MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Concerti a Napoli dal 20 al 26 aprile 2015

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Pasquale Cafaro

Pasquale Cafaro

Questi gli appuntamenti previsti dal 20 al 26 aprile 2015:

Lunedì 20 aprile, alle ore 18.00, al Circolo Artistico Politecnico (piazza Trieste e Trento, 48), per “I Lunedì Musicali”, concerto del pianista Mario Merola

Programma

F. Schubert: Quattro improvvisi op. 90 D. 899

F. Chopin
Fantasia-Improvviso in do diesis minore op. 66
Mazurka in la minore op. 17 n. 4
Mazurka in sol minore op. 24 n. 1
Ballata n. 4 in fa minore op. 52

F. Liszt: Mephisto-Waltz n. 1

Ingresso gratuito per i soci, associati e ragazzi fino ai 15 anni di età.
Per gli ospiti è previsto un contributo
Per info: tel 081426543

_________________________________________________________

Martedì 21 aprile, alle ore 21.00, nell’Auditorium di Castel S. Elmo, nell’ambito della stagione ufficiale 2014-2015 dell’Associazione Alessandro Scarlatti, concerto del pianista Roberto Cominati

Programma

F. Schubert: Sonata in la maggiore D. 959

R. Schumann: Carnaval op. 9

Costo del biglietto
Platea I settore: 25 Euro
Platea II settore: 20 Euro
Platea III settore
Intero: 15 Euro
Giovani: 8 Euro

_________________________________________________________

Mercoledì 22 aprile, alle ore 17.30, al Teatro Diana (v. Luca Giordano, 64), per la rassegna “Diciassette e Trenta Classica”, concerto di Haydée Dabusti e Leona Pelešková (soprani), accompagnate al pianoforte da Rolando Nicolosi

In programma musiche di Nicolosi, Puccini, Cilea, Dvořák, Verdi, Bellini, Massenet, Delibes

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto: 8 Euro

_________________________________________________________

Mercoledì 22 aprile, alle ore 18.00, a Palazzo Zevallos Stigliano (via Toledo, 185), nell’ambito della mostra “La Grande Guerra. Arte e artisti al fronte”, conferenza del prof. Massimo Lo Iacono dal titolo “Musica in armi” riguardante vari aspetti della musica durante il periodo del primo conflitto mondiale.

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 22 aprile, alle ore 20.30, presso la Chiesa Evangelica Luterana (v. Poerio, 5), per i “Concerti di Primavera”, serata dal titolo “Musiche composte durante la Prima Guerra Mondiale” con la partecipazione del Quintetto Anemos, formato da Filippo Mazzoli (flauto), Marika Lombardi (oboe), Nicola Zuccalà (clarinetto), Ivan Calestani (fagotto) e Albin Lebossé (corno)

Programma

O. Respighi: Quintetto

G. F. Ghedini: Quintetto n. 1

M. Ravel: Le tombeau de Couperin

M. E. Bossi: Siciliana e Giga op. 73

A. Casella: Pupazzetti op. 27

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 22 aprile, alle ore 20.30, nella Chiesa di Santa Caterina da Siena (v. S. Caterina, 38), nell’ambito della stagione del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, concerto del Coro della Pietà de’ Turchini e dell’Ensemble Talenti Vulcanici, diretti da Davide Troìa con la partecipazione di Vittoria Magnarello (soprano), Maria Chiara Gallo (mezzosoprano), Ehara Takaya (tenore), Mateusz Drozda

Programma

G. Sellitto: Stabat Mater per 4 voci soliste, coro e orchestra

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto: 7 Euro

_________________________________________________________

Giovedì 23 aprile, alle ore 20.30, al Salone Margherita (v. S. Brigida, 65), per l’inaugurazione della stagione del “Maggio della Musica”, concerto del duo formato da Massimo Quarta (violino) e Michele Campanella (pianoforte)

In programma musiche di Beethoven

Costo del biglietto: 20 Euro
_________________________________________________________

Giovedì 23 aprile, alle ore 20.30, nella Chiesa di San Rocco a Chiaia (v. Riviera di Chiaia, 254), nell’ambito della stagione del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, per la rassegna “Mandolin Attitudes”, concerto di Davide Rebuffa (Dyphone e mandolino barocco)

In programma musiche tratte da Straloch Lute Book, Balcarres Lute Book, Tabley House Lute Book, Poznan Lute Book insieme a brani di Charles Mouton e Filippo Sauli

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto: 7 Euro

_________________________________________________________

Venerdì 24 aprile, alle ore 17.00, presso la Reale Fondazione Monte Manso di Scala (via Nilo, 34), nell’ambito degli “Incontri Musicali 2015”, concerto dell’organista Sossio Capasso

In programma musiche di Rossi, Frescobaldi, Kerll, Bach, Muffat, Pasquini, de Cabezon

Costo del biglietto: 10 Euro (contributo per il restauro della chiesa di Sant’Aniello a Caponapoli)
_________________________________________________________

Venerdì 24 aprile, alle ore 18.00, nella Sala Martucci del Conservatorio di San Pietro a Majella, per i “Venerdì Musicali 2015”, concerto dal titolo “I Maestri della Scuola Napoletana” e cerimonia di consegna del “Premio Martucci”

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 24 aprile, alle ore 19.00, presso il Nilo Museum Shop (largo Corpo di Napoli, 3 – Piazzetta Nilo), nell’ambito di Convivio Armonico di Area Arte, per la rassegna “Musica antica nel Corpo di Napoli”, conferenza/concerto dal titolo “La musica dell’antica Roma-Il potere dei suoni acuti” con la partecipazione del gruppo Synaulia, formato da Walter Maioli, Luce Maioli e Ivan Gibellini

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 24 aprile, alle ore 19.30, nella Chiesa dell’Immacolata al Vomero (piazza Immacolata), per la IX edizione della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, concerto del duo formato da Andrea De Rosa (clarinetto) e Olga Laudonia (organo)

Programma

A. Corelli: Sarabanda in re minore

A. Vivaldi: Largo (dal Concerto per due violini RV 565)

G. F. Haendel:
Lascia ch’io pianga (dall’opera “Rinaldo”)
Sarabanda (dalla Suite per cembalo in re minore HWV 437)

G. B. Pergolesi: Siciliano

W. A. Mozart: Adagio (dal Concerto per clarinetto e orchestra K 622)

G. Donizetti: Concertino in si bemolle maggiore

C. Saint-Saëns: Allegro animato, Lento, Allegretto (dalla Sonata in mi bemolle maggiore op.167)

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 24 aprile, alle ore 20.00, nella chiesa della Graziella (v. san Bartolomeo, 3), per la stagione del CERSIM, “Le voci dell’ Infinito, Reading per quartetto polifonico e voce recitante” con la partecipazione del Quartetto Esedra, formato da Paola Fiudi (soprano), Daniela My (contralto), Roberto Franco (tenore), Sergio Petrarca (basso), diretto alle tastiere dal maestro Ferdinando de Martino e di Paolo Cresta (voce recitante)
Il concerto sarà presentato dal giornalista e critico teatrale Riccardo Limongi

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 24 aprile, alle ore 20.30, nella Chiesa di San Rocco a Chiaia (v. Riviera di Chiaia, 254), nell’ambito della stagione del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, per la rassegna “Mandolin Attitudes”, concerto dell’Ensemble Scherza l’alma, formato da Mauro Squillante (mandolino barocco a 5 ordini e 6 ordini), Davide Rebuffa (mandolino barocco a 5 ordini), Leonardo Massa (violoncello) e Luca Guglielmi (clavicembalo).

Programma

Lelio Colista: “Simfonia del Sig. Lelio Colista â 3” (30 W-K)

Pietro Ugolini: Sinfonia del Sig. Pietro Ugolini a 3

Bernardo Pasquini: Partite diverse di Follia

Domenico Scarlatti: Sonata K 88

Francesco Webber
Sonata IV
Sonata VIII
Sonata IX

Carlo Arrigoni: “Sonata del Signor C. F. A” (ca. 1740)

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto: 7 Euro

_________________________________________________________

Venerdì 24 aprile, alle ore 20.30, al Riot Studio (v. San Biagio dei Librai, 39), per la II edizione della rassegna “Dialettiche del suono” di Dissonanzen, concerto del violinista Dominique Pifarély

Ingresso riservato ai soci.
Il costo della tessera Riot studio 2015 è di 10 euro

Per tesserarsi e partecipare all’evento inviare una mail di prenotazione a info@riotstudio.it con nome, cognome, data, luogo di nascita.
La tessera potrà essere ritirata il giorno dell’evento oppure nei giorni precedenti.
Per tutte le info 08119522929

_________________________________________________________

Sabato 25 aprile, alle ore 18.30, a Palazzo Venezia (Via B. Croce, 19), concerto del soprano Romina Casucci, accompagnata al pianoforte dal maestro Luciano Ruotolo.

In programma brani di Musica Napoletana dalle origini al ‘900

Contributo organizzativo euro 10
Prenotazione obbligatoria entro venerdì 24 aprile al seguente recapito: 0815528739
_________________________________________________________

Domenica 26 aprile, alle ore 11.00, presso il Centro Culturale Domus Ars (via Santa Chiara 10 c), per la rassegna musicale dell’Associazione Musica Libera, concerto dal titolo “Transumanze sonore”, con la partecipazione dei Brigan, gruppo formato da Francesco Di Cristofaro (flauti, fisarmonica, gaita galiziana, voce), Danilo Parolisi (chitarre, bouzouki irlandese, mandolino, voce) e Gabriele Tinto (tammorra, tamburelli, bodhràn, percussioni iberiche).

In programma musiche della tradizione spagnola, celtica, irlandese e dell’Italia meridionale

Costo del biglietto: 10 Euro
______________________________________

Domenica 26 aprile, alle ore 20.30, nella Chiesa di San Rocco a Chiaia (v. Riviera di Chiaia, 254), nell’ambito della stagione del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, per la rassegna “Mandolin Attitudes”, concerto per mandolino e archi di Emanuele Barbella con l’aiuto dei burattini al fine di prendersi gioco della nobiltà napoletana intervenuta una sera del 1786 presso la casa di William e Emma Hamilton, con la partecipazione di Monika Toth (violino), Mauro Squillante (mandolino), Stefano Marzocchi (viola), Salvatore Gatto (burattini)
Con la partecipazione straordinaria di Emma Hamilton, Orazio Nelson, Emanuele Barbella

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto: 7 Euro

______________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

18 aprile, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazione Trabaci, Associazioni Musicali, Auditorium Castel S. Elmo, Campania, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Chiesa Luterana, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "S.Pietro a Majella", Italia, Maggio della Musica, Musica, Musica classica, Napoli, Regioni, Sala Martucci, Sale da concerto | , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Drink, Bellezza e…SOLATIA con Patrizia Lopez

imageDomenica 19 aprile ore 11,00 sarà l’occasione per visitare la Chiesa di Sant’Aniello a Caponapoli, riaperta grazie all’impegno dei volontari di Legambiente.
Anche un’occasione per ascoltare antiche canzoni napoletane interpretate da Patrizia Lopez, cantautrice-chitarrista e scrittrice californiana, approdata a Napoli più di trent’anni fa per dare un concerto, incantata da Parthenope, decise di rimanervi per offrire il suo contributo alla città.
Una domenica con Legambiente/Neapolis 2000 dedicata alla bellezza e alla convivialità con un aperitivo partenopeo
Il recupero dei beni culturali – spiegano i volontari – e la vivibilita’ urbana nelle piccole e grandi citta’, devono necessariamente fare i conti con la socialita’ urbana e, queste occasioni sono un ottimo strumento per l’aggregazione dei cittadini e per la riscoperta degli spazi da recuperare e valorizzare.
Per i partecipanti è previsto un contributo associativo di 7,00 € che sarà devoluto al restauro della Chiesa.

____________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. SOLO ONLINE! Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

18 aprile, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Art, Arte, Campania, Cantanti, Canto, Chitarristi, Concerti, Cultura, Donne in musica, Folk music, Italia, Music, Musica, Napoli, Regioni | , , , | Lascia un commento

Giovedì 16 aprile la stagione dell’Associazione Alessandro Scarlatti ospita il pianista Stephen Hough

Logo Associazione Scarlatti 2014-2015
Giovedì 16 aprile, alle ore 21, nell’Auditorium di Castel Sant’Elmo, per la stagione dell’Associazione Alessandro Scarlatti, atteso recital del pianista anglosassone Stephen Hough con un accattivante programma dedicato a Debussy e alle quattro ballate di Chopin.
Stephen Hough è nato in Inghilterra e si è affermato nel panorama musicale internazionale quando, nel 1983, ha vinto il Primo Premio al Concorso Naumburg di New York.

Personalità geniale ed affascinante, incarna il mito dell’artista rinascimentale in chiave moderna: oltre ad essere un affermato concertista è pittore, poeta, scrittore, blogger, compositore e direttore d’orchestra, ed è il primo esecutore di musica classica a ricevere una MacArthur Fellowship, riconoscimento riservato a scrittori e scienziati che hanno dato contributi significativi nei loro campi.
“Non è come un concorso – ricorda Hough in un’intervista ad un giornale inglese – È più come una investitura. Un giorno ho ricevuto una telefonata che mi annunciava che la avevo ricevuta.”
Successivamente nel 2009 è stato nominato da The Economist come uno dei 20 “polymath” al mondo, cioè individui in grado di eccellere in molteplici campi, nell’arte così come nella scienza.
Alla domanda se c’è competizione tra tutte le discipline artistiche in cui eccelle, risponde: “A volte preferirei dipingere piuttosto che esercitarmi al pianoforte…ma no, il pianoforte ha il primo posto. È un po’ come avere un figlio: non lo si può abbandonare e partire per un viaggio sperando che non gli succeda nulla. È una questione di responsabilità.”

Costo del biglietto
Platea I settore: 25 Euro
Platea II settore: 20 Euro
Platea III settore
Intero: 15 Euro
Giovani: 8 Euro
Last minute: 3 Euro (giovani al di sotto dei 25 anni, biglietti messi in vendita un’ora prima del concerto)

Per informazioni:
www.associazionescarlatti.it;
info@associazionescarlatti.it
Infoline: 081 406011

_________________________________________________________

Giovedì 16 aprile, ore 20.30 – Auditorium di Castel Sant’Elmo

Programma

Claude Debussy (1862 – 1918)
La plus que lente
Estampes

Fryderyk chopin (1810 – 1849)
Ballata n.2 in fa maggiore/la minore op. 38
Ballata n.1 in sol minore op. 23
Ballata n.3 in la bemolle maggiore op. 47
Ballata n.4 in fa minore op. 52

Claude Debussy
Children’s corner
L’isle joyeux

Stephen Hough
Grazie alla sue straordinarie doti di strumentista, compositore e scrittore, Stephen Hough è unanimemente considerato uno dei più importanti pianisti della sua generazione.
The Economist lo ha incluso nella lista dei “Venti Sapienti” ancora in vita.
A riconoscimento dei traguardi raggiunti gli è stata conferita la ‘Borsa di Studio MacArthur’ (onorificenza per la prima volta data ad un artista di musica classica) che lo fa entrare di diritto nel novero di scienziati, scrittori e personalità che si sono distinti per il loro contributo alla società contemporanea.
Nel 2014 Stephen Hough è stato inoltre nominato Commander Of The Order Of The British Empire nelle onorificenze assegnate nel Regno Unito nel 2014.
Stephen Hough è nato in Inghilterra e si è affermato nel panorama musicale internazionale quando, nel 1983, ha vinto il Primo Premio al Concorso Naumburg di New York.
Da allora si è esibito con le più importanti orchestre e nelle sale concertistiche più prestigiose del mondo.
È regolarmente ospite dei Festival di Salisburgo, Tanglewood ed Edimburgo, del Mostly Mozart e dei Proms della BBC, dove si è esibito per più di venti volte.
Nel 2010 gli è stato assegnato il Royal Philharmonic Society Instrumentalist Award.
Nel corso della stagione 2014/15 Stephen Hough ha registrato i Concerti per pianoforte di Schumann e Dvořák con la City of Birmingham Symphony Orchestra, diretta da Andris Nelsons, mentre altri eventi della stagione comprendono recital alla Carnegie Hall, alla Jordan Hall di Boston, alla Royal Festival Hall di Londra nell’ambito dell’International Piano Series, alla Fundación Scherzo di Madrid, al Conservatorio di Milano per Serate Musicali ed all’Auditorium di Castel Sant’Elmo a Napoli per l’Associazione Musicale A. Scarlatti.
Stephen Hough può vantare una discografia con più di cinquanta incisioni grazie alla quale ha vinto diversi premi internazionali come il Premio ‘Diapason d’Or de l’Année’, diverse ‘nomination’ ai Grammy Awards e otto Gramophone Awards (tra cui due volte il Premio ‘Record of the Year’ e un ‘Gold Disc’).
Future incisioni includono le registrazioni di entrambi i Concerti di Brahms, opere di Janáček e Scriabin, e un album intitolato “In the Night” con le prime registrazioni del suo Concerto per pianoforte n.2 (notturno luminoso).
La sua acclamata applicazione per i-Pad “The Liszt Sonata” è stata pubblicata dalla Touch Press nel 2013.
Come compositore, Stephen Hough è rappresentato in esclusiva da Josef Weinberger.
La Wigmore Hall, il Musée du Louvre, l’organizzazione australiana Musica Viva, i membri dei Berliner Philharmoniker, l’Orchestra Sinfonica di Indianapolis, la National Gallery, la Westminster Abbey e la Westminster Cathedral di Londra gli hanno commissionato la composizione di alcune opere.
Nel 2011 la BIS Records ha pubblicato una raccolta di composizioni di Stephen Hough dal titolo Broken Branches e l’incisione da parte del Prince Consort della sua opera intitolata Other Love Songs ha riscosso grande successo di critica e pubblico.
Molto apprezzato anche come scrittore, Stephen Hough ha pubblicato per il Guardian, il Times e il Daily Telegraph, per il quale tiene uno dei blog culturali più popolari.
Nell’ottobre del 2012 la Broadbent Gallery di Notting Hill (Londra) ha ospitato la sua prima mostra di dipinti.
Dal 2012 è uno dei direttori delle Royal Ballet Companies; è inoltre un Membro Onorario dell’istituto benefico Music in Prisons.
Residente a Londra, Stephen Hough è Professore Ospite alla Royal Academy of Music, detiene la Cattedra Internazionale di Pianoforte presso il Royal Northern College of Music di Manchester ed è nel corpo docente della Juilliard School di New York.
______________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

15 aprile, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazioni Musicali, Auditorium Castel S. Elmo, Campania, Concerti, Italia, Musica, Musica classica, Napoli, Pianisti, Regioni, Sale da concerto | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 13 al 19 aprile 2015

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Pasquale Cafaro

Pasquale Cafaro

Questi gli appuntamenti previsti dal 13 al 19 aprile 2015:

Martedì 14 aprile, alle ore 18.00, nella Sala Martucci del Conservatorio di San Pietro a Majella, per i “Venerdì Musicali 2015”, concerto dell’Ensemble di corni del San Pietro a Majella e del Brass Ensemble della Nato

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 15 aprile, alle ore 13.30, a Palazzo Zevallos Stigliano (via Toledo, 185), nell’ambito della rassegna “Aperto a tutti quanti”, concerto del duo formato da Vincenzo Aurilio (violino) e Amedeo Aurilio (pianoforte)

Programma

W. A. Mozart: Sonata K 304

F. Ries: Gondoliera op. 34 n. 4

P. I. Ciaikovskij: Valse Sentimentale

A. Foote: Melody, op. 44

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 15 aprile, alle ore 20.30, presso la Chiesa Evangelica Luterana (v. Poerio, 5), per i “Concerti di Primavera”, recital del Kansax Quartet, formato da Vittorio Quinquennale (sax soprano), Fabio Sullutrone (sax contralto), Enzo Spizzuoco (sax tenore) e Giuseppe Moscato (sax bariton)

Programma

J. S. Bach:
Badinerie dalla Suite n. 2
Concerto Italiano

C. Debussy: Clair de lune

M. Ravel: Bolero

A. Piazzolla
Escualo
Tanti anni prima

P. Iturralde: Pequeña Czarda

N. Rota: La Passerella di 8 ½

Ingresso libero
_________________________________________________________

Giovedì 16 aprile, alle ore 21.00, nell’Auditorium di Castel S. Elmo, nell’ambito della stagione ufficiale 2014-2015 dell’Associazione Alessandro Scarlatti, concerto del pianista Stephen Hough

Programma

C. Debussy
La plus que lente
Estampes

F. Chopin: Ballate

C. Debussy
Children’s corner
L’isle joyeux

Costo del biglietto
Platea I settore: 25 Euro
Platea II settore: 20 Euro
Platea III settore
Intero: 15 Euro
Giovani: 8 Euro

_________________________________________________________

Venerdì 17 aprile, alle ore 18.00, nella Sala Martucci del Conservatorio di San Pietro a Majella, per i “Venerdì Musicali 2015”, concerto del duo formato da Carmen Lefrançois (sassofono) e Alvise Sinivia (pianoforte)

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 18 aprile, alle ore 13.30, a Palazzo Zevallos Stigliano (via Toledo, 185), per la rassegna “Aperto a tutti quanti”, concerto del duo formato dal soprano Annapaola Troiano e dal pianista Luigi Gagliardi

Programma

V. Bellini: “Oh quante volte , oh quante” da “I Capuleti e i Montecchi”

G. Verdi: “Il tramonto”, aria da camera

G. Donizetti: “Com’è bello, quale incanto” da “Lucrezia Borgia”

G. Puccini: “Quando me’n vo” da “La Bohème”

E. Satie: “Je te veux”

F. P. Tosti:
“Sogno”
“L’ultima canzone”

G. Verdi: “Tacea la notte placida…Di tale amor” da “Il Trovatore”

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 18 aprile, alle ore 18.30, a Palazzo Venezia (Via B. Croce, 19), concerto del duo formato dal soprano Romina Casucci e dal pianista Luciano Ruotolo.

In programma brani di Musica Napoletana dalle origini al ‘900

Contributo organizzativo: euro 10

Prenotazione obbligatoria entro venerdì 17 aprile al seguente recapito: 0815528739
_________________________________________________________

Domenica 19 aprile, alle ore 10.30, con replica alle ore 11.30 e alle ore 12.30, al Museo Diocesano (Largo Donnaregina), Tableaux vivants dall’opera di Michelangelo Merisi, accompagnati dalle musiche di Mozart, Vivaldi, Bach e Sibelius

Costo del biglietto
Intero: 8 Euro
Ridotto: 6 Euro (Associazioni, Cral, Tour Operator)
Ridotto Arte Card: 5 Euro
Ridotto giovani: 4 Euro (dai 7 ai 18 anni)
Gratis fino a 6 anni

_________________________________________________________

Domenica 19 aprile, alle ore 11.00, nel Vestibolo del Museo Duca di Martina (v. A. Falcone, 171), per la rassegna “Family concerts in Floridiana”, genitori e figli alla scoperta degli strumenti fra musica e arte, organizzata dall’Associazione Golfo Mistico, mattinata dedicata al violoncello con Aurelio Bertucci dell’Orchestra del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto
Intero: 6 Euro
Due adulti + due bambini: 20 Euro

Info e prenotazioni
Progetto Museo
081-440438 dalle 10 alle 14
www.progetto museo.com

_________________________________________________________

Domenica 19 aprile, alle ore 20.30, nella Chiesa di Santa Caterina da Siena (v. S. Caterina, 38), nell’ambito della stagione del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, per il ciclo “Omaggio a Maria Luisa Anido”, concerto della chitarrista María Esther Guzmán

Programma

María Luisa Anido
Cancion de cuna
De mi tierra
Canción del Yucatan
Preludio Criollo
Barcarola
Canto de la llanura
Catamarqueña
Santiagueña

S. Delgado Llopart: Pequeño gran corazón*

I. Albéniz (Arr. M. E. Guzmán): Córdoba, Asturias y Sevilla

M. Jarre (Arr. M. E. Guzmán): Dr. Zhivago

E. Morricone (Arr. M. E. Guzmán) Cinema Paradiso

*(prima assoluta, dedicata a María Luisa Anido)

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto: 7 Euro

______________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

11 aprile, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazioni Musicali, Auditorium Castel S. Elmo, Campania, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Chiesa Luterana, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "S.Pietro a Majella", Italia, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Prima del concerto, Regioni, Sale da concerto | , , , | Lascia un commento

Mercoledì 15 aprile 2015, presentazione “sui generis” del libro “Colouring Book” della cantautrice Patrizia Lopez

Mercoledì 15 aprile 2015 ore 17,30
presso la sala “F. De Martino” della 5a Municipalità
Via Morghen, 84 (vomero) – Napoli

siete invitati a una presentazione “sui generis” del libro di Patrizia Lopez

“Colouring Book”

un racconto “on the road” di una figlia dei fiori in giro per il mondo.

copj170.aspColouring book è il titolo di questo delizioso ed intimo “romanzo a tappe” di Patrizia Lopez, edito da Homo Scrivens che oltre ad essere un piccolo affresco di un viaggiosoprattutto interiore, è anche evocativo di una età dell’innocenza, termine che in modo sintomatico definisce e caratterizza un’epoca magica, quella dei “figli dei fiori”degli anni sessanta/settanta, di cui la nostra autrice era e forse ancora è, diretta espressione e testimonianza. Questo titolo nasce anche da una semplice realtà: la “squattrinata” protagonista del suo itinerante viaggio, non potendo permettersi il lusso di una macchina fotografica, inizia un po’ per necessità e un po’ per ispirazione a disegnare e i suoi disegni corredano questa coinvolgente storia per essere colorati con fantasia ed emotiva condivisione dai lettori.

In modo molto personale attraverso una narrazione in prima persona, l’autrice intreccia la sua personale avventura on the road in giro per l’Europa, compiuta in autostop come tanti giovani americani alla fine degli anni sessanta, con le tante storie che altre viaggiatrici solitarie conosciute in quegli anni le hanno raccontato.

lopez

Cantautrice-chitarrista e scrittrice californiana, approda a Napoli più di trent’anni fa per dare un concerto, si innamora della città e decide di rimanervi. Incide un disco per la RCA e fa tournée con Edoardo Bennato dove, da sola sul palco, aprirà tanti mega-concerti negli stadi. Col tempo diventerà una raffinata e straordinaria interprete della canzone napoletana, che cantarà per il cinema invitata da John Turturro e da Antonio Capuano.   I giornali scrivono di lei: “In quest’epoca di paradossi, potremo un giorno renderci conto che uno dei più credibili interpreti della tradizione napoletana viene dalla California … e avrebbe tutti i numeri per diventare una star, tanto è schietto e originale il suo approccio alla canzone classica napoletana, appassionato, lirico e moderno ”.  Incide un CD, “Solatia”, dove canta, suona e arrangia le canzoni napoletane con uno stile che profuma di lontane coste californiane.

Acquista online: Colouring book

Scarica la recensione de Il Mattino:Recensione Colouring book-Il Mattino

______________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. SOLO ONLINE! Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

8 aprile, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Art, Arte, Cantanti, Canto, Chitarristi, Cultura, Donne in musica, Folk music, Letteratura, Libri, Music, Musica, Napoli | , , , , | Lascia un commento

Domenica 12 aprile il Trio Atos ospite della stagione dell’Associazione Alessandro Scarlatti

Logo Associazione Scarlatti 2014-2015
Domenica 12 aprile, alle ore 20.30, nell’Auditorium di Castel Sant’Elmo, appuntamento con uno dei più interessanti giovani gruppi musicali del panorama europeo: il Trio Atos esegue per la Associazione Alessandro Scarlatti il primo di due concerti dedicati all’esecuzione integrale dei Trii con pianoforte di Ludwig van Beethoven.
Il secondo concerto si terrà nella prossima stagione concertistica 2015/2016.

Fondato nel 2003, nell’arco di pochi anni il Trio Atos ha collezionato un gran numero di riconoscimenti nei più importanti concorsi internazionali di musica da camera ed è oggi una delle formazioni tedesche più apprezzate dalle grandi stagioni concertistiche di tutto il mondo: nella stagione 2009-2010 il Trio Atos ha debuttato alla Wigmore Hall di Londra, al Concertgebouw di Amsterdam e al Festival Enescu di Bucarest.
Per gli anni 2010 e 2011 l’Atos è stato inserito nell’esclusivo programma New Generation Artists della BBC Radio3 e nel 2012 ha vinto il prestigioso Borletti-Buitoni Trust, che da più di 10 anni si occupa di promuovere e sostenere la carriera di giovani talenti musicali.
Nell’ambito del progetto Rhapsody in School, lanciato dal pianista Lars Vogt, il Trio Atos si reca regolarmente nelle scuole tedesche per trasmettere alle nuove generazioni un’immagine vitale della musica classica e degli artisti che la eseguono.

Costo del biglietto
Platea I settore: 25 Euro
Platea II settore: 20 Euro
Platea III settore
Intero: 15 Euro
Giovani: 8 Euro
Last minute: 3 Euro (giovani al di sotto dei 25 anni, biglietti messi in vendita un’ora prima del concerto)

Per informazioni:
www.associazionescarlatti.it;
info@associazionescarlatti.it
Infoline: 081 406011

_________________________________________________________

Domenica 12 aprile, ore 20.30 – Auditorium di Castel Sant’Elmo

Programma

Trio Atos
Annette von Hehn, violino
Stefan Heinemeyer, violoncello
Thomas Hoppe, pianoforte

Ludwig van Beethoven
Trio op. 1, n. 2 in sol maggiore
Trio op. 70, n.1 in re maggiore “Gli spettri”
Trio op. 11 in si bemolle maggiore
Trio op. 70, n. 2 in mi bemolle maggiore

Trio Atos
Trio AtosÈ stato fondato nel 2003. Nell’arco di cinque anni il Trio ha collezionato un gran numero di riconoscimenti nei più importanti concorsi internazionali di musica da camera ed è oggi una delle formazioni tedesche più apprezzate dalle grandi stagioni concertistiche di tutto il mondo. Nell’ottobre del 2007 ha ricevuto il “Kalichstein-Laredo-Robinson International Trio Award”, il più famoso premio americano per la categoria Trio con pianoforte, legato a un ciclo pluriennale di concerti che si tengono su tutto il territorio degli Stati Uniti.
In Europa, il Trio ha vinto il primo premio al Concorso Schubert di Graz nel 2006 e nel 2007 lo stesso riconoscimento al Concorso Internazionale di Melbourne.
Per gli anni 2010 e 2011 l’Atos è stato inserito nell’ esclusivo programma “New Generation Artists” della BBC Radio3.
Il programma prevede esecuzioni in studio per la BBC e numerosi concerti nell’ambito dei grandi festival inglesi.
Ovunque nel mondo, il trio ATOS incontra l’entusiasmo del pubblico e riscuote giudizi superlativi dai critici. “The Age” di Melbourne lo ha elogiato definendolo “un Ensemble nel vero senso della parola, nel quale le voci si fondono in maniera ammirevole, e che ha il dono di trovare un’espressività profonda”.
La “Detroit Free Press” lo ha così lodato: “tre voci, un suono: è questa unità assolutamente perfetta nel fraseggio, nel suono, nel sentimento e nell’interpretazione a distinguere le formazioni di alto livello da tutte le altre”.
Per i musicisti che lo compongono, l’attività musicale del Trio ha la priorità assoluta su tutte le altre. Il trio Atos è l’ambizione, che diventa suono, di trasferire lo spirito del quartetto d’archi al trio con pianoforte.
Contemporaneamente alle tournée in Europa, Sud America e Stati Uniti, il Trio Atos ha partecipato anche a famosi festival tedeschi (per esempio Schleswig-Holstein Musik Festival, Rheingau Musik Festival, Festspiele Mecklenburg-Vorpommern, Ludwigsburger Schlossfestspiele) ed europei (City of London, Cheltenham, Budapest Spring, Bemus Festival Belgrad).
Nella stagione 2009-2010 il trio Atos ha debuttato alla Wigmore Hall di Londra, al Concertgebouw di Amsterdam e al festival Enescu di Bucarest.
Nel 2005, l’etichetta Ars Musici ha pubblicato il loro primo disco con opere di Beethoven, Brahms e Leon Kirchner.
Nel 2008, presso la casa discografica americana Azica, hanno inciso brani di Beethoven, Schubert e Schumann.
Nello stesso anno, un CD con trii di Heinrich von Herzogenberg per l’etichetta CPO ha riscosso un grande successo.
Nell’ambito del progetto “Rhapsody in School”, lanciato dal pianista Lars Vogt, il trio ATOS si reca regolarmente nelle scuole tedesche per trasmettere alle nuove generazioni un’ immagine vitale della musica classica e degli artisti che la eseguono.
Annette von Hehn suona il violino di Antonio Stradivari “Yfrah Neaman”, gentilmente messo a sua disposizione dalla famiglia Neaman.
______________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

8 aprile, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazioni Musicali, Auditorium Castel S. Elmo, Campania, Concerti, Italia, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Regioni, Sale da concerto | , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 6 al 12 aprile 2015

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Pasquale Cafaro

Pasquale Cafaro

Questi gli appuntamenti previsti dal 6 al 12 aprile 2015:

Mercoledì 8 aprile, alle ore 13.30, a Palazzo Zevallos Stigliano (via Toledo 185), nell’ambito della rassegna “Musica a pranzo”, concerto del pianista Pietro Giglio

Programma

F. Mendelssohn: Rondò Capriccioso, op. 14

F. Liszt: Polacca n. 2 in mi maggiore

J. Brahms: Scherzo in mi minore, op. 4

M. Ravel: Alborada del gracioso (dai “Miroirs”)

F. Chopin: Ballata in sol minore n. 1

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 8 aprile, alle ore 18.00, presso la Sala Chopin (piazza Carità, 6), per i “Pomeriggi in Concerto” dell’Associazione Napolinova, recital del pianista Pasquale Ruggiero

Programma

J. S. Bach – F. Busoni: Preludio corale, Wachet auf, ruft uns die Stimme

J. Brahms: Variazioni su tema di Paganini op. 35, Vol. 1

R. Schumann: Carnaval op. 9

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 8 aprile, alle ore 20.30, presso la Chiesa Evangelica Luterana (v. Poerio, 5), per i “Concerti di Primavera”, recital del duo formato da Andrea Montefoschi (flauto) e Marco Marzocchi (pianoforte)

Programma

O Taktakisvili: Sonata per flauto e pianoforte

E. Denissov: Sonata per flauto e pianoforte

A. Nikitenko: Sonatina per flauto e pianoforte

S. Prokof’ev: Sonata op.94 per flauto e pianoforte

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 10 aprile, alle ore 17.30, al Teatro Diana (v. Luca Giordano, 64), per la rassegna “Diciassette e Trenta Classica”, concerto del Quartetto Eco

In programma musiche di Mozart e Schumann

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto: 8 Euro

_________________________________________________________

Venerdì 10 aprile, alle ore 18.00, nella Sala Scarlatti del Conservatorio di San Pietro a Majella, per i “Venerdì Musicali 2015”, concerto dell’Orchestra da Camera dal titolo “Maestri di Scuola Napoletana, La Musica Strumentale dal ‘700 al ‘900”

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 10 aprile, alle ore 18.30, nella Chiesa di San Rocco a Chiaia (v. Riviera di Chiaia, 254), nell’ambito della stagione del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, conferenza-concerto del maestro Francesco Cera (clavicembalo) dal titolo “Giovanni Maria Trabaci: un geniale clavicembalista e organista alla corte di Napoli”

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 11 aprile, alle ore 13.00, a Palazzo Zevallos Stigliano (via Toledo 185), nell’ambito della rassegna “Musica a pranzo”, concerto del pianista Angelo Gala

Programma

F. J. Haydn: Sonata Hob:XVI n.49

F. Chopin: Valzer n.1 op.18

R. Schumann: Variazioni Abegg op.1

F. Liszt: Rapsodia Ungherese n. 6

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 11 aprile, alle ore 20.30, al Riot Studio (v. San Biagio dei Librai, 39), per la II edizione della rassegna “Dialettiche del suono” di Dissonanzen, concerto dal titolo “Angelus Novus” con la partecipazione di Tommaso Rossi (flauti), Vincenzo Gualtieri (elettronica).

In programma musiche di Van Eyck, Telemann, Varèse, Bellini, Gualtieri

Ingresso riservato ai soci.
Il costo della tessera Riot studio 2015 è di 10 euro
Per tesserarsi e partecipare all’evento inviare una mail di prenotazione a info@riotstudio.it con nome, cognome, data, luogo di nascita.
La tessera potrà essere ritirata il giorno dell’evento oppure nei giorni precedenti.
Per tutte le info 081 19522929

_________________________________________________________

Domenica 12 aprile, alle ore 10.45, presso la chiesa di Sant’Aniello a Caponapoli (Largo Sant’Aniello a Caponapoli), per la rassegna “Incontri Musicali 2015”, organizzata dall’Associazione “Musica Reservata”, in collaborazione con Legambiente Campania, concerto dal titolo “Napoli fior da fiore”, le grandi melodie napoletane, con la partecipazione di Luigi Ricciardi (voce), Antonio De Innocentis (chitarra), Nicola Fiorillo (flauto) e Clementina Gesumaria (voce recitante)

Costo del biglietto: 10 Euro (contributo per il restauro della chiesa)
_________________________________________________________

Domenica 12 aprile, alle ore 11.30, nell’Auditorium del Museo Duca di Martina (v. A. Falcone, 171), per la IV edizione della rassegna “Concerti in Villa Floridiana”, organizzata dall’Associazione Golfo Mistico, recital del duo formato dal soprano Ljuba Bergamelli e dal pianista Attilio Bergamelli

Programma

W. A. Mozart: Als Luise die Briefe ihres ungetreuen Liebhabers verbrannte, K 520

C. Debussy: Trois Chansons de Bilitis

A. Piatti
Awake, awake!
A farewell

L.Berio:
La donna ideale
Ballo

(da Quattro Canzoni Popolari)

V. Montalti: Remix per voce sola

X. Montsalvatge: Punto de Habanera (da Cinco canciones negras)

E. Satie: La Diva de l’Empire

C. Berberian: Stripsody per voce sola

G. Gershwin: The Man I Love (elaborazione di Eliodoro Sollima)

Costo del biglietto
10 Euro (solo concerto)
12 Euro (visita guidata al Museo)
12 Euro (concerto con aperitivo)

Info:
www.polomusealenapoli.beniculturali.it
www.golfomistico.it

Prenotazioni:
golfo.mistico@libero.it
sspsae-na.martina@beniculturali.it
Tel. 329 7777975; 081 5788418; 0815781776

_________________________________________________________

Domenica 12 aprile, alle ore 18.00, al Centro Culturale Domus Ars (via S. Chiara 10 c), nell’ambito della II edizione della Rassegna Storica sulla Canzone Napoletana, organizzata dall’Associazione Musica Libera, concerto dal titolo “Allala Pia Calia – la Villanella Rinascimentale dalla corte al cortile” con la partecipazione del Complesso Vocale e Strumentale Dimensione Polifonica, diretto da Biagio Terracciano, accompagnato da Maria Maddalena Erman (spinetta)

Costo del biglietto: 5 Euro
_________________________________________________________

Domenica 12 aprile, alle ore 18.00, nella chiesa di S. Eligio Maggiore (via S. Eligio), concerto dell’Ensemble Lyrica Nova, diretto da Gianmichele D’Errico, con la partecipazione del soprano Maria Antonucci e del tenore Antonio Porporino

In programma brani della Passione nelle intonazioni del Laudario 91 di Cortona del secolo XIII rielaborate da Gianmichele D’Errico

Ingresso libero
_________________________________________________________

Domenica 12 aprile, alle ore 20.30, nell’Auditorium di Castel S. Elmo, nell’ambito della stagione ufficiale 2014-2015 dell’Associazione Alessandro Scarlatti, concerto dell’ Atos Trio, formato da Annette von Hehn (violino), Stefan Heinemeyer (violoncello), Thomas Hoppe (pianoforte)

Programma

L. van Beethoven
Trio op. 1 n. 2 in sol maggiore
Trio op. 70, n.1 in re maggiore “Gli Spettri”
Trio op. 11 in si bemolle maggiore “Gassenhauer”
Trio op. 70, n. 2 in mi bemolle maggiore

Costo del biglietto
Platea I settore: 25 Euro
Platea II settore: 20 Euro
Platea III settore
Intero: 15 Euro
Giovani: 8 Euro

_________________________________________________________

Domenica 12 aprile, alle ore 20.30, nella Chiesa di Santa Caterina da Siena (v. S. Caterina, 38), nell’ambito della stagione del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, concerto della chitarrista Carmen Becerra Jiménez, nell’ambito del ciclo “Omaggio a Maria Luisa Anido”

Costo del biglietto: 10 Euro
______________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

4 aprile, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazioni Musicali, Auditorium Castel S. Elmo, Campania, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Chiesa Luterana, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "S.Pietro a Majella", Italia, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Regioni, Sale da concerto, Teatri, Teatro Diana | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 30 marzo al 5 aprile 2015

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Pasquale Cafaro

Pasquale Cafaro

Questi gli appuntamenti previsti dal 30 marzo al 5 aprile 2015:

Lunedì 30 aprile, alle ore 16.00, nella Sala Martucci del Conservatorio, concerto de “I Cantori del Miserere dell’Arciconfraternita del SS. Crocifisso e del Monte dei Morti di Sessa Aurunca con la partecipazione di Domenico Cresce (prima voce), Giovanni Loffredo (seconda voce), Rosario Ago (terza voce) e tavola rotonda sulla tradizione di questo canto polifonico in Campania

In programma il Miserere di Sessa Aurunca

Ingresso libero
_________________________________________________________

Lunedì 30 marzo, alle ore 20.00, nella Chiesa di Santa Maria di Caravaggio (piazza Dante – Napoli), “Ecce Filius Tuus”, concerto/oratorio sulla Passione di Cristo della Corale Giubileo, diretta da Filomena Scala, accompagnata al pianoforte da Valentina Fusaro, con la partecipazione di Lina Tammarino (soprano), Valentina Dura (contralto), Massimiliano Sebastiano (tenore), Sergio Valentino, Gemma D’Alessandro, Massimiliano Cetrangolo e Paolo Russo (voci recitanti).

In programma musiche di Pergolesi, Kodály, Bárdos, Saint-Saëns ed Enzo Avitabile e letture di brani sulla Passione di Cristo

Ingresso libero
_________________________________________________________

Martedì 31 marzo, alle ore 19.30, presso la Basilica dello Spirito Santo (Piazza Sette Settembre – angolo Via Toledo), concerto del coro Mysterium Vocis diretto da Rosario Totaro con la partecipazione dell’organista Vincenzo Porzio, dal titolo “Spettacolo fiero, misterio pietoso – Musiche per la Settimana Santa nella Napoli barocca”.

Programma

A. Scarlatti: Exsurge Domine

P. Cafaro: Responsori per il Venerdì Santo

Diogo Dias Melgás: Salve Regina

Nicola Sala: Sepulto Domino

P. Cafaro: Miserere

Costo del biglietto: 8 Euro
_________________________________________________________

Martedì 31 marzo, alle ore 19.30, presso l’ Istituto Mater Dei Figlie della Carità di San Vincenzo de Paoli (Piazzetta Materdei, 10), in collaborazione con Associazione Centro Effatà, concerto dell’Orchestra San Giovanni e del Coro Vox Artis, diretti da Keith Goodman con la partecipazione del tenore Diego Fortunato.

In programma musiche di Kodály, Liszt, Vivaldi, Goodman, Refice, Mozart.

Contributo d’ingresso: 7 euro
_________________________________________________________

Martedì 31 marzo, alle ore 20.30 (Fuori abbonamento) con replica mercoledì 1 aprile, alle ore 19.00 (Fuori abbonamento), al Teatro di San Carlo, per la stagione lirica 2104-2015, allestimento dell’opera “Turandot” di Giacomo Puccini, su libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni

Direttore: Juraj Valčuha
Maestro del Coro: Marco Faelli
Maestro del coro di voci bianche: Stefania Rinaldi
Regia: Roberto De Simone ripresa da Mariano Bauduin
Scene: Nicola Rubertelli
Costumi: Odette Nicoletti

Personaggi ed interpreti

Turandot: Jennifer Wilson (31 marzo) / Elena Pankratova (1 aprile)
Timur: Michail Rissov
Calaf: Marcello Giordani (31 marzo) / Carlo Ventre (1 aprile)
Liú: Eleonora Buratto (31 marzo) / Carmen Giannattasio (1 aprile)
Ping: Enrico Marrucci
Pang: Cristiano Olivieri
Pong: Massimiliano Chiarolla

Orchestra, Coro e Coro di Voci Bianche del Teatro di San Carlo
Allestimento del Teatro Petruzzelli di Bari

Costo del biglietto
Intero: da 120 a 50 Euro
Ridotto: da 110 a 45 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 30 Euro

_________________________________________________________

Mercoledì 1 aprile, alle ore 18.30, presso la Chiesa dell’Augustissima Arciconfraternita dei Pellegrini e Convalescenti (interno Ospedale dei Pellegrini – via Portamedina), concerto del Coro Polifonico Universitario, diretto da Antonio Spagnolo, accompagnato al pianoforte da Andreina Morra

Programma

Franz Liszt: Vexilla regis

Nos autem gloriari oportet (gregoriano)

G. P. da Palestrina: Sicut cervus

W. A. Mozart: Laudate pueri

Christus factus est pro nobis (gregoriano)

J. S. Bach: Crucifixus (dalla Messa in Si minore)

D. Scarlatti: Agnus Dei (dalla “Missa quatuor vocum”)

T. L. da Victoria: Jesu dulcis memoria con gregoriano

M. Gutteridge: Watch Thou, dear Lord

Z. Kodály: Stabat Mater

T. L. da Victoria: O vos omnes

A. Sylvestre: Libera me

Victimae Paschali (gregoriano)

Sally DeFord: The Resurrection and the Life

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 1 aprile, alle ore 20.30, nella Chiesa di san Rocco a Chiaia (v. Riviera di Chiaia, 254), nell’ambito della stagione del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, concerto del Coro Estro Armonico, diretto da Silvana Noschese

Programma

Sequenza: Victimae paschali laudes

A. Tucapsky: Tristis est anima mea

M. A. Ingegneri: Vinea mea

M. A. Ingegneri: Una hora

A. Lotti: Crucifixus

G. Deák-Bárdos: Eli, eli

Z. Kodály: Stabat Mater

T.L. de Victoria: O Vos omnes

M. A. Ingegneri: Ecce quomodo moritur

F. J. Haydn: Tenebrae factae sunt

M. Duruflé: Notre Père

A. Gabrieli: Maria Magdalena

M. Crestani: Sequentia Pascalis

U. Sisask: Surrexit Dominus

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 1 aprile, alle ore 20.30, presso la Chiesa Evangelica Luterana (v. Poerio, 5), per l’inaugurazione dei “Concerti di Primavera”, recital del pianista Gianluca Luisi, dal titolo “Una serata all’Opera” ricordando Aldo Ciccolini, con interventi del maestro Antonio Di Palma, Luciana Renzetti e Gianluca Luisi

Programma

Trascrizioni di Franz Liszt da:
Isoldes Liebestod (da “Tristano e Isotta” di Wagner)
Miserere (dal “Trovatore” di Verdi)
Valzer di Faust (dal Faust di Gounod)
Rigoletto (Verdi)
Don Carlos (Verdi)
Ouverture dal “Tannhauser” (Wagner)

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 1 aprile, alle ore 20.30, al Centro Culturale Domus Ars (via S. Chiara 10 c), nell’ambito del Festival Internazionale del ‘700 Musicale Napoletano, concerto dell’Ensemble Discantus e del Coro Vocalia, diretti da Luigi Grima, con la partecipazione di Guido Ferretti (tenore), Piero Vitiello (basso), Antonello Grima e Manuela Albano (violoncelli), Paolo Balestrieri (fagotto) e Luigi Lamberti (contrabbasso)

Programma

N. Jommelli: Le sette ultime parole di Cristo sulla Croce (revisione Pietro Andrisani)

Costo del biglietto: 12 Euro
_________________________________________________________

Giovedì 2 aprile, alle ore 20.30, al Centro Culturale Domus Ars (via S. Chiara 10 c), nell’ambito del Festival Internazionale del ‘700 Musicale Napoletano, in collaborazione con Area Arte Associazione, concerto dal titolo Ad Sepulcrum, con la partecipazione dell’Ensemble “Le Musiche da Camera”, formato da Rosa Montano (mezzosoprano), Egidio Mastrominico (violino di concerto), Roberto Roggia (violino I di ripieno), Federico Valerio (violino II concertino), Fernando Ciaramella (Viola), Leonardo Massa (violoncello), Ottavio Gaudiano (contrabbasso), Giuseppe Petrella (tiorba e chitarra barocca), Debora Capitanio (clavicembalo)

In programma musiche di Vivaldi, Veneziano, Leo, Manna

Costo del biglietto: 12 Euro
_________________________________________________________

Venerdì 3 aprile, alle ore 20.30, al Centro Culturale Domus Ars (via S. Chiara 10 c), nell’ambito del Festival Internazionale del ‘700 Musicale Napoletano, concerto dal titolo “Stabat Mater”, con la partecipazione del soprano Mariateresa Polese, del mezzosoprano Tonia Langella, dell’organista Nicola Polese, del Coro Jubilate Deo, diretto da Giuseppe Polese e dei Solisti dell’Orchestra da Camera di Napoli, diretta da Enzo Amato.

Programma

Giovan Battista Pergolesi: Stabat Mater

Costo del biglietto: 12 Euro
_______________________________________________________

Sabato 4 aprile, alle ore 19.30, nella Basilica di San Giovanni Maggiore (Rampe San Giovanni Maggiore – angolo Mezzocannone), “Christus passus est”, meditazione videoteatrale e musicale sulla Passione di Cristo, scritta e diretta da Luca Mennella con la partecipazione di Lello Giulivo (attore), Marianna Cozzolino (soprano solista), Ingrid Somma, Viola De Vivo e Silvia Tarantino (soprano), Davide Troìa e Antonio Parisi (controtenori), Stefano Di Fraia e Giuseppe De Liso (tenori), del Quartetto “Hadimova” e di Enrico Grieco (picture track)

Ingresso libero
_______________________________________________________

Sabato 4 aprile, alle ore 20.30, al Centro Culturale Domus Ars (via S. Chiara 10 c), nell’ambito del Festival Internazionale del ‘700 Musicale Napoletano, concerto dell’Ensemble Discantus, con la partecipazione di Lorenzo Traverso (pianoforte), Stefano Traverso (flauto), Marco Traverso (viola)

In programma musiche di Cimarosa, Pergolesi, Mascitti (revisione Pietro Andrisani)

Costo del biglietto: 12 Euro
_________________________________________________________

Domenica 5 aprile, alle ore 18.00, al Centro Culturale Domus Ars (via S. Chiara 10 c), nell’ambito del Festival Internazionale del ‘700 Musicale Napoletano, allestimento dell’intermezzo “La serva padrona” di Giovan Battista Pergolesi

I Solisti dell’Orchestra da Camera di Napoli
Direttore Christian Deliso
Serpina: Marina Zyatkova (Soprano)
Uberto: Carlo Torriani (Basso)
Vespone: Valerio Balzamo (Mimo)
Tina Soldi: Clavicembalo
Regia: Eva Buchmann

Costo del biglietto: 12 Euro
______________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

29 marzo, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Associazione Domenico Scarlatti, Associazioni Musicali, Campania, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Chiesa Luterana, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "S.Pietro a Majella", Italia, Musica, Musica classica, Musica corale, Musica da camera, Musica Lirica, musica sinfonica, Mysterium vocis, Napoli, Regioni, Teatri, Teatro San Carlo | , , , , , , , , , | Lascia un commento

Mercoledì 1 Aprile inaugurazione della XVII Edizione dei Concerti di Primavera organizzati dalla Comunità Evangelica Luterana di Napoli

chiesa-evangelica-luterana1
Mercoledì 1 aprile 2015 (ore 20.30, Chiesa Luterana di Napoli – v. Carlo Poerio, 5), è in programma l’inaugurazione della diciassettesima edizione dei “Concerti di Primavera”, con sei appuntamenti musicali ad ingresso gratuito, promossi dalla Comunità Evangelica Luterana di Napoli presieduta da Riccardo Bachrach, per la direzione artistica di Luciana Renzetti.

Il primo concerto vedrà in scena il pianista Gianluca Luisi in un recital monografico dedicato alla trascrizioni di pagine operistiche di Franz Liszt, tratte dal “Trovatore”, “Rigoletto” e “Don Carlos” di Giuseppe Verdi, “Faust” di Charles Gounod, e “Tannahuser” e “Tristano e Isotta” di Richard Wagner.
La serata propone un ricordo del maestro Aldo Ciccolini, a due mesi dalla sua scomparsa, con gli interventi di Antonio Di Palma, Luciana Renzetti e dello stesso Luisi che eseguirà nella parafrasi lisztiana “Isoldes Liebestod”, brano particolarmente caro al grande pianista napoletano.

La diciassettesima edizione dei “Concerti di Primavera” dedica ampio spazio ai repertori contemporanei di rara esecuzione e ai giovani talenti della scena musicale.
Mercoledì 8 aprile, Andrea Montefoschi e Marco Marzocchi proporranno un programma dal titolo “Le suggestioni della Grande Madre Russia”, con brani, tra l’altro, del compositore classe 1993 Artem Nikitenko.
Mercoledì 15 aprile il Kansax Quartett rileggerà con i suoi sassofonisti pagine classiche e moderne, firmate da Bach, Debussy, Piazzolla, Rota e Iturralde.
Mercoledì 22 aprile il Quintetto Anemos commemorerà la Prima Guerra Mondiale, con opere composte durante il conflitto da autori del calibro di Respighi, Casella e Ravel.
Mercoledì 29 aprile si terrà la serata di premiazione del quindicesimo Concorso di Composizione della Comunità Evangelica Luterana di Napoli: in gara, per il premio della Giuria e per il premio intitolato a Franco Caracciolo, dieci composizioni finaliste, scelte tra le numerose partecipanti per le due sezioni, coro femminile e chitarra, ispirate quest’anno alle liriche di Alda Merini; la lettura è a cura dell’attore Alessandro Paschitto, esecuzione affidata al chitarrista Alessandro Di Gregorio e al Coro Femminile della Comunità Luterana di Napoli diretto dal maestro Carlo Forni.
Domenica 3 maggio (ore 19.00), prosegue il percorso di valorizzazione della tradizione mandolinistica di Raffaele Calace, intrapreso dal 2013 con Raffaele La Ragione: il musicista -che di recente ha pubblicato per Brilliant Classic il disco “Serenata Napoletana” con Giacomo Ferrari– sarà in scena per l’appuntamento di chiusura con il Melis Mandolin Quartet, la pianista Maria Di Franco e, per la prima volta a Napoli, l’orchestra a plettro “Delfini d’Oro” di Nagoya, formazione giapponese di ventiquattro musicisti non professionisti, specializzata nel repertorio mandolinistico classico e contemporaneo, anche partenopeo, fondata nel 1987.

La diciassettesima edizione della rassegna “Concerti di Primavera” è realizzata con il contributo spontaneo dei cittadini che donano alla Chiesa Luterana l’otto per mille, e con il sostegno degli sponsor tecnici Progetto Piano della ditta Alberto Napolitano e Fondazione Evangelica Betania.
Insieme con i “Concerti di Autunno”, la rassegna si inserisce nel più ampio programma di iniziative a scopo culturale, solidale e sociale, promosse dalla Comunità Evangelica Luterana di Napoli, attiva sul territorio da oltre venti anni.

I concerti sono tutti alle ore 20.30, tranne quello del 3 maggio che è alle ore 19.00.
I concerti sono tutti a ingresso libero.

Infoline:
www.celna.it
tel. 081-8043130
lucianarenzetti@gmail.com

Ufficio Stampa
dott. Paolo Popoli
tel.: 329.6197910
email: paolopopoli@gmail.com

Comunità Evangelica Luterana
Chiesa: via Carlo Poerio, 5 – Napoli
Ufficio: largo Terracina, 1 –Napoli
Tel +39-081-0900133 / Fax +39-081-660909
email: napoli@chiesaluterana.it
www.celna.it

_________________________________________________________

Programma generale XVII Edizione “Concerti di Primavera” 2015

Mercoledì 1 aprile 2015, ore 20.30
Chiesa Luterana di Napoli
Inaugurazione
Gianluca Luisi, pianoforte
“Una serata all’Opera” ricordando Aldo Ciccolini*

Musiche di Franz Liszt (1811 – 1886)
Isoldes Liebestod (R. Wagner)
Miserere dal Trovatore (G. Verdi)
Valzer di Faust (C. Gounod)
Rigoletto (Verdi)
Don Carlos (Verdi)
Tannhauser Overture (R. Wagner)
*Intervengono nel corso della serata: Antonio Di Palma, Luciana Renzetti e Gianluca Luisi

Mercoledì 8 aprile 2015, ore 20.30
Chiesa Luterana di Napoli
Andrea Montefoschi, flauto
Marco Marzocchi, pianoforte
“Suggestioni dalla Grande Madre Russia”

Otar Taktakisvili (1924-1989): Sonata per flauto e pianoforte
Edison Denissow (1929 – 1996): Sonata per flauto e pianoforte
Artem Nikitenko (1993): Sonatina per flauto e pianoforte
Sergej Prokof’ev (1891-1954): Sonata op.94 per flauto e pianoforte

Mercoledì 15 aprile 2015, ore 20.30
Chiesa Luterana di Napoli
Kansax Quartet**
** Vittorio Quinquennale, sax soprano
** Fabio Sullutrone, sax contralto
** Enzo Spizzuoco, sax tenore
** Giuseppe Moscato, sax baritono

Johann Sebastian Bach (1685 – 1750): Badinerie dalla Suite n. 2
Johann Sebastian Bach: Concerto Italiano
Claude Debussy (1862 – 1918): Clair de lune
Maurice Ravel (1875 – 1937): Bolero
Astor Piazzola (1921 – 1992): Escualo
Astor Piazzolla: Tanti anni prima
Pedro Iturralde (1929): Pequeña Czarda
Nino Rota (1911 – 1979): La Passerella di 8 ½

Mercoledì 22 aprile 2015, ore 20.30
Chiesa Luterana di Napoli
Quintetto ANEMOS **
** Filippo Mazzoli, flauto
** Marika Lombardi, oboe
** Nicola Zuccalà, clarinetto
** Ivan Calestani, fagotto
** Albin Lebossé, corno

Musiche composte durante la Prima Guerra Mondiale
Ottorino Respighi (1879-1936): Quintetto
Giorgio Federico Ghedini (1892-1965): Quintetto n. 1
Maurice Ravel (1875-1937): Tombeau de Couperin
Marco Enrico Bossi (1861-1925): Siciliana e Giga op. 73
Alfredo Casella (1883-1947): Pupazzetti op. 27

Mercoledì 29 aprile 2015, ore 20.30
Chiesa Luterana di Napoli
XV Concorso di composizione
Serata di premiazione
Alessandro Paschitto, voce recitante
Alessandro Di Gregorio, chitarra
Coro Femminile Luterano di Napoli
Direttore: Carlo Forni

Domenica 3 maggio 2015, ore 19.00
Chiesa Luterana di Napoli
Raffaele La Ragione, mandolino
Melis Mandolin Quartet **
** Salvatore Della Vecchia e Carla Senese, mandolini
** Marcello Smigliante Gentile, mandola
** Riccardo Del Prete, chitarra
Maria Di Franco, pianoforte

Musiche di Raffaele Calace (1863 – 1934)
Danza Esotica op.165 per quartetto romantico
Ouverture Genova op.143 per mandolino, mandola, mandoloncello e pianoforte
Concerto a plettro op.155 per quartetto classico e chitarra
Impressioni Orientali op.132 per quintetto a plettro e pianoforte

per la prima volta a Napoli
Orchestra a plettro “Delfini d’Oro” di Nagoya
Toshifumi Ariga: “Furusato” Trasfigurazione dell’Amore e Gioia
Raffaele Calace: Poupee Qui Danse Op.90 (Rid. Jiro Nakano)
Giuseppe di Giorgio Miceli: Serenata (Rid. Jiro Nakano)
Raffaele Calace (1863 – 1934): Danza e Cantabile Op.30 (Rid. Jiro Nakano) *
*Mandolino solo: Hirokazu Nan’ya
Enrico Marucelli (1877 – 1907): Capriccio Zingaresco (Rid. Eiji Kaeriyama) *
*Mandolino solo: Hirokazu Nan’ya
______________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

28 marzo, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Associazioni Musicali, Campania, Chiesa Luterana, Concerti, Italia, Musica, Musica classica, Musica corale, Napoli, Regioni | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 27 marzo nella galleria “Al Blu di Prussia” inaugurazione della mostra “Acqua”, personale di Giuseppe Manigrasso

Locandina mostra Giuseppe Manigrasso
Venerdì 27 marzo, alle ore 18, negli spazi della galleria Al Blu di Prussia – lo spazio multidisciplinare di Giuseppe Mannajuolo diretto da Mario Pellegrino – inaugurazione della mostra “Acqua”, personale di Giuseppe Manigrasso a cura di Diana Gianquitto.
In esposizione, 40 sculture (tecniche miste in ceramica e terracotta con legno, vetro, plexiglass) e 20 disegni.
Opere recenti incentrate sul tema del perenne incontro del maschile e del femminile, in una scelta di Diana Gianquitto che le riunisce sotto il titolo di “Acqua” come liquido simbolo della maternità. Un corpus di lavoro che esprime la visione artistica e umana di Manigrasso, nella quale gli oggetti del quotidiano – mollette, sacchetti, forme da scarpe, bottiglie, recipienti, cellophane, ventole, macchinette per il caffè – vanno oltre la banalità dell’oggetto stesso che sono e assurgono ad archetipo dell’esistenza.

Giuseppe Manigrasso (Taranto 1946)
Napoletano di adozione, frequenta la Facoltà di Architettura di Napoli ma si laurea in Ingegneria e Architettura a Friburgo (Svizzera).
Con Franco Sossi, nel 1964, fonda a Taranto il “Gruppo dei 5” dando inizio ad un’intensa attività artistica che lo vede attivo in Italia e all’estero con mostre di Poesia e Visiva e di arte sperimentale.
Nel 1968, ospite della galleria “Lucio Amelio”, presenta “Environments”: opere di poesia sonora, progetto “Spazi elastici”, opere di “arte povera”.
Nel 1969, espone al Palazzo Strozzi di Firenze e al “Festival dei due Mondi” di Spoleto. Dagli anni ’70, spazia dal teatro al design per l’industria e l’architettura d’interni, alla letteratura. Intanto, in senso più strettamente artistico si muove tra scultura, Poesia Visiva, performance e happenings.
Negli anni ’80 dirige la Galleria d’Arte Contemporanea “N.7” di Napoli, collabora con articoli su riviste d’arte (Segno, Flash-Art, Giuliet), fonda la rivista d’Arte, Urbanistica e Architettura “AURA” e il Centro Studi Scienze Umane di Napoli, promuove e dirige rassegne e manifestazioni artistiche.
Negli anni ’90, dopo la direzione della galleria “Roma-Arte” di Roma, è protagonista di numerose personali a Napoli: “Acquerelli e sculture” presso Pick & Paik Club di Napoli (1995), presso la Galleria Ferrari, lo Showroom Novelli, il Teatro Mercadante, Citta della Scienza – “Futuro Remoto”.
Negli anni 2000 firma il progetto per la fontana delle antiche Terme Stabiane, quello della fontana del Comune di Gioi (Sa) e riprende un’intensa attività espositiva: Galleria Martina Franca (Ta), Convento di San Francesco di Gioi (Sa), Istituto Superiore di Design di Bruxelles, Pica Gallery Napoli, Galleria Catus di Bologna, Showroom Marinella di Milano, Galleria Dal Monte di Forio d’Ischia (Na), Galleria Dolcevita di Firenze.

Orari della mostra:
Sino al prossimo 24 aprile, martedì-sabato: 10.30-13.00 e 16.00-20.00
Ingresso libero.
Brochure della mostra in galleria, Paparo Edizioni
.

Per l’Ufficio Stampa Paola De Ciuceis
(348 2602421 – paoladeciuceis@gmail.com)

______________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

25 marzo, 2015 Posted by | Agenda Eventi, al Blu di Prussia, Arte, Arte contemporanea, Mostre, Pittura | , , , | Lascia un commento

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 172 follower