MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Concerti a Napoli dal 10 al 23 luglio 2017

Riccardo Broschi (1698 ca. – 1756)

Questi gli appuntamenti previsti dal 10 al 23 luglio 2017:

Lunedì 10 luglio, alle ore 19.00, presso il Circolo della Marina Militare (v. Cesario Console, 3 bis), l’Associazione Mozart Italia di Napoli propone “Hommage a Mozart!, dalla Classica al Jazz”, con i pianisti Chris Jarrett e Martina Cukrov Jarrett

In programma musiche di Mozart o ispirate ai suoi brani

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto (minori di 25 anni): 7 Euro
Ridotto Soci dell’Associazione Mozart Italia di Napoli: 5 Euro

Prenotazione e prevendita dei biglietti presso il Box Office in Galleria Umberto I, n. 17, Napoli,
tel. 081 5519188
E mail: info@boxofficenapoli.it
orari di apertura
lun – ven: dalle 9.30 alle 20.00
sab: dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00
dom: chiuso

________________________________________________________

Lunedì 10 luglio, alle ore 19.00, nella chiesa di S. Anna de’ Lombardi (piazza Monteoliveto, 4), nell’ambito dell’Amalfi Coast Music & Arts Festival, allestimento delle opere “Suor Angelica “ e “Gianni Schicchi” di Giacomo Puccini, eseguite dall’Orchestra della Filarmonica di Stato di Arad, diretta da Bruce Stasyna, ed affidate alla regia di Daniel Taylor e Benjamin Butterfield.

Personaggi ed interpreti

Gianni Schicchi: Nathan Myers
Lauretta: Jordan Winslow
Rinuccio: Ndumiso Nyoka
Zita: Madeline Beitel
Gherardo: Philip Klaassen
Betto: Gregory Alspaugh
Simone: Matthew Li
Marco: Nicholas Allen
Nella: Emily Wolfe
La Ciesca: Daidree Tofano
Gherardino e Pinellino: Gregory Gropper
Spinelloccio: Jason Berger
Notaio: Collin Pollitt
Guccio: Tristan Hines

Suor Angelica: Amber Garrett
La zia principessa: Madeline Beitel
La badessa: Christine Alfano
Suor Genovieffa: Katherine Holobinko
Suor Osmina: Sarah Grace Fitzsimmons
Suor Dolcina: Julia Frodyma
Maestra delle novizie: Michelle Cipollone
Suora zelatrice: Alexandria Crichlow
Suora infermiera: Anais Kelsey-Verdacchia
Suore cercatrici: Casey Margerum e Ai Horton
Conversa: Elizabeth Bozhich
Novizia: Eliza Jane Cassey

Ingresso libero
________________________________________________________

Martedì 11 luglio, alle ore 20.30 (Turno C/D – Turno M Opera), con repliche giovedì 13 luglio, alle ore 18.00 (Turno B) e sabato 15 luglio, alle ore 18.00 (Turno F), al Teatro di San Carlo, il San Carlo Opera Festival propone “Il Trovatore” di Giuseppe Verdi, dramma in quattro atti su libretto di Salvatore Cammarano

Direttore: Josep Caballé Domenech
Regia: Michal Znaniecki
Scene: Luigi Scoglio
Costumi: Giusi Giustino

Personaggi e interpreti

Il Conte di Lun: Vitaliy Bilyy
Leonora: Saioa Hernández
Azucena: Violeta Urmana (11 e 13 luglio) / Cristina Melis (15 luglio)
Manrico: Murat Karahan (11 luglio) / Gustavo Porta (13 e 15 luglio)
Ferrando: Ugo Guagliardo
Ines: Fulvia Mastrobuono
Ruiz: Gianluca Sorrentino

Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto

Intero (Tariffa VI)
da 65 a 30 Euro
Palco Reale: 210 Euro

CRAL ed Enti convenzionati, Gruppi dalle 10 alle 20 persone (Tariffa XVII)
da 59 a 27 Euro
Palco Reale: 189 Euro

Gruppi oltre 20 persone (Tariffa XVIII)
Da 55 a 26 Euro
Palco Reale: 179 Euro

Programmi di Membership (Tariffa XIX)
Da 52 a 24 Euro
Palco reale: 168 Euro

Giovani under 30 / Anziani over 65 *) (Tariffa XI)
Ultime due file di platea: 30 Euro
Palchi laterali: 25 Euro

*con reddito minimo come da circolare INPS n.1 del 9 gennaio 2015 e/o titolari di Social Card
________________________________________________________

Mercoledì 12 luglio, alle ore 20.30 (Fuori abbonamento), con repliche venerdì 14 luglio, alle ore 20.30 (Turno C/D) e domenica 16 luglio, alle ore 18.00 (Turno B), al Teatro San Carlo, per il San Carlo Opera Festival, allestimento della “Carmen”, opéra-comique in quattro atti di Georges Bizet su libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy

Direttore: Juraj Valčuha
Regia: Daniele Finzi Pasca
Coreografia e assistente alla regia: Maria Bonzanigo
Scene: Hugo Gargiulo
Luci: Alexis Bowles
Costumi: Giovanna Buzzi

Personaggi ed interpreti

Carmen: Clementine Margaine
Don José: Stefano Secco
Escamillo: Erwin Schrott
Moralès: Roberto Accurso
Zuniga: Renzo Ran
Micaëla: Jessica Nuccio
Mercédès: Giuseppina Bridelli
Frasquita: Sandra Pastrana
Dancairo: Fabio Previati
Remendado: Carlo Bosi

Orchestra, Coro, Corpo di Ballo e Coro di Voci Bianche del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto

Intero (Tariffa V)
da 75 a 30 Euro
Palco Reale: 250 Euro

CRAL ed Enti convenzionati, Gruppi dalle 10 alle 20 persone (Tariffa XVII)
da 68 a 27 Euro
Palco Reale: 225 Euro

Gruppi oltre 20 persone (Tariffa XVIII)
Da 64 a 26 Euro
Palco Reale: 213 Euro

Programmi di Membership (Tariffa XIX)
Da 60 a 24 Euro
Palco reale: 200 Euro

Giovani under 30 / Anziani over 65 *) (Tariffa X)
Ultime due file di platea: 30 Euro
Palchi laterali: 25 Euro

*con reddito minimo come da circolare INPS n.1 del 9 gennaio 2015 e/o titolari di Social Card
________________________________________________________

Sabato 15 luglio, alle ore 21.30, Chiostro del Complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore (Piazza San Gaetano, 316), concerto dal titolo “ ‘E stagioni ‘e Pullecenella” – Pulcinella racconta le Quattro Stagioni, da un’idea di Marco Traverso, con la partecipazione dell’Ensemble Amici del ‘700 Napoletano, Federica Severini (violino solista) e Pasquale Minopoli (Pulcinella)

Programma

A. Vivaldi: Le Quattro stagioni

Costo del biglietto: 15 Euro
________________________________________________________

Domenica 16 luglio, alle ore 11.30, presso la Chiesa di S. Angelo a Nilo (Piazzetta Nilo), Convivio Armonico di Area Arte, nell’ambito della rassegna “I Concerti del Donatello”, propone un viaggio “Da Napoli a Buenos Aires” con il duo formato da Flavio Feleppa (fisarmonica) e Luigi Riccio (chitarra).

Costo del biglietto: 6 Euro (8 Euro con aperitivo al Museum Shop & Bar)
________________________________________________________

Domenica 16 luglio, alle ore 19.00, presso il Belvedere del Bosco di Capodimonte, nell’ambito del Luglio Musicale, concerto “Dall’opera all’operetta” con la partecipazione di Clementina Regina (soprano), Francesca Di Sauro (mezzosoprano), Vincenzo Tremante (tenore), Luca de Lorenzo (basso), accompagnati al pianoforte da Angelo Gazzaneo

In programma musiche di Rossini, Verdi, Puccini, Strauss, Lehár

Ingresso libero
________________________________________________________

Domenica 16 luglio, alle ore 19.30, presso il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa (via Pietrarsa – San Giovanni a Teduccio), concerto nell’ambito di “Sinfonie sul Mare”, rassegna organizzata dall’associazione Mousikè

In programma brani pianistici e arie d’opera

Contributo: 4 Euro (comprensivo di concerto, tour serale del Museo e degustazione di vini offerti da Vitignoitalia)

Prenotazione obbligatoria:
online: www.associazionemousike.com
telefonica: +393402399453

________________________________________________________

Domenica 23 luglio, alle ore 11.30, presso la Chiesa di S. Angelo a Nilo (Piazzetta Nilo), per Convivio Armonico di Area Arte, nell’ambito della chiusura della rassegna “I Concerti del Donatello”, “Vibrapiano”, con la partecipazione del duo formato da Laura Francesca Mastrominico (vibrafono) e Fabio Espasiano (pianoforte)

In programma trascrizioni di brani operistici e sinfonici

Costo del biglietto: 6 Euro (8 Euro con aperitivo al Museum Shop & Bar)
________________________________________________________

Domenica 23 luglio, alle ore 19.00, presso il Belvedere del Bosco di Capodimonte, nell’ambito del Luglio Musicale, concerto del Saxophone Ensemble San Pietro a Majella, diretto da Francesco Salime, con la partecipazione di Lorenzo Vitolo (pianoforte)

In programma musiche di Pastorius, Davis, Gershwin e Bernstein

Ingresso libero
________________________________________________________

9 luglio, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Area Arte, Campania, Conservatori di Musica, Conservatorio "S.Pietro a Majella", Italia, Musica, Musica classica, Musica Lirica, Napoli, Regioni, Teatri, Teatro San Carlo | , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Mercoledì 15 luglio l’Institut Français Napoli ospita il concerto-spettacolo di Cleo T.


Farà tappa a Napoli la musicista parigina Cleo T. in occasione della Festa Nazionale Francese presso l’Institut Français Napoli.‬‬
Un evento speciale nell’ambito di “La Francia in scena 2017”, che vedrà Cleo T. protagonista di SHINE, spettacolo coinvolgente e sensoriale basato sul suo nuovo album “And Then I Saw A Million Skies Ahead” che ha attraversato l’Europa, dall’Inghilterra alla Germania, dai Balcani all’Italia, prima di approdare in Canada e di atterrare a Parigi in autunno.

Il concerto-spettacolo si terrà presso la Sala Dumas dell’Institut Français Napoli (Via Crispi 86) e sarà aperto al pubblico ‪sabato 15 luglio‬, alle ore 20.30 (ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili).
‪Il giorno prima, per le celebrazioni del 14 luglio‬ in occasione della Festa Nazionale Francese, si terrà una serata ad inviti.‬‬‬‬‬‬‬‬‬‬

Siamo molto orgogliosi di ospitare Cleo T. per la festa nazionale – dichiara il Console generale di Francia a Napoli Jean Paul SeytreUn’artista eclettica e versatile che con la sua opera musicale riesce ad abbracciare tutte le forme d’arte, dalla pittura alla danza, dalla letteratura al mondo digitale, in una contemporaneità straordinariamente suggestiva. Il suo evento rientra nel progetto dell’Institut français di apertura alla città di Napoli attraverso la residenza di artisti francesi che meglio esprimono la contaminazione e riunificazione delle arti del nostro mondo contemporaneo”.

Creato ogni volta site specific e ospitato nella sala Alexandre Dumas di recente completamente rinnovata, lo spettacolo SHINE ha lo scopo di costruire un ponte tra l’approccio concettuale al mondo dell’arte e l’immediatezza emotiva della musica pop.
Un’esperienza interattiva, dove musica, ballo, pittura, strumenti analogici e arti visive si mescolano e seducono l’ascoltatore, fondendosi in un’esperienza artistica e sensoriale a 360 gradi.

Tre anni dopo il suo primo album registrato a Bristol con John Parish (leggendario produttore di PJ Harvey), Cleo T. presenta, nel marzo 2017, “And Then I Saw A Million Skies Ahead”.
Segue le orme delle grandi dive di ieri e di domani e ci offre un album al di là di ogni classificazione.
Di base a Berlino dal 2015, l’artista combina la sua naturale capacità autoriale con la potente elettronica di Rodion, produttore e DJ berlinese.
Il suo nuovo lavoro mette insieme musicisti da tutto il mondo, che mixano gospel e musica balcanica, Neo Soul e cantautorato, pop ed elettronica, il velluto delle dive del jazz e l’acidità di un funk inesplorato.
SHINE è il primo titolo del nuovo album, da cui prende il nome lo spettacolo, un lavoro di sinestesia multidisciplinare, dove le voci, i corpi, le immagini si incontrano, e la pittura e il video si mescolano tra arti analogiche e digitali.

Le coreografie digitali dello spettacolo sono firmate dall’artista visivo Maflohé Passedouet fondatore della compagnia Mobilis_Immobilis, che dopo un intenso lavoro di collaborazione e condivisione estetica con l’artista, ha creato un’interpretazione visiva delle idee di Cleo T.
Musica e azione, in continuo movimento, riflettono effetti di luce e vengono animati da una coreografia interattiva, che può ricordare alcuni fenomeni naturali straordinari, riecheggiando l’aurora boreale o elementi bioluminescenti come le lucciole.

Il nuovo spettacolo di Cleo T. cambia direzione rispetto al live classico da palco: il pubblico si trova al centro dell’opera d’arte, prendendo parte a un’esperienza multisensoriale, dove i visual vengono creati in tempo reale.
Facendo uso di raggi a infrarossi, telecamere, sensori e sofisticati software musicali di ambiente Max/MSP, la performance, che mescola strumenti elettronici e acustici, spoken word e teatro, si trasforma in un processo interattivo fra pubblico, musicisti ed elementi visivi.
Tra la notte profonda e una meteora, la musica di Cleo T. unisce la potenza emotiva dei grandi interpreti all’intensità selvaggia dell’elettronica minimale.

SHINE si presenta, così, come un rituale di metamorfosi interattivo e collettivo.
I ritmi elettronici, le distorsioni del suono delle chitarre, la metafisica della luce e le onde di energia divengono testimonianza di una conquista sensoriale e spirituale.

Cleo T. si accosta ad una antologia poetica, rimandando al mondo dell’arte e della letteratura.
Secondo la musicista parigina, l’arte è come una porta per il nostro tempio interiore.
Per il suo lavoro, ha trovato ispirazione nella poesia e nella pittura classica, in bilico tra spazio e tempo, partendo dalle linee artistiche ideali, invisibili e intangibili del filosofo greco Plotino, passando all’avanguardia del russo Kasimir Sewerinowitsch Malewitsch, alla pittrice messicana Frida Kahlo, per arrivare alla grande mente di Pier Paolo Pasolini.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili

Ufficio stampa:
MiNa vagante s.r.l.
Alessandra Cusani
alessandra.cusani@gmail.com

________________________________________________________

15 luglio 2017, ore 19.00 – Institut Français Napoli (Sala Dumas)
Via Francesco Crispi, 86 – Napoli

CLEO T. presenta SHINE

Clémence Leaute, voce
Valentin Mussou, violoncello
Victor Roux, chitarra

7 luglio, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Cantanti, Concerti, Italia, Musica, Napoli, Regioni | , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 3 al 9 luglio 2017

Riccardo Broschi (1698 ca. – 1756)

Questi gli appuntamenti previsti dal 3 al 9 luglio 2017:

Lunedì 3 luglio, alle ore 18.00, nella Sala Scarlatti del Conservatorio, omaggio a Melina Pignatelli della Leonessa nel centenario della nascita, con la partecipazione di Elisabetta Andreani (contralto), Maria Dragoni (soprano) e Nicola Pisaniello (tenore), accompagnati al pianoforte da Carlo Forni.
Saluti di Elsa Evangelista, intervengono Franco Fussi, Massimo Lo Iacono e Isabella Valente

Ingresso libero
________________________________________________________

Lunedì 3 luglio, alle ore 18.30, nella Sala Chopin (piazza Carità, 6), per i “Pomeriggi in Concerto d’Estate” dell’Associazione Napolinova, “Omaggio alla Lirica”, con i partecipanti al master di canto lirico tenuto dal M° Mara Naddei.

Ingresso libero
________________________________________________________

Martedì 4 luglio, alle ore 19.00, presso la Terrazza del Teatro di San Carlo, per la rassegna Extra, concerto del Bruno Troisi Quartet

Programma non pervenuto

Costo del biglietto
Intero: 15 Euro
Ridotto: 12 Euro

________________________________________________________

Martedì 4 luglio, alle ore 21.00, presso la Terrazza del Teatro di San Carlo, la rassegna Extra propone “Sinfonia per un Brigante” con Erasmo Petringa, Angelo Cioffi e “Le Voci del Sud”, dirette da Eugenio Bennato

In programma musiche di Carlo D’Angiò

Costo del biglietto
Intero: 15 Euro
Ridotto: 12 Euro

________________________________________________________

Giovedì 6 luglio, alle ore 18.30, nella chiesa di S. Agostino degli Scalzi (v. S. Agostino degli Scalzi, 6), concerto dell’Orchestra San Giovanni e del Coro Vox Artis, diretti da Keith Goodman, organizzato dall’Associazione Via Nova

In programma musiche di Mozart, Sibelius, Haendel, Bach, Cimarosa, Vivaldi

Contributo associativo d’ingresso: 10 euro.
________________________________________________________

Giovedì 6 luglio, alle ore 19.00, presso la Terrazza del Teatro di San Carlo, per la rassegna Extra, concerto dello Zak Trio, formato da Giuseppe Carotenuto (violino), Rocco Zaccagnino (fisarmonica), Gianluigi Pennino (contrabbasso)

In programma musiche di Piazzolla e Galliano

Costo del biglietto
Intero: 15 Euro
Ridotto: 12 Euro

________________________________________________________

Giovedì 6 luglio, alle ore 21.00, presso la Terrazza del Teatro di San Carlo, per la rassegna Extra, concerto del pianista Dario Candela

Programma

D. Cimarosa: 10 sonate dal II Volume

F. Chopin:
Polonaise-Fantaisie in la bemolle maggiore, op. 61
Ballata n. 1 in sol minore, op. 23
Ballata n. 2 in fa minore, op. 38
Ballata n. 3 in la bemolle maggiore, op. 47
Ballata n. 4 in fa minore per pianoforte, op. 52


Costo del biglietto
Intero: 15 Euro
Ridotto: 12 Euro

________________________________________________________

Venerdì 7 luglio, alle ore 18.00, nella Sala Scarlatti del Conservatorio, per “I Venerdì Musicali”, concerto dedicato alla memoria di Annamaria Pennella con la partecipazione del Trio Pragma, formato da Federica Severini (violino), Giovanni Sanarico (violoncello) e Gennaro Musella (pianoforte).

Programma

S. Rachmaninov: Trio Élégiaque n.1 in sol minore

L. v. Beethoven: Trio n.7 op.97 in si bemolle maggiore “L’Arciduca”

Costo del biglietto: 5 Euro
________________________________________________________

Venerdì 7 luglio, alle ore 20.30 (Turno A), con replica domenica 9 luglio, alle ore 18.00 (Turno F), al Teatro di San Carlo, per il San Carlo Opera Festival, allestimento della “Carmen”, opéra-comique in quattro atti di Georges Bizet su libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy

Direttore: Juraj Valčuha
Regia: Daniele Finzi Pasca
Coreografia e assistente alla regia: Maria Bonzanigo
Scene: Hugo Gargiulo
Luci: Alexis Bowles
Costumi: Giovanna Buzzi

Personaggi ed interpreti

Carmen: Clementine Margaine
Don José: Stefano Secco
Escamillo: Erwin Schrott
Moralès: Roberto Accurso
Zuniga: Renzo Ran
Micaëla: Jessica Nuccio
Mercédès: Giuseppina Bridelli
Frasquita: Sandra Pastrana
Dancairo: Fabio Previati
Remendado: Carlo Bosi

Orchestra, Coro, Corpo di Ballo e Coro di Voci Bianche del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto

Intero (Tariffa V)
da 75 a 30 Euro
Palco Reale: 250 Euro

CRAL ed Enti convenzionati, Gruppi dalle 10 alle 20 persone (Tariffa XVII)
da 68 a 27 Euro
Palco Reale: 225 Euro

Gruppi oltre 20 persone (Tariffa XVIII)
Da 64 a 26 Euro
Palco Reale: 213 Euro

Programmi di Membership (Tariffa XIX)
Da 60 a 24 Euro
Palco reale: 200 Euro

Giovani under 30 / Anziani over 65 *) (Tariffa X)
Ultime due file di platea: 30 Euro
Palchi laterali: 25 Euro

*con reddito minimo come da circolare INPS n.1 del 9 gennaio 2015 e/o titolari di Social Card
________________________________________________________

Sabato 8 luglio, alle ore 19.00, presso la Cappella del Real Monte Manso di Scala (v. Nilo, 34), nell’ambito della serata inaugurale della settimana di studi del “Guitar Education & Research”, concerto del chitarrista Nuccio D’Angelo

Programma

J. Dowland
A Fancy
Lachrimae Pavan
The right Honourable Robert, Earl of Essex – His Galliard
Fantasia in mi

J. S. Bach
Preludio, Fuga, Allegro BWV 998
Sarabande, Bourrée dalla Suite BWV 996 per lautenwerk
Suite in mi BWV 1006a

Contributo d’ingresso: 10 Euro con biglietti acquistabili esclusivamente su prenotazione rivolgendosi al Guitar Education & Research:
guitareducation.research@gmail.com

________________________________________________________

Sabato 8 luglio, alle ore 20.30 (Turno A), al Teatro di San Carlo, il San Carlo Opera Festival propone “Il Trovatore” di Giuseppe Verdi, dramma in quattro atti su libretto di Salvatore Cammarano

Direttore: Josep Caballé Domenech
Regia: Michal Znaniecki
Scene: Luigi Scoglio
Costumi: Giusi Giustino

Personaggi e interpreti

Il Conte di Luna: Vitaliy Bilyy
Leonora: Saioa Hernández
Azucena: Violeta Urmana
Manrico: Murat Karahan
Ferrando: Ugo Guagliardo
Ines: Fulvia Mastrobuono
Ruiz: Gianluca Sorrentino

Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto

Intero (Tariffa VI)
da 65 a 30 Euro
Palco Reale: 210 Euro

CRAL ed Enti convenzionati, Gruppi dalle 10 alle 20 persone (Tariffa XVII)
da 59 a 27 Euro
Palco Reale: 189 Euro

Gruppi oltre 20 persone (Tariffa XVIII)
Da 55 a 26 Euro
Palco Reale: 179 Euro

Programmi di Membership (Tariffa XIX)
Da 52 a 24 Euro
Palco reale: 168 Euro

Giovani under 30 / Anziani over 65 *) (Tariffa XI)
Ultime due file di platea: 30 Euro
Palchi laterali: 25 Euro

*con reddito minimo come da circolare INPS n.1 del 9 gennaio 2015 e/o titolari di Social Card
________________________________________________________

Sabato 8 luglio, alle ore 20.30, nella Basilica della Santissima Annunziata Maggiore (v. Annunziata, 24), visita guidata della chiesa, a cura dell’architetto Massimo Rippa, e concerto del trio formato da Pasquale Termini (violoncello), Ciro Liccardi (flauto) e Gaetano Raiola (pianoforte)

Programma musicale non pervenuto

Offerta libera per il progetto “Una luce nella Maddalena”

Per ulteriori informazioni
327 4931265

________________________________________________________

Domenica 9 luglio, alle ore 11.30, presso la Chiesa di S. Angelo a Nilo (Piazzetta Nilo), per Convivio Armonico di Area Arte, nell’ambito della rassegna “I Concerti del Donatello”, il duo formato da Carmela Cardone (arpa) e Rosa Montano (mezzosoprano) propone “Antiqua Echo”

In programma arie dal Seicento all’Ottocento

Costo del biglietto: 6 Euro (8 Euro con aperitivo al Museum Shop & Bar)
________________________________________________________

Domenica 9 luglio, alle ore 19.00, presso il Belvedere del Bosco di Capodimonte, nell’ambito del Luglio Musicale, concerto del San Pietro a Majella Combojazzorchestra, formata da Emilia Zamuner (voce), Marco Sannini (tromba)l, Luciano Nini (sax alto e soprano), Enzo Nini (sax tenore e flauto), Lello Palma (sax baritono), Pietro Condorelli (chitarra), Paolo Zamuner (pianoforte), Dario Franco (contrabbasso), Antonio Romano (batteria).

In programma musiche di Duke Ellington, Art Blakey e Charles Mingus

Ingresso libero
________________________________________________________

2 luglio, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "S.Pietro a Majella", Italia, Musica, Musica classica, Musica corale, Musica da camera, Napoli, Regioni, Teatri, Teatro San Carlo | , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il maestro Carmine Santaniello eletto direttore del Conservatorio di Napoli


Il maestro Carmine Santaniello è il nuovo direttore del Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli.
Già direttore uscente del Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino, ha vinto il ballottaggio con la professoressa Angela Morrone, ottenendo 64 preferenze su 102 votanti.
Santaniello succede ad Elsa Evangelista, che per sei anni ha diretto il prestigioso e storico istituto napoletano di Alta Formazione Musicale.

30 giugno, 2017 Posted by | Avellino, Campania, Conservatori di Musica, Conservatorio "D. Cimarosa", Conservatorio "S.Pietro a Majella", Italia, Musica, Napoli, Regioni | , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 26 giugno al 2 luglio 2017

Michele Andrea Agniello Costa (1808-1884)

Questi gli appuntamenti previsti dal 26 giugno al 2 luglio 2017:

Martedì 27 giugno, alle ore 18.00, presso la sala Chopin (piazza Carità, 6), per i “Pomeriggi in Concerto” dell’Associazione Napolinova, recital della pianista Stella Sanna

Programma

S. Rachmaninov: Preludi nn. 1, 2 e 4

F. Liszt:
Un sospiro
Mefisto Valzer

R. Schumann: Studi sinfonici

Ingresso libero
________________________________________________________

Mercoledì 28 giugno, alle ore 19.30, presso la Cappella del Tesoro di San Gennaro (Duomo), concerto del Coro Mysterium Vocis, diretto da Rosario Totaro, con la partecipazione di Alessandro Caro e Marcello Della Gatta (tenori), Roberto Gaudino (baritono), Giuseppe Naviglio (basso), Carlo Maria Barile (organo), Franco Pavan (tiorba), Stefano Magliaro (viola da gamba)

Programma

G. M. Trabaci: Passio secundum Matthæum

Ingresso libero
________________________________________________________

Mercoledì 28 giugno, alle ore 20.30, nella Basilica di San Giovanni Maggiore (rampe san Giovanni Maggiore), concerto conclusivo della Primavera Musicale della Nuova Orchestra Scarlatti con la partecipazione della Nuova Orchestra Scarlatti e dell’Orchestra Scarlatti Junior, dirette da Francesco Aliberti, con la partecipazione di Wang Siyi (soprano), Alaa Al-Amoudi (voce), Naomi Rivieccio (soprano), Jiang Shanhe (baritono), Feng Xiaoshun (mezzosoprano), i Pueri Cantores Montemurro, Liu Xiaoxia, i giovanissimi ballerini della scuola Yongen e la voce recitante di Qin Jun

Programma

“I Suoni della Seta” – Sinfonia di Marco Polo, con brani tratti da Vivaldi, Paisiello, danze balcaniche, danze mongoliche, melodie antiche e moderne del Mediterraneo, elaborazioni inedite di brani vocali e strumentali cinesi rielaborate da Federico Odling

Ingresso libero
________________________________________________________

Giovedì 29 giugno, alle ore 19.00, nella chiesa di San Gennaro all’Olmo (v. S. Gregorio Armeno, 35), concerto del Coro Polifonico Luna Nova, diretto da Carmine Matino

Programma

G. P. da Palestrina: Jesu Rex Admirabilis

A. Perrucci, riel. R. de Simone, arr.: A. Ferrigno: Canzone del Pescatore (da “La Cantata dei pastori”)

H. Arlen (elaborazione: S. Eielsen): Over the rainbow

L. Cohen: Hallelujah

G. P. da Palestrina: O Bone Jesu

W. A. Mozart: Ave Verum Corpus K. 618

P. McCartney – J. Lennon (elaborazione: C. Caravano): Michelle

G. F. Haendel: Lascia ch’io pianga (da “Rinaldo”

G. B. Pergolesi: Fac ut ardeat (dallo “Stabat Mater”)

W. A. Mozart: Dies Irae (dal “Requiem” K. 626)

Costo del biglietto: 7 Euro
________________________________________________________

Giovedì 29 giugno, alle ore 20.00, presso la Sala del Toro Farnese e la Sala dei Tirannicidi del Museo Archeologico Nazionale, nell’ambito del ciclo “Miti di Musica”, organizzato dall’Associazione Alessandro Scarlatti, ScarlattiLab Electronics, a cura di Agostino Di Scipio e Giancarlo Turaccio in collaborazione con il Conservatorio Alfredo Casella de l’Aquila e del Conservatorio Giuseppe Martucci di Salerno.

Programma

Sala dei Tirannicidi, ore 20.00
Apollo citaredo in basalto: M. Scamarcio
Gladiatori e Tirannicidi: Napoli Soundscape
Urania: Chiara Mallozzi

Sala del Toro Farnese, ore 20.30
Performance musicale di Giancarlo Turaccio e Agostino Di Scipio

Costo del biglietto: 2 Euro (tariffa ingresso serale al Museo Nazionale)
________________________________________________________

Giovedì 29 giugno, alle ore 20.15, nella veranda neoclassica di Villa Pignatelli, per la stagione del “Maggio della Musica”, concerto dell’Orchestra Sinfonica Gioachino Rossini, diretta da Giambattista Giocoli

Programma

G. Rossini (arr. Vincenzo Gambaro): Il barbiere di Siviglia smart

Costo del biglietto
Intero: 20 Euro
Ridotto: 15 o 10 Euro

________________________________________________________

Venerdì 30 giugno, alle ore 16.30, con replica alle ore 17.30, presso Music City Hall nella chiesa di San Severo al Pendino (v. Duomo 286), “T’Aggio Voluto Bene”, concerto dell’Ensemble Barocco “Le Musiche da Camera” formato da Rosa Montano (mezzosoprano), Egidio Mastrominico (violino di concerto), Leonardo Massa (violoncello), Debora Capitanio (clavicembalo).

In programma musiche del Settecento napoletano

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto: 8 Euro

________________________________________________________

Sabato 1 luglio, alle ore 11.30, con repliche alle ore 16.30 e alle ore 17.30, presso Music City Hall nella chiesa di San Severo al Pendino (v. Duomo 286), “T’Aggio Voluto Bene”, concerto dell’Ensemble Barocco “Le Musiche da Camera”, formato da Francesco Divito (soprano), Egidio Mastrominico (violino di concerto), Leonardo Massa (violoncello), Debora Capitanio (clavicembalo).

In programma musiche del Settecento napoletano

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto: 8 Euro

________________________________________________________

Sabato 1 luglio, alle ore 19.00, presso il Centro Culturale Domus Ars (v. S. Chiara 10c), l’Associazione Domenico Scarlatti propone il concerto del Quartetto Gagliano, formato da Carlo Dumont e Sergio Carnevale (vioini), Gianfranco Conzo (viola) e Manuela Albano (violoncello).

Programma

F. J. Haydn: Quartetto in re minore, op. 76, n. 2 “delle Quinte”

G. Puccini: Crisantemi

F. Schubert: Quartetto per archi n. 13 in la minore, op. 29, D. 804 “Rosamunda”

Costo del biglietto: 10 Euro
________________________________________________________

Domenica 2 luglio, alle ore 11.30, presso la Chiesa di S. Angelo a Nilo (Piazzetta Nilo), per Convivio Armonico di Area Arte, nell’ambito della rassegna “I Concerti del Donatello”, recital dell’Ensemble Barocco “Le Musiche da Camera” di Napoli, formato da Francesco Divito (soprano), Rosa Montano (mezzosoprano), Renata Cataldi (traversiere), Egidio Mastrominico (violino di concerto), Leonardo Massa (violoncello), Debora Capitanio (clavicembalo).

In programma musiche di Cecere, Mancini, Mascitti, Latilla, Caputi, Angrisani, Matteis, Haendel

Costo del biglietto: 6 Euro (8 Euro con aperitivo al Museum Shop & Bar)
________________________________________________________

25 giugno, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazione Domenico Scarlatti, Associazioni Musicali, Campania, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "S.Pietro a Majella", Ensemble da camera, Italia, Maggio della Musica, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Prima del concerto, Regioni, Sale da concerto, Villa Pignatelli | , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Sabato 24 giugno a Benevento finale del concorso per la sezione Pop Rock della dodicesima edizione del “Premio Nazionale delle Arti”, evento dedicato a Pino Daniele


Manca poco al gran finale del concorso per la sezione pop rock della dodicesima edizione del “Premio Nazionale delle Arti”, quest’anno dedicata al musicista Pino Daniele!
Il concorso è promosso, ogni anno, dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca “Direzione Generale per lo studente, lo sviluppo e l’internazionalizzazione della formazione superiore”.

Domani, sabato 24 giugno, nella suggestiva cornice del Teatro Romano di Benevento (via Port’Arsa, 1 – ingresso gratuitoore 20.00) si terrà infatti il concerto e gran finale per la sezione Pop Rock, con l’orchestra Ritmo Sinfonica del Conservatorio Nicola Sala, diretta dal M° Gianluca Podio.
Già presente in qualità di membro della commissione Pop Rock, durante la serata si esibirà Teresa De Sio.
Condurrà l’evento Ida Di Martino di Radio Kiss Kiss Italia, partner della finale Pop Rock promossa dal Conservatorio di Musica “Nicola Sala” di Benevento.
La serata sarà a ingresso è gratuito, ma sarà istituita anche una raccolta fondi per la OPEN ONLUS (Associazione Oncologia Pediatrica e Neuroblastoma – nata per volere di genitori, medici e ricercatori da anni impegnati nella lotta contro i tumori solidi che colpiscono i bambini).

Al vincitore del Premio Nazionale delle Arti sezione Pop Rock verranno assegnati una borsa di studio offerta dal Pino Daniele Trust Onlus, in collaborazione con SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, e la possibilità di incidere i brani presentati avvalendosi dello studio di registrazione del Conservatorio di Musica “Nicola Sala” di Benevento.
Inoltre saranno assegnati i tre premi speciali come “Miglior chitarrista”, “Miglior interprete vocale” e “Miglior bassista”, ai quali verranno offerti strumenti musicali dal Pino Daniele Trust Onlus in collaborazione con Mogar Music distributore italiano dei marchi Ibanez, Zoom e IK Multimedia e dalla Galli Strings produttore di corde Galli.
Per maggiori informazioni: www.conservatorio.bn.it

«La disciplina nello studio della musica è stata per Pino una costante – dichiara Alessandro Daniele, Presidente del Pino Daniele Trust Onlus – oggi attraverso il Pino Daniele Trust Onlus, e grazie alla collaborazione e alla sensibilità del MIUR/AFAM, è possibile trasferire alle nuove generazioni quei valori e quelle peculiarità di Pino che attraverso la propria identità culturale ne ha fatto lo snodo di un processo aperto al cambiamento, un esempio di ricerca e contaminazione che tradotto in musica ha rappresentato per i musicisti una rivoluzione epocale. Il settore musicale del Premio Nazionale delle Arti nel segno di Pino rappresenta una moneta di scambio di libera circolazione. Tenere viva la sua opera aiuterà le nuove generazioni a recuperare quel senso di bellezza e di rispetto per tutti i popoli del mondo».

Il sostegno, le borse di studio istituite per i vincitori delle due sezioni e l’impegno dedicato a questa iniziativa sono un’ulteriore conferma dell’attenzione del Pino Daniele Trust Onlus nei confronti dei giovani talenti.

Il Pino Daniele Trust Onlus è l’Ente no profit per le iniziative culturali e musicali in nome di Pino Daniele: la missione è quella di valorizzare il grande patrimonio artistico e umano che ha lasciato, promuovendo iniziative di interesse culturale in ambito musicale, lo studio della musica e della sua contaminazione nelle culture del pianeta.

www.pinodanieletrustonlus.org

Milano, 23 giugno 2017

Ufficio Stampa Pino Daniele Trust Onlus: Parole & Dintorni
(Sara Bricchi – sara@paroleedintorni.it)

Ufficio Stampa Conservatorio di Milano: Raffaella Valsecchi
ufficiostampa@consmilano.it

Ufficio Stampa Conservatorio di Benevento:
Augusto Ozzella info@augustoozzella.com
Rossella Vendemia rossella.vendemia@gmail.com

Responsabile Progetti Alta Formazione Musicale Pino Daniele Trust Onlus:
Fabrizio Bianco f.bianco@pinodanieletrustonlus.org

23 giugno, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Benevento, Campania, Conservatori di Musica, Conservatorio "Nicola Sala" di Benevento, Italia, Musica, Regioni | , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 19 al 25 giugno 2017

Michele Andrea Agniello Costa (1808-1884)

Questi gli appuntamenti previsti dal 19 al 25 giugno 2017:

Lunedì 19 giugno, alle ore 18.00, nella Sala Scarlatti del Conservatorio, per “I Venerdì Musicali”, concerto in ricordo di Flora Gallo con la partecipazione del duo formato da Liliana Bernardi (violino) e Paola Volpe (pianoforte)

Programma

W. A. Mozart: Sonata in si bemolle KV 454 n. 40

Fanny Mendelssohn: Adagio in mi maggiore per violino e pianoforte

Teresa Procaccini: Fantasia

Clara Wieck Schumann: Romanze

Lili Boulanger: Notturno

C.-A. de Bériot: Fantasia da balletto

Costo del biglietto: 5 Euro
________________________________________________________

Lunedì 19 giugno, alle ore 20.30 (Turno S / P), al Teatro di San Carlo, per la Stagione cameristica 2016-2017, concerto del Quartetto del San Carlo, formato da Cecilia Laca e Luigi Buonomo (violini), Antonio Bossone (viola) e Patrizio Serino (violoncello) con la partecipazione del mezzosoprano Marina Comparato, della flautista Silvia Bellio e del pianista Gianni Gambardella

Programma

M. Ravel
Histoires naturelles, cinque melodie su testo di J. Renard per voce e pianoforte
Chansons madécasses, tre melodie su testi di E.-D. de Parny per voce, flauto, pianoforte e violoncello
Quartetto per archi in fa maggiore

Costo del biglietto

Intero (Tariffa VIII)
da 45 a 25 Euro
Palco Reale: 150 Euro

CRAL ed Enti convenzionati, Gruppi dalle 10 alle 20 persone (Tariffa XVII)
da 41 a 23 Euro
Palco Reale: 135 Euro

Gruppi oltre 20 persone (Tariffa XVIII)
Da 38 a 21 Euro
Palco Reale: 128 Euro

Programmi di Membership (Tariffa XIX)
Da 36 a 20 Euro
Palco reale: 120 Euro

Giovani under 30 / Anziani over 65 * (Tariffa XI)
Ultime due file di platea: 20 Euro
Palchi laterali: 15 Euro

*con reddito minimo come da circolare INPS n.1 del 9 gennaio 2015 e/o titolari di Social Card
________________________________________________________

Martedì 20 giugno, alle ore 17.00, presso Palazzo Zevallos Stigliano (v. Toledo, 185), a chiusura della giornata di studio “Intorno ai Musici di Caravaggio”, concerto del Madrigalistic Ensemble, formato da Rosa Andreone e Lia Scognamiglio (soprani), Davide Troìa (alto e direttore), Rosario Cantone e Leopoldo Punziano (tenori), Sergio Petrarca (basso) con la partecipazione di Matteo Pigato (sopranista), Diego Leverić (liuto), Giuseppe Guida (violino barocco), Maurizio Rea (cornetto)

In programma madrigali e mottetti “dipinti” da Caravaggio e appartenenti alla produzione di Kapsberger, Arcadelt, Layolle, Berchem, Baulduin, Tracetti

Ingresso libero
________________________________________________________

Martedì 20 giugno, alle ore 20.00 (Turno C / D), con replica mercoledì 21 giugno, alle ore 18.00 (Fuori abbonamento), al Teatro di San Carlo, per la stagione lirica 2016-2017, allestimento dell’opera “Manon Lescaut”, dramma lirico in quattro atti di Giacomo Puccini su libretto di Domenico Oliva e Luigi Illica

Direttore: Daniel Oren
Regia: Davide Livermore
Scene: Gioforma e Davide Livermore
Costumi: Giusi Giustino
Video Design: D-wok
Assistente alla regia: Alessandra Premoli
Scenografi collaboratori: Giò Forma Studio Associato
Assistente ai Costumi: Concetta Nappi

Personaggi ed interpreti

Manon Lescaut: Ainhoa Arteta (20 giugno) / Maria José Siri (21 giugno)
Renato Des Grieux: Roberto Aronica / Murat Karahan
Lescaut: Alessandro Luongo
Geronte Ravoir: Carlo Striuli
Edmondo: Francesco Marsiglia / David Ferri Durà
Un Musico: Monica Bacelli / Miriam Artiaco
Il maestro di ballo: Cristiano Olivieri
Un sergente degli arcieri: Angelo Nardinocchi
Il comandante di marina: Costantino Finucci

Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto

Intero (Tariffa IV)
da 95 a 35 Euro
Palco Reale: 300 Euro

CRAL ed Enti convenzionati, Gruppi dalle 10 alle 20 persone (Tariffa XVII C)
da 86 a 32 Euro
Palco Reale: 270 Euro

Gruppi oltre 20 persone (Tariffa XVIII C)
Da 81 a 30 Euro
Palco Reale: 255 Euro

Programmi di Membership (Tariffa XIX C)
Da 76 a 28 Euro
Palco Reale: 240 Euro

Giovani under 30 / Anziani over 65 * (Tariffa X)
Ultime due file di platea: 30 Euro
Palchi laterali: 25 Euro

*con reddito minimo come da circolare INPS n.1 del 9 gennaio 2015 e/o titolari di Social Card
________________________________________________________

Mercoledì 21 giugno, dalle ore 19.00, presso i gradini e la chiesa di Santa Caterina da Siena (v. S. Caterina da Siena, 38), nell’ambito della Festa Europea della Musica 2017, in occasione dell’inaugurazione del progetto di rigenerazione urbana dello slargo e delle scale di Santa Caterina da Siena, concerto del Coro di Voci bianche di San Rocco e del Coro del 48° Circolo di Napoli, diretti da Salvatore Murru

Programma

Dmitrij Kabalevsky: “Good Night”

G. Panariello:
“La volpe e l’uva”
“La cicala e la formica”
“C’era una volta”
“Non è la forza”
(da “Al lupo, al lupo!”)

B. Coulais
“Vois sur ton chemin”
“Caresse sur l’Océan”
(da “Les Choristes”)

Tradizionale: “Compère Guilleri”.

Ingresso libero
________________________________________________________

Mercoledì 21 giugno, alle ore 19.00, al Maschio Angioino, in occasione della Festa Europea della Musica 2017, il Centro Iniziative Didattico Musicali NaturalMenteMusica propone un concerto di giovani e giovanissimi interpreti

In programma musiche di Schumann, Mozart, Cimarosa, Chopin, Liszt, Tárrega, Granados

Ingresso libero
________________________________________________________

Mercoledì 21 giugno, alle ore 20.30, presso il Convento di San Domenico Maggiore (via S. Domenico Maggiore, 18), in occasione della Festa Europea della Musica, concerto dell’Ensemble Comtessa de Dia, diretto dal maestro Ferdinando de Martino

Programma

G. Domenico da Nola:
Sa che te dic’Amor
St’amaro core

Enrico VIII: Pastime with Good Company (The Kynges Ballade) –

Estampie (strumentale)

O. di Lasso:
Sto core mio
Saccio ‘na cosa

G. Pierluigi da Palestrina: Da così dotta man

Saltarello (strumentale)

B. Donato: No pulice

O. di Lasso: La cortesia

G. de Machaut: Chanson Balladée (strumentale)

L’homme armé (strumentale)

O. di Lasso: Ad altre le voi dare

F. Azzaiolo: Sentomi la formicula

P. Attaignant: Tourdion

Ingresso libero
________________________________________________________

Giovedì 22 giugno, alle ore 20.00, al Museo Archeologico Nazionale, nell’ambito del ciclo “Miti di Musica”, organizzato dall’Associazione Alessandro Scarlatti, “Flauto Mito Antico, Sogno Futuro” con la partecipazione di Giovanni Trovalusci (flauto) e Giuseppe Silvi (regia del suono)

Programma

Anonimo: Piccoli brani barocchi a imitazione del canto degli uccelli per traversiere

K. Saariaho: Laconisme de l’Aile per flauto e elettronica

J.-M. Hotteterre “Le Romain”: Ecos per flauto traversiere ed elettronica

Vittorio Montalti: Labyrinthes per flauto basso ed elettronica

Giuseppe Silvi: Preludio al soffio per flauto ed elettronica

Giacinto Scelsi: Mantram – canto anonimo per strumento basso (versione per flauto solo di Gianni Trovalusci)

Claude Debussy: Syrinx per flauto

Silvia Lanzalone: Eleghos per flauto aumentato ed elaborazione elettronica

Costo del biglietto: 2 Euro (tariffa ingresso serale al Museo Archeologico Nazionale)
________________________________________________________

Giovedì 22 giugno, alle ore 20.00, nella chiesa di S. Pasquale a Chiaia (piazza S. Pasquale, 12), per la rassegna estiva “I concerti di San Pasquale a Chiaia”, concerto del Coro Vocalia, diretto da Luigi Grima e accompagnato al pianoforte da Stefano Innamorati

In programma musiche di Mancini, Kern, Morricone, Bernstein, Gershwin

Seguirà un rinfresco nel chiostro preparato dagli chef del Ristoro.

Ingresso libero
________________________________________________________

Venerdì 23 giugno, alle ore 19.30, nella chiesa dei SS. Marcellino e Festo (Largo S. Marcellino), per la Primavera Musicale della Nuova Orchestra Scarlatti, concerto del Quartetto Mitja, formato da Giorgiana Strazzullo (I violino), Sergio Martinoli (II violino), Carmine Caniani (viola) e Veronica Fabbri (violoncello)

In programma musiche di Beethoven e Verdi

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto AMI Scarlatti: 5 Euro

________________________________________________________

Domenica 25 giugno, alle ore 11.30, presso la Chiesa di S. Angelo a Nilo (Piazzetta Nilo), per Convivio Armonico di Area Arte, nell’ambito della rassegna “I Concerti del Donatello – Duetti alla Napolitana”, recital del duo formato da Renata Cataldi (traversiere) ed Egidio Mastrominico (violino barocco)

In programma musiche di Matteis, Caresana, Guerini, Vinci, Cecere, Quantz, Hasse

Costo del biglietto: 6 Euro (8 Euro con aperitivo al Museum Shop & Bar)
________________________________________________________

Domenica 25 giugno, alle ore 18.00, presso la veranda neoclassica di Villa Pignatelli, per il “Maggio della Musica”, nell’ambito del “Festival Brahmsiano”, concerto del Sestetto Stradivari, formato da David Romano e Marlène Prodigo (violini), Raffaele Mallozzi e David Bursack (viole), Diego Romano e Sara Gentile (violoncelli)

Programma

J. Brahms:
Quintetto per archi n. 1 in fa maggiore, op. 88
Sestetto n. 2 in sol maggiore per archi, op. 36

Costo del biglietto
Intero: 20 Euro
Ridotto: 15 o 10 Euro

________________________________________________________

Domenica 25 giugno, alle ore 19.30, presso il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa (via Pietrarsa – San Giovanni a Teduccio), l’associazione Mousikè propone il concerto inaugurale della rassegna “Sinfonie sul Mare”, con la partecipazione del soprano Romina Casucci, accompagnata al pianoforte dal maestro Luciano Ruotolo

In programma musica operistica

Contributo: 4 Euro (comprensivo di concerto, tour serale del Museo e degustazione di vini offerti da Vitignoitalia)

Prenotazione obbligatoria:
online: www.associazionemousike.com
telefonica: +393402399453

________________________________________________________

18 giugno, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazioni Musicali, Campania, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "S.Pietro a Majella", Fondazione Pietà dei Turchini, Italia, Maggio della Musica, Musica, Musica classica, Musica da camera, Musica Lirica, Napoli, Prima del concerto, Regioni, Sale da concerto, Villa Pignatelli | , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Sabato 17 giugno l’Associazione I Cavalieri della Tavola Balorda ospitano DUETS_CONTAMINAZIONI di Susanna Canessa e Monica Doglione


Sabato 17 giugno 2017, alle ore 20.30, Susanna Canessa e Monica Doglione presentano DUETS_CONTAMINAZIONI, con Luca Guida (voce e percussioni), presso I Cavalieri della Tavola Balorda, Via S. Maria 202c Quarto (Napoli)

A seguire la cena de I Cavalieri e una sorpresa inaspettata.
Contributo associativo: € 20.
Info e prenotazioni ai n. 3478075002 3371114477

prenota anche tramite questo link:
https://susannacanessa.wordpress.com/about/prenota/

“Contaminare” è ricercare similitudini nella melodia ed armonia e fondere in un unico brano canzoni apparentemente diverse tra loro.
Così come passare da uno stile ad un altro, dal folk al jazz, dal classico al moderno, sempre all’interno di una stessa esecuzione… E non solo, ma anche intrecciare famosissime cover italiane con le versioni originali meno conosciute. Questa è la nuova ricerca di Susanna Canessa e Monica Doglione fatta attraverso la selezione di alcuni brani del vasto repertorio DUETS, che va dal folk americano al Trio Lescano, passando per i classici napoletani ed italiani e che ha permesso così di creare degli arrangiamenti unici.
Nella musica è molto importante sperimentare e osare:
Tutto questo è DUETS_CONTAMINAZIONI

Vi aspettiamo!
Susanna Canessa e Monica Doglione

Vai all’Evento facebook: clicca qui

Duets: la nostra pagina Facebook:
https://www.facebook.com/duetscanessadoglione/

Saranno disponibili alcune copie a metà prezzo del Cd Nefeli acquistabili dopo il Concerto.

15 giugno, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Cantanti, Canto, Country music, Italia, Monica Doglione, Musica, Napoli, Regioni, Susanna Canessa | , , | Lascia un commento

Venerdì 23 giugno Spazio Kromìa, in collaborazione con Riot Laundry Bar, presenta il nuovo progetto del fotografo, compositore e musicista Fabio Orsi “Il ricordo improvviso dell’assoluto stupore”

Particolare del box set di Fabio Orsi – Courtesy Kromìa e l’artista

Kromìa è lieta di presentare il nuovo progetto del fotografo, compositore e musicista Fabio Orsi “Il ricordo improvviso dell’assoluto stupore”, in una serata speciale artistica e musicale, venerdì 23 giugno, alle ore 19.00, in collaborazione con Riot Laundry Bar (v. Kerbaker, 19 – Napoli Vomero), spazio polifunzionale dedicato a musica, arte, moda, food e lifestyle.

In mostra, una trentina di opere fotografiche di medio formato, tratte dalla nuova serie “Il ricordo improvviso dell’assoluto stupore” di Fabio Orsi, oltre al box set della serie completa, cofanetto in edizione limitata edito da Backwards, contenente libro fotografico e vinile musicale LP Picture Disc, inserto e cartolina.
Inoltre, nel corso della serata con aperitivo di inaugurazione, Fabio Orsi suonerà in una esibizione dal vivo dando voce, coi suoni ammalianti ed evocativi della sua musica, alle atmosfere sospese delle sue fotografie, ampia serie in bianco e nero dedicata alle sottili epifanie di bellezza nel quotidiano, e alle impalpabili, ma irretenti, spontaneità e illuminazioni emotive da esse spalancate.

Così descrive Backwards il fascino e la suggestione del lavoro:
“Il primo libro fotografico di Fabio Orsi! In uscita in abbinamento a un vinile, con un’unica e lunga traccia inedita, che è una sorta di ‘summa’ dell’universo musicale di Fabio Orsi: come i suoi primi lavori, “Il ricordo improvviso dell’assoluto stupore” è una traccia di ambient drone music profonda, con chitarre lontane e un afflato nostalgico. Ipnotica e melodica allo stesso tempo, perfettamente complementare e di completamento al suo lavoro fotografico.”

Dopo l’evento del 23 giugno, la opere in mostra resteranno in esposizione presso Riot Laundry Bar fino al 7.7.2017, e resteranno in vendita, oltre che presso Riot Laundry Bar, anche presso Spazio Kromìa.

L’evento sarà anche occasione per Kromìa di presentare, in espansione dell’attività della sua sede storica di via Diodato Lioy, il suo nuovo corner espositivo e di vendita – dedicato in particolare a opere di piccolo formato in gift box – presso Riot Laundry Bar, spazio di creatività e incontro trasversale in piena linea con la mission Kromìa di allargamento della fruizione artistica e dell’espressione fotografica.

(Comunicato a cura di Diana Gianquitto)


KROMÌA è una piattaforma italiana (in versione bilingue italiano-inglese) di vendita on-line (www.kromia.net) per collezionisti, interior designers, architetti, ed amanti dell’arte in cerca di stampe fotografiche d’autore di alta qualità.
E’ una galleria virtuale che raccoglie un’attenta selezione di autori contemporanei e non, che utilizzano come mezzo espressivo la fotografia.
La selezione è effettuata con un criterio curatoriale in quanto gli autori vengono valutati sulla base della loro professionalità, e della qualità e coerenza del lavoro svolto.
Tale scelta è effettuata, da parte dei fondatori di KROMÌA, mettendo in campo la loro esperienza pluriennale di collezionisti e direttori di una galleria d’arte contemporanea di ricerca, con una programmazione incentrata sulla fotografia e la videoarte.
Lavoriamo a stretto contatto con i nostri autori al fine di proporre un’offerta più ampia possibile in quanto a temi, stili e tecniche sempre nel rispetto dei più alti standard qualitativi.

Normalmente le Gallerie d’arte offrono a collezionisti, Istituzioni e Musei, pezzi unici o in tirature molto limitate con prezzi a 3 o 4 zeri.
In alternativa, esistono le edizioni di massa, rappresentate dalle riproduzioni di capolavori della Storia dell’Arte che si possono trovare generalmente nei negozi di poster o negli shop dei Musei.
Esiste dunque un gap di mercato che KROMÌA intende colmare offrendo ai propri clienti: 1) stampe fotografiche di altissima qualità, scelte secondo criteri curatoriali, ma a prezzi accessibili che possano allettare giovani collezionisti ed amanti della fotografia e dell’arte; 2) uno strumento professionale per gli interior designers e gli architetti tale da poter ampliare la possibilità di scelta in termini di qualità-prezzo dei propri clienti intenzionati ad acquistare opere d’arte per arredare la propria casa.
Le immagini poste in vendita da KROMÌA sono tutte edizioni limitate e firmate dall’autore.
L’acquisto delle stampe fotografiche può essere effettuato direttamente online secondo la procedura classica dell’e-commerce ponendo cioè l’articolo nel carrello, inserendo i dati per la fatturazione e la spedizione e poi pagando con carta di credito, Paypal o bonifico bancario.
La stampa è affidata a laboratori di indiscutibile esperienza e serietà o, nel caso delle stampe in bianco e nero ad ingranditore, ad artigiani seri ed affidabili che hanno saputo preservare con amore e passione le tecniche tradizionali di stampa.
Allo stesso modo le cornici vengono realizzate da professionisti del settore selezionati dalla nostra organizzazione per la loro esperienza pluridecennale.
KROMÌA pone inoltre la massima cura nell’imballaggio e nell’affidare la spedizione a corrieri di fiducia che assicurino standard elevati del servizio in termini di celerità ed accuratezza.

Info:
Spazio Kromìa
Napoli, via Diodato Lioy 11 (piazza Monteoliveto)
08119569381
3315746966
info@kromia.net
www.kromia.net

Orari di apertura (verificare via telefono):
lun/merc/ven 10.30-13.30 e 16.30-19.30
mar/giov/sab 10.30-13.30


Riot è una struttura polifunzionale che nasce nella ex sede della storica libreria “Loffredo”.
L’intero concept ruota attorno alla sostenibilità: dalla fornitura energetica, proveniente interamente da fonti rinnovabili agli arredi riciclati, passando per la commercializzazione e trasformazione di alimenti bio ed a Km Zero.
Riot si impegna infatti a scegliere accuratamente i propri fornitori in base alle loro politiche di produzione e nel pieno rispetto dell’ambiente.

Il “Brain Wave Store” si sviluppa su 3 livelli ed in 4 sezioni ispirate ai lavaggi del denim:

Level 0 / +1

Stone Washed
Il livello 0 ospita il Laundry Bar.
Wellness Bar diurno, dedicato al benessere, al relax, alla cura del corpo dove potrai gustare estratti, centrifughe, frullati, tisane, thè, con un unico comune denominatore: la salute.
American Bar di sera dove potrai provare cocktail, long drink, selezioni di birre e vini campani, tutto all’insegna del divertimento.
Tutti i prodotti, creati “ad hoc” e a Km0, sono scelti per la stagionalità e la denominazione controllata.

Raw Washed
Il livello +1 ospita la SpeackEasy Zone una sala dove potrai rilassarti su comodi divani e accoglienti poltrone, gustando un cocktail con amici o per una riunione di lavoro.

Bleached
Restando nel livello 0 e +1 c’è l’ Exhibit Space dove potrai godere di un’esposizione di opere proveniente da artisti emergenti del territorio Campano.

Level -1

Destroyed
Il cosiddetto “Basement” è dedicato al mondo dei Clothes con l’Apparel Shop, curato da London Vomero con i brand più giusti del momento sia street che glam e il nostro progetto cardine la Denim Factory dove potrai creare, customizzare i tuoi jeans, dalla scelta del denim, al fit, al lavaggio ed infine il trattamento di invecchiamento e usura. Insieme al nostro Denim Specialist, infatti, potrai personalizzare il tuo jeans utilizzando, esclusivamente, una linea di prodotti a zero impatto ambientale, la “GreenOfChange” dell’azienda leader del settore Garmon, partner del progetto.
Infine tutto quello che ruota attorno al Vinyl con il Record Shop interamente dedicato alla vendita di dischi da collezione o per la tua borsa da Dj.

Riot Laundry Bar
Napoli, via Kerbaker 19 (Vomero)
08119578491
https://it-it.facebook.com/riotlaundrybarandclothes/

Orari di apertura Riot Laundry Bar:
lun-sab 8.00-2.00
dom 18.00-2.00

12 giugno, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Arte contemporanea, Campania, Fotografia, Italia, Musica, Napoli, Regioni | , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 12 al 18 giugno 2017

Michele Andrea Agniello Costa (1808-1884)

Questi gli appuntamenti previsti dal 12 al 18 giugno 2017:

Lunedì 12 giugno, alle ore 18.00, presso il Circolo Posillipo (v. Posillipo, 5), l’Associazione Amici del San Carlo propone un incontro di approfondimento su Manon Lescaut di Giacomo Puccini curato dal professor Massimo Lo Iacono

Ingresso libero
________________________________________________________

Martedì 13 giugno, alle ore 18.00, nella Sala Scarlatti del Conservatorio, per “I Venerdì Musicali”, concerto del pianista Francesco Pareti con la partecipazione di Maria Luisa Bigai (voce recitante)

Programma

F. Schubert:
Sonata in la maggiore D. 664
Sonata in la maggiore D. 959

Lettura di un testo liberamente tratto da “Il romanzo del Pianoforte. L’eroe segreto del XIX secolo” di Dieter Hildebrandt.

Costo del biglietto: 5 Euro
________________________________________________________

Martedì 13 giugno, alle ore 21.00, nella chiesa di S. Caterina da Siena (v. S. Caterina da Siena, 38), nell’ambito del Napoli Teatro Festival Italia, in collaborazione con la Fondazione Pietà de’ Turchini, allestimento di “Clorinda Andreana, fantasia per camera da musica e da teatro”, con Arianna Calgaro, Ludovica Castellani, Michela Degano, Marika Tesser, Antonella Zaggia
burattini: Antonella Zaggia
soprano: Benedetta Corti
arciliuto e chitarra barocca: Elisa La Marca, Giovanni Bellini
luci di Alfio Spento
Drammaturgia e realizzazione teatrale: Piermario Vescovo – Antonella Zaggia
Percorso musicale ideato da Roberto Festa

Costo del biglietto
(acquistabile al seguente link:
http://188.9.59.173/tolonline/frmrepliche.aspx?idman=4127&idpv=149)

Intero: 8 Euro
Ridotto (Under 30 – over 65): 5 Euro

________________________________________________________

Giovedì 15 giugno, alle ore 20.00, al Museo Archeologico Nazionale, nell’ambito del ciclo “Miti di Musica”, organizzato dall’Associazione Alessandro Scarlatti, concerto con la partecipazione dell’Ensemble Dissonanzen, formato da Enzo Salomone (voce e elettronica), Francesco D’Errico (pianoforte digitale e sintetizzatore), Ciro Longobardi (tastiera digitale e campioni), Tommaso Rossi (flauti).

In programma brani ispirati alle liriche di Michele Sovente

Costo del biglietto: 2 Euro (tariffa ingresso serale al Museo Nazionale)
________________________________________________________

Giovedì 15 giugno, alle ore 20.30 (Turno A), con repliche venerdì 16 giugno, alle ore 20.00 (Fuori abbonamento), sabato 17 giugno, alle ore 18.00 (Turno B) e domenica 18 giugno, alle ore 17.00 (Turno F), al Teatro di San Carlo, per la stagione lirica 2016-2017, allestimento dell’opera “Manon Lescaut”, dramma lirico in quattro atti di Giacomo Puccini su libretto di Domenico Oliva e Luigi Illica

Direttore: Daniel Oren
Regia: Davide Livermore
Scene: Gioforma e Davide Livermore
Costumi: Giusi Giustino
Video Design: D-wok
Assistente alla regia: Alessandra Premoli
Scenografi collaboratori: Giò Forma Studio Associato
Assistente ai Costumi: Concetta Nappi

Personaggi ed interpreti

Manon Lescaut: Maria José Siri (15 e 17 giugno) / Ainhoa Arteta (16 e 18 giugno)
Renato Des Grieux: Roberto Aronica / Murat Karahan
Lescaut: Alessandro Luongo
Geronte Ravoir: Carlo Striuli
Edmondo: Francesco Marsiglia / David Ferri Durà
Un Musico: Monica Bacelli / Miriam Artiaco
Il maestro di ballo: Cristiano Olivieri
Un sergente degli arcieri: Angelo Nardinocchi
Il comandante di marina: Costantino Finucci

Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto

Giovedì 15 giugno (Turno A)

Intero (Tariffa II)
da 130 a 40 Euro
Palco Reale: 400 Euro

CRAL ed Enti convenzionati, Gruppi dalle 10 alle 20 persone (Tariffa XVII A)
da 117 a 36 Euro
Palco Reale: 360 Euro

Gruppi oltre 20 persone (Tariffa XVIII A)
Da 111 a 34 Euro
Palco Reale: 340 Euro

Programmi di Membership (Tariffa XIX A)
Da 104 a 32 Euro
Palco Reale: 320 Euro

Venerdì 16 giugno (Fuori abbonamento)

Intero (Tariffa IV)
da 95 a 35 Euro
Palco Reale: 300 Euro

CRAL ed Enti convenzionati, Gruppi dalle 10 alle 20 persone (Tariffa XVII C)
da 86 a 32 Euro
Palco Reale: 270 Euro

Gruppi oltre 20 persone (Tariffa XVIII C)
Da 81 a 30 Euro
Palco Reale: 255 Euro

Programmi di Membership (Tariffa XIX C)
Da 76 a 28 Euro
Palco Reale: 240 Euro

Giovani under 30 / Anziani over 65 * (Tariffa X)
Ultime due file di platea: 30 Euro
Palchi laterali: 25 Euro

*con reddito minimo come da circolare INPS n.1 del 9 gennaio 2015 e/o titolari di Social Card

Sabato 17 giugno (Turno B) e domenica 18 giugno (Turno F)

Intero (Tariffa III)
da 110 a 35 Euro
Palco Reale: 400 Euro

CRAL ed Enti convenzionati, Gruppi dalle 10 alle 20 persone (Tariffa XVII B)
da 99 a 32 Euro
Palco Reale: 360 Euro

Gruppi oltre 20 persone (Tariffa XVIII B)
Da 94 a 30 Euro
Palco Reale: 340 Euro

Programmi di Membership (Tariffa XIX B)
Da 88 a 28 Euro
Palco Reale: 320 Euro

Giovani under 30 / Anziani over 65 * (Tariffa X)
Ultime due file di platea: 30 Euro
Palchi laterali: 25 Euro

*con reddito minimo come da circolare INPS n.1 del 9 gennaio 2015 e/o titolari di Social Card
________________________________________________________

Venerdì 16 giugno, alle ore 20.30, nella chiesa di S. Caterina da Siena (v. S. Caterina da Siena, 38), per la Stagione della Fondazione Pietà de’ Turchini, concerto del Quintus Ensemble, formato da Rosa Andreone e Lia Scognamiglio (soprani), Leopoldo Punziano (tenore), Sergio Petrarca (basso) e Davide Troìa (alto e direzione)

Programma

F. Patavino: Un cavalier di Spagna

A. Banchieri: Vaga o gentile aurora (da “La saviezza giovanile”)

P. Passerau: Il est bel et bon

C. de Rore: Anchor che col partire

C. Monteverdi: Dolcemente dormiva

A. Banchieri: Ardo sì ma non t’amo

C. Monteverdi:
Vattene pur crudel (prima parte)
Dove, dov’è la fede (da “Il lamento d’Arianna”)
Sfogava con le stelle
Sì ch’io vorrei morire

Gesualdo da Venosa: Io tacerò

C. Monteverdi: M’è più dolce il penar

A. Scarlatti: Arsi un tempo

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto: 7 Euro (over 60, under 30, Soci Fai, Feltrinelli Card, Wine&theCity Card, Artecard, Associati Distretto Culturale Siti Reali)

________________________________________________________

Sabato 17 giugno, alle ore 19.00, nella Basilica di San Giovanni Maggiore (rampe san Giovanni Maggiore), per la Primavera Musicale della Nuova Orchestra Scarlatti, concerto dal titolo “La Carica dei 114 – III edizione”, con la partecipazione della Nuova Orchestra Scarlatti, dell’Orchestra Scarlatti Junior, dell’Orchestra Scarlatti Young e dell’Orchestra “Scarlatti per Tutti”, dirette da Beatrice Venezi

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto AMI Scarlatti: 5 Euro

________________________________________________________

Sabato 17 giugno, alle ore 19.30, presso la chiesa di Santa Caterina a Formiello (piazza Enrico de Nicola, 49), per la rassegna “Organi storici della Campania”, organizzata dall’Associazione Alessandro Scarlatti, concerto di Angelo Trancone

Programma

T. Merula: Intonazione cromatica del quarto tono

A. Banchieri: Canzon Undecima

G. Frescobaldi: Partite sopra l’aria di Fiorenza

M. Pesenti:
Corrente Prima
Corrente Seconda
Corrente Terza

E. Pasquini
Bergamasca
Sarabanda
Variazioni per il Paggio Todesco

B. Storace:
Toccata
Recercar di Legature

L. Consolini: Fuga

G. B. Pescetti: Sonata XI

A. Lucchesi: Sonata in re

G. Valerj
Siciliana
Rondò

Ingresso libero
________________________________________________________

Domenica 18 giugno, alle ore 18.00, a Villa Pignatelli, per il “Maggio della Musica”, nell’ambito del “Festival Brahmsiano”, concerto di David Romano (violino), Diego Romano (violoncello) e Monica Leone (pianoforte)

Programma

J. Brahms:
Sonata in sol maggiore per violino e pianoforte, op. 78
Trio n. 2 in do maggiore per archi e pianoforte, op. 87

Costo del biglietto
Intero: 20 Euro
Ridotto: 15 Euro

________________________________________________________

11 giugno, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazioni Musicali, Campania, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "S.Pietro a Majella", Fondazione Pietà dei Turchini, Italia, Maggio della Musica, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Regioni, Sale da concerto, Teatri, Teatro San Carlo, Villa Pignatelli | , , , , , , , | Lascia un commento