MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

“I Giovedì del CERSIM” propongono il 4 marzo un incontro dal titolo “L’affare Kubinsky e la critica musicale”

Il 4 marzo, alle ore 20.15, in streaming dalla sede dell’Associazione Gorki, secondo appuntamento con “I Giovedì del Cersim 2021” dal titolo L’affare Kubinsky e la critica musicale”, incontro iniziale nell’ambito della sezione dedicata alla musica antica.

Per l’occasione il maestro Ferdinando de Martino ed il giornalista Marco del Vaglio dialogheranno intorno alla figura del critico nell’era del web ed al suo peso nel gioco delle parti fra musicisti e pubblico.
Si parlerà, in breve, anche della musica barocca a Napoli e dei suoi attuali protagonisti.

Link: https://www.facebook.com/events/261508462154269/

Info: www.comtessa-de-dia.info
______________________________________________________________

Marco del Vaglio

Foto Diana Del Giudice

Marco del Vaglio, giornalista pubblicista, inizia la sua attività di critico musicale nel 1994 sulle pagine di “CIEMME” (Comunicazione di Massa), trimestrale dell’Associazione Cinit Cineforum Italiano, occupandosi principalmente di recensioni di colonne sonore.
Dal 2001 al 2006 ha curato la pagina musicale di “Sedicinoni”, web magazine quindicinale, collegato alla rivista “CIEMME”, con articoli sulle principali manifestazioni musicali napoletane e recensioni di cd di musica classica, jazz ed etnica.
Ha quindi collaborato al progetto “Guide di Supereva”, in qualità di “Guida di Critica di Musica Classica” e, da marzo 2011, cura il blog “Criticaclassica”, sul portale WordPress, collegato al giornale on-line “MusicArTeatro”, diretto da Susanna Canessa.
Attualmente collabora inoltre al quindicinale “Nuova e Nostra”, al mensile “Informazione Vincenziana” ed al trimestrale “Mumag” (Music Magazine).
Dal 2017 fa parte della giuria che assegna il “Premio della critica” nell’ambito del Premio “Palazzo San Teodoro”.
Ha presentato numerosi concerti appartenenti a varie rassegne napoletane (“Concerti in Villa Floridiana”, “Festival del Barocco Napoletano”, “Ottobre Organistico Francescano”, “Concerti di Autunno”, “Festival pianistico di NapoliNova” nell’ambito del “Maggio dei Monumenti”, “Cersim”).
Sue recensioni sono presenti sui siti di alcune delle maggiori case discografiche e di molti artisti nazionali ed internazionali.
E’ componente onorario della Kapralova Society, istituzione internazionale rivolta alla promozione della musica al femminile con sede in Toronto (Canada).

Centro di Musica da Camera CERSIM
L’associazione culturale CERSIM attiva da anni nel recupero e la valorizzazione del patrimonio, recentemente si è costituita quale nuovo centro di musica da camera adottando come sede concertistica principale la chiesa monumentale della Graziella, riaperta al pubblico grazie all’interessamento del M° de Martino e dei suoi collaboratori.
L’associazione conta sull’apporto di studiosi ed esperti in campo artistico e letterario ed ospita nelle sue sedi eventi e corsi di perfezionamento di alto profilo.
Molte le scuole ed associazioni che affiancano il CERSIM come partner, tra di esse: Miradois Onlus, Emme Musica, Associazione Malibran, Volontari Touring, Club Unesco di Napoli, Conservatorio di S. Pietro a Majella, Händel House di Londra ed Associazione Dissonanzen.

1 marzo, 2021 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Italia, Marco Del Vaglio, Musica, Musica classica, Napoli, Regioni | , , | Lascia un commento

Sabato 6 febbraio, terzo appuntamento del talk on-line OFF RECORD di Patrizia de Mennato condotto da Brunello Canessa, ospiti Susanna Canessa e Gianni Guarracino, in diretta streaming sulla pagina di Villa di Donato.

Live in Villa di Donato
presenta
OFF RECORD – Progettare un futuro possibile
talk on-line con Patrizia de Mennato
Terzo appuntamento
Sabato 6 febbraio 2021, ore 19,00
Diretta Streaming 
sulla Pagina Facebook di Villa di Donato
e sul Canale You Tube di Villa di Donato

Conduce
Brunello Canessa

Special Guest:
Susanna Canessa e Gianni Guarracino

Con il terzo appuntamento di Off Record – talk online diretto da Patrizia de Mennato e prodotto da Villa di Donato – continua il focus dedicato ai professionisti della musica contemporanea guidato da Brunello Canessa. 

Temi salienti della serata sono la parziale riapertura dei Conservatori, come hanno vissuto e stanno vivendo gli allievi la didattica a distanza – specialmente in quelle discipline nelle quali la presenza è indispensabile – e, ancora, come è cambiata la musica d’autore nella sua creatività, promozione e diffusione nell’era del web.

Ospiti della serata saranno Susanna Canessa, violoncellista, chitarrista e docente titolare presso il Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino, e Gianni Guarracino, chitarrista, compositore e arrangiatore fra i più prolifici e apprezzati nel panorama musicale nazionale.

La terza puntata di Off Record si terrà sabato 6 febbraio alle ore 19, in diretta streaming sulla pagina Facebook di Villa di Donato (https://www.facebook.com/villadidonato/ ) 
e sul suo canale You Tube (https://www.youtube.com/channel/UCa0fnq9ipkhIu30gVKol3hQ).

Gli ospiti della serata:


Susanna Canessa (nella foto). Violoncellista, Docente presso il Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino e folksinger. diplomata al Conservatorio “S. Pietro a Majella” di Napoli. Ha studiato violoncello con il concertista francese M° Alain Meunier. Ha svolto intensa attività artistica in orchestre sinfoniche ed in gruppi da camera, da solista e nella formazione di otto violoncelli. Fondatrice del Quartetto con pianoforte tutto al femminile “Jacqueline du Pré. Si è esibita per importanti Associazioni musicali nell’ambito di Rassegne e Festival di portata internazionale (Festival di Ravello, Stagione sinfonica del Teatro S. Carlo di Napoli, Rassegna “MozArt Box” di Portici, Rassegna “Flegreinarte”, Leuciana Festival). Ideatrice di spettacoli classici e folk-teatrali: “Music in the movies”, “Enoch Arden”, “Bach in progress”, “Terra mia”. Unisce le sue doti di violoncellista e cantante chitarrista folk in un repertorio appartenente al patrimonio tradizionale mondiale che dona ai suoi concerti una valenza culturale ed un chiaro impegno sociale. A novembre 2009 è uscito il suo album “Nefeli” prodotto insieme a “Ca’Bianca” Ed.Musicali. Ha inciso nell’album “Titina, io uno dei tre” un brano da solista e uno con il suo quartetto “Jacqueline du Pré”. Docente titolare presso il Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino.


Gianni Guarracino (nella foto). Gianni Guarracino è fra i più importanti ed influenti musicisti della scena napoletana degli ultimi trent’anni. Chitarrista, compositore ed arrangiatore, diviene ben presto un musicista di riferimento del cosiddetto movimento “Neapolitan Power”, In questo periodo influenza con la sua creatività musicale l’opera discografica dei “Saint Just” e dei Città Frontale. Sono di quegli anni anche le collaborazioni musicali con Pino Daniele. Nello stesso periodo collabora alla realizzazione del primo album di Alan Sorrenti. La sua sensibilità musicale incomincia ad essere apprezzata al di là delle sue doti di chitarrista. Gino Paoli lo vuole al suo fianco come arrangiatore ed esecutore dell’album “Ha tutte le carte in regola” dedicato a Piero Ciampi. Nel 1984 viene invitato da Paco De Lucia a condividere il palco per la sua tournee italiana. Inizia così una collaborazione ed una amicizia che porta all’incisione di un brano (El Brujo) contenuto nel primo album da solista di Gianni “Dos Vias” (che vede anche la partecipazione di Frank Gambale) e successivamente all’inserimento dello stesso nel repertorio dell’artista spagnolo. In veste di arrangiatore ed esecutore cura la realizzazione di due album di Eduardo de Crescenzo (Cante Jondo e Danza Danza) partecipando alle relative tournee dal vivo ed al Festival di Sanremo con il brano “E la musica va”.
Nel 1995 inizia la collaborazione con Sal Da Vinci col quale realizza tre album in veste di arrangiatore ed autore vincendo il Festival Italiano con la canzone “Vera”, (divenuta successivamente una hit internazionale nella sua versione in lingua spagnola cantata da Marcos LLuna 2.000.000 di copie vendute in Sud-America).
In varie vesti (chitarrista, autore, arrangiatore) apporta il suo contributo a progetti musicali di tanti altri autori e musicisti tra i quali: Zucchero, Mia Martini, Ernesto Murolo, Nino Buonocore, Ritchie Havens, Renato Zero, Mango, Enzo Gragnaniello, Ricky Gianco…
Gli ultimi anni sono stati caratterizzati dalla realizzazione di tre album da solista e dalla partecipazione a festival musicali internazionali al fianco di artisti quali Ray Charles, Al di Meola, Paco de Lucia e tanti altri.

Scheda tecnica

Live in Villa di Donato
presenta

OFF RECORD – Progettare un futuro possibile
talk on-line con Patrizia de Mennato

Terzo appuntamento
Sabato 6 febbraio 2021, ore 19
incontro in diretta streaming

sulla Pagina Facebook di Villa di Donato: https://www.facebook.com/villadidonato/

sul canale You Tube di Villa di Donato: https://www.youtube.com/watch?v=GmgvCapvW7Q

Conduce Brunello Canessa

Special Guest: Susanna Canessa e gianni Guarracino

Info e Contatti:
Villa di Donato – Piazza S. Eframo Vecchio, 80137, Napoli

Mail: info@villadidonato.it
Web: www.villadidonato.it
Fb: https://www.facebook.com/villadidonato/
Instagram: Villa di Donato

2 febbraio, 2021 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "D. Cimarosa", Italia, Musica, Musica classica, Napoli, Regioni, Susanna Canessa, Violoncellisti | , , , , | Lascia un commento

É online su YouTube “ASINTOMATICO. Una storia di starnuti, tamponi e droni” raccontata da Gian-Luca Zoccatelli

Dalla fantasia di Gian-Luca Zoccatelli, musicista eclettico costretto a casa davanti al computer come tanti, durante il periodo del lockdown è nata una canzone, dal titolo “Asintomatico, una storia di starnuti, tamponi e droni”, su testo di Nicola Negro, pronta ad essere lanciata su YouTube per essere ascoltata dal pubblico del web (per ascoltare la canzone su youtube: https://youtu.be/YZEfguZMXtc)

Gian-Luca Zoccatelli, veronese di nascita, padovano di adozione, classe 1974, è un musicista poliedrico, di formazione classica, diplomato prima in flauto e poi in canto lirico, avvicinatosi poi alla composizione ed alla didattica musicale.
Passando attraverso generi musicali diversi, dall’opera barocca, al jazz e al pop, Gian-Luca Zoccatelli è approdato al mondo della musica per la radio, la tv ed il web.
Insieme ad altri compositori tra cui il fratello Virginio Zoccatelli ha partecipato con le sue musiche ai progetti discografici: “Orchestral movements” (2011), “Jeux et paysages” (2012) e “Landscapes” (2013) e altri brani funk e blues ad altri generi musicali.
Tutti questi progetti sono stati editi da Edizioni Rai, Rai pubblicità e dall’etichetta GDM andando a formare insieme ad altri progetti di altri compositori una specie di “banca dati” utilizzata regolarmente dai registri delle trasmissioni radio-televisive o delle pubblicità.
I brani di Gian-Luca Zoccatelli si possono sentire nella trasmissione Grazie dei fiori di Radiodue, sono stati utilizzati a Ballarò, Sereno variabile, La storia siamo noi, Linea verde orizzonti, Linea verde Kilimangiaro, Di Martedì (La7), e, recentemente, nelle trasmissioni Soliti ignoti, Unomattina, Porta a porta.
Allora ascoltatele sulla pagina youtube, deezer o spotify di questo musicista e poi provate a riconoscerle in tv!
Per ascoltare (e per chi vuole anche commentare) la nuova canzone “Asintomatico” su YouTube: https://youtu.be/YZEfguZMXtc

Per seguire Gian-Luca Zoccatelli
sito web: https://bit.ly/2MEZR7c
sui social:
YouTube: https://bit.ly/3cvZNkY
Spotify: https://spoti.fi/2MGQsw2
YouTube Music: https://bit.ly/3pHAhNm
Deezer: https://bit.ly/3pQgTha

Ufficio Stampa
Studio Pierrepi di Alessandra Canella
Federica Bressan
mob: 333-5391844
e-mail: ufficiostampa@studiopierrepi.it
www.studiopierrepi.it

2 febbraio, 2021 Posted by | Musica | , | Lascia un commento

Da venerdì 20 novembre riprende in streaming l’appuntamento con i concerti del Conservatorio di San Pietro a Majella grazie alla rassegna “Chi ci ferma!”

Alessandro Schiano Moriello

La ripresa dell’attività didattica del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli riporterà in scena gli allievi della celebre scuola per la consueta rassegna concertistica del venerdì.
Dal 20 novembre al 5 febbraio 2021 si alterneranno i giovani concertisti che offriranno, alla vasta platea della rete, programmi concertati con i propri maestri.
La rassegna, fortemente voluta dal direttore Carmine Santaniello, è intitolata Chi ci ferma! suggerendo in tal modo la volontà di questi validi musicisti di cimentarsi “pubblicamente” dopo il prolungato silenzio.

Gli appuntamenti, tutti in streaming, visibili sui canali social dello storico istituto YouTube:(https://www.youtube.com/channel/UCniPOSH42fLEjlUqKXRXnKw) Facebook: (https://www.facebook.com/conservatoriodimusicasanpietroamajelladinapoli), sono programmati come al solito alle ore 18.00 cercando di ricreare quella consuetudine che vede l’Auditorium Scarlatti affollarsi di un appassionato e entusiastico pubblico che con affetto segue le performance allestite dalle forze del conservatorio.
Gli appuntamenti di novembre prevedono un recital pianistico e un concerto con un trio jazz.

Il 20 novembre sarà Alessandro Schiano Moriello, allievo dei maestri Francesco Nicolosi e Francesco Pareti, ad aprire la rassegna con un programma che reca in apertura un omaggio a Ludwig van Beethoven nel duecentocinquantesimo della nascita con la Sonata n. 11 in Si bemolle maggiore, op. 22 per poi passare a pagine di Goffredo Petrassi e Franz Liszt.
Il 27 novembre Aldo Capasso (contrabbasso), Eunice Petito (pianoforte), Enrico Valanzuolo (tromba) proporranno una rivisitazione in chiave jazz di brani della tradizione americana e non solo, oltre che alcune composizioni originali.
A dicembre saliranno sul palco gli allievi di arpa, mandolino, canto e jazz.
Il ciclo Chi ci ferma! si concluderà il 5 febbraio con un appuntamento all’insegna della “nuova” musica con delle nuove creazioni degli studenti di composizione nella speranza di rivedere il pubblico affollare le poltrone dell’auditorium nel prosieguo della stagione.
______________________________________________________________

Venerdì 20 novembre, ore 18 – Sala Scarlatti del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli

Alessandro Schiano Moriello, pianoforte

Programma

Ludwig van Beethoven: Sonata n. 11 in Si bemolle maggiore, op. 22

Goffredo Petrassi: Invenzioni per pianoforte, nn. 1-2-3

Franz Liszt: Ballata n. 2 in Si minore, S 171

19 novembre, 2020 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "S.Pietro a Majella", Italia, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Regioni | , , , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli

Théodore Döhler (1814-1856)

A  SEGUITO DEL DPCM CHE ENTRERA’ IN VIGORE LUNEDI’ 26 OTTOBRE TUTTE LE ATTIVITA’ ARTISTICHE SONO SOSPESE FINO AL 24 NOVEMBRE

25 ottobre, 2020 Posted by | Agenda Eventi, Musica | Lascia un commento

Giovedì 22 ottobre al Teatro Sannazaro lo spettacolo musicale “Filumena, in arte Titina”


Giovedì 22 ottobre, alle ore 21.00, al Teatro Sannazaro (via Chiaia, 157), concerto-spettacolo dal titolo “Filumena in arte Titina” La musica nelle parole
Versi di Titina De Filippo, musiche di Brunello Canessa.
Interpreti: Brunello Canessa (chitarra e voce), Marco Corcione (pianoforte), Roberto Giangrande (basso), Francesco de Laurentiis (violino), Leopoldo Brancaccio (batteria), e con Susanna Canessa (violoncello, voce e chitarra) e Ingrid Sansone (voce recitante)

Ingresso: euro 10,00

Spettacolo realizzato nel rispetto delle norme anti contagio

Prevendite abituali o presso il botteghino del Teatro Sannazaro

Acquisto on.line:
https://biglietteria.azzurrohttps://biglietteria.azzurroservice.it/tolonline/frmrepliche.aspx?IDMAN=6282&IDPV=234service.it/…/frmrepliche…

Sono felice di ritornare sul palco, dopo tanti mesi di stop, con questo spettacolo e soprattutto con mio fratello Brunello.
Susanna Canessa

Titina De Filippo è una delle figure più importanti del teatro napoletano, ago della bilancia al centro delle ingombranti personalità dei fratelli Edoardo e Peppino.
Dopo il ritiro dalle scene a causa del suo cuore malato, concentrò la sua creatività su altre arti, come la pittura e la poesia.
Proprio da qui, dai suoi versi malinconici, nasce questo concerto, ideale continuazione della tradizione della canzone napoletana nata spesso dall’incontro di un poeta e di un musicista.
Brunello Canessa, nipote della grande attrice scomparsa, musicò negli anni ’90 una ventina di sue poesie, all’epoca raccolte in una compilation prodotta da Gino Aveta per le Edizioni Curci nella quale ad interpretare i brani furono chiamati artisti del calibro di Lina Sastri, Ron, Eugenio Bennato, Pietra Montecorvino, Nino Buonocore, Lino Vairetti, Leopoldo Mastelloni, Riccardo Pazzaglia, ma anche i cantanti lirici Cecilia Gasdia e Franco Sabbatini e il Klavier Quartett Jacqueline du Pré, più recentemente, Fiorella Mannoia.

Lo spettacolo è inserito nell’iniziativa del Teatro Sannazaro “Teatro Solidale” a sostegno delle produzioni colpite dall’emergenza di questi mesi.

19 ottobre, 2020 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Cantanti, Italia, Musica, Napoli, Regioni, Susanna Canessa | , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 19 al 25 ottobre 2020

Théodore Döhler (1814-1856)

Questi gli appuntamenti previsti nella settimana dal 19 al 25 ottobre 2020:

Mercoledì 21 ottobre, alle ore 20.30, presso il Teatro delle Palme (via Vetriera, 12) per la Stagione della Associazione Alessandro Scarlatti, concerto di Richard Galliano (fisarmonica) e dei Solisti Aquilani

Programma

A. Vivaldi: Concerto alla Rustica RV 151

J. S. Bach: Concerto in do minore per oboe, violino, archi e basso continuo BWV 1060 (revisione e trascrizione per fisarmonica e archi di Richard Galliano)

R. Galliano
Opale
Petite suite française
Tango pour Claude
La Valse a Margaux

A. Piazzolla: Oblivion

Nel rispetto dell’Ordinanza Regionale n. 75 del 29 settembre 2020 non ci saranno biglietti in vendita ed i posti sono riservati unicamente agli abbonati
______________________________________________________________

Giovedì 22 ottobre, alle ore 19.00, presso il Teatro Diana (via Luca Giordano, 64), per il Maggio della Musica, ciclo “Pianosolo”, concerto di Carmen Sottile

Programma

F. Chopin
Polonaise in sol diesis minore (post.)
Nocturne op. 27 n 2 in re bemolle maggiore
Etude op.25 no. 11 in la minore
Ballade n.1 op. 23 in sol minore

F. Liszt
Etude de Concert n.3 “Un sospiro”
Rigoletto Paraphrase de concert S434
Romance in mi minore S.169
With Cadenza S.527
Grande Etude de Paganini n.3

F. Liszt / N. Paganini: “La Campanella”

Costo del biglietto: 15 Euro

Info e prevendite:
botteghino Diana: 0815567527 oppure online sui siti web del Teatro Diana
(www.teatrodiana.it) oppure di Azzurro Service (www.azzurroservice.net)

______________________________________________________________

Giovedì 22 ottobre, alle ore 20.30, nella Sala del Toro Farnese del Museo Archeologico Nazionale, per il Festival del Barocco Napoletano concerto-spettacolo dal titolo “La via delle sacerdotesse – viaggio archetipico nell’antico femminino sacro della terra partenopea”, a cura dell’autrice e regista Francesca Barrella, con la partecipazione di Margherita Romeo (attrice), Dalma Izzo e Alessandra Sorrentino (danzatrici), Erin Wakeman (soprano), Giovanni Borrelli (violino), Carmine Matino (viola), Lucia Di Sapio (arpa).

Costo ingresso al concerto: 2 euro
Prenotazione obbligatoria a: accademiareale@gmail.com

______________________________________________________________

Giovedì 22 ottobre, alle ore 21.00, al Teatro Sannazaro (via Chiaia, 157), nell’ambito della iniziativa “Teatro Solidale”, concerto-spettacolo dal titolo “Filumena in arte Titina” con la partecipazione di Brunello Canessa (chitarra), Marco Corcione (pianoforte), Roberto Giangrande (basso), Leopoldo Brancaccio (batteria), Susanna Canessa (violoncello e voce), Francesco de Laurentiis (violino) e Ingrid Sansone (voce recitante)

In programma le poesie di Titina De Filippo musicate da Brunello Canessa

Costo del biglietto: 10 Euro

Acquisto al seguente link:
https://biglietteria.azzurroservice.it/tolonline/frmrepliche.aspx?IDMAN=6282&IDPV=234

______________________________________________________________

Sabato 24 ottobre, alle ore 18.00, nella chiesa delle Crocelle a via Chiatamone (via Chiatamone, 24 – Napoli), per la sesta stagione de “I Concerti di Golfo Mistico al Chiatamone”, concerto del pianista Giorgio Agazzi

In programma musiche di Beethoven

Costo del biglietto: 10 Euro
______________________________________________________________

Sabato 24 ottobre, alle ore 19.00, nella chiesa di Santa Caterina da Siena (via Santa Caterina da Siena, 38), per la Stagione della Fondazione Pietà de’ Turchini, concerto dal titolo “Around Bach” con la partecipazione dell’Francesco Cerrato, dell’Ensemble Armoniosa, formato da Francesco Cerrato (violino), Stefano Cerrato (violoncello a 5 corde), Marco Demaria (violoncello di continuo), Michele Barchi (clavicembalo), Daniele Ferretti (organo)

Programma

J. S. Bach
Triosonata in sol maggiore BWV 1038 per violino, violoncello e continuo (dalla Triosonata per violino, flauto e continuo).

Suite n. 6 in re maggiore per violoncello e continuo BWV 1012
(elaborazione del basso continuo di Michele Barchi)

Concerto “Nach Italienischen Gusto” BWV 971
(Trascrizione per l’Ensemble Armoniosa di Michele Barchi)

Concerto in la minore per violino, violoncello e continuo
Trascrizione dalle opere BWV 807, 936, 808.

Costo del biglietto: 7 Euro

Prevendita:
https://biglietteria.azzurroservice.it/tolonline/frmrepliche.aspx?IDMAN=6351&IDPV=59
______________________________________________________________

Sabato 24 ottobre, alle ore 19.15, nella Basilica di San Francesco di Paola (piazza Plebiscito), per la rassegna “Convivio Armonico” di Area Arte Associazione – ciclo “Percorsi Barocchi tra Napoli e l’Europa”, concerto dell’ensemble DueinDuo, formato da Lorenzo Gugole (violino barocco) e Giorgio Bottiglioni (viola barocca)

In programma musiche di L. Borghi, W. A. Mozart, F. Giardini

Il concerto sarà preceduto, alle ore 18.00, dalla presentazione del CD Urania Arts “Luigi Borghi 6 Duetti a Violino e Viola op. 5” in Prima registrazione integrale mondiale con Lorenzo Gugole e Giorgio Bottiglioni e la partecipazione del Prof. Cesare Corsi

Ingresso libero

Disponibilità dei posti limitata
Prenotazione obbligatoria con invio email a associazioneareaarte@libero.it.
Si riceverà una mail di risposta con la conferma della prenotazione.
La prenotazione è personale, non può essere trasferita ad altri, e deve essere esibita, cartacea o su smartphone all’ingresso.
E’ possibile una sola prenotazione per congiunti.
In caso di impossibilità a partecipare al concerto prenotato si prega di inoltrare una mail di disdetta.

______________________________________________________________

Sabato 24 ottobre, alle ore 20.00, con replica domenica 25 ottobre, alle ore 17.00, al Teatro di San Carlo, per la stagione lirica 2019-2020, esecuzione in forma di concerto de “La Traviata” di Giuseppe Verdi, opera in tre atti su libretto di Francesco Maria Piave

Direttore: Stefano Ranzani

Personaggi ed interpreti

Violetta Valéry: Nino Machaidze (24) / Maria Grazia Schiavo (25)
Alfredo Germont: Francesco Demuro (24) / Ivan Magrì (25)
Giorgio Germont: Giovanni Meoni
Flora Bervoix: Cinzia Chiarini
Gastone: Lorenzo Izzo
Annina: Marta Calcaterra
Il barone Douphol: Nicola Ebau
Il marchese d’Obigny: Nicolò Ceriani
Il dottor Grenvil: Francesco Musinu

Orchestra del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto

Intero
Palco Reale: 150 Euro
Platea: 100 Euro
Palco I, II fila: 75 Euro
Palco III, IV fila: 55 Euro
Balconata V e VI fila: 35 Euro

Ridotto (CRAL ed Enti convenzionati, Gruppi dalle 10 alle 20 persone)
Palco Reale: 135 Euro
Platea: 90 Euro
Palco I, II fila: 68 Euro
Palco III, IV fila: 50 Euro
Balconata V e VI fila: 32 Euro

Giovani under 30
Platea: 25 Euro
Palco I, II fila: 20 Euro
Palco III, IV fila: 20 Euro

E’ possibile utilizzare il voucher Covid19.

Tipologia Posti disponibili

Platea e Balconata: disponibili solo posti singoli
Palchi: 2 posti per palco.
Nei palchi è possibile acquistare anche posti per congiunti.
In caso i congiunti fossero più di 2, per prenotarli è possibile contattare la biglietteria nei normali orari di apertura.
______________________________________________________________

Domenica 25 ottobre, alle ore 18.00, presso il Teatro Diana (via Luca Giordano, 64), per il Maggio della Musica, ciclo “Pianosolo”, concerto del duo pianistico formato da Monica Leone e Michele Campanella

Programma

C. Debussy: Petite Suite

G. Fauré: Dolly suite, op. 56

S. Rachmaninov: 6 pezzi op. 11

Costo del biglietto: 15 Euro
______________________________________________________________

Domenica 25 ottobre, alle ore 19.15, nella Chiesa dell’Immacolata al Vomero (piazza Immacolata), per la rassegna “Convivio Armonico” di Area Arte Associazione – ciclo “La voce dell’Organo”, e in collaborazione con l’Ottobre Francescano della Comunità dei Frati Minori Conventuali, con la consulenza dell’Associazione Organistica “G. M. Trabaci” di Napoli, concerto di Antonio Varriano

In programma musiche di Pachelbel, J. S. Bach, Walther, C.P.E. Bach, C-M. Widor

Ingresso libero

Disponibilità dei posti limitata
Prenotazione obbligatoria con invio email a associazioneareaarte@libero.it.
Si riceverà una mail di risposta con la conferma della prenotazione.
La prenotazione è personale, non può essere trasferita ad altri, e deve essere esibita, cartacea o su smartphone all’ingresso.
E’ possibile una sola prenotazione per congiunti.
In caso di impossibilità a partecipare al concerto prenotato si prega di inoltrare una mail di disdetta.

______________________________________________________________

18 ottobre, 2020 Posted by | Agenda Eventi, Associazioni Musicali, Campania, Canto, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Concerti, Fondazione Pietà dei Turchini, Italia, Maggio della Musica, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Regioni, Susanna Canessa, Susanna Canessa, Teatri, Teatro Diana, Teatro San Carlo, Violoncellisti | , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 12 al 18 ottobre 2020

Théodore Döhler (1814-1856)

Questi gli appuntamenti previsti nella settimana dal 12 al 18 ottobre 2020:

Mercoledì 14 ottobre, alle ore 20.30, presso il Teatro delle Palme (via Vetriera, 12) per la Stagione della Associazione Alessandro Scarlatti, concerto del Quartetto Prometeo

Programma

R. Schumann: Quartetto in la minore op. 41, n. 1

G. Cresta: Vento di Kadim (prima esecuzione assoluta)

D. Shostakovich: Quartetto n. 3 in fa maggiore op. 73

Nel rispetto dell’Ordinanza Regionale n. 75 del 29 settembre 2020 non ci saranno biglietti in vendita ed i posti sono riservati unicamente agli abbonati
______________________________________________________________

Giovedì 15 ottobre, alle ore 19.00, presso il Teatro Diana (via Luca Giordano, 64), per il Maggio della Musica, ciclo “Pianosolo”, concerto di Paolo Restani

Programma

S. Rachmaninov
Preludio op.32 n.10 in si minore
Preludio op.32 n.12 in sol diesis minore
Preludio op.32 n.5 in sol maggiore
Preludio op.32 n.6 in fa minore
Preludio op.3 n.2 in do diesis minore

R. Wagner-F. Liszt: Feierlicher Marsch aus Parsifal S.450

G. Verdi-F. Liszt
Aida: Danza sacra e duetto finale S.436
Miserere du Trovatore S.433

F. Chopin
Tre Notturni op.9
Polacca in la bemolle maggiore. op.53 “Héroïque”

Costo del biglietto: 17.50 Euro (compresi diritti di prevendita)
Acquisto online al seguente link
: https://www.azzurroservice.net/biglietti/paolo-restani-teatro-diana-napoli-/%20/#.X4M4rdUzbct
______________________________________________________________

Giovedì 15 ottobre, alle ore 19.00, sulla pagina Facebook del Centro di Musica da Camera Cersim (https://www.facebook.com/events/830174151054333/), per la serata conclusiva della rassegna online “I Giovedì del Cersim”, Ferdinando de Martino incontra il compositore e didatta Gaetano Panariello sul tema “Lo sviluppo della produzione polifonica nel panorama compositivo contemporaneo”.

Info
www.comtessa-de-dia.info

______________________________________________________________

Venerdì 16 ottobre, alle ore 20.00, presso il Centro di Cultura Domus Ars (via Santa Chiara, 10c), per la rassegna Sicut Sagittae, concerto del duo formato da Leslie Visco (soprano) e Francesco Caramiello (pianoforte)

Programma

Cécile Chaminade
L’allée d’émeraude et d’or
Je voudrais…
Viens! Mon bien-aimé!
Pierrette, air de ballet pour le piano, op. 41
L’amour captif
Mots d’amour: Quand je te dis desmots lassés
Auprès de ma mie: Si j’étais l’oiseau léger
La lune paresseuse
Écrin (Tes yeux malicieux)
Ma première lettre
Autrefois pour le piano, op. 87
Nice-la-belle
Espoir
Conte de fées
A l’inconnue
Ronde d’amour

Costo dei biglietti
Intero: dai 15 ai 10 euro (intero)
Ridotto: 5 euro (under 26 e over 60).
Riduzioni per gruppi di un minimo di 6 persone, organizzati da associazioni e circoli aziendali
.

Prenotazione obbligatoria.
Info: infoeventi@domusars.it
tel. 081 3425603

______________________________________________________________

Venerdì 16 ottobre, alle ore 20.00, con replica domenica 18 ottobre, alle ore 18.00, al Teatro di San Carlo, per la stagione lirica 2019-2020, esecuzione in forma di concerto de “La rondine” di Giacomo Puccini, commedia lirica in tre atti su libretto di Giuseppe Adami, tratto da un libretto di A. M. Wilner e Heinz Reichert.
Direttore: Juraj Valčuha

Personaggi ed interpreti

Magda: Ailyn Perez
Lisette: Ruth Iniesta
Ruggero: Michael Fabiano
Prunier: Marco Ciaponi
Rambaldo: Gezim Myshketa
Périchaud | Paolo Orecchia
Gobin: Orlando Polidoro
Crébillon: Laurence Meikle
Ivette: Miriam Artiaco
Suzy: Tonia Langella

Orchestra del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto

Intero
Palco Reale: 150 Euro
Platea: 90 Euro
Palco I, II fila: 65 Euro
Palco III, IV fila: 45 Euro
Balconata V e VI fila: 35 Euro

Ridotto (CRAL ed Enti convenzionati, Gruppi dalle 10 alle 20 persone)
Palco Reale: 135 Euro
Platea: 81 Euro
Palco I, II fila: 59 Euro
Palco III, IV fila: 41 Euro
Balconata V e VI fila: 32 Euro

Giovani under 30
Platea: 25 Euro
Palco I, II fila: 20 Euro
Palco III, IV fila: 20 Euro

Autodichiarazione acquisti per congiunti, da compilare ed esibire ai varchi di accesso insieme ai biglietti da scaricare al seguente link:
https://www.teatrosancarlo.it/files/Stagione_2020_21/plebiscito/Autodichiarazione_Congiunti_Piazza_del_Plebiscito_2020.pdf

E’ possibile utilizzare il voucher Covid19.

Tipologia Posti disponibili

Platea e Balconata: disponibili solo posti singoli
Palchi: 2 posti per palco.
Nei palchi è possibile acquistare anche posti per congiunti.
In caso i congiunti fossero più di 2, per prenotarli è possibile contattare la biglietteria nei normali orari di apertura.

______________________________________________________________

Sabato 17 ottobre, alle ore 19.00, nella chiesa di Santa Caterina da Siena (via Santa Caterina da Siena, 38), concerto inaugurale della Stagione della Fondazione Pietà de’ Turchini con la partecipazione di Nicola Ciancio (basso-baritono) e dell’Ensemble Talenti Vulcanici, diretto al cembalo da Stefano Demicheli

Programma

A. Scarlatti: “Quante i boschi han piante”

N. Fago: “Contro i colpi di fortuna”

N. A. Porpora: “Idre arpie, draghi e leoni”, da “La Iole”

A. Ragazzi: Sonata a 4 n. 1

A. Scarlatti: “Nel mar che bagna al bel Sebeto”

G. Bononcini: “Quanto abbraccia il mar”

G. F. Haendel: “Precipitoso il mar che freme”, da “Aci, Galateo e Polifemo”

N. A. Porpora: Concerto per violoncello ed archi in sol maggiore

Marc’Antonio Ziani:
“Colma d’affanni amari” da “Il sepolcro nell’orto”
“Miei fidi armatevi” da “Il faraone sommerso”

Giovanni Bononcini: “Per molti lustri” da “Euleo festeggiante”

Costo del biglietto: 7 Euro

Prevendita:
https://biglietteria.azzurroservice.it/tolonline/frmrepliche.aspx?IDMAN=6351&IDPV=59

______________________________________________________________

Sabato 17 ottobre, alle ore 20.00, nella Basilica del Carmine Maggiore (piazza del Carmine, 2), per l’omaggio al maestro Franco Michele Napoletano nel 60° anniversario della scomparsa, concerto di Graziano Fronzuto

In programma musiche di Martucci, Emilia Gubitosi, Franco Michele Napolitano, Romano, Fronzuto

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
______________________________________________________________

Sabato 17 ottobre, alle ore 20.30, nella Chiesa di S. Orsola a Chiaia (via Chiaia, 161), per la rassegna “Convivio Armonico” di Area Arte Associazione – ciclo “La voce dell’Organo”, concerto di Giovanna Tricarico

In programma musiche di Frescobaldi, Sweelinck, Lefébure-Wély, Morandi, Storace, Bach, Piccinni

Ingresso libero

Disponibilità dei posti limitata
Prenotazione obbligatoria con invio email a associazioneareaarte@libero.it.
Si riceverà una mail di risposta con la conferma della prenotazione.
La prenotazione è personale, non può essere trasferita ad altri, e deve essere esibita, cartacea o su smartphone all’ingresso.
E’ possibile una sola prenotazione per congiunti.
In caso di impossibilità a partecipare al concerto prenotato si prega di inoltrare una mail di disdetta.

______________________________________________________________

Domenica 18 ottobre, alle ore 19.00, nell’antico refettorio del Complesso Monastico Santa Maria in Gerusalemme (via Luciano Armanni, 16), per la rassegna “Artesalvarte”, organizzata dall’Associazione “L’Atrio delle Trentatré”, concerto del duo formato da Emiliana Cannavale (violino) e Elisabetta Furio (pianoforte)

In programma musiche di Bach, Paganini, Beethoven, Mendelssohn, Chopin, Rachmaninov

Contributo associativo: 10 Euro
Contributo per i già associati: 5 Euro

Prenotazione obbligatoria
Per info :
WhatsApp 3286690842
Latriodelletrentatre@gmail.com

______________________________________________________________

Domenica 18 ottobre, alle ore 19.15, nella Chiesa dell’Immacolata al Vomero (piazza Immacolata), per la rassegna “Convivio Armonico” di Area Arte Associazione – ciclo “La voce dell’Organo”, e in collaborazione con l’Ottobre Francescano della Comunità dei Frati Minori Conventuali, con la consulenza dell’Associazione Organistica “G. M. Trabaci”, concerto del duo formato da Rosa Montano (mezzosoprano) e Mauro Castaldo (organo)

In programma musiche di Walther, Haendel, Bach

Ingresso libero

Disponibilità dei posti limitata
Prenotazione obbligatoria con invio email a associazioneareaarte@libero.it.
Si riceverà una mail di risposta con la conferma della prenotazione.
La prenotazione è personale, non può essere trasferita ad altri, e deve essere esibita, cartacea o su smartphone all’ingresso.
E’ possibile una sola prenotazione per congiunti.
In caso di impossibilità a partecipare al concerto prenotato si prega di inoltrare una mail di disdetta.

______________________________________________________________

11 ottobre, 2020 Posted by | Agenda Eventi, Area Arte, Associazione "A. Scarlatti", Associazioni Musicali, Campania, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Concerti, Fondazione Pietà dei Turchini, Italia, Maggio della Musica, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Prima del concerto, Regioni, Teatri, Teatro Diana, Teatro San Carlo | , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 5 all’11 ottobre 2020

Théodore Döhler (1814-1856)

Questi gli appuntamenti previsti nella settimana dal 5 all’11 ottobre 2020:

Da lunedì 5 a mercoledì 7 ottobre, nel Salone degli Specchi del Teatro di San Carlo, si terrà il ciclo “Conversazioni in Terrazza”, quattro incontri al femminile su arte, società e musica con esecuzioni, secondo il seguente programma:

Lunedì 5 ottobre, ore 18.00

Intervento di Angela Tecce (storica dell’arte), sul tema: “Bellezza violata. L’arte delle donne contro la violenza”

“Fantasia Pucciniana” con la partecipazione del Coro di Voci Bianche del Teatro di San Carlo, diretto da Stefania Rinaldi e accompagnato al pianoforte da Luigi Del Prete

Intervento di Marisa Albanese (artista), dal titolo: “Sguardo Combattente, arte e memoria al femminile”

Concerto con la partecipazione di Barbara Bavecchi (timpani) e Marco Pezzenati (percussioni e marimba)

Martedì 6 ottobre, ore 18.30

Intervento di Gabriella Ferrari Bravo (psicologa), dal titolo: “Una donna muore”. Le donne al centro della scena

Concerto con la partecipazione di Stefano Bartoli (clarinetto), Erika Gyarfas (violino), Flavia Salerno (violino), Luca Improta (viola), Lorenzo Ceriani (violoncello)

In programma musiche di Brahms e von Weber

Mercoledì 7 ottobre, ore 18.30

Intervento di Mariella Pandolfi (antropologa), dal titolo: Passioni politiche e fragilità private. Pensare l’opera e teatralizzare il contemporaneo

Concerto con la partecipazione di Domenico Sarcina (oboe), Daniele Baione (violino primo), Roberto Roggia (violino secondo), Angelo Iollo (viola), Silvano Maria Fusco (violoncello)

In programma musiche da film

Costo del biglietto per singolo appuntamento
Intero: 15 Euro
Ridotto: 10 Euro (CRAL, Università ed altri Enti convenzionati con il Teatro di San Carlo, Gruppi di almeno 10 persone)

Autodichiarazione acquisti per congiunti, da compilare ed esibire ai varchi di accesso insieme ai biglietti, da scaricare al seguente link:
https://www.teatrosancarlo.it/files/Stagione_2020_21/plebiscito/Autodichiarazione_Congiunti_Piazza_del_Plebiscito_2020.pdf

E’ possibile utilizzare il voucher Covid19.
______________________________________________________________

Mercoledì 7 ottobre, alle ore 20.30, presso il Teatro delle Palme (via Vetriera, 12) per la Stagione della Associazione Alessandro Scarlatti, concerto del violoncellista Giovanni Sollima dal titolo “Folk Cello”

In programma musiche di Bach, Sollima, De Ruvo e della tradizione armena, albanese e salentina

Nel rispetto dell’Ordinanza Regionale n. 75 del 29 settembre 2020 non ci saranno biglietti in vendita 
______________________________________________________________

Mercoledì 7 ottobre, alle ore 20.30, presso il Centro di Cultura Domus Ars (via Santa Chiara, 10c), per la stagione dell’Associazione Domenico Scarlatti, concerto del duo formato da Rocco Roggia (violino) e Riccardo Natale (pianoforte)

In programma musiche di Martucci, D’Ambrosio, Ysaÿe, Kreisler, Schnittke, Dvořák

La prenotazione è obbligatoria

Costo del biglietto
Intero: 10 euro
Ridotto: 5 euro (giovani fino a 25 anni e over 65 anni)

Per informazioni e prenotazioni:
Domus Ars Centro di Cultura
tel.: 081.34.25.603

______________________________________________________________

Giovedì 8 ottobre, alle ore 19.00, presso il Teatro Diana (via Luca Giordano, 64), concerto inaugurale del Maggio della Musica con il duo pianistico formato da Monica Leone e Michele Campanella

CONCERTO RINVIATO

______________________________________________________________

Giovedì 8 ottobre, alle ore 20.30, nella Sala del Toro Farnese del Museo Archeologico Nazionale, per il Festival del Barocco Napoletano, concerto del pianista Gino Giovannelli dal titolo “CRETA – uno studio sull’improvvisazione antica e barocca nel linguaggio moderno”
Coreografie: Alessandra Sorrentino
Introduce la performance Luca Iavarone

In programma citazioni musicali da Scarlatti, Bach, Händel, Paisiello e temi estemporanei

Costo ingresso al concerto: 2 euro
Prenotazione obbligatoria a: accademiareale@gmail.com

______________________________________________________________

Venerdì 9 ottobre, alle ore 20.00, presso il Centro di Cultura Domus Ars (via Santa Chiara, 10c), per la rassegna Sicut Sagittae, concerto dal titolo “Ninna Nanna” con Pino De Vittorio (voce), ensemble Laboratorio 600, diretto da Franco Pavan (tiorba, chitarra battente), con Flora Papadopulos (arpa) ed Elisa La Marca (liuto)

Programma

Anonimo: Ninna nanna

F. Fiamengo: Dormi dormi ben mio.

Anonimo: Oh, oh, oh, o picciriddu dormi rivo’
Anonimo: Pastorale calabrese
Anonimo: Ninna di Borgia/Ninna di Radicena

G. B. Caputi: Venite, o pastori

Anonimo: Passacaglia
Anonimo: Oi nennanenna
Anonimo: Si partì la Madonna
Anonimo: Aria che i pastori napoletani sonano con la zampogna
Anonimo: Nat’è il bambin Gesù
Anonimo: Lucciola lucciola vieni a me
Anonimo: Lanterna mâgica
Anonimo: Trotta trotta cavallo memè
Anonimo: Madonna della Grazia

Costo dei biglietti
Intero: dai 15 ai 10 euro (intero)
Ridotto: 5 euro (under 26 e over 60).
Riduzioni per gruppi di un minimo di 6 persone, organizzati da associazioni e circoli aziendali.

Prenotazione obbligatoria
Info: infoeventi@domusars.it
tel. 081 3425603

______________________________________________________________

Venerdì 9 ottobre, alle ore 20.00, nella chiesa di San Rocco a Chiaia (via Riviera di Chiaia, 254), l’Associazione Talenti Vulcanici – ensemble della Pietà de’ Turchini in coproduzione con Caméra Musique, nell’ambito del progetto Babelicantes, suoni diversi dalla Torre di Babele, propone il concerto del chitarrista Alberto Mesirca dal titolo “Domenico Scarlatti e l’arte della trascrizione”

In programma musiche di Francesco Canova da Milano, Arcadelt, de Narvaez, Desprez, Domenico Scarlatti, Ponce, Gilardino, Asencio

Ingresso libero su prenotazione
Prenotazione obbligatoria scrivendo a info@talentivulcanici.it

______________________________________________________________

Sabato 10 ottobre, alle ore 18.00, nella chiesa delle Crocelle a via Chiatamone (via Chiatamone, 24 – Napoli), per l’inaugurazione della sesta stagione de “I Concerti di Golfo Mistico al Chiatamone”, concerto del Clariverso Duo, formato da Palma di Gaetano (flauto) e Giordano Muolo (clarinetto)

In programma musiche di Alessandro Cerino

Costo del biglietto: 10 Euro
______________________________________________________________

Sabato 10 ottobre, alle ore 19.15, nella Chiesa di S. Caterina a Formiello (piazza Enrico de Nicola, 49), per la rassegna “Convivio Armonico” di Area Arte Associazione – ciclo “Di Fiato / Di Corde”, concerto del duo formato da Renata Cataldi (flauto traversiere) ed Egidio Mastrominico (violino barocco)

In programma musiche di Caresana, Vinci, Cecere, Telemann

Ingresso libero

Disponibilità dei posti limitata
Prenotazione obbligatoria con invio email a associazioneareaarte@libero.it. Si riceverà una mail di risposta con la conferma della prenotazione.
La prenotazione è personale, non può essere trasferita ad altri, e deve essere esibita, cartacea o su smatphone all’ingresso.
E’ possibile una sola prenotazione per congiunti.
In caso di impossibilità a partecipare al concerto prenotato si prega di inoltrare una mail di disdetta.

______________________________________________________________

Sabato 10 ottobre, alle ore 20.00, presso il Centro di Cultura Domus Ars (via Santa Chiara, 10c), per la rassegna Sicut Sagittae, concerto del Complesso Port de Voix, diretto da Angelo Trancone (organo) con la partecipazione di Valeria La Grotta (soprano) e Aurelio Schiavoni (alto).

Programma

F. Provenzale
Mottetti a due voci diverse
“Ad Epulas Laetantur” mottetto a 2 voci

G. Salvatore: Toccata del I tuono finto

F. Provenzale
“Ad Laudes” mottetto a 2 voci
“Triumphalem Beati” mottetto a 2 voci

G. Salvatore: Toccata II del nono tuono naturale

F. Provenzale: “Dulcis esca” mottetto a 2 voci

Costo dei biglietti
Intero: dai 15 ai 10 euro (intero)
Ridotto: 5 euro (under 26 e over 60).
Riduzioni per gruppi di un minimo di 6 persone, organizzati da associazioni e circoli aziendali

Prenotazione obbligatoria.
Info: infoeventi@domusars.it
tel. 081 3425603

______________________________________________________________

Sabato 10 ottobre, alle ore 21.00, presso il Teatro dei Lazzari Felici (via Santa Maria dell’Aiuto, 17), il Cataleia Trio, formato da Tiziana Minervini (chitarra classica e voce narrante), Lidia Giudice (voce) e Angela Lancieri (chitarra dodici corde) propone la cena-spettacolo dal titolo “Na voce, ddoje chitarre e ‘o poco ‘e luna”

In programma musica classica napoletana arricchita da storie e aneddoti

Per info e prenotazioni
081.19256964
338. 9652288

______________________________________________________________

5 ottobre, 2020 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazione Domenico Scarlatti, Associazioni Musicali, Campania, Concerti, Maggio della Musica, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Prima del concerto, Regioni, Teatri, Teatro Diana, Teatro San Carlo | , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 28 settembre al 4 ottobre 2020

Saverio Mercadante (1795-1870)

Questi gli appuntamenti previsti nella settimana dal 28 settembre al 4 ottobre 2020:

Martedì 29 settembre, alle ore 19.30, nella Chiesa di Santa Caterina a Formiello (piazza Enrico De Nicola), nell’ambito della stagione del Centro di Musica da Camera Cersim, concerto dedicato al repertorio barocco con la partecipazione di Erik Buchberger ed Emiliana Cannavale (violini), Giacomo Lapegna (fagotto e flauto), Marcello Masi (flauto), Mario Carannante (violoncello), Cristiano Pennone (contrabbasso) e Dario Lapegna (organo).

Programma

A. Corelli: Sonata in re maggiore per violino e basso continuo op.5 n.1

Anonimo (attr. Giuseppe Tartini): Sonata per basso solo

F. M. Veracini: Sonata duodecima in fa maggiore per violino e basso continuo op.1 n.12 (capriccio)

A. Vivaldi: Trio sonata per flauto, fagotto e basso continuo in la minore RV. 86

G. F. Händel: Trio sonata in sol minore per due violini e basso continuo op.2 n.2

G. P. Telemann: Concerto di camera per flauto, archi e basso continuo TWV 43:g3

Ingresso con libero contributo

Per info e prenotazioni contattare i numeri:
3661501850, 3891503514 o scrivere a cersim.musica@gmail.com indicando concerto barocco ed il numero di posti da prenotare.

Per problemi organizzativi si invita gli interessati a prenotarsi quanto prima in modo da gestire al meglio lo svolgimento della serata.
______________________________________________________________

Mercoledì 30 settembre, alle ore 20.30, nel Cortile delle Statue della “Federico II” (via Paladino, 39), per la chiusura della rassegna UniMusic, “Omaggio a Beethoven”, concerto della Nuova Orchestra Scarlatti, diretta da Francesco Ivan Ciampa con la partecipazione del Coro Chopin e del pianista Costantino Catena

Programma

L. v. Beethoven
Sinfonia n. 7 in la maggiore, op. 92
Fantasia per pianoforte, soli, coro e orchestra in do minore op. 80

Costo del biglietto: 11 Euro

Biglietti in vendita solo su www.azzurroservice.net e presso i punti vendita TicketOnLine
______________________________________________________________

Mercoledì 30 settembre, alle ore 20.30, presso il Centro di Cultura Domus Ars (via Santa Chiara, 10c), per la stagione concertistica dell’Associazione Domenico Scarlatti, concerto dal titolo The Other Side con la partecipazione di Francesco Zago (chitarra elettrica) ed Elena Talarico (pianoforte)

In programma musiche di De Simone, Zago, Manega, Bach/Kurtág, Taccani, Tuur, Whitley

La prenotazione è obbligatoria

Costo del biglietto
Intero: 10 euro
Ridotto: 5 euro (giovani fino a 25 anni e over 65 anni)

Per informazioni e prenotazioni:
Domus Ars Centro di Cultura
tel.: 081.34.25.603

______________________________________________________________

Concerti convegno internazionale di studi “Mercadante 1870-2020”

Giovedì 1 ottobre, alle ore 19.00, presso la Sala Scarlatti del Conservatorio, concerto del Quartetto del Conservatorio San Pietro a Majella, formato da Ciro Liccardi (flauto), Mario Dell’Angelo (violino), Andrea Maini (viola), Raffaele Sorrentino violoncello.

Programma

S. Mercadante:
Trio in mi bemolle maggiore per violino, viola e violoncello
Quartetto in la minore per flauto, violino, viola e violoncello

Venerdì 2 ottobre, alle ore 19.00, presso la Sala Scarlatti del Conservatorio, concerto del pianista Francesco Pareti

Programma

G. Paisiello: Les Adieux de la “Grande Duchesse des Russies”

W. A. Mozart: Sei Variazioni in fa maggiore sull’aria Salve tu, Domine da “I filosofi immaginarii di Giovanni Paisiello”

L. van Beethoven: Sei Variazioni in sol maggiore sull’aria “Nel cor più non mi sento”, da “La molinara” di Giovanni Paisiello

S. Mercadante: Cavatina di Viscardo “Bella adorata incognita”, da “Il giuramento” (trascrizione per pianoforte)
Tarantella da “La danza augurale” eseguita in occasione delle nozze tra Francesco II e Maria Sofia di Baviera

L. van Beethoven:
Sonata op. 14 n. 1 in mi maggiore
Grande Sonata “Patetica” in do minore op. 13

Ingresso libero

Ai sensi della normativa COVID 19 per poter partecipare ai due concerti bisognerà inviare un’e-mail a mercadante2020@sanpietroamajella.cloud indicando nome cognome e concerto a cui si vuol partecipare.

Il limite di posti disponibili per normativa COVID è di 40 persone.
Le prenotazioni saranno pertanto accettate sino al limite previsto.
La persona prenotata riceverà un’e-mail di conferma.

______________________________________________________________

Giovedì 1 ottobre, alle ore 20.30, nella Sala del Toro Farnese del Museo Archeologico Nazionale, per il Festival del Barocco Napoletano, concerto dal titolo “Il Canto sublime, viaggio intorno a Farinelli. En Travestì” con la partecipazione di Angela Luglio (soprano), Marina Esposito (mezzosoprano) e dell’Ensemble barocco Accademia Reale, diretto da Giovanni Borrelli

Lettura testi a cura di Annalisa Direttore
Elaborazione testi a cura di Giulio D’amore

Programma musicale

G. F. Haendel: da “Giulio Cesare in Egitto” HWV 17
Ouverture
Aria di Cesare, “Va Tacito e nascosto”

L. Vinci: “Perché tarda è mai la morte”, aria di Arbace da “Artaserse”

G. F. Haendel: da “Faramondo” HWV 39
Ouverture
Sinfonia III atto

R. Broschi: “Se al labbro mio non credi” da “Artaserse”

G. F. Haendel: duetto di Clotilde e Adolfo, “Caro/Cara tu mi accendi il core”, da “Faramondo” HWV 39

J. A. Hasse: Sinfonia da “Artaserse” (atto I)

R. Broschi: “Ombra fedele anch’io”, aria di Dario da “Idaspe”

N. Porpora (1686 – 1768): “Parto ti lascio o cara”, aria da “Germanico in Germania”

L. Vinci: “Vo solcando un mar crudele”, aria di Arbace da “Artaserse”

G. F. Haendel: “Lascia ch’io pianga”, aria di Almirena da “Rinaldo”

Costo ingresso al concerto: 2 euro
Prenotazione obbligatoria a: info.fbn@libero.it
______________________________________________________________

Venerdì 2 ottobre, alle ore 20.00, con replica domenica 4 ottobre, alle ore 18.00, al Teatro di San Carlo, per la stagione lirica 2019-2020, esecuzione in forma di concerto senza recitativi del Singspiel in due atti K 620 “Il flauto magico” di Wolfgang Amadeus Mozart su libretto di Emanuel Schikaneder
Direttore: Gabriele Ferro
Maestro del Coro: Gea Garatti Ansini

Personaggi ed interpreti

Sarastro: Konstantin Gorny / Ramaz Chikviladze
Tamino: Antonio Poli / David Ferri Durà
Pamina: Mariangela Sicilia / Valentina Mastrangelo
Astrifiammante Regina della Notte: Daniela Cappiello
Papageno: Roberto De Candia / Vincenzo Nizzardo
Papagena: Lara Lagni / Michela Antenucci
Monostatos: Cristiano Olivieri
Prima dama: Emanuela Torresi
Seconda dama: Laura Cherici
Terza dama: Adriana Di Paola
Primo Armigero / Secondo Sacerdote: Marco Miglietta
Primo Sacerdote: Mariano Orozco
Una Voce: Enrico Marrucci
Secondo Armigero: Gianfranco Montresor
Tre Genietti: Fiorenza Barsanti, Antonella Petillo, Roberta Mancuso

Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto

Intero
Palco Reale: 150 Euro
Platea: 90 Euro
Palco I, II fila: 65 Euro
Palco III, IV fila: 45 Euro
Balconata V e VI fila: 35 Euro

Ridotto (CRAL ed Enti convenzionati, Gruppi dalle 10 alle 20 persone)
Palco Reale: 135 Euro
Platea: 81 Euro
Palco I, II fila: 59 Euro
Palco III, IV fila: 41 Euro
Balconata V e VI fila: 32 Euro

Giovani under 30
Platea: 25 Euro
Palco I, II fila: 20 Euro
Palco III, IV fila: 20 Euro

Autodichiarazione acquisti per congiunti, da compilare ed esibire ai varchi di accesso insieme ai biglietti da scaricare al seguente link:
https://www.teatrosancarlo.it/files/Stagione_2020_21/plebiscito/Autodichiarazione_Congiunti_Piazza_del_Plebiscito_2020.pdf

E’ possibile utilizzare il voucher Covid19.

Tipologia Posti disponibili

Platea e Balconata: disponibili solo posti singoli
Palchi: 2 posti per palco.
Nei palchi è possibile acquistare anche posti per congiunti.
In caso i congiunti fossero più di 2, per prenotarli è possibile contattare la biglietteria nei normali orari di apertura.

______________________________________________________________

Sabato 3 ottobre, dalle ore 10.00, presso il Centro di Cultura Domus Ars (via Santa Chiara, 10c), per la stagione concertistica dell’Associazione Domenico Scarlatti, seminario del chitarrista Maurizio Colonna su: Aspetti del chitarrismo contemporaneo; Aspetti del fare musica oggi

______________________________________________________________

Sabato 3 ottobre, alle ore 19.00, al Teatro di San Carlo, concerto “Dalla villanella alla canzone napoletana classica” con la partecipazione del Coro del Teatro di San Carlo, diretto da Gea Garatti Ansini, accompagnato al pianoforte da Vincenzo Caruso

Programma

O. di Lasso: S’io ve dico ca sete la chiù bella

F. Azzaiolo: Quando la sera

O. di Lasso: Saccio ‘na cosa

A. Scandello: Haveva ‘na gallina capelluta

Anonimo (arr. G. Panariello): Alla fiera di Mast’Andrea

Anonimo: La palommella

G. Cottrau: Fenesta ca lucive

G. Rossini (arr. Vincenzo Caruso): La Danza

L. Denza (arr. C. Riffero): Funiculì funiculà

E. De Curtis (arr. G.Vespoli): Torna a Surriento

E. Di Capua (arr. A. Cericola): ‘O sole mio

E. Di Capua (arr. Ciro Caravano): I’ te vurria vasa’

C. Capaldo /S. Gambardella (arr. L.Pietropaoli): Comme facette mammeta

F. P. Tosti / G.D’Annunzio (arr. M. Severino): ‘A vucchella

E. Cannio (arr. C. Riffero): ‘O surdato ‘nnammurato

Ernesto Tagliaferri / E. Murolo (arr. C. Riffero): Mandulinata a Napule

D’Annibale / L. Bovio: ‘O paese d’ ‘o sole

D’Esposito (arr. L. Pietropaoli): Anema e core

Costo del biglietto

Sala Rari: 10 Euro

Terrazza Biblioteca Nazionale:
Intero: 20 Euro
Ridotto: 15 Euro (CRAL, Università ed altri Enti convenzionati con il Teatro di San Carlo, Gruppi di almeno 10 persone)

Autodichiarazione acquisti per congiunti, da compilare ed esibire ai varchi di accesso insieme ai biglietti da scaricare al seguente link:
https://www.teatrosancarlo.it/files/Stagione_2020_21/plebiscito/Autodichiarazione_Congiunti_Piazza_del_Plebiscito_2020.pdf

Per questi acquisti è possibile utilizzare il voucher Covid19.
______________________________________________________________

Sabato 3 ottobre, alle ore 19.15, nella Chiesa di S. Caterina a Formiello (piazza Enrico de Nicola, 49), inaugurazione della rassegna “Convivio Armonico” di Area Arte Associazione – ciclo “Suoni nei luoghi Sacri” con il concerto “Il ‘600 strumentale fra Italia e Austria” con la partecipazione di Giovanni Rota (violino barocco) e Gilberto Scordari (organo)

In programma musiche di Uccellini, Merula, Isabella Leonarda, A. Scarlatti, Pandolfi Mealli, Kerll, Schmelzer

Ingresso libero

Disponibilità dei posti limitata
Prenotazione obbligatoria con invio email a associazioneareaarte@libero.it.
Si riceverà una mail di risposta con la conferma della prenotazione.

La prenotazione è personale, non può essere trasferita ad altri, e deve essere esibita, cartacea o su smartphone all’ingresso.
E’ possibile una sola prenotazione per congiunti.
In caso di impossibilità a partecipare al concerto prenotato si prega di inoltrare una mail di disdetta.
______________________________________________________________

Domenica 4 ottobre, alle ore 19.15, nella Chiesa dell’Immacolata al Vomero, per la rassegna “Convivio Armonico” di Area Arte Associazione – ciclo “Suoni nei luoghi Sacri” e in collaborazione con l’Ottobre Francescano della Comunità dei Frati Minori Conventuali, con la consulenza dell’Associazione Organistica “G. M. Trabaci” di Napoli, concerto dell’organista Giuseppe Rigliaco

In programma musiche di Johann Sebastian Bach

Ingresso libero

Disponibilità dei posti limitata
Prenotazione obbligatoria con invio email a associazioneareaarte@libero.it.
Si riceverà una mail di risposta con la conferma della prenotazione.

La prenotazione è personale, non può essere trasferita ad altri, e deve essere esibita, cartacea o su smartphone all’ingresso.
E’ possibile una sola prenotazione per congiunti.
In caso di impossibilità a partecipare al concerto prenotato si prega di inoltrare una mail di disdetta.
______________________________________________________________

27 settembre, 2020 Posted by | Agenda Eventi, Area Arte, Associazione Domenico Scarlatti, Associazione Trabaci, Associazioni Musicali, Campania, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "S.Pietro a Majella", Italia, Musica, Musica classica, Musica corale, Musica da camera, Musica Lirica, musica sinfonica, Napoli, Regioni, Teatri, Teatro San Carlo | , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: