MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Concerti a Napoli dal 31 marzo al 6 aprile 2014

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Jacopo Napoli

Jacopo Napoli

Questi gli appuntamenti previsti dal 31 marzo al 6 aprile 2014:

Lunedì 31 marzo, alle ore 20.30, al Centro di Cultura Domus Ars (via Santa Chiara 10/C) per la stagione dell’Associazione Musica Libera, concerto del Quartetto d’archi “Martucci”, composto da Alba Ovcinnicoff e Francesco Maggio (violini), Sergio Caggiano (viola) e Francesco D’Arcangelo (violoncello)

Programma

F. J. Haydn: Quartetto in re maggiore op. 20 n. 4, Hob.III:34 “Sonnenquartette n. 4”

D. Šostakovič: Quartetto in do minore n. 8, op. 110

Costo del biglietto: 10 Euro
_________________________________________________________

Mercoledì 2 aprile, alle ore 18.00, nella Sala Chopin (piazza Carità, 6), per i “Pomeriggi in Concerto alla Sala Chopin”, organizzati dall’Associazione Napolinova, concerto del pianista Attilio Igino Puglielli

In programma musiche di Scarlatti, Beethoven, Liszt

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
_________________________________________________________

Mercoledì 2 aprile, alle ore 20.30, a Villa Pignatelli, per la stagione dell’Associazione Alessandro Scarlatti (fuori abbonamento), concerto della pianista Mariangela Vacatello

Programma

F. Chopin: Ballata in la bemolle maggiore n.3 op. 47

L. van Beethoven: Sonata in do maggiore op. 53 “Waldstein”

A. Ginastera: Danzas argentinas

S. Rachmaninov: Sonata n.2 in si bemolle minore op. 36

Costo del biglietto
Intero: 15 Euro
Ridotto: 10 Euro (abbonati stagione Alessandro Scarlatti)

_________________________________________________________

Venerdì 4 aprile, alle ore 17.00, al Centro di Cultura Domus Ars (via Santa Chiara 10/C), nell’ambito dela stagione musicale della Società Umanitaria, in collaborazione con l’Associazione Musica Libera, concerto del Duo Otto e Quindici, formato da Alfredo Cerrito (sassofono) e Anna Lisa Giordano (pianoforte)

Programma

R. Schumann: Romanze op. 94

E. Schulhoff: Hot Sonate I –II –III –IV

G. Fitkin: Gate

W. Albright: Sonata

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 4 aprile, alle ore 17.30, al Teatro Diana (via Luca Giordano, 64), per la rassegna “Diciassette & Trenta Classica”, concerto del duo formato da Alberto Maria Ruta (violino) e Antonello Cannavale (pianoforte)

In programma musiche di Beethoven, Schubert, Dvořák

Costo del biglietto
I settore: 12 Euro
II settore: 10 Euro

_________________________________________________________

Venerdì 4 aprile, alle ore 20.30, nella chiesa di San Rocco a Chiaia (piazza San Pasquale), nell’ambito della stagione del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, concerto dei “Talenti Vulcanici”, Ensemble giovanile della Pietà de’ Turchini, diretti all’organo da Emanuele Cardi

In programma “Concerti per ogni sorta di strumento da tasto e orchestra”, dal Fondo della Biblioteca di Montecassino tratti dalla produzione di Francesco Durante, Niccolò Jommelli, Giovanni Paisiello.

Costo del biglietto: 10 Euro
_________________________________________________________

Sabato 5 aprile, alle ore 19.00, al Teatro di San Carlo, nell’ambito della stagione Extra, lezione-concerto con il violinista Uto Ughi

Programma

F. Kreisler: Preludio e Allegro nello stile di Pugnani

L. van Beethoven: La Primavera

H. Wieniawski
Polonaise n 1 in re maggiore
Scherzo tarantella

Costo del biglietto
Intero: 15 Euro
Ridotto: 12 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)

_________________________________________________________

Domenica 6 aprile, alle ore 20.00, a Villa Pignatelli, per la stagione dell’Associazione Alessandro Scarlatti (fuori abbonamento), concerto della pianista Maria Perrotta

Programma

L. van Beethoven
Sonata in mi maggiore op. 109
Sonata in do minore op. 111
Sonata in la bemolle maggiore, op. 110


Costo del biglietto
Intero: 15 Euro
Ridotto: 10 Euro (abbonati stagione Alessandro Scarlatti)

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

Annunci

31 marzo, 2014 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazioni Musicali, Campania, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Conservatori di Musica, Conservatorio "S.Pietro a Majella", Italia, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Regioni, Teatro Diana, Teatro San Carlo, Villa Pignatelli | , , , , , | Lascia un commento

Dal’1 al 4 aprile al Conservatorio di Avellino III edizione de “La settimana della Musica da Camera”

Locandina Conservatorio Avellino - Settimana della musica da camera
Il Conservatorio Statale di Musica D. Cimarosa di Avellino organizza la terza edizione dell’evento “La settimana della Musica da Camera”, dall’1 al 4 aprile 2014, presso la Chiesa di San Generoso (via Francesco Tedesco – Avellino.
Tre i concerti che si terranno alle ore 19.00 presso la storica Chiesa della città di Avellino.
Tutte le mattine, inoltre, prove generali aperte al pubblico dalle 10 alle 13, con la presenza prevista anche di allievi delle scuole a indirizzo musicale del territorio.
La rassegna, a cura delle classi di musica da camera dei Maestri Massimo Testa e Pierfrancesco Borrelli, si conferma come un’ulteriore offerta didattico-musicale, inserita in una programmazione annuale già ampia e variegata, ma soprattutto sempre più valorizzata dalla volontà d ́innovazione e di promozione della dirigenza, nella persona dell’alacre ed entusiasta direttore, il M° Carmine Santaniello.
Sottotitolo della Rassegna “Insieme in Europa”, Culture a Confronto, a sottolineare un illuminato sguardo alle opere musicali del repertorio cameristico del nostro continente.
Per il 2014 l’attenzione si concentrerà su tre nazioni al centro oggi dell’interesse europeo, sotto l’aspetto sia culturale che politico, cioè RUSSIA, ITALIA, e soprattutto GERMANIA, anche nell’ottica delle celebrazioni dedicate quest’anno a Richard Strauss.

Martedì 1 aprile alle ore 19.00 il primo appuntamento,“RUSSIA”, con Simone Randazzo, clarinetto, Francesco Davide Salzano, fagotto, Claudio Siano, pianoforte, Catello Coppola, flauto, Katherina Yeremeyeva, pianoforte, Massimo Testa, violino, Yuko Okano, violino, Mattia Mennonna, viola, Nazarena Ottaiano, violoncello, Pierfrancesco Borrelli, pianoforte.
In programma musiche di Glinka, Taktakishvili, Shostakovich.

Mercoledì 2 aprile alle ore 19.00 secondo appuntamento, “GERMANIA” con Carmine Corbisiero, flauto, Livia Guarino, pianoforte, Marlena Szpak, soprano, Katherina Yeremeyeva, pianoforte, Yuko Okano, violino, Carmine Ruizzo, viola, Nunzio Aprile, fortepiano.
In programma musiche di J. C. Bach, R. Strauss, W. A. Mozart.
Con l’occasione sarà possibile assistere all’esecuzione mozartiana sullo storico fortepiano “Walter” del 1795 in dotazione al Conservatorio Cimarosa.

Giovedì 3 aprile, sempre alle ore 19.00, appuntamento con “ITALIA”, con Rino Faggella, chitarra, Mayumi Ueda, chitarra, Veaceslav Quadrini, violino, Francesco Davide Salzano, fagotto, Cinzia Simula, flauto, Simone Randazzo, clarinetto, Cristina Ambrosone, violino Piergiorgio Farese, chitarra, Serena Giordano, violoncello.
In programma musiche di Giuliani, Paganini, Gragnani.

Gran finale venerdì 4 aprile alle ore 19.00, di nuovo con la “GERMANIA”, con Cinzia Simula, flauto, Ilaria Venuto, violino, Luca De Prisco, fisarmonica Marlena Szpak, soprano, Raffaele Covino, clarinetto, Alfonso Tortora, pianoforte, Orsola Russo, mezzosoprano, Yuko Okano, violino, Carmine Ruizzo, viola, Giovanni Meriani, violoncello, Teresa Franza, pianoforte.
In programma musiche di J. S. Bach, Schubert, Mendelssohn, Wagner, Mozart .

L’ingresso è sempre libero

Ufficio stampa
393 5837525

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

31 marzo, 2014 Posted by | Agenda Eventi, Avellino, Campania, Conservatori di Musica, Conservatorio "D. Cimarosa", Italia, Musica, Regioni | , , , , | Lascia un commento

Venerdì 28 marzo a Salerno IV Edizione di “Ci Guidava la passione” con Alberto Bertoli

Alberto Bertoli
L’Associazione Daltrocanto, nell’ambito della programmazione di StudioApollonia, proporrà a Salerno il giorno 28 marzo 2014, presso la Chiesa di Sant’Apollonia, la IV edizione di “Ci Guidava la passione”.
La manifestazione ha l’obiettivo di evidenziare quanto la musica d’autore, ieri come oggi, sia elemento centrale per la trasmissione di messaggi di impegno sociale e civile.
Il programma di quest’anno punta sull’omaggio a Pierangelo Bertoli, indiscusso esponente della migliore canzone d’autore italiana, reso attraverso il racconto in parole e musica del figlio Alberto.
Alberto Bertoli, classe 1980, già a 18 anni incomincia a seguire il padre come cantante e corista, avviando contemporaneamente un proprio percorso musicale.
Nel 2002 collabora alla scrittura del nuovo album di Pierangelo Bertoli che purtroppo non vedrà mai la luce a causa della prematura scomparsa del grande cantautore.
Oggi Alberto ha una carriera artistica ben avviata – ha appena pubblicato “Bertoli”, il suo primo lavoro discografico, che vanta la produzione di Beppe Carletti e la collaborazione diretta di Massimo Vecchi, il primo tastierista e fondatore e il secondo bassista dei Nomadi. – Tuttavia nei suoi concerti non manca mai di riproporre i brani più significativi del padre.
Altro momento importante sarà la presentazione, alla presenza dell’autore, del libro “Di mestiere facevo l’organizzatore” di Sergio Martin.
Sergio Martin, grande amico di Dario Fo, Eduardo De Filippo, Gaber e De Gregori, ha lanciato artisti come Luciana Littizzetto, Paolo Conte e Lella Costa.
Nel 1973 ha organizzato a Pontedera il primo concerto di Fabrizio De André.
A Torino il Café Procope e il teatro Juvarra di Martin hanno rappresentato dal 1989 al 2005 un luogo raffinato d’arte e intellettualità, centro elegante di vita notturna e insieme spazio aperto a esperimenti e innovazione: vivaio giovanile di attori, musicisti, cabarettisti, mimi, clown e altro ancora.
Oggi Martin cura con successo numerose mostre d’arte.
A fare gli onori di casa Antonio Giordano, presidente dell’Associazione Daltrocanto e la giornalista Erminia Pellecchia.
Dopo averci raccontato di suo padre, Alberto Bertoli presenterà il suo lavoro discografico alla città di Salerno il giorno seguente, sabato 29 marzo, alle ore 12 presso Disclan, in Piazza Portanova.
Da oltre 40 anni Disclan rappresenta per la città di Salerno ben più di un semplice negozio di dischi, ma un vero e proprio punto di incontro e ritrovo di musicisti e appassionati, come del resto sottolineato dal suo stesso nome

Associazione Daltrocanto
info@daltrocantoweb.org
3386908756 – 3288843641

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

27 marzo, 2014 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Cantanti, Italia, Musica, Regioni, Salerno | , , , , , | Lascia un commento

Mostra fotografica di Maria Rosaria Rubulotta all’Istituto degli Studi Filosofici di Napoli

Mostra fotografica Venerdì 28 marzo ore 17 presso l’Istituto per gli Studi Filosofici (Palazzo Serra di Cassano – Via Monte di Dio 14, Napoli)
L’Associazione “Eleonora Pimentel” presenta la Mostra Fotografica di Maria Rosaria Rubulotta, in rete con “Espansioni arte di Trieste”

Conversano con l’artista Ester Basile, Carmela Maietta, Maria Stella Rossi, Lucia Stefanelli
Letture di Anna Maria Ackermann
Le Poete della “Tenda Berbera”Sax: M° Nicola Rando

 

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

 

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

26 marzo, 2014 Posted by | Agenda Eventi, Art, Arte, Fotografia, Jazz, Music, Musica, Napoli | , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Sabato 29 marzo al teatro Francesco Paolo Tosti di Castel di Sangro “Duets” di Susanna Canessa e Monica Doglione

Duets a Castel di Sangro
Sabato 29 marzo, alle ore 21.00, al Teatro Francesco Paolo Tosti (Via Porta Napoli 46/B, Castel di Sangro), l’Associazione Culturale e Sociale “La Chimera”, con il patrocinio del Comune di Castel di Sangro e dell’Associazione Pro Loco, presenta lo spettacolo di Susanna Canessa e Monica Doglione DuetsJoan Baez, altre donne e altre storie…”, con la partecipazione di Luca Guida (percussioni)

Le “altre storie” di questa nuova ricerca musicale di Susanna Canessa, accompagnata da Monica Doglione (voce), sono quelle che nell’immaginario vengono da sempre attribuite all’amore, in tutte le sue forme e che qui sono raccontate attraverso brani ricercati ed intensi.
E’ uno spettacolo che presenta e fa immaginare una girandola di personaggi che amano, ognuno con la sua storia, che si aggancia e dà forma ad altre storie: d’amore, di abbandono, di illusione, di sogni, di felicità.
L’elemento caratterizzante per le interpreti e per lo spettacolo stesso è proprio il significato del titolo Duets: un’attenta elaborazione corale e un intreccio curioso e divertente delle voci, degli arrangiamenti e dei racconti.
Non mancano poi, accanto ai pezzi intramontabili d’amore di Joan Baez, le canzoni dell’emancipazione femminile, i canti alla vita e ancora le allegre filastrocche amorose di ogni tempo e di qualsiasi parte del mondo.
E’ alle donne che hanno amato davvero che è dedicato il racconto di questo spettacolo, alle donne che hanno sfidato tutto, alla loro tenacia, al loro coraggio, alla loro storia. Di Vita.

Guarda il Promo di Duets

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

25 marzo, 2014 Posted by | Agenda Eventi, Cantanti, Folk music, Italia, Monica Doglione, Musica, Susanna Canessa | , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 24 al 30 marzo 2014

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Nicola Matteis

Nicola Matteis

Questi gli appuntamenti previsti dal 24 al 30 marzo 2014:

Martedì 25 marzo, alle ore 19.00 (Turno D), con repliche mercoledì 26 marzo, alle ore 20.30 (fuori abbonamento) e giovedì 27 marzo, alle ore 18.00 (fuori abbonamento), al Teatro di San Carlo, per la stagione Lirica e di Balletto, “Le Corsaire”, balletto di Adolphe Adam ispirato all’omonimo poema di Lord Byron

Coreografie Alexei Fadeyechev
Musiche di Adolphe Adam (1856), Cesare Pugni (1858), Léo Delibes
Direttore: Alexei Bogorad
Direttore del Corpo di Ballo: Alessandra Panzavolta
Scene e costumi: Francesco Zito

Personaggi ed interpreti

Conrad: Rolando Sarabia
Medora: Jurgita Dronina
Legrange: Alessandro Macario
Alì: Raffaele De Martino / Edmondo Tucci (25 marzo)

Orchestra e Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo con la partecipazione degli allievi della Scuola di Ballo diretti da Anna Razzi

Costo del biglietto

Intero: da 90 a 35 Euro
Ridotto: da 80 a 30 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 20 Euro

_________________________________________________________

Mercoledì 26 marzo, alle ore 18.00, nella Sala Chopin (piazza Carità, 6), per i “Pomeriggi in Concerto alla Sala Chopin” organizzati dall’Associazione Napolinova, recital del pianista Antonio Gomena

In programma musiche di Beethoven, Schumann, Rachmaninov e Prokofiev

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Info: 347.8430019

_________________________________________________________

Giovedì 27 marzo, alle ore 21.00, nell’Auditorium di Castel S. Elmo, per la stagione dell’Associazione Alessandro Scarlatti, secondo ed ultimo appuntamento dello ScarlattiLab Barocco, dal titolo “Il mondo di Giulia De Caro, cortigiana, impresario e cantante nella Napoli Seicentesca”, con la partecipazione di Olivia Centurioni (violino) e degli allievi dello ScarlattiLab diretti dal maestro Antonio Florio

Programma

Francesco Cavalli (1602-1676): da Giasone (versione di Napoli 1672)
Sinfonia e prologo

Francesco Provenzale (1624-1704): da Difendere l’offensore ovvero La Stellidaura vendicante (Napoli 1674-75)
Aria: “Tra tanti martiri”

da Lo schiavo di sua moglie (Napoli 1672)
Aria: “Lasciatemi”

Pietro Andrea Ziani (1616 – 1684): da L’Heraclio (versione di Napoli 1673)
Sinfonia
Aria: “Breve lampo di vana speme”
Aria: “Chi ver me l’asta vibrò”
Aria: “Sinché spirto in sen havrò”
(solista Leslie Visco)

Francesco Provenzale: da Difendere l’offensore ovvero La Stellidaura vendicante (Napoli 1674-75)
Aria: “Deh rendetemi ombre care”

Giuseppe Tricarico (1623-1697): Cantata a 2 soprani “Adorate mie bellezze”

Francesco Cavalli: da Giasone (versione di Napoli 1672)
Duetto “Scendi bella, vieni”

Gian Domenico Partenio (ante 1650-1701): da Genserico (versione di Napoli 1674)
Sinfonia e aria “Vittoria, vittoria” (solista Leslie Visco)

Francesco Provenzale: da Difendere l’offensore ovvero La Stellidaura vendicante (Napoli 1674-75)
Aria: “Ferma, resta o crudo arciero”
Aria: “Cupido, se fido”
Aria: “Bench’amante offeso sia”

da Lo schiavo di sua moglie (Napoli 1672)
Aria: “Non sempre si mira”
Aria: “Che speri mio core?”
Aria: “Io pur vi miro”

Costo del biglietto

Platea I settore: 25 Euro
Platea II settore: 20 Euro
Platea III settore
Intero: 15 Euro
Giovani: 8 Euro
Last minute: 3 Euro (giovani al di sotto dei 25 anni, biglietti messi in vendita un’ora prima del concerto)

_________________________________________________________

Venerdì 28 marzo, alle ore 17.30, al Teatro Diana (via Luca Giordano, 64), per la rassegna “Diciassette & Trenta Classica”, concerto dal titolo “Il Magico Mondo dell’Operetta” con la partecipazione del soprano Roberta Maione e del tenore Amedeo Moretti, accompagnati al pianoforte da Patrizia Imperatore

In programma una selezione di arie tratte dalle più famose operette

Costo del biglietto
I settore: 12 Euro
II settore: 10 Euro

_________________________________________________________

Venerdì 28 marzo, alle ore 19.30, nella chiesa dell’Immacolata al Vomero (piazza Immacolata), per la VIII edizione della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, concerto del duo formato da Egidio Mastrominico (violino) e Giovanni Picciafoco (organo)

Programma

J. G. Walther: Concerto del Signor Telemann appropriato all’Organo

J. G. Rheinberger: Abendlied – Pastorale – Elegie (da Six Pièces op.150)
(violino e organo)

H. I. von Biber: Passacaglia dell’Angelo Custode per violino solo (dalle “Sonate del Rosario”)

G. Pierné: Trois Pièces pour Grande Orgue à pédales

J. H. Schmelzer: Sonata Quarta dalla raccolta Sonatae unarum fidium seu (violino e organo)

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 28 marzo, alle ore 20.30, a Palazzo Zevallos (via Toledo, 185), nell’ambito della stagione del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, concerto del Collegium Pro Musica formato da Federico Guglielmo (violino), Leonardo Massa (violoncello), Andrea Coen (cembalo) e Stefano Bagliano (flauto e direzione).

Programma

Carl Philipp Emanuel Bach
Trio in fa maggiore H 588 per flauto, viola e basso continuo
Sonata in re maggiore Wq 71 per violino e clavicembalo
Quartetto in la minore H 537 per clavicembalo, flauto, viola e violoncello

Johann Sebastian Bach
Triosonata in re minore BWV 527, versione per flauto, violino e basso continuo
Capriccio “sopra la lontananza del fratello dilettissimo” in si bemolle maggiore BWV 992 per clavicembalo
Sonata BWV 1032, versione in do maggiore per flauto, violino e basso continuo

Costo del biglietto: 10 Euro
_________________________________________________________

Venerdì 28 marzo, alle ore 20.30 (Turno S), al Teatro di San Carlo, nell’ambito della stagione sinfonica, recital del violinista Stefan Milenkovich, accompagnato dalla pianista Srebrenka Poljak

Programma

C. Debussy: Sonata n. 3 in sol minore per violino e pianoforte L 148

M. Ravel: Sonata n. 2 in sol maggiore per violino e pianoforte

G. Gershwin-J. Heifetz: Tre Preludi

P. de Sarasate: Fantasia sulla Carmen di Bizet, op. 25

P. I. Čajkovskij: Sérénade Mélancolique, op. 26

M. Ravel: Tzigane, Rhapsodie de Concert per violino e pianoforte

Costo del biglietto

Intero: da 60 a 26 Euro
Ridotto: da 56 a 24 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 20 Euro
Giovani under 18 (palchi laterali): 15 Euro

_________________________________________________________

Sabato 29 marzo, alle ore 17.00, presso l’Istituto dei Fiori (via Belvedere, 33), secondo concerto nell’ambito di “Armonia”, progetto di avvicinamento della musica ai bambini, con la partecipazione di Maria Grazia Ritrovato (pianoforte) e Cristina Messere (voce recitante)

In programma la favola musicale “I pesci del lago-mare” su musiche di Maria Grazia Ritrovato e testi di Mario Buonoconto

Costo del biglietto: 5 Euro

Info
081 5567493
338 8026354

_________________________________________________________

Domenica 30 marzo, alle ore 11.30, nella chiesa di S. Gennaro all’Olmo (via S. Gregorio Armeno, 35), nell’ambito de “I Concerti dell’Accademia”, concerto dell’ Ensemble barocco “Accademia Reale” con Giovanni Borrelli (violino di concerto) e Carmine Matino (viola da braccio).

Programma

P. F. Caroubel: Pavane de Spaigne (Pavaniglia)

D. Castello: Sonata Prima da Sonate Concertate in stil moderno, Libro Secondo (Venezia 1629)

G. B. Fontana: Sonata III da Sonate a 1, 2, 3 per il violino (postumo, Venezia 1641)

B. Marini: Sonata per violino per sonar con due corde Op. VIII (Venezia 1626)

A. Corelli: Sonata n. 10 da Sonate a Violino e Violone o Cimbalo op. V (Roma 1700)

J-M. Hotteterre: Deuxieme Suite

A. Vivaldi: Sonata per violino e basso continuo op. II n. 1

J.-B. Lully: Marche pour la cérémonie des Turcs (da Bourgeois Gentilhomme)

Costo del biglietto (comprensivo di visita guidata al complesso monumentale di San Gennaro all’Olmo e all’attigua San Biagio Maggiore)

Intero: 10 Euro
Ridotto Studenti: 7 Euro

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

23 marzo, 2014 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazione Trabaci, Associazioni Musicali, Auditorium Castel S. Elmo, Campania, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Concerti, Italia, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Sale da concerto, Teatri, Teatro Diana, Teatro San Carlo | , , , , , , | Lascia un commento

Sabato 22 e domenica 23 marzo il Conservatorio di Avellino incontra l’Università di Arti e Musica di Aichi (Giappone)

Logo Conservatorio Avellino
Un’altra occasione avvicina il Conservatorio di Avellino a realtà lontane.
L’appuntamento con il Giappone ci viene proposto sabato 22 marzo, alle ore 19, presso la Chiesa del Carmine ad Avellino, e domenica 23 marzo, alle ore 19.30, presso la Chiesa di Sant’Anna al Porto, a Salerno, con due serate dedicata a una delle figure più significative del Cinquecento letterario italiano: Torquato Tasso.
A proporne la lettura in chiave musicale sarà il professor Ruki Mizuno, nostro ospite con alcuni suoi allievi per portare una testimonianza del lavoro che da anni svolge insegnando lingua e letteratura italiana all’Università di Arti e Musica di Aichi, Giappone.
“Mizuno è uno dei più importanti dantisti a livello mondiale e fu proprio con Dante che iniziò la collaborazione tra il Cimarosa e l’Ateneo Giapponese alcuni anni fa – ci ha spiegato il maestro Roberto Maggio, responsabile dei rapporti internazionali dell’Istituto avellinese, che ha curato l’organizzazione dell’evento – collaborazione che intendiamo portare avanti nel segno dell’apertura e della pubblicità del nostro istituto a livello internazionale, così come sta avvenendo in altre direzioni, con gli Stati Uniti, la Tunisia e ad Oriente con la Cina. L’opportunità offerta agli studenti che partecipano a queste iniziative offre loro, oltre a un’esperienza musicale, anche la possibilità di conoscere il territorio, il paesaggio, gli usi, il cibo”.
Il professor Mizuno sarà accompagnato, nella presentazione del tema delle serate, dal titolo Torquato Tasso: La musicalità del Verso, dal professor Paologiovanni Maione, docente di Storia della Musica del Cimarosa.
Il programma musicale insisterà sulla particolare forma narrativa delle opere, dove alla voce narrante fuori campo – del mezzosoprano Daniela Salvo – ne “Il combattimento di Tancredi e Clorinda” musicato da Claudio Monteverdi, si alternano gli interventi dei protagonisti – il soprano Giuseppina Perna che interpreterà Clorinda e il tenore giapponese Keiichiro Nagao nella parte di Tancredi.
Poi proseguirà con “La foresta incantata” di Francesco Geminiani, in cui la parola sarà data alla musica eseguita dall’Ensemble Strumentale del Conservatorio Cimarosa, costituita da: Roberto Maggio (flauto), Piero Calzolari, Patrizia Maggio (violini), Simone Basso (viola), Danilo Squitieri (violoncello), Giuseppe Diego Nocito (contrabbasso) e Pierfrancesco Borrelli (clavicembalo).
Andando avanti, ascolteremo un madrigale di Carlo Gesualdo – “Moro, lasso al mio duol”, eseguito dall’Ensemble Vocale del Conservatorio di Musica di Avellino, formata da: Maria Scala e Giuseppina Perna (soprani), Daniela Salvo (mezzosoprano), Keiichiro Nagao (tenore) ed Emanuele Di Vito (basso).
In conclusione “Ecco mormorar l’onde” di Claudio Monteverdi sarà cantato dal Coro Laeti Cantores, diretto da Roberto Maggio con la partecipazione degli allievi dell’Università giapponese: Nanami Sato, Miharu Kawakoshi e Misaki Ozawa (soprani), Yui Tanaka (mezzosoprano) e il già citato Keiichiro Nagao.
Molto apprezzata la collaborazione del Comune di Avellino, che ospiterà l’incontro-concerto nella Chiesa del Carmine e della Pro Loco di Avellino, presieduta da Romeo D’Adamo, che provvederà all’ospitalità, così come dell’Associazione Laeti Cantores di Salerno, dell’Auser Orientale di Salerno e del Ristorante Blob di Avellino.
Durante la serata sarà presentata anche la Masterclass di clarinetto sugli autori contemporanei, che sarà tenuta da Romualdo Barone, musicista diplomato ad Avellino che ora vive in Giappone e collabora con il professor Mizuno.
Nella Masterclass il maestro sarà accompagnato dalla pianista Maria Scala.

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

20 marzo, 2014 Posted by | Agenda Eventi, Avellino, Campania, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "D. Cimarosa", Italia, Letteratura, Musica, Musica classica, Musica da camera | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 17 al 23 marzo 2014

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Nicola Matteis

Nicola Matteis

Questi gli appuntamenti previsti dal 17 al 23 marzo 2014:

Giovedì 20 marzo, alle ore 20.30 (Turno A), con repliche Venerdì 21 marzo, alle ore 18.00 (Turno B), sabato 22 marzo, alle ore 20.30 (Turno C) e domenica 23 marzo, alle ore 17.00 (Turno F), al Teatro di San Carlo, per la stagione di Balletti 2013-2014, “Le Corsaire”, balletto di Adolphe Adam ispirato all’omonimo poema di Lord Byron

Coreografie Alexei Fadeyechev
Musiche di Adolphe Adam (1856), Cesare Pugni (1858), Léo Delibes
Direttore: Alexei Bogorad
Direttore del Corpo di Ballo: Alessandra Panzavolta
Scene e costumi: Francesco Zito

Personaggi ed interpreti

Conrad: Alexander Volchkov
Medora: Maria Alexandrova
Lagrange: Alessandro Macario
Orchestra e Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo con la partecipazione degli allievi della Scuola di Ballo diretti da Anna Razzi

Costo del biglietto

Intero: da 90 a 35 Euro
Ridotto: da 80 a 30 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 20 Euro

_________________________________________________________

Venerdì 21 marzo, alle ore 19.00, nella chiesa di Santa Caterina (via Santa Caterina da Siena, 38), nell’ambito della stagione del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, concerto del fisarmonicista Francesco Gesualdi dal titolo Anti – con – temporaneo

Programma

G. Frescobaldi: dal Secondo Libro di Toccate (1627)
Toccata I
Toccata IV da sonarsi alla levatione
Toccata II

C. Gesualdo: Canzon francese del principe

A. Clementi: Ein Kleines (1998)

S. Gervasoni: Album di figurine doppie, prima esecuzione assoluta (2014)

S. Gubaidulina: De Profundis (1978)

Costo del biglietto

Intero: 10 Euro
Ridotto (over 60, under 30, Artecard e Feltrinelli Card): 7 Euro

_________________________________________________________

Sabato 22 marzo, alle ore 18.30, a Palazzo Venezia (v. B. Croce, 19), Lezione-concerto dei maestri Romina Casucci (soprano) e Luciano Ruotolo (pianoforte), con la partecipazione del baritono Raffaele Pisani, dal titolo “Metti una sera a Palazzo Venezia con… Verdi”

Programma

ore 18.30: Aperitivo di benvenuto

ore 19.00: Concerto Illustrato:

Introduzione storica

L’aria da camera: “Lo spazzacamin”

La Voce del Popolo nel coro di Verdi

Verdi e Piave:
Rigoletto ‘Caro nome’
Ernani “Gran Dio!…Oh de verd’anni miei”
Traviata “Madamigella Valery?…son io”

L’ultima opera: Falstaff: “Sul fin d’un soffio etesio”

ore 20.00: percorso guidato

Le prenotazioni saranno prese fino ad esaurimento posti
È obbligatorio prenotare entro venerdì 21 marzo

Quota partecipazione
Adulti: 10 Euro
Bambini e ragazzi da 6 a 18 anni: 3 Euro
Gratuita al di sotto dei 6 anni

Info e prenotazioni:
0815528739
palazzovenezianapoli@gmail.com
www.palazzovenezianapoli.it

_________________________________________________________

Sabato 22 marzo, alle ore 20.30, al Riot Studio (Palazzo Marigliano – via San Biagio dei Librai, 39), concerto organizzato da Dissonanzen in collaborazione con il Riot Studio e ‘Namusica dal titolo “Musicista o internauta ?” con il violinista Daniele Colombo

Musiche di Pritsker, Manookian, Tanaka, Bridgham, Mihovilcevic

Entrata con tessera del Riot Studio 2014 del costo di 10 euro

Per tesserarsi e partecipare all’evento inviare una mail di prenotazione a info@riotstudio.it con nome, cognome, data, luogo di nascita.
La tessera potrà essere ritirata il giorno dell’evento oppure nei giorni precedenti
.

Per tutte le info: 08119522929
_________________________________________________________

Domenica 23 marzo, alle ore 11.00, al cinema America Hall (v. Tito Angelini, 21), per il terzo appuntamento della rassegna “MusicEmotion”, proiezione del concerto dell’Orchestra del Teatro alla Scala, diretta da Gianandrea Noseda, con la partecipazione del violoncellista Enrico Dindo

Programma

Ottorino Respighi: Antiche danze ed arie per liuto, Seconda suite

Alfredo Casella
Concerto per violoncello e orchestra op. 58
Sinfonia n. 2 in do minore, op. 12

Costo del biglietto: 7 Euro (5 Euro per i soci del cineforum dell’America Hall)
_________________________________________________________

Domenica 23 marzo, dalle ore 11.00 alle ore 23.00, nella Chiesa di San Rocco a Chiaia (piazza San Pasquale), nell’ambito della stagione del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, “Violoncelliade”, dodici ore di violoncello con un vasto repertorio che spazia dal 1600 ai nostri giorni, con Luca Signorini (violoncello), Nicola dal Falco (testi poetici), Simona Perrella (figure danzate), Andreas Linder (video), Federica Castaldo e Rosario Natale (voci recitanti) e ancora flauto, chitarra, pianoforte, viola da gamba e il Jazz di Mariella Pandolfi e Bruno Persico

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto (over 60, under 30, Artecard e Feltrinelli Card): 7 Euro

_________________________________________________________

Domenica 23 marzo, alle ore 11.30, nell’Auditorium del Museo Duca di Martina (v. A. Falcone, 171), per la rassegna “Concerti in Villa Floridiana”, organizzata dall’Associazione Golfo Mistico, concerto del duo formato da Luca Provenzani (violoncello) e Fabiana Barbini (pianoforte)

Programma

D. Shostakovich: Sonata in re minore op. 40 per violoncello e pianoforte

J. Brahms: Sonata n. 2 in fa maggiore op. 99 per violoncello e pianoforte

Costo del biglietto

Intero con visita guidata al Museo dopo il concerto: 13 Euro
Intero senza visita: 10 Euro

_________________________________________________________

Domenica 23 marzo, alle ore 20.00, a Villa Pignatelli, per la stagione dell’Associazione Alessandro Scarlatti (fuori abbonamento), concerto della pianista Leonora Armellini

Programma

F. Chopin
Notturni op. 48 n. 1 e n. 2
Allegro da concerto
Notturno op. postuma
Studi op. 25

Costo del biglietto

Intero: 15 Euro
Ridotto (abbonati stagione Alessandro Scarlatti): 10 Euro

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

16 marzo, 2014 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Campania, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Concerti, Italia, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Sale da concerto, Teatri, Teatro San Carlo, Villa Pignatelli | , , , , , , , | Lascia un commento

Il Napoli Teatro Festival Italia cerca 9 attori per lo spettacolo di Marco Sciaccaluga

Logo Napoli Teatro Festival ItaliaIn occasione della settima edizione del Napoli Teatro Festival Italia che si terrà dal 6 al 22 giugno, la Fondazione Campania dei Festival, in coproduzione con il Teatro Stabile di Genova e il Teatro Stabile di Napoli, produrrà uno spettacolo teatrale di Eduardo De Filippo con la regia di Marco Sciaccaluga.
Per questo spettacolo, che debutterà in prima assoluta al festival di giugno per essere poi ripreso nella prossima stagione teatrale a Napoli e a Genova e in tournée (in un periodo in via di definizione), si cercano ben 9 attori.
In particolare 2 tra i 25 e i 40 anni, 1 tra i 35 e i 50, 1 tra i 55 e i 70, 1 attore caratterista tra i 40 e i 70 anni, 1 attore caratterista tra i 50 e i 60 anni.
E ancora 1 attrice tra i 20 e i 30 anni “magra, sciupata, graziosa” è detto nel bando, 1 attrice tra i 50 e i 60 anni “piacente” e 1 attrice caratterista tra i 50 e i 70 anni.

Le domande di ammissione all’audizione dovranno pervenire entro e non oltre il 18 marzo, mentre entro il 24 dello stesso mese saranno comunicati i nomi dei prescelti.

Per ulteriori informazioni
www.napoliteatrofestival.it
081 19560383

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

13 marzo, 2014 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Italia, Napoli, Teatro | , , , , | Lascia un commento

Al Clubino il Voxy Trio dà lustro alla “Festa della Donna” con una panoramica sull’universo musicale femminile

di Marco del Vaglio

Voxy Trio 8 marzo
Formatosi in occasione dello spettacolo “Altri tempi…omaggio al Trio Lescano”, il Voxy Trio, formato da Susanna Canessa (voce e chitarra), Monica Doglione e Clelia Liguori (voci), è stato protagonista del concerto dedicato alla Festa della Donna, che si è tenuto presso “Il Clubino” del Vomero.
La serata, incentrata su figure femminili distintesi nell’ambito della musica leggera, rock e country, ha avuto però inizio sotto il segno dell’attrice Titina De Filippo (il cui cinquantenario dalla morte è caduto nel 2013), con Tu ca nun crire, una sua bellissima poesia musicata da Brunello Canessa, omaggio ad una immensa artista, vissuta praticamente all’ombra dei più celebri fratelli Eduardo e Peppino.
Si è quindi passati al repertorio di Joan Baez, prima con Sweet sir Galahad, ispirata dalla curiosa abitudine del produttore Milan Melvin (secondo marito della sorella Mimì), di entrare in camera da letto dalla finestra, poi con Dona dona, melodia tradizionale yiddish, ripresa da Zeitlin e Secunda per la commedia musicale Esterke.
Successivamente toccava a The Rose di Amanda McBroom, tratta dall’omonimo film di Mark Ridell, che ripercorreva la vita di Janis Joplin, cantante rock stroncata da un’overdose nel 1970, quando aveva appena 27 anni.
Nuova incursione nel repertorio di Joan Baez con You’re aging well di Dar (Dorothy Snowden) Williams, quasi assurto a inno delle femministe, corredato da suggestive immagini che rimandavano ad un’epoca in cui le donne lottavano per avere diritto al voto.
Era poi la volta di una piccola finestra su Loredana Berté, personaggio che da sempre fa discutere, con Dedicato, celebre canzone scritta da Ivano Fossati, seguita da The Circle Game della poliedrica artista canadese Joni Mitchell e You’re so vain della cantautrice americana Carly Simon.
A seguire un trittico rivolto alla canzone napoletana d’autore, rappresentata da particolari arrangiamenti di tre capolavori quali Voce ‘e notte (di Edoardo Nicolardi e Ernesto De Curtis), Uocchie c’arraggiunate (di Falcone Fieni e Rodolfo Falvo) e Maruzzella (di Enzo Bonagura e Renato Carosone), eseguiti dal trio ed impreziositi, sullo sfondo, dalle immagini dei quadri di Patrizia Balzerano (presente in sala anche con una delle sue ultime creazioni).
Toccava quindi a due celebri motivi portati al successo dal Trio Lescano, Camminando sotto la pioggia (1941) di Frustaci-Macario-Rizzo e Il pinguino innamorato (1939) di Casiroli-Consigli-Rastelli.
Va detto che, mai come in questi tempi, l’8 marzo, oltre ad essere legato alle rivendicazioni femminili, è utile per ribadire lo sdegno e la protesta contro le violenze subite dalle donne.
Per tale motivo Susanna Canessa ha lasciato un piccolo ma significativo spazio all’argomento, consistente nella proiezione del video girato insieme al suo gruppo, relativo alla ballata Caleb Meyer (opera del duo statunitense formato da Gillian Welch e David Rawlings), storia dalle tinte forti, dove a seguito di una tentata violenza, un uomo viene ucciso dalla donna durante la colluttazione, ma continua a perseguitarla da morto, apparendole sotto forma di spettro.
Chiusura al maschile con due canzoni dello statunitense James Taylor, Sweet Baby James e The water is wide, quest’ultima che affondava le sue radici nella tradizione popolare britannica del XVII secolo.
Uno sguardo ora sulle tre interpreti, che si sono ottimamente confrontate con un programma corposo e vario, evidenziando estrema versatilità e grande bravura.
E, se Susanna Canessa e Monica Doglione costituiscono un duo estremamente affiatato, ascoltato e apprezzato moltissimo già in altre occasioni, va segnalato come Clelia Liguori abbia saputo ben inserirsi nel contesto, sia nell’interpretare con la giusta grinta la canzone della Berté, sia nel dare l’esatta cifra alle canzoni napoletane.
Pubblico entusiasta e fortemente partecipe, dove anche gli uomini avevano una loro piccola rappresentanza, che ha chiesto ed ottenuto due bis, Ob-La-Di, Ob-La-Da dei Beatles e Duetto buffo di due gatti per due soprani di Rossini, il cui testo è costituito unicamente da miagolii felini.
In complesso un concerto che ha ben rappresentato il mondo femminile, restituendo alla Festa della donna quei significati che, con il trascorrere degli anni, rischiano progressivamente di perdersi, vittime della consuetudine.

Marco del Vaglio

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

12 marzo, 2014 Posted by | Campania, Country music, Folk music, Italia, Monica Doglione, Musica, Napoli, Patrizia Balzerano, Pittura, Susanna Canessa | , , , , , , , , , , , , , | 1 commento