MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Gennaro Cardaropoli, Pier Carmine Garzillo e Pierfrancesco Borrelli rappresentano con grande successo il Conservatorio di Avellino al Festival di Tunisi

Duo Ausonia e Pierfrancesco Borrelli a Tunisi
È entusiasta Pierfrancesco Borrelli, docente di Musica da Camera del Conservatorio Cimarosa, per l’esperienza appena fatta a Tunisi, come accompagnatore dei due giovani talenti che formano il Duo Ausonia, Gennaro Cardaropoli (violino) e Pier Carmine Garzillo (Pianoforte), al Festival Musicale “Giovani virtuosi” nel palazzo Ennejma Ezzahra di Sidi Bou Saïd, organizzato dall’Istituto di Cultura Araba e del Mediterraneo e che, come partner italiani, ha l’Istituto Italiano di Cultura di Tunisi – il cui direttore è Luigi Merolla – e la Fondazione Pietà de’ Turchini di Napoli, diretto da Federica Castaldo.
Gennaro Cardaropoli ha 16 anni e, diplomatosi l’anno scorso in violino con il massimo dei voti e la menzione speciale, ha vinto diversi premi nazionali e internazionali e ha partecipato a trasmissioni televisive nazionali, ha suonato in teatri prestigiosi e oggi è membro della Mannheimer Philarmoniker, studia con Vadim Brodsky e Salvatore Accardo.
Pier Carmine Garzillo ha 18 anni. Diplomatosi in pianoforte l’anno scorso, anche lui con il massimo dei voti e la menzione speciale, è stato vincitore di Primi Premi Assoluti, borse di studio e Primi Premi in oltre trenta Concorsi Nazionali e Internazionali.
Ha partecipato a diverse manifestazioni musicali in Conservatorio e ha suonato per diverse istituzioni musicali; oggi suona in formazioni cameristiche.
Il Corriere di Tunisi qualche giorno fa, all’indomani del Festival, ha parlato di “maestria”, di “precoce maturità dimostrata” e di “esemplari interpretazioni” riferendosi al Duo Ausonia; mentre i due musicisti sono stati intervistati dalla televisione tunisina in inglese, mostrandosi padroni della lingua.
Lodi alle esecuzioni del Duo Ausonia sono arrivate anche da Kola Covitch, docente di violino del Conservatorio di Tunisi.
Ricordiamo, a proposito di questo strumento, che ha una grande importanza in Tunisia, oltre che per la musica colta, anche per quella popolare.
Diversi erano, invero, i talenti provenienti da diversi paesi del Mediterraneo che hanno colorato di tante culture la musica classica, a detta di Pierfrancesco Borrelli.
Tra questi c’erano i conservatori di Parigi, Londra e Madrid.
“Una grande occasione per i nostri allievi che ha permesso loro di aprire la mente a nuovi orizzonti e parlare con il linguaggio della musica, che non ha frontiere, con i colleghi musicisti, scambiando con loro informazioni e facendo interessanti scoperte, anche su strumenti che non conoscevano”.
La soddisfazione mostrata dal maestro è indirizzata in particolare al modo in cui il Conservatorio ha dimostrato non solo di essere ben quotato, grazie a vari indicatori, tra quelli italiani e non solo per l’alta qualità media della preparazione, ma anche per i picchi che è capace di far rilevare.
Ne è un esempio proprio Carmen Giannattasio, che recentemente ha visitato il Cimarosa.
Ma altrettanto lodevole è per Pierfrancesco Borrelli la tendenza a favorire iniziative di questo tipo, che dimostrano una gestione oculata e intelligente dell’immagine del nostro Istituto Musicale, non solo sul territorio nazionale ma anche all’estero.
Sono recentemente tornati i docenti e le studentesse che, in seguito all’accordo tra l’Università del Missouri e il Cimarosa, si sono recati negli USA.
“C’è da considerare – ha raccontato ancora il maestro – che i nostri erano i musicisti più giovani in cartellone e che i brani che ho affidato loro, le sonate di Beethoven, Schumann e Martucci, appartengono a un difficile repertorio cameristico che il duo Ausonia ha affrontato con maturità e consapevolezza. Virtuosismo ed estro hanno invece contraddistinto i due bis applauditissimi dal pubblico: la Tarantella di Sarasate e la Fantasia di Bazzini sulla Traviata di Verdi”.
La realtà che oggi Tunisi vive è quella di una città che sta cambiando, dopo la Primavera Araba, che sta recuperando le sue tradizioni, prendendo le distanze dall’eccessiva occidentalizzazione che l’aveva caratterizzata negli ultimi decenni.
Si tratta di trovare un difficile equilibrio fra la necessità di prendere consapevolezza della propria identità ed il rischio di fare passi indietro dal punto di vista dei diritti sociali.
Così inquadra il maestro Borrelli il contesto in cui il Festival ha avuto luogo, trovando l’unità etnica del Mediterraneo proprio nella Musica.
Soddisfatto anche il direttore, Carmine Santaniello, che afferma “Il Conservatorio da anni è aperto ad Est – ricordiamo il protocollo di intesa con la Cina e i tanti studenti cinesi che affollano le nostre aule – e, con l’accordo preso recentemente, anche ad Ovest, verso gli States. È auspicabile che il Cimarosa si apra anche a Sud, nutrendo questi rapporti con i paesi del Bacino del Mediterraneo e l’esperienza fatta dai nostri allievi nei giorni scorsi non può che essere un buon punto di partenza”.

Ufficio Stampa
393 5837525

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

10 marzo, 2014 Posted by | Avellino, Campania, Conservatori di Musica, Conservatorio "D. Cimarosa", Italia, Musica, Musica classica, Musica da camera, Regioni | , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 10 al 16 marzo 2014

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Nicola Matteis

Nicola Matteis

Questi gli appuntamenti previsti dal 10 al 16 marzo 2014:

Lunedì 10 marzo, alle ore 18.00, presso il Circolo Artistico Politecnico (piazza Trieste e Trento, 48), per la rassegna “I Lunedì Musicali”, concerto del duo formato da Vanessa Fioretti (soprano) e Naomi Fujiya (pianoforte).

In programma musiche di Mozart, Puccini, Donizetti, Morricone

Per accedere ai concerti, munirsi del tesserino d’iscrizione al Circolo, che dovrà essere esibito all’ingresso.
E’ possibile richiedere il tesserino, del costo di 50 Euro, presso la segreteria dell’Associazione, dal lunedi al venerdi, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20
.
_________________________________________________________

Mercoledì 12 marzo, alle ore 18.00, nella Sala Chopin (piazza Carità, 6), per i “Pomeriggi in Concerto alla Sala Chopin”, concerto del Trio Musikanten, formato da Raffaello Galibardi, Roberto Vecchio e Guido Carpentiere

In programma musiche di Mozart e Mendelssohn

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
_________________________________________________________

Giovedì 13 marzo, alle ore 21.00, nell’Auditorium di Castel S. Elmo, per la stagione dell’Associazione Alessandro Scarlatti, concerto del trio formato da Pinkas Zukerman (violino), Amanda Forsyth (violoncello), Angela Cheng (pianoforte)

Programma

A. Dvořák: Trio “Dumky” in mi minore op. 90

L. van Beethoven: Trio in si bemolle maggiore op. 97 “Arciduca”

Costo del biglietto

Platea I settore: 25 Euro
Platea II settore: 20 Euro
Platea III settore
Intero: 15 Euro
Giovani: 8 Euro
Last minute: 3 Euro (giovani al di sotto dei 25 anni, biglietti messi in vendita un’ora prima del concerto)

_________________________________________________________

Venerdì 14 marzo, alle ore 17.30, al Teatro Diana (via Luca Giordano, 64), per la rassegna “Diciassette & Trenta Classica”, concerto del Trio des Alpes, formato da Mirjam Tschopp (violino), Claude Hauri (violoncello) e Corrado Greco (pianoforte).

Programma

Ludwig van Beethoven: Trio in sol maggiore op. 1, n. 2

Amy Beach: Trio op. 150

Rebecca Clarke: Trio

Costo del biglietto
I settore: 12 Euro
II settore: 10 Euro

_________________________________________________________

Venerdì 14 marzo, alle ore 19.00, nella Chiesa della SS. Trinità dei Pellegrini (via Portamedina, 41), nell’ambito della stagione del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, concerto dell’ensemble giovanile “Talenti vulcanici della Pietà de’ Turchini”, diretto da Stefano Demicheli, con la partecipazione di Sivia Frigato (soprano) e Carlo Vistoli (controtenore)

Programma

N. Logroscino: Stabat Mater

D. Gallo: Sonate

Costo del biglietto: 10 Euro

I biglietti possono essere acquistati presso le abituali prevendite oppure direttamente alla sede del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini in via Santa Caterina, 38, dalle ore 10.00 alle ore 15.00 di giovedì 13 marzo.

Info
info@turchini.it
Tel.: 081402395

_________________________________________________________

Sabato 15 marzo, alle ore 19.30, nella Sala Sisto V (Complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore), concerto dell’Orchestra Accademia San Giovanni e del Coro “Concert from Scratch”, con la partecipazione di Serena Stabile (soprano), Daniela My (contralto), Michele D’Abundo (tenore), Luigi Narducci (basso)

Programma

W. A. Mozart
Divertimento n. 1 in re maggiore K.136*
Requiem in re minore K.626

direttori: Brian Kay – Keith Goodman*

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti
_________________________________________________________

Domenica 16 marzo, alle ore 11.30, nella chiesa di S. Gennaro all’Olmo (via S. Gregorio Armeno, 35), nell’ambito de “I Concerti dell’Accademia”, concerto del Koinè Tango Duo, formato da Alessandro Petrosino (chitarra) e Pasquale Lancuba (bandoneón)

Programma

R. Tuegols: Zorro Gris

L. De Mare: Malena

E. Saborido: Felicia

A. Fleury: Milonga del Ayer

F. Canaro: Milonga arrabalera

P. Laurenz: Milonga de mis amores

A. Aieta: Palomita blanca

F. Canaro: Corazon de Oro

Atahualpa Yupanqui: Balada de la donzella enamorada

J. Baptiste Loeillet de Gant: Sonata in la minore, op.I n.1

M. De Falla: Canción del fuego fatuo

E. Cordero: Fantasia mulata

Costo del biglietto (comprensivo di visita guidata al complesso monumentale di San Gennaro all’Olmo e all’attigua San Biagio Maggiore)

Intero: 10 Euro
Ridotto Studenti: 7 Euro

_________________________________________________________

Domenica 16 marzo, alle ore 20.00, nell’Auditorium di Castel S. Elmo, per la stagione dell’Associazione Alessandro Scarlatti, concerto dei Solisti della Mahler Chamber

Programma

W. A. Mozart: Kegelstatt- trio in mi bemolle maggiore K 498

M. Bruch: 8 Stücke op. 83

I Stravinsky: Tre pezzi

Composizioni – improvvisazioni dell’ensemble sulla base di musiche tradizionali klezmer

Costo del biglietto

Platea I settore: 25 Euro
Platea II settore: 20 Euro
Platea III settore
Intero: 15 Euro
Giovani: 8 Euro
Last minute: 3 Euro (giovani al di sotto dei 25 anni, biglietti messi in vendita un’ora prima del concerto)

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

9 marzo, 2014 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazioni Musicali, Auditorium Castel S. Elmo, Campania, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Concerti, Italia, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Regioni, Sale da concerto, Teatro Diana | , , , , | Lascia un commento

Sabato 8 marzo al Clubino concerto del Voxy Trio dedicato alla Festa della Donna

Locandina Susanna otto marzo
Sabato 8 marzo, alle ore 21.00, presso Il Clubino (v. Luca Giordano, 73), in occasione della Festa della Donna, concerto del Voxy Trio formato da Susanna Canessa (voce e chitarra), Monica Doglione e Clelia Liguori (voci).
Opere della pittrice Patrizia Balzerano, proiezioni a cura di Susanna Canessa.

In programma le canzoni di grandi autrici: Joan Baez, Janis Joplin, Carly Simon, Joni Mitchell, Loredana Bertè e tante altre!

Contributo (compreso buffet): 15 Euro
Prenotazione obbligatoria ai seguenti numeri:
081 19534230/328 1019922

Voxy Trio
Tre voci femminili, quelle del Voxy Trio per un itinerario musicale tutto basato su un attento intreccio corale che attraversa un ricco repertorio internazionale.
Oltre a brani famosi del filone folk americano, passando per Joan Baez, James Taylor e la tradizione country statunitense, si arriva al Trio Lescano e perfino ai classici della canzone napoletana, in un “viaggio” musicale che alterna classici e moderni in una gradevole successione.
Il trio vocale nasce in occasione dello spettacolo dedicato al Trio Lescano: C’era una volta il…Trio Lescano ed inoltre affianca il musicista Brunello Canessa nel James Taylor Tribute

Patrizia Balzerano
Patrizia BalzeranoNapoletana, è diplomata in figurinismo, ceramica e arredamento d’interni.
Dopo un’intensa attività di decoratrice e di stilista, si è definitivamente dedicata alla pittura dall’estate del 1990.
Lo stile delle sue opere “mediterraneo” è realizzato con una tecnica mista.
Nel 1994 la sua prima personale presso lo spazio “Intra Moenia” a Napoli. Successivamente ha esposto al Circolo Nautico Posillipo, alla Galleria “L’Ariete”, poi a Roma presso la galleria “RDF”, fino ad arrivare al novembre 2002 dove, attraverso la “Koine”, nel suggestivo chiostro di Santa Maria La Nova, ha luogo una mostra-evento di grande successo, replicata, dopo due anni, alla Città della Scienza. L’ultima personale si è svolta presso la galleria “Le Muse” nel dicembre del 2009.
Le sue opere sono pubblicate sul sito multimediale della Biblioteca Nazionale di Napoli.
La sua pittura è entrata anche in ambito scenografico, con la realizzazione de “L’Osteria di Marechiaro” di G. Paisiello, e “Il Campanello dello Speziale” di G. Donizetti.
Ha partecipato a numerose mostre collettive a Napoli, Roma, Amalfi, Salerno, Ischia, Orbetello, Capri, Punta Ala, Padova, Bari.
Patrizia Balzerano ha svolto anche attività di docente in ambito regionale (corsi di Formazione Professionale) come responsabile di corsi di ceramica, textile designer, confezioni moda, design gioielli e realizzazione di trompe-l’oeil.
Dopo l’ultima personale presso la Galleria Art Today di Roma, l’autorevole partecipazione alla manifestazione “Forum di città femminile plurale”, organizzata dal Comune di Napoli presso il Maschio Angioino e al Galà delle Arti, presso il PAN di Palazzo Roccella.
Nell’ultimo anno ha creato scene e costumi dell’opera lirica il “Don Trastullo” di Jommelli presso il teatrino di corte del Palazzo Reale di Napoli, successivamente i costumi per il teatro Verdi di Salerno in occasione dell’opera “Les Pecheurs de Perles” di Bizet, direttore Daniel Oren.

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

3 marzo, 2014 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Campania, Cantanti, Folk music, Italia, Monica Doglione, Musica, Napoli, Patrizia Balzerano, Pittura, Regioni, Susanna Canessa | , , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 3 al 9 marzo 2014

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Nicola Matteis

Nicola Matteis

Questi gli appuntamenti previsti dal 3 al 9 marzo 2014:

Martedì 4 marzo, alle ore 19.30, nella Sala del Refettorio del Convento di San Domenico Maggiore, nell’ambito della rassegna organizzata dall’Accademia Musicale Napoletana, allestimento del melologo Enoch Arden di Richard Strauss, su testo di lord Alfred Tennyson con la partecipazione di Paola Pitagora (voce recitante) e Alessandro Marangoni (pianoforte).

Costo del biglietto: 20 Euro, comprensivo della visita a “Una Mostra impossibile”
_________________________________________________________

Martedì 4 marzo, alle ore 20.30 (Turno C), con replica giovedì 6 marzo, alle ore 18.00 (Turno B) e domenica 9 marzo, alle ore 19.00 (Turno D), al Teatro di San Carlo, per la stagione lirica 2013-2014, allestimento dell’opera Evgenij Onegin di Piotr Ilic Ciaikovskij

Direttore: John Axelrod
Maestro del Coro: Salvatore Caputo
Direttore del Corpo di Ballo: Alessandra Panzavolta
Regia e Costumi: Michal Znaniecki
Assistente regia e costumi: Zosia Dowjat
Scene: Luigi Scoglio
Coreografia: Diana Theocharidis
Luci: Bogumil Palewicz

Personaggi ed interpreti

Onegin: Igor Golovatenko
Larina: Giovanna Lanza
Tat’jana: Carmela Remigio / Anna Krainikova
Olga: Ketevan Kemoklidze
Lenskij: Marius Brenciu / Sergej Radchenko
Gremin: Dmitrij Beloselskij
Filippevna: Elena Sommer
Zarekij: Andrea Snarsky
Triquet: Antonio Feltracco

Orchestra, Coro e Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto

Intero: da 130 a 50 Euro
Ridotto: da 120 a 45 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 30 Euro

_________________________________________________________

Giovedì 6 marzo, alle ore 17.00, al Circolo Artistico Politecnico (piazza Trieste e Trento, 48), lo Zonta International Area Napoli, nell’ambito della rassegna “Marzo Donna”, propone un concerto della pianista e compositrice Maria Grazia Ritrovato

Programma

Olga Sirignano
Valzer romantico
Notturno per la sola mano destra

Maria Grazia Ritrovato
Evocazione n. 1 Tema con variazioni
Reciproco rondo
Barche alla marina(dedicato al M° Marian Mika)
Volo
A vela a Ventotene
Tarantella procidana

Ingresso libero
_________________________________________________________

Giovedì 6 marzo, alle ore 21.00, nell’Auditorium di Castel S. Elmo, per la stagione dell’Associazione Alessandro Scarlatti, concerto del Quartetto Escher, formato da Adam Barnett-Hart e Aaron Boyd (violini), Pierre Lapointe (viola) e Dane Johansen (violoncello)

Programma

F. Mendelssohn-Bartholdy: Quartetto in mi bemolle maggiore op. 12

B. Britten: Quartetto in do maggiore op. 36

A. Dvořák: Quartetto in do maggiore op. 61

Costo del biglietto

Platea I settore: 25 Euro
Platea II settore: 20 Euro
Platea III settore
Intero: 15 Euro
Giovani: 8 Euro
Last minute: 3 Euro (giovani al di sotto dei 25 anni, biglietti messi in vendita un’ora prima del concerto)

_________________________________________________________

Venerdì 7 marzo, alle ore 20.30 (Turno S), con replica sabato 8 marzo, alle ore 18.00 (Turno P), al Teatro di San Carlo, nell’ambito della stagione sinfonica, concerto dell’Orchestra del Teatro di San Carlo, diretta da John Axelrod con la partecipazione di Domenico Sarcina (oboe), Luca Sartori (clarinetto), Riccardo Serrano (corno), Mauro Russo (fagotto)

Programma

S. Prokofiev: Sinfonia n.1 in re maggiore, op. 25 “Classica”

W. A. Mozart: Sinfonia concertante in mi bemolle maggiore per oboe, clarinetto, corno, fagotto e orchestra K. 297b

J. Brahms: Sinfonia n. 2 in re maggiore, op. 73

Costo del biglietto

Intero: da 60 a 26 Euro
Ridotto: da 56 a 24 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 20 Euro
Giovani under 18 (palchi laterali): 15 Euro

_________________________________________________________

Sabato 8 marzo, alle ore 11.00, a Palazzo Venezia (via B. Croce, 19), nell’ambito della rassegna “Il Sabato degli Aperitivi Musicali, concerto dei giovanissimi vincitori del XVII Concorso Musicale Flegreo Vincenzo Perris (chitarra), Iolanda Lucci (clarinetto) e Raffaele Nardella (pianoforte)

Programma

ore 11.00: Aperitivo

ore 11.30-Concerto

I Tempo
Vincenzo Perris, chitarra
Musiche di Bach, Pujol, Paradiso

II Tempo
Iolanda Lucci (clarinetto), Raffaele Nardella (pianoforte)
Musiche di Mercadante, Verdi

ore 12.15: Visita Guidata

Contributo organizzativo 5 euro (Concerto, visita guidata, aperitivo)

Prenotazione obbligatoria entro venerdì 7 marzo ai seguenti contatti:
Tel. 081.552.87.39 (h.9,30 – 13,30/15,30 – 19,00)
palazzovenezianapoli@gmail.com

_________________________________________________________

Sabato 8 marzo, alle ore 19.00, nella Chiesa di Santa Caterina da Siena (via Santa Caterina, 38), nell’ambito della stagione del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, concerto dell’ensemble La Reverdie, formato da Claudia Caffagni (voce e liuto), Livia Caffagni (voce, flauti, viella), Elisabetta de Mircovich (voce, ribeca, viella), Cristina Calzolari (voce, organo portativo, claviciterio), Sara Mancuso (arpa, claviciterio, organo portativo)

In programma musiche su testi de “I Dodici giardini”, scritti da Santa Caterina da Bologna (1413-1463)

Costo del biglietto

Intero: 10 Euro
Ridotto (over 60, under 30, Artecard e Feltrinelli Card): 7 Euro

_________________________________________________________

Sabato 8 marzo, alle ore 21.00, al Clubino (v. Luca Giordano, 73), in occasione della “Festa della Donna, concerto del Voxy Trio formato da Susanna Canessa (voce e chitarra), Monica Doglione e Clelia Liguori (voci).
Opere di Patrizia Balzerano, proiezioni a cura di Susanna Canessa
In programma musiche di Joan Baez, Janis Joplin, Joni Mitchell

Contributo (compreso buffet): 15 Euro
Prenotazione obbligatoria ai seguenti numeri:
081 19534230/328 1019922

_________________________________________________________

Domenica 9 marzo, alle ore 17.30, presso il Complesso delle Scalze (Salita Pontecorvo, 68), per l’inaugurazione del ciclo “Incontri Sonori”, seminario-concerto con Gebhard von Gültlingen (Scuola Internazionale di Musicosophia) dal titolo “Haydn fra divertimento e consapevolezza, con la partecipazione dei violoncellisti Manuela Albano e Lorenzo Ceriani

Programma

F. J. Haydn
Duetto in re Hob X
Tema e Adagio dal Duetto in re Hob XII

Ingresso con sottoscrizione: 10 Euro

Info
info@scalzabanda.org
tel. 389 2316257

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

2 marzo, 2014 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazioni Musicali, Auditorium Castel S. Elmo, Campania, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Concerti, Folk music, Italia, Monica Doglione, Musica, Musica classica, Musica da camera, Musica Lirica, musica sinfonica, Napoli, Patrizia Balzerano, Regioni, Sale da concerto, Susanna Canessa, Teatro San Carlo | , , , , , , | Lascia un commento

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: