MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Giovedì 31 gennaio cerimonia di premiazione della XXII edizione del premio letterario Emily Dickinson


Giovedì 31 gennaio 2019, alle ore 16.30, si terrà la cerimonia conclusiva della XXII Edizione del premio Letterario Internazionale Emily Dickinson, promosso dall’Associazione Culturale Emily Dickinson.
Il luogo della premiazione è presso la sala consiliare “Silvia Ruotolo” della V Municipalità Vomero – Arenella (via Morghen n. 84 – Napoli).

Il Premio si articola in sei sezioni: libri editi ed inediti di narrativa, poesie, saggi.
Riconoscimenti speciali, poi, in seno alla cerimonia conclusiva di premiazione, verranno assegnati a personalità del panorama culturale e dell’informazione dell’Italia meridionale, che si sono distinte per doti umane, per coerenza, per attaccamento alle memorie del proprio paese.

La giuria risulta costituita dalla Presidente Prof.ssa Carmela Politi Cenere, dalla Prof.ssa Luisa Gregory, dall’Avv. Carmine Monti, dall’Ing. Ruggiero Cenere e da iscritti all’Associazione.

La Presidente e Fondatrice
Prof.ssa Carmela Politi Cenere
Scrittrice e giornalista pubblicista

10 gennaio, 2019 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Napoli, Regioni, Scrittori | , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 26 gennaio alla Casina Pompeiana della Villa Comunale di Napoli presentazione del libro “Non è di qua” di Maria Loreto Chieffo


Venerdì 26 gennaio 2018, alle ore 17.30, presso la Casina Pompeiana, nella Villa Comunale di Napoli, alla Riviera di Chiaia, si svolgerà la presentazione del romanzo “Non è di qua”, vincitore del Premio Letterario “il Borgo Italiano 2017” nella sezione “Romanzo inedito”  (Antonio Tombolini editore– collana I Borghi -260 pagine, 16,00 Euro), della dirigente dell’Istituto Comprensivo Nevio di Napoli, Maria Loreta Chieffo.

Assieme all’autrice, all’evento presenzieranno la scrittrice, giornalista, insegnante di scrittura creativa, finalista al Premio Strega 2014, Antonella Cilento, che illustrerà l’opera, la prof. Daniela Vellani, giornalista pubblicista, in qualità di moderatrice, Maria Gabriella Tinè che eseguirà la lettura di alcuni passi del romanzo con l’accompagnamento del pianista M° Pier Paolo Liguori.
Il romanzo, ambientato a Zungoli, un ridente borgo dell’Irpinia è un bel noir, dall’intreccio intrigante e avvincente.
Dal ritrovamento del cadavere di una giovane donna che “non è di qua” si snoda la trama di cui sono protagonisti diversi personaggi tra cui la giornalista Ida Di Maggio, il maresciallo Lorenzo Capomazza, le anziane zie Pratola, lo stupido del paese Pasqualino Caso.
Le descrizioni pertinenti consentono al lettore di identificarsi e familiarizzare.
Non mancano i momenti di suspense come da migliore tradizione dei libri gialli.
I riferimenti al borgo diventano una guida a conoscerlo minuziosamente, entrando nelle sue case e chiese, passeggiando per le sue “rue” e scoprirne tradizioni, scenari, proverbi in vernacolo, odori, specialità.
“Non è di qua” è dunque un romanzo bello e interessante, dove l’identificazione nei protagonisti fa sperare in un prosieguo delle loro storie e nello stesso tempo invoglia i lettori a visitare Zungoli per poter ammirare i suoi ameni scenari e gustarne le specialità enogastronomiche.

23 gennaio, 2018 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Napoli, Regioni | , , , , , , , | Lascia un commento

Sabato 7 ottobre riparte a Monteforte la rassegna “Irpinia in Biblioteca”


Torna sabato 7 ottobre, alle ore 19.00, dopo sei anni di pausa, la manifestazione Irpinia in Biblioteca a Monteforte.
La rassegna letteraria che dal 2009 al 2011 aveva ospitato diversi autori irpini nell’Auditorium della Casa della Cultura, in piazza Umberto I, riapre i battenti con un appuntamento che vedrà sullo stesso palco otto poeti della nostra terra per cercare di rispondere insieme ad un interrogativo: “Potrà l’arte aiutarci a guardare al futuro?”.
Per la serata, organizzata come reading poetico e promossa dall’associazione culturale Incanto Irpino, dalla Biblioteca Comunale di Monteforte Irpino, dall’associazione Musikarte e da Generali Italia (Agenzia generale di Avellino), con il patrocinio del Comune, l’artista Dorotea Virtuoso esporrà alcuni suoi quadri che accompagneranno il pubblico a riflettere sulle proposte degli autori.
A portare i loro saluti saranno il sindaco Costantino Giordano e l’assessore alla Cultura Lia Vitale.

Sul palco della Casa della Cultura saliranno Gaetana Aufiero, Domenico Cipriano, Paola De Lorenzo Ronca, Claudia Iandolo, Rossella Luongo, Vera Mocella, Maria Ronca e Annalisa Soddu per tracciare le linee-guida di una idea che alla fine risulterà distinta e specifica per ognuno dei partecipanti.
A cercare con gli autori il quid delle proposte poetiche saranno le giornaliste Eleonora Davide, Maria Paola Battista e Luigia Meriano.
Gli interventi musicali saranno curati dal M° Mario Sibilia.
Il momento di degustazione sarà presentato dalla Cantina Riccio di Chiusano San Domenico.

Irpinia in Biblioteca ha visto, nelle precedenti edizioni, incontrarsi intorno al tema suggerito di volta in volta al pubblico personaggi come: Giuliana Caputo, Michele Panno, Gaetana Aufiero, Oriana Costanzi, Paola De Lorenzo Ronca, Monia Gaita, Antonietta Gnerre, Aniello Russo, Rosa Battista, Amalia Leo, Vera Mocella.
Su quegli stessi temi si sono espressi diversi esponenti della cultura in Irpinia come mons. Sergio Melillo – oggi vescovo di Ariano Irpino – Paolo Saggese, Fausto Baldassarre, Ivana Picariello, Tullio Faia, Mario Barbarisi, Domenica Marianna Lomazzo – oggi consigliera di Parità della Regione Campania.
La lettura dei brani proposti era stata curata dall’associazione teatrale LATI, la musica dall’associazione Musikarte.
Il pubblico, sempre presente numeroso agli incontri, aveva partecipato alla condivisione delle idee soffermandosi con gli autori durante la degustazione dei prodotti enogastronomici delle aziende locali. In un’atmosfera di libera condivisione delle idee, in cui si assaporava il piacere di incontrare persone con le quali confrontarsi partendo da un libro, la manifestazione offriva un motivo di crescita per l’intera comunità, cui si aggiungevano le numerose persone provenienti sia dal capoluogo che dalla provincia.
Il clima sereno e gradevole in cui si svolgevano le serate di Irpinia in Biblioteca e la continua scoperta di possibilità che nascono da un semplice libro, sono alcuni dei motivi per cui oggi, dopo una pausa lunga, Irpinia in Biblioteca riparte, in un mondo che oggi è un po’ diverso, se possibile più duro, forse più refrattario alla Cultura e di certo più bisognoso di rapporti umani basati sullo scambio diretto di esperienze e di sentimenti.

INcanto Irpino
Sede operativa
Via Taverna Campanile 335
Monteforte Irpino (Av)
Tel.333.7179479

25 settembre, 2017 Posted by | Arte, Avellino, Campania, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Musica, Pittura, Regioni | , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Dal 21 al 24 settembre a Narni la decima edizione di “Alchimie e linguaggi di donne”, Festival della Letteratura-saggistica-arte al femminile


Si svolgerà a Narni, dal 21 al 24 settembre, la decima edizione di “Alchimie e linguaggi di donne”, Festival di letteratura-saggistica-arte al femminile ideato da Esther Basile, che si avvale dell’egida del Parlamento Europeo e dell’Istituto Italiano per gli Studi filosofici di Napoli, in collaborazione con l’Archivio di Stato di Napoli, la Soprintendenza Archivistica per la Campania, la Biblioteca Nazionale di Napoli, la Biblioteca di Terni e il Comune di Sangemini.
Affidato alla direzione artistica della dott.ssa Maria Rosaria Rubulotta, in costante collaborazione con l’avv. Roberta Isidori, che ha ricoperto il ruolo di assessore alle Pari Opportunità e poi di consigliera, la manifestazione ha già ottenuto riconoscimenti di alto valore come le due medaglie del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e, buon ultimo, l’inserimento nel Superfestival del Salone del Libro di Torino nel Maggio 2017.
L’argomento di quest’anno “Alle radici dei diritti”, si gioverà dell’apporto di numerose personalità della letteratura e dell’arte e avrà, fra gli eventi principali, sabato 23 settembre, alle ore 16.00, al Museo Eroli di Narni un Tavolo Tematico dal titolo: “L’Europa, i diritti, i percorsi, le conquiste delle donne”, al quale interverranno, fra gli altri Adriana Buffardi, Vittoria Franco, Luisa Festa, Roberta Isidori, Rossella Del Prete, Giuliana Sgrena, Maria Rosaria De Divitiis, Mauro Giancaspro, Tiziana Bartolini, Paola Ortensi, Maria Stella Rossi, Gioconda Marinelli, Cinzia Capristo, Elio Pecora, Roberto Deidier, Esther Basile, Maria Ester Mastrogiovanni e Dorothy Volpe, Lucia Stefanelli

Il Festival ha visto avvicendarsi, nei suoi dieci anni di attività, numerosissime personalità nazionali ed internazionali, che hanno portato il loro contributo su argomenti come Archivi delle Donne, Letterature migranti, Le Filosofe del Novecento, Il tema del Nomadismo, La nuova banalità del Male, Il Femminicidio, Donne e Mediterraneo, La condizione carceraria femminile, Le Madri della Costituente ed approfondimenti su poeti e scrittori quali Pier Paolo Pasolini, Elsa Morante, Natalia Ginzburg, Sandro Penna, Amelia Rosselli e Anna Maria Ortese, curati dai critici letterari Elio Pecora e Roberto Deidier.

Vanno inoltre ricordate le presenze di Dacia Maraini, Barbara Alberti, Adele Cambria, Marosia Castaldi, Maria Rosa Cutrufelli, Giuliana Sgrena, Lia Levi, Boghos Zékiyan, Goffredo Fofi, Meri Lao, Monica Farnetti, Maria Serena Sapegno, Sandra Petrignani, Wanda Marasco, Bruno Galluccio, Lucia Stefanelli Cervelli, Gioconda Marinelli, Clara Sereni, Lidia Curti, Gabriella Musetti, Carla Arconte, Adriana Assini, Clara Schiavoni, Simona Bertocchi, Maria Ester Mastrogiovanni, Fania Cavaliere, Lia Migale, Adelia Battista, Silvana Sonno, Tommasina Soraci, Maria Stella Rossi, Iaia De Marco, Roberto Stopponi, Roberto Nini.

Nel campo della pittura sono state ospitate Roberta Basile, Giovanna Piromallo, Anna Paola Catalani, Silia Pellegrino che hanno esposto le loro opere, così come Le artigiane di Terni dirette da Silvia Imperi, la scultrice Teresa Mangiacapra con il gruppo storico delle Nemesiache presente ogni anno alla Biennale di Venezia.

Ancora, si segnalano i video a cura di Grazia Morace, Carlo Damasco, Tiziana Bianchi, la mostra di foto permanente di Maria Rosaria Rubulotta, Le Poete della Tenda Berbera dirette da Rita Felerico, che hanno per molti anni trovato accoglienza presso la dimora della signora Paola Casco e famiglia, nel suo giardino, a Stifone: M. T. Caporaso, A. La Volpe, G. Dell’Aria, M. Grande, L. Ferro, M. Marmo, C. Slobodanka, L. Nugnes, A. Liberatore, G. Marinelli, N. Bonapace, B. Gentile, C. Dolci, S. Di Mare, S. Cervone, A. Pugliese, C. Caputo, A.Schiavone, F. Coppola, M. Felici, N.Fasano.

Fra i musicisti hanno fornito il loro costante contributo il duo formato da Susanna Canessa e Monica Doglione, il sassofonista Nicola Rando, i chitarristi Lino Blandizzi, Marcello Appignani, Luca Ricatti, Patrizia Lopez e Patrizia Nicolai.

Numerose anche le case editrici partecipanti: Mondadori, Thyrus dell’Umbria, Alieno di Perugia, Mondadori, Il Saggiatore e Passigli, Einaudi, Guida, Homo Scrivens (Aldo Putignano), Minimum fax, Vita Activa da Trieste, Neri Pozza, Terre d’Ulivo da Lecce (Elio Scarciglia),Treves, Pironti, Libreria delle Donne di Napoli.

Nel complesso un Festival di ampio respiro, unico nel suo genere, che anche quest’anno, dal 21 al 24 settembre, approfondisce tematiche sociali, storiche, letterarie, filosofiche, con partecipazioni di spicco, valorizzando la produzione intellettuale e artistica femminile, con la presenza di studiose e studiosi arrivati da tutta Italia e anche dall’estero.

20 settembre, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Biblioteca Nazionale, Canto, Chitarristi, Cultura, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Monica Doglione, Musica, Pittura, Poesia, Regioni, Scultura, Susanna Canessa, Umbria | , , , , , , , , , | Lascia un commento

Maggio della Musica e Isis “Archimede”: mercoledì 24 maggio a Villa Pignatelli, spettacolo ispirato al romanzo sul femminicidio di Adriana Pannitteri (TG1 RAI) presente all’appuntamento


Mercoledì 24 maggio, alle ore 11 nella veranda neoclassica di Villa Pignatelli (via Riviera di Chiaia 200, Napoli), l’Isis “Archimede” di Napoli presenterà per il progetto “Scuola Viva”, in collaborazione con il Maggio della Musica , con il Polo Museale della Campania e con il contributo della Fondazione Lello Roccasalva, “Un urlo del silenzio: iniziativa contro la violenza sulle donne”, ideato e curato da 26 allieve dell’istituto scolastico.
Lo spettacolo muove i passi dal romanzo “Cronaca di un delitto annunciato” (edizioni Asino d’Oro) della giornalista e conduttrice del TG1 RAI Adriana Pannitteri, presente all’appuntamento: una narrazione sul filo del giallo, liberamente ispirata a una storia vera, che approfondisce la tematica del femminicidio.
Passi del libro saranno interpretati da Roberta Frascati voce recitante, accompagnata dai movimenti coreografici di Maria Lucarelli e dal pianoforte di Enrico Sforza.
Il progetto, scrivono le giovani curatrici, vuole denunciare uno dei drammatici problemi della nostra contemporaneità, al fine di “incentivare le donne a dire BASTA alla violenza non solo fisica, ma anche morale e psicologica, anziché celare il dolore nel silenzio”.
In sala ci saranno, oltre all’autrice, Sergio Meomartini, presidente Amici del Maggio della Musica, e Denise Pagano e Rosanna Naclerio, direttrice e vicedirettrice di Villa Pignatelli.

Ingresso libero

Info: tel 081 5606630 – 3929161691 – 3929160934 – maggiodellamusica@libero.it
www.maggiodellamusica.it

Ufficio Stampa
dott. Paolo Popoli
e-mail: paolopopoli@gmail.com

_________________________________________________________

23 Mag, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Cultura, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Maggio della Musica, Musica, Napoli, Regioni, Sale da concerto, Teatro, Villa Pignatelli | , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Giovedì 3 marzo 2016 alla Biblioteca Nazionale si presenta il volume “La Comunità Ebraica di Napoli 1864/2014: centocinquant’anni di storia” (Giannini Editore)

Invito 3 marzo volumeLa Comunità Ebraica di Napoli torna alla Biblioteca Nazionale a conclusione delle celebrazioni per il suo centocinquantenario, giovedì 3 marzo alle ore 11.00: Titti Marrone, giornalista e scrittrice, dialogherà con Giancarlo Lacerenza, curatore del volume “La Comunità Ebraica di Napoli 1864/2014: centocinquant’anni di storia” (Giannini Editore).Interverranno Simonetta Buttò, Direttrice dell’Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche Italiane, Sandro Temin, Consigliere dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Dario Disegni, Presidente della Fondazione per i Beni Culturali Ebraici in Italia, Imma Ascione, Direttrice dell’Archivio di Stato di Napoli , Mariolina Rascaglia, Reggente della Biblioteca Nazionale, Lydia Schapirer, Presidente della Comunità Ebraica di Napoli, Elda Morlicchio, Rettrice dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”.

Il volume, riccamente illustrato, prende le mosse dalle due esposizioni allestite nell’ottobre alla Biblioteca Nazionale (dal novembre 2014) ed all’Archivio di Stato di Napoli (dal gennaio 2015), di cui ripropone numerosi documenti rinvenuti ed esposti in occasione delle due mostre, ma va ben oltre. Accompagna il volume una seconda pubblicazione di saggi di numerosi specialisti, edita dal centro di Studi Ebraici dell’Università “L’Orientale”, che permette di ricostruire attraverso le varie fasi della storia d’Italia e del Mezzogiorno tutti gli aspetti della vita della Comunità di Napoli che, seppur piccola, resta attiva e vitale in tutti i suoi aspetti fondamentali religiosi e culturali. Un viaggio che inizia dalle prime scoperte archeologiche sulla presenza ebraica a Napoli, passando per la cacciata cinquecentesca degli ebrei dal Viceregno, giungendo fino all’età moderna, con il periodo di massimo splendore della famiglia Rothschild fino alla costituzione di una vera e propria comunità nel 1864, storia ininterrotta fino ai giorni nostri.

Con l’occasione per la sola mattinata del 3 marzo, la Biblioteca Nazionale di Napoli esporrà una selezione di rarissimi volumi ebraici a stampa e manoscritti dalle sue preziose collezioni.

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

28 febbraio, 2016 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Biblioteca Nazionale, Campania, Claudia Campagnano, Cultura, Cultura, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Napoli, Regioni, Scrittori | , , , , , | Lascia un commento

Sabato 17 ottobre lo scrittore Antonio Pascale ospite dell’Associazione Amici della Musica di Pignataro Maggiore

Manifesto 17 ottobre 2015 - Pignataro
Si terrà sabato 17 ottobre, alle ore 19.00, presso la Sala Concerti degli “Amici della Musica” di Pignataro Maggiore (Ce), l’atteso incontro con lo scrittore e intellettuale Antonio Pascale impegnato in una sorta di conferenza/spettacolo intitolata “Ricomincio da Massimo”.
Il lavoro è ispirato ad un brano del suo recente libro Non scendete a Napoli – Controguida appassionata della città (Rizzoli) e dedicato a Massimo Troisi: al suo talento e alla sua straordinaria balbuzie creativa.
Uno spettacolo dal tono provocatorio che invita a non lasciarsi travolgere dalla consolidata e paralizzante oleografia di una città che, nonostante uno straordinario patrimonio storico e culturale, continua ‘romanticamente’ ad affossare ogni tentativo di rinascita e ad arrancare nel tentativo di abbozzare un serio progetto di sviluppo e di crescita civile degno di una grande città d’Europa

La serata sarà introdotta da Giovanni Nacca.

Ingresso libero

Ufficio Stampa e Comunicazione
Associazione Culturale “Amici della Musica”- Palazzo Vescovile
Pignataro Maggiore (CE)
Tel.: 338 4551348/320 7847230/338 3904895
E-mail: pignataro@pignataromusica.it
Sito web: http://www.pignataromusica.it/

Antonio Pascale
Nato a Napoli nel 1966, ha pubblicato La città distratta (Edizioni l’Ancora, 1999 ed Einaudi, 2001), ripubblicato, con l’aggiunta di nuovi capitoli, nel 2009 da Einaudi Stile libero con il titolo Ritorno alla città distratta; La manutenzione degli affetti («L’Arcipelago Einaudi», 2003 e, accresciuto di tre racconti, «ET Scrittori», 2006); Passa la bellezza (Einaudi, 2005); Scienza e sentimento (Vele 2008) un saggio in cui si affrontano questioni legate a tematiche biotecnologiche, agroalimentari e scientifiche; Tre terzi, con Diego De Silva e Valeria Parrella (Einaudi, 2009).
Nel 2010 ha pubblicato Questo è il paese che non amo. Trent’anni nell’Italia senza stile, edizioni Minimum Fax.
È del 2011 Democrazia: cosa può fare uno scrittore? tratto da Biennale Democrazia con Luca Rastello, Codice Edizioni, libro segnalato da Alessandro Baricco come uno dei 50 libri più importanti degli ultimi 10 anni.
Scrive poi Le attenuanti sentimentali (Einaudi, 2013).
È fra gli autori di Scena padre (Einaudi 2013) e Figuracce (Einaudi Stile Libero 2014).
Alcuni suoi racconti sono stati pubblicati in «Lo Straniero» e «Nuovi Argomenti».
Un suo racconto compare nell’antologia Disertori («Stile Libero»).
Collabora con «Il Mattino», «Il Messaggero», il «Corriere della Sera» e «il Post».
È stato l’«intellettuale di servizio» nelle Invasioni barbariche, trasmissione televisiva di Daria Bignardi.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

16 ottobre, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Caserta, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Regioni, Teatro | , , , | Lascia un commento

RICUCIAMOCI: FILI DI PAROLE E PAGINE DI ABITI Aperitivo creativo al Clubino di Napoli

Aperitivo creativo

Giovedì 1 ottobre ore 20,30

Presso l’Associazione Culturale
IL CLUBINO

Via Luca Giordano 73 Napoli, Vomero

Foto eventoUna serata in compagnia di quattro romanzi e una stilista con la passione per il riuso di materiali vari.

Si parlerà del romanzo Solo Nina di Rosalia Catapano, di Immobili ombre di Rosaria Rizzo, Nefas di Stefania Di Iorio e Neanche la cenere di Pina Morra.

A condurre la serata Nicoletta Iacapraro.

Monica Iacapraro presenterà gli abiti, gli accessori e i gioielli della sua collezione Kose e skose e ci offrirà una originale performance creativa.

I nostri romanzi si uniranno idealmente alle creazioni di moda.  Abiti e narrativa. Lettura e modelli. Il tutto cucito col filo della passione per un’arte reinventata attraverso il ricordo di un passato prezioso e irrinunciabile, con la certezza che la condivisione sia una risorsa da cui trarre forza e insegnamenti.

Tessere la tela, riunire i fili, ricreare racconti, (perché no?) tra una pizzetta e una bevanda.

Eccezionali promozioni sui libri presentati, sugli abiti e sui gioielli.

 Per info e prenotazioni: 3281019922

Per essere informati e aggiornati sugli eventi iscriviti ai gruppi su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

 

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo online cliccando sulla copertina oppure clikka qui. Potrai ascoltare anche le anteprime!!

25 settembre, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Art, Arte, Arte contemporanea, Associazione Il Clubino, Cultura, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Napoli, Rosalia Catapano | , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Successo al Teatro Il Primo per la riduzione teatrale del romanzo di Rosalia Catapano

imageLo scorso sabato 28 febbraio è andata in scena a Napoli la seconda recita di “Tutto andrà nel migliore dei modi”, riduzione teatrale dell’omonimo romanzo di Rosalia Catapano edito da “Homo Scrivens” al Teatro “Il Primo”. Secondo appuntamento della Rassegna “Tra teatro e Letteratura: Quando un libro…va in scena” (prossimo appuntamento il 15 e 16 maggio con “Sirena” dal romanzo di Aurelio Raiola) a cura dell’ Associazione Culturale  “Parole Alate” diretta dall’attore e regista Paquito Catanzaro. Un’operazione non facile per le complicate vicende che si alternano nel romanzo ma che ha soddisfatto sicuramente le aspettative in primis dell’autrice e naturalmente del pubblico che ha apprezzato la realizzazione teatrale meritando i lunghi applausi finali. Di effetto l’idea registica: una produzione cinematografica per la realizzazione di un film tratto dal romanzo della Catapano: ambientato in una sala  dove si provano le scene che il giorno dopo gireranno nei luoghi reali del romanzo (Barcellona, Capri e Napoli) per la successiva realizzazione di un film da parte di una piccola compagnia, naturalmente con i soliti problemi economici (perfettamente attinenti alla realtà) con tanto di “Ciak, motore…azione!” ad ogni inizio di scena. Questo il modo scelto dal regista Catanzaro per descrivere i momenti salienti di una storia centrandone l’essenza. imageGli attori della Compagnia: Annalisa Raiola, Francesca Fasulo, Giusy Solaro, Rosalba Spiezia, Dario Gaetano, Giano Vander, Paolo Romano e naturalmente Paquito Catanzaro nella doppia veste di attore e regista. Claudia Punzo, assistente alla regia. Tutti molto bravi, di esperienza, un lavoro scorrevole e piacevole, pienamente  meritevole del positivo riscontro del pubblico numeroso sia alla prima che alla seconda serata. E brava l’autrice Rosalia Catapano (qui nella foto) che, dopo aver ispirato anni fa la compagnia “Imprenditori di sogni”  a mettere in scena il suo primo libro di racconti “Direzioni Immaginarie”, bissa con il suo ultimo lavoro e ci regala un altro momento di grande teatro. Mi chiedo: la prossima volta andremo veramente… al cinema? Lo spero, intanto leggo il libro!

Susanna Canessa

______________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro **P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’** Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su: ascoltalo GRATIS su:SPO …e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

1 marzo, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Associazione Parole Alate, Associazioni culturali, Attori e attrici, Campania, Cultura, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Napoli, Registi, Rosalia Catapano, Scrittori, Teatro, Teatro Il Primo, W il Teatro! | , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 24 al 30 novembre 2014

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Nicola Bonifacio Logroscino

Nicola Bonifacio Logroscino

Questi gli appuntamenti previsti dal 24 al 30 novembre 2014:

Martedì 25 novembre, alle ore 21.00, nell’Auditorium di Castel S. Elmo, per la stagione in abbonamento 2014-2015 dell’Associazione Alessandro Scarlatti, concerto dell’Amsterdam Baroque Orchestra and Choir, diretti da Ton Koopman, con la partecipazione di Johannette Zomer (soprano), Bogna Bartosz (contralto), Jörg Dürmüller (tenore), Klaus Mertens (basso)

Programma

W. A. Mozart
Requiem per soli, coro e orchestra K 626
Ave Verum per coro e orchestra K 618
Messa dell’incoronazione per soli, coro e orchestra K 317

Costo del biglietto

Platea I settore: 25 Euro
Platea II settore: 20 Euro
Platea III settore
Intero: 15 Euro
Giovani: 8 Euro

_________________________________________________________

Mercoledì 26 novembre, alle ore 19.00, nella chiesa dei Santi Marcellino e Festo (largo San Marcellino, 10), per l’ “Autunno Musicale” della Nuova Orchestra Scarlatti, concerto dal titolo “Nachtmusik”

In programma musiche di Mozart e Georg Abraham Schneider

Costo del biglietto: 12 Euro
_________________________________________________________

Mercoledì 26 novembre, alle ore 19.00 (Turno D), al Teatro di San Carlo, per la stagione d’Opera e Balletto 2013-2014, ultima replica di Salome, dramma musicale in un atto di Richard Strauss, sul libretto di Hedwig Lachmann, dal poema di Oscar Wilde

Orchestra del Teatro di San Carlo, diretta da Gabriele Ferro
Regia: Manfred Schweigkofler
Scene: Nicola Rubertelli
Costumi: Kathrin Dorigo
Luci: Claudio Schmid
Coreografia: Valentina Versino
Assistente alla regia: Franz Braun
Scenografo Collaboratore: Pasqualino Marino

Personaggi ed interpreti

Erode: Kim Begley
Erodiade: Natascha Petrinsky
Salome: Annemarie Kremer
Jochanaan: Markus Marquardt
Narraboth: Wookyung Kim
Un paggio di Erodiade: Jurgita Adamonyte
Cinque Giudei: Karl Ebner, Enzo Peroni, Cristiano Olivieri, Rouwen Huther, Karl Huml
Due Nazareni: Roberto Holzer, Nicolò Ceriani
Due Soldati: Christian Hübner, Francesco Musinu
Un Cappadoce: Javid Samadov
Uno Schiavo: Antonio Mezzasalma

Costo del biglietto

Intero: da 130 a 50 Euro
Ridotto: da 120 a 45 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 30 Euro

_________________________________________________________

Mercoledì 26 novembre, alle ore 20.30, nella Chiesa Evangelica Luterana (v. Poerio, 5) per i “Concerti di Autunno”, premiazione dei vincitori del concorso letterario “Una piazza, un racconto”, con la partecipazione del pianista Gabriele Pezone e dell’attore Andrea de Goyzueta

Ingresso libero
_________________________________________________________

Giovedì 27 novembre, alle ore 18.00, al Museo Filangieri (v. Duomo, 288), lezione-concerto del maestro Valeria Ferrara dal titolo “I clavicembalisti italiani”

Contributo ingresso: 5 Euro
_________________________________________________________

Venerdì 28 novembre, alle ore 18.00, nella chiesa dei Santi Marcellino e Festo (largo San Marcellino, 10) per l’inaugurazione della rassegna “I Concerti di Federico”, concerto del pianista Cristiano Burato con la partecipazione del reporter Giovanni Porzio

In programma musiche di Chopin

Costo del biglietto: 12 Euro

Per gli studenti l’ingresso è gratuito previa prenotazione obbligatoria e si effettua on line attraverso i link:
http://www.eventbrite.it/o/adisu-federico-2-7616665033
http://www.adisufederico2.it/web/

_________________________________________________________

Venerdì 28 novembre, alle ore 19.30, nella chiesa dell’Immacolata al Vomero (piazza Immacolata), nell’ambito della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, concerto del maestro Fabrizio Fancello

Programma

D. Buxtehude: Praeludium in Re BuxWV 139

J. G. Walther: Concerto “del sigr. Vivaldi”

J. F. Dandrieu: Magnificat primi modi

J. S. Bach: Corali “Nun komm der Heiden Heiland” BWV 659 e BWV 661

C. Saint-Saëns: Fantaisie op. 157

T. Dubois
In paradisum
Toccata

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 28 novembre, alle ore 20.30, al Riot Studio (via S. Biagio dei Librai, 39), per la rassegna ‘Namusica al Riot, “Luna Lunera”, con la partecipazione di Marco Sannini (tromba), Francesco D’Errico (pianoforte), Enzo Salomone (voce recitante)

In programma musiche originali di Sannini e D’Errico, ispirate alla produzione di Federico García Lorca e letture di liriche del poeta spagnolo

Ingresso con tesseramento: 5 Euro
_________________________________________________________

Venerdì 28 novembre, alle ore 21.00, al Centro Culturale Domus Ars (v. Santa Chiara, 10 C), concerto dal titolo “Sta canzone è nu pizzeco e vita”, serata in onore dei 50 anni di carriera di Pina Cipriani, con la partecipazione di Enzo Amato (chitarra), Renata Cataldi (flauto), Giosi Cincotti (pianoforte), Piero De Asmundis (pianoforte), Carlo Faiello (chitarra e basso), Marco Gesualdi (chitarra), Michele Maione (percussioni),
Egidio Mastrominico (violino), Leonardo Massa (violoncello), Giacomo Pedicini (basso), Daniele Sepe (sassofono)

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria

Info
Domus Ars
081 3425603
www.domusars.it
infoeventi@domusars.it

areaarte@lemusichedacamera.it
347 2430342

_________________________________________________________

Venerdì 28 novembre, alle ore 21.00, nella chiesa di Santa Caterina da Siena (v. S. Caterina, 38), nell’ambito della I edizione del Festival Internazionale di Musica Antica “Soave sia il Vento, curato dalla Fondazione Pietà de’ Turchini concerto dell’Ensemble Talenti Vulcanici e del Coro della Pietà de’ Turchini, diretti da Davide Troìa con la partecipazione di Giacinta Nicotra (soprano), Daniela My (contralto), Leopoldo Punziano (tenore), Martin Briody (basso)

Programma

N. Jommelli
Sieben klein KirchenKompositionen per coro e basso continuo
Requiem in mi bemolle maggiore per soli, coro, archi e basso continuo

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto (over 60 e under 30 – Arte Card, Soci FAI e Feltrinelli Card): 7 Euro

_________________________________________________________

Sabato 29 novembre, alle ore 10.30, nell’ambito della I edizione del Festival Internazionale di Musica Antica, curato dalla Fondazione Pietà de’ Turchini, per il ciclo “Negli occhi dei musicisti – itinerari visivi alla ricerca degli altri sensi”, visita al Conservatorio di San Pietro a Majella e dintorni

Prenotazione obbligatoria lunerdì-venerdì dalle 10.00 alle 14.00
tel.: 081 440438
mail: info@progettomuseo.com

Costo del biglietto: 5 Euro
_________________________________________________________

Sabato 29 novembre, alle ore 18.00, nella chiesa di San Rocco a Chiaia (v. Riviera di Chiaia, 254), nell’ambito della I edizione del Festival Internazionale di Musica Antica, curato dalla Fondazione Pietà de’ Turchini, per il ciclo “Ad occhi aperti”, proiezione del film “L’altra faccia dell’amore” di Ken Russel, incentrato sulla biografia di Ciaikovskij
Presenta Natascia Festa

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti
_________________________________________________________

Sabato 29 novembre, alle ore 18.30, a Palazzo Venezia (via B. Croce, 19), l’Accademia Musicale Europea, in collaborazione con l’Associazione Palazzo Venezia Napoli, propone “Metti una sera a Palazzo Venezia con…Schumann”, “Concerto illustrato” condotto da Luciano Ruotolo (pianoforte) con la partecipazione di Romina Casucci (soprano)

Programma

ore 18.30: Aperitivo di benvenuto

ore 19.00: “Concerto Illustrato”
Introduzione storica
Miniature Musicali, selezione da ‘Scene Infantili’
Il primo capolavoro, Papillon op.2
I Lieder di Robert e Clara, selezione di Lieder

ore 19.45: Percorso guidato

Le prenotazioni saranno prese fino ad esaurimento posti
È obbligatorio prenotare entro venerdì 28 Novembre

Quota partecipazione
Adulti: 10 Euro
Bambini/ragazzi da 6 a 18 anni: 3 Euro
Ingresso Gratuito al di sotto dei 6 anni

Info e prenotazioni
081 5528739
palazzovenezianapoli@gmail.com
www.palazzovenezianapoli.it

392 2863436
cultura@sirecoop.it
www.sirecoop.it

www.accademiamusicaleeuropea.com
_________________________________________________________

Sabato 29 novembre, alle ore 19.00, nella chiesa di San Diego dell’Ospedaletto (via Medina, 3), concerto dell’Orchestra Giovanile Napolinova, diretta da Mariano Patti, con la partecipazione del violinista Gabriele Pieranunzi

In programma musiche di Mozart e Mendelssohn

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto (under 25): 5 Euro

_________________________________________________________

Sabato 29 novembre, alle ore 19.30, nella Sala Sisto V (complesso Monumentale di san Lorenzo Maggiore – via Tribunali, 316) per l’ “Autunno Musicale” della Nuova Orchestra Scarlatti, concerto dal titolo “Echi di Napoli 1”, con Romeo Barbaro (voce e tammorra), Minni Diodati (soprano) e la Nuova Orchestra Scarlatti

In programma musiche di Gallo, Vinci, Pergolesi, Cimarosa, Mercadante

Costo del biglietto: 12 Euro
_________________________________________________________

Sabato 29 novembre, alle ore 20.30, nella chiesa di S. Gennaro Extra Moenia (Via San Gennaro dei Poveri, 25 – Capodimonte), per la rassegna “Musica nei luoghi sacri”, concerto dal titolo “L’idea di Sacro tra Barocco e Contemporaneità” con la partecipazione dell’Ensemble Dissonanzen, del Coro Mysterium Vocis (direttore Rosario Totaro), del soprano Cristina Grifone, del tenore Rosario Totaro, diretti da Eugenio Ottieri

In programma musiche di Sances, Ciccolini, Petrassi, Stravinskij

Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti con prenotazione obbligatoria

Info e prenotazioni
800 600 601
dai cellulari e dall’estero
+39 06 39 96 76 50
(dal lunedì al venerdì: 9.00 – 18.00; sabato 9.00 -14.00)
www.cantasuonaecammina.it

_________________________________________________________

Domenica 30 novembre, alle ore 11.00, presso il Centro Culturale Domus Ars (v. Santa Chiara, 10 C), per la rassegna dell’Associazione Musica Libera, concerto del pianista Genny Basso

In programma musiche di Chopin e Liszt

Costo del biglietto: 10 Euro
______________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

22 novembre, 2014 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazione Trabaci, Associazioni Musicali, Auditorium Castel S. Elmo, Campania, Chiesa Luterana, Concerti, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Musica, Musica classica, Musica da camera, Musica Lirica, musica sinfonica, Mysterium vocis, Napoli, Prima del concerto, Regioni, Sale da concerto, Teatri, Teatro San Carlo | , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: