MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

A qualcuno piace l’ukulele: Uku Band e Jasmine Rodgers a Venezia!

Some like it hot ukulele!La popolare formazione romana, tra le più apprezzate in Italia nel campo dell’ukulele, arriva alla Gervasuti Foundation con una straordinaria special guest: la figlia del leggendario Paul Rodgers per la sua unica data italiana. Appuntamento

A qualcuno piace l’ukulele: Uku Band e Jasmine Rodgers a Venezia!

SOME LIKE IT HOT UKULELE

Uku Band & Jasmine Rodgers
in concerto

Domenica 15 settembre
dalle ore 18.00
J Bar – Gervasuti Foundation
Fondamenta Sant’Ana (Via Garibaldi) Castello 995
Venezia

“Tutti dovrebbero avere e suonare un ukulele: è uno strumento che non puoi suonare senza ridere!”. La migliore presentazione dell’ukulele arriva da uno dei suoi più grandi amatori, il compianto George Harrison. A questo piccolo, simpatico e popolare strumento hawaiano – ma di origine portoghese – la Gervasuti Foundation dedica uno spettacolo straordinario: Some Like It hot Ukulele – una serata con Uku Band e special guest Jasmine Rodgers! E’ una delle inconfondibili intuizioni del ‘master of taste’ Michele Gervasuti, come sempre ideatore lungimirante degli eventi musicali offerti a Venezia dalla Gervasuti Foundation, definita dall’autorevole ArtTribune “il posto più sofisticato di Venezia”.

Uku BandIl concerto di domenica 15 settembre avrà come protagonista la Uku Band: il quartetto romano nel giro di un anno dalla sua costituzione è diventato un’autentica autorità in materia, affidando ai diversi tipi di ukulele un repertorio scoppiettante e umoristico, con rivisitazioni di classici rock, pop, hard e reggae. D’altronde questo cordofono a 4 o 6 corde si presta benissimo a una rielaborazione di evergreen: i concerti della Uku Band sono un omaggio allo strumento ma anche una dimostrazione di maestria ed eclettismo

Jasmine Rodgers ukuleleIl gran colpo è la partecipazione straordinaria di Jasmine Rodgers, alla sua unica data italiana proprio in compagnia della Uku Band. Figlia del celebre Paul Rodgers (una delle grandi voci del rock: basta citare Free, Bad Company, The Firm e Queen…), componente dell’alternative band dei Bôa, autrice sensibile e carismatica, Jasmine si è esibita a Venezia nel 2011 alla Biennale: amica e sostenitrice della Gervasuti Foundation, Jasmine è anche un’apprezzata suonatrice di ukulele. Quale migliore occasione per sentirla insieme alla migliore band italiana del genere? E non dimenticate il dress code: in puro stile A qualcuno piace caldo…

Gervasuti Foundation:
http://www.gervasutifoundation.com

Ufficio stampa Synpress44:
http://www.synpress44.com

 

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Annunci

13 settembre, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Art, Concerti, Music, Musica | , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Roma, dal 6 al 17 aprile INOTELLO al Teatro dei Contrari

TEATRO DEI CONTRARI
Via Ostilia 22 ROMA
dal 6 al 17 APRILE ore 21 domenica ore 18

INOTELLO

Ideazione scenica di Emanuela Dessy e Saverio Ricci
da W. Shakespeare con Paola Borgia Ferruccio Cinti Fabio Moneta Rosella Petrucci
Saverio Ricci Riccardo Russo Emanuela Vittori
regia di Emanuela Dessy
costumi Laboratorio Sartoria R&S
elementi scenici Officina Casa di Laura Giardiello
realizzazione grafica di Fausto Bassanelli

INOTELLO ma anche INVENEZIA.
Venezia, contenitore acquatico, dove razze, principi, princìpi e dignità marciscono tra  stoffe, puttane, spezie e profumi.  Venezia, rotta all’incrollabile  Ragion di Stato della repubblica nebulosa ed infida , che ora e qui macina  il Moro vittorioso, lo usa, lo manipola,  lo delude.  Lo illude.

INOTELLO,  per un soffio INCASSIO. Stranieri messi a confronto, in lizza, in sfida. Accolti con applausi e cinicamente respinti o peggio, messi in condizione di farsi respingere malgrado se stessi. Senza che alcuno si sporchi le mani.

INOTELLO.
O forse sarebbe più giusto IN IAGO. In Iago, roso, malato, insoddisfatto, nevrotico, cornuto e provinciale, all’apparenza sottile ma invece  grasso nel  suo pensare,  che  suda umori oleosi e caotici, che più diventa “cattivo” e più suda per l’enormità del suo folle sentire? Il vero dramma della gelosia in questo non-dramma della gelosia non è forse quello di Iago?  Una gelosia a tutto tondo, un’insoddisfazione a tutto tondo, una misera e povera e stupida vendetta a tutto tondo?
E Otello?
Otello è un sogno esotico. Un sogno d’amore che si disfa tra le mani del sognatore. Otello è la perdita della certezza primordiale, la perdita reale o supposta dell’altro.
Desdemona, Emilia, Bianca, Roderigo… palpiti di carne, oggetti, scuse…  Accidenti necessari per un mortale ménage à trois .

Sette personaggi:  da Shakespeare a un letto stropicciato.

 

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

30 marzo, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Attori e attrici, Letteratura, Registi, Roma, Teatri, Teatro, Teatro dei contrari | , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: