MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

SHAKESPEARE IS LOVE, Pastiche di monologhi, dialoghi e sonetti, stasera al nuovo Sancarluccio di Napoli

Mercoledì 25 maggio 2014, ore 21,00
Nuovo Teatro Sancarluccio
via S.Pasquale a Chiaia 49

SHAKESPEARE IS LOVETUTTO IL MONDO E’ PALCOSCENICO
-prima serata-

Associazione Eventi Mediterranei
Primo Aiuto
presentano

SHAKESPEARE IS LOVE
PASTICHE DI MONOLOGHI DIALOGHI E SONETTI
 
Composizione e Regia
Fabio Pisano

con
Ciro Giordano Zangaro
Titti Nuzzolese
Edoardo Sorgente

Musiche dal vivo
Valerio Gargiulo

Shakespeare nel tempo;
a 450 anni dalla nascita, SHAKESPEARE IS LOVE reinventa i capolavori del grande drammaturgo Inglese, rivisitando sonetti, monologhi e dialoghi tratti dai grandi capolavori del teatro e della poesia; ambienti, spazi e contesti differenti faranno da sfondo alla immortale e trascendente parola, attraverso la recitazione degli attori Ciro Giordano Zangaro, Edoardo Sorgente, Titti Nuzzolese, e accompagnati dalle meravigliose melodie d’arpa di Valerio Gargiulo (nella foto).
La regia, curata da Fabio Pisano, mira a decontestualizzare i temi e la poesia, immettendoli ex novo, in situazioni moderne o grottesche, per enfatizzare sempre di più, semmai ce ne fosse, quel che il grande William Shakespeare ha saputo regalare al mondo del teatro e della poesia..

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

Annunci

21 Mag, 2014 Posted by | Agenda Eventi, Arpisti, Arte, Attori e attrici, Cultura, Letteratura, Music, Musica, Napoli, Registi, Scrittori, Teatri, Teatro, Teatro "Sancarluccio" | , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Sabato 12 e domenica 13 gennaio al Teatro Sancarluccio “Vico tutti Santi”, storie e segreti di Tonino Nasibù di e con Lino Volpe

Lino VolpeSabato 12 gennaio, alle ore 21.15, con replica domenica 13 gennaio, alle ore 18.30, al Teatro Sancarluccio (via S. Pasquale a Chiaia, 49), allestimento dello spettacolo “Vico tutti Santi”, storie e segreti di Tonino Nasibù, scritto e raccontato da Lino Volpe con la partecipazione di Sasà Piedepalumbo (fisarmonica) e Franco Ponzo (chitarre).
Regia di Claudio Tortora

Costo del biglietto

Intero: Euro 15,00
Ridotto: Euro 10,00 (under 30/over 65, Residenti di Chiaia, e Cral)

Teatro Sancarluccio
Via San Pasquale a Chiaia, 49
80121 Napoli
Tel: 081405000
Fax: 081426161
e-mail: sancarluccio@teatrosancarluccio.com
Sito web: www.teatrosancarluccio.com

________________________________________

Vico tutti Santi è il nuovo progetto di Lino Volpe, uno spettacolo di musica e parole che, partendo da Napoli, affronta e reinterpreta in chiave musicale e teatrale vizi e virtù del nostro tempo, le canzoni diventano appigli della memoria, un elemento vivo nel racconto.
Uno spettacolo divertente, pieno di spunti brillanti, ma anche una ricerca nella più autentica e spesso dimenticata tradizione musicale napoletana.
In quasi due ore di spettacolo Lino Volpe compie un percorso che accompagna gli spettatori in una visita guidata di Napoli dalla Seconda Guerra Mondiale sino ad oggi.
Un viaggio che compie in prima persona e attraverso gli aneddoti di Tonino Nasibù, uno scugnizzo capace di sopravvivere a tutto, attraverso il quale ritorna indietro nel tempo.
“…Tonino era sempre affamato, anche dopo aver mangiato aveva fame, la chiamava fame atavica. Contro la fame atavica, diceva, non si può fare niente. La fame atavica non si sazia mai, perché anche se lo stomaco sta a posto, la mente ti ricorda che non sai se domani mangerai e allora ti viene fame un’altra volta… Sto parlando di molti anni fa, del periodo della guerra, la Seconda Guerra Mondiale…”
Lo spettacolo fonde insieme musica e parola in un intreccio nel quale le canzoni diventano parte integrante del testo.
Il repertorio alterna alcuni classici intramontabili scovati nel repertorio meno battuto della canzone classica napoletana a brani e temi musicali originali appositamente scritti da Lino Volpe per la colonna sonora dello spettacolo.

Tra i brani in scaletta:
“Scetate” di Russo/Costa
”A Gelusia” di Letico/Ciaravolo
“Tammurriata americana” di Bovio/Tagliaferri
“Funtana all’ ombra” di E. A. Mario
“Mierolo affurtunato” di Di Giacomo/E. A. Mario
“La rumba degli scugnizzi” di R.Viviani
“Bellavista” di Fiore/Donnarumma

A questi si aggiungono alcuni brani che Lino Volpe ha appositamente scritto per lo spettacolo
“C’amma fa” di Lino Volpe
“Tarantella nascosta” di Lino Volpe
“Lacrema trattenuta” di Lino Volpe”

Un adattamento radiofonico dello spettacolo è stato trasmesso da Rai Radio Tre nel marzo del 2012.

Per info 081-405000
www.linovolpe.it

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo online cliccando sulla copertina oppure clikka qui. Potrai ascoltare anche le anteprime!!

11 gennaio, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Musica, Napoli, Teatro | , , , , , | Lascia un commento

Dal 25 al 30 dicembre al Teatro Sancarluccio “Eduardo a due voci” con Pina Cipriani e Tommaso Bianco

Locandina EduardoMartedì 25 dicembre, alle ore 21.15, con replica mercoledì 26 dicembre, alle ore 18.30, venerdì 28 dicembre, alle ore 21.15, sabato 29 dicembre, alle ore 21.15 e domenica 30 dicembre, alle ore 18.30, al Teatro Sancarluccio (v. S. Pasquale a Chiaia, 49), propone “Eduardo a due voci” con Pina Cipriani e Tommaso Bianco.
Un incontro inatteso ma sempre cercato, nel nome di Eduardo.
Due grandi personalità della scena Napoletana, Pina Cipriani e Tommaso Bianco, entrambi festeggianti nel 2012 i Cinquanta anni di carriera, ri/propongono le loro visioni di Eduardo poeta.
Da un lato l’attore dall’altra la più significativa voce di Napoli degli ultimi trent’anni!!!
Il tutto con la supervisione musicale di Franco Nico.

Costo del biglietto

Intero: Euro 15,00
Ridotto: Euro 10,00 (under 30/over 65, Residenti di Chiaia, e Cral)

Teatro Sancarluccio
Via San Pasquale a Chiaia, 49
80121 Napoli
Tel: 081405000
Fax: 081426161
e-mail: sancarluccio@teatrosancarluccio.com
Sito web: www.teatrosancarluccio.com

________________________________________

Pina Cipriani
Pina Cipriani ha una reputazione internazionale come cantante ed attrice per la sua unica cifra interpretativa e per il suo lavoro di recupero e diffusione della canzone napoletana antica e contemporanea.
La sua attività artistica ha inizio negli anni settanta con il gruppo “Bentornato Mandolino”.
Nel ‘77 interpreta ed incide in prima esecuzione mondiale la versione integrale di “Quando nascette Ninno” di S. Alfonso Maria de’Liguori, interpretata anche nel 91 in Piazza del Plebiscito a Napoli alla presenza di Papa Wojtyla.
Numerosi spettacoli la vedono protagonista della rinascita della Canzone Napoletana classica e per la costituzione di un nuovo repertorio contemporaneo, affiancando a questa il lavoro di ricerca sul repertorio dell’entroterra campano, ricordiamo “Antonio De Curtis in arte Totò”, “Il Sud non è forse”, “RONA”, “Momenti, viaggio nei sentimenti’, “Tiempe Sciupate” con Enzo Moscato, lo storico “Rosa, Preta e Stella”, “MAMA”, “Cantami o Diva“, “Chesta è la Terra mia“, “La forza del dialetto”, “Song’s Eduardo”, “Chist’è nu filo d’erba e chill’è ‘o mare”, fino al recente “Napolinscena”.
Pina nella sua lunga carriera ha tenuto concerti in Italia, tra gli altri alla Biennale di Venezia, a Cagliari, a Torino, Siena, Brindisi, al Teatro Flaiano e al Parioli di Roma, al Festival Città Spettacolo di Benevento, al Festival delle Ville Vesuviane, al Teatro di Corte della Reggia di Caserta, ed all’estero, in Francia al Festival di La Rochelle, ad Avignone e al festival del Teatro Europeo di Grenoble, al Centre George Pompidou di Parigi per il Festival Quartier d’été, all’Istituto di Cultura Italiano di Parigi, in Svizzera in Germania in Turchia ed in Grecia all’Istituto di Cultura Italiano di Salonicco.
Ha partecipato a diverse trasmissioni televisive, lo spettacolo “RONA” è stato registrato e teletrasmesso in quattro puntate da Rai Tre, mentre lo spettacolo “Tiempe Sciupate” con Enzo Moscato è stato registrato e trasmesso da Radio Tre.
In campo cinematografico ha partecipato ai film “Libera” di Pappi Corsicato, “Baby Gang” di Salvatore Piscicelli e “Il resto di niente” di Antonietta De Lillo.
La sua discografia, edita da Fonit Cetra, Polo Sud e da CPS, vanta dieci Cd che sono vere e proprie incisioni di riferimento nell’interpretazione della canzone napoletana antica e contemporanea, dove Pina si esalta nelle interpretazioni del canzoniere composto per lei da Franco Nico.
Per la produzione dei suoi spettacoli e CD ha collaborato con poeti e musicisti napoletani quali Salvatore Palomba, Franco Nico, Giuseppe Liuccio, Daniele Sepe, Marcello Colasurdo, Piero De Asmundis, Paolo Raffone, Raimondo Di Sandro, Giacomo Pedicini.
Nel ‘72 insieme a suo marito Franco Nico, compositore, cantautore e regista, Pina fonda il Teatro Sancarluccio di Napoli, storico spazio di sperimentazione e di nuova drammaturgia, e nel ’78 crea la Compagnia del Sancarluccio che da allora ha prodotto tutti i suoi spettacoli/concerti.
Nella sua lunga carriera, ad una intensa attività artistica Pina ha sempre affiancato la direzione del nucleo artistico ed organizzativo del Teatro Sancarluccio, che definisce la sua casa d’arte.
Ai numerosi riconoscimenti collezionati nel corso della sua lunga carriera Pina ha recentemente aggiunto il prestigioso Premio “NIKE” per lo spettacolo “Cantami o Diva”, insignito da una giuria composta dai critici teatrali e musicali di tutte le testate giornalistiche napoletane, quale miglior spettacolo musicale della stagione teatrale 2009/10, ed il Comune di S. Anastasia ha voluto rendere omaggio alla sua arte con un premio alla carriera.

Tommaso Bianco
Formatosi alla scuola del teatro napoletano, soprattutto in quella di Eduardo De Filippo, ha recitato nelle compagnie teatrali dei più grandi registi italiani quali, oltre Eduardo, Luigi De Filippo, Dario Fo, Franco Zeffirelli, Roberto De Simone, Maurizio Scaparro, Ugo Gregoretti.
Nel cinema ha recitato sotto la direzione di grandi registi da Mario Monicelli a Roberto Benigni a Vittorio De Sica.
Nel 1979 è tra i protagonisti di Immacolata e Concetta, l’altra gelosia di Salvatore Piscicelli, riconosciuto capolavoro della nuova cinematografia napoletana.
Nel 2005 è stato insignito del premio per il teatro Penisola Sorrentina Arturo Esposito. La critica lo considera come una delle ultime reincarnazioni della maschera napoletana Pulcinella.
Vincitore del premio “Girulà” per il teatro come protagonista di “Atto senza parole” di Samuel Beckett con la regia di Paolo Sepe, ha avuto successo su RaiUno accanto a Massimo Ranieri nelle commedie di Eduardo De Filippo “Napoli Milionaria” e “Filumena Marturano”.

________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

24 dicembre, 2012 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Canto, Musica, Napoli, Teatro | , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 10 al 16 dicembre 2012

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Diego Ortiz

Diego Ortiz

Questi i concerti programmati dal 10 al 16 dicembre:

Lunedì 10 dicembre, alle ore 20.30, al Teatro di San Carlo, per la stagione sinfonica 2012-2013, concerto del violinista Salvatore Accardo, con la partecipazione del Quartetto d’archi formato da Laura Gorna e Laura Marzadori (violini), Francesco Fiore (viola) e Cecilia Radic (violoncello) e della pianista Laura Manzini

Programma

N. Paganini: Quartetto per archi n. 3 in la minore op. 1

J. Brahms: Sonata n. 3 in re minore per violino e pianoforte, op. 108

E. Chausson: Concerto in re maggiore per violino, pianoforte e quartetto d’archi op. 21

Costo del biglietto

Intero: da 130 a 50 Euro
Ridotto: da 120 a 45 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 30 Euro

_________________________________________________________

Lunedì 10 dicembre, alle ore 21.00, nell’Auditorium di Castel S. Elmo, l’Associazione Maggio della Musica organizza il concerto “Musicalmente per Telethon” con la partecipazione di Peppe Barra, Peppe Servillo, dei pianisti Michele Campanella, Fabrizio Soprano e Monica Leone, del Solis String Quartet e del minimoEnsemble formato da Daniela del Monaco (mezzosoprano) e Antonello Grande (chitarra)

Costo del biglietto: 25 euro (posto unico)
Infoline: 081.5604700
maggiodellamusica@libero.it

L’incasso sarà interamente devoluto a Telethon

Interpreti e programma

Michele Campanella, pianoforte
F.Liszt: Canzone Napolitana

minimo Ensemble
Daniela del Monaco, mezzosoprano / Antonello Grande, chitarra
D. Cimarosa: Quaglia, quaglia
G. Donizetti: Canzone marenara
A. De Curtis – De Curtis: Torna a Surriento (chitarra sola)
G. D’Annunzio – F.P. Tosti: ’A vucchella
P. Cinquegrana –S.Gambardella: Furturella

Monica Leone, pianoforte
F.Liszt: Tarantella – dal Supplemento al secondo anno di pellegrinaggio, Italia

Peppe Servillo, voce / Fabrizio Soprano, pianoforte
A porta aperta, riadattamento di un monologo di Franco Califano

Peppe Servillo, voce / Solis String Quartet
Napulitanata

Fabrizio Soprano
La terra che canta – Libere divagazioni ed improvvisazioni su temi della tradizione musicale partenopea

Solis String Quartet
W.A. Mozart: Adagio e Fuga K.546 (rielaborazione)
Anonimo: Tarantella del Vesuvio (rielaborazione)

Peppe Barra, voce / Luca Urciuolo, pianoforte e fisarmonica / Paolo Del Vecchio, chitarra
D. Cimarosa: Serenata di Pulcinella
_________________________________________________________

Martedì 11 dicembre, alle ore 17.30, nella chiesa di S. Rocco a Chiaia (via S. Rocco a Chiaia, 15 – adiacenze piazza S. Pasquale), nell’ambito della stagione della Fondazione Pietà de’ Turchini, concerto natalizio dell’Ensemble Vesuvius Heart Band, formato da ragazzi dai 9 ai 13 anni, diretto da Lorenzo Federici con il maestro Lino Wembacher alle percussioni

Ingresso libero
_________________________________________________________

Martedì 11 dicembre, alle ore 19.00, nella chiesa di S. Nicola da Tolentino (Nostra Signora di Lourdes – Gradini S. Nicola da Tolentino, 12), per la VI edizione della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, concerto di Olga Laudonia

Programma

L. Leo: Pastorale

N. M. Salzani: Sonatina II (revisione a cura di O. Laudonia)

G. Corsini: Allegro

A. Corelli: Sonata V (dalla Sonata n 11 op. I)

I. Cirri: Sonata V

G. Vignali: Andante

D. Zipoli: Pastorale

G. B. Pescetti: Sonata seconda

C. Monza: Sonata in re maggiore

G. B. Sammartini: Sonata

Ingresso libero
_________________________________________________________

Martedì 11 dicembre, alle ore 20.30 (fuori abbonamento), con repliche mercoledì 12 dicembre, alle ore 19.00 (Turno D), giovedì 13 dicembre, alle ore 19.00 (fuori abbonamento), venerdì 14 dicembre, alle ore 18.00 (Turno B), sabato 15 dicembre, ore 18.00 (fuori abbonamento), al Teatro di San Carlo, per la stagione operistica 2012-2013, allestimento de “La Traviata” di Giuseppe Verdi

Direttore: Michele Mariotti
Regia: Ferzan Ozpetek
Maestro del Coro: Salvatore Caputo
Direttore del Corpo di Ballo: Alessandra Panzavolta
Scene: Dante Ferretti
Costumi: Alessandro Lai
Disegno Luci: Giuseppe Di Iorio
Coreografie: Alessandra Panzavolta
Regista collaboratore: Marina Bianchi
Aiuto regia: Marie Lambert
Assistenti scenografi: Massimo Razzi, Leila Fteita
Assistente ai costumi: Concetta Nappi

Personaggi ed interpreti
Violetta: Carmen Giannattasio / Cinzia Forte (12, 14 dicembre)
Alfredo Germont: Saimir Pirgu / Tomislav Muzek (11,12,14, 15 dicembre)
Giorgio Germont: Vladimir Stoyanov / Simone Piazzola (11,12,13 dicembre)
Flora: Giuseppina Bridelli/ Daniela Innamorati (12,14, 15 dicembre)
Annina: Michela Antenucci/ Bernadette Lucarini (11, 12, 14, 15 dicembre)

Orchestra, Coro e Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto

Intero: da 130 a 50 Euro
Ridotto: da 120 a 45 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 30 Euro

_________________________________________________________

Mercoledì 12 dicembre, alle ore 21.00, al Teatro Acacia (via Raffaele Tarantino, 10 – adiacenze piazza Medaglie d’Oro), per la stagione 2012-2013 della Associazione Alessandro Scarlatti, “A little nightmare music” con il duo formato da Aleksey Igudesman (violino) e Hyung-ki Joo (pianoforte)

Costo del biglietto

I settore: 25 Euro
II settore: 20 Euro
III settore
Intero: 15 Euro
Ridotto giovani: 8 Euro
Last minute (giovani al di sotto dei 31 anni): 3 Euro, in vendita un’ora prima del concerto

_________________________________________________________

Giovedì 13 dicembre, alle ore 20.30, nella Chiesa di Santa Caterina da Siena (via S. Caterina da Siena, 38), nell’ambito della stagione della Fondazione Pietà de’ Turchini, concerto del duo chitarristico formato da Paolo Lambiase e Piero Viti

Programma

D. Scarlatti:
Sonata K. 33
Sonata K. 9

F. Carulli: Serenata op.96 n.1 in la maggiore

J. K. Mertz
Barcarola
Tarantella

M. Giuliani: Variazioni Concertanti op.130

M. Castelnuovo-Tedesco (da “Les guitares bien tempéré”)
Preludio e Fuga in la minore
Preludio e Fuga in mi maggiore

E. Granados
Oriental
Rondalla Aragonesa

I. Albéniz
Tango
Rumores de la Caleta

M. De Falla: Danza da “La Vida Breve”

Costo del biglietto

Intero: 10 Euro
Ridotto: 7 Euro (Over 60, Under 30, Artecard e Feltrinelli Card)

_________________________________________________________

Venerdì 14 dicembre, alle ore 20.30, nella chiesa di San Giovanni Maggiore (largo San Giovanni Maggiore, 29), nell’ambito de “I Concerti di San Giovanni Maggiore”, concerto del Coro Axia, diretto da Andrea Guerrini

In programma musiche di Mozart, Jommelli, Cimarosa, Buxtehude

Costo del biglietto
Intero: 8 Euro
Ridotto: 5 Euro (riservato under 30, Cral e Associazioni)

Biglietteria: un’ora prima dell’inizio dei concerti presso la Basilica di San Giovanni Maggiore
Per prenotazioni:
unionemusicisti@libero.it
Tel 081.412720 – 3314818929

_________________________________________________________

Sabato 15 dicembre, alle ore 18.00, nella chiesa di S. Francesco delle Monache (via Santa Chiara 10), per la rassegna “Music for Christmas”, concerto del Quartetto Gagliano

In programma musiche di Mozart, Webern, Dvořák

Costo del biglietto: 15 Euro
_________________________________________________________

Sabato 15 dicembre, alle ore 18.00, al Conservatorio di S. Pietro a Majella, nell’ambito della rassegna Natale a San Pietro a Majella, concerto del duo formato da Fabio Cafaro (violino) e Flavio Colusso (clavicembalo)

In programma musiche di Cazzati, Castelli, Uccellini, Corelli, Vivaldi, Nieminen

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 15 dicembre, alle ore 19.30, nella chiesa di S. Gennaro ad Antignano (adiacenze piazza degli Artisti al Vomero), con replica domenica 16 dicembre, alle ore 18.00, nella chiesa di S. Gennaro all’Olmo (v. San Gregorio Armeno, 35), in occasione della Festa delle Luci (Hanukkah), concerto dell’Ensemble Musicale Sefarad, formato da Angela Yael Amato (violino), Gennaro Vanacore (flauto) e Roberta Paturzo (chitarra)

In programma musica sefardita, melodie tradizionali e trascrizioni di arie da Pergolesi e Mozart

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 15 dicembre, alle ore 20.00, nella chiesa di S. Antonio a Posillipo (via Minucio Felice 13 – Rampe di S. Antonio), concerto del Coro Thesaurus di Roma, diretto da Gianni Grimaldi e del coro Exsultate Deo di Napoli, diretto da Davide Troìa

In programma brani di Bardos, de Victoria, di Lasso, Ghedini, Grieg, Poulenc, Rachmaninov

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 15 dicembre, alle ore 20.15, nella Basilica Santuario del Carmine Maggiore (piazza del Carmine, 2), concerto del violinista Vincenzo Bianco e dell’Orchestra Fanzago Baroque, con la partecipazione di Valentina Varriale (soprano), Enrico Vicinanza (alto) e Sergio Petrarca (basso).
Direttore e continuo: Maurizio Rea

Programma

F. Durante: Mottetto in Pastorale (prima esecuzione moderna a Napoli)

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 15 dicembre, alle ore 20.30, nella chiesa di S. Francesco delle Monache (via Santa Chiara 10), per la rassegna “I giorni delle Calende”, concerto del pianista Genny Basso

In programma musiche di Chopin

Costo del biglietto: 10 Euro
_________________________________________________________

Sabato 15 dicembre, alle ore 20.30, nella chiesa di San Giovanni Maggiore (largo San Giovanni Maggiore,29), nell’ambito de “I Concerti di San Giovanni Maggiore”, concerto dal titolo “Mò vene Natale”, canti, cunti e aneddoti della tradizione campana con la partecipazione di Romeo Barbaro

Costo del biglietto
Intero: 8 Euro
Ridotto: 5 Euro (riservato under 30, Cral e Associazioni)

Biglietteria: un’ora prima dell’inizio dei concerti presso la Basilica di San Giovanni Maggiore
Per prenotazioni:
unionemusicisti@libero.it
Tel 081.412720 – 3314818929

_________________________________________________________

Domenica 16 dicembre, alle ore 11.00, a Palazzo Zevallos Stigliano (via Toledo, 185), per la stagione 2012-2013 della Associazione Alessandro Scarlatti, concerto de “Gli angiulilli di Napoli”, diretti da Rosario Totaro e accompagnati al pianoforte da Salvatore Biancardi, con la partecipazione di Luca Saccoia (voce recitante), Angela Luglio (soprano), Domenico Luciano (sassofoni e clarinetto), Enrico del Gaudio (batteria)

In programma l’opera musicale “Un bambino di nome Gennaro” di Gaetano Panariello e Mariapia Candreva

Costo del biglietto: 5 Euro
_________________________________________________________

Domenica 16 Dicembre, alle ore 11.00 a Villa Pignatelli, per la stagione dell’Associazione “Maggio della Musica”, nell’ambito della rassegna “Musica senza confini”, II edizione di “Chitarre a Palazzo”, curata da Giovanni Dell’Aversana con la partecipazione dell’Ensemble di Chitarre del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento, diretto da Lorenzo Marino, Claudio Cecere, Duo Lambiase-Viti, Francesco Scelzo, Trio Chitarristico Napoletano, dotGuitar Quartet, Mauro di Domenico

Interpreti e programma

Ensemble di Chitarre del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento, diretto da Lorenzo Marino

M. Pennella: El Gato Montes
E. Thorlaksson: Cartama
R. Fabbri-R. Bontempi: Rainbow

Claudio Cecere

C. Domeniconi: Suite per chitarra op. 19

Duo Paolo Lambiase-Piero Viti

D. Scarlatti: Sonata K. 33
M. Giuliani: Variazioni concertanti op. 130

Francesco Scelzo

M. Llobet: Variazioni op. 15
A. C. Jobim (arr. R. Dyens): A Felicidade

Trio Chitarristico Napoletano (G. Dell’Aversana-M. Maddaluno-E. Pollio)

M. De Jonghe
Morning Bossa Nova
High-noon ragtime

C. Bolling: Hispanic Dance
R. Carosone (Nisa – arr. S. Esposito): Omaggio a Renato

dotGuitar Quartet (L. Matarazzo – P. Viti – M. Tamburini – G. Allocca)

A. Piazzolla
Libertango
Oblivion

E. Gismonti: Baião Malandro

Mauro Di Domenico

E. Morricone
C’era una volta in America
Nuovo cinema Paradiso
(arr. M. Di Domenico)

Costo del biglietto: 5 Euro
_________________________________________________________

Domenica 16 dicembre, alle ore 11.30, al Museo Diocesano (Largo Donnaregina), concerto straordinario della Nuova Orchestra Scarlatti, sostitutivo dell’ultimo appuntamento dell’Autunno Musicale 2012

Programma

L. v. Beethoven: Sinfonia n. 7 in la maggiore, op. 92

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
_________________________________________________________

Domenica 16 dicembre, alle ore 11.30, al Teatro Sancarluccio (via S. Pasquale a Chiaia, 49), nell’ambito degli Aperitivi barocchi di Convivio Armonico di Area Arte, concerto dell’Ensemble “Le Musiche da Camera”.

In programma musiche di Emanuele Barbella

Costo del biglietto: 8 Euro
_________________________________________________________

Domenica 16 dicembre, alle ore 11.30, all’ex-refettorio del Complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore (piazza San Gaetano), concerto del coro Exsultate Deo di Napoli, diretto da Davide Troìa, nell’ambito della manifestazione “Arte e Musica per la Ricerca”, per la raccolta di fondi per la ricerca sulla mutazione genetica pcdh19

Ingresso libero
_________________________________________________________

Domenica 16 dicembre, alle ore 17.00, al Teatrino di Corte di Palazzo Reale, per la stagione operistica del Teatro di San Carlo, allestimento dell’Opera buffa in un atto “Il Campanello dello Speziale” di Gaetano Donizetti

Direttore: Bruno Cinquegrani
Regia: Riccardo Canessa
Maestro del Coro: Salvatore Caputo
Scene e costumi: Patrizia Balzerano

Personaggi ed interpreti
Serafina: Rosa Feola
Mamma Rosa: Marilena Laurenza
Enrico: Domenico Colaianni
Don Annibale Pistacchio: Alfonso Antoniozzi
Spiridione: Barry Banks

Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto

Intero: 40 Euro
Ridotto: 30 Euro
Giovani under 30 (secondo settore di platea): 20 Euro

_________________________________________________________

Domenica 16 dicembre, alle ore 19.45, nella chiesa di S. Maria della Rotonda (via P. Castellino, 67 – adiacenze fermata Metro Montedonzelli), per la rassegna “Musica intorno all’organo”, concerto di Roberta Schmid

Programma

J. Rheinberger: Passacaglia

J. S. Bach:
Corale Wachet auf, ruft uns die Stimme BWV 645
Preludio e Fuga in Mi bemolle maggiore BWV 552
Corale Erbarm dich mein, o Herre Gott BWV 721

A. G. Ritter: Sonata op. 19 n. 2 in mi minore

P. A. Yon: Toccatina for Flute

G. Mushel: Toccata

M. Musorgskij: Il vecchio castello (da Quadri da una esposizione – trascrizione di J. Guillou)

C. M. Widor: Toccata dalla Sinfonia n. 5

Ingresso libero
_________________________________________________________

Le testate cittadine on-line che utilizzano questa pagina sono gentilmente pregate di citare la fonte

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

9 dicembre, 2012 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazione Domenico Scarlatti, Associazione Trabaci, Auditorium Castel S. Elmo, Campania, Canto, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Concerti, Le musiche da camera, Maggio della Musica, Musica, Musica classica, Musica da camera, Musica Lirica, Napoli, Opera, Patrizia Balzerano, Riccardo Canessa, Teatro San Carlo | , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il Teatro Sancarluccio va avanti nonostante tutto e presenta la sua prossima stagione

Durante un breve incontro con la stampa specializzata, Egidio Mastrominico ha presentato quella che potrebbe essere (ma noi ci auguriamo il contrario) l’ultima stagione del Teatro Sancarluccio, intitolata “40 + 1” in quanto il prossimo dicembre coincide con il quarantennio di attività della gloriosa istituzione.
Il teatro, come ha tenuto a ricordare il direttore artistico, visibilmente emozionato ed anche fortemente contrariato, da qualche anno a questa parte è alle prese con seri problemi economici, vittima dell’ottusità e dell’abbandono da parte delle istituzioni locali.
In pratica vi è un ritardo abissale nell’erogazione dei fondi che, come immediata conseguenza ha provocato la messa in mora dei locali per “mancato pagamento delle rate dell’affitto”, per cui da quasi due anni sul teatro incombe l’incubo dello sfratto.
Ad onta delle mille difficoltà, la stagione si presenta ricchissima, a partire dell’open space, che il 12 ed il 13 ottobre porterà numerosi artisti e amici del Sancarluccio a calcare il palcoscenico del teatro, per manifestare la loro solidarietà, fino all’ultimo appuntamento, fissato agli inizi di aprile.
Infatti, sono previsti 24 spettacoli, alcuni dei quali allestiti nello Spazio NEA di piazza Bellini, ai quali vanno aggiunti i laboratori teatrali tenuti da molte delle compagnie che si esibiranno, gli spettacoli per le scuole (anche in inglese e latino), due mattinate con i burattini, le serate dedicate alla poesia e, come sempre, una piccola finestra musicale relativa a pagine poco conosciute del Settecento napoletano, nell’ambito della rassegna “Convivio armonico”.
Molte le agevolazioni per gli spettatori, che possono scegliere diverse formule di Card associative, secondo le seguenti modalità:

Card “Amici Angeli del Sancarluccio ”
La card associativa ha un costo di € 10,00 e dà diritto all’ingresso agli spettacoli di prosa al prezzo speciale di € 8. 00, alle agevolazioni per la partecipazione ai laboratori, alla mailing list

Card “Io tra gli Angeli del Sancarluccio”
La card associativa ha un costo di € 60,00 e dà diritto all’ingresso a dieci spettacoli di prosa a scelta, un concerto a scelta, alle agevolazioni per la partecipazione ai laboratori, ed alla mailing list e alle serate dedicate.

Card “Io Sono un Angelo del Sancarluccio”
La card associativa ha un costo di € 100,00 e dà diritto all’ingresso a venti spettacoli di prosa, due concerti a scelta, alle agevolazioni per la partecipazione ai laboratori, ed alla mailing list e alle serate dedicate.

Card “Io Sono un Angelo e sostengo il Sancarluccio” Gold Card
La card associativa ha un costo di € 150,00 e dà diritto a tutti gli spettacoli di prosa, due concerti a scelta, alle agevolazioni per la partecipazione ai laboratori, ed alla mailing list e alle serate dedicate.

Di seguito si riporta il nutrito programma della stagione

Stagione 2012-13 di teatro, musica, poesia, laboratori

INSIEME PER IL SANCARLUCCIO
12/13 ottobre
DUE GIORNI DI OPEN SPACE PER IL PROGETTO ANGELI DEL SANCARLUCCIO
con la partecipazione di artisti e amici del SANCARLUCCIO
14 ottobre
DA PINA AGLI ANGELI DEL SANCARLUCCIO
Recital dedicato ai sostenitori del progetto ANGELI DEL SANCARLUCCIO

“FRATELLI D’ITALIA / Contemporanei”
18/28 ottobre
Consorzio Ubusettete / Focus #1
CHE MI HAI PORTATO A FARE A NAPOLI SE IL TEATRO È MORTO?
Il teatro di Elvira FROSINI e Daniele TIMPANO

18 ottobre ore 19,00 / Spazio NEA / Nea Art Gallery – piazza Bellini
Presentazione del Focus e Performance di Elvira Frosini / Kataklisma
“FRATELLI D’ITALIA / Contemporanei”

19/21 ottobre
Elvira Frosini / Kataklisma – Daniele Timpano/amnesiA vivacE
SI L’AMMORE NO
spettacolo finalista al Premio Tuttoteatro.com alle arti sceniche “Dante Cappelletti” 2008
uno spettacolo di e con Daniele TIMPANO e Elvira FROSINI
drammaturgia e regia: Daniele TIMPANO e Elvira FROSINI
assistenza alla regia Alessandra Di Lernia
disegno luci Dario Aggioli
registrazione audio a cura di Marco Fumarola, Dario Aggioli, Lorenzo Letizia
foto Ulisse & Cannone, Jacopo Quaranta
progetto grafico Stefano Cenci
in collaborazione con: Arti Vive Festival, Centro di Documentazione Teatro Civile, Armunia
Le più belle storie d’amore sono quelle che finiscono quando uno dei due muore sul colpo.
Noi facciamo l’amore così. In playback. Tutto il mondo lo fa. [ EF + DT ]

20/21 ottobre Workshop
CORPO MORTO / seminario teatrale per attori non-risorti
un workshop di Kataklisma/ ELVIRA FROSINI e amnesiA vivacE/ DANIELE TIMPANO
laboratorio aperto ad attori e attrici, danzatori, professionisti/e e non, e studenti/esse
di teatro e danza in previsione della loro nuova produzione per il 2013: ZOMBI 2.

23 ottobre ore 19,30 / Spazio NEA / Nea Art Gallery – piazza Bellini
Sancarluccio Teatro / Titivillus Editoria
INCONTRO CON DANIELE TIMPANO
presentazione del volume e letture drammatizzate da
STORIA CADAVERICA D’ITALIA di Daniele Timpano
Dux in scatola – Risorgimento pop – Aldo morto
a cura di Graziano Graziani
leggono Valerio Malorni e Daniele Timpano
“FRATELLI D’ITALIA / Contemporanei”
24/25 ottobre
amnesiA vivacE, Circo Bordeaux, RialtoSantambrogio, Voci di Fonte
RISORGIMENTO POP – Memorie e Amnesie conferite ad una gamba
Io ho creduto evocare l’anima dell’Italia e non mi vedo innanzi che il cadavere. [Giuseppe Mazzini, 1870]
con Daniele TIMPANO e Valerio MALORNI
drammaturgia e regia di Daniele TIMPANO e Marco ANDREOLI
pupazzo cadavere di Giuseppe Mazzini realizzato da Francesco Givone
disegno luci Marco Fumarola – musiche aggiuntive di Marco Maurizi
collaborazione artistica di Elvira Frosini
con il sostegno di “Scenari Indipendenti” – Provincia di Roma
in collaborazione con Ozu, Area 06, Centro di Documentazione Teatro Civile, Consorzio Ubusettete

“FRATELLI D’ITALIA / Contemporanei”
26/28 ottobre
Daniele Timpano/amnesiA vivacE
ALDO MORTO. Tragedia
Un bel mattino ci sveglieremo e capiremo che siamo morti [Claudio Lolli, 1973]
drammaturgia, regia, interpretazione Daniele TIMPANO
oggetti di scena Francesco Givone
disegno luci Dario Aggioli – editing audio Marzio Venuti Mazzi
progetto grafico Antonello Santarelli – elaborazioni fotografiche Stefano Cenci
collaborazione artistica Elvira Frosini aiuto regia, editing testo Alessandra Di Lernia
con il sostegno di Area 06 in collaborazione con Cité Internationale des Arts, Comune di Parigi,
si ringrazia Cantinelle Festival
“Desolato, io non c’ero quando è morto Moro. Aldo è morto senza il mio conforto….”

“NAPOLI GAMES /FRATELLI D’ITALIA”
2/4 novembre
PENNELLI DI VERMEER
LA SACRA FAMIGLIA
Tragicommedia musicale in 3 atti
con Pasquale SORRENTINO (cantattore) / Stefania APREA (cantattrice)
Marco SORRENTINO (cantattore) / Valentina BRUNO (cantattrice) /
Roberto PAPPALARDO (attore)
testi e musiche di Pasquale SORRENTINO (eccetto testo di “Capa ‘e lupo” di P. Sorrentino e G. Volpe)
dialoghi e monologhi Pasquale Sorrentino
Arrangiamenti di Pasquale Sorrentino, Marco Sorrentino, Raffaele Polimeno
Movimenti di scena Lidya Cascone – luci Fabio Trotta – regia Pennelli di Vermeer
Un padre, una madre, un figlio e una figlia, La sacra famiglia, che si confrontano e affrontano in musica gli aspetti più intimi e nascosti della vita familiare di tutti i giorni.

“CLASSICI Contemporanei”
8/11 novembre (dal 7 per le scuole)
Teatro dell’Elce di Firenze
ERCOLE E LE STALLE DI AUGIA
di F. DÜRRENMATT
regia Marco DI COSTANZO
con Stefano PARIGI
suono Andrea Pistolesi – musiche Giovanna Bartolomei
traduzione Ippolito Pizzetti – adattamento Marco Di Costanzo
in collaborazione con Teatro di Reggello
Dipartimento di Musica e Nuove Tecnologie del Conservatorio di Musica di Firenze

“NAPOLI GAMES / CLASSICI Contemporanei”
16/18 novembre
Erre Teatro
IL BACIAMANI
di M. SANTANELLI
con Annarita VITOLO e VINCENZO ALBANO
regia Antonio GRIMALDI
Scenografia Salvatore e Bonventura Giordano
Costumi Margherita Rago

“CLASSICI in rilettura”
22/25 novembre
Aretè ensemble
UNA SCIMMIA ALL’ACCADEMIA di F. KAFKA
traduzione e adattamento di Melita Poma
regia Jean-Paul DENIZON
con Saba SALVEMINI
assistente alla regia Annika Strøhm
disegno luci Dario Aggioli
Sculpture Effect Vito Sabini
Progetto realizzato con il sostegno di
Teatro Forsennato, ResExtensa e Accademia Teatrale Nico Pepe

NAPOLI GAMES “COMICS / LA GRANDE TRADIZIONE” *
DUE MATTINATE CON I BURATTINI
25 novembre – 9 dicembre ore 11,30
La Carrozza D’oro
PULCINELLA E ZEZA
spettacolo di burattini di e con Alfredo GIRALDI
A seguire laboratorio rapido per la costruzione di burattini semplici

“NAPOLI GAMES / DONNE PLURALI ”
29/30 novembre – 1/2 dicembre
Tavole Da Palcoscenico, Eva Di Tullio e Blumalab
DA QUESTA PARTE
(Ovvero quello che manca)
di Emanuele TIRELLI
con Assia FAVILLO
regia di Iolanda SALVATO
aiuto regia: Laura Pepe, Maia Salvato
video a cura di Alessandro Tresa – suoni Daniele Mazzotta – disegno luci Marco Zara

“CLASSICI Contemporanei”
6/9 dicembre (4-8 repliche scolastiche)
Matutateatro
GARBATELLA
Viaggio nella Roma di Pier Paolo Pasolini
di e con Julia BORRETTI e Titta CECCANO
musiche in scena Roberto CAETANI
regia Julia BORRETTI

“CLASSICI in rilettura”
13/16 dicembre (12-17 repliche scolastiche)
Ca’ Rossa
JAGO
(I am not what I am)
Dall’ Otello di Shakespeare
di e con Oscar DE SUMMA

TEMPO DI NATALE 21 dicembre 13 gennaio
“LA GRANDE TRADIZIONE” *

21/22 dicembre (17-20 repliche scolastiche)
Sancarluccio presenta
PINA CIPRIANI
NAPOLINSCENA A NATALE
il senso del sacro, il senso pagano

“LA GRANDE TRADIZIONE”
25,26 / 28,29,30 dicembre
Sancarluccio presenta
TOMMASO BIANCO e PINA CIPRIANI
EDUARDO A DUE VOCI

2013

“LA GRANDE TRADIZIONE” *
2/3 gennaio
Crasc
TOMBOLATA SHOW
Irriverente Cabala Numerica Tradizionale
Condotta da Emilio MASSA

NAPOLI GAMES “COMICS ”
11/13 gennaio
Teatro delle Arti
VICO TUTTI I SANTI
Storie e segreti di Tonino Nasibù
Uno spettacolo scritto e raccontato da Lino VOLPE
Regia di Claudio TORTORA
con Sasà Piedepalumbo – fisarmonica / Enzo Pinelli – percussioni
Sasà Brancaccio – basso acustico / Franco Ponzo – chitarre

“NAPOLI GAMES”
17/20 gennaio
Teen Theatre
in collaborazione con Asylum Anteatro ai Vergini
CINQUANTA MICROMOVIMENTI CON IL FAZZOLETTO
di Massimo MARAVIGLIA
con Monica PALOMBY, Daniele SANNINO, Ignazio DE CHIARA, Rosario D’ANGELO
regia Ettore NIGRO
Musiche di Canio FIDANZA

“NAPOLI GAMES Contemporanei”
24/27 gennaio
L’Ascolto Teatro
TRE PER TE
di Lucia STEFANELLI CERVELLI
con Gianluca MASONE – Ilaria PAGGIO
regia di Gianluca MASONE
Aiuto regia – Ilaria Paggio
Luci e sonoro Aurelio Spataro – Marieluise Dupont
Direzione Artistica – Lucia Stefanelli Cervelli

“NAPOLI GAMES Contemporanei”
1 – 3 febbraio (dal 31 gennaio per le scuole)
Ass. ALTROSGUARDO
in collaborazione con I TEATRINI
A FRONTE ALTA
un sogno del mille novecento cinquantasei
di e con Antonello COSSIA
in collaborazione con Raffaele di Florio, Riccardo Veno
Stefania Virguti, Francesco Albano

“CLASSICI Contemporanei” – Teatro bilingue
7/10 febbraio (dal 5 per le scuole)
Sancarluccio
SIGNOR KAPP
di Peter ERCOLANO da Samuel BECKETT
Interpretato e diretto da Peter ERCOLANO
Krapp, un povero barbone-clown-scrittore, è un uomo decomposto e decomposti sarebbero i suoi ricordi se non potesse riascoltarli dalla sua voce che emerge dal passato incisa su nastro. Nella rilettura di Peter, il protagonista indugia poco sulle note della nostalgia e tende invece a ironizzare spietatamente sul se stesso di ieri e quello di oggi, in un continuo e reiterato sberleffo.

“CONVIVIO ARMONICO”
16/17 febbraio
“UN THE’ ALLA NAPOLETANA: POMERIGGIO IN CASA HAMILTON”
Rosa MONTANO, mezzosoprano – Giusto D’AURIA, baritono
Ensemble “LE MUSICHE DA CAMERA” con strumenti d’epoca
Luci e sonoro Aurelio Spataro

“FRATELLI D’ITALIA / Contemporanei”
21/24 febbraio
Consorzio Ubusettete / Focus # 2
E’ MORTO IL TEATRO? NO! HA DA PASSA’ ‘A NUTTATA
Il teatro di Dario AGGIOLI
Teatro Forsennato / CONSORZIO UBUSETTETE presentano
GLI EBREI SONO MATTI
Vincitore del premio Anteprima 89 – edizione 2012
Premio Giovani Realtà del Teatro 2011
Menzione Speciale al Premio TUTTOTEATRO.COM alle arti sceniche “Dante Cappelletti” 2010
Spettacolo dedicato alla memoria del Prof. Ferruccio Di Cori
ideato e diretto da Dario AGGIOLI
con Dario AGGIOLI, Angelo TANTILLO
voci registrate Stefania Papirio, Marco Fumarola
registrazioni vocali Marco Fumarola
costumi e scene Arianna Pioppi, Medea Labate
maschere realizzate in gioventù da Julie Taymor
organizzazione Carla Damen
prodotto in collaborazione con Teatro SpazioZeroNove e La Riunione di Condominio

“FRATELLI D’ITALIA / CLASSICI in rilettura”
28 febbraio – 1/3 marzo
Teatro della Caduta di Torino
ADMURESE
di e con Alessandra PATRUCCO e Lorena SENESTRO
su testi e canzoni della tradizione popolare piemontese con brani tratti da Cesare Pavese
regia di Massimo Betti MERLIN
in collaborazione con Cal Gras (Alberg de Cultura – Barcelona) e L’imaginaire (Musiques d’idées – Strasbourg) con il
sostegno della Regione Piemonte e del Sistema Teatro Torino (2012

“NAPOLI GAMES / DONNE PLURALI /FRATELLI D’ITALIA”
7/10 marzo
Crasc
BARBARELLA ed altre lontananze
di Peppe LANZETTA
regia Peppe LANZETTA e Beatrice BAINO
con Beatrice BAINO
e con la partecipazione in video di Anna TROISE
aiuto regia Marco Luciano
video Ved Service di Francesco Giordano
bijoux BLISS di Veronica Grossi
“Cinque donne che potrebbero abitare una stessa casa…Periferia di Napoli. Una napoli negata”

“CLASSICI”
16/17 marzo / (13 – 16 repliche scolastiche)
CDRC di Firenze
QUESTO MATRIMONIO NON S’HA DA FARE !!!
“I Promessi Sposi” raccontato dai Bravi
da A. MANZONI
con Paolo BUSSAGLI e Carolina GENTILI
Riduzione e regia di Paolo BUSSAGLI

21/24 marzo / (20- 23 repliche scolastiche)
INTERNOENKI Collettivo di Roma
NEW BLACK – 2 commedie cattive
MEDEA REDUX – IFIGENIA IN OREM
da Euripide e ispirato a Bash di Neil LaBute
con Irma Carolina DI MONTE e Donato PATERNOSTER
regia Terry PATERNOSTER
assistente alla regia e disegno luci Salvatore Langella
in collaborazioni con il Centro di Produzioni Culturali Indipendenti ZonaRischio-Roma

4/7 aprile
VODISCA Teatro
LENUCCIA
liberamente ispirato a Maddalena Cersauolo, partigiana napoletana
regia di Aniello MALLARDO
con Maddalena STORNAIUOLO

TeatroScuola *

Tutti gli spettacoli della stagione sono disponibili per repliche scolastiche mattutine o pomeridiane, previa prenotazione. In aggiunta a questi proponiamo altri spettacoli, elencati sotto, appositamente scelti per mattinate e/o pomeridiane scolastiche.
Disponibili inoltre su richiesta i concerti didattici sulla canzone Napoletana con Pina Cipriani e quelli sul Settecento napoletano con l’Ensemble “Le Musiche da Camera”
Su richiesta è prevista la possibilità di una Card scolastica con 5 spettacoli a scelta.

“CLASSICI in rilettura”
20/26 novembre
Aretè ensemble presenta
MEDEA di Euripide
tradotto, diretto ed interpretato da Annika STRØHM e Saba SALVEMINI
Progetto realizzato con il sostegno dello Spazio Off di Trento e ResExtensa

“NAPOLI GAMES / DONNE PLURALI ”
29/30 novembre – 1 dicembre
Tavole Da Palcoscenico,
presenta
L’INCORONATA
di Emanuele TIRELLI
con Mariangela D’AMORA
regia di Iolanda SALVATO
musiche originali Igor De Vita
costumi Adelia Apostolico
aiuto regia Veronica Veneruso – assistente ai costumi Gloriana Manfra – disegno luci Marco Zara

“CLASSICI”
13/15 febbraio
Teatro dell’Osso
PLAUTOBUS Plauto come non l’avete mai visto: in latino
scritto e diretto da Mirko DI MARTINO
con Melissa DI GENOVA e Orazio CERINO
maschere Mariagrazia Davide, aiuto regia Emilio Porcaro
PlautoBus, è una lezione-spettacolo in lingua originale per conoscere il teatro di Roma antica e divertirsi con i personaggi e le storie di uno dei più grandi autori di sempre: Plauto.
Lo spettacolo, recitato in lingua italiana e latina, è adatto a tutti i livelli di conoscenza linguistica

“CLASSICI in rilettura”
19/23 febbraio
Teatro Forsennato
“IL NEGROMANTE DI ARIOSTO”
liberamente tratto da “Il Negromante” di Ludovico Ariosto
ideato e diretto da Dario AGGIOLI
con Angelo TANTILLO, Dario AGGIOLI e Omar SCALA

“CLASSICI in rilettura”
27/28 febbraio – 1/2 marzo
Teatro della Caduta di Torino
LEOPARDI SHOCK Storia intima del nostro tempo
Monologo teatrale per versi, suoni e voci di e con Lorena SENESTRO
testi di Giacomo LEOPARDI
regia di Massimo Betti MERLIN e Marco BIANCHINI
MADAMA BOVARY
FINALISTA PREMIO SCENARIO 2011
scritto e interpretato da Lorena SENESTRO
liberamente ispirato a “Madame Bovary” di Gustave FLAUBERT
con brani tratti da Guido Gozzano e altri autori
Musiche originali di Eric Maestri – Costumi di Stefania Berrino
disegno luci Roberto Tarasco
Regia di Massimo Betti Merlin e Marco Bianchini
Produzione Teatro della Caduta con il sostegno della Regione Piemonte
Presentato nella stagione teatrale 2011-2012 del Teatro Stabile di Torino

TeatroLaboratorio

NON UNA SCUOLA DI TEATRO… MA SEMINARI PER SVILUPPARSI E CONFRONTARSI
Workshop settimanali

20/21 ottobre
Consorzio Ubusettete / Focus #1
CORPO MORTO / seminario teatrale per attori non-risorti
un workshop di
Kataklisma/ ELVIRA FROSINI e amnesiA vivacE/ DANIELE TIMPANO
Il laboratorio è aperto ad attori e attrici, danzatori, professionisti/e e non, e studenti/esse di teatro e danza e si colloca all’interno di un percorso di esplorazione, verifica e confronto intorno al tema dei morti viventi che Daniele Timpano ed Elvira Frosini, autori, registi e performer, stanno svolgendo in previsione della loro nuova produzione per il 2013: ZOMBI 2.

8/10 novembre
L’ATTORE CREATIVO
Laboratorio di creazione teatrale condotto da Teatro dell’Elce di Firenze / Marco Di Costanzo
Strumenti, stimoli, alchimie per la presenza dell’attore e per il lavoro di improvvisazione.

21/23 novembre
LA VITA TRA LE RIGHE / Read Play and Tell
workshop teatrale condotto da Areté Ensemble
Saba Salvemini e Annika Strøhm
Ci interessa trovare un accordo tra il corpo, la mente e i sentimenti dell`attore per fare in modo che possa giocare con serenità e piacere una storia.

12/14 dicembre
OTELLO O LA MORTE DELLA GRAZIA
workshop teatrale a cura di Oscar De Summa
Basato sull’Otello di Shakespeare
Il laboratorio vuole essere un primo studio della tragedia shakespeareana e si propone di raggiungere diversi e contemporanei obiettivi.

13/15 febbraio
CLOWN THEORY I Livello (metodo Jango Edwards)
workshop condotto da Peter ERCOLANO

21/23 febbraio
Consorzio Ubusettete / Focus # 2
DALL’IMPROVVISAZIONE AL TESTO VIVO
un workshop di Teatro Forsennato / condotto da Dario AGGIOLI
Cosa si cerca? Si cercano risposte, ma non sempre si arriva ad una soluzione. Forse perché si deve cercare la domanda giusta.

27 febbraio / 3 marzo
AD ALTA VOCE
un workshop di Teatro della Caduta di Torino / condotto da Lorena SENESTRO
Lo scopo di AD ALTA VOCE è quello di avvicinare i partecipanti, principianti e non, alla dizione della lingua italiana e alle tecniche per rafforzare l’apparato fonatorio, nonché tutte le tecniche espressive per ottenere una capacità espositiva più piacevole e accattivante.
DALLA LETTERATURA AL TEATRO
un workshop di Teatro della Caduta di Torino / condotto da Lorena SENESTRO
Un percorso rivolto ai ragazzi delle scuole superiori, volto alla valorizzazione e all’espressione del proprio vissuto attraverso la letteratura da Leopardi a Pavese.

13/15 marzo
IL METODO MIMICO DI ORAZIO COSTA / Formazione dell’attore
condotto da Paolo Bussagli allievo diretto del Maestro Orazio Costa, e da Carolina Gentili
Workshop di introduzione al Metodo Mimico di Orazio Costa Giovangigli grande Maestro del teatro italiano

Annuali

L’INTERPRETAZIONE DEI CLASSICI DELLA CANZONE NAPOLETANA
Seminari di studio con PINA CIPRIANI

CLOWN THEORY I e II Livello (metodo Jango Edwards)
Laboratorio Annuale e workshop mensili condotti da Peter ERCOLANO

LA SCATOLA DELLE EMOZIONI – Laboratorio teatrale per bambini
Il laboratorio offre la possibilità ai bambini di praticare teatro fin da piccoli, poiché esso reca un grande vantaggio allo sviluppo psico-motorio, linguistico, relazionale di ciascuno.
Il laboratorio è condotto da Gianluca Masone, ed è a cura de L’Ascolto – Associazione di Cultura Teatrale per un Teatro di Parola

Tutti i workshop settimanali ed i laboratori annuali proposti saranno attivati al raggiungimento del numero minimo di iscrizioni previste.
Per maggiori informazioni si potrà consultare il sito web del Sancarluccio o chiamare al 347.2430342

Sancarluccio/Rewind

a partire da gennaio ogni quindici giorni di martedì saranno proiettati video degli spettacoli delle passate stagioni scelti nell’archivio storico del Sancarluccio

Musica

Area Arte
Associazione Mediterranea Culturale/ Ensemble Le Musiche da Camera
con il patrocinio della Regione Campania Assessorato allo Spettacolo
presenta
CONVIVIO ARMONICO
“….la sorgente della musica, il trionfo dei napoletani ”
XI Edizione 2012

novembre – dicembre 2012
AUTUNNO BAROCCO 2012
4 novembre (Basilica Reale di S.Francesco di Paola)
Ensemble “LABIRINTO ARMONICO” con strumenti d’epoca
Musiche M. Mascitti , A.Vivaldi, F.M. Veracini, J.M. Leclair
APERITIVO BAROCCO al SANCARLUCCIO
due mattinate domenicali con la musica antica

2 dicembre ore 11,30
La scuola Napoletana del 700, trascritta per due chitarre.
Duo Chitarra Classica “Aversano Giuseppe – Ascione Rosario”
Musiche D.Cimarosa, F.Durante, N.Jommelli,P.D. Paradisi

16 dicembre ore 11,30
Ensemble “Le Musiche da Camera” con strumenti d’epoca
Musiche E.Barbella,

30 Dicembre (Basilica Reale e Pontificia di S.Francesco da Paola)
“Concerto di Festa”
Ensemble “Le Musiche da Camera” con strumenti d’epoca
Minni Diodati- soprano, Rosa Montano – mezzosoprano, Renata Cataldi – flauto
Musiche G.Latilla, N.Logroscino, Carmine Giordano

CONVIVIO ARMONICO 2013
XII Edizione I Parte/ febbraio – giugno 2013

16/17 febbraio
“UN THE’ ALLA NAPOLETANA: POMERIGGIO IN CASA HAMILTON”
Ensemble “LE MUSICHE DA CAMERA” con strumenti d’epoca
Rosa Montano, mezzosoprano – voce recitante / Giusto D’Auria, baritono – voce recitante
Drammaturgia a cura di Egidio Mastrominico – Animazione video a cura di Massimo Alì Mohammad
Luci Aurelio Spataro
Musiche E.Barbella, G.Paisiello, N.Piccinni, G.Porsile, C.Cotumacci, M.Nasci, G.De Majo

24 marzo (Basilica Reale e Pontificia di S.Francesco da Paola)
Gli Anniversari “NICOLA SALA ” nel 300 anniversario dalla nascita
STABAT MATER
Musiche di NICOLA SALA
Minni DIODATI, soprano Rosa MONTANO, mezzosoprano
Ensemble “LE MUSICHE DA CAMERA” con strumenti d’epoca

Gli eventi completi della serie CONVIVIO ARMONICO 2013 saranno resi noti con altro programma
Attività per le scuole: Lezioni – concerti e workshop sulla musica del Settecento Napoletano

Gli spettacoli contrassegnati dall’asterisco non rientrano nelle Card
(per tutti i dettagli sulle tessere e per convenzioni tel 347.2430342 o 081.405000)
SEGUITECI SU
WEB SITE: http://www.teatrosancarluccio.com
FACEBOOK: SancarluccioTeatro – Teatro Sancarluccio – Amici del Sancarluccio
YOUTUBE

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

12 ottobre, 2012 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Musica, Napoli, Teatro | , , , | Lascia un commento

Mercoledì 30 novembre presentazione del cd “De pie, cantar” a la Feltrinelli di Piazza dei Martiri

Mercoledì 30 novembre, alle ore 18.00, presso/a>la Feltrinelli Libri e Musica (Piazza dei Martiri –Napoli), presentazione di De pie, cantar il disco realizzato con la partecipazione di Horacio Durán degli Inti Illimani.
Questo album è il risultato dell’incontro artistico avvenuto tra due entità diverse ma molto vicine per sensibiltà e storia.
Da un lato la figura carismatica di un rappresentante della Nueva Canción Chilena e dall’altro la canzone folk d’autore degli Andreasbanda.
Il disco raccoglie una registrazione avvenuta nel dicembre del 2004 e conservata gelosamente fino al momento in cui si decide che lo spettacolo svolto al Teatro Sancarluccio di Napoli può essere stampato su Cd.
Il titolo del disco prende spunto da un verso della celeberrima canzone “El pueblo unido” degli Inti Illimani e si compone di sette tracce registrate dal vivo e cinque tracce registrate in studio.
Tra tutti questi brani, tre sono stati composti da Andrea Campese, L’indifferenza è una febbre, Impara e Non sono indispensabile, ed altre tre tracce sono tratte dal repertorio degli Inti Illimani tra cui una in particolare, Luchin, arricchita dalla partecipazione della straordinaria voce di Brunella Selo.
L’incontro è moderato dal giornalista Gennaro Pasquariello.

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

28 novembre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Folk music, Musica, Napoli | , , , , , , , | Lascia un commento

Domenica 26 giugno chiude la prima parte di Convivio Armonico con l’ensemble abruzzese “Labirinto Armonico”

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Domenica 26 giugno, alle ore 19.45, sempre nella prestigiosa cornice della Basilica Reale e Pontificia di S. Francesco di Paola in Piazza del Plebiscito, si terrà l’ultimo appuntamento della prima parte di Convivio Armonico 2011.
Area Arte, con la collaborazione della rettoria della Basilica Reale e Pontificia di S. Francesco di Paola e del Teatro Sancarluccio, presenta il concerto dell’ensemble abruzzese Labirinto Armonico fondato e diretto dal violinista pescarese Pierluigi Mencattini con l’intento primario di rivalutare e riscoprire il patrimonio musicale dei compositori abruzzesi, con un programma particolare di raro ascolto e variegato.
Infatti oltre al doveroso omaggio alla tradizione della Scuola Napoletana con i brani di Mascitti e di Cotumacci (napoletani comunque di adozione, ma abruzzesi di nascita e quindi in linea con il progetto di recupero iniziato dall’ensemble), il programma vede la presenza di due dei più eccellenti compositori-violinisti del XVIII secolo Antonio Vivaldi e Francesco Maria Veracini, per chiudersi con una puntata tra i compositori “cugini” francesi con Jean-Marie Leclair, importantissimo autore e violinista che ad una sua ispirazione alla scuola italiana e corelliana aggiunge una indubbia cifra compositiva personale.

Ingresso libero

Per ulteriori informazioni
Area Arte
Associazione Culturale Mediterranea
Centro di ricerca sul ‘700 Napoletano
Via S.Pasquale a Chiaia, 49
Napoli
Tel.: 081-405000 – 081-426161
Cell.: 3472430342
e-mail: areaarte@lemusichedacamera.it;ensemble@lemusichedacamera.it
sito web: www.lemusichedacamera.it

Teatro Sancarluccio
Via San Pasquale a Chiaia, 49
80121 Napoli
Tel: 081405000
Fax: 081426161
e-mail: sancarluccio@teatrosancarluccio.com
Sito web: www.teatrosancarluccio.com

_________________________________________________________________________________________

Programma

M. Mascitti: Sonata a due violini e basso, op. 1 n. 8

F. M. Veracini: Sonata in mi minore n. 7 (dalle sonate accademiche)

A. Vivaldi: Sonata in mi minore n. 5 RV 40 per violoncello e basso

C. Cotumacci: Tre toccate a cembalo solo

J.-M. Leclair: Sonata, op. 4 n. 1 a due violini e basso

Labirinto Armonico

Il complesso di musica antica LABIRINTO ARMONICO fondato dal violinista Pierluigi Mencattini ha in suo attivo mumerosi concerti in Italia e all’estero: Festival Internazionale di musica da camera di Genova, Festival di musica antica”Seicentonovecento”, Festival Internazionale di musica antica della Valle di Susa,Trento, Mantova, Roma, Macerata, Festival di Mezz’estate Tagliacozzo, Rassegna di musica antica di Víterbo, Festival organistico di Torino, Maggio Teatino, Isernia, Lecco-Agimus,Ventimiglia, Villa Manzoni,Teatro di Stato di Rodos Grecia, Monaco di Baviera, Hannover, Bruxelles, Festival di Memminger, Festival Internazionale della Provence, Festival organistico di Bilbao, Varsavia, Rosolare,Tarragona, Musica Cortese, Le Vie del barocco, Festival Internazionale di musica Antica di Torino
Il 12 Maggio 2005 l’ Ensemble inerente alla musica antica ottiene una medaglia di merito dal Presidente della Repubblica Italiana C.A.Ciampi e il 29 Agosto 2007 Targa D’Argento dal Presidente della Repubblica G. Napolitano.
I componenti dell’ensemble collaborano o hanno collaborato con solisti e complessi prestigiosi del panorama nazionale ed internazionale della musica antica: E.Gatti, J.Sawal, Complesso Strumentale Italiano, Ensemble Alamirè, Orchestra Barocca di Nizza diretto da G. Bezzinà, Complesso Barocco diretto da A. Curtis.

Discografia:
-Le sonate di A. Corelli, op.V a violino,violone o cimbalo;
-Le Sonate a violino e Basso op. IX di Michele Mascitti edizioni Novecento;
-Le 7 Sonate di A. Scarlatti per Flauto due violini e basso pubblicate in collaborazione con la Regione Abruzzo.
-Patrimonio musicale Abruzzese: M.Mascitti e G.Corsi (inediti)
-Le sonate accademiche di F. M.Veracini a violino e basso ediz. Armelin-Padova
-Tesori musicali abruzzesi: musiche di Corsi, Marchitelli, Mascitti e Cotumacci (inediti)

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

24 giugno, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Area Arte, Associazioni Musicali, Concerti, Musica classica, Musica da camera, Napoli | , , , , , , , , , | Lascia un commento

Mercoledì 20 aprile la musica contemporanea a “Convivio Armonico”

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Mercoledì 20 aprile, ore 20.00, al Teatro Sancarluccio di Napoli in Via San Pasquale a Chiaia, 49, nell’ambito della stagione “Convivio Armonico” – IX Edizione, a cura di Area Arte, si terranno il concerto “Ai piedi del monte” con Girolamo De Simone (pianoforte), Max Fuschetto (oboe, sax) e Franco Mauriello (clarinetto), e la presentazione del numero speciale di KONSEQUENZ, rivista di musiche contemporanee nata a Napoli nel 1994.

Costo del biglietto: 10 Euro con omaggio della rivista (il concerto non è compreso nelle CARD)

18 anni… in pagina!

Alla fine del ’93 si consolida un progetto editoriale nato da convergenze e diversioni tra intellettuali, musicisti, critici e giornalisti. Nel gennaio del 1994 nasce Konsequenz, rivista musicale diretta da Girolamo De Simone in grado di offrire ampi spazi critici alla riflessione estetica sulle nuove musiche. Il primo passo è quello di coinvolgere i musicisti Giancarlo Cardini, Daniele Lombardi e Riccardo Risaliti. Un contributo essenziale per la fabrica di un prodotto omogeneo è offerto dalla competenza di Francesco Bellofatto e di Alfredo D’Agnese, giornalisti di calibro e di grande esperienza redazionale. Col passare degli anni appaiono tante firme di rilievo: Giampiero Bigazzi, Gabriele Bonomo, Michele Bovi, Paolo Castaldi, Enrico Correggia, Enrico Cocco, Renzo Cresti, Roberto Doati, Mario Gamba, Angelo Gilardino, Max Fuschetto, Giuseppe Limone, Guy Livingston, Sergio Ragni, Giulio de Martino, Manlio Sgalambro, Tommaso Tozzi, Federico Vacalebre, Luigi Verdi, Claudio Bonechi.
Importanti fiancheggiatori di grande prestigio, purtroppo oggi scomparsi, saranno Miriam Donadoni Omodeo, Pietro Grossi, Luciano Chailly, Giuseppe Chiari. Konsequenz pubblicherà lavori di Luc Ferrari, Iain Chambers, Albert Mayr, Marco Boccitto, Walter Veltroni, Dino Villatico. Dopo due fortunate edizioni, Konsequenz compie 18 anni e continua con coerenza comunitaria, ma nella purezza della logica associativa non-profit, con edizioni cartacee e digitali, a lanciare sogni, consegnare memorie, scatenare vortici ed effervescenze sonore.
Il numero speciale del nuovo volume di Konsequenz, intitolato Blanc et Noir, ospita scritture, note, liriche, contributi di:

Paolo Uva, Mi è apparso Keith Jarrett (racconto dello straordinario concerto al San Carlo)
Angelo Pretolani, Sotto il selciato c’è la spiaggia
Giulio de Martino, Una moratoria della creatività
Maurizio Piscitelli, Anche a scuola… musica nova
Luca Buonaguidi, L’Universo Assente
Daniele Lombardi, Art Dessert
Antonio D’Agostino, Pantano degli spiriti
Max Fuschetto, Nuragas
Paola D’Ajello Caracciolo, Stanze
David Capone, Are you experienced?
Vincenzo Liguori, La musica non ama le parole
Girolamo De Simone, Silenzi
Teresa Tufano,‘a Maronna e’ l’Arco
Luca Buonaguidi, Ciò che eternamente spira
Carlo Mormile, Diario di bordo
Antonello Neri, ImprovvisAzioni vesuviane
Ciro de Rosa Popular Games
Francesco Bergamo, Ai piedi del monte

Altre informazioni e materiali: http://www.konsequenz.it

Programma del concerto

Max Fuschetto, A sud delle nuvole
Max Fuschetto, Fase Rem
Max Fuschetto & Franco Mauriello, Two lines for Sax e Clarinetto
Girolamo De Simone, Antico canto siriano (prima esecuzione assoluta)
Girolamo De Simone, L’inno di Giovanni
Girolamo De Simone, Canto dell’Arco (versione per pianoforte)
Girolamo De Simone & Max Fuschetto, memoria per il Giappone

“Il pianoforte, in fin dei conti, è uno strumento a corde percosse: la percussione avviene attraverso martelletti in legno azionati da una tastiera. Proprio per il fatto che si tratta ‘anche’ di uno strumento a percussione, la più bella utopia rincorsa dai pianisti di tutti i tempi è stata quella di tramutarlo in qualcosa di differente. Che emulasse il canto, l’organo, l’orchestra, tutto è apparso legittimo, purché lo strumento apparisse in grado di superarsi continuamente, dire qualcosa di più, magari qualcosa di definitivo.
Così, la caratteristica che lo ha reso davvero unico è stata la lotta contro i limiti del suono e la resistenza dei materiali. Ovvero una lotta tipicamente spirituale. Il pianismo di Girolamo De Simone è stato definito in molti modi: uno di quelli che più si avvicina a descriverlo richiama un tocco evanescente, sospeso, che ricorda quel medesimo anelito di trascendenza…”

Prossimo appuntamento
29 – 30 aprile (ore 21.00) e 1 maggio (ore 18.30): Il pappagallo di Mahler
con Rosa Montano (mezzosoprano), Giusto D’Auria (baritono), Livio De Luca (pianoforte).
Compagno d’avventura: Massimo Lo Iacono
Musiche di Gustav e Alma Mahler

Per ulteriori informazioni
Area Arte
Associazione Culturale Mediterranea
Centro di ricerca sul ‘700 Napoletano
Via S.Pasquale a Chiaia, 49
Napoli
Tel.: 081-405000 – 081-426161
Cell.: 3472430342
e-mail: areaarte@lemusichedacamera.it;ensemble@lemusichedacamera.it
sito web: www.lemusichedacamera.it

Teatro Sancarluccio
Via San Pasquale a Chiaia, 49
80121 Napoli
Tel: 081405000
Fax: 081426161
e-mail: sancarluccio@teatrosancarluccio.com
Sito web: www.teatrosancarluccio.com

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**
il Video Ufficiale dal CD
NEFELI di Susanna Canessa:

CALEB MEYER
watch on YouTube!Click here

19 aprile, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Area Arte, Musica | , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 18 al 24 aprile 2011

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Saverio Mercadante

Questi i concerti della prossima settimana:

Lunedì 18 aprile, alle ore 20.30, presso l’Auditorium dell’Istituto Pontano (Corso Vittorio Emanuele 581), per la rassegna “I Lunedì della musica”, organizzata dall’Associazione Key Largo, concerto del duo pianistico formato da Giuseppe Campisi e Aldo de Vero.

In programma musiche di Mozart, Beethoven, Poulenc, Dvořák, Gioia

Costo del biglietto: 5 Euro

__________________________________________________________

Lunedì 18 aprile, alle ore 20.30, nella Cappella del Vasari della Chiesa di S. Anna dei Lombardi, nell’ambito della Stagione 2011/2012 dell’Ancem, concerto del quartetto dei Solisti di Napoli

Programma

F. J. Haydn
Quartetto op. 20 n. 5 in fa minore
Quartetto op. 76 n. 2 in re minore
Quartetto op. 103 in re minore

Costo del biglietto: 10 Euro
__________________________________________________________

Martedì 19 aprile, alle ore 20.30, nella Chiesa di Santa Caterina da Siena (via S. Caterina 38), per la stagione del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, concerto dell’ Ensemble strumentale “La Divina Armonia” e del Coro Mysterium Vocis (direttore Rosario Totaro), diretti da Lorenzo Ghielmi.

In programma la Passione secondo Giovanni di Francesco Feo

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto: 7 Euro (Over 60 e Under 30, Artecard e Feltrinelli Card)

__________________________________________________________

Mercoledì 20 Aprile, alle ore 20.30, al Teatro Sancarluccio (via San Pasquale a Chiaia, 49), concerto con Girolamo De Simone, Max Fuschetto e Franco Mauriello intitolato “Ai piedi del monte” e presentazione del numero speciale di Konsequenz, rivista di musiche contemporanee nata a Napoli nel 1994.

Costo del biglietto: 10 Euro
__________________________________________________________

Mercoledì 20 aprile, alle ore 20.30, nella chiesa Evangelica Luterana (via Carlo Poerio, 5), per i “Concerti di Primavera”, serata rivolta alla premiazione dei vincitori dell’ XI Edizione del concorso nazionale di composizione con l’assegnazione dei premi “Giuria” e “Franco Caracciolo.
I brani finalisti saranno eseguiti da un gruppo vocale formato dai soprani Minni Diodati e Rosalia La Volpe, i contralti Vincenza Cardone e Tiziana Fabbricatti, i tenori Andrea Campese e Roberto Franco, i bassi Raffaele Alfano e Angelo Florio, diretti da Carlo Forni e accompagnati al pianoforte da Vincenzo Caiazzo.

Ingresso libero
__________________________________________________________

Venerdì 22 aprile, alle ore 18.00, per la stagione sinfonica del Teatro di San Carlo, concerto dell’Orchestra e del Coro del Teatro di San Carlo, diretti da John Axelrod, con la partecipazione del soprano Sofia Soloviy e del baritono Pietro Spagnoli

In programma Ein deutsches Requiem, per soli, coro e orchestra di Johannes Brahms

Costo del biglietto
Intero: da 90 a 35 Euro
Ridotto: da 80 a 30 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 20 Euro

__________________________________________________________

Sabato 23 aprile, alle ore 18.30, nella chiesa di S. Maria Incoronatella nella Pietà de’ Turchini (via Medina, 19), nell’ambito di Emozioni Pasqua, concerto dell’Ensemble “Le Musiche da Camera”, con la partecipazione del soprano Minni Diodati e del mezzosoprano Rosa Montano

Programma

N. Sala: Stabat Mater

L. Leo: Sinfonia dall’Oratorio “S. Elena al Calvario”

Ingresso libero

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

17 aprile, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Canto, Chiesa Luterana, Concerti, Le musiche da camera, Musica, Musica classica, Musica da camera, Mysterium vocis, Napoli, Teatro San Carlo | , , , , | Lascia un commento

Sabato 2 aprile “Convivio Armonico” riprende con la prima esecuzione assoluta del Magnificat di Livio De Luca

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Terzo appuntamento di Convivio Armonico 2011, il 2 Aprile alle ore 20.30, nella prestigiosa cornice della Basilica Reale e Pontificia di S. Francesco di Paola in Piazza del Plebiscito.
Area Arte, con la collaborazione della rettoria della Basilica Reale e Pontificia di S. Francesco di Paola, anche in occasione delle festività del Santo, del Teatro Sancarluccio e dell’Associazione ed il Coro Agape Fraterna, presenta in prima esecuzione assoluta “Magnificat”, oratorio per quattro voci, coro ed organo, la nuova opera composta dal maestro Livio De Luca, con la partecipazione di Tiziana Spagnoletta (soprano), Rosa Montano (mezzosoprano), Vito Russo (tenore), Maurizio Esposito (baritono), Mauro Castaldo (maestro del coro) accompagnati dall’autore all’organo.

La vicenda narra la storia biblica dell’umanità, dalla caduta nell’abisso del peccato prima della venuta del Messia, al Sì che la Vergine Maria pronuncia all’annuncio dell’Arcangelo Gabriele (tenore). Maria (soprano) prima della totale sottomissione alla volontà divina, presa da sgomento, viene tentata subdolamente dal Demonio (mezzosoprano e baritono) che intende distoglierla dall’Alta Missione svelandole le dure vicende del Figlio e la crocifissione, ma Gabriele interviene contro il Diavolo e riporta la Luce nei pensieri di Maria mentre il coro dell’umanità pregando insieme a Lei, la incoraggiano sulla sua missione salvifica di Madre di tutti gli uomini. a questo punto Maria, riavendosi è pronta a ricevere il Dono di Dio e canta il suo Sì nel Magnificat, e l’oratorio chiude con il “Gloria a Dio” (finale di assieme).
Come l’invenzione musicale, il libretto del m° Livio De Luca scaturisce da una poetica e profonda riflessione sui testi biblici, con citazioni nelle lingue originali delle Scritture.
Area Arte ha avuto l’onore dal 2002 di eseguire in prima esecuzione assoluta numerose opere del m° Livio De Luca: Le Kammeroper “Cenerentola non perse la scarpetta” (2002) e “L’uomo della Folla” – 2003 (e ripresa del 2010), il Concerto per Clavicembalo ed Archi – 2009, e la prima esecuzioni a Napoli della Favola in Musica “Il lupo racconta Cappuccetto Rosso” – 2009

Ingresso libero

Prossimo appuntamento
Domenica 17 Aprile, alle ore 20.00, nella Basilica Reale di S.Francesco di Paola per il ciclo “Rarità Ritrovate” verrà eseguito lo Stabat Mater di Nicola Sala in prima esecuzione Moderna

Minni Diodati, soprano
Rosa Montano, mezzosoprano
Ensemble “LE MUSICHE DA CAMERA” con strumenti d’epoca

Per ulteriori informazioni

Area Arte
Associazione Culturale Mediterranea
Centro di ricerca sul ‘700 Napoletano
Via S.Pasquale a Chiaia, 49 Napoli
Tel.: 081-405000 – 081-426161
Cell.: 3472430342
e-mail: areaarte@lemusichedacamera.it;ensemble@lemusichedacamera.it
sito web: www.lemusichedacamera.it

Teatro Sancarluccio
Via San Pasquale a Chiaia, 49
80121 Napoli
Tel: 081405000
Fax: 081426161
e-mail: sancarluccio@teatrosancarluccio.com
Sito web: www.teatrosancarluccio.com

___________________________________________________________________________________________

Livio De Luca

Napoletano. SBN Inventario DON 1194897 Collocazione 2001 B 0062; SBN Inventario DON 1207124 Collocazione 2007 B 1218 sono le collocazioni dei suoi principali scritti accolti nella Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III di Napoli”: “Musica, informazione, consenso: il Ventennio lungo settant’anni” e “Elementi fondamentali di catalogazione degli strumenti musicali con particolare riferimento agli organi”. Questi due saggi, insieme con le pubblicazioni minori “La Musica tra Letteratura e Filosofia: il non-conoscibile come discrimine tra scienza e conoscenza” (Sindacato Libero Scrittori Italiani) la novella “Ma(ço)nnerie” (Edizioni de” Il Razionale”), il saggio “Tra conformismo ed ipocrisia: il Novecento” (“I quaderni di ricerca del Conservatorio di Musica di Benevento”) il suo saggio “Analisi del Don Giovanni di Mozart-Da Ponte” ( Mozart in scena, Edizioni Millennium, Bologna 2005 per Annali dell’Architettura-Napoli Università degli Studi di Napoli “Federico II”) e gli scritti “Per Nacky” (Bérénice Rivista di studi comparati e ricerche sulle avanguardie), “Il bus dei desideri” e “Bernardino” (ONE Rivista mensile on line) sono testimonianza della molteplicità dei suoi interessi.
A causa di questa ecletticità si è trovato a ricoprire svariate cariche e funzioni come quella di Componente della Commissione per la Musica Sacra per l’Arcidiocesi di Napoli, Presidente dell’associazione “Ex-allievi del Conservatorio di Musica S. Pietro a Majella di Napoli”, ideatore del Corso di Formazione Professionale per “Maestro di Arte Organaria”, Direttore Artistico e Musicale della Reggia di Caserta, consulente per la Soprintendenza ai B.A.P.-P.S.A.E. di Napoli e Provincia e per la Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico della Calabria-Cosenza in qualità di esperto per il restauro di organi antichi, docente a contratto presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli per il Laboratorio di Catalogazione e Restauro degli strumenti musicali antichi, direttore artistico del convegno “Simbolismo misterico del Presepe” (Benevento-dicembre 2008), Presidente del Comitato scientifico dell’Associazione Organistica “Giovanni Maria Trabaci”.
La sua attività compositiva lo vede impegnato soprattutto nel genere della Kammeroper, nel cui ambito ha dato vita alle operine da camera “Cenerentola non perse la scarpetta” -“L’uomo della Folla” –tratta da un radiodramma di Clara Fiorillo prodotte dall’Ass. Area Arte e dal Teatro Sancarluccio di Napoli, e la Favola in Musica “Il lupo racconta Cappuccetto Rosso” e “Le meraviglie di Alice”- liberamente tratta dalla celeberrima favola di Lewis Carrol. Recentemente è stato eseguito in prima esecuzione assoluta il suo Concerto per Clavicembalo ed Archi dall’ensemble barocco Le Musiche da Camera.
Vincitore e finalista di concorsi pianistici ha svolto un intensa attività concertistica che comprende numerosissime esecuzioni tra recital, concerti solistici, concerti con complessi da camera o con gruppi strumentali; sono da segnalare l’integrale delle Sonate da Chiesa per organo ed archi di W. A. Mozart, l’integrale delle Sonate e dei Preludi e Fuga di F. Mendelssohn per organo, l’integrale delle sonate per violoncello e pianoforte di L. v. Beethoven, l’Offerta Musicale ed il Quinto Concerto Brandeburghese di J. S. Bach. Nel 1998 è stato insignito del Premio Letterario Internazionale “Luigi Vanvitelli”. Dal 1988 è stato Organista Ufficiale della Chiesa del Gesù Nuovo in Napoli ed attualmente è organista di Santa Caterina a Chiaja. Nel 2009 e’ stato nominato Ispettore Onorario del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. E’ docente presso il Conservatorio di Musica “S.Pietro a Majella” di Napoli.

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

30 marzo, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Area Arte, Concerti, Le musiche da camera, Musica, Musica classica, Napoli, Organisti | , , , , , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: