MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

“Attori si nasce”, l’ultimo libro di Francesco Canessa si presenta domenica 1 dicembre al Teatro Diana

Si presenta

Domenica 1 dicembre 2013 ore 11,30

Teatro Diana (via Luca Giordano 64 ) – Napoli

Attori si nasce copertinaAttori si nasce – protagonisti e grandi famiglie del Teatro napoletano

l’ultimo libro di
Francesco Canessa
edizioni da La Conchiglia
in occasione del cinquantenario della scomparsa di Titina De Filippo, che cadrà il prossimo 26 dicembre. Ricorrenza vicina anche al trentesimo anniversario della scomparsa di Eduardo, che cade nel 2014.

Interviene il M° Roberto De Simone

conduce Giuliana Gargiulo

Letture di Giancarlo Cosentino

con la partecipazione di Brunello e Susanna Canessa.

Attori si nasce” segue il cammino del Teatro Napoletano nella prima metà del Novecento, quando da espressione localistica si trasforma nei contenuti e nel linguaggio in fenomeno drammaturgico di valore assoluto. Il libro parte dal processo a Eduardo Scarpetta intentato da Gabriele D’Annunzio e Marco Praga a nome della Società degli Autori, per la parodia in dialetto della “Figlia di Jorio” e si chiude con l’affermazione planetaria di “Filumena Marturano” tradotta in più di 40 lingue e rappresentata in tutto il mondo.

IMG_1727La tesi dell’autore (nella foto) è che una simile evoluzione non sarebbe stata possibile senza il contributo creativo di più generazioni di attori. E il racconto porta a conoscere da vicino i più geniali tra questi teatranti, da Eduardo Scarpetta a Raffaele Viviani, da Gennaro Pantalena a Tina Pica – che in alcuni momenti fa da filo conduttore alla narrazione – a Totò e alla nascita del Teatro di rivista al Nuovo sopra Toledo, ad Armando Gill che anticipa la figura del cantautore e tanti altri ancora, sino all’apparizione folgorante dei tre De Filippo, con la seconda stagione creativa edoardiana e a Papa Pio XII che in una udienza privata chiede a Titina di recitare per lui la preghiera di Filumena.

Per essere informati e aggiornati sugli eventi iscriviti ai gruppi su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo online cliccando sulla copertina oppure clikka qui. Potrai ascoltare anche le anteprime!!

Annunci

30 novembre, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Attori e attrici, Cultura, Francesco Canessa, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Napoli, Scrittori, Teatri, Teatro, Teatro Diana | , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 8 giugno “Igiene dell’assassino” di Amélie Nothomb al Teatro Nuovo per il Napoli Teatro Festival Italia

Il regista Alessandro Maggi

Venerdì 8 giugno, ore 21.30 va in scena al Teatro Nuovo “Igiene dell’assassino”, della scrittrice belga Amélie Nothomb, regia di Alessandro Maggi, protagonisti Eros Pagni e Federica Di Martino.
Lo spettacolo è una prima assoluta prodotta dalla Fondazione Campania dei Festival – Napoli Teatro Festival Italia in coproduzione con il Teatro Stabile d’Abruzzo diretto da Alessandro Preziosi.
Un testo particolare, scritto interamente in forma di dialogo, quasi l’autrice pensasse già a una trasposizione in teatro.
Il premio Nobel per la letteratura Prétextat Tach è affetto dalla rarissima “sindrome di Elzenveiverplatz” (nome inventato dall’ autrice), un cancro alle cartilagini che gli lascia solo due mesi di vita.
La stampa di tutto il mondo implora un’intervista con lo scrittore, recluso da anni.
Il segretario di Tach fissa un incontro al giorno: quattro giornalisti si succedono dal 14 al 17 gennaio 1991.
Dagli incontri emerge uno scrittore misogino, cinico, intollerante e provocatore; accolto in una stanza buia, il giornalista è messo fin da principio a disagio ed è in breve tempo distrutto dalla dialettica sadica e spietata del premio Nobel.
Il 18 gennaio si presenta una giornalista e i ruoli d’improvviso sembrano invertirsi.
A differenza dei precedenti, la giornalista mostra di conoscere bene lo scrittore, di aver letto i suoi libri, e imposta l’intervista con uno scopo preciso: scavare nel passato di Tach, ispirata dal suo unico racconto lasciato incompiuto e presumibilmente autobiografico, intitolato proprio Igiene dell’assassino.

REPLICHE
9 giugno ore 21,30
10 ore 21,45

LOCANDINA
Igiene dell’assassino
di
Amélie Nothomb © Editions Albin Michel – Paris
traduzione
Biancamaria Bruno (pubblicata da Edizioni Voland)
adattamento e regia
Alessandro Maggi
scene e costumi
Marta Crisolini Malatesta
musiche
Antonio Di Pofi
luci
Valerio Tiberi

con
Eros Pagni
Federica Di Martino
assistente alla regia
Giovanna Guida
assistente scene e costumi
Laura Giannisi
si ringrazia
LaQTV per gli studi televisivi, Link Academy,
Accademia Belle Arti di L’Aquila per le sale di prova
costumi
Sartoria Farani
scene
L’Aquila Scena
Spazio Scenico
trasporti
Mauro Ramazzotti
produzione
Fondazione Campania dei Festival -Napoli Teatro Festival Italia
in coproduzione con
Teatro Stabile d’Abruzzo

Ufficio stampa
Napoli Teatro Festival Italia
t. +39 081 19560383

Raffaella Tramontano: +39 392 8860966

Viola Tizzano: +39 339 8146592

Ivan Morvillo: +39 393 9687733

Valeria Prestisimone: +39 339 2082696

Melina Chiapparino: +39 389 4353167

Valentina Orellana: +39 366 6210582

__________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

7 giugno, 2012 Posted by | Agenda Eventi, Teatro | , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: