MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Grande attesa ad Avellino per la Bohème di sabato 16 novembre

Locandina Bohème Avellino
Un successo annunciato quello della Bohème al Teatro Gesualdo di Avellino, mentre le scuole stanno già facendo registrare il tutto esaurito per l’iniziativa nata dalla collaborazione tra i Conservatori di Benevento ed Avellino, nell’appuntamento mattutino tutto dedicato agli studenti.
C’è da aspettarsi il sold-out anche per la serata, che proporrà al pubblico avellinese un evento di grande richiamo, mentre la vendita dei biglietti resterà aperta anche prima dello spettacolo ai botteghini.
Un evento, insomma, costruito su misura per la città e il suo Teatro, un luogo che gli avellinesi sentono proprio da sempre.

Per Carmine Santaniello, direttore del Cimarosa “L’esperienza offerta ai giovani studenti dei conservatori che parteciperanno all’evento costituisce per loro un bagaglio professionale da spendere nella carriera che andranno a percorrere, ma rappresenta anche un momento importante per le istituzioni formative, che vedono crescere intorno alle attività di produzione il loro peso all’interno della programmazione culturale della città”.

Così una produzione musicalmente doc, che già ha riscosso il successo del Teatro Romano di Benevento, si ripropone ad Avellino per presentare un percorso di produzione che potrebbe vedere ancora insieme i due istituti musicali.

La mattina di sabato 16 novembre, alle 9.00 saranno le scuole ad assistere per prime alla rappresentazione dell’opera pucciniana, mentre la serata, a partire dalle 20.00, sarà dedicata al pubblico.
Le scenografie saranno arricchite dalle proiezioni studiate da Gennaro Vallifuoco, attingendo al bagaglio tecnologico del nostro Teatro, ma non mancheranno gli interventi dell’Istituto De Luca di Avellino.
E in questi giorni è corsa anche ai biglietti che, al costo di 10 euro, sono disponibili presso lo sportello informativo del Cimarosa o anche in Teatro.

Personaggi ed Interpreti

Mimì: Daniela del Monaco
Musetta: Gelsomina Troiano
Rodolfo, poeta: Guglielmo De Maria
Marcello, pittore: Raffaele Raffio
Schaunard, musicista: Luciano Matarazzo
Colline, filosofo: Davide Giangregorio
Benoit, padrone di casa: Rosario Grauso
Alcindoro, consigliere di stato: Fabrizio Crisci
Parpignol: Mariano Della Morte
Sergente dei doganieri: Rosario Grauso
Doganiere: Anton Gryvniak

Orchestra e Coro del Conservatorio Nicola Sala di Benevento e Cimarosa di Avellino
Maestro concertatore e direttore d’orchestra: Francesco Ivan Ciampa
Maestro del Coro: Adriana Accardo
Maestro del Coro di voci bianche: Alessio Salvati
Maestro Collaboratore: Rossella Vendemia
Regia: Emanuele Di Muro

Per info
Ufficio Stampa: 3337179479

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

13 novembre, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Avellino, Campania, Conservatori di Musica, Conservatorio "D. Cimarosa", Conservatorio "Nicola Sala" di Benevento, Italia, Musica, Musica classica, Musica Lirica | , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 13 gennaio concerto del pianista Aldo Ciccolini in occasione dei festeggiamenti per il 40° anniversario della fondazione del Conservatorio di Avellino

Critica Classica di Marco del Vaglio:


Venerdì 13 gennaio, alle ore 19.30, nel Teatro Carlo Gesualdo di Avellino (Piazza Castello), si terrà un concerto per celebrare il 40° anniversario della fondazione del Conservatorio “Domenico Cimarosa”.
Ospite della serata il maestro Aldo Ciccolini che, nella prima parte, eseguirà il Concerto in la maggiore KV 488 per pianoforte ed orchestra di Wolfgang Amadeus Mozart, accompagnato dall’Orchestra del Conservatorio, diretta dal maestro Carmelo Columbro, mentre nella seconda darà vita ad un recital solistico rivolto ad alcuni brani del repertorio lisztiano.

Gli inviti per il concerto, validi per due persone, sono disponibili fin dai primi giorni di gennaio presso il Conservatorio di Avellino

Info:
Conservatorio di Musica “Domenico Cimarosa”
Via Circumvallazione, 156 – 83100 Avellino
Tel. 0825.30622 – 0825.30031
Fax: 0825.78.00.74
e-mail: info@conservatorio.avellino.it

Comunicato Stampa a cura di Umberto Garberini

________________________________________

Programma

W. A. Mozart: Concerto in la maggiore KV 488 per pianoforte ed orchestra *

F. Liszt
Danza rituale e Duetto finale (parafrasi da “Aida” di G. Verdi)
Morte di Isotta (parafrasi da “Tristano e Isotta” di R. Wagner)
Hymne de l’enfant à son réveil, Miserere d’après Palestrina, Invocation (da “Harmonies poétiques et religieuses”).

Aldo Ciccolini, pianoforte

* Orchestra del Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino diretta da Carmelo Columbro

Aldo Ciccolini
Uno dei rari, grandi maestri del pianoforte, è nato a Napoli dove ha studiato pianoforte e direzione d’orchestra.
Eredita, da professori interposti, gli insegnamenti di Ferruccio Busoni e di Liszt. Debutta al Teatro San Carlo di Napoli nel 1941 a 16 anni.
“Enfant prodige”, vince a Parigi il Concorso Marguerite Long-Jacques Thibaud nel 1949. Collabora con Furtwängler, Ansermet, Cluytens, Mitropoulos, Münch, Maazel, Kleiber, Prêtre, Ceccato, Gavazzeni, Martinon, Monteux, Plasson e tanti altri, senza dimenticare Elisabeth Schwarzkopf.
Con quasi 100 incisioni per EMI-Pathé Marconi ed altre case discografiche, Aldo Ciccolini ha contribuito a far conoscere opere trascurate (Déodat de Sévérac, Massenet, Chabrier) o ingiustamente abbandonate (Sonate di Schubert, Scarlatti, “Années de Pèlerinage” di Liszt, compositori spagnoli).
Ha portato a termine l’Integrale delle Sonate di Mozart e Beethoven.
L’anno 1990 ha festeggiato la pubblicazione della nuova versione delle “Armonie poetiche e religiose” di Liszt, compositore prediletto, come lui virtuoso luminoso e profeta delle profondità.
Dal 1992 è in commercio l’integrale dell’opera per pianoforte di Debussy, per la quale nel 1993 ha ricevuto il “Diapason d’Or”, e dal 1998 l’opera per pianoforte di Castelnuovo-Tedesco.
È in commercio l’integrale dell’opera per pianoforte di L. Janácek.
Accademico di Santa Cecilia, Officier de la Légion d’Honneur e de l’Ordre National du Mérite, Commandeur des Arts et Lettres, Prix Edison de l’Académie Charles Cros, della National Academy of Recordings Arts negli USA, tre volte Gran Prix du Disque in Francia e Medaglia d’Oro all’Arte ed alla Cultura ricevuta dal Presidente della Repubblica Italiana. Professore al Conservatoire National Supérieur de Musique a Parigi, scopre la vocazione di pedagogo alla quale non ha mai rinunciato.

Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino
Il più grande conservatorio di musica della Campania, il “Cimarosa” di Avellino, fondato nel 1972, ha sede in una moderna ed efficiente struttura realizzata dopo gli eventi sismici del 1980 dal governo degli Stati Uniti d’America e donata alla città nel 1986.
Vero e proprio campus universitario, dispone di oltre 50 aule insonorizzate per l’attività didattica, un laboratorio multimediale, una sala strumenti, una biblioteca, un Auditorium di 400 posti dotato di palcoscenico atto ad ospitare anche grandi allestimenti operistici (la “buca per l’orchestra” è a funzionamento elettrico), un settore logistico esclusivamente dedicato agli uffici, una palestra coperta ed una scoperta, parcheggio auto privato, cortili interni e spazi espressamente dedicati agli allievi.
Attuale Direttore è il Maestro Carmine Santaniello, Vice Direttore il Maestro Antonio Di Palma.

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

1 gennaio, 2012 Posted by | Conservatori di Musica, Conservatorio "D. Cimarosa", Musica, Musica classica, Pianisti | , , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: