MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Sabato 21 novembre I Quartieri Jazz di Mario Romano tornano a Palazzo Venezia sulle note del gipsy jazz napoletano

locandina 21 novembre

Napoli – Sabato 21 novembre alle 21.30 I Quartieri Jazz di Mario Romano intraprenderanno un viaggio sulle note del gipsy jazz napoletano a  Palazzo Venezia in via Benedetto Croce, 19 a Napoli

21 novembre bisNapoli – Nuovo appuntamento a Palazzo Venezia (via Benedetto Croce, 19) per I Quartieri Jazz di Mario Romano, in programma sabato 21 novembre alle 21.30.

Un nuovo viaggio sulle note del Gipsy Jazz Napoletano.

Lo scrittore Guy De Maupassant sostiene che “il viaggio è una specie di porta attraverso la quale si esce dalla realtà come per penetrare in una realtà inesplorata che sembra un sogno”.

Così grazie a Mario Romano, che suonerà la chitarra classica, Luigi Esposito al pianoforte, Ciro Imperato al basso ed Emiliano Barrella alla batteria, sarà possibile intraprendere questo doppio viaggio alla scoperta del jazz partenopeo, che “impasta” jazz manouche, dalla musicalità girovaga, e sonorità made in Naples, abbinato ad un tour alla scoperta delle vicissitudini e dei tesori conservati tra le stanze e nel giardino pensile di Palazzo Venezia.

Nel viaggio sonoro che si intraprenderà con la band partenopea capitanata da Mario Romano troveranno spazio il vociare e le nenie dei vicoli di Napoli e del suo cuore pulsante, le percussioni africane, la dolce malinconia trasportata dai petali di lavanda delle campagne provenzali, i movimenti fluidi e ricchi di energia brasiliani. Ed ancora la coralità dei villaggi della Mittleuropa.

Un jazz partenopeo nutrito di talento, impegno e sacrifici, quelli di chi non si arrende e continua la sua battaglia in nome della cultura e della resistenza culturale, grato dell’eredità e degli insegnamenti dei grandi maestri del passato e del presente, ma senza rinunciare alla sua identità ed al suo “tocco personale” , un po’ in controtendenza e fuori dalle logiche dii un business ad oltranza.

 LA FORMULA DELLA SERATA
La serata prevede una visita guidata a Palazzo Venezia, riportato a nuova vita grazie all’impegno di Gennaro Buccino, ed un gustoso aperitivo per accompagnare ed assaporare ancor di più questo “valzer” di note. Questo viaggi, tra l’interno delle proprie emozioni evocate dai ritmi, e l’esterno, rappresentato dalle sale ed il giardino pensile di Palazzo Venezia.

 

Caratteristica è la Casina Pompeiana, aggiunta alla struttura in epoca neoclassica, ispirata allo stile pompeiano antico.

Suggestivo anche il giardino pensile. I giardini ospitano una piccola cappella denominata “grotta della Madonnina”. Essa ha sua particolare struttura, con soffitto “a cielo e stelle” di un intenso colore celeste brillante, che l’hanno resa, in un passato ormai lontano, un luogo particolarmente adatto al raccoglimento ed alla preghiera.

Il contributo organizzativo è di 12 euro.

Qualche gustosa sorsata di Neapolitan gipsy jazz:

https://www.youtube.com/watch?v=Ka4-zCjSW6U&feature=youtu.be (Vesuvia)

https://www.youtube.com/watch?v=rgLZqan66ek&feature=youtu.be (Cammen)

https://www.youtube.com/watch?v=uoWB12rZaGQ (Le 4 giornate di Napoli)

Per maggiori informazioni e prenotazioni è possibile telefonare al 3404893836 o mandare una mail a quartierijazz@live.it. O rivolgersi a Palazzo Venezia allo 0815528739 o via mail all’indirizzo palazzovenezianapoli@gmail.com

Ufficio Stampa Quartieri Jazz: Dr.ssa Tania Sabatino

Mobile: 3205741842, e-mail: ufficiostampaquartierijazz@gmail.com

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

Annunci

18 novembre, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Art, Arte, Campania, Chitarristi, Concerti, Cultura, Italia, Jazz, Music, Musica, Musica Jazz, Napoli, Palazzo Venezia, Regioni | , , , , , , | Lascia un commento

Sabato 17 ottobre I Quartieri Jazz di Mario romano a Palazzo Venezia con musica e storia… napoletana

Locandina Musica e Storia... Napoletana

Napoli – Sabato 17 ottobre alle 21.30 I Quartieri Jazz di Mario Romano tornano nelle suggestive atmosfere di Palazzo Venezia in via Benedetto Croce, 19 a Napoli. La serata sarà dedicata ad un viaggio alla riscoperta della “Musica e storia… Napoletana”.

Mario Romano alla chitarra manoucheCon Mario Romano (nella foto), che suonerà la sua inseparabile chitarra classica, sul palco l’Ensemble, formata da altri tre elementi: Luigi Esposito al pianoforte, Ciro imperato al basso ed Emiliano Barrella alla batteria.

Dopo essere andati alla scoperta dei sapori, degli odori e dei suoni dei vigneti, con il Jazz in vigna, la band torna in città, per una nuova tappa del suo gemellaggio con i luoghi simbolo della cultura e della storia dell’urbe.

Il leitmotiv di questa serata in musica potrebbe essere il motto “Napoli alzati e combatti”, imbracciando le armi della cultura e forte della riscoperta dell’orgoglio partenopeo nato da secoli di storia e vicissitudini.

Non è un caso che il nuovo lavoro discografico in preparazione sia dedicato proprio alle “Quattro giornate di Napoli”, quella rivolta popolare spontanea, nata dalla voglia di reagire ad un sopruso, che in soli 4 giorni portò il popolo partenopeo a sconfiggere i Tedeschi.

E, ieri come oggi, la scintilla può e deve partire dai giovani e dai giovanissimi, che devono scoprire e riscoprire dentro di sé la voglia di combattere per il proprio futuro.

Come il piccolo Gennaro Capuozzo, che, ancora bambino, ebbe l’ardire di ribellarsi ai “giganti” tedeschi ed alla loro violenza distruttiva.

A rendere l’atmosfera magica note come quelle del vulcanico brano “Vesuvia” e la dolce ed intensità di “Cammen”. E poi, girato l’angolo, ecco imbatterci proprio nei ritmi de “Le Quattro giornate di Napoli”.

Ma non mancheranno evergreen come Rum e Speranzella o Valzer a Forcella, evergreen tratti dal primo lavoro discografico ‘E strade cà portano a mare” attualmente in ristampa.

LA FORMULA DELLA SERATA

La serata prevede una visita guidata a Palazzo Venezia, un tempo centro nevralgico per la città, in seguito vittima di un lungo e silenzioso degrado. La struttura oggi è stata riportata a nuova vita grazie all’impegno di Gennaro Buccino.

La visita sarà accompagnata da uno stuzzicante aperitivo.

Caratteristica è la Casina Pompeiana, aggiunta alla struttura in epoca neoclassica, ispirata allo stile pompeiano antico.

Suggestivo anche il giardino pensile. I giardini ospitano una piccola cappella denominata “grotta della Madonnina”. Essa ha sua particolare struttura, con soffitto “a cielo e stelle” di un intenso colore celeste brillante, che l’hanno resa, in un passato ormai lontano, un luogo particolarmente adatto al raccoglimento ed alla preghiera.

Il contributo organizzativo è di 12 euro.

Ed ora un po’ di Neapolitan gipsy jazz:

https://www.youtube.com/watch?v=Ka4-zCjSW6U&feature=youtu.be (Vesuvia)

https://www.youtube.com/watch?v=rgLZqan66ek&feature=youtu.be (Cammen)

https://www.youtube.com/watch?v=uoWB12rZaGQ (Le 4 giornate di Napoli)

Per maggiori informazioni e prenotazioni è possibile telefonare al 3404893836 o mandare una mail a quartierijazz@live.it

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

13 ottobre, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Art, Arte, Campania, Chitarristi, Concerti, Cultura, Italia, Jazz, Music, Musica, Musica Jazz, Napoli, Palazzo Venezia, Regioni | , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: