MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

CONSERVATORIO CIMAROSA di Avellino: IN SCENA 4 DONNE DIRETTORI D’ORCHESTRA – Quattro concerti in omaggio al Romanticismo

70x100_Romanticismo_Rosa

CONSERVATORIO: IN SCENA 4 DONNE DIRETTORI D’ORCHESTRA
Quattro concerti in omaggio al Romanticismo
con musiche di Schubert, Beethoven, Mozart, Rossini e Mendelssohn

Quattro concerti per quattro donne direttori d’orchestra e le immortali melodie di Schubert, Beethoven, Mozart, Rossini e Mendelssohn nella rassegna dedicata al Romanticismo in musica.

Il maggio musicale del Conservatorio «Cimarosa» di Avellino è donna con la rassegna concertistica «Romanticismo in rosa» che dal 12 maggio al 1 giugno porterà sul palco dell’Auditorium «Vitale» quattro donne direttori d’orchestraStefania Rinaldi, Susanna Pescetti, Gina Grassi e Simonetta Tancredi – che celebreranno il Romanticismo in musica attraverso i brani più famosi di grandi interpreti del ‘700 e dell’800 come Mozart, Beethoven, Rossini, Schubert, Chopin, Liszt e Mendelssohn.

Un viaggio senza tempo nell’Europa del XVIII e del XIX secolo, che spazierà dal Classicismo mozartiano allo Sturm und Drang romantico, attraverso quattro concerti tutti ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

«Con un programma di quattro concerti per orchestra, pianoforte e violino, il “Cimarosa” celebra il Romanticismo declinato al femminile attraverso le più belle melodie del ‘700 e dell’800 europeo composte da grandissimi come Mozart, Beethoven, Schubert. Sul palco saliranno quattro donne direttrici d’orchestra che guideranno il pubblico nell’ascolto dei brani che verranno eseguiti – sottolinea il presidente del Conservatorio Luca Cipriano – Con questa nuova rassegna iniziamo la programmazione musicale per la primavera e l’estate che verrà arricchita ulteriormente nelle prossime settimane da altri appuntamenti di grande richiamo per la città e la provincia».

«Con un programma variegato ed articolato il “Cimarosa” celebra il Romanticismo in musica attraverso quattro concerti diretti da quattro donne direttrici d’orchestra sulle intramontabili melodie dei più grandi interpreti del ‘700 e dell’800 europeo – spiega il direttore del Conservatorio Carmine Santaniello – La rassegna porterà in pedana gli orchestrali del Cimarosa e darà modo al nostro pubblico di apprezzare brani composti da Mozart a Rossini, da Schubert a Mendelssohn passando per Chopin e Beethoven, condensati in quattro concerti di sicuro interesse».

Il concerto di venerdì 26 maggio, inoltre, sarà dedicato all’associazione «Tota Life Onlus» che, per l’occasione, presenterà alla città le attività in programma per il 2017 e annuncerà i vincitori dell’annuale borsa di studio pensata per gli studenti irpini più meritevoli.

Tutti i concerti della rassegna «Romanticismo in rosa» inizieranno alle ore 20:30.

PROGRAMMA

 

Venerdì 12 maggio
Ore 20:30

L’INFINITA MELODIA DEL ROMANTICISMO: SCHUBERT E CHOPIN
Concerto dell’Orchestra del «Cimarosa»
Pianoforte: Massimo Severino
Direttore: Stefania Rinaldi

La melodia, ora frenetica, ora malinconica, l’uso frequente del modo minore, le dinamiche irregolari con giochi di agogica, di accelerando, di rallentando, di rubato. In una sola parola: il Romanticismo in musica. Declinato attraverso la libertà formale delle melodie di due grandi interpreti dell’800 come Schubert e Chopin, nel primo appuntamento della rassegna.

Venerdì 19 maggio
Ore 20:30

DAL CLASSICISMO ALL’OPERA: MOZART E ROSSINI
Concerto dell’Orchestra del «Cimarosa»
Pianoforte: Francesco Caramiello
Direttore: Susanna Pescetti
Concerto dedicato alla professoressa Rosa Ondato

Il secondo concerto per pianoforte e orchestra della rassegna del «Cimarosa» dedicato alla memoria della professoressa Rosa Ondato, proporrà un percorso musicale che accompagnerà il pubblico attraverso due momenti musicali del ‘700 e dell’800 come il Classicismo e l’Opera, declinati con le immortali note di Mozart e dai “Crescendo Rossiniani”.

Venerdì 26 maggio
Ore 21:00

LA MUSICA TRA DRAMMA E POESIA: BEETHOVEN E MENDELSSOHN
Concerto dell’Orchestra del «Cimarosa»
Violino: Renato Orciuoli
Direttore: Gina Grassi
Concerto dedicato all’associazione Tota Life Onlus

Un viaggio alle radici della musica romantica attraverso le melodie di due illustri compositori, avvicinati in questo programma non tanto per le loro similitudini, quanto per le differenze di stile e carattere che li contraddistinguono. Una percorso dagli albori del Romanticismo, ben evidente nelle tragiche vicende dell’eroe romano Coriolano, composte da Beethoven, fino al raffinato concerto per violino e orchestra di Mendelssohn.

Giovedì 1 giugno
Ore 21:00

MOZART E LISZT: DUE GENI A CONFRONTO
Concerto dell’Orchestra del «Cimarosa»
Pianoforte: Lucio Grimaldi
Direttore: Simonetta Tancredi

Dal preromanticismo mozartiano, rappresentato dalla Sinfonia n.40, notturna ed inquieta, alla passionalità lisztiana del Concerto n.1 per pianoforte ed orchestra, poema sinfonico intriso di Sturm und Drang. Sarà questa la traiettoria del viaggio sentimentale che concluderà della rassegna dedicata al Romanticismo europeo sulle note di due mostri sacri come Mozart e Liszt.

Annunci

8 maggio, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Art, Arte, Auditorium Vitale, Avellino, Campania, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "D. Cimarosa", Cultura, Direttori d'orchestra, Music, Musica, Musica classica, musica sinfonica, Prima del concerto, Sale da concerto | , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Giovedì 5 gennaio “Aspettando… la Befana!” con il Coro di Voci Bianche e il Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Proseguono gli appuntamenti delle festività natalizie del Teatro di San Carlo con il terzo evento della stagione Extra.
Giovedì 5 gennaio, alle ore 19.00, nel Foyer storico del teatro va in scena “Aspettando…la Befana!” protagonisti il Coro di Voci Bianche e il Corpo di Ballo del Massimo partenopeo.
Le Voci Bianche, dirette da Stefania Rinaldi, e accompagnate al pianoforte da Luigi Del Prete, proporranno un viaggio musicale attraverso le canzoni più famose del Santo Natale e le più celebri melodie del repertorio natalizio.
In programma, classici come “Adeste Fideles” (solista Maria Mormile), “Adagio” di Tomaso Albinoni (solista Lucia Azzi), e il medley composto da “Halleluja”, “Silent Night”, “Tu scendi dalle stelle”, “The First Noel”, “White Christmas” e “Gloria in excelsis deo” con voci soliste Sara Aluthudarage, Daniela Del Genio, Angela Malagisi, Beatrice D’Esposito, Elena e Fulvia Mazzella e Annachiara Simeone.
In chiusura, il messaggio di pace di “Happy Xmas (War is over)” di John Lennon (solisti Sara Aluthudarage, Daniela Del Genio, Angela Malagisi), e le melodie gospel di “Oh, Happy day” di Edwin Hawkins e di “Hail Holy Queen” di Marc Shaiman.
A seguire, l’esibizione dei Solisti, Primi ballerini e del Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo, diretto da Alessandra Panzavolta, con estratti dai balletti “Without Words” (coreografie di Nacho Duato, musiche di Franz Schubert) e “La Strada” (coreografie di Mario Pistoni, musiche di Nino Rota).

Entrambe le coreografie verranno poi riproposte sabato 7 gennaio, alle ore 18.00, ai laboratori artistici di Vigliena per l’appuntamento conclusivo della programmazione natalizia del Teatro di San Carlo.

Concerto “Aspettando…la Befana!”: posto unico 15 euro

(Infoline: 0817972331–412 – email: biglietteria@teatrosancarlo.it)

Ufficio Stampa Teatro di San Carlo
tel. 081.7972301-202
email: ufficiostampa@teatrosancarlo.it;
a.irollo@teatrosancarlo.it

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

1 gennaio, 2012 Posted by | Canto, Concerti, Danza, Musica, Musica classica, Napoli, Teatro San Carlo | , , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 23 settembre con i Carmina Burana di Orff si chiude la Stagione Estiva del Teatro di San Carlo

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Venerdì 23 settembre (ore 21.00) nel Cortile d’onore di Palazzo Reale, concerto di chiusura della Stagione Estiva 2011 del Teatro di San Carlo.
Coro, Coro di Voci Bianche ed Ensemble strumentale del Lirico di Napoli, diretti da Salvatore Caputo, eseguiranno Carmina Burana di Carl Orff.
Voci soliste: Margherita Pucillo (soprano), Francesco Santoli (tenore) e Francesco Esposito (baritono).
Il Coro di Voci Bianche è preparato da Stefania Rinaldi.
L’Ensemble è formato da Roberto Moreschi e Alessandro De Simone (pianoforte), Barbara Bavecchi (timpani), Pasquale Bardaro, Marco Pezzenati, Franco Cardaropoli, Ciro Famiani, Alessandro Dalla Vecchia e Giuseppe Saggiomo (percussioni).
Il concerto è realizzato in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artisti ed Etnoantropologici di Napoli e Provincia.

“Abbiamo già proposto Carmina Burana nel gennaio 2011”, afferma Caputo. “L’opera si adatta particolarmente alle caratteristiche del nostro Coro, esalta l’eccellenza dell’Ensemble strumentale, e in questa particolare versione è molto interessante il contrasto tra le voci e le percussioni”.

Composta tra il 1935 e il 1936, opera di grande successo più volte presa in prestito dal mondo del cinema, Carmina Burana è una cantata scenica di Carl Orff basata su ventiquattro poemi medievali, con versi particolarmente suggestivi -accompagnati da una musica evocativa, vigorosa, mistica- incentrati su di una varietà di temi (alcuni anche erotici ed osceni), uniti dal leitmotiv dell’alternanza della Fortuna.
Con tale concerto, Caputo prosegue nel lavoro di approfondimento del repertorio del Novecento, iniziato nel 2009, anno in cui è stato chiamato a dirigere il Coro del Lirico di Napoli.

“Dopo Rachmaninov, Gershwin e naturalmente Orff”, continua “sarà il turno di Dallapiccola, Prokof’ev e Villa Lobos, autori inseriti nella Stagione 2011-12. Si tratta di un lavoro propedeutico per il prossimo cartellone, dove il Coro è sempre di più coinvolto nella sinfonica, e al tempo stesso di una preparazione per partecipare ad appuntamenti di musica contemporanea, nazionali ed internazionali”.

Biglietti: posto unico 20 euro

Biglietteria del Teatro di San Carlo
Infoline: 081.7972331-412-468
email: biglietteria@teatrosancarlo.it

Ufficio Stampa Teatro di San Carlo
tel. 081.7972301-202
email: ufficiostampa@teatrosancarlo.it
sito web: www.teatrosancarlo.it

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

22 settembre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Concerti, Musica classica, Napoli, Teatro San Carlo | , , , , , , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: