MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Concerti a Napoli dall’8 al 14 maggio 2017

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Francesco Alborea (1691-1739)

Questi gli appuntamenti previsti dall’8 al 14 maggio 2017:

Lunedì 8 maggio, dalle ore 17.30, nella Sala Scarlatti del Conservatorio, per “I Venerdì Musicali”, appuntamento dedicato al Cardinale Crescenzio Sepe con la partecipazione dell’Orchestra di Fiati San Pietro a Majella, diretta da Paolino Addesso, dell’organista Livio De Luca, dell’Orchestra San Pietro a Majella, diretta da Mario Ciervo, dei soprani Angela Rosa Fico e Sabrina Sanza, dei tenori Enrico Terrone e Armando Valentino, del baritono Maurizio Esposito

Programma

C. Gounod: Marche Pontificale
Orchestra di Fiati San Pietro a Majella, diretta da Paolino Addesso, con Livio de Luca all’organo

M. Ciervo
Fantasia napoletana
Totò Fantasy

Ingresso libero
________________________________________________________

Martedì 9 maggio, alle ore 18.00, presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare (v. Cesario Console, 3 bis), in occasione della “Festa dell’Europa”, concerto della pianista Maria Gabriella Mariani

Programma

L. v. Beethoven
Sonata in la bemolle maggiore, op. 26
Sonata in mi bemolle maggiore, op. 27 n. 1 “Quasi una fantasia”
Sonata in do diesis minore, op. 27 n. 2 “Quasi una fantasia”

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
________________________________________________________

Mercoledì 10 maggio, alle ore 13.30, presso Palazzo Zevallos Stigliano (v. Toledo, 185), per la rassegna “E’ aperto a tutti quanti”, concerto dei tenori Nicola Straniero, Ye Sibo, Francesco Doto, Liu Yuhong, accompagnati al pianoforte da Tetyana Sapeshko

Programma

G. Donizetti: “Una furtiva lagrima” da “L’elisir d’amore”

F. Cilea: “L’anima ho stanca” da “Adriana Lecouvreur”

G. Puccini: “Che gelida manina” da “La Bohème”

F. Cilea: “Il lamento di Federico” da “Arlesiana”

F. P. Tosti
“Malia”
“L’ultima canzone”

Ruggero Leoncavallo: “Mattinata”

E. De Curtis
“Non ti scordar di me”
“Torna a Surriento”

Ingresso libero
________________________________________________________

Giovedì 11 maggio, alle ore 20.15, nella Veranda neoclassica di Villa Pignatelli, per il “Maggio della Musica”, concerto del duo formato da Suyoen Kim (violino) e Annika Treutler (pianoforte)

In programma musiche di Schubert, Beethoven, Franck

Costo del biglietto
Intero: 20 Euro
Ridotto: 15 o 10 Euro

________________________________________________________

Venerdì 12 maggio, alle ore 17.30, presso il Teatro Diana (v. Luca Giordano, 64), per la rassegna “Diciassette e Trenta Classica”, concerto del chitarrista Marco Battaglia con la partecipazione del soprano Leona Pelešková

Programma

N. Paganini: Grande Sonata in la maggiore M.S. 3

M. Giuliani
Rossiniana op. 123, n.5
“Ombre amene” n. 1, da Sei Ariette op. 95
“Quando sarà quel dì” n.3, da Sei Ariette op. 95

J. K. Mertz
Opern revue, op. 8 n. 24 su temi di Rossini
Variazioni su temi di Verdi

Costo del biglietto
Platea: 12 Euro
Galleria: 10 Euro

________________________________________________________

Venerdì 12 maggio, alle ore 18.00, nella Sala Scarlatti del Conservatorio, per “I Venerdì Musicali”, Lectio magistralis su Paisiello di Roberto De Simone, che riceverà il Premio San Pietro a Majella”.

A seguire concerto dell’Orchestra San Pietro a Majella, diretta da Demetrio Moricca, con la partecipazione dei solisti Francesco Auriemma, Mariano Buccio, Marianna Capasso, Imma Caputo, Dario Cavaliere, Antonio Landolfi, Luca De Lorenzo, Angela Luglio, Sabrina Sanza, Gianluca Pantaleone, Alessandro Romano.

In programma brani di Paisiello da “Barbiere di Siviglia”, “Nina pazza per amore”, “Re Teodoro in Venezia” e “L’osteria di Marechiaro”, oltre alle Sei variazioni sul tema “Nel cor più non mi sento” di L. van Beethoven WoO 70, con Stefano Foglia al pianoforte.

Costo del biglietto: 5 Euro
________________________________________________________

Venerdì 12 maggio, alle ore 19.30, a Palazzo Venezia (v. Benedetto Croce, 19), concerto-spettacolo intitolato “Amor ch’a nullo amato…e ho detto tutto!”, con la partecipazione di Bruna Carignani (voce), Mariano Civile (chitarra), Bruno Minotti (voce recitante), Maria Grazia Ritrovato (pianoforte), Maria Gabriella Tinè (voce recitante)

Contributo: 12 Euro (comprensivo di aperitivo, spettacolo e visita guidata)
Info e prenotazione obbligatoria: 0815528739

________________________________________________________

Venerdì 12 maggio, alle ore 20.00, nella chiesa dei SS. Marcellino e Festo (largo San Marcellino), per la rassegna dell’Associazione Alessandro Scarlatti “Le stagioni del Barocco”, nell’ambito dello Scarlatti/Lab Barocco, concerto dell’Orchestra ScarlattiLab, diretta da Antonio Florio, con la partecipazione di Federica Pagliuca, Olga Cafiero, Magdalena Szymanska (soprani), Daniela Fontana, Daniela Salvo (mezzosoprani), Angela Gaetana Giannotti (contralto), Leopoldo Punziano (tenore) e Carlo Feola (basso)

Programma

Claudio Monteverdi
“Raggi dov’è ‘l mio bene”, canzonetta a tre voci
“Si come crescon”, canzonetta a tre voci
“Dormo ancora o son desto”, recitativo di Ulisse da “Il ritorno di Ulisse in Patria”
Lamento di Arianna, aria da “L’Arianna”
Il ballo delle Ingrate, da “Madrigali guerrieri et amorosi”

Costo del biglietto: 5 Euro
________________________________________________________

Venerdì 12 maggio, alle ore 20.00, presso il Museum Shop & Bar (Largo Corpo di Napoli, 3)
concerto intitolato “NapoliAlterEgo” del Trio Esperidi, formato da Francesca Curti Giardina (mezzosoprano), Tiziana Minervini (chitarra classica) e Antonella De Chiara (violino).

In programma musiche del repertorio classico napoletano

Contributo: 5 Euro
________________________________________________________

Venerdì 12 maggio, alle ore 20.30, nell’Auditorium della RAI (v. Marconi, 5), nell’ambito della rassegna “Totò: l’Arte e l’Umanità”, promossa dalla Regione Campania e realizzata dalla Fondazione Campania dei Festival, concerto della Nuova Orchestra Scarlatti, diretta da Federico Odling, con la partecipazione di Luciano Saltarelli e Angela Luce

In programma la “Sinfonia di Totò” di autori vari, ideata e orchestrata da Federico Odling

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto (under 30 / over 65): 5 Euro

Per info e prenotazioni: biglietteria@napoliteatrofestival.it
________________________________________________________

Sabato 13 maggio, alle ore 13.00, presso Palazzo Zevallos Stigliano (v. Toledo, 185), per la rassegna “E’ aperto a tutti quanti”, concerto dei pianisti Alessandra Greco (I parte) e Wei Qianfang (II parte)

Programma

I parte

Frédéric Chopin: Due Notturni, op. 62

Gabriel Fauré: Notturno op. 33 n.2

Maurice Ravel: Sonatine

II parte

Z. Zhao: Pi huang

Claude Debussy:
La fille aux cheveux de lin (dai Préludes, vol. I)
General Lavine: eccentric (dai Préludes, vol. II)
L’Isle Joyeuse

Franz Liszt: Rigoletto, parafrasi da concerto

Ingresso libero
________________________________________________________

Sabato 13 maggio, alle ore 18.00, a Palazzo Venezia (v. Benedetto Croce, 19), l’Accademia Musicale Europea, in collaborazione con l’Associazione Palazzo Venezia Napoli, propone il concerto degli allievi delle classi di Pianoforte, Chitarra, Mandolino e Ritmica, guidate rispettivamente dai Maestri Luciano Ruotolo, Riccardo Del Prete, Carla Senese e Giovanni Pacenza

Contributo organizzativo: 5 Euro comprensivo di Aperitivo-Concerto-Visita Guidata
Ogni partecipante riceverà un Cd omaggio registrato dagli allievi

Info e prenotazione obbligatoria: 0815528739
________________________________________________________

Sabato 13 maggio, alle ore 19.00, nella Basilica Reale e Pontificia di San Francesco di Paola (piazza Plebiscito), nell’ambito di Convivio Armonico di Area Arte, concerto dell’Ensemble “Le Musiche da Camera” con la partecipazione di Francesco Divito (soprano), Rosa Montano (mezzosoprano), Egidio Mastrominico (violino), Mauro Castaldo (organo)

In programma musiche di Bach, Vivaldi, Haendel, Pergolesi, Corrette, Matteis, Caccini

Ingresso libero
________________________________________________________

Domenica 14 maggio, alle ore 11.30, nella “Gran Galleria” del Museo Duca di Martina (v. Aniello Falcone, 171), per la rassegna “Concerti in Floridiana”, recital del duo formato da Alessandro Crosta (flauto) e Nadia Testa (pianoforte) dal titolo “Il Volo…musiche intorno al mondo”

Costo del biglietto: 14 Euro (comprensivo di ingresso al Museo)
________________________________________________________

Domenica 14 maggio, alle ore 11.30, nella Chiesa dei SS. Marcellino e Festo (Largo San Marcellino, 14), la Primavera Musicale della Nuova Orchestra Scarlatti propone il concerto della Scarlatti Camera Junior

In programma musiche di A. Scarlatti, Telemann, Vivaldi

Costo del biglietto: 5 Euro

Il concerto sarà preceduto, alle ore 10.45, da una visita guidata alla Chiesa e al Chiostro riservata al pubblico pagante.
________________________________________________________

Domenica 14 maggio, alle ore 18.00, nella Sala S. Antonio del Complesso Monumentale di S. Lorenzo Maggiore (piazza S. Gaetano, 316), nell’ambito della stagione dell’Associazione Corale Giubileo, concerto dell’Ensemble d’archi dell’Orchestra San Giovanni, diretto da Keith Goodman, con la partecipazione di Antonia Terracciano (soprano, nel ruolo di Serpina), Giampiero Cicino (basso, nel ruolo di Uberto), Pierangelo Fevola (attore, nel ruolo di Vespone).

In programma l’intermezzo buffo “La serva padrona” di G. B. Pergolesi

Contributo: 10 euro
________________________________________________________

Annunci

7 maggio, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Associazioni Musicali, Campania, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "S.Pietro a Majella", Italia, Le musiche da camera, Maggio della Musica, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Palazzo Venezia, Regioni, Sale da concerto, Teatro Diana, Villa Pignatelli | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Giovedì 28 aprile terzo appuntamento di “Letture in Musica… con The” organizzata al Gran Caffè la Caffettiera dall’Associazione Maggio della Musica

Logo Associazione Maggio della Musica 2010
L’amore tra Partenope e Cimone, le sciantose dei Bagni Eldorado e il comandante Achille Lauro: sono i temi di “Gente di Mare”, terzo appuntamento del ciclo “Letture in Musica con… the” promosso dal Maggio della Musica con il Gran Caffè la Caffettiera.

Giovedì 28 aprile, alle ore 18, a Napoli, nel dehors del locale di Piazza dei Martiri, l’attore Massimo Andrei leggerà brani tra il serio e il faceto di Matilde Serao, Benedetto Croce, Enzo Moscato e Angela Matassa.

Il chitarrista Gianni Dell’Aversana e Agostino Oliviero al violino eseguiranno musiche di De Simone, Tosti e Murolo.

Obbligatoria la prenotazione

Per informazioni:
tel. 081 5604700
maggiodellamusica@libero.it
maggiodellamusica.it

Ufficio Stampa
Paolo Popoli
cell.: 329.6197910
paolopopoli@gmail.com

______________________________________________________

Letture in Musica… con the
La Napoli di un tempo tra racconti, cronache e musiche dell’epoca
Produzione: Maggio della Musica
In collaborazione con: Gran Caffè la Caffettiera
A cura di: Massimo Andrei
Gran Caffè la Caffettiera, dehors

Giovedì 28 aprile 2016, ore 18
Gente di Mare

La Sirena Partenope, tra le sorelle ammaliatrici, fu l’unica ad essere riamata da Cimone e così nacque Napoli…
Ai bagni Eldorado, in fondo al Borgo Marinari, ci andavano sciantose celeberrime e non tutto si sa di Achille Lauro, uomo di mare.

Letture da: M. Serao, B. Croce, E. Moscato, A. Matassa
Musiche di: R. De Simone, F. P. Tosti, E. Murolo
Massimo Andrei, voce recitante
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

25 aprile, 2016 Posted by | Agenda Eventi, Associazioni culturali, Campania, Italia, Letteratura, Maggio della Musica, Musica, Napoli, Regioni | , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 18 e Sabato 19 Dicembre 2015 la Columna Chamber Orchestra in concerto alla DOMUS ARS

Locandina PastoraleB_Layout 1_Parte1Venerdì 18 e Sabato 19 Dicembre 2015, ore 20.00, presso il Centro di Cultura “Domus Ars” un particolarissimo concerto eseguito dall’orchestra d’archi, la Columna Chamber Orchestra e dalla voce popolare di Anna Spagnuolo in un connubio di colto e popolare. Saranno eseguiti brani classici come il celeberrimo Concerto per la notte di Natale di Corelli o la Ninna Nanna di Brahms insieme a canti della tradizione popolare napoletana e non, come il Magnificat di Frisina o la leggenda del Lupino di Roberto De Simone.

Le elaborazione dei brani popolari per Archi con Oboe, sono di Antonio Colonna.

Per info e prenotazioni Domus Ars – Centro di Cultura, Via Santa Chiara 10c Napoli 081 3425603 – 3388615640

Programma

Fronna del Natale
Francesco Manfredini
Pastorale (dal concerto grosso per il Santissimo Natale)
A Bettilemme (testo)
*Roberto De Simone: La leggenda del lupino
Anonimo: Adeste Fideles
Quanno Sant’Anna vucava a Maria (testo)
**Marco Frisina: Magnificat
Francois Couperin: In notte placida
A Madonna d’ ‘e mandarine (testo)
*Anonimo: Duorme
Johannes Brahms: Lullaby (ninna nanna)
*F. Gruber: Stille Nacht
Dedica segreta (testo)
*Roberto De Simone: La canzone del pescatore
Pietro Antonio Locatelli
Pastorale (dal concerto per la notte di Natale)
Quanno vene Natale (testo)
*Sant’ Alfonso Maria de’ Liguori: Quanno nascette ninno
Arcangelo Corelli
Pastorale (dal concerto grosso fatto per la notte di Natale)
*Roberto De Simone: Rosa d’argento e rosa d’amore
Anna Spagnuolo (voce)
Columna Chamber Orchestra:
Oboe: Liliana Ferraro
Violini: Mario Dell’angelo, Lorenzo Colonna, Antonella Forino,
Antonio Intartaglia, Antonio Salerno, Maria Vittoria Colonna.
Viola: Luciano Barbieri
Violoncello: Antonio Colonna
Contrabbasso: Antonio Di Costanzo
* Rielaborazioni di Antonio Colonna
** Arrangiamento di Antonio Salerno

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

16 dicembre, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Art, Associazioni Musicali, Campania, Concerti, Cultura, Italia, Music, Musica, Musica classica, Musica corale, Musica da camera, Napoli, Prima del concerto | , , , , , | Lascia un commento

“Attori si nasce”, l’ultimo libro di Francesco Canessa si presenta domenica 1 dicembre al Teatro Diana

Si presenta

Domenica 1 dicembre 2013 ore 11,30

Teatro Diana (via Luca Giordano 64 ) – Napoli

Attori si nasce copertinaAttori si nasce – protagonisti e grandi famiglie del Teatro napoletano

l’ultimo libro di
Francesco Canessa
edizioni da La Conchiglia
in occasione del cinquantenario della scomparsa di Titina De Filippo, che cadrà il prossimo 26 dicembre. Ricorrenza vicina anche al trentesimo anniversario della scomparsa di Eduardo, che cade nel 2014.

Interviene il M° Roberto De Simone

conduce Giuliana Gargiulo

Letture di Giancarlo Cosentino

con la partecipazione di Brunello e Susanna Canessa.

Attori si nasce” segue il cammino del Teatro Napoletano nella prima metà del Novecento, quando da espressione localistica si trasforma nei contenuti e nel linguaggio in fenomeno drammaturgico di valore assoluto. Il libro parte dal processo a Eduardo Scarpetta intentato da Gabriele D’Annunzio e Marco Praga a nome della Società degli Autori, per la parodia in dialetto della “Figlia di Jorio” e si chiude con l’affermazione planetaria di “Filumena Marturano” tradotta in più di 40 lingue e rappresentata in tutto il mondo.

IMG_1727La tesi dell’autore (nella foto) è che una simile evoluzione non sarebbe stata possibile senza il contributo creativo di più generazioni di attori. E il racconto porta a conoscere da vicino i più geniali tra questi teatranti, da Eduardo Scarpetta a Raffaele Viviani, da Gennaro Pantalena a Tina Pica – che in alcuni momenti fa da filo conduttore alla narrazione – a Totò e alla nascita del Teatro di rivista al Nuovo sopra Toledo, ad Armando Gill che anticipa la figura del cantautore e tanti altri ancora, sino all’apparizione folgorante dei tre De Filippo, con la seconda stagione creativa edoardiana e a Papa Pio XII che in una udienza privata chiede a Titina di recitare per lui la preghiera di Filumena.

Per essere informati e aggiornati sugli eventi iscriviti ai gruppi su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo online cliccando sulla copertina oppure clikka qui. Potrai ascoltare anche le anteprime!!

30 novembre, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Attori e attrici, Cultura, Francesco Canessa, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Napoli, Scrittori, Teatri, Teatro, Teatro Diana | , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

dal 10 novembre: CIMES PROGETTI DI CULTURA ATTIVA rassegna di cinema, musica e teatro

Dipartimento di Musica e Spettacolo

Centro CIMES

presenta la rassegna

CIMES progetti di cultura attiva 11|12

Eventi di cinema, musica e teatro

Bologna, 10 novembre 2011 – 17 maggio 2012

ai Laboratori DMS (salvo diversa indicazione)

Sesta edizione della rassegna di cinema, musica e teatro organizzata dal CIMES – centro del DMS Dipartimento di Musica e Spettacolo dell’Università di Bologna – dal titolo “CIMES PROGETTI DI CULTURA ATTIVA”: lo scopo è offrire a tutto il pubblico conoscenze dirette sui nuovi linguaggi performativi. I progetti comprendono: 2 spettacoli, 1 concerto in prima nazionale, 3 rassegne cinematografiche, la prima proiezione del film “L’orizzonte dipinto” (a lungo dato per disperso), 8 convegni o giornate di studi, 6 laboratori, 3 incontri con gli artisti, 2 presentazioni di volumi. Gli eventi si svolgono a Bologna, ai Laboratori DMS (in via Azzo Gardino 65/a), ad ingresso libero e gratuito, salvo diversa indicazione.

Il programma, ricchissimo e strutturato, si apre con TEATRO NŌ, UNA TRADIZIONE CONTEMPORANEA: il progetto, a cura di Matteo Casari, ruota attorno al Maestro Umewaka Naohiko – componente di una delle più antiche e rinomate famiglie di questo genere di teatro nato in Giappone sei secoli fa – il quale presenta lo spettacolo “The italian restaurant” esito finale del laboratorio settimanale da lui condotto con studenti universitari (giovedì 10 novembre, ore 21). Il progetto include inoltre una tavola rotonda (lo stesso 10 novembre, dalle ore 14.30, nel salone di palazzo Marescotti, in via Barberia 4) e una dimostrazione pubblica di teatro nō ad opera del Maestro Umewaka (domenica 6 novembre, ore 17.30-18 nello spazio Sì in via San Vitale). Questo progetto è realizzato in collaborazione con Shizuoka University, Nipponica, Sì-Atelier di Teatrino Clandestino.

Giovedì 17 novembre, alle ore 15.30 verrà presentato il nuovo numero della rivista dipartimentale “PROVE DI DRAMMATURGIA” (n.1/2011, Titivillus Editore) a cura di Fabio Acca, interamente dedicato alla “Performance pop”, il volume propone un originale intreccio fra la storia del rock, del pop e della performance.

La sezione Musica del Cimes, a cura di Paolo Cecchi, propone, in collaborazione con l’Associazione «Il Saggiatore musicale», due tavole rotonde nell’ambito del XV COLLOQUIO DI MUSICOLOGIA: la prima, coordinata da Raffaele Pozzi, sarà dedicata al rapporto reciproco tra infanzia e musica del Novecento (venerdì 18 novembre, ore 15-18.30); nella seconda, coordinata da Antonio Serravezza, studiosi italiani e stranieri dibatteranno sul ruolo della musicologia nella società (sabato 19 novembre, ore 15-18.30). L’ingresso al Colloquio è gratuito per studenti e soci del Saggiatore musicale; per il pubblico esterno la quota d’iscrizione è di 40 Euro.

Il progetto ATTORI E GENERI TEATRALI NEL CINEMA MUTO ITALIANO, a cura di Michele Canosa, Davide Gherardi, Gerardo Guccini, sviluppa la collaborazione tra la sezione Cinema e la sezione Teatro del centro CIMES con una rassegna cinematografica e con una giornata di studi in collaborazione con Ripley’s Film (venerdì 25 novembre, dalle ore 10.30 in salone Marescotti, a ingresso libero; il ciclo filmico si svolge tra novembre e dicembre al cinema Lumière, con biglietteria, in collaborazione con la Cineteca del Comune di Bologna). La giornata di studi si conclude con la presentazione e la proiezione del film “L’orizzonte dipinto” (regia di Guido Salvini, 1941) recentemente ritrovato da Gerardo Guccini e Michele Canosa e offerto per la prima volta alla visione in questa circostanza. Si tratta di una straordinaria testimonianza della tradizione culturale degli attori durante la seconda guerra mondiale e prima dell’avvento registico. Tra gli interpreti Armando Falconi, Laura Adami, Irma Gramatica, Renzo Ricci, Memo Benassi, Cesco Baseggio, Paolo Stoppa,

Ermete Zacconi (proiezione lo stesso 25 novembre, ore 15.30 nel salone di palazzo Marescotti; ingresso libero fino ad esaurimento dei posti).

La giornata a cura di Gerardo Guccini ed Erica Faccioli, sarà dedicata ad una delle realtà più originali ed influenti dello spettacolo russo: IL TEATR.DOC DI GREMINA E UGAROV. In programma, presentazioni storico-critiche (mercoledì 30 novembre, dalle ore 15.30) l’incontro con i fondatori del Teatr.Doc, i registi Elena Gremina e Michail Ugarov per la prima volta in Italia (alle ore 16.30). La giornata si conclude con la proiezione del documentario “Teatr.doc Moscou” di Gilles Morel: un montaggio di filmati di cinque spettacoli nell’arco di un decennio, scelti tra i più significativi per comprendere la nuova generazione teatrale russa, dotata di talento, audacia e volontà di cambiamento (ore 18).

E’ inoltre prevista (venerdì 2 dicembre, dalle ore 15) una giornata SUONI DAL MONDO a cura di Nico Staiti, che prosegue nel filone di ricerca e valorizzazione della musica etnica sviluppato fino all’anno scorso dall’omonimo Festival. Questo appuntamento approfondisce le influenze delle specificità di genere sul linguaggio musicale: in programma la presentazione del libro + 7 CD di Roberto De Simone (SquiLibri, 2011) dedicato a rituali e canti della tradizione, in Campania. A seguire, un convegno su tutela e rilancio delle tradizioni orali italiane; infine il concerto, in prima nazionale (ore 21.30) OMOMONDO danze, rituali, suoni al confine tra maschile e femminile, con protagonisti provenienti da Italia, Kosovo e Marocco. L’entrata al concerto è gratuita, con ritiro di coupon distribuiti ai Laboratori DMS dalle ore 19 fino ad esaurimento dei posti. Questo progetto è realizzato in collaborazione con Gender Bender.

All’inizio e al termine del laboratorio per studenti condotto da Armando Punzo, regista della Compagnia della Fortezza e punto di riferimento del teatro d’innovazione, sono previsti due appuntamenti pubblici: un incontro con l’artista (martedì 17 gennaio 2012, alle ore 21) e una open class conclusiva (giovedì 26 gennaio 2012, alle ore 17).

La sezione Cinema propone, a cura di Monica Dall’Asta, diversi laboratori riservati agli studenti e due rassegne cinematografiche – dedicate rispettivamente al regista Sergej M. Ejzenštejn (15-30 novembre 2011), e a FILM CHE PRODUCONO FILM Donne senza macchina da presa (18 e 19 aprile 2012) – in collaborazione con la Cineteca di Bologna (al cinema Lumière; biglietteria del cinema): entrambe le rassegne si inseriscono in più ampie progettualità che includono il seminario su Ejzenštejn e il convegno internazionale FILM CHE PRODUCONO FILM Verifiche incerte sul cinema senza macchina da presa, iniziativa che predispone nuove possibilità di conoscenza intorno ai prodotti audiovisivi realizzati dagli utenti esclusivamente tramite prelievo, riuso e montaggio di immagini preesistenti di ogni tipo (19 e 20 aprile 2012).

La VI rassegna “CIMES progetti di cultura attiva” si concluderà giovedì 17 maggio 2012, ore 9.30-19, nel salone di palazzo Marescotti, con la giornata internazionale di studi dedicata all’esordio compositivo di Pierre Boulez, musicista francese straordinario ed eclettico, che definisce la propria esperienza compositiva un “delirio organizzato”, già protagonista del ciclo di quattro conferenze “Ai confini della terra fertile” svolto tra settembre e ottobre scorsi, in collaborazione con Bologna Festival.

Per Informazioni al pubblico:
centro CIMES tel. 051.2092400 www.muspe.unibo.it/cimes

Ufficio Stampa del DMS Dipartimento di Musica e Spettacolo:
Laura Bernardini tel.051.2092053 / mob. 329.2158045
l.bernardini@unibo.it – www.muspe.unibo.it/stampa

www.muspe.unibo.it

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

2 novembre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Art, Arte, Attori e attrici, Bologna, Cinema, Concerti, Cultura, Emilia Romagna, Italia, Letteratura, Libri, Music, Musica, Musica classica, Regioni, Teatro | , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: