MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Dal 14 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 Spazio Kromìa, in collaborazione con il Riot Laundry Bar, propone la mostra “Felici dentro: Maradona per Castanò”

Franco Castanò – Diego Armando Maradona – C.sy Kromìa e Archivio Pressphoto

Giovedì 14 dicembre 2017, alle ore 19.00, Kromìa è lieta di presentare, presso il Riot Laundry Bar (via Kerbaker, 19 – Napoli Vomero), “Felici dentro: Maradona per Castanò”, mostra personale di omaggio al fotoreporter Franco Castanò prematuramente scomparso nel 2014.

Nel corso della serata inaugurale, dj-set di Maradona Sound System.

In mostra, sei opere fotografiche di medio formato in bianco e nero di Franco Castanò, titolare per anni dell’agenzia fotogiornalistica Pressphoto attiva dagli anni ‘70, l’uno e l’altra tra i principali e più acuti testimoni della cronaca della città partenopea e della storia del Calcio Napoli.

In scatti indimenticabili, l’icona di Maradona si rivela persona e mito attraverso lo sguardo unico dell’autore.

Direzione Artistica: Donatella Saccani
A cura di: Diana Gianquitto

Al termine della mostra, le opere resteranno in vendita, oltre che presso Spazio Kromìa, anche presso Riot Laundry Bar.

L’evento si inserisce infatti nel progetto di collaborazione di Kromìa con Riot Laundry Bar, spazio di creatività e incontro trasversale in piena linea con la mission Kromìa di allargamento della fruizione artistica e dell’espressione fotografica.
La mostra è anche quindi occasione per Kromìa di arricchire, in espansione dell’attività della sua sede storica di via Diodato Lioy, il suo corner espositivo e di vendita – dedicato in particolare a opere di piccolo formato in gift box – presso Riot Laundry Bar.

Franco e Diego
(nota critica di Diana Gianquitto)

“Se non sono felice dentro, non riesco a essere un campione” (D. A. Maradona)

Ebbrezza.
La folla è un’arena, i cori un unico corpo. Il Divo Diego avanza, con fare quasi timido, subito sciolto in un abbraccio istintivo. Quello che non sai nemmeno perché, ma avvolge da subito le grandi storie d’amore, come l’immediato riconoscersi l’uno nell’altra del più vulcanico fantasista della storia con Partenope, che la fantasia ce l’ha da sempre avuta ogni giorno nel vivere e resistere, nonostante i suoi molteplici martirii. Così come ha bruciante, in quel caldo luglio del 1984 in cui Maradona viene presentato al San Paolo – ancora troppo vicino alle macerie del novembre di quattro anni prima – la voglia di risorgere alla dignità e alla gioia dopo il devastante terremoto. E la rinascita dell’orgoglio di un popolo può passare anche da un campo verde. Lo saluterà il giovane argentino, dopo l’emozione iniziale e alla fine di quel pomeriggio, riempiendolo di baci, e sapendo che la festa e l’amore sarebbero solo iniziati, in quel momento. E ne diventerà, di quel prato e di tutta la città che ogni domenica vi riversava il proprio pensiero, il simbolo, il terapeuta, il sogno di rialzarsi.

Dietro di lui c’è un fotografo, un testimone, un uomo, che guarda da uomo e da solo a solo – nell’anfiteatro incombente che di migliaia di corpi ne fa uno – quello che già era stato incoronato Re del calcio: Franco Castanò, titolare della storica agenzia fotogiornalistica Pressphoto, una delle più attive che Napoli e il Meridione abbiano mai avuto. Sceglie prospettive alle spalle, laterali, inaspettatamente intime, Castanò. Entra nelle pieghe di quegli occhi ancora fanciulli, e forse proprio per questo già ardenti, del campione che non ha mai dimenticato di voler essere, semplicemente, quel ragazzo che si diverte troppo a tirar calci e che un giorno era stato scoperto talento nella sua città natale. Il fotografo lo segue nelle esultazioni, bizzarrie, gestualità e sospensioni spontanee, cercando e trovando la persona nell’icona. E nel coglierne i capelli al vento, in un istintivo rovesciare la testa, lo staglia anche contro un background sfocato e abbacinato – quasi gotico sfondo sacrale fatto metà di cielo, metà di folla di tifosi/fedeli – rivelandone la doppia natura di uomo e di mito.

Perché Franco era così: solare e generoso, fotoreporter che non dimenticava mai, un po’ come l’asso argentino, che il suo lavoro l’aveva scelto perché lo rendeva felice, così come mai tralasciava di cercare, anche nei più scottanti fatti di cronaca, l’umanità – e non la strumentalizzazione morbosa – di una storia. E quella storia d’amore là, tra un ragazzo e il suo mare di sguardi, quel giorno e per molti anni ancora dopo, Castanò l’ha sempre guardata negli occhi, dalla sua camera, puntando l’obiettivo e il cuore verso Maradona come se fossero soli. Così come a ciascuno e uno a uno quel campione, che per tutti sarebbe diventato semplicemente Diego, tirava baci quel giorno.

Info:
Spazio Kromìa
Napoli, via Diodato Lioy 11 (piazza Monteoliveto)
08119569381
3315746966
info@kromia.net
www.kromia.net

Orari di apertura (verificare via telefono):
lun/merc/ven 10.30-13.30 e 16.30-19.30
mar/giov/sab 10.30-13.30

Riot Laundry Bar
Napoli, via Kerbaker 19 (Vomero)
08119578491
https://it-it.facebook.com/riotlaundrybarandclothes/

Orari di apertura Riot Laundry Bar:
lun-ven 10.00-14.00 e 16.00-2.00
sab 8.00-2.30
dom 18.00-2.00

Annunci

8 dicembre, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Fotografia, Italia, Napoli, Regioni | , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 23 giugno Spazio Kromìa, in collaborazione con Riot Laundry Bar, presenta il nuovo progetto del fotografo, compositore e musicista Fabio Orsi “Il ricordo improvviso dell’assoluto stupore”

Particolare del box set di Fabio Orsi – Courtesy Kromìa e l’artista

Kromìa è lieta di presentare il nuovo progetto del fotografo, compositore e musicista Fabio Orsi “Il ricordo improvviso dell’assoluto stupore”, in una serata speciale artistica e musicale, venerdì 23 giugno, alle ore 19.00, in collaborazione con Riot Laundry Bar (v. Kerbaker, 19 – Napoli Vomero), spazio polifunzionale dedicato a musica, arte, moda, food e lifestyle.

In mostra, una trentina di opere fotografiche di medio formato, tratte dalla nuova serie “Il ricordo improvviso dell’assoluto stupore” di Fabio Orsi, oltre al box set della serie completa, cofanetto in edizione limitata edito da Backwards, contenente libro fotografico e vinile musicale LP Picture Disc, inserto e cartolina.
Inoltre, nel corso della serata con aperitivo di inaugurazione, Fabio Orsi suonerà in una esibizione dal vivo dando voce, coi suoni ammalianti ed evocativi della sua musica, alle atmosfere sospese delle sue fotografie, ampia serie in bianco e nero dedicata alle sottili epifanie di bellezza nel quotidiano, e alle impalpabili, ma irretenti, spontaneità e illuminazioni emotive da esse spalancate.

Così descrive Backwards il fascino e la suggestione del lavoro:
“Il primo libro fotografico di Fabio Orsi! In uscita in abbinamento a un vinile, con un’unica e lunga traccia inedita, che è una sorta di ‘summa’ dell’universo musicale di Fabio Orsi: come i suoi primi lavori, “Il ricordo improvviso dell’assoluto stupore” è una traccia di ambient drone music profonda, con chitarre lontane e un afflato nostalgico. Ipnotica e melodica allo stesso tempo, perfettamente complementare e di completamento al suo lavoro fotografico.”

Dopo l’evento del 23 giugno, la opere in mostra resteranno in esposizione presso Riot Laundry Bar fino al 7.7.2017, e resteranno in vendita, oltre che presso Riot Laundry Bar, anche presso Spazio Kromìa.

L’evento sarà anche occasione per Kromìa di presentare, in espansione dell’attività della sua sede storica di via Diodato Lioy, il suo nuovo corner espositivo e di vendita – dedicato in particolare a opere di piccolo formato in gift box – presso Riot Laundry Bar, spazio di creatività e incontro trasversale in piena linea con la mission Kromìa di allargamento della fruizione artistica e dell’espressione fotografica.

(Comunicato a cura di Diana Gianquitto)


KROMÌA è una piattaforma italiana (in versione bilingue italiano-inglese) di vendita on-line (www.kromia.net) per collezionisti, interior designers, architetti, ed amanti dell’arte in cerca di stampe fotografiche d’autore di alta qualità.
E’ una galleria virtuale che raccoglie un’attenta selezione di autori contemporanei e non, che utilizzano come mezzo espressivo la fotografia.
La selezione è effettuata con un criterio curatoriale in quanto gli autori vengono valutati sulla base della loro professionalità, e della qualità e coerenza del lavoro svolto.
Tale scelta è effettuata, da parte dei fondatori di KROMÌA, mettendo in campo la loro esperienza pluriennale di collezionisti e direttori di una galleria d’arte contemporanea di ricerca, con una programmazione incentrata sulla fotografia e la videoarte.
Lavoriamo a stretto contatto con i nostri autori al fine di proporre un’offerta più ampia possibile in quanto a temi, stili e tecniche sempre nel rispetto dei più alti standard qualitativi.

Normalmente le Gallerie d’arte offrono a collezionisti, Istituzioni e Musei, pezzi unici o in tirature molto limitate con prezzi a 3 o 4 zeri.
In alternativa, esistono le edizioni di massa, rappresentate dalle riproduzioni di capolavori della Storia dell’Arte che si possono trovare generalmente nei negozi di poster o negli shop dei Musei.
Esiste dunque un gap di mercato che KROMÌA intende colmare offrendo ai propri clienti: 1) stampe fotografiche di altissima qualità, scelte secondo criteri curatoriali, ma a prezzi accessibili che possano allettare giovani collezionisti ed amanti della fotografia e dell’arte; 2) uno strumento professionale per gli interior designers e gli architetti tale da poter ampliare la possibilità di scelta in termini di qualità-prezzo dei propri clienti intenzionati ad acquistare opere d’arte per arredare la propria casa.
Le immagini poste in vendita da KROMÌA sono tutte edizioni limitate e firmate dall’autore.
L’acquisto delle stampe fotografiche può essere effettuato direttamente online secondo la procedura classica dell’e-commerce ponendo cioè l’articolo nel carrello, inserendo i dati per la fatturazione e la spedizione e poi pagando con carta di credito, Paypal o bonifico bancario.
La stampa è affidata a laboratori di indiscutibile esperienza e serietà o, nel caso delle stampe in bianco e nero ad ingranditore, ad artigiani seri ed affidabili che hanno saputo preservare con amore e passione le tecniche tradizionali di stampa.
Allo stesso modo le cornici vengono realizzate da professionisti del settore selezionati dalla nostra organizzazione per la loro esperienza pluridecennale.
KROMÌA pone inoltre la massima cura nell’imballaggio e nell’affidare la spedizione a corrieri di fiducia che assicurino standard elevati del servizio in termini di celerità ed accuratezza.

Info:
Spazio Kromìa
Napoli, via Diodato Lioy 11 (piazza Monteoliveto)
08119569381
3315746966
info@kromia.net
www.kromia.net

Orari di apertura (verificare via telefono):
lun/merc/ven 10.30-13.30 e 16.30-19.30
mar/giov/sab 10.30-13.30


Riot è una struttura polifunzionale che nasce nella ex sede della storica libreria “Loffredo”.
L’intero concept ruota attorno alla sostenibilità: dalla fornitura energetica, proveniente interamente da fonti rinnovabili agli arredi riciclati, passando per la commercializzazione e trasformazione di alimenti bio ed a Km Zero.
Riot si impegna infatti a scegliere accuratamente i propri fornitori in base alle loro politiche di produzione e nel pieno rispetto dell’ambiente.

Il “Brain Wave Store” si sviluppa su 3 livelli ed in 4 sezioni ispirate ai lavaggi del denim:

Level 0 / +1

Stone Washed
Il livello 0 ospita il Laundry Bar.
Wellness Bar diurno, dedicato al benessere, al relax, alla cura del corpo dove potrai gustare estratti, centrifughe, frullati, tisane, thè, con un unico comune denominatore: la salute.
American Bar di sera dove potrai provare cocktail, long drink, selezioni di birre e vini campani, tutto all’insegna del divertimento.
Tutti i prodotti, creati “ad hoc” e a Km0, sono scelti per la stagionalità e la denominazione controllata.

Raw Washed
Il livello +1 ospita la SpeackEasy Zone una sala dove potrai rilassarti su comodi divani e accoglienti poltrone, gustando un cocktail con amici o per una riunione di lavoro.

Bleached
Restando nel livello 0 e +1 c’è l’ Exhibit Space dove potrai godere di un’esposizione di opere proveniente da artisti emergenti del territorio Campano.

Level -1

Destroyed
Il cosiddetto “Basement” è dedicato al mondo dei Clothes con l’Apparel Shop, curato da London Vomero con i brand più giusti del momento sia street che glam e il nostro progetto cardine la Denim Factory dove potrai creare, customizzare i tuoi jeans, dalla scelta del denim, al fit, al lavaggio ed infine il trattamento di invecchiamento e usura. Insieme al nostro Denim Specialist, infatti, potrai personalizzare il tuo jeans utilizzando, esclusivamente, una linea di prodotti a zero impatto ambientale, la “GreenOfChange” dell’azienda leader del settore Garmon, partner del progetto.
Infine tutto quello che ruota attorno al Vinyl con il Record Shop interamente dedicato alla vendita di dischi da collezione o per la tua borsa da Dj.

Riot Laundry Bar
Napoli, via Kerbaker 19 (Vomero)
08119578491
https://it-it.facebook.com/riotlaundrybarandclothes/

Orari di apertura Riot Laundry Bar:
lun-sab 8.00-2.00
dom 18.00-2.00

12 giugno, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Arte contemporanea, Campania, Fotografia, Italia, Musica, Napoli, Regioni | , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: