MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Venerdì 7 Luglio 2017, ore 21.00 Auditorium del Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino Omaggio a Luigi Denza

Venerdì 7 Luglio 2017, ore 21.00 Auditorium del Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino si terrà il concerto Omaggio a Luigi Denza con Anna Spagnuolo, Lello Giulivo, voci, Francesca Pia Vitale, soprano, Cristian Izzo, voce recitante Pietro Calzolari, Patrizia Maggio (violini), Simone Basso (viola), Silvano Fusco (voloncello), Livia Guarino (pianoforte)
Progetto a cura di Giuseppe Finizio

Luigi Denza (Castellammare di Stabia 1846 – Londra 1922) è stato l’ autore della celeberrima “Funiculì, Funiculà”, ma anche di una nutrita produzione di composizioni vocali; romanze ed arie scritte con testo in Italiano, ma anche molte in inglese, francesi ed alcuni lieder in lingua tedesca, oltre naturalmente ad una nutrita produzione di canzoni napoletane, quindi un musicista poliedrico che ha vissuto per circa 30 anni a Londra divenendo oltre che famose per le sue composizioni anche per la sua capacità didattica come insegnante di canto, inizialmente alla London Accademy of Music dove divenne anche condirettore e successivamente alla prestigiosa Royal Academy of Music. Il concerto vuol essere un percorso musicale-letterario su vari aspetti della produzione e sulla vita del compositore stabiese.

 

6 luglio, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Art, Arte, Music | , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Sabato 8 agosto al Castello di Bisaccia serata finale della quarta edizione del Concorso di Composizione Gramatio Metallo

Castello di Bisaccia
Sabato 8 agosto, alle ore 20, presso il Castello di Bisaccia (AV), avrà luogo la serata finale della quarta edizione del Concorso di Composizione Gramatio Metallo.
Organizzato dall’omonimo centro studi in collaborazione con il Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino, il premio è stato istituito nel 2010 e intitolato alla figura del musicista e sacerdote bisaccese vissuto nel XVI secolo, noto per le sue composizioni polifoniche e per le Villanelle alla napoletana.

I finalisti selezionati per il premio finale sono: Alessio Manega (Veneto), Marcello Rivelli (Molise), Giuseppe Codella (Campania).

La serata prevede l’esecuzione delle partiture a cura dell’Ensemble Cimarosa del Conservatorio composta da Pierfrancesco Borrelli al pianoforte, Patrizia Maggio al violino, Rosanna Cimmino alla viola, Vincenzo Di Somma al violoncello, Roberto Maggio al flauto, Raffaele Covino al clarinetto.

Al termine del concerto la commissione deciderà l’ordine dei vincitori con l’assegnazione dei premi in denaro previsti.
La commissione è composta da Ivo Nilsson, compositore svedese, Fausto Sebastiani compositore romano e docente al Conservatorio di Frosinone, Gianvincenzo Cresta, compositore irpino e docente al Cimarosa di Avellino e un rappresentante del Centro Studi Gramatio Metallo.

“Questo concorso – ha dichiarato Crestaè un’azione concreta a favore dei giovani che credono nella musica, una maniera per sostenere il loro desiderio di creatività. Ciò che possiamo fare è trasmettere agli studenti tutto ciò che sappiamo e affiancarli nella scoperta di una identità compositiva. La scrittura non è mai un atto soltanto tecnico, ma è un cammino durante il quale la riflessione deve accompagnarsi alla sincerità, senza scorciatoie e con fatica”.

Queste le parole del presidente del Centro studi Gramatio Metallo, dott. Nino Macina: “Ringrazio gli amici del Centro studi che si sono prodigati con impegno e passione per la riuscita di questa quarta edizione del concorso. Quest’anno abbiamo lavorato molto per la crescita del territorio attraverso l’organizzazione di sette eventi musicali, questo concorso vuole essere il coronamento di un percorso. A tal proposito intendo ringraziare l’amministrazione comunale di Bisaccia e il Conservatorio Cimarosa di Avellino, in particolare il direttore Carmine Santaniello, per il sostegno che ci ha fornito”.

Altrettanto soddisfatto per la collaborazione che il Conservatorio ha instaurato con il Centro Studi il direttore Carmine Santaniello: “La vita del musicista è irta di imprevisti e difficoltà e l’esperienza si costruisce sulle opportunità che vengono offerte ai giovani. Questa occasione costituisce perciò un banco di prova importante per mettere in luce le competenze acquisite e sono sicuro che rimarrà una tappa importante della loro carriera”.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

6 agosto, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Avellino, Campania, Compositori, Conservatori di Musica, Conservatorio "D. Cimarosa", Italia, Musica, Musica classica, Regioni | , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il Conservatorio di Avellino porta due allieve negli States

Carpenito-Salvo
Dopo la presentazione dell’accordo siglato tra il Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino e la Scuola di Musica della Missouri University (USA) è giunto il momento di rendere operativo l’accordo.
Il 14 febbraio due allieve del Cimarosa andranno negli Stati Uniti accompagnate da alcuni docenti.
Ricordiamo che l’accordo tra le due istituzioni prevede: la collaborazione artistica; la promozione dello scambio professionale tra studiosi e studenti; il sostegno reciproco nella ricerca; l’insegnamento e lo studio con scambio di studenti e docenti, senza l’obbligo della certificazione linguistica.
Ad inaugurare il programma di scambi internazionali saranno i mezzosoprani Antonella Carpenito, allieva del M° Enrico Turco, e Daniela Salvo, allieva del M° Susanna Anselmi, che hanno svolto un lodevole percorso di studi presso il Cimarosa.
Le due cantanti saranno accompagnate dai maestri Roberto Maggio (responsabile dei rapporti internazionali del Conservatorio), Enrico Baiano e Patrizia Maggio.
Gli appuntamenti previsti per la loro permanenza presso l’Università americana comprendono un concerto intitolato “Baroque Italiano” che si terrà il 21 febbraio presso la First Baptist Church of Columbia; un concerto dedicato alle musiche di Purcell e Draghi, che si terrà il 22 febbraio e in cui le due soliste eseguiranno arie dalle opere dei compositori, e una Masterclass in canto tenuta da un docente dell’Università.
Per Roberto Maggio (flauto), Enrico Baiano (clavicembalo) e Patrizia Maggio (violino) l’impegno, oltre che concertistico, sarà didattico; terranno, infatti, ognuno una Masterclass inerente il proprio strumento e rivolta agli studenti della Missouri University.
“È necessario – ci tiene a sottolineare Roberto Maggio – considerare l’importanza dell’opportunità offerta alle nostre studentesse. Perché prima di tutto la vita nel campus universitario amplia la quotidiana esperienza di scambio che i nostri allievi già vivono al Cimarosa, grazie anche alle numerose iniziative che vengono proposte anche dagli stessi studenti. D’altra parte è importante anche per il valore di un’esperienza internazionale, legata a un istituzione universitaria di eccellenza mondiale. In considerazione della realtà americana, dove vengono promosse le qualità artistiche indipendentemente dal curriculum di studi, assume maggiore valore un viaggio come questo, soprattutto perché le due cantanti ancora seguono un percorso di studi”.
Già ci sono richieste da parte di altri allievi del Cimarosa – riferisce Maggio – per partecipare al prossimo viaggio, per il quale sono previste permanenze più lunghe.
I titoli acquisiti all’estero dagli allievi possono essere tranquillamente spesi in termini di competenze acquisite, ma in sé queste occasioni costituiscono anche delle aperture verso nuovi orizzonti professionali.

Uffcio Stampa
3935837525

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

6 febbraio, 2014 Posted by | Conservatori di Musica, Conservatorio "D. Cimarosa", Musica classica, Musica da camera | , , , , , , , | Lascia un commento

Giovedì 5 settembre l’Orchestra Giovanile del Conservatorio di Avellino apre la rassegna “Eventi in Abbazia”

Orchestra Conservatorio Avellino
Questa estate i ragazzi del Conservatorio di Avellino hanno continuato a nutrirsi di musica e lo hanno fatto portando sul territorio alcuni assaggi del patrimonio di conoscenze artistiche acquisite grazie al lavoro dei docenti e alla loro passione, che non si ferma mai.
Abbiamo, in particolare, seguito i giovani jazzisti guidati della classe di Pino Jodice, Giuseppe Di Capua e Salvatore Santaniello, che prima a Musica nel Parco, in seconda serata, e poi in apertura di manifestazione al Fiano Music Festival, per annunciare l’entrata in scena di Anthony Strong, con il suo quintetto, considerato come la prossima superstar jazz dalla scena britannica, hanno strappato meritati applausi, catturando l’attenzione degli addetti ai lavori.
Così i “Cimarosa Young Jazz Players”: Davide Cerreta-Voice/Bruno Fontana-Piano/Piergiorgio Farese-Guitar/Giovanni Di Benedetto-Drums/Ciro Di Lorenzo-Bass, torneranno in Conservatorio per la ripresa delle lezioni carichi e più ricchi di esperienza.
La vitalità del Cimarosa, che offre numerose occasioni al pubblico cittadino di avvicinarsi al luogo dove nasce la musica, in questo modo diviene concreta occasione per i giovani, avvicinandoli, da una parte al lato pratico della professione che andranno ad intraprendere una volta diplomati, dall’altra alla conoscenza delle esigenze musicali e artistiche del territorio in cui operano.
E’ in quest’ottica che il direttore Carmine Santaniello sta favorendo le iniziative dei docenti che si impegnano per mettere a disposizione della collettività sia la loro professionalità in campo artistico, sia la loro capacità di educare all’ascolto della buona musica.
E, sulla scia di un’estate musicalmente fruttuosa, un’altra occasione vede coinvolto il Conservatorio Cimarosa, in una cornice di assoluto prestigio.
Giovedì 5 settembre, alle ore 19.00, per l’apertura di Eventi in Abbazia, l’Orchestra Giovanile del Conservatorio di Avellino, diretta da Antonio Sinagra, eseguirà brani di Britten, Farkas, Fauré e Bartok, nel Chiostro di Loreto.
L’orchestra, nata un anno fa da un’idea del Maestro Antonio Sinagra, trovò subito la piena adesione dei maestri Patrizia Maggio, Pietro Calzolari e Simone Basso.
Puntando tutto sui più giovani e sull’impegno di professionisti di prestigio, oggi l’idea si è trasformata in realtà e il gruppo sta diventando un vanto per il Conservatorio, avendo riscosso anche l’apprezzamento dei docenti dell’Università del Missouri, che hanno stretto con l’Istituto avellinese un’intesa artistica e didattica proprio quest’anno.
Tra i vari concerti eseguiti in questo intensissimo periodo artistico, quello per il FAI, eseguito per i soci del Fondo all’interno dell’Abbazia lo scorso giugno.
Ma la giovane orchestra oltrepasserà i confini nazionali il prossimo novembre per esibirsi a Malaga nell’ambito del Programma Erasmus.

Per info
Ufficio Stampa
3935837525

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

4 settembre, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Avellino, Campania, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "D. Cimarosa", Italia, Musica, Musica classica, Regioni | , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Mercoledì 26 giugno parte la settima edizione della rassegna “All’ombra del Castello” organizzata dal Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino

Locandina All'ombra del Castello 2013Una nuova proposta musicale giunge dal Conservatorio Cimarosa con la settima edizione della rassegna All’ombra del Castello.
Sotto le mura del maniero dei Caracciolo, nel cortile interno dell’Istituto, quattro serate ci inviteranno a godere dell’ascolto della migliore musica del Conservatorio.
Si parte mercoledì 26 giugno, alle 20.30, con l’Orchestra di Fiati del Cimarosa diretta da Paolo Ciacci.
Verranno eseguite musiche di Piazzolla, Vlak, Jenney, Lake, Delange, Reed, Ciacci e Verdi.

Già venerdì 28 giugno sarà la volta della seconda serata, dedicata a Le due Americhe con la voce di Marina Bruno, la voce narrante di Antonella Forino, Mario Dell’Angelo e Antonio Salerno (violini), Giuseppe Di Capua (pianoforte), Giuliana Soscia (fisarmonica), Simone Basso (viola), Antonio Colonna (violoncello) e Francesco Angiuli (contrabbasso).

Seguirà lunedì 1 luglio Euphonium Quartet e Brass Band, direttore Giovanni Aiezza e martedì 2 luglio Verdi s’amuse! a cura del laboratorio lirico verdiano con l’Orchestra sinfonica del Conservatorio diretta da Massimo Testa, drammaturgia e regia a cura di Giuseppe Sollazzo.
Sabato 29 giugno il Conservatorio Cimarosa sarà nuovamente protagonista della scena musicale irpina con il Concerto per il FAI presso il Palazzo Abbaziale di Loreto di Mercogliano, in cui, dopo la Visita guidata a cura del Fondo Ambiente Italiano all’archivio delle pergamene e alla Farmacia, che si svolgerà a partire dalle 18.00, e dopo la Presentazione delle Attività 2013/2014 della Delegazione FAI Avellino, rappresentata dall’architetto Raffaele Troncone, alle 19.30 sarà eseguito un ricco programma dall’Orchestra Giovanile del Cimarosa.
“Il connubio tra l’istituto di alta formazione musicale e la fondazione ambientalista –spiega l’architetto Tronconesi inserisce nel programma di promozione dell’ambiente irpino a partire dalle eccellenze che appartengono al territorio, frutto di quello che amo indicare come il genius loci”.
Partire dalla musica è certamente una scelta di gusto e l’Orchestra Giovanile, prodotto del lavoro e della passione dei maestri Patrizia Maggio, Pietro Calzolari, Simone Basso e Antonio Sinagra e della lungimiranza del direttore Carmine Santaniello, sta riscuotendo un successo inaspettato per una compagine così giovane, e per la qualità delle esecuzioni e per la rigorosa formazione didattica che tutti loro hanno alle spalle.

Per info
Ufficio Stampa
3935837525

________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

24 giugno, 2013 Posted by | Agenda Eventi, All'ombra del castello, Avellino, Campania, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "D. Cimarosa", Italia, Musica, Musica classica, Musica da camera, musica sinfonica, Rassegne, Regioni | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento