MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Successo al Teatro Il Primo per la riduzione teatrale del romanzo di Rosalia Catapano

imageLo scorso sabato 28 febbraio è andata in scena a Napoli la seconda recita di “Tutto andrà nel migliore dei modi”, riduzione teatrale dell’omonimo romanzo di Rosalia Catapano edito da “Homo Scrivens” al Teatro “Il Primo”. Secondo appuntamento della Rassegna “Tra teatro e Letteratura: Quando un libro…va in scena” (prossimo appuntamento il 15 e 16 maggio con “Sirena” dal romanzo di Aurelio Raiola) a cura dell’ Associazione Culturale  “Parole Alate” diretta dall’attore e regista Paquito Catanzaro. Un’operazione non facile per le complicate vicende che si alternano nel romanzo ma che ha soddisfatto sicuramente le aspettative in primis dell’autrice e naturalmente del pubblico che ha apprezzato la realizzazione teatrale meritando i lunghi applausi finali. Di effetto l’idea registica: una produzione cinematografica per la realizzazione di un film tratto dal romanzo della Catapano: ambientato in una sala  dove si provano le scene che il giorno dopo gireranno nei luoghi reali del romanzo (Barcellona, Capri e Napoli) per la successiva realizzazione di un film da parte di una piccola compagnia, naturalmente con i soliti problemi economici (perfettamente attinenti alla realtà) con tanto di “Ciak, motore…azione!” ad ogni inizio di scena. Questo il modo scelto dal regista Catanzaro per descrivere i momenti salienti di una storia centrandone l’essenza. imageGli attori della Compagnia: Annalisa Raiola, Francesca Fasulo, Giusy Solaro, Rosalba Spiezia, Dario Gaetano, Giano Vander, Paolo Romano e naturalmente Paquito Catanzaro nella doppia veste di attore e regista. Claudia Punzo, assistente alla regia. Tutti molto bravi, di esperienza, un lavoro scorrevole e piacevole, pienamente  meritevole del positivo riscontro del pubblico numeroso sia alla prima che alla seconda serata. E brava l’autrice Rosalia Catapano (qui nella foto) che, dopo aver ispirato anni fa la compagnia “Imprenditori di sogni”  a mettere in scena il suo primo libro di racconti “Direzioni Immaginarie”, bissa con il suo ultimo lavoro e ci regala un altro momento di grande teatro. Mi chiedo: la prossima volta andremo veramente… al cinema? Lo spero, intanto leggo il libro!

Susanna Canessa

______________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro **P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’** Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su: ascoltalo GRATIS su:SPO …e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

1 marzo, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Associazione Parole Alate, Associazioni culturali, Attori e attrici, Campania, Cultura, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Napoli, Registi, Rosalia Catapano, Scrittori, Teatro, Teatro Il Primo, W il Teatro! | , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Tutto andrà nel migliore dei modi”, l’ultimo libro di Rosalia Catapano si presenta martedì 3 dicembre 2013 al Maschio Angioino

Tutto andrà nel migliore dei modiMartedì 3 dicembre 2013, ore 17:00
Maschio Angioino (Antisala dei Baroni)
Napoli

Tutto andrà nel migliore dei modi

di
Rosalia Catapano

Intervengono con l’autrice:
Armida Parisi
Lucio Rufolo
Modera Aldo Putignano
Letture a cura di Paquito Catanzaro e Annalisa Raiola della Compagnia Parole Alate

Tutto andrà nel migliore dei modi/Rosalia Catapano /Homo Scrivens/Dieci/pp. 198/15,00 euro

Roma 1954: Francesca Romana Lodovici, unica figlia dell’anziano conte Acanio, è incinta di un musicista che parte per non tornare più. Per scongiurare l’inevitabile scandalo,
il conte trova una soluzione: un cugino, infatti, Fernando Acquaviva, perso nell’alcol e nei debiti di gioco, gli sta chiedendo da tempo un aiuto economico per riscattare una
sua proprietà, villa Floris, e farne un albergo. Ascanio decide di aiutarlo a patto che Fernando sposi la figlia che si rifiuta di abortire. Qualche me se dopo nasce Laura e la
strana famiglia si trasferisce ad Anacapri, dove villa Floris diventa meta ambita di turisti.
Francesca si occupa della cucina, Fernando dei suoi ospiti e di Laura, la bambina non sua che ama come una figlia.
Capri 1973: Laura incontra Gabrio Ortega, un giovane diplomatico catalano, oppresso dal peso di una famiglia ingombrante quanto prestigiosa, e inviato a Napoli per seguire
l’emergenza colera. Da qui prende vita un’intensa saga familiare che racconta l’incontro e lo scontro di diverse generazioni e figli, addentrandosi negli angoli più profondi delle
relazioni familiari.
Un viaggio emozionante nell’amore e nell’indifferenza, nella gelosia e nel rimpianto, che si perde nel rancore e si alimenta invece in un desiderio di tenerezza che trova solo fugacemente
risposta. Dopo Solo Nina, ritornano la famiglia Ortega, la vulcanica Blanca e un giovanissimo, ma già talentuoso e sognatore Raùl.

Rosalia Catapano
è nata a Napoli, dove vive e lavora come medico di laboratorio. Ha pubblicato la raccolta di racconti
Direzioni immaginarie (Boopen LED, 2011) e l’anno successivo il suo primo romanzo, Solo
Nina (Homo Scrivens), più volte ristampato. Tutto andrà nel migliore dei modi svela il misterioso
passato di Raùl Ortega, il giovane e inquieto stilista barcellonese protagonista di Solo Nina.

Dieci: La selezione di narrativa italiana di Homo Scrivens. Dieci volumi ogni anno, con le prime cinquanta copie numerate
a mano.

10/dieci 2013
Ufficio Stampa Homo Scrivens – Paola Silvestro – 328 11 87 939 – ufficiostampa@homoscrivens.it

Homo Scrivens s.r.l.
Via S.Maria della Libera, 42 – 80127 Napoli
tel./fax.: 081 192 43 714 – http://www.homoscrivens.it

Per partecipare all’evento facebook clicca qui

Per essere informati e aggiornati sugli eventi iscriviti ai gruppi su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo online cliccando sulla copertina oppure clicca qui. Potrai ascoltare anche le anteprime!!

DISCLAIMER: Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

30 novembre, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Cultura, Cultura, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Napoli, Rosalia Catapano, Scrittori | , , , , , , , | Lascia un commento

Martedì 28 maggio alla Sala Chopin “Pomeriggio di parole e musica” con la presentazione del romazo “Solo Nina” di Rosalia Catapano

Copertina Solo Nina - Rosalia CatapanoMartedì 28 maggio, alle ore 18.00, alla Sala Chopin (piazza Carità, 6), presso Alberto Napolitano Pianoforti, “Pomeriggio di parole e musica” con la presentazione del romanzo “Solo Nina” (Homo Scrivens Edizioni 2013) di Rosalia Catapano, accompagnato da musiche di Liszt e Scriabin eseguite dalla pianista Kristina Lutsenko.

Intervengono:
Aldo Putignano, scrittore e direttore della casa editrice Homo Scrivens
Vincenza Alfano, scrittrice
Letture a cura di Paquito Catanzaro e Annalisa Raiola della Compagnia teatrale Parole Alate

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
_________________________________________________________

Programma musicale

F.  Liszt: Ballata n. 2 in si minore

A.  Scriabin: Sonata n. 2 op. 19

Solo Nina è un romanzo che guarda con occhio attento alla vita dei giovani del nostro tempo, le loro speranze e le loro paure, le loro fragilità e i loro talenti.
Si racconta di Nina, la giovane maestra di asilo che sogna una grande famiglia con tanti bambini, e si racconta di Raùl Ortega, talentuoso stilista in cerca di ispirazione per creare una linea esclusiva di modelli.
Solo Nina è un romanzo in cui si parla di musica e di arte, in tutte le sue accezioni. E di moda che, diviene originale materia di narrazione, assurge anch’essa a espressione artistica, a possibilità di manifestare i propri sentimenti e la propria vita interiore.
Solo Nina è un romanzo in cui si parla d’amore, di un amore impossibile nato nell’impersonale andirivieni di una sala d’attesa di aeroporto, e trasformato in sentimento dominante, una vera, piccola ossessione, dalla mente sensibile e fantasiosa del protagonista.
Ma l’amore impossibile di Raùl per Nina non è il solo che il romanzo ci propone: i personaggi di Solo Nina, dalla trasgressiva Blanca, animatrice delle notti catalane, a Esteban scultore affascinante e misterioso, sono tutti attraversati dal dolore sottile di un amore impossibile, segreto, e proprio perché impossibile, eterno.
Amori impossibili narrati con le parole, amore impossibile, quello tra Ero e Leandro, raccontato dalle note di Franz Liszt che Cristina Lutsenko ci farà rivivere nell’esecuzione della Ballata n. 2 in si minore.
Il giovane Leandro, abitante di Abido, si innamora di Ero, sacerdotessa di Afrodite destinata dalla famiglia alla solitudine verginale del sacerdozio.
Ella abita a Sesto in una torre isolata, sulla costa opposta dell’Ellesponto.
Per incontrare l’amata Leandro attraversa lo stretto dell’Ellesponto, a nuoto, ogni sera, ed Ero, ogni sera, per aiutarlo a orientarsi, accende una lucerna. Ma una notte di tempesta la lucerna si spegne e Leandro, disorientato, muore tra i flutti. All’alba Ero scopre il corpo senza vita dell’amato sulla spiaggia e, affranta dal dolore, si uccide gettandosi dalla torre.
A dare vita a questa doppia narrazione in musica e parole saranno proprio dei giovani talenti come quelli raccontanti da Rosalia Catapano nel suo romanzo.

Kristina Lutsenko: nata in Crimea, nel 1991 studia pianoforte fin da piccola e completa gli studi accademici col massimo dei voti.
Vince a soli 14 anni il premio Paola Volpe.
In Italia continua il suo perfezionamento con maestri di fama internazionale e si esibisce in numerosi concerti.
Attualmente è seguita dal maestro Mario Coppola.

Paquito Catanzaro: attore e speaker radiofonico, autore di testi teatrale e regista.
Insegna tecniche di recitazione nelle scuole.
Organizza reading per eventi letterari.

Annalisa Raiola: attrice teatrale, formata presso la compagnia Parole Alate. Organizza e conduce laboratori teatrali nelle scuole.
Protagonista di numerosi spettacoli, è voce narrante in reading ed eventi letterari.

Solo Nina, è edito da Homo Scrivens, la giovane casa editrice, che porta avanti con entusiasmo un progetto di editoria di qualità e combatte con coraggio la mercificazione delle pubblicazioni a pagamento.

Info: Homo Scrivens s.r.l.
Via Santa Maria della Libera 42, Napoli
www.homoscrivens.it
redazione@homoscrivens.it

Solo Nina
di Rosalia Catapano
Homo Scrivens Edizioni
dalla Collana Dieci: la selezione di narrativa italiana di Homo Scrivens.
Dieci volumi ogni anno, con le prime 50 copie numerate a mano.

Napoli, aeroporto di Capodichino.
Nina è una maestra d’asilo, in partenza per Barcellona per dimenticare un grande amore finito.
Raùl Ortega è un giovane stilista in cerca di se stesso e dell’idea giusta per realizzare finalmente la collezione che tutti si aspettano da lui.
In attesa del volo Napoli-Barcellona sono entrambi persi nei loro pensieri e nei loro ricordi. Finché Nina gli affida per qualche minuto il suo trolley.
E la vita di Raùl cambia, per sempre.
Una storia che racconta della difficoltà di esprimere i propri sentimenti e mettere a nudo la nostra anima.
Ma anche una storia che ci parla del cambiamento, della necessità e della speranza insita nel cambiamento.
Sullo sfondo, una piccola schiera di personaggi, che si propongono al lettore con la vitalità delle loro voci e un’umanità piena di contraddizioni: da Blanca, ricca e affermata stilista in lotta col tempo che passa, alla piccola e silenziosa Alice, da Suelita, pittrice ambiziosa in cerca di successo, alla indolente e perspicace Veronica.

Rosalia Catapano è nata a Napoli, dove vive.
È alla costante ricerca del tempo e delle energie necessarie per integrare la sua attività di medico ospedaliero con quella letteraria, oltre ad essere madre, figlia, sorella, zia e amica di un certo numero di persone che reclamano la sua attenzione.
Nonostante queste difficoltà da anni collabora e organizza eventi per la compagnia di scrittura Homo Scrivens, e attualmente, con la omonima casa editrice e ha pubblicato nel 2011 per Boopen LED la raccolta di racconti Direzioni immaginarie.
È compilatrice dell’Enciclopedia degli scrittori inesistenti 2.0 (Homo Scrivens 2012).
Questo è il suo primo romanzo.

Si ringraziano per la cortese partecipazione:

Aldo Putignano, scrittore e docente di scrittura, è dal 2002 coordinatore di Homo Scrivens, prima compagnia italiana di scrittura, e dal 2012 editore dell’omonima casa editrice.
Ha diretto le edizioni Cento Autori e il gruppo editoriale Boopen-Photocity; con la sua attività ha portato alla pubblicazione oltre trecento persone.
Fra le sue pubblicazioni: Il caso Freud (Giulio Perrone 2007) da cui è stato tratto lo spettacolo teatrale Un titolo qualsiasi, per la regia di Stefano Magliole; La sindrome di Balzac (Cento Autori 2011).
Ha curato con Giancarlo Marino l’Enciclopedia degli scrittori inesistenti (seconda edizione, Homo Scrivens 2012).
In questo mese di maggio 2013 ha pubblicato Social Zoo, il suo primo romanzo.

Vincenza Alfano, scrittrice e insegnante, dirige le attività dell’Officina della scrittura Homo Scrivens, laboratorio di scrittura creativa, e si occupa di scouting letterario.
Ha vinto numerosi concorsi letterari e ha partecipato a numerosi progetti di scrittura collettiva, fra cui l’Enciclopedia degli scrittori inesistenti 2.0 (Homo Scrivens 2012).
I suoi romanzi, Via da lì (Boopen LED 2010), Fiction (Photocity Edizioni 2011), e L’unica ragione (Homo Scrivens Edizioni 2012) hanno avuto ampio riscontro di pubblico e critica.

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

27 Mag, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Pianisti | , , , , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: