MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Concerti a Napoli dal 21 al 27 gennaio 2013

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Raffaele Calace

Questi gli appuntamenti previsti dal 21 al 27 gennaio 2013:

Martedì 22 gennaio, alle ore 20.30 (Turno C), con replica giovedì 24 gennaio, alle ore 19.00 (Turno D) e domenica 27 gennaio, alle ore 17.00 (Turno F), al Teatro di San Carlo, per la stagione operistica, allestimento di Rusalka, fiaba lirica in tre atti di Antonín Dvořák su libretto di Jaroslav Kvapil

Direttore: John Fiore
Regia: Manfred Schweigkofler
Maestro del Coro: Salvatore Caputo
Scene: Walter Schuetze
Costumi: Mateja Benedetti
Luci: Claudio Schmid
Videoproiezioni: Christoph Grigoletti
Assistente ai costumi: Concetta Nappi

Personaggi e interpreti

Rusalka, Ninfa Ondina: Dina Kuznetsova
Il Principe: Pavel Černoch
La Pricipessa Straniera: Jolana Fogas
Jezibaba, la Strega: Irina Mishura
Vodnik, lo Spirito delle Acque: Richard Paul Fink
Gamekeeper: Andrea Porta
Turnspit: Francesca Russo Ermolli
Il cacciatore: Antonio Di Matteo
Ninfe del Bosco: Valda Wilson, Federica Giansanti, Giuseppina Bridelli
Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto
Intero: da 130 a 50 Euro
Ridotto: da 120 a 45 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 30 Euro

_________________________________________________________

Giovedì 24 gennaio, alle ore 21.00, nell’Auditorium di Castel S. Elmo, per la stagione 2012-2013 della Associazione Alessandro Scarlatti, concerto del duo formato da Alain Meunier (violoncello) e Anne Le Bozec (pianoforte)

Programma

L. van Beethoven:
Sonata in sol minore op. 5 n. 2 per violoncello e pianoforte
Sonata in mi bemolle maggiore op. 64 per violoncello e pianoforte
Sonata in la maggiore op. 69 per violoncello e pianoforte

Costo del biglietto

I settore: 25 Euro
II settore: 20 Euro
III settore
Intero: 15 Euro
Ridotto giovani: 8 Euro
Last minute (giovani al di sotto dei 31 anni): 3 Euro, in vendita un’ora prima del concerto

_________________________________________________________

Venerdì 25 gennaio, alle ore 18.00, nella Sala Scarlatti del Conservatorio di Napoli, concerto dal titolo “Omaggio a Carmine Pagliuca, il didatta, l’artista, l’uomo, il Maestro” con la partecipazione del Coro del San Pietro a Majella, diretto da Giuseppe Mallozzi, del soprano Antonella Iacono, dei pianisti Lino Costagliola, Giovanni Barbato, Angela Morrone e Francesco Pareti e del sassofonista Antonio Graziano

In programma musiche del Maestro Carmine Pagliuca

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
_________________________________________________________

Venerdì 25 gennaio, alle ore 19.00, al Museo Madre (via Settembrini, 79), nell’ambito di “Audiovisioni” rassegna di film e video d’autore sonorizzati dal vivo, a cura della rete ‘Namusica, proiezione di “Assunta Spina” (1915), di Gustavo Serena con Francesca Bertini, Gustavo Serena
Testi di Salvatore Di Giacomo

Musica di Ensemble Dissonanzen:
Enzo Salomone, adattamento testi e voce recitante
Tommaso Rossi, flauti
Marco Sannini, tromba e flicorno
Francesco D’Errico, sintetizzatore, elaborazioni elettroniche
Ciro Longobardi, pianoforte

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto (studenti, under 25 e over 65): 7 Euro

Il biglietto consente di usufruire nel weekend successivo di un ingresso al Museo
_________________________________________________________

Venerdì 25 gennaio, alle ore 20.00, nella chiesa di Santa Maria dei Miracoli (piazza Miracoli), concerto del chitarrista Sergio Naddei

Programma

D. Bogdanovic: Mysterious habitats

A. Barrios: La Catedral

L. Brouwer: El decameron negro

C. Domeniconi: Koyunbaba

S. Reich: Electric Counterpoint

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 26 gennaio, alle ore 18.30 (Turno P), al Teatro di San Carlo, per la stagione sinfonica 2012-2013, concerto dell’Orchestra del Teatro di San Carlo, diretta da Henrik Nánási, con la partecipazione di Cecilia Laca (violino) e Luca Signorini (violoncello)

Programma

J. Brahms: Concerto in la minore, op. 102 per violino, violoncello ed orchestra

R. Schumann: Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore, op. 97 “Renana”

Costo del biglietto
Intero: da 90 a 35 Euro
Ridotto: da 80 a 30 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 20 Euro

_________________________________________________________

Domenica 27 gennaio, alle ore 11.00, al Zurzolo Teatro Live (via Giuseppe Piazzi, 59 – traversa di via Foria), concerto dei CamPet Singers con la partecipazione dell’oboista Fabio D’Onofrio

In programma musiche di Mozart, Vivaldi, Piazzolla, Albinoni, Stravinsky, Gounod, Bach

Costo del biglietto: 10 Euro

Info & prenotazioni:
info@zurzoloteatrolive.it

_________________________________________________________

Domenica 27 gennaio, alle ore 12.00, al Teatro di Corte di Palazzo Reale, nell’ambito della stagione sinfonica del Teatro di San Carlo (fuori abbonamento), concerto straordinario per la “Giornata della Memoria”, con la partecipazione del Coro del Teatro di San Carlo, diretto da Salvatore Caputo, del soprano Rosanna Savoia, del contralto Candida Guida, del tenore Marcello Nardis, del basso Simone Alberti.
Solisti: Marco Pezzenati, Pasquale Bardaro, Vincenzo Caruso
Voci recitanti: Mariano Rigillo e Annie Pempinello

Programma

Bo Holten: Valsevaerk n. 2 per coro e vibrafono

Gaetano Panariello: Requiem per soli, coro, vibrafono, organo, pianoforte e percussioni

Costo del biglietto
Intero: 18 Euro
Ridotto: 15 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)

_________________________________________________________

Domenica 27 gennaio, alle ore 18.30, nella chiesa di S. Caterina da Siena (via S. Caterina da Siena, 38), nell’ambito della Stagione della Fondazione Pietà de’ Turchini, in collaborazione con l’Associazione Food Art and Music, concerto del Quartetto d’Archi Gagliano, formato da Carlo Dumont e Carlo Coppola (violini), Paolo Di Lorenzo (viola) e Raffaele Sorrentino (violoncello)

Programma

W. A. Mozart: Requiem in re minore K. 626 (trascrizione per archi di Peter Lichtenthal)

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto (Over 60 e Under 30, Artecard e Feltrinelli Card): 7 Euro

_________________________________________________________

Ringraziamo le testate cittadine on-line che utilizzano questa pagina citando la fonte e invitiamo le rimanenti a fare altrettanto

________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Annunci

20 gennaio, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Auditorium Castel S. Elmo, Campania, Concerti, Musica, Musica classica, Musica da camera, Musica Lirica, musica sinfonica, Napoli, Teatro San Carlo | , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre la seconda parte di “Namusica” per la rassegna “Napoli Città Viva *Estate 2011 – L’energia della cultura”

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Ospitata nell’accogliente spazio della neoriattata e riaperta al pubblico Casina Pompeiana, piccolo gioiello architettonico sottratto al degrado urbano all’interno del settecentesco Real Cammino Borbonico, prosegue “Namusica”, al suo secondo e ultimo weekend, dal 30 settembre al 2 ottobre, all’insegna della buona musica dal vivo, tra diverse declinazioni e codici sonori che spaziano dal jazz alla tradizione barocca, classica e contemporanea, volti alla sperimentazione e alla contaminazione di differenti linguaggi melodici e ritmici, senza mai tradire le ascendenze originarie dei vari generi e repertori.
L’iniziativa, che cade all’interno della kermesse “Napoli Città Viva *Estate 2011 – L’energia della cultura”, promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, risponde all’esigenza e al desiderio di associazioni culturali, da anni attive nel settore musicale a Napoli e non solo, quali Dissonanzen, Progetto Sonora, Ensemble Barocco di Napoli, Circolo Artistico Ensemble, Arte di Improvvisare, intenzione – si diceva – in una più ampia ottica progettuale e di collaborazione tra vari soggetti, di offrire al pubblico partenopeo, alla platea di turisti, agli addetti ai lavori e ai semplici amanti della buona musica, una serie di performance, occasioni di ascolto e d’incontro in un comune territorio d’interesse.
Fil rouge di questi appuntamenti è un ponte ideale tra modernità e tradizione, tra l’antico e l’attuale, da una parte grazie all’estro e al virtuosismo improvvisativi degli interpreti che saranno protagonisti, gli uni accanto agli altri, dei tre concerti; dall’altra, mediante il dialogo stesso che si crea abitualmente in scena tra loro.
L’arte improvvisativa, dunque, come fulcro e comun denominatore di queste sei serate, prassi avita come la musica stessa, che trasversalmente riesce a far nascere un perfetto e insospettabile sodalizio tra passato e presente e, al contempo, a gettare un raccordo inscindibile tra pubblico e strumentista, tra ascolto ed esecuzione, in un prezioso gioco di staffette, rimandi, variazioni tematiche, mutazioni ritmiche e sonore.
Su un tale humus non può non fiorire una sintassi musicale ricca, polisemica, senza steccati, in cui la classicità è sdoganata dalla sua aura per così dire ‘elitaria’ e la contemporaneità non è tanto distante dal repertorio più tradizionale.
In tal modo, pentagrammi del ’700, in tutta la loro modernità, vengono riletti e rivissuti alla luce di nuove istanze jazzistiche e delle attuali esigenze estetiche; improvvisazioni rinascimentali e barocche possono convivere accanto a interpretazioni di compositori d’oggi e a danze e canti della tradizione popolare del Sud Italia in un’eclettica, equilibrata e caleidoscopica miscellanea di suoni, ritmiche e cadenze differenti.

I tre live set del prossimo fine settimana:

Venerdì 30 settembre, ore 20.30 – Arte d’improvvisare
Un progetto di Francesco D’Errico.
La Formazione: Roberto Grisley musicologo; Giulio Martino, sax; Francesco D’Errico, pianoforte; Dario Guidobaldi, batteria.

Sabato 1 ottobre, ore 20.30 – Sax experience
Sonora Network Ensemble diretto da Eugenio Ottieni.
La Formazione: Domenico Luciano, sax; Eugenio Catone pianoforte.

Domenica 2 ottobre ore 20.30 – Tarantoday
Un progetto di Dario Candela.
Circolo Artistico Ensemble formato da: Luca Iovine, clarinetto; Giuseppe Carotenuto, violino; Manuela Albano, violoncello; Dario Candela, pianoforte; Francesco Manna, percussioni.

Ingresso ai concerti: 10 Euro

http://www.comune.napoli.it
infoline: 348/7745726

Ufficio Stampa “Namusica”
Victoriano Papa
cell.: 333/2824262,
e-mail: victorianopapa@alice.it
siti web: www.progettosonora.com, www.dissonanzen.it

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

28 settembre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Concerti, Musica, Napoli, Prima del concerto | , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 26 settembre al 2 ottobre

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Mauro Giuliani

Questi i concerti della prossima settimana:

Martedì 27 settembre, alle ore 18.30, al Teatrino di Corte di Palazzo Reale, per “I Martedì dell’Arte”, l’Associazione Maggio della Musica organizza il concerto “Chitarre a Palazzo” con la partecipazione del duo Giuseppe Aversano- Rosario Ascione, del duo Paolo Lambiase-Piero Viti, del duo Claudio Cecere-Paolo Mauriello, di Bruno Pedros, del Trio chitarristico napoletano (Giovanni Dell’Aversana, Mario Maddaluno ed Emilio Pollio) e del duo Antonio Onorato-Aldo Farias

In programma musiche di Cimarosa, Durante, Jommelli, Paradisi, Granados, Carulli, Beatles, Nan Bulan, Boccherini, Joplin, Bellinati, Kern, Martino, Davis

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
__________________________________________________________

Venerdì 30 settembre, alle ore 18.45, nel Complesso Monumentale dei Girolamini (via Duomo 142), in occasione della presentazione del quadro restaurato di Luca Giordano “S. Canuto re”, concerto di musiche di Marenzio, Daresca, Mozart.

Libero contributo di 5 euro per prossimo restauro tela di San Filippo Neri
Prenotazione obbligatoria alla seguente e mail:
monumentogirolamini@hotmail.it

__________________________________________________________

Venerdì 30 settembre, alle ore 20.30 (con replica domenica 2 ottobre, alle ore 18.00Turno P), al Teatro di San Carlo, inaugurazione della Stagione Sinfonica 2011-2012 con l’oratorio “Terra”, commissionato per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, su musiche di Luca Francesconi e testi di Valeria Parrella

Personaggi ed interpreti

Noa (la Ragazza): Elizabeth Calleo
Lisa (la Madre): Annely Peebo
Ruben (il Traffichiere): Urban Malmberg
Victor (lo Studente): Jordan Shanahan
Claudio (il Marito): Jussi Myllys
Lo Scafista: Antonio Pannunzio
Il Contadino: Davide Damiani
Il Mare: Coro

Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo

Direttore: Jonathan Webb
Maestro del Coro: Salvatore Caputo
Ideazione scenica: Jean Kalman
Scene: Elsa Ejchenrand
Regista collaboratore: Raffaele di Florio

Costo del biglietto

Intero: da 90 a 25 Euro
Ridotto: da 80 a 30 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 20 Euro
__________________________________________________________

Domenica 2 ottobre, alle ore 11.00, a Villa Pignatelli, per la rassegna Maggio dei Monumenti-Maggio della Musica 2011, concerto degli Archi dell’Orchestra Filarmonica di Torino, diretti da Sergio Lamberto

Programma

E. Elgar: Serenata per archi, op. 20

E. Grieg: Holberg suite, op. 40

P. I. Ciaikovskij: Serenata per archi in do maggiore, op. 48

Costo del biglietto

Intero: 20 Euro
Ridotto: 15 Euro
__________________________________________________________

Domenica 2 ottobre, alle ore 19.00, nella chiesa di Santa Caterina a Chiaia, per la V edizione della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, concerto del maestro Livio De Luca

Programma

P. Hindemith: Sonata II

F. Mendelssohn-Bartholdy: Sonata n. 1 in fa minore, op. 65

O. Messiaen (da La Nativité du Seigneur):
Desseins eternels
Dieu parmi nous

Ingresso libero

__________________________________________________________

‘Namusica – Musica alla Casina Pompeiana della Villa Comunale, un progetto in collaborazione tra Dissonanzen, Progetto Sonora, Ensemble Barocco di Napoli, Circolo Artistico Ensemble, Arte di Improvvisare, I Virtuosi di San Martino

Parte II: da Venerdì 30 settembre a Domenica 2 ottobre

Venerdì 30 settembre, alle ore 20.30 – “Arte d’improvvisare”, da un progetto di Francesco D’Errico con la partecipazione di: Roberto Grisley (musicologo), Giulio Martino (sax), Francesco D’Errico (pianoforte). Dario Guidobaldi (batteria)

Sabato 1 ottobre, alle ore 20.30 – Sax experience Sonora Network Ensemble diretto da Eugenio Ottieni con la partecipazione di: Domenico Luciano (sax) e Eugenio Catone (pianoforte).

Domenica 2 ottobre, alle ore 20.30 – Tarantoday da un progetto di Dario Candela con la partecipazione del Circolo Artistico Ensemble formato da: Luca Iovine, (clarinetto), Giuseppe Carotenuto (violino), Manuela Albano (violoncello), Dario Candela (pianoforte) e Francesco Manna, percussioni.

1 concerto + cd omaggio: contributo di 10 Euro
3 concerti + cd omaggio: contributo di 20 Euro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

25 settembre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Associazione Trabaci, Concerti, Maggio dei monumenti, Napoli, Prima del concerto, Teatro San Carlo | , , , , , , , | Lascia un commento

Da venerdì 23 settembre a domenica 2 ottobre “Namusica”, sei serate di musica dal vivo, nell’ambito della rassegna “Napoli Città Viva *Estate 2011 – L’energia della cultura”

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Ospitata nell’accogliente spazio della neoriattata e riaperta al pubblico Casina Pompeiana, piccolo gioiello architettonico sottratto al degrado urbano all’interno del settecentesco Real Cammino Borbonico (Villa Comunale), parte “Namusica”, due weekend, quelli dal 23 al 25 settembre e dal 30 settembre al 2 ottobre, all’insegna della buona musica dal vivo, tra diverse declinazioni e codici sonori che spaziano dal jazz alla tradizione barocca, classica e contemporanea, volti alla sperimentazione e alla contaminazione di differenti linguaggi melodici e ritmici, senza mai tradire le ascendenze originarie dei vari generi e repertori.
L’iniziativa, che cade all’interno della kermesse “Napoli Città Viva *Estate 2011 – L’energia della cultura”, promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, risponde all’esigenza e al desiderio di associazioni culturali, da anni attive nel settore musicale a Napoli e non solo, quali Dissonanzen, Progetto Sonora, Ensemble Barocco di Napoli, Circolo Artistico Ensemble, Arte di Improvvisare, intenzione – si diceva – in una più ampia ottica progettuale e di collaborazione tra vari soggetti, di offrire al pubblico partenopeo, alla platea di turisti, agli addetti ai lavori e ai semplici amanti della buona musica, una serie di performance, occasioni di ascolto e d’incontro in un comune territorio d’interesse.
Fil rouge di questi appuntamenti è un ponte ideale tra modernità e tradizione, tra l’antico e l’attuale, da una parte grazie all’estro e al virtuosismo improvvisativi degli interpreti che saranno protagonisti, gli uni accanto agli altri, dei sei concerti; dall’atra, mediante il dialogo stesso che si crea abitualmente in scena tra loro.
L’arte improvvisativa, dunque, come fulcro e comun denominatore di queste sei serate, prassi avita come la musica stessa, che trasversalmente riesce a far nascere un perfetto e insospettabile sodalizio tra passato e presente e, al contempo, a gettare un raccordo inscindibile tra pubblico e strumentista, tra ascolto ed esecuzione, in un prezioso gioco di staffette, rimandi, variazioni tematiche, mutazioni ritmiche e sonore.
Su un tale humus non può non fiorire una sintassi musicale ricca, polisemica, senza steccati, in cui la classicità è sdoganata dalla sua aura per così dire ‘elitaria’ e la contemporaneità non è tanto distante dal repertorio più tradizionale.
In tal modo, pentagrammi del ’700, in tutta la loro modernità, vengono riletti e rivissuti alla luce di nuove istanze jazzistiche e delle attuali esigenze estetiche; improvvisazioni rinascimentali e barocche possono convivere accanto a interpretazioni di compositori d’oggi e a danze e canti della tradizione popolare del Sud Italia in un’eclettica, equilibrata e caleidoscopica miscellanea di suoni, ritmiche e cadenze differenti.

I sei live set:

Venerdì 23 settembre, ore 20.30 – NOVAngelus Antiche e moderne improvvisazioni
Un progetto di Tommaso Rossi
Ensemble Dissonanzen formato da: Tommaso Rossi, flauti; Marco Sannini, tromba; Canio Lucia, clarinetto basso; Francesco D’Errico, synth e tastiere; Stefano Costanzo, batteria e percussioni.

Sabato 24 settembre, ore 20.30 – Il soffio di Partenope
Ensemble Barocco di Napoli
Musiche di Coreno, Mancini, Sammartini.
La Formazione: Tommaso Rossi e Raffaele Di Donna, flauti; Marco Vitali, violoncello; Patrizia Varone, clavicembalo.

Domenica 25 settembre, ore 20.30 – Cambiamo l’Aria
Un progetto di Marco Sannini.
La Formazione: Marco Sannini, tromba e flicorno; Marco Pezzenati, vibrafono; Marco de Tilla, contrabbasso; Stefano Costanzo, batteria.

Venerdì 30 settembre, ore 20.30 – Arte d’improvvisare
Un progetto di Francesco D’Errico.
La Formazione: Roberto Grisley musicologo; Giulio Martino, sax; Francesco D’Errico, pianoforte; Dario Guidobaldi, batteria.

Sabato 1 ottobre, ore 20.30 – Sax experience
Sonora Network Ensemble diretto da Eugenio Ottieni.
La Formazione: Domenico Luciano, sax; Eugenio Catone pianoforte.

Domenica 2 ottobre ore 20.30 – Tarantoday
Un progetto di Dario Candela.
Circolo Artistico Ensemble formato da: Luca Iovine, clarinetto; Giuseppe Carotenuto, violino; Manuela Albano, violoncello; Dario Candela, pianoforte; Francesco Manna, percussioni.

Ingresso ai concerti: 10 Euro

http://www.comune.napoli.it
infoline: 348/7745726

Ufficio Stampa “Namusica”
Victoriano Papa
cell.: 333/2824262,
e-mail: victorianopapa@alice.it
siti web: www.progettosonora.com, www.dissonanzen.it

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

19 settembre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Musica, Napoli | , , , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: