MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Concerti a Napoli dall’11 al 17 marzo 2013

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Carlo Munier

Carlo Munier

Questi gli appuntamenti previsti dall’11 al 17 marzo 2013:

Lunedì 11 marzo, alle ore 20.00, presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici (Palazzo Serra di Cassano, Via Monte di Dio 14), per l’inaugurazione della rassegna “Viaggio nel Romanticismo”, organizzata dal Centro Italiano di Musica da Camera, concerto del pianista Bruno Canino

In programma valzer di Chopin, Schubert, Liszt, Brahms e Ciaikovskij

Costo del biglietto: 15 Euro

Prenotazione obbligatoria
Contatti
tel. 081.7642652, fax. 081.7642654, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13
e-mail: istitutofilosofico@gmail.com

_________________________________________________________

Lunedì 11 marzo, alle ore 20.00 presso il Teatro “Il Primo” (Viale Privato del Capricorno, 4 – Napoli Colli Aminei), in occasione della rassegna Marzo Donna, In collaborazione con l’Associazione “Eleonora Pimentel de Leon”, spettacolo di musica e poesia dal titolo “E LE DONNE NON SONO IN SILENZIO”, con il Voxy Trio, formato da Susanna Canessa, Monica Doglione, Clelia Liguori e le attrici Anna Maria Ackermann, Wanda Marasco, Lucia Stefanelli Cervelli e Annie Pempinello.

In programma letture tratte dagli ultimi lavori di “Le Poete della Tenda Berbera”, Rosalia Catapano, Enza Alfano e Maria Rosaria Riccio
Introduzione di Arnolfo Petri con “Camurrìa”
Con la partecipazione di Patrizia Lopez

Biglietto intero: 15 euro
Biglietto in prevendita: 12 euro
Prenotazioni e modalità di prevendita:
contattare Ester Basile all’indirizzo: ester.basile@libero.it

_________________________________________________________

Mercoledì 13 marzo, alle ore 17.00, al Circolo Ufficiali della Marina Militare Italiana (via Cesario Console 3bis), concerto dal titolo Mare Donna – Parole, Musica, Passione, con la partecipazione di Bruna Carignani (voce), Maria Gabriella Tinè (voce narrante), Maria Grazia Ritrovato (pianista compositrice)

Programma

M. G. Ritrovato: Tema della laguna (da: I pesci del lago mare)
D. Maraini: Se amando troppo
E. Murolo, E. Tagliaferri: Piscatore ‘e Pusilleco
Anonimo: L’onda
E. Bonagura, R. Carosone: Maruzzella
G. Tomasi di Lampedusa: La sirena
C. Sigman, R. Maxwell: Ebb Tide
M.Buonoconto: Cascano 1990
M. G. Tinè, M. G. Ritrovato: La canzone di Filomena
P. Neruda: Ho dormito con te tutta la notte
M. G. Ritrovato: Evocazione n. 1
V. G. Rossi: Spiaggia
M. Buonoconto, M. G. Ritrovato: Uocchie ‘e piscatore
A. Baricco: Oceano mare
M. G. Ritrovato: Barche alla marina (dedicato al M. Marian Mika)
S. Quasimodo: S’ode ancora il mare
G. Ottaviano, S. Gambardella: Marinariello
R. Bach: Il gabbiano Jonathan Livingston
M. G. Ritrovato: Volo
J. Prévert: Sabbie mobili

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 13 marzo, alle ore 18.00, nella Sala Chopin (Piazza Carità, 6), per i “Pomeriggi in Concerto alla Sala Chopin” di Napolinova, recital della pianista Alessia Palomba

In programma musiche di Liszt e Albéniz

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 13 marzo, alle ore 21.00, nella chiesa del Gesù Nuovo (piazza del Gesù), concerto del St. Gregory The Great Parish Choir di Chicago, diretto dal maestro Patrick Godon ed accompagnato all’organo da Jay Peterson

Programma

J. S. Bach (1685-1750) “Jesu Meine Freude”

Giovanni Pierluigi da Palestrina (1525-1594) “Sicut Cervus”

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791): “Laudate Dominum”
Erin Philleo, Soprano Solista

John Ireland (1879-1962): “Greater Love Hath No Man”
Erin Philleo, Soprano Solista

Domenico Bartolucci (b. 1917): “Attende Domine”

Dom Jos. Pothier, OSB (1835-1923), arr. Richard Proulx: “Salve Mater Misericordiae”

Giovanni Paolo Cima (1570-1622): “Magnificat Octavi Toni”

Franz Biebl (1906-2001): “Ave Maria”
Erin Philleo, Soprano Solista

Patrick Godon (b. 1979): “Morning Hymn”
Testo adattato da Keri Godon

Ernani Aguiar (b. 1950): “Salmo 150”

Craig Phillips (b.1961): “Let Not Your Hearts be Troubled”

Bill Douglas (b. 1944) “Deep Peace”

Moses Hogan (1957-2003): “My Soul’s Been Anchored in the Lord”
Spiritual

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 15 marzo, alle ore 17.30, al Teatro Diana (via Luca Giordano, 64), per la rassegna “Diciassette&Trenta Classica”, concerto del duo formato da Claude Hauri (violoncello) e Daniel Moos (pianoforte) dal titolo “In viaggio attraverso l’Europa”
Programma

A. Vivaldi: Sonata in mi minore per violoncello e clavicembalo

F. Danzi: Variazioni su “Là ci darem la mano” dal Don Giovanni di Mozart

S. Rachmaninov: Vocalise, op. 34 n. 14

A. Arutjunian: Impromptu

F. Mendelssohn-Bartholdy: Lied ohne Worte op. 109

C. Saint-Saëns: Allegro appassionato, op. 43

D. Popper: Gavotte

N. Paganini: Variazioni sul tema dal “Mosé” di Rossini, su una corda

V. Monti: Czardas

Costo del biglietto: 10 Euro
_________________________________________________________

Venerdì 15 marzo, alle ore 18.00, nella Sala Scarlatti del Conservatorio, per “I Venerdì Musicali”, in collaborazione con il Goethe Institut, concerto del Quartet New Generation, quartetto di flauti femminile formato da Susanne Fröhlich, Andrea Guttmann, Heide Schwarz e Petra Wurz

Programma

Anonimo: Beata viscera

Fulvio Caldini (*1959): Clockwork Toccata op. 68 (1999-2000)

Girolamo Frescobaldi: Recercar Quarto, sopra mi-re-fa-mi

G. F. Händel: Fuga VI in do minore, HWV 610 (da 6 Fughe op. 3 per Cembalo)

Mary Ellen Childs (*1957): Parterre (2011, dedicato al QNG)

G. Ligeti (1923-2006): Bagatelle n. 1, 5, 6 da Sei bagatelle (1953)

J. S. Bach (1685-1750): Contrapunctus 9 á 4 alla duodecima (BWV 1080)

D. Shostakovich: Fuga n. 1 in do maggiore (da: 24 Preludi e Fughe per pianoforte solo op. 87)

W. Blecharz (*1981): Airlines (2008, dedicato al QNG)

J. S. Bach (1685-1750): Concerto e Fuga in do maggiore (BWV 595, 545)

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 15 marzo, alle ore 19.00, al Museo Madre (v. Settembrini, 79), ultimo appuntamento con Audiovisioni, rassegna di film e video d’autore sonorizzati dal vivo, a cura della rete ‘Namusica.

In programma “Man Ray Movies” con la proiezione di
Le retour à la Raison (1923)
L’Etoile de Mer (1928)
Emak Bakia (1926)
Musica di Ensemble Dissonanzen
Tommaso Rossi, flauti
Marco Sannini, tromba
Francesco D’Errico, sinth ed elettronica
Ciro Longobardi, pianoforte

Costo del biglietto
Intero: 10.00 Euro
Ridotto (studenti, under 25 e over 65): 7 Euro

Il biglietto consente di usufruire nel weekend successivo di un ingresso al Museo
_________________________________________________________

Venerdì 15 marzo, alle ore 19.00, visita al Museo del Tesoro di San Gennaro (v. Duomo, 149), seguita, alle ore 20.00, da una visita guidata alla Cappella del Tesoro di San Gennaro nel Duomo dove, alle ore 20.30, si terrà un concerto del Coro Mysterium Vocis, diretto da Rosario Totaro

Programma

Giovanni Salvatore (1611 – 1688 ca.)
Stabat Mater (incipit)
Peccantem me quotidie
(soli: Valentina Varriale, Angela Luglio, Rosario Cantone)

Cristoforo Caresana: (1640 ca. – 1709): Ave Maria

Nicola Sala (1713 – 1801): Litanie
(soli: Sabrina Santoro, Angela Luglio)

Tommaso Traetta (1727 – 1779) dallo Stabat Mater: Sancta Mater
(soli: Valentina Varriale, Angela Luglio, Rosario Cantone, Antonio Braccolino)

Pietrantonio Gallo (tra il 1695 e il 1700 – 1777): dalla Messa de’ Morti
Quaerens me
(soli: Sabrina Santoro, Tiziana Fabbricatti)
Oro supplex
(solo: Valentina Varriale)
Lacrimosa

Giovanni Battista Pergolesi: (1710 – 1736): Amen dallo “Stabat Mater”

Pasquale Cafaro (1715 – 1787): Miserere

Tommaso Traetta: dallo “Stabat Mater”
Quando corpus
Amen

(soli: Valentina Varriale, Angela Luglio, Rosario Cantone, Antonio Braccolino)

Costo del biglietto: 10 euro comprensivo di visita al Museo e visita guidata alla Cappella
_________________________________________________________

Sabato 16 marzo, alle ore 11.00, a Palazzo Venezia (via Benedetto Croce, 19), per la rassegna “Il Sabato degli Aperitivi Musicali, percorso guidato con esibizione musicale dei vincitori del ‘Concorso Giovani in Musica-Torre del Greco Città del Cammeo, del Commercio e della Cultura 2013’.

Contributo organizzativo: 5 Euro (che comprende visita guidata, aperitivo e concerto)

E’ obbligatoria la prenotazione.
Info e prenotazioni: 081/5528739
palazzovenezianapoli@gmail.com
www.palazzovenezianapoli.it

_________________________________________________________

Sabato 16 marzo, alle ore 20.30 (Turno S), con replica domenica 17 marzo, alle ore 18.00 (Turno P) al Teatro di San Carlo, per la stagione sinfonica 2012-2013, concerto della Prague Sinfonia Orchestra, diretta da Christian Benda, con la partecipazione del violinista Fabrizio von Arx

Programma

W. A. Mozart: Der Schauspieldirektor, Ouverture KV. 486

Max Bruch: Concerto n. 1 in sol minore per violino e orchestra, op. 26

Pablo de Sarasate: Fantasia su temi della Carmen di Bizet per violino e orchestra, op. 25

W. A. Mozart: Sinfonia n. 35 in re maggiore K. 385 “Haffner”

Costo del biglietto
Intero: da 90 a 35 Euro
Ridotto: da 80 a 30 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 20 Euro

_________________________________________________________

Domenica 17 marzo, alle ore 11.30, presso le Terme di Agnano (via Agnano Astroni 24 – Napoli), per la rassegna “Classica alle Terme” organizzata dall’Associazione Musicale Golfo Mistico in collaborazione con le Terme di Agnano s.p.a., concerto del duo formato dal soprano Ilaria Iaquinta e dal pianista Giacomo Serra

In programma musiche di Schubert, Liszt e Offenbach

Costo del biglietto

Solo concerto: 10 Euro
Con brunch dopo il concerto: 25 Euro

Info e prenotazioni
Ufficio commerciale Terme di Agnano
Tel.: 081-6189202 – 081-6189218
info@termediagnano.com

_________________________________________________________

Domenica 17 marzo, alle ore 18.00, nella chiesa di San Francesco delle Monache (v. S. Chiara 10 c), nell’ambito delle iniziative dell’Associazione Domus Ars, i CamPet Singers presentano una serata dedicata alle canzoni del Quartetto Cetra dal titolo “Concertino”,

Costo del biglietto

Intero: 15 Euro
Scaricando il coupon dal sito della Domus Ars: 13 euro
Prevendita presso la Domus Ars: 10 euro
Soci della Domus Ars: 7,5 euro

_________________________________________________________

Ringraziamo le testate cittadine on-line che utilizzano questa pagina citando la fonte e invitiamo le rimanenti a fare altrettanto

________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

10 marzo, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Centro italiano di musica da camera, Concerti, Conservatorio "S.Pietro a Majella", Italia, Monica Doglione, Museo Madre, Musica, Musica classica, Musica da camera, musica sinfonica, Napoli, Poesia, Susanna Canessa, Teatro San Carlo | , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Giovedì 9 giugno si apre la rassegna “Voci nel Chiostro” 2011

Critica Classica di Marco del Vaglio:

“Voci nel Chiostro”, l’appuntamento estivo della Associazione Alessandro Scarlatti con la musica corale, che ha luogo nella splendida chiesa dei Santi Marcellino e Festo, offre un programma come sempre assai vario di proposte.
La rassegna si inaugura giovedì 9 giugno, alle ore 19.30, con la Via Crucis di Liszt, nei 200 anni dalla nascita del compositore ungherese, nella esecuzione dell’Ensemble Vocale di Napoli diretto da Antonio Spagnolo con Stefano Innamorati al pianoforte.
La figura di Franz Liszt viene spesso associata a quella del grande virtuoso, protagonista degli eventi mondani della sua epoca trascurando il fatto che la produzione musicale del compositore ungherese è sempre stata influenzata da elementi sacri.
Sono molte le sue composizioni ricche di suggestioni religiose; e questo aspetto della sua personalità e della sua produzione artistica, lo rende una figura unica nel panorama del romanticismo europeo.
Liszt compose la sua “Via Crucis” fra il 1878 e il 1879 a Roma, sull’onda della commossa suggestione provata partecipando al rito del Venerdì Santo in Colosseo, come egli stesso dichiara nella introduzione al brano.

La rassegna prosegue con una carrellata di autori antichi e moderni nel concerto del coro Mysterium Vocis, diretto da Rosario Totaro, con una partecipazione a sorpresa del neonato coro di voci bianche della Associazione Alessandro Scarlatti.
Tra medioevo e rinascimento il terzo, suggestivo concerto dell’Ensemble Esedra, diretto da Ferdinando de Martino ed infine un delicato omaggio al “Cantico dei cantici” offerto dalla tiorba di Pierluigi Ciapparelli e dalla voce di Valentina Varriale.

Il concerto è fuori abbonamento; i biglietti, del costo di 5 Euro, andranno in vendita un’ora prima dell’inizio del concerto presso la Chiesa dei Santi Marcellino e Festo

________________________________________________________________________________________

Programma

Franz Liszt (1811 – 1886): O Sacrum convivium in mi maggiore R515
Daniela del Monaco, mezzosoprano

Via Crucis R534
Stefano Innamorati, pianoforte
Giuseppe De Liso, baritono

Ensemble Vocale di Napoli
Antonio Spagnolo, direttore

Daniela del Monaco

Nata a Napoli, si è diplomata in canto con B. Nisticò, specializzandosi poi con W. Ferrari (Napoli), M.L.Cioni (Milano), M. King (Bruxelles); parallelamente ha compiuto gli studi universitari, laureandosi in Filosofia con una tesi in Storia della Musica. Come interprete di opere del ‘700, o in recital di musica da camera e Liederistica (in particolare con il pianista Marco Rapetti), ha cantato per la Fenice di Venezia, il Comunale di Treviso, il Semper Oper di Dresda, il Massimo di Palermo, il Teatro di Tirana, l’Accademia Chigiana di Siena, l’Associazione Scarlatti di Napoli, la Fondazione Gulbenkian di Lisbona, ed in Germania, Belgio, Francia, Svizzera, Brasile.
Dall’86 con l’ ensemble barocco “Cappella della Pietà dei Turchini” è stata ospite di Festival internazionali e di sedi prestigiose (Teatro S. Carlo di Napoli, Accademia di S. Cecilia di Roma, Konzerthaus di Vienna, Cité de la Musique di Parigi, ecc.).
Ha inciso CD per le etichette Symphonia, Virgin – Emi, Nuova Era, Opus 111.
Dal ’96 collabora con il chitarrista Antonio Grande ad un progetto sulla canzone napoletana: risultato di questo lavoro – e di numerosissimi concerti in Italia ed all’estero –è stato il CD “Napoli inCanto”, (Opus 111), più volte ristampato e premiato dalla rivista francese specializzata Diapason.
Dal 2005 ha cantato nella “Petite Messe solennelle” di G.Rossini con la concertazione e direzione di Michele Campanella in Sud America, Cina, Istanbul.
Canta in duo con l’organista Roberta Schmid.
E’ docente di Canto presso il Conservatorio “S.Pietro a Majella“ di Napoli.

Stefano Innamorati

Napoletano, ha intrapreso gli studi musicali sotto la guida di Raffaele Nastro, diplomandosi prima in Pianoforte e poi in Clavicembalo col massimo dei voti al Conservatorio di San Pietro a Majella, dove ha infine conseguito con il massimo dei voti e la lode il Diploma Accademico di II Livello in Discipline Musicali – Pianoforte sotto la guida di Massimo Bertucci.
Si è laureato in Lettere classiche con il massimo dei voti e la lode con una tesi in Storia della Musica presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, dove ha conseguito anche la specializzazione all’insegnamento per l’indirizzo Musica e Spettacolo. Vincitore di importanti concorsi nazionali ed internazionali come solista ed in gruppo cameristico (“Sorrento” 1985, “Stresa” 1986”, “Capri” 1987, Vietri sul Mare – Costa Amalfitana 2000, “Riviera Etrusca” 2001, “Campi Flegrei 2001 ecc.), ha proseguito gli studi di perfezionamento pianistico con Carlo Bruno.
Ha seguito, inoltre, corsi di perfezionamento con Sergio Fiorentino, Jürg von Vintschger, Luigi Chiapperino ed ha preso parte a masterclasses di Aldo Ciccolini e Piero Rattalino.
Si è esibito in Italia e all’estero sia in qualità di solista che in formazioni cameristiche ed orchestrali. All’attività concertistica affianca quella di ricerca nel campo musicologico e storico-musicale.
Ha al suo attivo numerose conferenze-concerto, pubblicazioni e collaborazioni con vari enti ed associazioni (tra cui: Accademia Musicale Napoletana, Associazione Alessandro Scarlatti, Conservatorio San Pietro a Majella, Teatro di San Carlo, Università degli Studi di Napoli Federico II, Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro) e ha prestato servizio in qualità di docente di Storia e tecnologia degli strumenti nell’ambito del Biennio Specialistico presso il Conservatorio “C. Gesualdo da Venosa” di Potenza. Particolarmente significativa la collaborazione al volume NAPOLI 1799, a cura di R. De Simone.

Ensemble Vocale di Napoli

Costituitosi nel 1983 svolge una intensa attività concertistica frutto di una costante ricerca vocale ed esecutiva.
Alla letteratura musicale antica si affianca l’esplorazione di pagine significative tratte dal repertorio corale compreso tra l’età barocca ed il mondo contemporaneo.
L’Ensemble collabora con diverse formazioni strumentali per la realizzazione di opere del repertorio corale in stile concertato.Ha partecipato, riscuotendo indiscussi successi, ad importanti rassegne e concorsi nazionali ed internazionali come la Rassegna internazionale di Canto Corale di Alghero (primo premio nel 1991 e nel 1992).
Vincitore del XII Concorso nazionale Guido D’Arezzo (1995) l’Ensemble ha al suo attivo varie incisioni discografiche (FonitCetra, Fonè, Opus111, Niccolò) e prestigiose collaborazioni con il M° Roberto De Simone ed il M°Antonio Florio.
Ha pubblicato per la Niccolò una inedita raccolta di madrigali dal titolo “Spesso gli lego” e un disco di Balli e Villanelle di scuola Napoletana insieme all’ensemble strumentale “Il Labirinto”
E’stato diretto in importanti produzioni da S.Accardo ( “Così fan tutte” di W.A.Mozart) R.Clemencic (Mottetti di Pergolesi) , P.Maag (“Requiem” di Mozart-”Passione secondo Giovanni“di Bach) , M.Pradella (Gloria di Vivaldi) , V.Spivakov (Messa della Incoronazione di Mozart) .
Ha preso parte alle Stagioni concertistiche della Rai di Napoli (1987-1990-1991), della Associazione Alessandro Scarlatti (nel 1988 e dal 1996 al 2008 ),del Centro di Musica Antica della Pietà de turchini (2000-2001-2002) e dello Sferisterio di Macerata (1998).
Nel dicembre 1998,ha partecipato al Requiem di W. A. Mozart con l’orchestra “I cameristi del Teatro della Scala”con la direzione del M° Gaetano Cuccio.
Ha realizzato per il “Maggio dei Monumenti”, prestigiosa rassegna a cura del Comune di Napoli importanti produzioni negli anni 2000 – 2001 – 2002-2003-2004 tra cui lo “Stabat a 10 voci” per coro soli e basso continuo di Domenico Scarlatti e la “Messa di S.Cecilia” per soli, coro ed orchestra di Alessandro Scarlatti.
Nel Giugno 2003 è stato ospite delle celebrazioni nel Duomo di Milano,in occasione dei 600 anni della Cappella Musicale, eseguendo due concerti il “Miserere” di Leonardo Leo e la “Missa pro Defunctis” di Alessandro Scarlatti, e il secondo dedicato alla musica sacra di Poulenc e Britten.
E’ del luglio 2006 la partecipazione in Vaticano alla Celebrazione del 500° Anniversario della posa della prima pietra della Basilica di San Pietro con la prima esecuzione assoluta dell’ Oratorio per soli, coro e orchestra “ Petros eni” di Antonio Pappalardo nella Basilica di San Pietro, Città del Vaticano
Ha partecipato inoltre alla esecuzione della “Via Crucis” di F. Liszt nella primavera 2004 e a marzo 2011 a Siena per l’Accademia Chigiana con la direzione del M° Michele Campanella con il quale, nel maggio 2006, ha portato la “Petite Messe Solennelle” di G.Rossini a Pechino e Shangai in occasione dell’anno dell’ Italia in Cina,e nel 2007 a Perugia e nel 2008 a Siena per l’Accademia Chigiana.

Antonio Spagnolo

Diplomato in canto, ha compiuto gli studi di Composizione e Direzione Corale con il M° Enrico Buondonno. Ha partecipato ai Corsi di Direzione “R. Goitre” ed ai seminari di musica antica con il gruppo “Pro Cantione Antiqua di Londra”.
Ha fatto parte della commissione giudicatrice del Concorso Internazionale di Canto Corale di Alghero, essendo stato premiato nel 1991 con il Diapason d’argento.
Ha collaborato con il M° René Clemencic alla registrazione per Ricordi-Fonit Cetra dei “Tre Mottetti” di Pergolesi e dell’Oratorio ”La Passione” del Giordanello, per la Opus 111, con la direzione del M° Alessandro de Marchi, Ha diretto nel novembre 1998 e nel dicembre 2000 l’Orchestra Scarlatti di Napoli nella “Messa di S.Cecilia” per soli, coro ed orchestra di Alessandro Scarlatti.
Nel settembre 2009 è stato invitato a condurre l’atelier di Musica Veneziana, nelle “Settimane Internazionali di Musica Corale” di Europa Cantat.
E’alla guida dell’Ensemble dal 1984.

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

7 giugno, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Concerti, Ensemble vocali, Musica, Musica classica, Napoli | , , , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: