MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Mercoledì 3 agosto il violoncellista Antonio Meneses e il pianista Gérard Wyss ospiti dell’80ª Estate Musicale Chigiana

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Le note del violoncello di Antonio Meneses per l’80ª Estate Musicale Chigiana.
A Siena domani, mercoledì 3 agosto, alle ore 21.15, al Teatro dei Rinnovati, il celebre violoncellista brasiliano sarà protagonista, con Gérard Wyss al pianoforte, del concerto che proporrà i Quattro Pezzi op. 70 per violoncello e pianoforte di Bruch, Fünf Stücke im Volkston op. 102 per violoncello e pianoforte di Schumann, le Variazioni concertanti op. 17 per violoncello e pianoforte di Mendelssohn, le Tres Cenas Cariocas per violoncello e pianoforte di Vicente e la Sonata in do maggiore op. 119 per violoncello e pianoforte di Prokof’ev.

I biglietti (interi 25 e 18 euro, ridotti 8 euro per studenti, giovani sotto i 26 anni e over 65) saranno in vendita anche domani, mercoledì 3 agosto, a partire dalle ore 19.15 presso il Teatro dei Rinnovati.

Per informazioni tel.: 0577 22091 o www.chigiana.it

Ufficio stampa Accademia Musicale Chigiana
Agenzia Freelance
tel. 0577 219228 – 272123
Sonia Corsi
cell. 335 1979765
Agnese Fanfani
cell. 335 1979385
e-mail: relazioni@chigiana.it o info@agfreelance.it

Antonio Meneses
Antonio Meneses, vincitore nel 1977 del Concorso Internazionale di Monaco e nel 1982 del primo premio e della medaglia d’oro al Concorso Čajkovskij di Mosca, suona regolarmente con le orchestre più famose e i direttori più prestigiosi del mondo.
Ricca è la sua discografia, in cui spicca il Concerto per violino e violoncello di Brahms con Anne-Sophie Mutter e il Don Chisciotte di Richard Strauss sotto la direzione di Herbert von Karajan.
Ha registrato le Sei Suites per violoncello solo di Bach per la Nippon Phonogram e il Trio con pianoforte di Čajkovskij per la EMI Angel.
Le sue registrazioni più recenti comprendono l’opera completa per violoncello e pianoforte di Villa-Lobos con Christina Ortiz, alcuni brani con Gérard Wyss e una nuova versione delle Sei Suites per violoncello solo di Bach, per la AVIE Records.
Meneses tiene numerose masterclass in Europa, America e Giappone.
Ha iniziato ad insegnare alla Hochschule der Künste di Berna nel 2007 e tiene dal 2001 la cattedra di violoncello (come già avvenuto nel 1997) all’Accademia Musicale Chigiana. Suona un violoncello Alessandro Gagliano costruito a Napoli intorno al 1730.

Gérard Wyss
Gérard Wyss ha studiato con Paul Baumgartner e Rolf Maser presso l’Accademia Musicale di Basilea, perfezionandosi poi nell’interpretazione dei Lieder e nella musica da camera, discipline di cui oggi è docente.
La sua vocazione per le esibizioni in accompagnamento ad altri musicisti lo ha portato a collaborazioni con Pierre Fournier e Arthur Grumiaux.
Oggi è molto richiesto anche come solista e come musicista da camera e si esibisce regolarmente con gli artisti più noti della scena internazionale.
Wyss è inoltre ospite regolare dei festival internazionali di Salisburgo, Stresa, Lucerna, Berlino e negli Stati Uniti, in Canada e Giappone.
Ha partecipato a numerose registrazioni per radio e per compagnie discografiche quali Denon, Novalis, Pan Classics, Philips, Tudor.

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Annunci

2 agosto, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Musica classica, Musica da camera, Prima del concerto, Violoncellisti | , , , , , , , , , | Lascia un commento

I Lunedì della Musica 2011 propongono “The Schumann Project”

Critica Classica di Marco del Vaglio:


Lunedì 28 marzo, alle ore 20.30, presso l’Auditorium dell’Istituto Pontano (Corso Vittorio Emanuele 581 – Napoli), nuovo appuntamento con la rassegna “I Lunedì della musica”, organizzata dall’Associazione Key Largo.
Protagonista della serata, intitolata “The Schumann Project”, un trio formato da David Yang (viola), Giuseppe Carannante (clarinetto) e Aldo de Vero (pianoforte).
Il programma prevede l’esecuzione di musiche di Schumann e Bruch intrecciate alla lettura di un commovente scambio di lettere tra Robert Schumann e Clara Wieck.

L’Istituto Pontano dispone di parcheggio interno riservato agli ospiti fino ad esaurimento posti.

E’ gradito un contributo di 5 Euro a sostegno delle attività dell’Associazione Culturale Key Largo

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

25 marzo, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Concerti, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli | , , , , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: