MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Sabato 10 e domenica 11 settembre a Palazzo Zevallos Stigliano primi due appuntamenti con la stagione 2016-2017 dell’Associazione Alessandro Scarlatti

locandina-i-suoni-della-storia-2016
Sabato 10 settembre e domenica 11 settembre 2016, nella splendida sede di Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano (via Toledo, 185 – Napoli) riprendono, dopo la pausa estiva, le attività fuori abbonamento della Associazione Alessandro Scarlatti.

Sabato 10 settembre è prevista una conferenza del prof. Massimo Lo Iacono nell’ambito del ciclo divulgativo “Parliamo di musica”.
Tema dell’incontro sarà l’esplorazione del rapporto tra la musica del novecento e le maschere della commedia dell’arte, a conclusione della esposizione dell’ “Arlecchino con specchio” di Picasso.

Domenica 11 settembre, alle ore 11.30, concerto inaugurale del ciclo “I suoni della storia”, quest’anno intitolato “1916: Musiche dal naufragio”, traendo spunto dal centesimo anniversario della scomparsa di Enrique Granados, perito nell’affondamento del piroscafo Sussex, durante la Prima Guerra Mondiale.
La rassegna, partendo dalla figura di Granados, spazierà all’interno del grande repertorio della musica ispanica o ispirata alle tradizioni spagnole in un ciclo di quattro concerti, che si concluderà il 16 ottobre.
Il primo concerto vedrà protagonista il chitarrista Stefano Cardi che suonerà musiche di Domenico Scarlatti, Sor, Granados, Torroba e Mompou.

Costo del biglietto

Sabato 10 settembre: ingresso gratuito
Domenica 11 settembre: 5 Euro

Infoline
081 406011
www.associazionescarlatti.it

_________________________________________________________

Sabato 10 settembre 2016
Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano – ore 11.00
Parliamo di Musica
con Massimo Lo Iacono
“Maschere in musica. Arlecchino nelle opere di compositori italiani e stranieri del primo Novecento.”

Domenica 11 settembre 2016
Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano – ore 11.30
“I Suoni della Storia” – “1916: Musiche dal naufragio”, nell’anniversario della scomparsa di Enrique Granados

Stefano Cardi, chitarra

Domenico Scarlatti (1685 – 1757)
Sonata in la maggiore K.208
Sonata in mi minore K.263
Sonata in la maggiore K.322
Sonata in sol maggiore K.431

Fernando Sor (1778 – 1839)
Menuet op.3,
Andantino op.2 n.3
Andante op.45 n.5
Waltz op.32 n.2

Enrique Granados (1867 – 1916)
da Cuentos de la juventud op.1
Dedicatoria, Cuento viejo, El fantasma, Viniendo de la fuente, Lento con ternura, La huerfana, Recuerdos de la infancia

Federico Moreno Torroba (1891 – 1982): Aires de la Mancha

Federico Mompou (1893 – 1987): Suite compostelana

Stefano Cardi
stefano-cardiNato a Roma nel 1959. Ha compiuto gli studi chitarristici al Conservatorio di Santa Cecilia con Mario Gangi.
Primo premio al concorso internazionale “Maria Canals” di Barcellona nel 1985.
Si dedica sia al repertorio solistico, suonando anche strumenti originali dell’epoca classica, sia alla musica da camera; ha collaborato con il violinista Ruggero Ricci in programmi e incisioni paganiniane.
Parallelamente agli studi chitarristici ha frequentato corsi di composizione e di direzione.
Ha tenuto per alcuni anni un laboratorio cameristico rivolto a giovani strumentisti, e in seguito ha fondato Freon, spazio e ensemble per lo studio e l’esecuzione del repertorio contemporaneo, presso la Scuola Popolare di Musica di Testaccio (Istituzione di cui è attualmente Presidente).
Ha commissionato numerose opere ad autori italiani ed internazionali per chitarra e
per ensemble.
Partecipazioni: Accademia di Santa Cecilia, Biennale di Venezia, Accademia Chigiana di Siena, Orchestre RAI, Panatenee di Pompei, Orestiadi di Gibellina, Schleswig-Holstein Musik Festival, Beethovenhalle (Bonn), Festival de Otoño (Madrid), Festival Cervantino (Messico), Fundación Astor Piazzolla (Buenos Aires).
Ha collaborato con personaggi del mondo delle arti visive, della letteratura e dello spettacolo quali José Saramago, Luis Bacalov, Jannis Kounellis, Laura Morante, Susana Walton, Marisa Paredes, Maria de Medeiros, Sonia Bergamasco.
Incisioni: BMG, Stradivarius, Rai Trade.
Recentemente ha eseguito in prima assoluta Aspectos per chitarra sola di Luis Bacalov.
Insegna presso il Conservatorio Girolamo Frescobaldi di Ferrara.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

Annunci

6 settembre, 2016 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Associazione "A. Scarlatti", Associazioni Musicali, Campania, Concerti, Italia, Musica, Musica da camera, Napoli, Regioni | , , , , , , , , | 1 commento

Domenica 21 febbraio la Associazione Alessandro Scarlatti propone un incontro con Massimo Lo Iacono nell’ambito del ciclo “Parliamo di musica”

Logo Associazione Scarlatti
Per venire incontro a un’esigenza di divulgazione più volte manifestata dal nostro pubblico, la Associazione Alessandro Scarlatti propone “Parliamo di musica”, una breve serie di incontri la domenica mattina presso la Villa Pignatelli in collaborazione con il Polo Museale della Campania.
Si tratterà di tre conversazioni, nel corso delle quali il nostro direttore artistico, Renato Bossa, dialogherà con vari esperti su altrettanti momenti cardine della storia della musica.

Dopo il successo dell’appuntamento inaugurale con Sandro Cappelletto e la musica da camera di Mozart, il secondo incontro sarà dedicato a “La musica romantica” e si terrà Domenica 21 febbraio, alle ore 11, in Villa Pignatelli.
Renato Bossa dialogherà con Massimo Lo Iacono.

Questo incontro di approfondimento è idealmente collegato all’atteso recital del celebrato violoncellista Mischa Maisky che, accanto alla figlia Lily al pianoforte, sarà ospite della Stagione Concertistica della Associazione Alessandro Scarlatti, mercoledì 24 febbraio a Castel Sant’Elmo, alle ore 21.

Ingresso gratuito
Per informazioni:
www.associazionescarlatti.it
Infoline: 081 406011

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

18 febbraio, 2016 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazioni Musicali, Campania, Italia, Musica, Musica classica, Napoli, Regioni, Villa Pignatelli | , , , | Lascia un commento

Giovedì 20 novembre la stagione dell’Associazione Alessandro Scarlatti propone l’ appuntamento conclusivo del ciclo “Musica per gli ultimi giorni dell’umanità”

Logo Associazione Scarlatti 2014-2015
Giovedì 20 novembre, alle ore 21, nell’ Auditorium di Auditorium di Castel Sant’Elmo per la conclusione del ciclo di concerti “Musica per gli ultimi giorni dell’umanità”, torna a Napoli uno dei più amati e brillanti pianisti della sua generazione, Bruno Canino.
Attraverso le musiche di Alban Berg, Richard Strauss, Schoenberg, Janáček, Wolf-Ferrari, Bartók e la lettura di brani tratti da “Contro-passato prossimo” di Guido Morselli da parte di Andrea De Goyzueta,

Il ciclo “Musica per gli ultimi giorni dell’umanità”, ideato dal Prof. Massimo Lo Iacono, è stato dedicato a ricordare il centenario dello scoppio della prima Guerra Mondiale e della conseguente caduta dell’Impero Asburgico, attraverso una serie di parallelismi tra musica e letteratura.
Compositori dell’area mitteleuopea della generazione a cavallo tra Ottocento e Novecento come Johann e Richard Strauss, Anton Webern, Hugo Wolf, Gustav Mahler sono stati infatti accostati in quattro concerti a brani letterari tratti da “Il mondo di ieri” di Zweig, e “Gli ultimi giorni dell’umanità” di Krauss, “Confessioni di un borghese” di Sándor Márai, e “Contro-passato prossimo” di Morselli.
Mentre il primo decennio del Novecento era stato un periodo di straordinarie innovazioni – Freud aveva pubblicato “L’ Interpretazione dei sogni”, Einstein aveva elaborato la teoria della relatività, i fratelli Wright avevano costruito il primo aeroplano e Kandinsky aveva dipinto il primo quadro non figurativo – con la guerra mondiale e la successiva scomparsa nel 1918 dell’Impero d’Austria, gli intellettuali e i poeti che avevano avuto esperienza di quella civiltà multiculturale e plurilinguistica videro improvvisamente perdute le basi della vita e della cultura di un’intera epoca. Questo ciclo di concerti ha cercato quindi di approfondire la nostalgia per il passato e lo smarrimento di fronte al futuro che caratterizzò questa generazione di artisti.

Costo del biglietto

Platea I settore: 25 Euro
Platea II settore: 20 Euro
Platea III settore
Intero: 15 Euro
Giovani: 8 Euro
Last minute: 3 Euro (giovani al di sotto dei 25 anni, biglietti messi in vendita un’ora prima del concerto)

Per informazioni:
www.associazionescarlatti.it; info@associazionescarlatti.it
Infoline: 081 406011

_________________________________________________________

Programma

Leoš Janáček: Nella Nebbia”

Richard Strauss: dai Pezzi op. 3, n. 1 e n. 5

Alban Berg: Sonata op.1

Arnold Schönberg: Cinque Pezzi op.5

Ermanno Wolf-Ferrari
Melodia op. 14 n.1
Capriccio op. 14 n.2

Béla Bartók: Sei danze in ritmo bulgaro da “Microkosmos”

Bruno Canino
Bruno CaninoNato a Napoli, ha studiato pianoforte e composizione al Conservatorio di Milano, dove poi ha insegnato per 24 anni; e per dieci anni ha tenuto il corso di pianoforte e musica da camera al Conservatorio di Berna.
Come solista e pianista da camera ha suonato nelle principali sale da concerto e Festivals europei, in America, Australia, Giappone, Cina.
Da più di 50 anni suona in duo pianistico con Antonio Ballista e collabora con illustri strumentisti come Salvatore Accardo, Uto Ughi, Pierre Amoyal e Itzahk Perlman.
È stato per alcuni anni direttore artistico della Giovine Orchestra Genovese e, in seguito, della stagione autunnale del Campus Internazionale di Musica di Latina.
E’ stato dal 1999 al 2002 direttore della Sezione Musica della Biennale di Venezia.
Si è dedicato in modo particolare alla musica contemporanea lavorando, fra gli altri, con Pierre Boulez, Luciano Berio, Karl-Heinz Stockhausen, György Ligeti, Bruno Maderna, Luigi Nono, Sylvano Bussotti, di cui spesso ha eseguito opere in prima esecuzione.
Ha suonato sotto la direzione di Claudio Abbado, Riccardo Muti, Riccardo Chailly, Wolfgang Sawallisch, Luciano Berio, Pierre Boulez e con orchestre come la Filarmonica della Scala, Accademia di Santa Cecilia, Berliner Philharmoniker, New York Philharmonia, Philadelphia Orchestra, Orchestre National de France.
Numerose le sue registrazioni discografiche: fra le più recenti ricordiamo le Variazioni Goldberg di J. S. Bach, l’integrale pianistica di Alfredo Casella e ha iniziato quella di Claude Debussy di cui sono usciti i primi due CD per Stradivarius.
Bruno Canino ha tenuto masterclass per pianoforte solista e musica da camera in Italia, Germania, Giappone, Spagna e partecipa al Marlboro Festival negli Stati Uniti da più di venticinque anni.
Attualmente insegna pianoforte alla Escuela Reina Sofia di Madrid.
Il suo libro “Vademecum del pianista da camera” è edito da Passigli.

Andrea de Goyzueta
Andrea de GoyzuetaNasce a Napoli nel 1976. E’ attore, produttore teatrale e parte del comitato artistico della storica compagnia Ente Teatro Cronaca fondata da Mico Galdieri.
Dopo la formazione artistica svolta principalmente presso il Laboratorio Permanente del Teatro Elicantropo di Napoli, nel 2004 si laurea con lode in Lettere e Filosofia, è borsista presso l’Istituto Italiano per gli Studi Storici fondato da Benedetto Croce e fonda l’Associazione Tourbillon Teatro, con la quale svolge un’intensa attività artistica e di produzione teatrale e musicale lavorando, tra gli altri, con il M° Roberto De Simone.
A ottobre 2012 riceve il Premio Domenico Rea, sezione teatro, “come riconoscimento per i meritevoli primi anni di attività teatrale ed impegno culturale, e come incoraggiamento per la prosecuzione della carriera”.
Ha iniziato il suo percorso di attore con il regista Carlo Cerciello nel 2001 in spettacoli come “Stanza 101” (premio speciale UBU 2001) e “Noccioline” (premio Ruccello 2006) e, tra gli altri, con Mariano Rigillo, Bruno Garofalo, Alessandra Asuni.
Nelle ultime stagioni è stato coprotagonista con l’attore e regista Claudio Di Palma nello spettacolo “La Finestra sul Cortile” e “Ferito a Morte” di Raffaele La Capria con Mariano Rigillo per il Teatro Stabile di Napoli; ha lavorato con la regista e drammaturga Sarasole Notarbartolo nello spettacolo “La Danse des Amants” per il Festival Giardino delle Esperidi a Campsirago in Brianza; è stato uno degli interpreti del progetto “Occhi Gettati” di e con Enzo Moscato diretto dal regista Francesco Saponaro; ha prodotto e interpretato lo spettacolo “Il Contratto” di Eduardo De Filippo per la regia di Pino Carbone per il Festival Benevento Città Spettacolo. Partecipa all’ultima edizione del Festival dei Corti di Cairano con il monologo “Giulietta e il suo Romeo” da Alessandro Baricco.
Ha incontrato nel suo percorso artistico molti compositori e musicisti tra i quali Carlo Galante, Francesco D’Errico, Mario Caroli, Valerio Virzo, Fabrizio Elvetico.

______________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

17 novembre, 2014 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazioni Musicali, Auditorium Castel S. Elmo, Campania, Concerti, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Regioni, Sale da concerto | , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 27 gennaio presentazione del libro ” Liuto magico” di Salvatore Morra

Venerdì 27 gennaio ore 17.30,
SALA DELLA LOGGIA – MASCHIO ANGIOINO

PRESENTAZIONE DEL LIBRO

“Liuto Magico” di Salvatore Morra

Venerdì 27 gennaio si terrà la presentazione del libro “Liuto Magico – Incontro con l’‘ūd e la musica del mondo arabo islamico” (Iuppiter Edizioni) di Salvatore Morra. All’incontro, insieme all’autore, interverranno Massimo Lo Iacono e Sergio Ragni.

“Il volumetto che avete tra le mani apre orizzonti esplorati solo in minima parte, e in maniera assai marginale, da chi frequenta le nostre sale da concerto. Le suggestioni della musica araba, nel nostro immaginario, figurano soltanto come ipotetiche colonne sonore di film che rievocano atmosfere esotiche, e soprattutto in chiave favolistica. Da quella dimensione narrativa, in ogni caso imprescindibile anche nella più irreprensibile delle dissertazioni, presente quindi anche in questo volume, il lettore si può avventurare in un viaggio alla scoperta dell’‛ūd, strumento privilegiato della musica araba”.
(Dalla prefazione di Sergio Ragni)

Salvatore Morra, nato a Napoli nel 1981, si diploma nell’International Baccalaureate presso l’Impington Village College a Cambridge. Nel 1999 consegue il Performer’s Certificate presso il Trinity College of Music a Londra. Si diploma in chitarra nel 2005 presso il Conservatorio Statale di musica Nicola Sala con il maestro Aniello Desiderio. Si è esibito per importanti festival musicali in Italia, Germania, Inghilterra e Tunisia. È laureato in discipline arabo islamiche presso l’Università L’Orientale di Napoli con tesi in Storia della musica (contesto islamico). Attualmente incide per la casa discografica Draft-records ed affianca allo studio della chitarra quello della musica del mondo arabo islamico e dell’‛ūd a Tunisi con il maestro Kamel Gharbī.

http://www.facebook.com/pages/LIUTO-MAGICO/276993075679211

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

25 gennaio, 2012 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Letteratura, Libri, Musica, Musica classica | , , , , , , | Lascia un commento

Giovedì 17 novembre al Foyer del Teatro di San Carlo tre eventi per Rossini

Critica Classica di Marco del Vaglio:

In occasione di “Semiramide” di Gioachino Rossini, titolo inaugurale della Stagione Lirica e di Balletto 2011-12, il Teatro di San Carlo presenta nel pomeriggio di giovedì 17 novembre “Rossini al San Carlo”, tre appuntamenti dedicati al compositore pesarese.
Presso il Foyer del Teatro alle ore 17.00 è in programma la conferenza “Introduzione all’ascolto di Semiramide” con interventi di Massimo Lo Iacono, Daniela Tortora e Sergio Ragni.
Alle ore 18.00, MeMus-Museo e Archivio Storico del Teatro di San Carlo presenta la mostra “Semiramide, un’opera per una prima donna” a cura di Sergio Ragni e realizzata in collaborazione con l’associazione Amici del San Carlo.
La mostra sarà allestita presso il Foyer del Teatro fino a domenica 27 novembre, per tutto il periodo di rappresentazione di “Semiramide”.
Alle ore 19.00 nel Foyer, primo spettacolo del cartellone “Extra” 2011-12 del Lirico di Napoli.
In programma la “Soirée Rossini” con l’Ensemble Musicale del Teatro di San Carlo.

(Infoline: 0817972331–412 – email: biglietteria@teatrosancarlo.it)

Ufficio Stampa Teatro di San Carlo
tel. 081.7972301-202
email: ufficiostampa@teatrosancarlo.it
sito web: www.teatrosancarlo.it

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

15 novembre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Musica, Musica Lirica, Napoli, Teatro San Carlo | , , , , , , , , , | Lascia un commento

Mercoledì 5 ottobre i “Concerti di Autunno 2011” iniziano nel segno dell’Unità d’Italia

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Mercoledì 5 ottobre, alle ore 20.30, presso la Chiesa Luterana di via Carlo Poerio in Napoli, è in programma il concerto d’apertura della rassegna “Concerti di Autunno” promossa dalla Comunità Evangelica Luterana di Napoli con la direzione artistica di Luciana Renzetti.
L’evento inaugurale è dedicato ai 150 anni dell’Unità d’Italia.
Sul palco, due musicisti, uno del Nord e uno del Sud del Paese, specialisti del repertorio ottocentesco per chitarra: Marco Battaglia e Gianluigi Giglio.
Il concerto sarà l’occasione per ascoltare dal vivo il prezioso strumento d’epoca appartenuto a Giuseppe Mazzini (oggi di proprietà di Battaglia) datato 1811 e costruito dalla liuteria napoletana di Giuseppe Fabricatore.
In programma, “Tre polacche concertanti op. 137 per due chitarre” e “Le avventure d’amore espresse in 10 valzer caratteristici, op. 116 per due chitarre” di Mauro Giuliani, e “Concertante op. 22 per due chitarre” di Marco Aurelio Zani de Ferrantis.
L’evento sarà introdotto da un testo storico sull’Unità d’Italia a cura di Massimo Lo Iacono, docente di Letteratura Italiana e Latina.

Ingresso libero

Ufficio Stampa
Paolo Popoli
tel.: 329.6197910
email: paolopopoli@gmail.com

Comunità Evangelica Luterana
Chiesa: Via Carlo Poerio, 5 – Napoli
Ufficio: Largo Terracina, 1 – Napoli
Tel +39-081-66-3207
Fax +39-081-660909
email: info@lutero.org

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

4 ottobre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Chiesa Luterana, Chitarristi, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli | , , , , , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: