MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Sabato 12 novembre prosegue l’Autunno Musicale della Nuova Orchestra Scarlatti con il soprano Maria Grazia Schiavo ed il violinista Luigi De Filippi

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Sabato 12 novembre, alle ore 19.00, nel Museo Diocesano di Napoli (Largo Donnaregina), nuovo appuntamento con l’Autunno Musicale della Nuova Orchestra Scarlatti dal titolo “Tempeste e Furori”.

Tempeste e furori: un emozionante viaggio attraverso le più accese passioni musicali barocche, scolpite in forme di plastica evidenza, dove i furori dell’animo umano adottano lo stesso vertiginoso vocabolario sonoro adoperato per dipingere le tempeste della natura, e la voce del violino e quella di soprano si alternano in Concerti e Arie d’opera – pagine tra le più intense e brillanti di Giovanni Legrenzi, Antonio Vivaldi, Georg Friedrich Händel, Giovanni Battista Pergolesi – in un gioco di rispecchiamenti e confronti tutto in “crescendo” tra virtuosismo, canto, espressione.
Protagonisti del concerto accanto alla Nuova Scarlatti saranno il soprano Maria Grazia Schiavo e il violinista Luigi De Filippi.
Il romano Luigi De Filippi è una poliedrica figura di violinista e musicista che spazia dal repertorio classico al barocco, dal jazz alla musica contemporanea; ha collaborato con le principali orchestre italiane, si è esibito quale solista e direttore alla testa dei Mozart London Players nelle sale più prestigiose d’Europa, dal Concertgebouw di Amsterdam al Palau de la Musica di Barcellona.
Il soprano napoletano Maria Grazia Schiavo è un giovane astro ormai pienamente affermato in campo internazionale per il suo timbro pieno, luminoso e duttile e la sua vitalità espressiva. Ha rivestito i ruoli del grande repertorio settecentesco, da Händel a Mozart, sui più importanti palcoscenici – dal San Carlo a Parigi, da Roma a Salisburgo, da Madrid a Vienna – e sotto la guida di maestri del calibro di Lorin Maazel, William Christie, Riccardo Muti.

I biglietti, del costo di Euro 14.00, sono acquistabili presso il botteghino del Museo Diocesano da un’ora prima del concerto e presso le abituali prevendite

I biglietti si possono acquistare anche on line: www.azzurroservice.net

Nuova Orchestra Scarlatti
tel/fax 081.410175
info@nuovaorchestrascarlatti.it
www.nuovaorchestrascarlatti.it
Ufficio stampa
Luisa Maradei (333.5903471)

_______________________________________________________

Programma

G. Legrenzi: Sonata per archi e basso continuo in sol maggiore “La Raspona”

G. F. Händel: Aria di Armida Ah crudel da “Rinaldo”

A. Vivaldi: Concerto per violino, archi e basso continuo in re maggiore “Grosso Mogul”

G. B. Pergolesi: Aria di Farnaspe Lieto così tal volta da “Adriano in Siria”

G. F. Händel: Aria di Cleopatra Da tempeste il legno infranto da “Giulio Cesare in Egitto”

A. Vivaldi:
Concerto per violino, archi e basso continuo in mi bemolle maggiore. op. 8 n. 5 “La Tempesta di Mare”
Aria di Ippolita Da due venti un mar turbato da “Ercole sul Termodonte”
Aria di Idaspe Anche il mar par che sommerga da “Bajazet”
_______________________________________________________

Autunno musicale 2011 della Nuova Orchestra Scarlatti – Prossimi appuntamenti

Sabato 26 novembre, ore 19.00 – RHAPSODY
musiche di Stravinskij, Martinů, Gershwin e al.
pianoforte: Enrico Fagnoni
voce: Maria Sole Gallevi
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI
direttore Francesco D’Ovidio

Sabato 3 dicembre, ore 11.30/17.00/19.00 – TABLEAUX VIVANTS
Caravaggio e i Caravaggeschi
musiche di Durante, Pergolesi, Scarlatti e al.
TEATRI 35
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI

Sabato 10 dicembre, ore 19.00 – BENVENUTI AL SUD Film Concerto
musiche di Scipione, Bacalov, Morricone, Rota e al.
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI
direttore Giuseppe Lanzetta
_______________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Annunci

11 novembre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Musica, Musica classica, Napoli, Prima del concerto | , , , , , , , , | Lascia un commento

Dal 15 ottobre al 10 dicembre l’Autunno musicale 2011 della Nuova Orchestra Scarlatti

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Riparte l’Autunno musicale della Nuova Orchestra Scarlatti nella bellissima cornice del Museo Diocesano di Napoli.
Sei appuntamenti il sabato dal 15 ottobre al 10 dicembre, (inizio dei concerti: ore 19.00) per ribadire la continuità di una presenza e di un rapporto con il pubblico, anche e soprattutto in un momento in cui, come dice il Maestro Gaetano Russo, fondatore e direttore artistico dell’Orchestra, “cercare di continuare a fare musica, e cultura in genere, è un atto di coraggio, un vero e proprio atto politico, e, in questo senso, anche un atto di speranza e di concreta disponibilità al rilancio della nostra realtà”.
E si riparte nel segno di quelli che sono da sempre i tratti caratterizzanti della proposta della Nuova Scarlatti: la costruzione di percorsi che vogliono instaurare un dialogo con la platea – e dove, come sempre, si vuole affermare che la musica è protagonista prima degli esecutori -, la valorizzazione delle nostre risorse artistiche, la formazione e la promozione di nuovi talenti.
Ricorda a proposito il Maestro Russo come “tanti dei giovani talenti lanciati ieri da noi, oggi girano il mondo con successo”.
Così l’Autunno musicale esordisce – in ideale continuità con lo spirito che ha animato le audizioni tenute dalla Nuova Scarlatti a maggio, e che hanno visto la partecipazione di circa 150 giovani strumentisti e cantanti provenienti da ogni parte d’Italia – con l’appuntamento Musica insieme (15 ottobre), un programma vario e brillante tra Durante, Rossini e Schubert.
“Qui «insieme» significa due cose: da una parte la conferma della ricerca di un rapporto con un pubblico il più ampio ed eterogeneo possibile, dall’altra la proposta nell’ensemble musicale, accanto ai veterani, di giovani emergenti alle loro prime prove con il palcoscenico” spiega il Maestro Russo.
Si prosegue il 29 ottobre con Danze e Contraddanze, altro programma estremamente accattivante che, tra minuetti e Ländler, valzer e contraddanze, ci porterà nel cuore popolare della grande musica europea degli ultimi secoli e, insieme, nel laboratorio di idee di alcuni dei compositori più amati, da Mozart a Schubert, da Beethoven a Johann Strauss.
Il 12 novembre il violino di Luigi De Filippi e la voce di Maria Grazia Schiavo – giovane soprano napoletana tra le più apprezzate della sua generazione in Italia e all’estero – si alterneranno, accompagnate dai cameristi della Nuova Scarlatti, in una serie di grandi sequenze strumentali e vocali della più accesa e coinvolgente fantasia barocca: Tempeste e furori, concerti e arie d’opera da Vivaldi a Händel.
L’appuntamento del 26 novembre Rhapsody oltre a proporre una scelta estremamente gustosa e originale di pagine del ‘900 più felice e comunicativo – dalle deliziose Miniature di Stravinskij, alla Pocket Size Sonate n. 2 dell’americano Templeton, da un’evocativa invenzione del prolifico compositore ceco Bohuslav Martinů a una particolare versione per piccola orchestra della Rhapsody in Blue di Gershwin – sarà l’occasione per apprezzare un autentico grande talento napoletano della tastiera, Enrico Fagnoni, pianista riconosciuto fra i più dotati e poliedrici della sua generazione, eppure non noto al grande pubblico come meriterebbe.
“Proporre il connubio della Nuova Scarlatti con un musicista come Fagnoni è in perfetta linea con lo spirito delle nostra proposta, – afferma il Maestro Russo – così come lo è l’incontro e la collaborazione con realtà artistiche emergenti sul territorio, come quella con il giovane gruppo di Teatri 35, con cui realizzeremo il 3 dicembre Tableaux vivants, (tre appuntamenti per l’occasione: alle ore 11.30, alle 17.00 e alle 19.00): quadri viventi tra Caravaggio e i Caravaggeschi, non su musica registrata come normalmente si fa, ma, e qui stanno la novità e il fascino dell’incontro, con musiche eseguite dal vivo, tratte in parte, ma non solo, dal repertorio barocco napoletano.
E a chiudere il cerchio di questa nostra rassegna che vuol essere anche un piccolo ma concreto atto di amore per la nostra terra in un momento così difficile, proporremo, tra sorriso e riflessione, Benvenuti al Sud (10 dicembre), un’antologia di grandi temi di musica da film in versione orchestrale, dal Gattopardo al Postino di Neruda: filo rosso il nostro Meridione, tra grande storia, evocazione, ironia.
Ospite gradito il Maestro Umberto Scipione con alcune delle pagine da lui composte per il recente e fortunato film Benvenuti al Sud che, non a caso, dà il titolo all’intero concerto.

Biglietti: 14 Euro (concerti Diocesano): 10 Euro (concerto 22 ottobre)
Abbonamento 6 concerti (concerti Diocesano): 60 Euro

Prevendite abituali
Vendita botteghino museo il giorno del concerto dalle ore 18.00

Nuova Orchestra Scarlatti
tel/fax 081.410175
info@nuovaorchestrascarlatti.it
www.nuovaorchestrascarlatti.it
Ufficio stampa
Luisa Maradei (333.5903471)

_______________________________________________________

Autunno musicale 2011 della Nuova Orchestra Scarlatti – Programma generale

Sabato 15 ottobre, ore 19.00 – MUSICA INSIEME

musiche di Durante, Händel, Rossini, Agolli
Schubert, Darwish, Piazzolla
controtenore: Giovanni De Vivo
violino solista: Raffaele Pagano
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI
clarinetto solista: Gaetano Russo

Un programma vario e brillante tra Durante (grande napoletano del primo ‘700), Rossini, Schubert e tanto altro, dove «insieme» significa due cose: la ripresa di un rapporto vivo e diretto con il pubblico più ampio e l’affiancamento nell’ensemble orchestrale, accanto ai veterani, di giovani talenti emergenti alle prime prove di palcoscenico.

Concerto fuori abbonamento

sabato 22 ottobre, ore 20.00
Sala Chopin – Piazza Carità 6, Napoli
presso Alberto Napolitano Pianoforti

QUARTETTO LIAISON
musiche di Schumann,Brahms

Per questo appuntamento fuori abbonamento la Nuova Scarlatti propone una giovane formazione
cameristica emergente tra le più interessanti del momento, il Quartetto Liaison, che nell’attraente formazione di pianoforte e archi ci proporrà alcune pagine capolavoro del più appassionato ed entusiasmante romanticismo europeo.

Sabato 29 ottobre, ore 19.00 – DANZE E CONTRADDANZE

musiche di Mozart, Schubert, Strauss e al.
corno solista Luca Martingano
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI
direttore Francesco Ivan Ciampa
Un altro programma estremamente vario e accattivante che tra contraddanze e valzer, minuetti e polke ci porterà nel cuore popolare della grande musica europea degli ultimi secoli e, insieme, nel laboratorio di idee di alcuni compositori molto amati, da Mozart a Schubert, da Beethoven a Johann Strauss.

Sabato 12 novembre, ore 19.00 – TEMPESTE E FURORI

concerti e arie di Vivaldi, Pergolesi e al.
soprano Maria Grazia Schiavo
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI
cembalo Marianna Meroni
violino solista e direttore Luigi De Filippi

Il violino di Luigi De Filippi e la voce di Maria Grazia Schiavo – giovane soprano napoletano tra i più apprezzati della sua generazione in Italia come all’estero – si alterneranno, accompagnati dai cameristi della Nuova Scarlatti, in una serie di grandi sequenze strumentali e vocali della più accesa e coinvolgente fantasia barocca: concerti e arie d’opera da Vivaldi a Pergolesi.

Sabato 26 novembre, ore 19.00 – RHAPSODY

musiche di Stravinskij, Martinů, Gershwin e al.
pianoforte: Enrico Fagnoni
voce: Maria Sole Gallevi
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI
direttore Francesco D’Ovidio

Questo appuntamento, oltre a proporre una scelta estremamente gustosa e originale di pagine di un ‘900 musicale felice e comunicativo – dalle deliziose Miniature di Stravinskij, alla Pocket Size Sonate n. 2 dell’americano Templeton, da un’evocativa invenzione del prolifico compositore ceco Bohuslav Martinů a una particolare versione per piccola orchestra della Rhapsody in Blue di Gershwin – sarà l’occasione per apprezzare un autentico grande talento napoletano della tastiera, Enrico Fagnoni, pianista riconosciuto fra i più dotati e poliedrici della sua generazione: una felice scoperta per il pubblico.

Sabato 3 dicembre, ore 11.30/17.00/19.00 – TABLEAUX VIVANTS
Caravaggio e i Caravaggeschi

musiche di Durante, Pergolesi, Scarlatti e al.
TEATRI 35
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI

Un’occasione rara e suggestiva : la Nuova Scarlatti in collaborazione con il gruppo Teatri 35 propone quadri viventi tra Caravaggio e i Caravaggeschi, non su musica registrata come
normalmente si fa ma, e qui sta il bello, con musiche eseguite dal vivo, tratte dal grande repertorio barocco napoletano e non solo. (Eccezionalmente questa performance sarà replicata tre volte: alle ore 11.30, alle 17.00 e alle 19.00).

Sabato 10 dicembre, ore 19.00 – BENVENUTI AL SUD Film Concerto

musiche di Scipione, Bacalov, Morricone, Rota e al.
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI
direttore Giuseppe Lanzetta

Un’antologia di grandi temi di musica da film in versione orchestrale, dal Gattopardo al Postino di Neruda: filo rosso il nostro Meridione, tra grande storia, evocazione, ironia. Ospite gradito il M.° Umberto Scipione con alcune delle pagine da lui composte per il recente e fortunato film Benvenuti al Sud che, non a caso, dà il titolo all’intero concerto.

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

6 ottobre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli | , , , , , , , , | Lascia un commento

Sabato 28 maggio sesto concerto della Primavera Musicale della Nuova Orchestra Scarlatti

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Sabato 28 maggio, alle ore 19.00, si terrà il sesto degli otto appuntamenti in programma (fino all’11 giugno) per la Primavera musicale 2011 della Nuova Orchestra Scarlatti, realizzati nella splendida cornice del Museo Diocesano di Napoli (Largo Donnaregina): Ensemble Barocco, un programma ricco di colori diversi tratti dal variegato mondo del ‘700 musicale.
Si parte con Arcangelo Corelli che con la Sonata in re maggiore per violino e basso continuo op. 5 n 1, pubblicata nell’anno 1700, inaugura il secolo con un modello insuperato di intensità melodica, eleganza formale e profondità espressiva.
Segue il partenopeo Nicola Antonio Porpora, che nella Sinfonia da camera in re maggiore op. 2 n. 4 e nella Sonata I in la maggiore per violino e basso continuo propone la sua luminosa sintesi fra brio mediterraneo, senso costruttivo tedesco, eleganza francese.
Con l’istriano Giuseppe Tartini e la sua suggestiva Sonata XVII in re maggiore per violino l’orizzonte si allarga a una nuova libertà della fantasia e del sentimento. Il programma si chiude con il sapore del più schietto ‘700 napoletano, prima con la passione e la vitalità della Sonata IV per flauto dolce e basso continuo in la minore di Francesco Mancini, poi con l’ariosa Sonata in do a tre di Francesco Barbella.

Interpreti del concerto i componenti dell’Ensemble Barocco della Nuova Orchestra Scarlatti: Luigi de Filippi violino, Tommaso Rossi flauto, Manuela Albano violoncello, Francesco Aliberti clavicembalo

Dopo il concerto, il pubblico potrà partecipare gratuitamente a una visita guidata del Museo Diocesano, il cui percorso si arricchisce fino al 12 giugno della magnifica esposizione dei Santi d’argento del Tesoro di San Gennaro.

Il costo del biglietto per i concerti è di 12 euro.
Vendita al botteghino del Museo Diocesano da un’ora prima del concerto. Prevendite abituali.

Successivo appuntamento della Primavera musicale al Diocesano: sabato 4 giugno, Brass Concerto, musiche di J. S. Bach, W. A. Mozart, G. Bizet, N. Rota, A. Piazzolla, E. Morricone e altri, con gli Ottoni della Nuova Orchestra Scarlatti.

Informazioni
Nuova Orchestra Scarlatti
Tel./fax: 081.410175
e-mail: info@nuovaorchestrascarlatti.it
Sito web: www.nuovaorchestrascarlatti.it

Ufficio stampa
Luisa Maradei
cell.: 333.5903471

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

27 maggio, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Concerti, Musica, Musica da camera, Napoli | , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Sabato 14 maggio,LE STAGIONI al Museo Diocesano di Napoli

Torna l’appuntamento al Museo Diocesano di Napoli con la stagione “Primavera musicale 2011” a cura della Nuova Orchestra Scarlatti.

Sabato 14 Maggio, ore 19,00

LE STAGIONI

Musiche di A. Scarlatti, A. Vivaldi

Leslie Visco, Angela Luglio- soprani

Ensemble Barocco della NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI

Marianna Meroni- cembalo

Luigi De Filippi violino solista e direttore

Per il Progetto “Primavera fra Arte e Musica a Donnaregina” sponsorizzato dal BANCO DI NAPOLI S.p.A., dopo il concerto sarà possibile visitare gratuitamente con l’ausilio delle nostre storiche dell’arte il percorso museale e la mostra “I Busti d’argento di S. Gennaro”


E’ possibile acquistare presso la biglietteria del Museo:

Biglietto (€ 12,00)

Abbonamento 5 concerti (€ 40,00)

Abbonamento 8 concerti (€ 60,00)

Largo Donnaregina –  Napoli – tel.  081.557 13 65 – fax  081. 299 480-  3482703470

www.museodiocesanonapoli.it    e-mail : info@museodiocesanonapoli.it

cderosa@museodiocesanonapoli.it

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

13 maggio, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Cantanti, Canto, Concerti, Musica, Musica classica, Musica Lirica, Napoli | , , , , , , , , , | Lascia un commento

Domenica 13 marzo tornano le Matinée musicali della Nuova Orchestra Scarlatti al Teatro Diana

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Omaggio a Pergolesi, con il celebre Stabat Mater, l’estremo capolavoro che il grande mito della civiltà musicale partenopea avrebbe terminato, secondo la tradizione, a pochissimi giorni dalla morte avvenuta a soli 26 anni di età, inaugura domenica 13 marzo, alle ore 11.30 una nuova rassegna di Matinée musicali della Nuova Orchestra Scarlatti presso il Teatro Diana di Napoli (via Luca Giordano, 64, nel cuore del Vomero).

Nel primo dei tre appuntamenti (gli altri domenica 27 marzo e domenica 10 aprile) sarà protagonista lo Stabat Mater, una splendida pagina per due voci e archi, in cui Giovanni Battista Pergolesi intreccia il suo rivoluzionario spirito teatrale con una tenera e commossa religiosità, in una continua alternanza di contrappunti solenni, sensuali cromatismi, brillanti slanci e morbide dissolvenze.

Lo Stabat sarà preceduto nel programma dalla Trio-sonata in sol per archi, oggi assegnata al compositore veneziano di metà settecento Domenico Gallo, il cui movimento iniziale si trova rielaborato nel balletto neoclassico di Stravinskij Pulcinella e, per moltissimo tempo, uno dei più famosi brani erroneamente attribuiti in passato a Pergolesi, involontari omaggi alla forza della sua leggenda nei secoli.

Accanto agli Archi della Nuova Orchestra Scarlatti, con Luigi De Filippi primo violino concertante, partecipano alla matinée il soprano Cristina Grifone e il mezzosoprano Paola Esposito.
Presenta Enzo Viccaro.

Il costo del biglietto per i concerti è di 12 euro
Abbonamento a 3 concerti: 24 euro.
Prevendita al botteghino del Teatro Diana (tel. 081.5567527 – 081.5784978) e presso le abituali prevendite
.

Prossimi appuntamenti delle matinée al Diana: 27 marzo, ‘… in Coro’, con l’ensemble vocale ‘Exsultate Deo’ e il clarinettista Gaetano Russo; 10 aprile, Passioni all’opera, con il soprano Elisabetta Russo e il baritono Juan Possidente

Informazioni
Nuova Orchestra Scarlatti
e-mail: info@nuovaorchestrascarlatti.it
Sito web: www.nuovaorchestrascarlatti.it

Ufficio stampa
Luisa Maradei
cell.: 333.5903471

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

8 marzo, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Concerti, Musica classica, Napoli | , , , , , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: