MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Mercoledì 27 giugno “E…state con noi”, serata di musiche e parole con Susanna Canessa e i “Racconti sotto l’ombrellone”


Mercoledì 27 giugno, alle ore 20.30, presso Il Clubino” (via Luca Giordano, 73 – Napoli), per i mercoledì culturali, serata di parole e musica “E…state con noi”, con reading dal volume “Racconti sotto l’ombrellone” (Giulio Perrone Editore) e interventi musicali di Susanna Canessa

Presentano: Vincenza Alfano e Rosalia Catapano

Seguirà spaghettata

E la chiamano estate… cantava Bruno Martino.
E questa estate che aspettiamo ogni anno per riprenderci dalle fatiche e dalle piogge invernali, per andare nel mondo, incontrare, rilassarci e volerci un po’ più bene, per illuderci in fine di essere vivi, più vivi che in un giorno qualunque di un autunno qualunque, questa estate quando arriva e poi inevitabilmente se ne va, ci sorprende con le sue inaspettate possibilità, con tutto il bene e il male che può esserci sotto questo sole a tratti benefico, a tratti malevolo e ingannatore.
Questo mondo estivo contradditorio e fugace raccontano i “Racconti sotto l’ombrellone” che verranno presentati il 27 giugno al Clubino di via Luca Giordano.
Questo è quanto viene rappresentato nella forma delicata e incisiva del verso, nelle poesie, per così dire estive, di Enza Alfano, tratte dall’antologia “Materia prima” edita anch’essa da Giulio Perrone.
Ma cosa è questa estate che noi aspettiamo, che cerchiamo di prolungare nell’ottobre mite della nostra Napoli, che ritroviamo nelle foto scattate al mare, come quella che fa da copertina all’antologia?
Quando penso estate rivedo la famosa stagione dell’allunaggio, e la notte di luglio in cui i miei genitori mi costrinsero a rimanere sveglia, elettrizzati dall’idea di quel primo piede umano che solcava la superficie lunare, mentre io adolescente sognante volevo dormire, e immaginare una luna destinata solo a rischiarare le notti dei miei primi amori.
Rivedo l’estate troppo calda in cui affidammo a un gruppo di giovanotti talentuosi e a un ragazzino un po’ gracile dalla bella parlata toscana i nostri sogni di vittoria, e fummo ricompensati di questa fiducia, dal più bel mondiale che mai fu vinto da una nazionale di calcio.
E sulla scia di questo entusiasmo il litorale tirrenico si trasformava al tramonto, quando finalmente le madri coi bambini piccoli tornavano a casa, in un provvisorio ma fantastico campo di calcio, e le partite si concludevano con un ultimo bagno in un mare rosso di sole calante.
Rivedo le estati dei primi viaggi, col mondo da scoprire e una libertà che sapeva di sabbia e di frutta lavata con acqua di mare.
E naturalmente ripenso alla musica, a quella musica d’estate cantata e suonata intorno ai fuochi, con l’unico chitarrista che si affannava ad accontentare le richieste degli amici, e in cui cantavano tutti, gli stonati e gli intonati, e chi si ricordava le parole delle canzoni a memoria era tenuto in gran considerazione anche se non indovinava una nota, e per una sera si godeva anche lui il suo momento di successo.
E la musica ci sarà, in questa serata dedicata all’estate, perché non potrebbe essere che così, e questa volta non ci saranno note stonate, perché gli interventi musicali saranno affidati alla voce di Susanna Canessa, voce che non richiede aggettivi, ma solo un ascolto appassionato.
Dunque la chiamano estate e noi, la chiamiamo estate, e l’abbiamo trasformata in racconto, noi che amiamo lasciare la traccia nera dell’inchiostro nei nostri pensieri e nelle nostre emozioni, che vogliamo condividere coi nostri racconti questo senso agro dolce di una estate che non sempre mantiene le promesse, ma che ci è comunque cara.
Questo, in definitiva, è l’invito: venite a sedere con noi, sotto l’ombrellone, per leggere tutti insieme le nostre piccole grandi storie estive.

Rosalia Catapano

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

24 giugno, 2012 Posted by | Agenda Eventi, Canto, Letteratura, Libri, Musica, Napoli, Susanna Canessa | , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: