MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Venerdì 9 novembre “Il Cimarosa in Villa” chiude con il melologo Enoch Arden di Richard Strauss su testo di Alfred Tennyson


Venerdì 9 novembre 2018, alle ore 20.30, a Villa di Donato (piazza S. Eframo Vecchio – Napoli), la rassegna “Il Cimarosa in Villa” propone Enoch Arden, op. 38, Melologo di Richard Strauss su testo di Alfred Tennyson, con Susanna Canessa (violoncello), Antonio Gomena (pianoforte) e Leona Pelešková (voce recitante)

Traduzione italiana e adattamento di Bruno Cagli
Versione per violoncello, pianoforte e voce recitante del M° Gaetano Panariello

Seguirà cena
posto unico + cena: 25 Euro

Prenotazione obbligatoria – numero di posti limitato

Per prenotazioni: prenotazioni@key-lab.net

Info e Contatti:
Villa di Donato – Piazza S. Eframo Vecchio, 80137, Napoli
info@villadidonato.it
www.villadidonato.it
https://www.facebook.com/villadidonato/?fref=ts
Instagram: Villa di Donato

Press e accrediti:
Chiara Reale per Villa di Donato
0039/3805899435
chiara.reale81@gmail.com

Il poema inglese di Tennyson, pubblicato nel 1864, venne poi tradotto da Strodtmann per volere di R. Strauss che così diede vita al suo melologo con lui stesso al pianoforte ed il suo amico Possart, attore e suo protetto, come voce recitante.
L’esordio fu un autentico successo tanto che segnò l’inizio di una serie di opere teatrali sullo stesso soggetto.
La versione “unica” per violoncello, pianoforte e voce recitante del M° G. Panariello, realizzata nel 2008, ha avuto il suo debutto, con altri artisti insieme alla Canessa, nello stesso anno per l’Associazione “Alessandro Scarlatti” di Napoli, replicata poi nel 2009 per la Rassegna “MozArt Box” presso la “Sala Cinese” della Reggia di Portici.
A riguardo il giornalista prof. Massimo Lo Iacono scrisse su “Il Roma”: L’aggiunta del violoncello è il frutto di un intervento delicatissimo di Gaetano Panariello, sapiente nell’inserire un elemento nuovo, timbrico innanzi tutto, nella perfezione della costruzione di Richard Strauss, e squisito nell’ampliare, variare appena la partitura originaria.

Oggi viene riproposta questa versione come ultimo appuntamento della Rassegna “Il Cimarosa in Villa” con il giovane talento del Conservatorio D. Cimarosa di Avellino Antonio Gomena, la voce recitante è affidata alla cantante lirica Leona Peleskova e il violoncello a Susanna Canessa, curatrice della Rassegna.

Il racconto è denso di emozioni, una sorta di “dramma del mare” quasi Ibseniano. Momenti lieti come l’amicizia di tre fanciulli, l’amore tra Enoch ed Annie e le nozze tra i due, ma anche l’amore nascosto di Philip, i tragici eventi come il terribile naufragio di Enoch su un’isola deserta ed il ritorno in patria (quasi come Ulisse) dopo lunghi anni per ritrovare la sua amata che credendolo morto aveva sposato Philip che intanto le aveva dichiarato il suo amore.
Infine il lasciarsi morire in mare senza mai rivelarsi a lei per non turbare la sua ritrovata felicità.

Annunci

6 novembre, 2018 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "D. Cimarosa", Italia, Letteratura, Musica, Musica classica, Napoli, Regioni, Susanna Canessa, Violoncellisti | , , , , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 6 novembre 2015 la Fondazione Pietà de’ Turchini inaugura la Stagione 2015-16 con “Chiaroscuri musicali”

talenti_vulcanici_2

Venerdì 6 novembre 2015, ore 20.30

Chiesa di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco – Napoli

“Chiaroscuri musicali”

Inaugurazione della Stagione 2015-16

della Fondazione Pietà de’ Turchini

replica: sabato 7, ore 12.00

 

Venerdì 6 novembre la Fondazione Pietà de’ Turchini inaugura la Stagione 2015-16 con “Chiaroscuri musicali”, un concerto che è incontro tra un luogo e la sua musica, la Chiesa di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco di Napoli e l’attività musicale legata alla sua Congregazione, riscoperta attraverso recenti ricerche condotte nei suoi archivi dal musicologo Giacomo Sances con la supervisione di Paologiovanni Maione.

A condurre il pubblico in questa pagina poco nota quanto affascinante del Settecento napoletano sarà la prima esecuzione in epoca moderna -per l’occasione proprio nella chiesa detta delle anime pezzentelle– di cinque opere di tre autori particolarmente vicini alla deputazione del Purgatorio ad Arco: Francesco Feo, Gaetano Manna e Gennaro Manna, del quale ricorre peraltro l’anniversario dei trecento anni dalla nascita.

In questo luogo di culto tra i più suggestivi e misteriosi della città di Napoli, nel parallelo tra musica e genius loci, suoni e iconografie, le pagine dei tre compositori napoletani torneranno a vita dopo oltre tre secoli, come in un gioco di luci e ombre -da cui il titolo “Chiaroscuri musicali”- che dalle note più delicate e dolenti delle “Lamentazioni” dei Manna, transita a quelle più intimistiche delle cantate spirituali di Feo fino alla solarità del “Gloria Patri” di Gennaro Manna.

Promosso in collaborazione con l’Opera Pia Purgatorio ad Arco, “Chiaroscuri musicali” -di cui sarà realizzata contestualmente l’incisione discografica- vedrà come interpreti l’ensemble giovanile Talenti Vulcanici con Emanuele Cardi all’organo e alla direzione, la voce del soprano Silvia Frigato e Iskrena Yordanova primo violino. “Chiaroscuri musicali” è in programma nella Chiesa di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco (via dei Tribunali, Napoli), venerdì 6 novembre alle ore 20.30 con replica sabato 7 alle ore 12.00. Costo del biglietto: 10 euro (prevendite abituali; si consiglia la prenotazione scrivendo all’indirizzo email coordinamento@turchini.it). La Stagione 2015-16 della Pietà de’ Turchini presieduta da Marco Rossi, per la direzione artistica di Federica Castaldo e la consulenza musicologica di Paologiovanni Maione, Gaetano Panariello e Giacomo Sances, proseguirà con altri tredici appuntamenti nella Chiesa di Santa Caterina da Siena, in quella di San Rocco a Chiaia, e nelle Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano di Napoli. Accanto alle ospitalità di pregio di Enrico Onofri (tra i maggiori specialisti del violino barocco in Europa) e di Marco Beasley con l’Ensemble Daedalus di Roberto Festa in un concerto sulla forma della Moresca, per la prima volta a Napoli l’ensemble Divino Sospiro porterà in scena uno spettacolo in cui la danza e la musica antiche si fondono con il gioco delle carte. La programmazione riserverà spazio alla musica sacra e strumentale, in particolare quella napoletana dei Sei-Settecento (da diciotto anni privilegiato campo d’indagine della Fondazione e del suo Centro di ricerca) con inediti di Alessandro Scarlatti nella lettura di Paolo Da Col con l’ensemble Odhecaton, e ancora con un omaggio a Paisiello nell’anno delle sue celebrazioni, una prima assoluta con arie superstiti di una commedia di Leonardo Vinci, un concerto sulla scuola violinistica del Settecento a Napoli con Enrico Gatti in collaborazione con il Gaudete Festival, e non ultimo capolavori di Jommelli, Lotti e Cafaro con le formazioni in residenza del Coro della Pietà de’ Turchini diretto da Davide Troìa e dei Talenti Vulcanici guidati da Stefano Demicheli in collaborazione con l’Accademia d’Arte Lirica di Osimo. Un percorso tutto nuovo sarà invece incentrato sulla produzione contempoaranea napoletana con la scuola di composizione guidata da Gaetano Panariello in collaborazione con l’ensemble La.Vi.Co, impegnato nella sonorizzazione dal vivo del film “La Signora delle Camelie” di Gustavo Serena (1915),in un omaggio all’Orlando Furioso di Ariosto nei cinquecento anni dalla prima pubblicazione (1516), e nell’esecuzione del Requiem di Panariello per la Giornata della Memoria.

Il 6 dicembre 2015 alle ore 11.50, per la stagione de I Concerti dal Quirinale, in diretta su RAI Radio Tre, si terrà la ripresa del progetto “Un virtuoso alla moda: Nicola Grimaldi, detto Nicolini”, ideato da Paologiovanni Maione, con i Talenti Vulcanici diretti da Demicheli.

Si rinnova inoltre con due appuntamenti in cartellone, il primo a dicembre l’altro a maggio, la collaborazione con Wunderkammer music di Diego Nuzzo.

 

PER INFORMAZIONI: http://www.turchini.it

_______________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

4 novembre, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Art, Arte, Associazioni Musicali, Campania, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Concerti, Fondazione Pietà dei Turchini, Italia, Music, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Prima del concerto, Regioni | , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Dal 9 aprile con “Peter Pan”, su coreografie di Anna Razzi e musiche di Gaetano Panariello, al Teatrino di Corte di Palazzo Reale si celebrano i 200 anni del corpo di ballo del San Carlo

Bozzetto Peter PanPer celebrare i duecento anni della Scuola di Ballo (1812-2012), il Teatro di San Carlopresenta un nuovo balletto, “Peter Pan”, novità assoluta per le coreografie e l’ideazione di Anna Razzi, direttrice della Scuola sancarliana, e le musiche originali del compositore napoletano Gaetano Panariello.
Nell’allestimento figurano le scene di Pasqualino Marino e i costumi di Giusi Giustino.
In scena, gli allievi della Scuola di Ballo del San Carlo.
Le musiche registrate sono eseguite dall’orchestra del Teatro di San Carlo diretta da Maurizio Agostini.
“Peter Pan” è in programma al Teatrino di Corte da martedì 9 aprile per la Stagione Scuole 2012-13, e in due date per il cartellone Extra: mercoledì 10 aprile, alle ore 19.00 e domenica 14 aprile, alle ore 11.00 (biglietti: 15 euro, posto unico).
Con questo nuovo balletto, torna a riunirsi un binomio “storico” del “massimo napoletano”, quello formato da Razzi e Panariello dalla cui collaborazione sono nate in passato creazioni di successo quali “Pinocchio”, “Il Guarracino”, “La favola di Biancaneve” e “Sogno di una notte di mezza estate”. Balletto in un atto e 5 quadri, “Peter Pan” traspone in coreografia la celebre favola del bambino “che non voleva crescere”, indimenticabile personaggio nato dalla penna dello scozzese James Matthew Barrie nel 1902.
Tra sirene, indiani, fatine e pericolosi pirati, l’eroe dell’Isola che non c’è – perennemente inseguito da Capitan Uncino e tallonato dal famelico Coccodrillo – vive mille avventure in compagnia della banda dei “bambini smarriti” e dei tre fratelli Wendy, Gianni e Michele Darling.

Infoline:
081. 79.72.331 – 412
biglietteria@teatrosancarlo.it

________________________________________

Teatrino di Corte di Palazzo Reale
Spettacolo EXTRA 2012-2013
Mercoledì 10 aprile, ore 19.00
Domenica 14 aprile, ore 11.00
Posto unico: 15 euro

Teatrino di Corte di Palazzo Reale
Spettacolo SCUOLE 2012-13
Martedì 9 aprile, 1° spettacolo ore 10.30 // 2° spettacolo ore 12.30
Giovedì 11 aprile, 1° spettacolo ore 10.30 // 2° spettacolo ore 12.30
Venerdì 12 aprile, 1° spettacolo ore 10.30 // 2° spettacolo ore 12.30
Sabato 13 aprile, ore 11.00

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

7 aprile, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Danza, Italia, Musica, Musica classica, Napoli, Teatro San Carlo | , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 14 al 20 gennaio 2013

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Raffaele Calace

Questi gli appuntamenti previsti dal 14 al 20 gennaio 2013:

Mercoledì 16 gennaio, alle ore 18.00, nel Foyer del Teatro di San Carlo, nell’ambito degli incontri organizzati dall’Associazione Amici del San Carlo, Massimo Lo Iacono presenta Rusalka, fiaba lirica in tre atti di Antonín Dvořák su libretto di Jaroslav Kvapil, tratto dalla novella Undine di Friedrich De La Motte Fouqué

Ingresso libero
_________________________________________________________

Giovedì 17 gennaio, alle ore 18.00, presso la Feltrinelli libri e musica (via Santa Caterina a Chiaia, 23 – angolo piazza dei Martiri), in collaborazione con il Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, presentazione della II edizione del ciclo di concerti dedicati alla chitarra e agli strumenti a corda, in collaborazione con l’Associazione Altrecorde, a cura di Stefano Aruta, Federica Castaldo e Massimo Lo Iacono, con interventi musicali del chitarrista Salvatore Morra

In programma musiche di Luis Milán

Ingresso libero
_________________________________________________________

Giovedì 17 gennaio, alle ore 19.00, nell’Auditorium San Marco (via Sacchini, 33 – Pozzuoli), il maestro Gaetano Panariello, Docente di Composizione al Conservatorio S. Pietro a Maiella di Napoli, terrà una lezione-seminario dal titolo “Intonazione di un testo sacro – La parola/musica-teatro nel testo del Requiem”, analisi del Requiem per soli, coro, vibrafono, organo, pianoforte e percussioni di Gaetano Panariello che sarà eseguito per la giornata della Memoria al Teatro di San Carlo il 27 gennaio 2013

Ingresso libero
_________________________________________________________

Giovedì 17 gennaio, alle ore 20.00, nella chiesa dei SS. Marcellino e Festo (Largo S. Marcellino), per la stagione 2012-2013 della Associazione Alessandro Scarlatti, secondo appuntamento con lo ScarlattiLab barocco, dal titolo “Il salotto musicale di Aurora Sanseverino”, con la partecipazione di Minni Diodati, Cristina Grifone, Maddalena Pappalardo (soprani), Candida Guida (contralto), Tommaso Rossi (flauto dolce e traversiere), Paola Ventrella (tiorba), Vincenzo Caterino (violoncello), Francesco Aliberti (cembalo).
Direttore: Antonio Florio

Programma

D. Sarro: “Se pur fosse il cor capace“, cantata per soprano, flauto dolce e basso continuo
Cristina Grifone, soprano

A. Scarlatti: “La Primavera”-cantata a 2 soprani e basso continuo
Maddalena Pappalardo e Minni Diodati, soprani

L. Leo: “Io seguir il nume arciero”, cantata per alto e basso continuo
Candida Guida, contralto

A. M. Bononcini: “Idol mio, bel tesoro”, cantata per soprano, flauto dolce e basso continuo
Maddalena Pappalardo, soprano

A. Scarlatti: “Marc’Antonio e Cleopatra”, cantata per soprano, alto e basso continuo
Cristina Grifone, soprano
Candida Guida, alto

J. A. Hasse: “Quel vago seno”, cantata per soprano, traversiere e basso continuo
Minni Diodati, soprano
Voce recitante: Elisabetta Piccolomini

Testi di Michele Luigi Muzio, Aurora Sanseverino, Michele Scherillo, Fausto Nicolini (a cura di Tommaso Rossi)

Costo del biglietto: 5 Euro
_________________________________________________________

Venerdì 18 gennaio, alle ore 19.30, nella chiesa dell’Immacolata al Vomero (piazza Immacolata), per l’inaugurazione della VII edizione della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, concerto del maestro Mauro Castaldo

Programma

N. Jommelli: Overture & Chaconne

J. S. Bach: Fantasia e Fuga in sol minore BWV 542

J. B. Cabanilles: Xácara

M. Castaldo: Pastorale

L. Boëllmann: Suite Gothique, op. 25

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 18 gennaio, alle ore 20.30, nella chiesa di S. Caterina al Corso (via S. Caterina, 38), nell’ambito della Stagione della Fondazione Pietà de’ Turchini, in collaborazione con l’Associazione Altrecorde, concerto del chitarrista Stefano Grondona dal titolo “Il suono di Torres”

Programma

D. Scarlatti – Grondona: Sonata in Re m K213

T. Takemitsu: All in twilight (four pieces for guitar)

E. Granados – M. Llobet
Dedicatoria
La Maya de Goya
Danza española n. 5

I. Albéniz – M. Llobet: Oriental

I. Albéniz – A. Segovia: Leyenda

M. De Falla: Homenaje (pour le tombeau de Claude Debussy)

I. Albéniz – F. Tárrega: Cadiz

I. Albéniz – M. Llobet: Torre bermeja

Costo del biglietto: 10 Euro
_________________________________________________________

Sabato 19 gennaio, alle ore 19.00, nella Parrocchia di Maria SS. del Buon Rimedio (rione don Guanella – Miano), concerto del Coro Polifonico Exsultate Deo, diretto da Davide Troìa dal titolo “I sogni son… melodia concerto dedicato alla Scuola ed ai sogni dei bambini”

In programma brani di Bruckner, Busto, De Victoria, Di Lasso, Halmos, Miskinis, Panariello, Poulenc, Todd, Viadana

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 19 gennaio, alle ore 20.30 (Turno A), al Teatro di San Carlo, per la stagione operistica, allestimento di Rusalka, fiaba lirica in tre atti di Antonín Dvořák su libretto di Jaroslav Kvapil

Direttore: John Fiore
Regia: Manfred Schweigkofler
Maestro del Coro: Salvatore Caputo
Scene: Walter Schuetze
Costumi: Mateja Benedetti
Luci: Claudio Schmid
Videoproiezioni: Christoph Grigoletti
Assistente ai costumi: Concetta Nappi

Personaggi e interpreti

Rusalka, Ninfa Ondina: Dina Kuznetsova
Il Principe: Pavel Černoch
La Pricipessa Straniera: Jolana Fogas
Jezibaba, la Strega: Irina Mishura
Vodnik, lo Spirito delle Acque: Richard Paul Fink
Gamekeeper: Andrea Porta
Turnspit: Francesca Russo Ermolli
Il cacciatore: Antonio Di Matteo
Ninfe del Bosco: Valda Wilson, Federica Giansanti, Giuseppina Bridelli
Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto
Intero: da 160 a 60 Euro
Ridotto: da 140 a 50 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 30 Euro

_________________________________________________________

Domenica 20 gennaio, alle ore 18.00, a Palazzo Venezia (v. Benedetto Croce, 19), concerto dal titolo “Metti una sera a Palazzo Venezia con… Mozart”, con la partecipazione del soprano Marina Casucci e del pianista Luciano Ruotolo

Per motivi organizzativi è obbligatorio prenotare entro sabato 19 gennaio
Le prenotazioni saranno prese fino ad esurimento posti

Costo del biglietto: 10 Euro
Visita gratuita per i minori di 18 anni

Info e prenotazioni:
081/6336763-3922863436
cultura@sirecoop.it
www.sirecoop.it

_________________________________________________________

Domenica 20 gennaio, alle ore 19.00, nella Sala Chopin (piazza Carità, 6), l’Associazione Napolinova propone “Omaggio al Contrabbasso”, concerto del maestro Alberto Bocini

In programma brani di Fryba, Hauta-Aho, Bocini, Bottesini

Ingresso libero
_________________________________________________________

Le testate cittadine on-line che utilizzano questa pagina sono gentilmente pregate di citare la fonte

________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

13 gennaio, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Campania, Concerti, Musica, Musica classica, Musica da camera, Musica Lirica, Napoli, Prima del concerto, Teatro San Carlo | , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: