MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Sabato 16 ottobre la Bibliomediateca Ethos e Nomos ospita la presentazione del libro di Roberto Albin “Pulcinella contro il fantasma del Castello di Roccacavolo”

La Valle del Tempo edizioni presenterà sabato 16 ottobre 2021, alle ore 17.00, presso la Bibliomediateca Ethos e Nomos (via Bernini 50, scala b, Napoli) il libro Pulcinella contro il fantasma del Castello di Roccacavolo di Roberto Albin.
Introduce e modera Barbara Abatino.
Intervengono con l’Autore Maria Maddalena Erman, Franco Lista, Sergio Zazzera.
Seguirà spettacolo di burattini.

Pulcinella contro il Fantasma del Castello di Roccacavolo è una commediola portata nelle piazze e in teatro.
Rappresenta una sorta di traccia o canovaccio, da cui prendere spunto per poi dare ampio sfogo alla fantasia.

 

 

Roberto Albin è nato a Napoli il 14 ottobre 1969.
Attore e musicista cinematografico, televisivo, teatrale, radiofonico.
Albin ha ricoperto ruoli importanti al fianco di attori quali Alessandro Gassman, Franco Nero, Gabriele Lavia, Anna Galiena e Leo Gullotta.
È stato uno dei protagonisti più apprezzati della mini serie Anni ‘50 (nel ruolo di Eduardo Cocozza) diretta da Carlo Vanzina.
In teatro ha lavorato con Anna Mazzamauro, Nello Mascia, Luciana Turina, Stefano Masciarelli, Luigi De Filippo, nella Compagnia Attori e Tecnici di Roma.
È stato diretto dai registi Mario Martone e Gabriele Lavia.

11 ottobre, 2021 Posted by | Agenda Eventi, Attori e attrici, Campania, Italia, Libri, Napoli, Regioni | , , , , , | Lascia un commento

Incontro su “I Misteri del Sole e della Luna”, a cura di Maurizio Vitiello alla Fondazione Humaniter

Venerdì 22 gennaio 2010, alle ore 18.30
“Fondazione Humaniter” – Sala IV Piano

Piazza Vanvitelli, 15 – Vomero – Napoli

Incontro, a cura di Maurizio Vitiello, su

“I Misteri del Sole e della Luna”

con Stefano Arcella, Franco Lista e Pino Cotarelli

Venerdì 22 gennaio 2010, ore 18.30
incontro, moderato e curato da Maurizio Vitiello,
con Stefano Arcella, Franco Lista e Pino Cotarelli sul tema

“I Misteri del Sole e della Luna”

alla Fondazione Humaniter (Piazza Vanvitelli, 15 – Vomero – Napoli).

Nell’occasione saranno presentati i libri di Stefano Arcella I Misteri del Sole. Il culto di Mithra nell’Italia antica (Controcorrente, Napoli, 2002) e J. Evola, La Via della realizzazione di sé secondo i Misteri di Mithraa cura di Stefano Arcella – (Fondazione J. Evola-Controcorrente, Napoli, 2007).

Schede sui libri:

S. Arcella, I Misteri del Sole. Il culto di Mithra nell’Italia antica, Controcorrente, Napoli, 2002.

I Misteri del Sole tratta del culto di Mithra – dio di origine indo-iranica – in età imperiale romana, fra il I e il IV secolo d.C. Oltre al profilo storico sui tempi, modi e canali di diffusione del culto in tutto l’Impero, il libro tratta, soprattutto, l’aspetto misterico, l’esperienza di realizzazione interiore  che i seguaci del culto vivevano attraverso i 7 gradi di iniziazione. La tauromachìa, i culti del Sole e della Luna, l’aspetto astrologico, sono i temi che completano lo studio del nucleo centrale di questa religione.
J. Evola, La Via della realizzazione di sé secondo i Misteri di Mithra (a cura di Stefano Arcella), Fondazione J. Evola – Controcorrente, Napoli, 2007.

La Via della realizzazione di sé secondo i Misteri di Mithra, è un testo che raccoglie tutti gli articoli di J. Evola sul culto di Mithra, il Natale Solare e l’interessante figura di Giuliano imperatore (impropriamente detto l’Apostata). Il curatore del testo ha anche scritto un lungo saggio introduttivo sulle fonti spirituali di J. Evola e la sua lettura del mithraismo in età imperiale romana. In appendice è pubblicato il Rituale Mithriaco, preceduto da un secondo saggio introduttivo del curatore, di inquadramento storico-religioso.

Nota Bene:

Prenotazione obbligatoria per comunicare la propria presenza; telefonare allo 081.19.56.07.72.

11 gennaio, 2010 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Campania, Cultura, Italia, Letteratura, Libri, Napoli, Regioni | , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: