MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Giovedì 24 maggio “Live in Villa di Donato” propone “Genova-Milano, andata e ritorno” con Brunello Canessa e Giacomo Casaula


Giovedì 24 maggio, alle ore 21.00, a Villa di Donato (Piazza S. Eframo Vecchio – Napoli), Brunello Canessa e Giacomo Casaula propongono “Genova-Milano, andata e ritorno”.
Il concerto nasce dall’incontro di due amici con esperienze e passioni diverse, accomunati dalla voglia di sperimentazione e, semplicemente, dalla voglia di fare musica insieme.
Si crea così questo duetto inedito di due artisti ormai colonne portanti della Stagione 2017/18 di Live in Villa di Donato: Brunello Canessa e Giacomo Casaula.
Una linea ferroviaria che dal mare porta in Europa, un percorso di gallerie che all’improvviso si aprono alla brumosità delle nebbie e del soffuso.
Canessa e Casaula attraversano questo itinerario percorrendo emozioni e nostalgie di un recente passato, che racconta di sentimenti intramontabili e di un’Italia che non esiste più e che… che bello se ci fosse ancora!
Un treno di canzoni, pensieri, aneddoti, e desideri che sfreccia veloce attraverso brani di De André, Tenco, Celentano, Gaber, Paoli, Concato, Conte, fra musica e teatro-canzone.
Un treno sicuro e senza stazione di arrivo: Genova-Milano, andata e ritorno.
Con
Brunello Canessa
Giacomo Casaula
e Davide Trezza alla chitarra

A conclusione della serata, come di consueto a Villa di Donato, piccola cena conviviale, questa volta a base di pesto di noci e pesto di basilico.
E per finire, le immancabili graffette calde.

Villa di Donato – Piazza S. Eframo Vecchio, Napoli
posto unico spettacolo + cena = 25 euro

Si consiglia di prenotare in gruppo o in coppia così da poter riservare i tavoli.
Prenotazione obbligatoria – numero di posti limitato

Per prenotazioni: prenotazioni@key-lab.net

NB Nella Piazza Sant’Eframo vecchio, di fronte alla Villa trovate un Garage

Info e Contatti:
Villa di Donato – Piazza S. Eframo Vecchio, 80137, Napoli
info@villadidonato.it
www.villadidonato.it
https://www.facebook.com/villadidonato/?fref=ts
Instagram: Villa di Donato

Press e accrediti:
Chiara Reale per Villa di Donato
0039/3805899435
chiara.reale81@gmail.com

Annunci

22 maggio, 2018 Posted by | Campania, Italia, Musica, Napoli, Regioni | , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 27 aprile a Villa di Donato Giacomo Casaula propone “Penna, chitarra e cilindro”


La penna di De André, la chitarra di Gaber, il cilindro di Gaetano, tre formule diversissime ma al contempo simili che raccontano, le nostre relazioni, il nostro modo di sentire e di essere, la vita.
Venerdì 27 aprile, alle ore 21.00, a Villa di Donato (Piazza S. Eframo Vecchio – Napoli) andrà in scena una magia unica e possibile solo attraverso la musica, la poesia.
Utopie, desideri, sofferenze, sentimenti, battaglie, che danno un senso alla “sopravvivenza quotidiana” di ciascuno.
Con lo spettacolo “Penna, chitarra e cilindro”, Giacomo Casaula darà forma ad uno straordinario collage di canzoni e di pennellate d’epoca ma attualissime.
Una cavalcata negli anni che ci hanno portato qui , dove siamo adesso, lasciandoci in dote un profondissimo senso di umanità che scaturisce da melodie diverse, da poesie complementari, da intuizioni originalissime.

…“Venghino Signori venghino, il meglio del Teatro-canzone è qui, la giostra della vita e dell’arte stasera si illumina a Villa di Donato! Provare per credere…

Come di consueto a Villa di Donato, allo spettacolo seguirà una cena offerta ai gentili ospiti.
In questa occasione gli chef della casa Gianluca e Tina Maggio prepareranno pizzelle, pasta patate e provola, zuppa di fagioli e cozze.
Chiuderanno la serata in dolcezza le immancabili graffette calde.

“Penna, chitarra e cilindro” – Gaber, Gaetano, De Andrè
Spettacolo diretto e interpretato da Giacomo Casaula
Con
Davide Trezza : chitarra
Ernesto Tortorella: tastiera
Luca Masi: basso
Vincenzo Gigantino: batteria
Ermanno Ferrara: Sax

Villa di Donato – Piazza S. Eframo Vecchio, Napoli
posto unico spettacolo + cena = 25 euro

Si consiglia di prenotare in gruppo o in coppia così da poter riservare i tavoli.
Prenotazione obbligatoria – numero di posti limitato

Per prenotazioni: prenotazioni@key-lab.net

NB Nella Piazza Sant’Eframo vecchio, di fronte alla Villa trovate un Garage

Info e Contatti:
Villa di Donato – Piazza S. Eframo Vecchio, 80137, Napoli
info@villadidonato.it
www.villadidonato.it
https://www.facebook.com/villadidonato/?fref=ts
Instagram: Villa di Donato

Press e accrediti:
Chiara Reale per Villa di Donato
0039/3805899435
chiara.reale81@gmail.com

25 aprile, 2018 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Italia, Musica, Napoli, Regioni | , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 9 marzo la rassegna “Live a Villa di Donato” propone “Mondofaber: Ballata per un poeta” di e con Giacomo Casaula


Venerdì 9 marzo 2018, alle ore 21.00, a Villa di Donato (Piazza S. Eframo Vecchio, Napoli), per la rassegna “Live in Villa di Donato”, si terrà il concerto dal titolo “Mondofaber: Ballata per un poeta”, spettacolo di Teatro-canzone dedicato a Fabrizio De André, scritto, diretto e interpretato da Giacomo Casaula.

Se ti tagliassero a pezzetti il vento li raccoglierebbe, il regno dei ragni cucirebbe la pelle e la luna tesserebbe i capelli e il viso, e il polline di Dio, di Dio il sorriso…”.
L’esperienza onirica della vita attraverso il sogno.
La libertà, l’amore, l’eguaglianza, la femminilità, la fratellanza, la solidarietà, la condivisione, la poesia, l’arte, la lotta per i diritti, la sofferenza, il dolore, la vita e la morte.
Nessuno come Fabrizio De André ci catapulta in una dimensione immaginifica, in una ricerca onirica di questi valori permeanti la vita di ciascuno di noi.
I testi e le musiche ci accompagneranno in quel viaggio da tutti desiderato verso la ricerca più viva e concreta dell’UTOPIA.
Non è un ossimoro, è solo il potere dei sogni!
Il raffinato percorso musicale e l’approfondito espediente testuale ci faranno da nocchieri, per un tentativo di visione comparata di quei valori che hanno caratterizzato il teatro e la musica nel corso dei secoli: MondoFaber, il quinto evangelo.

Allo spettacolo segue la consueta cena “a tema” che, dedicata in questa occasione a Fabrizio De Andrè, unisce la tradizione culinaria genovese a quella tipica della Sardegna.
Alla ligure Focaccia di Recco gli chef della casa Gianluca e Tina Maggio uniscono gli gnocchetti sardi al ragù di salsiccia gratinati con la raspadura, piatto tipico della Gallura.
Concludono in dolcezza la serata le immancabili zeppoline calde.

Mondofaber: Ballata per un poeta
scritto, diretto e interpretato da Giacomo Casaula
con Davide Trezza: chitarra
Ermanno Ferrara: sax
Ernesto Tortorella: tastiere
Luca Masi: basso
Vincenzo Gigantino: batteria.

Villa di Donato – Piazza S. Eframo Vecchio, Napoli
posto unico spettacolo + cena = 25 euro
Prenotazione obbligatoria – numero di posti limitato
Per prenotazioni: prenotazioni@key-lab.net

NB: Nella Piazza Sant’Eframo vecchio, di fronte alla Villa trovate un Garage

Info e Contatti:
Villa di Donato – Piazza S. Eframo Vecchio, 80137, Napoli
info@villadidonato.it
www.villadidonato.it
https://www.facebook.com/villadidonato/?fref=ts
Instagram: Villa di Donato

Press e accrediti:
Chiara Reale per Villa di Donato
0039/3805899435
chiara.reale81@gmail.com

5 marzo, 2018 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Cantanti, Canto, Concerti, Italia, Musica, Napoli, Regioni | , , , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 9 e sabato 10 novembre doppio appuntamento con Stefano Benni al Teatro Trianon Viviani di Napoli

Doppio appuntamento con lo scrittore italiano più irriverente ed ironico.
Torna a Napoli Stefano Benni, per presentare il suo nuovo romanzo Di tutte le ricchezze, edito da Feltrinelli (9 novembre, ore 18.30 – ingresso gratuito) nella suggestiva cornice del Teatro Trianon e per la data napoletana (rimandata quest’estate causa pioggia) di “Ci Manca Totò” (10 novembre, ore 21 – Teatro Trianon Viviani).
Lo spettacolo dedicato al principe della risata è un nuovo progetto live dello scrittore bolognese insieme al chitarrista casertano Fausto Mesolella, in cui la chitarra dell’ex Avion Travel, filo conduttore dell’intero concerto, accompagna le letture di Benni e le sue performance vocali.
Lo scrittore, che per l’occasione presenta diversi testi, sorprenderà rivestendo a tratti i panni del cantante, con uno stile del tutto personale a metà strada tra il rap, il recitato e il melodico.
Tra le letture, un brano dedicato a Fabrizio De André, già conosciuto, e uno su Totò, inedito, con un testo sospeso tra ironia e malinconia.
Non mancheranno pezzi di Fausto Mesolella, il cui primo disco da solista, “Suonerò fino a farti fiorire”, è uscito lo scorso marzo.
Alla presentazione de “Di tutte le ricchezze” interverrà anche il chitarrista.

Posti a sedere numerati da 10,00 a 20,00 euro (inclusa prevendita)
Info prevendite: Teatro Trianon 081-2258285
E’ possible acquistare i biglietti presso il botteghino del teatro, qualsiasi prevendita autorizzata (concerteria, box office, etc.) e online.

Info 081-7436271

Caterina Piscitelli
www.arealive.it
+39 3319551994
caterina.piscitelli@gmail.com
Skype: caterina.piscitelli

_________________________________________________________

Sinossi Libro
“Martin è un maturo professore e poeta che si è ritirato a vivere ai margini di un bosco: è una nuova stagione della vita, vissuta con consapevolezza e arricchita dai ricordi e dalle conversazioni che Martin intrattiene con il cane Ombra e con molti altri animali bizzarri e filosofi. Questa tranquillità, che nasconde però strani segreti, è turbata dall’arrivo di una coppia che viene a vivere in un casale vicino: un mercante d’arte in fuga dalla città e Michelle, la sua bellissima e biondissima compagna…”

Ci Manca Totò – Cosa ne pensano gli artisti…

Fausto Mesolella

“Tutto è nato per caso, ci siamo incontrati per un recital alla Libera Università di ALcatraz, ospiti di Jacopo Fo. Abbiamo scoperto di trovarci bene insieme e ci è venuta voglia di fare uno spettacolo insieme”. (Il Mattino)

“Da casertano doc adoro Totò che definiva la mia città capitale morale d’Italia, amo la sua leggerezza, nessun artista è stato capace di ricrearla. Totò nella famosa scena di Miseria e Nobiltà quando dice “Peppiniello quelle pizze diventano due”, si serve di uno stereotipo partenopeo per far riflettere sulla povertà con il sorriso. Questa è la comicità che dovrebbe essere recuperata, è a quest’arte che Benni ed io dedichiamo il nostro spettacolo”. (la Repubblica)

Stefano Benni

“Non voglio parlare troppo dello spettacolo si guasta la sorpresa. Posso dire che è fatto di brani molto diversi tra loro per atmosfere e ritmica. Tra i vari pezzi che musicheremo c’è un testo per De Andrè che ho già letto altre volte in teatro. E’ una canzone che lui avrebbe arrangiato e cantato, se il destino non l’avesse portato via. Il testo su Totò è invece più recente. Non ricordo quando il principe della risata è entrato nella mia vita di sicuro non ne è mai uscito”.

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

5 novembre, 2012 Posted by | Agenda Eventi, Chitarristi, Musica, Poesia | , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 14 settembre la prima napoletana di “Ci manca Totò” con Stefano Benni e Fausto Mesolella

La letteratura italiana più irriverente e la chitarra più eclettica per un nuovo esilarante progetto.
Stefano Benni (voce recitante) e Fausto Mesolella (chitarra) insieme in uno spettacolo sospeso tra musica e poesia: “Ci Manca Totò”, un live surreale in cui l’intima e travolgente chitarra di Mesolella, filo conduttore dell’intero concerto, accompagna le letture e le performance vocali di Benni.
L’appuntamento è per venerdì 14 settembre, alle ore 21, presso il cortile del Maschio Angioino.
Lo scrittore, che per l’occasione presenterà diversi testi, sorprenderà il pubblico rivestendo a tratti i panni, per lui inediti, del cantante, con uno stile del tutto personale a metà strada tra il rap, il recitato e il melodico.
Tra le letture, un brano dedicato a Fabrizio De André e uno a Totò, con un testo in bilico tra ironia e malinconia.
Non mancheranno pezzi inediti di Fausto Mesolella, il cui primo Cd da solista “Suonerò fino a farti fiorire” è uscito a marzo 2012.

Difficile etichettare questo progetto.
L’improvvisazione continua, frutto dell’interazione tra i due artisti, rende infatti complesso definire “Ci Manca Totò”, spettacolo unico e in continua evoluzione. Non resta che sedersi e lasciar andare la mente, al resto penseranno le note di Mesolella e le parole di Benni.

Posti a sedere non numerati euro 15,00 + 3,00 euro prevendita.

Info prevendite:
GO2: www.go2.it – 081.8038382
Concerteria: www.concerteria.it – 081.7642111

Caterina Piscitelli
www.arealive.it
+39 3319551994
caterina.piscitelli@gmail.com
Skype: caterina.piscitelli

_________________________________________________________

Ci Manca Totò – Cosa ne pensano gli artisti…

Fausto Mesolella

“Tutto è nato per caso, ci siamo incontrati per un recital alla Libera Università di ALcatraz, ospiti di Jacopo Fo. Abbiamo scoperto di trovarci bene insieme e ci è venuta voglia di fare uno spettacolo insieme”. (Il Mattino)

“Da casertano doc adoro Totò che definiva la mia città capitale morale d’Italia, amo la sua leggerezza, nessun artista è stato capace di ricrearla. Totò nella famosa scena di Miseria e Nobiltà quando dice “Peppiniello quelle pizze diventano due”, si serve di uno stereotipo partenopeo per far riflettere sulla povertà con il sorriso. Questa è la comicità che dovrebbe essere recuperata, è a quest’arte che Benni ed io dedichiamo il nostro spettacolo”. (la Repubblica)

Stefano Benni

“Non voglio parlare troppo dello spettacolo si guasta la sorpresa. Posso dire che è fatto di brani molto diversi tra loro per atmosfere e ritmica. Tra i vari pezzi che musicheremo c’è un testo per De Andrè che ho già letto altre volte in teatro. E’ una canzone che lui avrebbe arrangiato e cantato, se il destino non l’avesse portato via. Il testo su Totò è invece più recente. Non ricordo quando il principe della risata è entrato nella mia vita di sicuro non ne è mai uscito”.

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

10 settembre, 2012 Posted by | Chitarristi, Musica, Poesia | , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: