MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Le attività 2017/2018 della Associazione Alessandro Scarlatti


La stagione concertistica dell’Associazione Scarlatti inaugura domenica 22 ottobre con un prestigioso appuntamento denso di significati: la grande violinista Isabelle Faust, al fianco de Il Giardino Armonico diretto da Giovanni Antonini, eseguirà dal vivo per il pubblico napoletano due dei concerti di Mozart recentemente incisi integralmente in un cofanetto pluripremiato dalla critica internazionale; il programma è completato da due sinfonie di Haydn, autore cui il gruppo italiano sta dedicando un progetto ventennale che prevede l’incisione di tutte le sue sinfonie.
Eccellenti pianisti italiani come Francesco Libetta, definito da Aldo Ciccolini uno dei più dotati interpreti della sua generazione, Leonardo Colafelice, a soli diciotto anni finalista alla XIV edizione del Concorso Arthur Rubinstein di Tel Aviv dove ha ottenuto 3 premi speciali, e Costantino Catena, da poco Yamaha Artist e protagonista di eccellenti uscite discografiche per l’etichetta giapponese Camerata, si passeranno il testimone tra novembre e dicembre in tre recital tutti focalizzati sul repertorio virtuosistico romantico.
Seguono nel mese di novembre due progetti appositamente commissionati dall’Associazione Scarlatti: il primo, il 9 novembre 2017, vede indiscusso protagonista l’attore Peppe Barra impegnato, con il Circolo Artistico Ensemble in un originale progetto su L’Histoire de Babar di Poulenc e sul Carnevale degli animali di Saint-Saëns, che verrà replicato al Teatro Verdi di Salerno; il secondo, il 23 novembre 2017, è un viaggio musicale e testuale compiuto dal critico musicale Stefano Valanzuolo e dal Quartetto Savinio nel repertorio quartettistico russo tra ottocento e novecento, primo appuntamento di un ciclo che si svilupperà nei prossimi anni sulle diverse scuole nazionali.
Completano la prima parte della stagione concertistica tre progetti legati all’incontro tra esperienze musicali inconsuete: il 7 dicembre un imprevisto omaggio alla musica di Claudio Monteverdi da parte del jazzista/compositore Michel Godard, virtuoso del serpentone, particolare strumento antico; imperdibile l’appuntamento del 16 novembre con Viktoria Mullova, punto di riferimento assoluto del concertismo internazionale, che guida il suo eterogeneo gruppo in un omaggio alla musica tradizionale brasiliana suggestivamente denominato “Stradivarius in Rio”; infine il 21 dicembre l’originale incontro tra il gruppo di musica medioevale Micrologus e il musicista napoletano Daniele Sepe, nel ritorno a distanza di dieci anni del progetto Kronomachia, che sintetizza nel titolo, efficacemente, proprio questo incontro/scontro dialettico tra passato e presente.

Il 2018 sarà aperto dal quartetto jazz di Marco Sannini che, con la guest star Javier Girotto, rielaborerà a suo modo la scuola napoletana del ‘700 nel concerto intitolato “Cambiamo l’aria”.
Il 18 gennaio 2018 un duo stellare quello del violoncellista inglese Stephen Isserlis al fianco del pianista/compositore svedese Olli Mustonen: i due grandi solisti saranno impegnati in un programma prevalentemente novecentesco che ha come baricentro la musica russa; il 22 febbraio l’orchestra Spira Mirabilis, la straordinaria orchestra-laboratorio che suona senza direttore basando il proprio lavoro sulla capacità di relazione e di interplay tra i singoli componenti, punta ai massimi livelli con l’esecuzione della Sesta Sinfonia di Beethoven.
Il 22 marzo il Trio di Parma prosegue il progetto sui Trii di Brahms con il prestigioso cornista Guglielmo Pellarin.
Il 29 marzo altro appuntamento imperdibile con il funambolico trio formato dai i chitarristi Aniello Desiderio, Zoran Dukić e Costas Cotsiolis, basato sulle eccezionali qualità tecniche di ciascuno ma anche su uno straordinario affiatamento musicale ed umano; i soprani Roberta Invernizzi e Maria Grazia Schiavo saranno impegnati in due concerti molto diversi che mettono in luce aspetti diversi della vocalità; la prima, una delle più affermate interpreti della musica antica, è impegnata il 25 gennaio 2018, con i liutisti Ugo Di Giovanni e Craig Marchitelli, in un raffinato programma che spazia nel repertorio inglese del ‘600 mentre la seconda, con il pianista Maurizio Iaccarino il 15 marzo, propone un percorso attraverso la melodia francese, tra fine ‘800 e inizio ‘900.
Il violinista Massimo Quarta, punto di riferimento del concertismo italiano e da sempre legato alle attività dell’associazione Scarlatti (Settimane di musica d’insieme) con la pianista Stefania Redaelli, eseguirà, per il concerto di chiusura della stagione concertistica il 19 aprile, autori del ‘900 storico come Bartók, Poulenc e Messiaen mentre il celebrato pianista Stephen Hough proporrà il 1° marzo un programma dedicato a Claude Debussy nel centenario della scomparsa, e completato dall’Appassionata di Beethoven.
Significativa è la presenza di ensemble cameristici per la prima volta a Napoli come l’Ensemble Sentieri Selvaggi diretto da Carlo Boccadoro e del Trio Sitkovetsky. Sentieri Selvaggi, in scena il 1° febbraio 2018, è oggi uno dei migliori ensemble europei per il repertorio contemporaneo, nato con lo scopo di avvicinare la musica contemporanea al grande pubblico.
Il Trio Sitkovetsky, atteso l’8 febbraio, è una delle formazioni cameristiche più interessanti del panorama internazionale, paragonato sulla stampa al mitico Trio Beaux Arts.
Si conferma la volontà di valorizzare il repertorio napoletano del ‘700 attraverso il consolidato rapporto con la Cappella Neapolitana diretta da Antonio Florio, impegnata il 12 febbraio 2018 in un divertente e scatenato poutpourri intitolato “Festa napoletana” con la presenza delle voci soliste di Giuseppe De Vittorio e Valentina Varriale.
Uno spazio importante viene infine aperto a giovani formazioni cameristiche di rilievo, per la prima volta a Napoli.
Si inaugura un’intesa con il progetto Le Dimore del Quartetto, iniziativa a livello nazionale che risponde concretamente alla necessità di formazione dei giovani quartetti d’archi valorizzando il patrimonio artistico e architettonico del nostro Paese, rappresentati quest’anno dal Quartetto Indaco – finalista al Premio Borciani – mentre certamente apprezzato sarà il debutto del Trio Gaspard, premiato alla International Jospeph Joachim Chamber Music Competition di Weimar

Scarlatti Contemporanea
Scarlatti Contemporanea è la nuovissima proposta dell’Associazione Alessandro Scarlatti, che dedica 4 appuntamenti ai nuovi linguaggi musicali.
La rassegna ruota attorno a due direttrici fondamentali, legate a un duplice anniversario: da un lato il centenario della Rivoluzione Russa, dall’altro il decennale della scomparsa di Karlheinz Stockhausen.
Al centenario della Rivoluzione Russa del 1917 sono dedicati il primo e l’ultimo evento, che vedono la presenza, rispettivamente, dell’ensemble di contrabbassi Ludus Gravis, diretto da Daniele Roccato e di Edison Studio, il collettivo di compositori elettronici impegnato nella sonorizzazione dal vivo del grande classico del cinema muto, La corazzata Potëmkin, la cui colonna sonora live, commissionata dalla Cineteca di Bologna, verrà presentata in prima assoluta mercoledì 25 ottobre al Cinema Astra in collaborazione con l’Università Federico II, ArciMovie e Parallelo 41.
Se nell’operazione musicale di Edison Studio è chiaro il riferimento al tema della Rivoluzione d’Ottobre e alla Russia, nel concerto di Ludus Gravis – domenica 8 ottobre alla Domus Ars – i richiami avvengono in maniera indiretta.
La presenza di composizioni di Sofia Gubadulina sono un riferimento a un’artista che, formatasi nell’ideologia sovietica (è nata nel 1931) è riuscita a sviluppare un suo stile del tutto originale, fino ad essere bollata come “irresponsabile” dal regime comunista, riuscendo però, nel progressivo allentarsi della politica totalitaria dell’URSS, a evitare le persecuzioni cui era stato sottoposto, tra gli altri, Šostakovič, che, peraltro, fu uno dei suoi primi estimatori.
A Karlheinz Stockhausen, nel decennale della scomparsa, è dedicato un vero e proprio focus di due giornate sabato 14 e domenica 15 ottobre presso la Domus Ars in collaborazione con l’Associazione Dissonanzen e con il patrocinio del Goethe Institut Neapel.
Il primo concerto è imperniato sull’incontro tra il virtuoso clarinettista Michele Marelli, oggi tra i più accreditati interpreti a livello internazionale della musica di Stockhausen, che ha seguito dapprima come allievo e poi come interprete di riferimento; Agostino Di Scipio, compositore di fama internazionale e responsabile dello ScarlattiLab/electronics; l’Ensemble Dissonanzen, storico organico cameristico, che da circa 25 anni produce e promuove la musica contemporanea nella città di Napoli.
Stockhausen è stato forse il compositore del XX secolo più difficile da definire, da incasellare in una precisa appartenenza stilistica: tema del primo dei due appuntamenti, intitolato Stockhausen il Mistico, è un percorso attraverso brani caratterizzati da un forte afflato metafisico: Uversa per corno di bassetto ed elettronica fa parte dell’opera monumentale Klang, all’interno del quale rappresenta la sedicesima ora, associata al colore arancione.
Il secondo concerto, che abbiamo intitolato Stockhausen il Rivoluzionario, sviluppa due aspetti del pensiero di Stockhausen che sono perennemente connessi nella sua opera: da un lato il riferimento alla tradizione tedesca presente nei Klavierstücken; dall’altra la forza innovativa della pura sperimentazione sonora di Gesang der Jünglinge e ancor più di Mikrophonie I.
La realizzazione dei brani è il frutto dell’attività dello Scarlattilab\electronics, uno dei tre contenitori laboratoriali dell’Associazione Scarlatti.
Questo laboratorio promuove la ricerca e la sperimentazione nell’ambito della musica contemporanea, curando sia la nascita e lo sviluppo di progetti compositivi, sia la costruzione e crescita dei processi esecutivi della nuova musica elettronica.
Affidato ad Agostino Di Scipio e Giancarlo Turaccio, si avvale in quest’occasione anche della collaborazione di Maria Cristina De Amicis.

“Parliamo di Musica” per le scuole
Inaugurato nella stagione 2016-2017, l ’esperimento di creare un linguaggio che possa raggiungere e coinvolgere i giovani in età adolescenziale ed accompagnarli in una esperienza di contatto con un repertorio musicale per loro spesso inesplorato, ha portato risultati inaspettati in termini numerici, coinvolgendo circa 1500 ragazzi e un totale di 10 istituti del territorio regionale tra Scuole Medie e ai Licei che hanno partecipato ad un totale di 5 lezioni/concerto interagendo con gli artisti protagonisti di concerti della stagione concertistica dell’Associazione Scarlatti.
Per il periodo 2017/2018 questo esperimento viene ampliato a 6 appuntamenti: mettere in relazione la musica con le materie di studio, allo scopo di allargare l’insieme delle competenze, provocare un ascolto consapevole e attento sono gli obiettivi fissati per l’anno in corso sulla base dell’esperienza acquisita; creare schede informative adeguate e questionari multi-risposta per valutare l’impatto del progetto sono le strategie operative scelte, da quest’anno avvalendosi anche della collaborazione di studenti universitari tirocinanti frutto di un’intesa con l’Università Federico II e l’Istituto Universitario Orientale.
A questo progetto partecipano anche gli studenti del Liceo Umberto I e del Liceo Musicale Palizzi-Boccioni, impegnati in un percorso di alternanza scuola/lavoro, finalizzato alla comunicazione degli eventi musicali.

Il Progetto “Musica e Società”
La Associazione Alessandro Scarlatti fin dal lontano 2008 ha intrapreso una serie articolata di progetti dedicati al mondo dell’infanzia.
Il progetto di partenza “La musica in mano ai criaturi” è nato con l’intento di avvicinare alla musica i bambini fin dai 3 anni d’età; successivamente si è sviluppato nella formazione del coro di voci bianche “Gli angiulilli di Napoli” in collaborazione con la IC Paolo Borsellino.
A partire dal 2011 le attività si sono sviluppate nel “Progetto Musica e Società”, vincitore per il triennio 2013/2015 di un bando della Fondazione con il Sud.
Dopo più di 5 anni, con il periodo 2017/2018 si conclude consensualmente la collaborazione con la IC Paolo Borsellino – ormai autosufficiente per quanto riguarda l’educazione musicale – e si apre un nuovo rapporto con una scuola che abbraccia la platea del quartiere della Sanità: la IC Casanova-Costantinopoli.
Presentandosi ad una nuova platea scolastica si applicherà la prassi già sperimentata con successo, tenendo ben saldi gli obiettivi di miglioramento generale dell’autostima, della capacità di lavorare in gruppo e non ultimo del rendimento scolastico attraverso un utilizzo della esperienza musicale di gruppo.
Le attività si concentreranno sulla formazione di un coro di voci bianche, chiamato “Coro MusiCasanova”, di circa 30 bambine e bambini, continuando a seguire le linee generali del cosiddetto “metodo Abreu”.

Tante novità
Molte le novità per la Associazione Alessandro Scarlatti e per il suo modo di proiettarsi verso la città e verso il suo pubblico: prima fra tutte la nuova sede dei concerti che, dopo i movimentati avvenimenti dell’anno scorso, si consolida nel Teatro Sannazaro, piccolo gioiello ottocentesco nel centro della città, e profondamente legato alla storia della associazione che qui realizzò la primissima edizione della Musica d’Insieme nel 1971.
Saranno a disposizione degli abbonati convenzioni con i garage Morelli e Gran Garage a via Cappella Vecchia.
Anche l’orario dei concerti viene anticipato alle ore 20.30, mentre la assoluta maggioranza degli appuntamenti (tranne 2) sono previsti di giovedì.
Nuovissima anche la veste grafica di manifesti e programmi di sala, affidati alla agenzia Babeladv di Alessandro Leone.
Rinnovato il sito internet, attivissime le due pagine Facebook che superano i 2.000 followers, un canale YouTube dedicato principalmente a far conoscere i risultati artistici dei progetti Musica e Società, ScarlattiLab e Parliamo di Musica, un canale Instagram con foto dei concerti, e un canale Soundcloud raggiungibile tramite il nostro sito dove verranno caricati clip dal vivo dei nostri concerti.
Proseguirà la collaborazione con “Il cartellone musicale” di Radio3 – che offre ogni sera un concerto o un’opera in diretta o in differita dai cartelloni della maggiori istituzioni musicali italiane, dai festival, dalle rassegne più prestigiose – con la diffusione di registrazioni di concerti della nostra Stagione Concertistica, come già avvenuto nella scorsa stagione con i concerti live di Cappella Neapolitana e Concerto Italiano di Rinaldo Alessandrini.

Si ringraziano quanti sostengono la nostra attività indicando la Associazione Alessandro Scarlatti tra i destinatari del cinque per mille e del due per mille della dichiarazione dei redditi.

Si ringraziano i nostri sostenitori istituzionali e i nostri sponsors

Abbonamenti ai concerti
Intero: 270 Euro
Ridotto CRAL: 250 Euro
Ridotto fedelissimi*: 180 Euro
Giovani (under 30) fedelissimi*: 50 Euro

* Gli abbonamenti ridotto fedelissimi e giovani (under 30) fedelissimi si sottoscrivono esclusivamente presso Associazione Alessandro Scarlatti, Palazzo Partanna, Piazza dei Martiri 58

Gli abbonati della stagione precedente possono confermare il proprio posto tra il 20 settembre e il 6 ottobre 2017.

Nuovi abbonamenti dal 9 ottobre.

È aperta la lista di attesa per i nuovi abbonati.
I concerti inizieranno alle ore 20.30 precise.

Biglietti singoli concerti
Intero: 18 Euro
Ridotto fedelissimi e giovani: 13 Euro
Biglietto giovani (per i giovani di età inferiore a venticinque anni, in vendita un’ora prima dell’inizio del concerto): 5 Euro

Scarlatti Contemporanea: 5 Euro

Sconto del 10% sui biglietti (escluso per i last minute) per i titolari di Feltrinelli Carta Più, Wine&Thecity, abbonati al Teatro Mercadante e Teatro Sannazaro.

Associazione Alessandro Scarlatti
Informazioni
Tel +39 081 406011
Fax +39 081 405637
www.associazionescarlatti.it

Gli abbonamenti e i biglietti per i singoli concerti possono essere acquistati presso:
Associazione Alessandro Scarlatti (Palazzo Partanna, Piazza dei Martiri 58)
Concerteria, via Schipa 23
Il Botteghino, via Pitloo 5
MC Revolution via Palermo 124
Promos, via Stanzione 49

L’Associazione Scarlatti si riserva di apportare a questo programma-calendario tutte le variazioni che nel corso della stagione potranno essere imposte dalle circostanze.
________________________________________________________

Programma generale stagione 2017-2018

Domenica 22 ottobre 2017, ore 20.30
Il Giardino Armonico
Isabelle Faust, violino
Giovanni Antonini, direttore

Franz Joseph Haydn: Sinfonia in sol maggiore Hob. I:47 “Palindrome”
Wolfgang Amadeus Mozart: Concerto per violino e orchestra n. 1 in si bemolle maggiore K. 207
Franz Joseph Haydn: Sinfonia in fa minore Hob. I:49 “La Passione”
Wolfgang Amadeus Mozart: Concerto per violino e orchestra n. 5 in la maggiore K. 219

Giovedì 2 novembre 2017 ore 20.30
Francesco Libetta, pianoforte

Camille Saint-Saëns Caprice sur les airs de ballet d’Alceste de Gluck
Maurice Ravel: La Valse
Franz Liszt: Parafrasi Miserere du Trovatore
Ferruccio Busoni: Sonatina super Carmen
Ludwig van Beethoven: Sonata in la bemolle maggiore op. 110

Giovedì 9 novembre 2017 ore 20.30
Circolo Artistico Ensemble
Dario Candela e Pasquale Iannone, pianoforti
Peppe Barra, voce recitante
Mariano Patti, direttore

Francis Poulenc: Historie de Babar, le pétit éléphant
Camille Saint-Saëns: Le carnaval des animaux

Giovedì 16 novembre 2017, ore 20.30
Victoria Mullova violino
Matthew Barley violoncello
João Luís Nogueira Pinto chitarra
Paul Clarvis percussioni

Stradivarius in Rio musiche di Claudio Nucci, Matthew Barley, Carioca Freitas, Caetano Veloso, Antônio Carlos Jobim, Henrique Vogeler

Giovedì 23 novembre 2017, ore 20.30
Quartetto Savinio
Stefano Valanzuolo cura dei testi e narrazione
Il Quartetto tra ‘800 e ‘900 nelle Grandi scuole musicali mitteleuropee: la Russia

Aleksandr Borodin: Quartetto in re maggiore n. 2
Igor Stavinskij: Tre pezzi per quartetto
Dmitrij Šostakovic: Ottavo quartetto in do minore op. 110
Sofia Gubaidulina: Reflection on the theme Bach

Giovedì 30 novembre 2017, ore 20.30
Leonardo Colafelice pianoforte

Ludwig van Beethoven: Sonata in mi bemolle maggiore op. 81a “Les adieux”
Pëtr Cajkovskij/Michail Pletnëv: Lo Schiaccianoci, suite
Claude Debussy: Suite bergamasque
Igor Stravinskij: Trois mouvements de Petruška

Giovedì 7 dicembre 2017, ore 20.30
Michel Godard serpentone
Guillemette Laurens soprano
Luciano Biondini fisarmonica
Gavino Murgia sassofono
A trace of grace – Musiche di Claudio Monteverdi e Michel Godard

Giovedì 14 dicembre 2017, ore 20.30
Costantino Catena pianoforte

Robert Schumann: Davidsbündlertänze, op. 6
Franz Liszt:
Venezia e Napoli
Tarantella di bravura su “La muta di Portici” di Auber

Giovedì 21 dicembre 2017, ore 20.30
Micrologus
Daniele Sepe Rote Jazz Fraktion
Kronomakia, la battaglia del tempo

Giovedì 11 gennaio 2018, ore 20.30
Marco Sannini Quartetto – Javier Girotto
Marco Sannini tromba, flicorno
Marco Pezzenati vibrafono
Marco de Tilla contrabasso
Stefano Costanzo batteria
Javier Girotto sassofoni
Cambiamo l’Aria – Melodie della scuola napoletana del ‘700, liberamente rielaborate.
Musiche di Giovanni Battista Pergolesi, Alessandro Scarlatti, Giovanni Paisiello, Francesco Durante

Giovedì 18 gennaio 2018, ore 20.30
Steven Isserlis violoncello
Olli Mustonen pianoforte

Dmitrij Šostakovich: Sonata
Dmitrij Kabalevskij: Sonata
Sergej Prokof’ev: Ballade
Olli Mustonen: Sonata
Robert Schumann: 5 Stücke im Volkston

Giovedì 25 gennaio 2018, ore 20.30
Roberta Invernizzi soprano
Craig Marchitelli liuto e tiorba
Ugo Di Giovanni liuto e arciliuto

Musiche di Robert Johnson, Thomas Morley, John Dowland, Henry Purcell, Giulio Caccini, Girolamo Kapsberger, Claudio Monteverdi, Tarquinio Merula

Giovedì 1 febbraio 2018, ore 20.30
Sentieri Selvaggi
Carlo Boccadoro direttore

Michael Nyman: Love always counts
Missy Mazzoli: Still life with avalanche;
Elliott Carter: Scrivo in Vento per flauto solo
Gavin Bryars: Non la conobbe il mondo mentre l’ebbe
Steve Reich: Clapping Music
Armando Bayolo: Gestos inutiles
Mark-Anthony Turnage: Grazioso

Giovedì 8 febbraio 2018, ore 20.30
Trio Sitkovetsky

Franz Joseph Haydn: Trio in sol maggiore Hob, XV:25 “Gipsy”
Ludwig van Beethoven: Trio in mi bemolle maggiore op. 70 n. 2
Felix Mendelssohn: Trio in re minore op. 49

Lunedì 12 febbraio 2018, ore 20.30
Cappella Neapolitana
Pino De Vittorio tenore
Valentina Varriale soprano
Antonio Florio direttore
Festa Napoletana

Festa Napoletana maschere follie e travestimenti nel teatro comico napoletano
musiche di Michelangelo Faggioli, Francesco Provenzale, Leonardo Vinci, Alessandro Scarlatti, Giovanni Paisiello, Niccolò Grillo, Leonardo Leo, Giuseppe De Majo, Giuseppe Petrini in collaborazione con Concerti della Normale di Pisa

Giovedì 22 febbraio 2018, ore 20.30
Spira Mirabilis

Ludwig van Beethoven: Sinfonia n. 6 in fa maggiore, op. 68 “Pastorale”

Giovedì 1 marzo 2018, ore 20.30
Stephen Hough pianoforte

Claude Debussy
Clair de Lune
Images (deuxième série)

Robert Schumann: Fantasia in do maggiore op. 17
Claude Debussy: La terrasse des audiences au clair de lune
Images (première série)

Ludwig van Beethoven: Sonata in fa minore op. 57 “Appassionata”

Giovedì 8 marzo 2018, ore 20.30
Trio Gaspard

Gabriel Fauré: Trio in re minore op.120
Alfredo Casella: Sonata a tre per pianoforte, violino e violoncello op.62
George Enescu: Serenade lointaine
Maurice Ravel: Trio in la maggiore

Giovedì 15 marzo 2018, ore 20.30
Maria Grazia Schiavo soprano
Maurizio Iaccarino pianoforte

Harmonie du soir musiche di Maurice Ravel, Luciano Berio, Francis Poulenc, Claude Debussy, Manuel De Falla, George Bizet

Giovedì 22 marzo 2018, ore 20.30
Trio Di Parma
Guglielmo Pellarin corno

Johannes Brahms:
Trio per pianoforte, violino e violoncello in si minore-maggiore op. 8
Trio per pianoforte, violino e corno in mi bemolle maggiore op. 40

Giovedì 29 marzo 2018, ore 20.30
Aniello Desiderio chitarra
Zoran Dukic chitarra
Costas Cotsiolis chitarra

Leo Brouwer: Hika, La risa de los griots, An Idea
Isaac Albeniz: Mallorca
Paulo Bellinati: Jongo
Isaac Albéniz: Cordoba
Astor Piazzolla: Lo que vendrá
Manuel De Falla: Danza del Molinero
Miroslav Tadic: Cancion y Danza Balcanica
Carlo Domeniconi: Circus Music
Manuel de Falla: La vida breve

Giovedì 12 aprile 2018, ore 20.30
Quartetto Indaco

Claude Debussy: Quartetto in sol minore op. 10
Antonín Dvořák: Quartetto in fa maggiore op. 96 “Americano”

Giovedì 19 aprile 2018, ore 20.30
Massimo Quarta violino
Stefania Redaelli pianoforte

Olivier Messiaen: Tema e variazioni
Béla Bartók: Sonata n. 1
Francis Poulenc: Sonata

Scarlatti Contemporanea (Fuori abbonamento)

Domenica 8 ottobre 2017, ore 20.30 – Domus Ars (via Santa Chiara 10)
Ludus Gravis
Daniele Roccato solista e concertatore

Sofia Gubaidulina:
Due Studi per contrabbasso solo
Quaternion – per quattro
contrabbassi (versione per quattro contrabbassi di Daniele Roccato in prima
esecuzione assoluta)
Filippo Perocco: Nuova composizione commissionata da Ravenna Festival e Associazione Alessandro Scarlatti di Napoli
Fabio Cifariello Ciardi: Nuova composizione commissionata da Ravenna Festival e
Associazione Alessandro Scarlatti di Napoli

Sofia Gubaidulina
Mirage: The Dancing Sun – per otto contrabbassi

Sabato 14 ottobre 2017, ore 20.30 – Domus Ars (via Santa Chiara 10)
Ensemble Dissonanzen
Michele Marelli clarinetto e corno di bassetto
Agostino Di Scipio regia del suono

omaggio a Karlheinz Stockhausen nel decennale della scomparsa
Stockhausen Il Mistico
Karlheinz Stockhausen
Traum Formel per corno di bassetto
Aus den Sieben
Tagen per ensemble
Uversa per corno di bassetto ed elettronica

Domenica 15 ottobre 2017, ore 20.30 – Domus Ars (via Santa Chiara, 10)
Scarlattilab\Electronics
a cura di Maria CristIna De Amicis e GiancarloTuraccio

omaggio a Karlheinz Stockhausen nel decennale della scomparsa
Stockhausen Il Rivoluzionario
Karlheinz Stockhausen
Mikophonie I per tam tam e live electronics
Solo (versione per violoncello e live electronics)
Gesang der Jünglinge per supporto quadrifonico

Mercoledì 25 ottobre 2017, ore 20.30 – Cinema Astra (via Mezzocannone, 109)
Edison Studio
“La corazzata Potëmkin” regia di Sergej Ejzenštejn
musica dal vivo, elettronica e regia del suono di Edison Studio
Vincenzo Core chitarre ed elettronica
Giacomo Piermatti contrabbasso
Commissione della Cineteca di Bologna
Prima esecuzione assoluta
in collaborazione con Università degli Studi Federico II, ArciMovie, Parallelo 41
________________________________________________________

Annunci

14 settembre, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazioni Musicali, Campania, Concerti, Italia, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Regioni | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 12 al 18 dicembre 2016

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Pietro Platania (1828-1907)

Pietro Platania (1828 – 1907)

Questi gli appuntamenti previsti dal 12 al 18 dicembre 2016:

Lunedì 12 dicembre, alle ore 18.00, presso la Sala del Toro Farnese (Museo Archeologico Nazionale), inaugurazione del Festival Barocco Napoletano con la partecipazione dell’Ensemble barocco Accademia Reale, formato da Giovanni Borrelli (violino barocco di concerto), Fulvio Milone (violino barocco), Carmine Matino (viola barocca), Francesco Scalzo (violoncello barocco), Valerio Celentano (tiorba), Tina Soldi (clavicembalo), con la partecipazione del soprano Roberta Andalò

In programma musiche di Gallo, Pergolesi, Jerace, A. Scarlatti

Costo del biglietto: 12 Euro (comprensivo di visita al museo)
_________________________________________________________

Lunedì 12 dicembre, alle ore 20.30, a Palazzo Serra di Cassano (via Monte di Dio, 14), il Centro Italiano di Musica da Camera, in collaborazione con Fondazione Pietà de’ Turchini, Galleria Toledo e Istituto Italiano per gli Studi Filosofici propone, per il terzo appuntamento con il ciclo “Le sonate per violino e pianoforte di Mozart”, il concerto del duo formato da Héloïse Geoghegan (violino) e Dario Candela (pianoforte)
Introduce il prof. Riccardo Scognamiglio

Programma

W. A. Mozart
Sonata K 296 in do maggiore per violino e pianoforte
Sonata K 303 in do maggiore per violino e pianoforte
Sonata K 306 in re maggiore per violino e pianoforte
Sonata K 481 in mi bemolle maggiore per violino e pianoforte

Costo del biglietto: 5 Euro
_________________________________________________________

Martedì 13 dicembre, alle ore 18.00, presso la Chiesa Evangelica Luterana (v. Carlo Poerio, 5), concerto di Natale organizzato dal FAI, con la partecipazione del Coro Luterano di Napoli, diretto da Carlo Forni e accompagnato al pianoforte da Salvatore Biancardi

Programma

Canto medievale: In dulci Jubilo

Trad. francese: Il est né le divin enfant

J. Brahms: Wiegenlied

K. Kennicot Davis: El tamborilero

L. Spevacek: A nativity carol

D. Kabalevsky: Gute Nacht

Trad. irlandese: Sleep my darling

F. Gruber: Stille Nacht

Trad. africano: African Noel

L. Cohen: Hallelujah

K. Jenkins: Cantilena

M. Lauridsen: Dirait-on

R. Bartlett: Always

J. W. Ward: A winter ride

J. Brahms: Da unten im Tale

I will follow Him (da “Sister Act”)

Costo del biglietto: a partire da 5 Euro

Il ricavato sarà utilizzato per il restauro dell’Oratorio della Madonna del Sole di Arquata del Tronto nelle Marche distrutto dal terremoto del 24 agosto.
_________________________________________________________

Martedì 13 dicembre, alle ore 18.00, nella chiesa di San Rocco a Chiaia (via Riviera di Chiaia, 254), per la stagione della Fondazione Pietà de’ Turchini, presentazione del volume di Stefano Aresi “In note velocissime. Vita e arte di Luigi Marchesi, musico soprano (1754-1829)” (Sillabe editore) con Lucio Tufano e Stefano Aresi

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 14 dicembre, alle ore 20.30, nella Chiesa Evangelica Luterana (v. Carlo Poerio, 5), ultimo appuntamento dei “Concerti di Autunno” con il recital del pianista Fiorenzo Pascalucci

In programma musiche di Debussy, Ravel, Gershwin

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 14 dicembre, alle ore 21.00, al Teatro di Corte di Palazzo Reale, per la stagione 2016-2017 dell’Associazione Alessandro Scarlatti, concerto del Quartetto Noûs, formato da Tiziano Baviera e Alberto Franchin (violini), Sara Dambruoso (viola) e Tommaso Tesini (violoncello)

In programma Musiche di Webern, Shostakovich, Brahms

Costo del biglietto
Intero: 15 Euro
Ridotto giovani (under 30): 10 Euro
Last minute: 3 Euro (under 25) in vendita un’ora prima del concerto

_________________________________________________________

Giovedì 15 dicembre, alle ore 17.30, presso la Sala del Toro Farnese del Museo Archeologico Nazionale, nell’ambito della rassegna “Le passioni di Carlo”, concerto dei pianisti Francesco Nastro e Giuseppe Di Capua

In programma musiche di Bach, Brahms e Liszt

A seguire degustazione di vini dalle vigne metropolitane di Napoli

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 16 dicembre, alle ore 20.00, con repliche sabato 17 dicembre, alle ore 19.00 e domenica 18 dicembre, alle ore 17.00, al Teatro di San Carlo (fuori abbonamento), allestimento dell’opera in quattro quadri La Bohéme di Giacomo Puccini su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica

Direttore: Valerio Galli
Regia: Francesco Saponaro
Assistente alla regia: Raffaele Di Florio
Scene e Costumi Lino Fiorito
Light Designer: Pasquale Mari

Personaggi ed interpreti

Mimì: Irina Lungu / Olga Busuioc
Rodolfo: Francesco Demuro / Giordano Lucà
Musetta: Ellie Dehn / Carmen Romeu
Marcello: Artur Rucinski / Bruno Taddia
Schaunard: Giulio Mastrototaro
Colline: Roberto Tagliavini / Alessandro Guerzoni
Benoît / Alcindoro: Matteo Ferrara

Produzione del Teatro di San Carlo
Orchestra, Coro e Coro di Voci Bianche del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto

“Prima” e Weekend (Tariffa III)

Intero: da 110 a 35 Euro
Palco Reale: 400 Euro

CRAL ed Enti convenzionati, Gruppi dalle 10 alle 20 persone
da 99 a 32 Euro
Palco Reale: 360 Euro

Gruppi oltre 20 persone
Da 94 a 30 Euro
Palco Reale: 340 Euro

Programmi di Membership
Da 88 a 28 Euro
Palco Reale: 320 Euro

Giovani under 30 / Anziani over 65 *
Ultime due file di platea: 30 Euro
Palchi laterali: 25 Euro

Giorni Feriali (Tariffa IV)

Intero
da 95 a 35 Euro
Palco Reale: 300 Euro

CRAL ed Enti convenzionati, Gruppi dalle 10 alle 20 persone
da 86 a 32 Euro
Palco Reale: 270 Euro

Gruppi oltre 20 persone
Da 81 a 30 Euro
Palco Reale: 255 Euro

Programmi di Membership
Da 76 a 28 Euro
Palco Reale: 240 Euro

Giovani under 30 / Anziani over 65 *
Ultime due file di platea: 30 Euro
Palchi laterali: 25 Euro

*con reddito minimo come da circolare INPS n.1 del 9 gennaio 2015 e/o titolari di Social Card
_________________________________________________________

Venerdì 16 dicembre, alle ore 20.30, al Centro Culturale Domus Ars (via Santa Chiara, 10), per la rassegna “I Giorni delle Calende”, proiezione del film del 1926 di Lotte Reininger “Le avventure del principe Achmed”, accompagnato dalle musiche di Marco Sannini, con la partecipazione di Enzo Salomone (voce recitante e scelta dei testi) e dell’Ensemble Dissonanzen, formato da Tommaso Rossi (flauto), Marco Sannini (tromba), Francesco D’Errico (pianoforte) e Ciro Longobardi (tastiera).

Costo del biglietto non pervenuto

Per informazioni
infoeventi@domusars.it
081 3425603

_________________________________________________________

Sabato 17 dicembre, alle ore 11.30, presso la Sala del Toro Farnese del Museo Archeologico Nazionale, nell’ambito della rassegna “Le passioni di Carlo”, concerto dell’Orchestra Giovanile Napolinova, diretta dal maestro Mariano Patti, con la partecipazione dei solisti Federica Tranzillo (violino) ed Enza Caiazzo (clavicembalo)

In programma musiche di Bach e Mozart

A seguire degustazione di vini dalle vigne metropolitane di Napoli.

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 17 dicembre, alle ore 11.30, con replica domenica 18 dicembre, alle ore 11.30, al Centro Culturale Domus Ars (via Santa Chiara, 10), per la rassegna “I Giorni delle Calende”, concerto dal titolo “Fantasy Wind Quintet – Invito all’Opera…” con la partecipazione di Tiziana Brancati e Floriana Evangelista (clarinetti), Giacomo La Pegna (fagotto), Antonio Troncone (flauto) e Alerano Giovanni Di Gregorio (corno).

Costo del biglietto non pervenuto

Per informazioni
infoeventi@domusars.it
081 3425603

_________________________________________________________

Sabato 17 dicembre, alle ore 18.00, presso la Chiesa delle Crocelle al Chiatamone (via Chiatamone 24), per la rassegna “Concerti di Golfo Mistico al Chiatamone”, concerto del Coro Axia, diretto da Andrea Guerrini

Ingresso: 10 euro
_________________________________________________________

Sabato 17 dicembre, alle ore 18.15, nella chiesa della SS. Resurrezione a Chiaia (via Chiaia, 152), per il secondo ed ultimo appuntamento della III edizione della rassegna organizzata da Napolinova “Natale in Musica a Chiaia” recital di Federica Tranzillo (violino) e Martina Tranzillo (violoncello)

In programma musiche di Bach e Tartini

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
_________________________________________________________

Sabato 17 dicembre, alle ore 19.00, al Centro Culturale Domus Ars (via Santa Chiara, 10), per la rassegna “I Giorni delle Calende”, concerto del Trio Lycee Marguerite, formato da Angelo Greco (clarinetto), Antonello Grima violoncello) e Rossella Palumbo (pianoforte).

In programma musiche di Beethoven e Brahms

Costo del biglietto non pervenuto

Per informazioni
infoeventi@domusars.it
081 3425603

_________________________________________________________

Sabato 17 dicembre, alle ore 19.30, nella Basilica di San Giovanni Maggiore Pignatelli (Rampe di San Giovanni Maggiore, 14), per l’Autunno Musicale della Nuova Orchestra Scarlatti, concerto della Nuova Orchestra Scarlatti, diretta da Francesco Aliberti, dell’Ensemble Vocale di Napoli (direttore: Antonio Spagnolo) e dei solisti Maria Grazia Schiavo (soprano), Rosa Bove (contralto), Alessandro Caro (tenore) e Filippo Morace (basso)

Programma

W. A. Mozart: Requiem per soli, coro e orchestra K.626

Costo del biglietto:
Intero:14 Euro
Ridotto soci AMI Scarlatti: 12 Euro

_________________________________________________________

Sabato 17 dicembre, alle ore 20.00, presso il Museum Shop (largo Corpo di Napoli, 3), nell’ambito di Musica nel Corpo di Napoli, concerto di Pina Cipriani dal titolo “Napolinscena ed altre storie”, musiche della tradizione partenopea

Costo del biglietto: 10 Euro
_________________________________________________________

Domenica 18 dicembre, alle ore 10.30, con repliche alle ore 11.30 e alle ore 12.30, al Museo Diocesano (Largo Donnaregina), Tableaux vivants dall’opera di Michelangelo Merisi, accompagnati dalle musiche di Mozart, Vivaldi, Bach e Sibelius

Costo del biglietto (cumulativo con la visita al Museo Diocesano)
Intero: 10 Euro
Ridotto gruppi: 8 Euro
Ridotto giovani: 6 Euro (dai 7 ai 18 anni)
Gratis fino a 6 anni

Info e prenotazioni: 081 5571365
_________________________________________________________

Domenica 18 dicembre, alle ore 10.30, presso l’Arciconfraternita di S. Maria della Mercede e S. Alfonso de’ Liguori (via S. Sebastiano 1), Prova Aperta a cura dell’Ensemble IAAM

Ingresso libero

Per info
info@iaam.it
www.iaam.it

_________________________________________________________

Domenica 18 dicembre, alle ore 11.00, al Teatro Bolivar (v. Bartolomeo Caracciolo), concerto di Natale dell’Orchestra San Giovanni e del Coro Vox Artis, diretti dal maestro Keith Goodman, con la partecipazione del baritono Maurizio Esposito e del pianista Yohanta Sottile

In programma musiche di Pilati, Vittorio Starita, Adam, Giordani, Franck, Vivaldi, Mozart, Fauré, Bach

Costo del biglietto: 10 euro

Info e prenotazioni: 081 544 2616
_________________________________________________________

Domenica 18 dicembre, alle ore 11.30, presso la Sala del Toro Farnese del Museo Archeologico Nazionale, nell’ambito della rassegna “Le passioni di Carlo”, concerto dell’Orchestra Giovanile del Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino, diretta dal maestro Carmine Santaniello

In programma musiche di Vivaldi, Farkas, Grieg, Holst

Ingresso libero

A seguire degustazione di vini dalle vigne metropolitane di Napoli.
_________________________________________________________

Domenica 18 dicembre, alle ore 19.00, presso il Complesso Conventuale Santa Maria Regina Coeli (vico San Gaudioso, 2), l’Associazione Trabaci e le Suore della Carità di Santa Giovanna Antida Thouret propongono, nell’ambito della Rassegna Culturale S. Giovanna Antida Thouret, il concerto “Cento Cantori per il Natale” con la partecipazione del Coro della Cattedrale di Cerreto Sannita e dei Cantori Gregoriani di Cerreto Sannita, diretti da Elvira Landino, I Cantori del Plebiscito, diretti da Rosa Montano ed Il Coro Beata Virgo Maria, diretto da Elena Scala.
Organisti: Giovanni Picciafoco, Nicola Florio, Mauro Castaldo

Programma

A. Speranza: “Regina Coeli”, sonata con Pastorale per organo

Primo coro

Tradizione gregoriana: Regina Coeli

Gregor G. Aichinger: Regina Coeli

Inno tradizionale: O Sanctissima

Secondo coro

Tradizione gregoriana: Ave Maria

M. Lanaro: Madre dell’alba

C. Wesley: Senti gli angeli cantare

Terzo coro

J. B. Lully: Marche des Rois Mages

D. Scarlatti: O Fides toti

A. Speranza: Regina Coeli

A. Speranza: Toccata e fuga per organo

Cori uniti

Repertorio di Spira: E’ nato il Salvatore

Canto tradizionale inglese (sec. XIX): Nella notte sbocciò

S. Alfonso Maria de’ Liguori
Fermarono i cieli
Quanno nascette ninno
Tu scendi dalle stelle

J. des Prés: Ave vera virginitas

Canto tradizionale: Adeste fideles

Canto tradizionale francese XVI sec.: Oggi a Betlemme un bimbo è nato

B. Marcello: I cieli immensi narrano

Ingresso libero
_________________________________________________________

Domenica 18 dicembre, alle ore 19.00, nella chiesa di San Giovanni a Carbonara (v. San Giovanni a Carbonara, 4), per la rassegna “Musica nei Luoghi Sacri”, concerto dei Cantori di Posillipo, diretti da Gaetano Raiola, con la partecipazione del soprano Maria Grazia Schiavo

Programma

W. A. Mozart:
Te Deum laudamus K 141
Laudate Dominum K 339
Ave verum corpus K 618

S. Alfonso Maria de’ Liguori: Quanno nascette ninno

N. Jommelli: Veni Creator Spiritus

G. F. Haendel: Cantate Domino

J. S. Bach: Jesus bleibet meine freude BWV 147

Anonimo: Adeste fideles

C. Giordano: Dormi benigne Jesu

G. F. Handel: Hallelujah

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento posti disponibili, telefonando, dal lunedì alla domenica (dalle 9.00 alle 19.00) ai seguenti numeri:
da fisso 800 600 601
da cellulari 06 39967650

Il concerto sarà preceduto, alle ore 18.00, da una visita guidata
_________________________________________________________

Domenica 18 dicembre, alle ore 19.15, nella chiesa di Santa Maria della Rotonda (v. Undici Fiori del Melarancio), nell’ambito della rassegna “Musica intorno all’organo”, concerto del duo formato da Michele De Luca (trombone) e Giovan Battista Vaglica (organo)

Programma

J. Clarke: Il Principe di Danimarca

J. S. Bach
Corale Wachet auf ruft uns die Stimme BWV 645
Preludio e fuga in re magg. BWV 532
(organo solo)

G. Wagenseil: Concerto in mi bemolle maggiore

G. F.Haendel -T.Dubois: Alleluja, dal “Messiah” (organo solo)

P. Yon: Advent (organo solo)

J. S. Bach: Corale dalla Cantata BWV 147

J. Stanley: Trumpet voluntary

Ingresso libero
________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

11 dicembre, 2016 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazione IAAM, Associazione Trabaci, Associazioni Musicali, Campania, Centro italiano di musica da camera, Concerti, Fondazione Pietà dei Turchini, Italia, Musica, Musica classica, Musica corale, Musica da camera, Musica Lirica, Napoli, Regioni, Teatri, Teatro Bolivar, Teatro San Carlo | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 23 al 29 marzo 2015

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Pasquale Frustaci

Pasquale Frustaci

Questi gli appuntamenti previsti dal 23 al 29 marzo 2015:

Lunedì 23 marzo, alle ore 17.00, nella Sala Rari della Biblioteca Nazionale (Palazzo Reale), presentazione del libro di Maria Gabriella Mariani dal titolo “Riflessi. Storia di storie senza storia” (Tullio Pironti editore).
Al libro si accompagna l’omonimo cd musicale edito per l’etichetta discografica Bongiovanni.
Con l’autrice interverranno il neo Direttore Vera Valitutto, Ermanno Corsi, Nino Daniele, Mauro Giancaspro, Tullio Pironti, Laura Valente, Ornella Zerlenga.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
_________________________________________________________

Lunedì 23 marzo, alle ore 20.00, nella Basilica del Gesù Nuovo (Piazza del Gesù), concerto dei Cantori di Posillipo, diretti da Gaetano Raiola, con la partecipazione del mezzosoprano Agostina Smimmero, Mario Stefano Pietrodarchi al bandoneón e Maria Teresa Fico al pianoforte.

Programma

M. Palmeri: Misa Tango

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 25 marzo, alle ore 18.00, nella Sala Chopin (piazza Carità, 6), concerto dal titolo “Risveglio” con la partecipazione del duo formato da Aldo de Vero e Giuseppe Campisi (pianoforti) e Giorgia Palombi (voce recitante).

In programma musiche per pianoforte a 4 mani, alternati a letture di testi di Grimm, Stein, Jimenez, Petrolini

Programma

M. Ravel: Ma Mère l’Oye

F. Poulenc: Sonata

P. I. Ciaikovskij: Marcia slava, op. 31

G. Gioia: “The Colours”

G. Rossini: Ouverture da “L’italiana in Algeri”

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 25 marzo, alle ore 20.30 (Turno S), al Teatro di San Carlo, per la stagione sinfonica 2014-2015, concerto dell’Orchestra del Teatro di San Carlo, diretta da Juraj Valčuha, con la partecipazione del pianista Yefim Bronfman

Programma

J. Brahms: Concerto n. 2 in si bemolle maggiore per pianoforte e orchestra, op. 83

P. I. Čajkovskij: Sinfonia n. 5 in mi minore, op. 64

Costo del biglietto

Intero: da 60 a 30 Euro
Ridotto: da 54 a 27 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 18 (palchi laterali): 12 Euro

_________________________________________________________

Giovedì 26 marzo, alle ore 18.00 (Turno B) con repliche venerdì 27 marzo, alle ore 19.00 (Turno D), sabato 28 marzo, alle ore 20.30 (Turno C) e domenica 29 marzo, alle ore 17.00 (Turno F), al Teatro di San Carlo, per la stagione lirica 2104-2015, allestimento dell’opera “Turandot” di Giacomo Puccini, su libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni

Direttore: Juraj Valčuha
Maestro del Coro: Marco Faelli
Maestro del coro di voci bianche: Stefania Rinaldi
Regia: Roberto De Simone ripresa da Mariano Bauduin
Scene: Nicola Rubertelli
Costumi: Odette Nicoletti

Personaggi ed interpreti

Turandot: Elena Pankratova (26 e 28 marzo) /Jennifer Wilson (27 e 29 marzo)
Timur: Riccardo Zanellato (26, 28 e 29 marzo) / Michail Rissov (27 marzo)
Calaf: Carlo Ventre (26 e 28 marzo) / Marcello Giordani (27 e 29 marzo)
Liú: Carmen Giannattasio (26 e 28 marzo) / Eleonora Buratto (27 e 29 marzo)
Ping: Enrico Marrucci
Pang: Cristiano Olivieri
Pong: Massimiliano Chiarolla

Orchestra, Coro e Coro di Voci Bianche del Teatro di San Carlo
Allestimento del Teatro Petruzzelli di Bari

Costo del biglietto

Intero: da 120 a 50 Euro
Ridotto: da 110 a 45 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 30 Euro

_________________________________________________________

Giovedì 26 marzo, dalle ore 19.00, al Teatro Bolivar (v. Bartolomeo Caracciolo, 30), serata dedicata alla Milonga con un concerto, alle ore 21.00, del Koiné Tango Trio, formato da Marlettango (voce), Pasquale Lancuba (bandoneón) e Alessandro Petrosino (chitarra ed arrangiamenti)

Costo del biglietto: 10 Euro

Info
tangobolivar@gmail.com
3349956943

_________________________________________________________

Giovedì 26 marzo, alle ore 20.30, a Palazzo Zevallos Stigliano (v. Toledo 185), nell’ambito della stagione della Fondazione della Pietà de’Turchini, concerto del duo formato da Elisa Citterio (violino) e Stefano Demicheli (clavicembalo)

Programma

J. S. Bach
Sonata in sol maggiore BWV 1021 per violino e basso continuo
Sonata quarta in do minore BWV 1017
Ciaccona dalla Partita n. 2 in re minore BWV 1004
(trascrizione per clavicembalo di Stefano Demicheli)
Sonata seconda in la maggiore BWV 1015

Costo del biglietto: 10 Euro
_________________________________________________________

Venerdì 27 marzo, alle ore 19.30, nella Chiesa dell’Immacolata al Vomero (piazza Immacolata), per la IX edizione della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, concerto del maestro Antonio Varriano

Programma

N. Bruhns: Preludio e fuga in mi minore (Il Grande)

J. S. Bach
“O Mensch, bewein’ dein’ Sünde gross” BWV 622
Trio super “Herr Jesu Christ, dich zu uns wend” BWV 655
“Jesus Christus, unser Heiland, der von uns” BWV 666
Preludio e fuga in si minore BWV 544

C. Franck: Grande Pièce Symphonique in fa diesis minore, op. 17

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 27 marzo 2015, alle ore 20.00, nella chiesa di San Pietro a Majella, concerto dell’ Ensemble Vocale di Napoli, diretto da Antonio Spagnolo con la partecipazione di Pierfrancesco Borrelli (clavicembalo), Pierpaolo De Martino (organo), Leonardo Massa (violoncello), Luigi Salerno (contrabbasso).

Programma

T. Luis da Victoria: O vos omnes

P. Nenna: In monte Oliveti

B. Britten: Ye that pasen by

Z. Kodály: Stabat Mater

P. Nenna: Caligaverunt

G. F. Ghedini: O vos omnes

M. Gutteridge: Watch thou dear Lord

K. Jenkins: And the Mother did weep

Domenico Scarlatti: Stabat Mater a 10 voci per soli, coro e continuo

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 28 marzo, alle ore 18.30, a Palazzo Venezia (via B. Croce, 19), nell’ambito della stagione “Metti una sera a Palazzo Venezia con…”, serata dedicata alle musiche di Giuseppe Verdi con la partecipazione di Romina Casucci (soprano) e Luciano Ruotolo (pianoforte).

Programma

Ore 18.30: Aperitivo di benvenuto

Ore 19.00: Concerto Illustrato:
Introduzione Storica

Le Romanze da Camera da Verdi a Tosti:
“Perduta ho la pace”’
“Lo Spazzacamino”
“Sogno”

Il Preludio nell’Opera: Preludio da “La Traviata”

La Voce del Popolo nel coro

L’Aria d’Opera
Rigoletto: “Caro Nome”
Traviata: “E’ Strano! è strano!…Sempre libera”

Ore 19.45: Percorso Guidato

Quota partecipazione
Adulti: 10 Euro
Bambini/ragazzi da 6 a 18 anni: 3 Euro
Al di sotto dei 6 anni: gratis

Le prenotazioni saranno prese fino ad esaurimento posti.
E’ obbligatorio prenotare entro venerdì 27 marzo

info e prenotazioni:
0815528739 – 3922863436

_________________________________________________________

Sabato 28 marzo, alle ore 18.30, nella Chiesa di San Ferdinando (piazza Trieste e Trento), concerto dell’ Orchestra Collegium Philarmonicum con la partecipazione di Clarissa Costanzo Denise (soprano), Elsa Tescione (mezzosoprano), Giuseppe Armando Valentino (tenore), Carlo Feola (basso) e Gianni Lamagna

Programma

G. B. Pergolesi: Stabat Mater (arrangiamento di Paisiello per orchestra e quattro voci soliste)

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 28 marzo, alle ore 21.00, presso l’ex-asilo Filangieri (vico Giuseppe Maffei, 4), proiezione del film Das Kabinett des Dr. Caligari (1919), di Robert Wiene, con il commento sonoro dal vivo dell’Ensemble Dissonanzen, formato da Enzo Salomone (voce recitante), Tommaso Rossi (flauti), Marco Sannini (tromba), Francesco D’Errico (sintetizzatori), Ciro Longobardi (pianoforte digitale e campioni)

Ingresso libero con contributo a piacere
_________________________________________________________

Domenica 29 marzo, alle ore 10.30, con replica alle ore 11.30 e alle ore 12.30, al Museo Diocesano (Largo Donnaregina), Tableaux vivants dall’opera di Michelangelo Merisi, accompagnate dalle musiche di Mozart, Vivaldi, Bach e Sibelius

Costo del biglietto
Intero: 8 Euro
Ridotto: 6 Euro (Associazioni, Cral, Tour Operator)
Ridotto Arte Card: 5 Euro
Ridotto giovani: 4 Euro (dai 7 ai 18 anni)
Gratis fino a 6 anni

_________________________________________________________

Domenica 29 marzo, alle ore 11.00, presso il Centro Culturale Domus Ars (via Santa Chiara 10 c), per la rassegna musicale dell’Associazione Musica Libera, concerto del duo formato da Francesco Maggio (violino) e Marisa Tinto (pianoforte)

Programma

L. van Beethoven: Sonata per violino e pianoforte in re maggiore n.1 Op.12

E. Grieg: Sonata per violino e pianoforte in fa maggiore n.1 Op.8

Costo del biglietto: 10 Euro
_________________________________________________________

Domenica 29 marzo, alle ore 18.00, presso “Il Salottino” – Associazione Le ali del silenzio (Via IV novembre, 54), nell’ambito della rassegna “Marzo è DONNA”, concerto di Susanna Canessa e Monica Doglione dal titolo “DUETS – Storie di donne nella musica e nell’arte)

In programma musica della tradizione folk americana e canzoni del repertorio classico napoletano

Prenotazione obbligatoria al seguente numero: 3406654282
_________________________________________________________

Domenica 29 marzo, alle ore 19.15, nella Basilica di San Francesco di Paola (piazza del Plebiscito), per la rassegna Convivio Armonico di Area Arte, concerto de “I Cantori del Plebiscito” e del Musica Minima Ensemble, diretti da Rosa Montano, con la partecipazione di Donatella Manco e Maura Salierno (organi)

In programma musiche di Carmine Giordano e Vivaldi

Ingresso libero
_________________________________________________________

Domenica 29 marzo, alle ore 20.00, a Palazzo Liguoro (v. Arena alla Sanità, 12), concerto dell’Ensemble Comtessa de Dia, diretto dal maestro Ferdinando de Martino, con la partecipazione di Rosalba di Girolamo (voce recitante) e Sergio Naddei (elettronica)

Programma

F. de Martino: Visioni di San Giacomo, leggenda drammatica

Costo del biglietto: 5 Euro
______________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

21 marzo, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Associazione Trabaci, Associazioni Musicali, Campania, Canto, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Concerti, Folk music, Italia, Monica Doglione, Musica, Musica classica, Musica corale, Musica da camera, Musica Lirica, musica sinfonica, Napoli, Prima del concerto, Regioni, Susanna Canessa, Teatri, Teatro Bolivar, Teatro San Carlo | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dall’11 al 17 marzo 2013

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Carlo Munier

Carlo Munier

Questi gli appuntamenti previsti dall’11 al 17 marzo 2013:

Lunedì 11 marzo, alle ore 20.00, presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici (Palazzo Serra di Cassano, Via Monte di Dio 14), per l’inaugurazione della rassegna “Viaggio nel Romanticismo”, organizzata dal Centro Italiano di Musica da Camera, concerto del pianista Bruno Canino

In programma valzer di Chopin, Schubert, Liszt, Brahms e Ciaikovskij

Costo del biglietto: 15 Euro

Prenotazione obbligatoria
Contatti
tel. 081.7642652, fax. 081.7642654, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13
e-mail: istitutofilosofico@gmail.com

_________________________________________________________

Lunedì 11 marzo, alle ore 20.00 presso il Teatro “Il Primo” (Viale Privato del Capricorno, 4 – Napoli Colli Aminei), in occasione della rassegna Marzo Donna, In collaborazione con l’Associazione “Eleonora Pimentel de Leon”, spettacolo di musica e poesia dal titolo “E LE DONNE NON SONO IN SILENZIO”, con il Voxy Trio, formato da Susanna Canessa, Monica Doglione, Clelia Liguori e le attrici Anna Maria Ackermann, Wanda Marasco, Lucia Stefanelli Cervelli e Annie Pempinello.

In programma letture tratte dagli ultimi lavori di “Le Poete della Tenda Berbera”, Rosalia Catapano, Enza Alfano e Maria Rosaria Riccio
Introduzione di Arnolfo Petri con “Camurrìa”
Con la partecipazione di Patrizia Lopez

Biglietto intero: 15 euro
Biglietto in prevendita: 12 euro
Prenotazioni e modalità di prevendita:
contattare Ester Basile all’indirizzo: ester.basile@libero.it

_________________________________________________________

Mercoledì 13 marzo, alle ore 17.00, al Circolo Ufficiali della Marina Militare Italiana (via Cesario Console 3bis), concerto dal titolo Mare Donna – Parole, Musica, Passione, con la partecipazione di Bruna Carignani (voce), Maria Gabriella Tinè (voce narrante), Maria Grazia Ritrovato (pianista compositrice)

Programma

M. G. Ritrovato: Tema della laguna (da: I pesci del lago mare)
D. Maraini: Se amando troppo
E. Murolo, E. Tagliaferri: Piscatore ‘e Pusilleco
Anonimo: L’onda
E. Bonagura, R. Carosone: Maruzzella
G. Tomasi di Lampedusa: La sirena
C. Sigman, R. Maxwell: Ebb Tide
M.Buonoconto: Cascano 1990
M. G. Tinè, M. G. Ritrovato: La canzone di Filomena
P. Neruda: Ho dormito con te tutta la notte
M. G. Ritrovato: Evocazione n. 1
V. G. Rossi: Spiaggia
M. Buonoconto, M. G. Ritrovato: Uocchie ‘e piscatore
A. Baricco: Oceano mare
M. G. Ritrovato: Barche alla marina (dedicato al M. Marian Mika)
S. Quasimodo: S’ode ancora il mare
G. Ottaviano, S. Gambardella: Marinariello
R. Bach: Il gabbiano Jonathan Livingston
M. G. Ritrovato: Volo
J. Prévert: Sabbie mobili

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 13 marzo, alle ore 18.00, nella Sala Chopin (Piazza Carità, 6), per i “Pomeriggi in Concerto alla Sala Chopin” di Napolinova, recital della pianista Alessia Palomba

In programma musiche di Liszt e Albéniz

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 13 marzo, alle ore 21.00, nella chiesa del Gesù Nuovo (piazza del Gesù), concerto del St. Gregory The Great Parish Choir di Chicago, diretto dal maestro Patrick Godon ed accompagnato all’organo da Jay Peterson

Programma

J. S. Bach (1685-1750) “Jesu Meine Freude”

Giovanni Pierluigi da Palestrina (1525-1594) “Sicut Cervus”

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791): “Laudate Dominum”
Erin Philleo, Soprano Solista

John Ireland (1879-1962): “Greater Love Hath No Man”
Erin Philleo, Soprano Solista

Domenico Bartolucci (b. 1917): “Attende Domine”

Dom Jos. Pothier, OSB (1835-1923), arr. Richard Proulx: “Salve Mater Misericordiae”

Giovanni Paolo Cima (1570-1622): “Magnificat Octavi Toni”

Franz Biebl (1906-2001): “Ave Maria”
Erin Philleo, Soprano Solista

Patrick Godon (b. 1979): “Morning Hymn”
Testo adattato da Keri Godon

Ernani Aguiar (b. 1950): “Salmo 150”

Craig Phillips (b.1961): “Let Not Your Hearts be Troubled”

Bill Douglas (b. 1944) “Deep Peace”

Moses Hogan (1957-2003): “My Soul’s Been Anchored in the Lord”
Spiritual

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 15 marzo, alle ore 17.30, al Teatro Diana (via Luca Giordano, 64), per la rassegna “Diciassette&Trenta Classica”, concerto del duo formato da Claude Hauri (violoncello) e Daniel Moos (pianoforte) dal titolo “In viaggio attraverso l’Europa”
Programma

A. Vivaldi: Sonata in mi minore per violoncello e clavicembalo

F. Danzi: Variazioni su “Là ci darem la mano” dal Don Giovanni di Mozart

S. Rachmaninov: Vocalise, op. 34 n. 14

A. Arutjunian: Impromptu

F. Mendelssohn-Bartholdy: Lied ohne Worte op. 109

C. Saint-Saëns: Allegro appassionato, op. 43

D. Popper: Gavotte

N. Paganini: Variazioni sul tema dal “Mosé” di Rossini, su una corda

V. Monti: Czardas

Costo del biglietto: 10 Euro
_________________________________________________________

Venerdì 15 marzo, alle ore 18.00, nella Sala Scarlatti del Conservatorio, per “I Venerdì Musicali”, in collaborazione con il Goethe Institut, concerto del Quartet New Generation, quartetto di flauti femminile formato da Susanne Fröhlich, Andrea Guttmann, Heide Schwarz e Petra Wurz

Programma

Anonimo: Beata viscera

Fulvio Caldini (*1959): Clockwork Toccata op. 68 (1999-2000)

Girolamo Frescobaldi: Recercar Quarto, sopra mi-re-fa-mi

G. F. Händel: Fuga VI in do minore, HWV 610 (da 6 Fughe op. 3 per Cembalo)

Mary Ellen Childs (*1957): Parterre (2011, dedicato al QNG)

G. Ligeti (1923-2006): Bagatelle n. 1, 5, 6 da Sei bagatelle (1953)

J. S. Bach (1685-1750): Contrapunctus 9 á 4 alla duodecima (BWV 1080)

D. Shostakovich: Fuga n. 1 in do maggiore (da: 24 Preludi e Fughe per pianoforte solo op. 87)

W. Blecharz (*1981): Airlines (2008, dedicato al QNG)

J. S. Bach (1685-1750): Concerto e Fuga in do maggiore (BWV 595, 545)

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 15 marzo, alle ore 19.00, al Museo Madre (v. Settembrini, 79), ultimo appuntamento con Audiovisioni, rassegna di film e video d’autore sonorizzati dal vivo, a cura della rete ‘Namusica.

In programma “Man Ray Movies” con la proiezione di
Le retour à la Raison (1923)
L’Etoile de Mer (1928)
Emak Bakia (1926)
Musica di Ensemble Dissonanzen
Tommaso Rossi, flauti
Marco Sannini, tromba
Francesco D’Errico, sinth ed elettronica
Ciro Longobardi, pianoforte

Costo del biglietto
Intero: 10.00 Euro
Ridotto (studenti, under 25 e over 65): 7 Euro

Il biglietto consente di usufruire nel weekend successivo di un ingresso al Museo
_________________________________________________________

Venerdì 15 marzo, alle ore 19.00, visita al Museo del Tesoro di San Gennaro (v. Duomo, 149), seguita, alle ore 20.00, da una visita guidata alla Cappella del Tesoro di San Gennaro nel Duomo dove, alle ore 20.30, si terrà un concerto del Coro Mysterium Vocis, diretto da Rosario Totaro

Programma

Giovanni Salvatore (1611 – 1688 ca.)
Stabat Mater (incipit)
Peccantem me quotidie
(soli: Valentina Varriale, Angela Luglio, Rosario Cantone)

Cristoforo Caresana: (1640 ca. – 1709): Ave Maria

Nicola Sala (1713 – 1801): Litanie
(soli: Sabrina Santoro, Angela Luglio)

Tommaso Traetta (1727 – 1779) dallo Stabat Mater: Sancta Mater
(soli: Valentina Varriale, Angela Luglio, Rosario Cantone, Antonio Braccolino)

Pietrantonio Gallo (tra il 1695 e il 1700 – 1777): dalla Messa de’ Morti
Quaerens me
(soli: Sabrina Santoro, Tiziana Fabbricatti)
Oro supplex
(solo: Valentina Varriale)
Lacrimosa

Giovanni Battista Pergolesi: (1710 – 1736): Amen dallo “Stabat Mater”

Pasquale Cafaro (1715 – 1787): Miserere

Tommaso Traetta: dallo “Stabat Mater”
Quando corpus
Amen

(soli: Valentina Varriale, Angela Luglio, Rosario Cantone, Antonio Braccolino)

Costo del biglietto: 10 euro comprensivo di visita al Museo e visita guidata alla Cappella
_________________________________________________________

Sabato 16 marzo, alle ore 11.00, a Palazzo Venezia (via Benedetto Croce, 19), per la rassegna “Il Sabato degli Aperitivi Musicali, percorso guidato con esibizione musicale dei vincitori del ‘Concorso Giovani in Musica-Torre del Greco Città del Cammeo, del Commercio e della Cultura 2013’.

Contributo organizzativo: 5 Euro (che comprende visita guidata, aperitivo e concerto)

E’ obbligatoria la prenotazione.
Info e prenotazioni: 081/5528739
palazzovenezianapoli@gmail.com
www.palazzovenezianapoli.it

_________________________________________________________

Sabato 16 marzo, alle ore 20.30 (Turno S), con replica domenica 17 marzo, alle ore 18.00 (Turno P) al Teatro di San Carlo, per la stagione sinfonica 2012-2013, concerto della Prague Sinfonia Orchestra, diretta da Christian Benda, con la partecipazione del violinista Fabrizio von Arx

Programma

W. A. Mozart: Der Schauspieldirektor, Ouverture KV. 486

Max Bruch: Concerto n. 1 in sol minore per violino e orchestra, op. 26

Pablo de Sarasate: Fantasia su temi della Carmen di Bizet per violino e orchestra, op. 25

W. A. Mozart: Sinfonia n. 35 in re maggiore K. 385 “Haffner”

Costo del biglietto
Intero: da 90 a 35 Euro
Ridotto: da 80 a 30 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)
Giovani under 30 (palchi laterali): 20 Euro

_________________________________________________________

Domenica 17 marzo, alle ore 11.30, presso le Terme di Agnano (via Agnano Astroni 24 – Napoli), per la rassegna “Classica alle Terme” organizzata dall’Associazione Musicale Golfo Mistico in collaborazione con le Terme di Agnano s.p.a., concerto del duo formato dal soprano Ilaria Iaquinta e dal pianista Giacomo Serra

In programma musiche di Schubert, Liszt e Offenbach

Costo del biglietto

Solo concerto: 10 Euro
Con brunch dopo il concerto: 25 Euro

Info e prenotazioni
Ufficio commerciale Terme di Agnano
Tel.: 081-6189202 – 081-6189218
info@termediagnano.com

_________________________________________________________

Domenica 17 marzo, alle ore 18.00, nella chiesa di San Francesco delle Monache (v. S. Chiara 10 c), nell’ambito delle iniziative dell’Associazione Domus Ars, i CamPet Singers presentano una serata dedicata alle canzoni del Quartetto Cetra dal titolo “Concertino”,

Costo del biglietto

Intero: 15 Euro
Scaricando il coupon dal sito della Domus Ars: 13 euro
Prevendita presso la Domus Ars: 10 euro
Soci della Domus Ars: 7,5 euro

_________________________________________________________

Ringraziamo le testate cittadine on-line che utilizzano questa pagina citando la fonte e invitiamo le rimanenti a fare altrettanto

________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

10 marzo, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Centro italiano di musica da camera, Concerti, Conservatorio "S.Pietro a Majella", Italia, Monica Doglione, Museo Madre, Musica, Musica classica, Musica da camera, musica sinfonica, Napoli, Poesia, Susanna Canessa, Teatro San Carlo | , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dall’11 al 17 febbraio 2013

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Gian Francesco de Majo

Gian Francesco de Majo

Questi gli appuntamenti previsti dall’11 al 17 febbraio 2013:

Martedì 12 febbraio, alle ore 20.30, con replica mercoledì 13 febbraio, alle ore 19.00, venerdì 15 febbraio, alle ore 20.30, sabato 16 febbraio, alle ore 18.00 e domenica 17 febbraio, alle ore 17.00, al Teatro di Corte di Palazzo Reale, per la stagione operistica 2012-2013, allestimento de “La fuga in maschera”, commedia in due atti di Gaspare Spontini, su libretto di Giuseppe Palomba

Direttore: Francesco Lanzillotta
Orchestra del Teatro di San Carlo
Regia: Leo Muscato
Scene: Benito Lenori
Bozzetti e costumi: Giusi Giustino
Luci: Alessandro Verazzi

Personaggi ed interpreti

Elena: Ruth Rosique/Laura Giordano
Olimpia: Caterina Di Tonno
Corallina: Alessandra Marianelli
Nardullo: Clemente Daliotti
Marzucco: Filippo Morace
Nastagio: Alessandro Spina
Doralbo: Dionigi D’Ostuni

Costo del biglietto

Intero: 40 Euro
Ridotto: 30 Euro
Giovani under 30: 20 Euro (secondo settore di platea)

_________________________________________________________

Giovedì 14 febbraio, alle ore 17.00, al Teatro di Corte di Palazzo Reale, per la stagione dell’Accademia Musicale Napoletana, nell’ambito della giornata “Innamorati dell’arte”, “Omaggio a Mendelssohn”, condotto da Massimo Fargnoli con la partecipazione del pianista Roberto Prosseda.
L’incontro prevede, oltre all’interpretazione di brani musicali del compositore tedesco, la proiezione di alcuni video e la lettura di lettere scritte da Mendelssohn durante il suo breve soggiorno a Napoli.

Costo del biglietto: 4 Euro a coppia
_________________________________________________________

Giovedì 14 febbraio, alle ore 20.30, al Teatro di San Carlo, nell’ambito della Stagione Extra, allestimento de “L’amore muove la Luna” su testi e musica di Eugenio Bennato, con la partecipazione dell’Orchestra del Teatro San Carlo, diretta da Maurizio Agostini e del Coro del Teatro di San Carlo, diretto da Salvatore Caputo

Costo del biglietto
Intero: 15 Euro
Ridotto: 12 Euro

_________________________________________________________

Venerdì 15 febbraio, alle ore 18.00, presso la Feltrinelli (via S. Caterina, 23 – angolo piazza dei Martiri), presentazione del cd della Decca “Mendelssohn: Early Chamber Works”, con la partecipazione del quartetto formato da Roberto Prosseda (pianoforte), Gabriele Pieranunzi (violino), Francesco Fiore (viola) e Gabriele Geminiani (violoncello)
Modera Laura Valente

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
_________________________________________________________

Venerdì 15 febbraio, alle ore 19.00, al Museo MADRE (via Settembrini, 79), nell’ambito di “Audiovisioni”, rassegna di film e video d’autore sonorizzati dal vivo, a cura della rete ‘Namusica, “Percezioni – Beckett fra suono e visioni” con la proiezione di FILM (1964) di Alan Schneider, con Buster Keaton
Musica di Ensemble Dissonanzen
Enzo Salomone, adattamento testi e voce recitante
Tommaso Rossi, flauti
Francesco Solombrino, violino
Manuela Albano, violoncello
Ciro Longobardi, pianoforte

Costo del biglietto
Intero: 10.00 Euro
Ridotto (studenti, under 25 e over 65): 7 Euro

Il biglietto consente di usufruire nel weekend successivo di un ingresso al Museo
_________________________________________________________

Venerdì 15 febbraio, alle ore 19.30, nella chiesa dell’Immacolata al Vomero (piazza Immacolata), per la VII edizione della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, concerto del maestro Mario Eritreo

Programma

J. S. Bach: Preludio e fuga in si minore BWV 544

M. Castaldo: Finale

O. Messiaen: L’Ascension

M. Reger: Introduzione e Passacaglia in fa minore (dal volume II dei Monologhi per organo, op. 63)

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 16 febbraio, alle ore 17.30, a Palazzo Venezia (via B. Croce, 19), nell’ambito della stagione Accordi Reali, “Metti una sera a Palazzo Venezia con…Rossini”, percorso con concerto illustrato con la partecipazione di Romina Casucci (soprano) e Luciano Ruotolo (pianoforte)

In programma musiche di Rossini

Quota di partecipazione
Adulti: 10 Euro
Bambini e ragazzi da 6 a 18 anni: 3 Euro
Bambini da 0 a 5 anni: ingresso gratuito

Prenotazioni fino ad esaurimento posti
Per motivi organizzativi è obbligatorio prenotare entro venerdì 15 febbraio

Info e prenotazioni:
081/6336763-3922863436
cultura@sirecoop.it
www.sirecoop.it

_________________________________________________________

Sabato 16 febbraio, alle ore 21.00, presso “Il Clubino” (via Luca Giordano, 73), concerto del Voxy Trio, formato da Susanna Canessa, Monica Doglione e Clelia Liguori, dal titolo “C’era una volta…il Trio Lescano”, con la partecipazione di Brunello Canessa

In programma musica folk e country americana, canzoni del Trio Lescano e canzoni napoletane

Si consiglia la prenotazione telefonando ai seguenti numeri:
081 19534230
328 1019922

_________________________________________________________

Sabato 16 febbraio, alle ore 21.15, con replica domenica 17 febbraio, alle ore 18.30, al Teatro Sancarluccio (via S. Pasquale a Chiaia, 49), nell’ambito di Convivio Armonico, allestimento di “Un The alla napoletana: pomeriggio in casa Hamilton”, con la partecipazione di Rosa Montano (mezzosoprano e voce recitante), Giusto D’Auria (baritono e voce recitante) e dell’Ensemble “Le Musiche da Camera” con strumenti d’epoca, formato da Egidio Mastrominico (violino barocco), Gianluca Pirro (violino barocco), Debora Capitanio (cembalo).

Drammaturgia a cura di Egidio Mastrominico da “Il viaggio in Italia” di Charles Burney e “Il resto di niente” di E.Striano
Animazione e video a cura di Massimo Alì Mohammad
Luci: Aurelio Spataro

In programma musiche di Barbella, Paisiello, Piccinni, Porsile, Cotumacci, Nasci, De Majo

Costo del biglietto
Euro 15,00 (Intero )
Euro 10,00 (Riduzione under 30/over 65, Residenti di Chiaia e Cral)

_________________________________________________________

Domenica 17 febbraio, alle ore 11.30, al Museo Duca di Martina (via A. Falcone, 171), per i “Concerti in Villa Floridiana”, organizzati dall’Associazione Golfo Mistico, concerto del trio formato da Carmelo Andriani (violino), Gianluca Giganti (violoncello) e Giacomo Serra (pianoforte).

Programma

F. Schubert: Trio per pianoforte n. 2 in mi bemolle maggiore, op. 100, D. 929

Costo del biglietto: 10 Euro
_________________________________________________________

Ringraziamo le testate cittadine on-line che utilizzano questa pagina citando la fonte e invitiamo le rimanenti a fare altrettanto

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

10 febbraio, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Canto, Concerti, Country music, Italia, Monica Doglione, Musica, Musica classica, Musica da camera, Musica Lirica, Napoli, Opera, Prima del concerto, Susanna Canessa, Teatro "Sancarluccio", Teatro San Carlo | , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: