MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Concerti a Napoli dal 27 novembre al 3 dicembre 2017

Vincenzo Romaniello (1858-1932)

Questi gli appuntamenti previsti dal 27 novembre al 3 dicembre 2017:

Mercoledì 29 novembre, alle ore 20.00, presso il Circolo Canottieri Napoli (via Molosiglio 1), per la stagione della Fondazione Franco Michele Napolitano, concerto del duo formato da Renzo Schina (contrabbasso), vincitore del Premio San Teodoro e Maria Luisa Abbattista (pianoforte)
Presentazione del prof. Massimo Lo Iacono

Programma non ancora pervenuto

Costo del biglietto: 10 Euro
________________________________________________________

Mercoledì 29 novembre, alle ore 20.30, nella chiesa Luterana (v. Carlo Poerio, 5), per i “Concerti di Autunno”, premiazione dei vincitori della XIX edizione del Concorso letterario con la partecipazione di Corrado Oddi (voce narrante) e Gabriele Pezone (pianoforte)

Ingresso libero
________________________________________________________

Mercoledì 29 novembre, alle ore 20.30, presso il Centro Culturale Domus Ars (via S. Chiara 10 c), per il Festival Barocco “Sicut Sagittae”, concerto dal titolo “Narciso, Tancredi, Tirsi,Clori e altre storie…”, cantate napoletane del ‘600 (prima serata)

In programma musiche di Caresana, Storace, Carapella, A. Scarlatti

Costo del biglietto: 5 Euro

Info e prenotazioni:
Domus Ars Centro di Cultura
infoeventi@domusars.it
0813425603

________________________________________________________

Giovedì 30 novembre, alle ore 20.00, nell’Auditorium dell’Osservatorio Astronomico di Capodimonte (Salita Moiariello, 16), nell’ambito della Stagione dell’Associazione Ex Allievi del Conservatorio di San Pietro a Majella, incontro con il regista partenopeo Lamberto Lambertini

Al termine della serata esperti dell’UAN (Unione Astrofili Napoletani) guideranno il pubblico all’osservazione del cielo e dei pianeti con i telescopi posti sul piazzale monumentale.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a: eventi@oacn.inaf.it
________________________________________________________

Giovedì 30 novembre, alle ore 20.30, al teatro Sannazaro (via Chiaia, 157), per la stagione 2017-2018 dell’Associazione Alessandro Scarlatti, concerto del pianista Leonardo Colafelice

Programma

L. van Beethoven: Sonata in mi bemolle maggiore op. 81a “Les adieux”

P. I. Ciaikovskij / M. Pletnëv: Lo Schiaccianoci, Suite

C. Debussy: Suite bergamasque

I. Stravinskij: Trois mouvements de Pétruska

Costo del biglietto
Intero Platea e palchi I fila: 18 Euro
Intero Palchi II e III fila: 13 Euro
Ridotto (fino a 30 anni): 13 Euro
Last minute (fino a 25 anni, da 1 ora prima del concerto): 5 Euro

________________________________________________________

Venerdì 1 dicembre, alle ore 19.00, nella Chiesa di S. Maria della Rotonda (via Pietro Castellino, 67), concerto in occasione della “Giornata mondiale per la lotta contro l’AIDS”, organizzato dall’Associazione Trabaci, in collaborazione con l’Associazione Volontari Assistenza Sieropositivi (AVAS) Onlus, con la partecipazione di Rosa Montano (mezzosoprano), Daniela del Monaco (contralto), Vincenzo Leurini (tromba), Roberta Schmid e Mauro Castaldo (organi).

Programma

I parte
Daniela del Monaco, contralto
Roberta Schmid, organo

P. Ayres: Toccata per organo (dalla Suite for Eric)

J. S. Bach:
Agnus Dei per voce e organo (dalla Messa in si minore BWV 232)
Toccata e fuga in re minore BWV 565
Komm in mein Herzenshaus, corale per voce e organo dalla Cantata BWV 80 Ein feste Burg ist unser Gott (“Una fortezza sicura è il nostro Dio”)

P. Ayres: Fantasia on Mission Impossible (organo solo)

Letture da Baudelaire, Leopardi, Malloch, Tagore

II parte
Rosa Montano, mezzosoprano
Vincenzo Leurini, tromba
Mauro Castaldo, organo

L. Boëllmann: Toccata per organo (dalla Suite Gothique op. 25)
(organo solo)

J. Alain: “Ave Maria sur une vocalise dorienne” per voce e organo

A. Marcello: Adagio dal Concerto in re minore per tromba e organo

Ch. Gounod: “O Salutaris” per voce ed organo

J. Stanley: Voluntary X per organo

F.P. Tosti: “Ave Maria” per voce e organo

Ingresso con contributo a piacere
________________________________________________________

Venerdì 1 dicembre, alle ore 19.00, nella Chiesa di San Gennaro all’Olmo (via S. Biagio dei Librai), per l’Autunno Barocco di Convivio Armonico di Area Arte, concerto del duo formato da Egidio Mastrominico (violino barocco) e Debora Capitanio (clavicembalo), componenti dell’Ensemble “Le Musiche da Camera”

In programma musiche di Matteis, Pergolesi, Mascitti, Barbella, Paisiello

Contributo d’ingresso a offerta libera
________________________________________________________

Venerdì 1 dicembre, alle ore 20.00, al Club 55 (via Toledo, 55), nell’ambito della stagione IAAM, concerto della violoncellista Eliana Razzino Yang e del pianista Mario Buonafede

Programma

J. S. Bach: Suite per violoncello solo in do minore n. 5 BWV 1011

L. van Beethoven: Sonata per violoncello e pianoforte in sol minore, op. 5, n. 2

A. Dvořák: Allegro dal Concerto per violoncello in si minore, op. 104

Ingresso libero previa prenotazione al 345 4317836
________________________________________________________

Sabato 2 dicembre, alle ore 19.00, nella Chiesa di San Gennaro all’Olmo (via S. Biagio dei Librai), per l’Autunno Barocco di Convivio Armonico di Area Arte, concerto dell’Ensemble Labirinto Armonico di Pescara, formato da Elisabetta Pallucchi (mezzosoprano), Pierluigi Mencattini (violino barocco), Galileo Di Ilio (violoncello barocco), Maurizio Maffezzoli (cembalo)

In programma musiche di Fornaci, Storace, Strozzi, Cotumacci, Mascitti

Contributo d’ingresso a offerta libera
________________________________________________________

Sabato 2 dicembre, alle ore 19.00, nella Chiesa di Santa Caterina a Chiaia (via S. Caterina, 76), nell’ambito di Classical Naples, concerto del Coro Polifonico Santa Caterina a Chiaia, diretto da Marco Scialò e accompagnato all’organo da Livio De Luca, con la partecipazione del soprano Romina Casucci

In programma musiche di Arcadelt, Desprez e Palestrina ed una selezione di brani sacri di Verdi, Mascagni, Gomez e Piazzolla.

Ingresso libero
________________________________________________________

Sabato 2 dicembre, alle ore 20.30, presso “Il Clubino” (via Luca Giordano, 73), cena-concerto con il Trio Esperidi, formato da Francesca Curti Giardina (soprano), Tiziana Minervini (chitarra) e Maria Aiello (flauto traverso)

In programma NapoliAlterEgo, racconto recitato e musicato di una piccola storia d’amore inventata inserita nella grande storia della città partenopea

Per info e prenotazioni (i posti sono limitati): 328 1019922
________________________________________________________

Sabato 2 dicembre, alle ore 20.30, presso il Centro Culturale Domus Ars (via S. Chiara 10 c), ultimo appuntamento con la rassegna “Dissonanzen 2017”, dal titolo “Let’s rock”, con la partecipazione di Daniele Colombo (violino e viola)

Programma

A. Piazzolla: Tango – Études

I. Fine: Rock etudes for viola

Costo del biglietto: 5 Euro
________________________________________________________

Domenica 3 dicembre, alle ore 11.30, nel Teatro di Palazzo Donn’Anna (Largo Donn’Anna), l’Associazione Alessandro Scarlatti propone, in collaborazione con Le Dimore del Quartetto e con la Fondazione Ezio De Felice, il concerto del Quartetto Guadagnini

Programma

F. J. Haydn: Quartetto in do maggiore op.76 n.3 “Imperatore”

H. Wolf: Serenata italiana in sol maggiore

A. Dvořák: Quartetto in fa maggiore op. 96 “Americano”

Concerto riservato ai Soci dell’Associazione Alessandro Scarlatti

Dato il limitato numero di posti è necessaria la prenotazione, fino ad esaurimento degli stessi.

La prenotazione si può effettuare via mail all’indirizzo info@associazionescarlatti.it o telefonicamente al numero 081 406011
________________________________________________________

Domenica 3 dicembre, alle ore 11.30, presso il Teatro Bellini (v. Conte di Ruvo, 14), per la stagione “La Classica Domenica” “Un sorso di… Elisir D’amore”, melodramma giocoso di Gaetano Donizetti (estratto in forma semiscenica)

Personaggi e interpreti

Adina: Clementina Regina
Nemorino: Stefano Sorrentino
Belcore: Francesco Auriemma
Dulcamara: Luca De Lorenzo
Giannetta: Francesca Di Sauro
Narratore: Emma Innacoli

Orchestra Corallium
Direttore: Luigi Grima
Regia: Maria Luisa Bigai

Costo del biglietto
Intero: 12 Euro
Ridotto: 10 Euro

________________________________________________________

Domenica 3 dicembre, alle ore 19.15, presso la Chiesa di Santa Maria della Rotonda (via Pietro Castellino, 67), per la rassegna “Musica intorno all’organo”, organizzata dall’Associazione Culturale La Rotonda Onlus, concerto del duo formato da Antonello Molteni (violino barocco) e Luigi Ricco (organo)

Programma

J. S. Bach
In dir ist Freude BWV 615
In dulci jubilo BWV 608

J. Zwart: Toccata Psalm 146 “Lodate il Signore con canti di gioia”

H.I.F. von Biber: Sonata I, dalle Sonate del Rosario “L’annunciazione”

P. A. Yon: Toccatina per flauto da “L’organo primitivo”

W. A. Mozart: Fantasia in re minore K. 397

H. I. F. von Biber: Sonata XVI, dalle Sonate del Rosario “L’angelo custode”, passacaglia per violino solo

L. J. A. Lefébure-Wély: “Pifferari”, Sortie in si bemolle maggiore

A. Ragazzi: Sonata XII “Pastorale” in sol maggiore, dalle 12 Sonate a quattro, op.1 (trascrizione per violino e organo di L. Ricco)

Ingresso libero
________________________________________________________

Domenica 3 dicembre, alle ore 19.30, presso il Centro Culturale Domus Ars (via S. Chiara 10 c), per il Festival Barocco “Sicut Sagittae”, concerto dal titolo “Narciso, Tancredi, Tirsi,Clori e altre storie…”, cantate napoletane del ‘600 (seconda serata)

Musiche di Caresana, Storace, Carapella, A. Scarlatti

Costo del biglietto: 5 Euro

Info e prenotazioni:
Domus Ars Centro di Cultura
infoeventi@domusars.it
0813425603

________________________________________________________

Annunci

26 novembre, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazione IAAM, Associazione Il Clubino, Associazione Trabaci, Associazioni culturali, Associazioni Musicali, Campania, Concerti, Ensemble da camera, Italia, Le musiche da camera, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Regioni, Teatri, Teatro Bellini | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 13 gennaio inaugurazione della VI edizione dei “Vespri d’organo” con il concerto di Mauro Castaldo

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Venerdì 13 gennaio, alle ore 19.00, nella Chiesa di Santa Caterina a Chiaia, si terrà il primo appuntamento della VI edizione della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci.
Il concerto inaugurale avrà come protagonista il maestro Mauro Castaldo, direttore artistico dell’Associazione, che proporrà un programma incentrato sui compositori francesi dell’Ottocento e del Novecento, preceduto dall’esecuzione di un suo brano intitolato Ouverture.
Sarà poi la volta del Corale in si minore, dai Tre corali per organo, scritti nel 1890 da César Franck (1822-1890), vero e proprio testamento spirituale dell’autore, di nascita belga, che fornì un fondamentale apporto alla scuola organistica transalpina.
Toccherà quindi a Elévation in la bemolle maggiore, op. 25 (dal libro VIII dei Pièces dans différents styles pour orgue) e Epithalame, op. 58 b 2 (da L’Organiste pratique), appartenenti alla vasta produzione di Alexandre Guilmant (1837-1911), organista della chiesa parigina della Santa Trinità per quasi trent’anni e noto per aver pubblicato le raccolte Archives des Maîtres de l’Orgue e l’École classique de l’Orgue.
Uno sguardo sul Novecento, con Plainte e Dialogue sur les mixtures, due dei quattro movimenti che costituiscono la Suite Brève, scritta nel 1947 da Jean Langlais (1907-1991), allievo di Dupré e Tournemire, ai quali seguiranno Recueillement in re bemolle maggiore e Offertoire in mi bemolle maggiore di Louis Raffy (1844-1910), noto soprattutto per i suoi libri teorico-pratici legati alla pratica organistica.
Il corposo recital si chiuderà con la Toccata in sol maggiore n. 3, dai Douze Pièces pour orgue ou piano-pédalier, di Théodore Dubois (1837-1924), vincitore del Prix de Rome nel 1861 e docente del Conservatorio di Parigi, dove ebbe fra i suoi allievi Paul Dukas e Florent Schmitt.

L’ingresso è libero

Per ulteriori informazioni
Associazione Organistica Giovanni Maria Trabaci
Via Duca di San Donato, 28 – Napoli
Tel.: 081.5634518
Cell.: 339.5389103
e.mail: associazionetrabaci@alice.it
sito web: www.associazionetrabaci.it

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

7 gennaio, 2012 Posted by | Agenda Eventi, Associazione Trabaci, Concerti, Musica classica, Napoli, Organisti | , , , , , , | Lascia un commento

Rivolte ai giovani talenti le attività di dicembre della Fondazione Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Come da consolidata tradizione, la Fondazione Pietà de’ Turchini concentra nel mese di dicembre i più significativi appuntamenti con l’alta formazione musicale: gli spazi del Monastero di Santa Caterina da Siena saranno animati da giovani talenti provenienti da tutta Europa per partecipare alle attività didattiche e formative proposte dalla Fondazione.
Si comincia il 28 novembre con la Masterclass di canto barocco a cura della mezzosoprano Sara Mingardo fino al 2 dicembre, con concerto finale a Santa Caterina, giovedì 1 dicembre (ore 20.30).
Si prosegue poi con la VIII edizione del concorso di canto barocco “Francesco Provenzale”, dal 14 al 16 dicembre, che vedrà in giuria come special guest Christophe Rousset, impegnato negli stessi giorni per la direzione dell’orchestra del San Carlo, Vincenzo De Vivo appena designato direttore artistico dell’Accademia di arte lirica di Osimo, Oriol Perez direttore artistico del Festival di Torroella in Spagna, Stefano Demicheli fondatore dell’ensemble Dolce & Tempesta e con il quale il Centro di Musica Antica ha avviato una duratura collaborazione, Paologiovanni Maione, membro del comitato artistico e scientifico della Pietà de’ Turchini.
Anche i finalisti del concorso Provenzale regaleranno al pubblico napoletano una serata pubblica, in cui sarà possibile ascoltarli dal vivo, nel concerto di venerdì 16 dicembre, alle ore 20.30.
A conclusione delle iniziative didattiche, domenica 18 dicembre, alle ore 19.30, nella Chiesa di Santa Caterina da Siena si terrà l’appuntamento dal titolo “Divertimenti notturni” a cura di Maria Ercolano e Mauro Squillante, entrambi impegnati come docenti per i corsi di canto lirico e di mandolino.
Promettenti voci e strumentisti, dediti al repertorio barocco, ma non ancora noti al grande pubblico, si esibiranno in concerto.
Com’è prassi consolidata, le attività didattiche promosse dal Centro sono pensate in stretta continuità con la stagione concertistica.
Tutte le attività elencate ricevono il sostegno del MIBAC e della Regione Campania.

Per informazioni

Fondazione Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini
Chiesa di Santa Caterina da Siena 38
80132 Napoli
tel.: +39 081402395
e-mail: segreteria@turchini.it
sito web: www.turchini.it

Ufficio stampa
Fuani Marino
tel.: + 39 347 07 02350|
e-mail: ufficiostampa@turchini.it

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

28 novembre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Canto, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Musica, Musica classica | , , , , , , , , | Lascia un commento

Giovedì 24 novembre IV edizione del “Concorso Corale di Napoli” organizzato dall’Associazione Trabaci

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Giovedì 24 novembre 2011, alle ore 18,45, nella Chiesa di Santa Caterina a Chiaia (via S. Caterina, 76), avrà luogo la IV edizione del “Concorso Corale di Napoli”, organizzato dall’Associazione Organistica “Giovanni Maria Trabaci”.
I componenti della giuria sono il M° Elsa Evangelista, Direttore del Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” di Napoli, Mons. Vincenzo De Gregorio, Organista Titolare e Maestro di Cappella del Duomo di Napoli, Padre Calogero Favata TOR, Priore di Santa Caterina a Chiaia, il M° Elena Scala, responsabile delle attività corali dell’Associazione Trabaci e il M° Mauro Castaldo, Presidente dell’Associazione Trabaci.

Al concorso sono stati ammessi il Coro Agape Fraterna, diretto da Rosa Montano, il Coro Oratorio Giovanni Paolo II, diretto da Daniela Alessandra Coronato ed il Coro Vocalia, diretto da Luigi Grima, che si contenderanno un premio di 500 Euro destinato alla compagine vincitrice.

Saranno assegnati ulteriori riconoscimenti per il miglior coro a cappella, il miglior programma, la migliore esecuzione, la migliore interpretazione, il miglior organista accompagnatore ed il miglior direttore di coro.

La serata vedrà la partecipazione straordinaria della “Fanfara del X Battaglione Carabinieri Campania”, in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, e del Coro Polifonico Santa Caterina a Chiaia, diretto da Mauro Castaldo.

L’ingresso è libero

Associazione Organistica Giovanni Maria Trabaci
Via Duca di San Donato, 28 – Napoli
Tel.: 081.5634518
Cell.: 339.5389103
e.mail: associazionetrabaci@alice.it
sito web: www.associazionetrabaci.it

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

21 novembre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Associazione Trabaci, Musica, Musica classica, Napoli | , , , , , , , | Lascia un commento

Sono aperte le iscrizioni alla IV Edizione del Concorso Corale di Napoli che si terrà giovedì 24 novembre 2011

Critica Classica di Marco del Vaglio:

L’Associazione Organistica “Giovanni Maria Trabaci” indice la IV Edizione del Concorso Corale di Napoli.

Il regolamento della competizione è il seguente:

Possono partecipare al concorso tutti coloro che ne faranno richiesta inviando all’Associazione, entro il 14 novembre, una domanda di partecipazione, con allegato curriculum e programma, all’indirizzo: associazionetrabaci@alice.it
L’iscrizione è di Euro 30,00.
Ogni gruppo corale avrà a disposizione dieci minuti.
Il repertorio dovrà essere rigorosamente sacro.
E’ consentito l’accompagnamento con l’organo.
Il concorso avrà luogo giovedì 24 novembre, alle ore 18.45, nella Chiesa di Santa Caterina a Chiaia (via S. Caterina a Chiaia 76 – Napoli).

La giuria sarà composta da:
Elsa Evangelista, Direttore del Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” di Napoli
Mons. Vincenzo De Gregorio, Maestro di Cappella e Organista della Cattedrale di Napoli
Padre Calogero Favata TOR, Priore del Convento di Santa Caterina a Chiaia
Mauro Castaldo, Presidente dell’Associazione Trabaci
Elena Scala, Responsabile attività corali dell’Associazione Trabaci

Il primo premio assoluto è di 500 Euro
Saranno inoltre assegnati riconoscimenti al miglior programma, alla migliore esecuzione, alla migliore interpretazione, al miglior coro a cappella, al miglior organista accompagnatore, al miglior maestro del coro.

Per contatti, chiarimenti, informazioni
M° Elena Scala – Responsabile attività corali Associazione Trabaci
tel. 338 4557308

Associazione Organistica Giovanni Maria Trabaci
Via Duca di San Donato, 28 – Napoli
Tel.: 081.5634518
Cell.: 339.5389103
e.mail: associazionetrabaci@alice.it
sito web: www.associazionetrabaci.it

_______________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

7 novembre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Musica, Musica classica, Napoli | , , , , , , , | Lascia un commento

Domenica 2 ottobre riprendono i “Vespri d’organo” con il concerto di Livio De Luca

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Domenica 2 ottobre 2011, alle ore 19.00, nella Chiesa di Santa Caterina a Chiaia, riprende la V edizione della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, il cui direttore artistico è Mauro Castaldo.
Protagonista della serata sarà Livio De Luca, che aprirà il concerto eseguendo la Sonata II di Paul Hindemith (1895-1963), appartenente ad un trittico scritto fra il 1937 ed il 1940, dove il compositore tedesco fuse forme classiche del passato con elementi moderni legati alle istanze del Novecento.
Secondo brano in programma la Sonata n. 1 in fa minore, dalle Sei Sonate, op. 65 di Felix Mendelssohn-Bartholdy (1809-1847), frutto di una commissione della casa editrice inglese Coventry & Hollier, che aveva come punto di riferimento i corali bachiani.
L’interessante concerto si chiuderà con una finestra sulla Francia del secolo scorso, con Desseins éternels e Dieu parmi nous, entrambi tratti da La Nativité du Seigneur di Olivier Messiaen (1908-1992), brano del 1935, diviso in nove parti, che rappresenta la professione di fede dell’autore, supportata dal particolare stile che lo ha sempre contraddistinto lungo la sua prestigiosa carriera.

L’ingresso è libero

Prossimi appuntamenti della rassegna, domenica 16 ottobre, alle ore 19.00, nella Chiesa di S. Nicola da Tolentino (Nostra Signora di Lourdes), con il concerto del mezzosoprano Rosa Montano e dell’organista Maurizio Rea e domenica 30 ottobre, alle ore 19.30, nella Chiesa dell’Immacolata al Vomero, con il recital di Johannes Skudlik.

Per ulteriori informazioni
Associazione Organistica Giovanni Maria Trabaci
Via Duca di San Donato, 28 – Napoli
Tel.: 081.5634518
Cell.: 339.5389103
e.mail: associazionetrabaci@alice.it
sito web: www.associazionetrabaci.it

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

24 settembre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Associazione Trabaci, Napoli, Organisti | , , , , , , | Lascia un commento

L’esordio napoletano di Roberto Canali chiude la prima parte dei “Vespri d’organo”

Nella chiesa di Santa Caterina a Chiaia si è chiusa la prima parte della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli-Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, la cui direzione artistica è affidata a Mauro Castaldo.
Ospite dell’appuntamento, il maestro Roberto Canali che, nonostante sia da alcuni anni titolare della cattedra di Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio di “S. Pietro a Majella”, non si era mai esibito a Napoli.
L’organista ha dato vita ad un recital incentrato sul repertorio tedesco, aprendo con due pezzi bachiani il Preludio e fuga in do maggiore BWV 545, scritto durante gli anni trascorsi alla corte di Guglielmo Ernesto di Sassonia-Weimar, e la versione organistica del Largo ma non tanto, tempo centrale del Concerto in re minore per 2 violini e orchestra BWV 1043.
E’ stata poi la volta della Fantasia a gusto Italiano in fa maggiore, appartenente alla produzione di Johann Ludwig Krebs (1713-1780), autore oggi sconosciuto, ma molto quotato ai suoi tempi, che fu fra i migliori allievi di Bach.
Un salto nell’Ottocento, ci ha portato a tre dei Sei Studi per Pedalflügel, op. 56 (1845), di Robert Schumann (1810-1856).
Tale rara incursione in campo organistico dell’autore tedesco, si deve al fatto che, nel 1843, egli acquistò dal costruttore Louis Schone un Pedalflügel, strumento costituito da un normale pianoforte, al quale veniva aggiunta una pedaliera simile a quella dell’organo.
Il predominio germanico è stato temporaneamente interrotto dallo Scherzo in sol minore, op. 49 n. 2 di Marco Enrico Bossi (1861-1925), in assoluto il maggior compositore per organo italiano degli ultimi due secoli, che ha preceduto due pagine poco note di Felix Mendelssohn-Bartholdy (1809-1847), tratte da manoscritti originali risalenti al 1844, l’Andante con variazioni in re maggiore e l’Allegro (corale e fuga) in re minore/re maggiore, .
Nel complesso una serata di estremo interesse, sia per la rarità dei brani proposti, sia per la presenza di un organista molto bravo come Roberto Canali, che ha evidenziato solidità interpretativa e grande versatilità, per cui ci auguriamo di poterlo risentire al più presto.

Marco del Vaglio

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

10 giugno, 2011 Posted by | Associazione Trabaci, Associazioni Musicali, Musica, Napoli, Organisti | , , , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 3 giugno Roberto Canali chiude la prima parte dei “Vespri d’organo” 2011

da www.criticaclassica.wordpress.com di Marco del Vaglio

Venerdì 3 giugno, alle ore 19.00, nella Chiesa di Santa Caterina a Chiaia, ultimo appuntamento, prima della pausa estiva, con la V edizione della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, il cui direttore artistico è Mauro Castaldo.
Protagonista sarà Roberto Canali, che aprirà il concerto con due pagine bachiane, il Preludio e fuga in do maggiore BWV 545, scritto presumibilmente a Weimar e la versione organistica del Largo ma non tanto, movimento centrale del Concerto in re minore per 2 violini e orchestra BWV 1043.
Dal grande maestro ad uno dei suoi più prestigiosi allievi, Johann Ludwig Krebs (1713-1780), oggi praticamente sconosciuto, del quale ascolteremo la brevissima Fantasia a gusto Italiano in fa maggiore.
Sarà poi la volta di tre pezzi tratti dai Sei Studi per Pedalflügel, op. 56 (1845), una delle rare incursioni di Robert Schumann (1810-1856) in campo organistico.
In realtà, il Pedalflügel o piano a pedale, era un normale pianoforte al quale era stata aggiunta una pedaliera simile a quella degli organi, e uno di questi strumenti fu acquistato da Schumann, che peraltro lo usò molto poco, nel 1843.
Il successivo Scherzo in sol minore, op. 49 n. 2 di Marco Enrico Bossi (1861-1925), uno fra i pochi autori italiani che ha contribuito alla letteratura organistica degli ultimi due secoli, precederà l’Andante con variazioni in re maggiore (1844) di Felix Mendelssohn-Bartholdy (1809-1847) con il quale si chiuderà un recital dalla marcata impronta tedesca.

L’ingresso è libero

Per ulteriori informazioni
Associazione Organistica Giovanni Maria Trabaci
Via Duca di San Donato, 28 – Napoli
Tel.: 081.5634518
Cell.: 339.5389103
e.mail: associazionetrabaci@alice.it
sito web: www.associazionetrabaci.it

_________________________________________________________________________________________________________

Roberto Canali

Dopo essersi diplomato con il massimo dei voti in Organo e Composizione organistica, presso il Conservatorio di Musica “A. Boito” di Parma con C. Termini, ha partecipato a vari corsi di perfezionamento tenuti da importanti docenti (L. F. Tagliavini, M. Radulescu, M. C. Alain, H. Vogel e A. Isoir).
Nel 1989 ha vinto una borsa di studio (fra le due assegnate) al III Corso Internazionale di Interpretazione e Improvvisazione Organistica tenuto a Verona da G. Litaize, sotto la cui guida in seguito si perfeziona.
Nel 1994 ha vinto il Concorso Nazionale per l’assegnazione delle cattedre nei Conservatori di Musica.
Sempre nel 1994 ha vinto il 2° premio assoluto alla III edizione del Torneo Internazionale di Musica (TIM) dell’A.GI.MUS.
Nello stesso anno collabora come organista con l’Orchestra Sinfonica dell’Emilia Romagna (OSER).
Nel 1997, dopo aver conseguito il diploma di Clavicembalo, ha vinto il 2° premio alla I edizione del Concorso nazionale di Clavicembalo “G.Gambi”.
Ha collaborato, come docente, con la Sovrintendenza ai Beni Culturali della città di Cosenza.
Attualmente è titolare della cattedra di Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio di Musica “S. Pietro a Majella” di Napoli.
E’ stato socio fondatore nonché Direttore Artistico dell’ “Accademia Organistica Romana”, è ora Direttore Artistico della stagione “I concerti in Basilica” presso la Basilica di S. Prassede a Roma. Ha inciso per la SMC Records e per la RAI.
Collabora con gruppi da camera e cori quali l’Orchestra Barocca Italiana e il Coro Internazionale di Roma “Novum Convivium Musicum” e in duo organo e tromba con Nello Salza.
Come solista è regolarmente invitato a tenere concerti in tutta Italia e all’estero (Francia, Svizzera, Danimarca, Germania, Olanda e Medio Oriente) in sedi importanti quali: Città del Vaticano, Cattedrale di Lione, Odense Domkirke, Aalborg Domkirke, Zutphen, Frederiksborg Slotkirke, Michaeliskirche-Hamburg.

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

1 giugno, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Associazione Trabaci, Associazioni Musicali, Campania, Concerti, Italia, Musica, Musica classica, Napoli, Prima del concerto, Regioni | , , , , , , , , | Lascia un commento

Domenica 13 marzo 2011 Michele Antonuccio ospite dei Vespri d’organo

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Domenica 13 marzo 2011, alle ore 19.00, nella Chiesa di Santa Caterina a Chiaia, nuovo appuntamento con la V edizione della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, il cui direttore artistico è Mauro Castaldo.

Ospite del concerto sarà l’organista Michele Antonuccio, che aprirà la serata con il Ricercare Secondo, del Secondo Tuono alla quarta alta con due fughe e i suoi Riversi di Giovanni Salvatore (1610-1688), autore che solo di recente sta conoscendo una giusta rivalutazione.
Nato a Castelvenere (Bn), Salvatore si formò musicalmente presso il Conservatorio della Pietà dei Turchini di Napoli e portò poi avanti una prestigiosa carriera di compositore, docente ed organista nella città partenopea, dove fu anche ordinato sacerdote.

Successivamente verrà eseguito il Preludio e fuga in fa maggiore di Vincent Lübeck (1656-1740), compositore ed organista tedesco molto noto ai suoi tempi, del quale sono giunte ai giorni nostri pochissime composizioni, ispirate soprattutto a Buxtehude e Reincken.

Seguirà un trittico bachiano, formato da Schmücke dich, o liebe Seele BWV 654, appartenente a una serie di corali composti a Lipsia negli ultimi anni di vita, Wer nur den lieben Gott lässt walten BWV 647, trascrizione del coro di apertura dell’omonima Cantata BWV 93, tratta dai sei “Corali di Schübler” (così definiti dal nome dell’editore che li stampò per primo) e dalla Fantasia e fuga in sol minore BWV 542, detta “La Grande”, scritta da Bach per un’audizione che avrebbe dovuto sostenere ad Amburgo, allo scopo di ottenere un posto di organista.

Ultimi due brani in programma, Fuga über den namen BACH n. 3, op. 60 (dalle Sei fughe sul nome di Bach, op. 60), fra le rare incursioni in ambito organistico di Robert Schumann (1810-1856) e la Fantasia di Mauro Castaldo (1964), omaggio di Antonuccio al suo attuale docente, che concluderà un recital molto interessante sia per gli autori sia per il repertorio proposto.

L’ingresso è libero

Prossimi appuntamenti della rassegna, domenica 27 marzo, alle ore 19.30, nella chiesa dell’Immacolata al Vomero, con il concerto di Luigi Zanni e domenica 3 aprile, alle ore 20.00, nella Cattedrale di Nola, con il recital di Giovanni Picciafoco

Per ulteriori informazioni
Associazione Organistica Giovanni Maria Trabaci
Via Duca di San Donato, 28 – Napoli
Tel.: 081.5634518
Cell.: 339.5389103
e.mail: associazionetrabaci@alice.it
sito web: www.associazionetrabaci.it

___________________________________________________________

Michele Antonuccio

Michele Antonuccio è iscritto al triennio superiore di Organo e Composizione Organistica al Conservatorio di Musica “Nicola Sala “di Benevento con il Prof. Mauro Castaldo.
Ha preso parte, come uditore, al convegno sulla storia, restauro e conservazione degli organi delle chiese di Napoli, al convegno sulla storia degli antichi organi della Cattedrale di Napoli, ed ha partecipato al seminario di giornalismo e comunicazione musicale coordinato da Stefano Valanzuolo.
Ha partecipato alle rassegne organistiche: “I giovani organisti del Conservatorio di Benevento 2007”, “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli ”, “Festival Organistico del Sannio”.
Nell’ambito del Concorso Nazionale di Musica “Antonello da Caserta” III edizione organizzato dal Comune di Caserta e dall’Istituto Sant’ Antida si è classificato al secondo posto.
Ha, altresì, frequentato il corso sui Fiori Musicali di Girolamo Frescobaldi tenuto da L.F. Tagliavini presso la Basilica di San Giovanni in Laterano in Roma.
Nel 2009 presso il Conservatorio di Benevento, ha seguito il Seminario di “Vocalità ed interpretazione nella musica corale” tenuto da R. Paul Crabb, dell’Università del Missouri.
Ha inaugurato i concerti d’organo 2009 per il Conservatorio di Benevento nella Basilica di Santa Maria delle Grazie (BN) e i concerti del Festival Organistico del Sannio 2009 nella Cattedrale di Cerreto Sannita.
E’ organista titolare della Chiesa di S. Bartolomeo in Civitella Licinio (BN).

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

8 marzo, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Associazione Trabaci, Concerti, Musica classica, Napoli, Organisti | , , , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: