MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Concerti a Napoli dal 25 al 31 marzo 2019

Giuseppe Dell’Orefice (1848-1889)

Questi gli appuntamenti previsti dal 25 al 31 marzo 2019:

Lunedì 25 marzo, alle ore 18.00, nella Sala del Toro Farnese del Museo Archeologico Nazionale, per la terza edizione del Festival del Barocco Napoletano, concerto dal titolo “Del Suonar a due col Cembalo, Concerti, Sinfonie e Sonate Napolitane” con la partecipazione di Enza Caiazzo (clavicembalo solista) e dell’Ensemble Barocco “Accademia Reale”, formato da Giovanni Borrelli (violino barocco di concerto), Isabella Parmiciano (violino barocco), Carmine Matino (viola barocca), Silvia Fasciano (violoncello barocco), Michele Del Canto (contrabbasso) e Tina Soldi (clavicembalo).

Programma

M. Jerace: Sinfonia XII in fa maggiore per due violini e basso

A. Scarlatti: Concerto grosso n. 1 in fa minore

J. S. Bach
Die Kunst der Fuge – Contrapunctus 1
Concerto per clavicembalo, archi e basso continuo in re minore BWV 1052

Ingresso libero
______________________________________________________________

Lunedì 25 marzo, alle ore 20.00, presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli (Palazzo Serra di Cassano – v. Monte di Dio, 14), per il quarto ed ultimo appuntamento con il X Festival di Musica da Camera, concerto del duo formato da Alberto Maria Ruta (violino) e Dario Candela (pianoforte).

Programma

L. van Beethoven
Sonata n. 6 in la maggiore, op. 30 n.1
Sonata n.7 in do maggiore, op. 30 n.2
Sonata n.10 in sol maggiore, op. 96

Contributo: 10 Euro

Per informazioni e prenotazioni:
334 8200807 oppure 081 5585739

______________________________________________________________

Lunedì 25 marzo, alle ore 20.30, presso la Domus Ars (v. Santa Chiara, 10c), per la rassegna Dissonanzen 2019 La forza del dialogo concerto dal titolo “Li duo soli (I)” con Simone Beneventi (percussioni) e Thollem McDonas (pianoforte).

Programma

Prima Parte – Extended Wood Percussion Solo
Simone Beneventi, percussioni

David Lang: Scraping song (1997-rev. 2001) per percussione sola (nuova versione con strumenti di legno autorizzata dall’autore – 2017)

Johan Svensson: One man band (2016) per strumenti di legno e piccoli dispositivi elettronici

Giorgio Battistelli: Libro Celibe (1976) per un performer (movimenti di fogli sonori e non) esecuzione sull’esemplare realizzato dall’ebanista Giuseppe Bussi (2015)

Seconda Parte – Meeting at the Parting Place

Thollem McDonas al pianoforte esegue sue composizioni

Prezzo del biglietto
Intero: 10 euro
Ridotto under 30: 5 euro

______________________________________________________________

Martedì 26 marzo, alle ore 20.30, al Teatro Sannazaro (v. Chiaia, 157), per la stagione 2018-2019 della Associazione Alessandro Scarlatti, concerto del Quartetto Belcea, formato da Corina Belcea (violino), Axel Schacher (violino), Krzysztof Chorzelski (viola) e Antoine Lederlin (violoncello).

Programma

F. J. Haydn: Quartetto in re minore op. 76 n. 2

B. Britten: Quartetto n. 3 op. 94

L. van Beethoven: Quartetto in la minore op. 132

Costo del biglietto
Intero Platea e palchi I fila: 18 Euro
Intero Palchi II e III fila: 13 Euro
Ridotto (fino a 30 anni): 13 Euro
Last minute (fino a 25 anni, da 1 ora prima del concerto): 5 Euro

______________________________________________________________

Mercoledì 27 marzo, alle ore 20.30, nella Chiesa Evangelica Luterana (v. Carlo Poerio, 5), per l’inaugurazione dei “Concerti di Primavera”, recital del pianista Francesco Di Cristofaro.

Programma

Vardapet Komitas
Dodici pezzi per bambini su temi popolari
Sei danze per pianoforte
Sette canzoni per pianoforte

Francesco Di Cristofaro: Nairi (omaggio alla musica di Vardapet Komitas)

Ingresso libero
______________________________________________________________

Giovedì 28 marzo, alle ore 13.30, a Palazzo Zevallos Stigliano (v. Toledo, 185), per la rassegna “E’ aperto a tutti quanti”, concerto dal titolo “Vo’ andare in Porta Rossa”, con la partecipazione dei cantanti Mariachiara De Matteo, Daniela Riccio e Marco Riccio, accompagnati al pianoforte da Antonio Morriello

Programma

G. Verdi: Questa o quella, da “Rigoletto”

V. Bellini
Eccomi, in lieta vesta…
O quante volte, o quante

(da “Capuleti e Montecchi”)

G. Puccini: O mio babbino caro da “Gianni Schicchi”

P. Mascagni: Duetto delle ciliegie, da “L’amico Fritz”

W. A. Mozart: Deh, vieni, non tardar, da “Le nozze di Figaro”

F. P. Tosti
L’ultima canzone
‘A Vucchella

L. Bovio – G. Lama: Reginella

S. Di Giacomo – M. P. Costa: Era de maggio

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
______________________________________________________________

Giovedì 28 marzo, alle ore 16.30, nella Biblioteca Nazionale (piazza Plebiscito), presentazione del libro della pianista, compositrice e scrittrice Maria Gabriella Mariani “Ologramma, sette vite per non morire” (ed. Guida), con gli interventi di Francesco Mercurio, Gaetano Daniele e la partecipazione di Rosanna Bonsignore, Lucio Rufolo e Diego Guida che converseranno con l’autrice
Reading a cura di Franco Javarone
Musiche di Maria Gabriella Mariani dal cd “Virtuoso piano works” eseguite dall’autrice

Ingresso libero
______________________________________________________________

Venerdì 29 marzo, alle ore 17.30, al Teatro Diana (v. Luca Giordano, 64), per la rassegna Diciassette & Trenta Classica, concerto del duo pianistico formato da Maria Libera Cerchia e Antonello Cannavale, con la partecipazione di Enzo Salomone (voce recitante)

Programma

F. Mendelssohn-Bartholdy: “Sogno di una notte di mezza estate”

Costo del biglietto
Intero: 12 Euro
Ridotto (abbonati Teatro Diana, Cineforum Plaza e Arcobaleno): 10 Euro

______________________________________________________________

Venerdì 29 marzo, alle ore 18.00, nella Sala Scarlatti del Conservatorio, nell’ambito della rassegna “I concerti del Conservatorio”, concerto per 24 mani, soli e cori di voci bianche, in collaborazione con le classi di Composizione e Direzione di Coro del maestro Carlo Mormile e di pianoforte del maestro Gabriele Ottaiano, concerto con la partecipazione del Coro di voci bianche del Conservatorio San Pietro a Majella, del 24 hands piano project del Conservatorio San Pietro a Majella, diretti da Gabriele Ottaiano

In programma musiche di Talmelli, Sacchi, C. Panariello, De Luca, Strauss-Scognamiglio, Capozzi, Aprea, Yossifov

Ingresso libero
______________________________________________________________

Venerdì 29 marzo, alle ore 18.00, nel Teatro “Salvo D’Acquisto” dell’Istituto dei Salesiani al Vomero (v. Raffaele Morghen, 58), per la rassegna “Passione Musica”, concerto multimediale ideato e realizzato da Nicola Babini dal titolo “Le ultime sette parole di Cristo nella lingua, nei suoni e nei colori della scuola napoletana”, con la partecipazione della Real Cappella del Teatro San Carlo di Napoli, formata da Giuseppina Benincasa (soprano), Silvana Nardiello (contralto), Giuseppe Navelli e Filippo Dell’ Arciprete (violini), Andrea De Martino (viola), Nicola Babini (violoncello) e Maria Rosaria Marchi (organo)
Voci: Daniela Cirafici e Roberto Cesiano

In programma musiche di G. B. Pergolesi per soprano, contralto, due violini, viola e basso continuo

Costo del biglietto: 15 Euro
______________________________________________________________

Sabato 30 marzo, alle ore 13.00, a Palazzo Zevallos Stigliano (v. Toledo, 185), per la rassegna “E’ aperto a tutti quanti”, concerto dal titolo “Tempra, o Diva” con la partecipazioni dei cantanti Francesca La Macchia, Clarissa Piazzolla, Irakli Nutsubidze, Vittorio Di Pietro, Barbara Tesauro, Noemi De Fina, accompagnati al pianoforte da Elvira Borriello

Programma

W. A. Mozart: Porgi, amor da “Le nozze di Figaro”

G. B. Pergolesi: Aria di Cardella, da “Lo frate ’nnamorato”

V. Bellini: Vi ravviso o luoghi ameni, da “La sonnambula”

V. Fioravanti: Che bel gusto è in sul mattino, da “Le cantatrici villane”

G. Verdi: Il balen del tuo sorriso, da “Il Trovatore”

J. Massenet: Aria delle lacrime, da “Werther”

A. C. Gomes: Di sposo, di padre, da “Salvator Rosa”

V. Bellini:
Ah per sempre, da “I puritani”

Casta diva
Sgombra è la sacra selva
O rimembranza

(da “Norma”)

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
______________________________________________________________

Sabato 30 marzo, alle ore 18.30, nella Chiesa della SS. Trinità dei Pellegrini (v. Portamedina), per il ciclo “Viaggi Musicali”, organizzato dall’Associazione Alessandro Scarlatti, concerto del New Music Quartet (Atma Quartet), formato da Katarzyna Gluza (violino), Paulina Marcisz (violino), Karalina Orsik-Sauter (viola) e Dominika Szczypka (violoncello)

Programma

F. J. Haydn: Quartetto in sol maggiore op. 33, n. 5

S. Moniuszko: Quartetto n. 1 in re minore

F. Mendelssohn-Bartholdy: Quartetto in la minore op. 13, n. 2

Costo del biglietto: 5 Euro
(ingresso gratuito per i Soci dell’Associazione Alessandro Scarlatti)

______________________________________________________________

Sabato 30 marzo, alle ore 20.30, nella chiesa di San Rocco a Chiaia (Riviera di Chiaia, 254), nell’ambito del ciclo “Divertimenti da camera”, organizzato dalla Fondazione della Pietà de’ Turchini, concerto dei mandolinisti Mauro Squillante, Anna Rita Addessi, Davor Krkljus

Programma non ancora pervenuto

Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili
______________________________________________________________

Sabato 30 marzo, alle ore 20.30, a Villa di Donato (piazza S. Eframo Vecchio), nell’ambito della rassegna “Live in Villa di Donato”, concerto dal titolo “Duet_Contaminazioni” con Susanna Canessa (voce e chitarra), Monica Doglione (voce) e Luca Guida (percussioni) e la partecipazione di Filomena De Rosa (voce)

In programma brani dal folk americano al Trio Lescano, passando per i classici napoletani ed italiani

Posto unico: 25 euro (comprensivo di cena post spettacolo)

Prenotazione obbligatoria tramite mail: prenotazioni@key-lab.net oppure https://susannacanessa.wordpress.com/prenota/

Numero di posti limitato (nella mail di prenotazione indicare cognome, contatto telefonico e numero di posti prenotati)
______________________________________________________________

Domenica 31 marzo, alle ore 11.00, a Villa Pignatelli (Riviera di Chiaia, 200), concerto inaugurale del progetto “Due anni con Beethoven”, proposto dal Quartetto Gagliano, formato da Carlo Dumont e Sergio Carnevale (violini), Luciano Barbieri viola e Manuela Albano (violoncello).

Programma

L. v. Beethoven
Quartetto in fa maggiore op. 18, n. 1
Quartetto in la minore op. 132

Costo del biglietto: 5 Euro (comprensivo di entrata al Museo)
______________________________________________________________

Domenica 31 marzo, alle ore 18.00, nella Chiesa di San Nicola a Nilo (v. San Biagio dei Librai, 10), primo appuntamento con la seconda edizione della Rassegna di concerti a San Nicola al Nilo, dal titolo “Musiche per la Settimana Santa nella Napoli del XVIII secolo” con la partecipazione di Angela Luglio (soprano), Tiziana Fabbricatti (contralto), del Coro Mysterium Vocis, diretto da Rosario Totaro, di Guido Mandaglio (fagotto) e Pierfrancesco Borrelli (organo)
Letture a cura di Guglielmo Gisonni e Fiorella Orazzo

Programma

N. Sala: Justus ut palma

D. Scarlatti: Salve Regina per soprano, contralto e basso continuo

P. Cafaro: Miserere

N. Sala: Litaniae Virginis Mariae

P. Cafaro: Responsori del Venerdì Santo

N. Sala: Sepulto Domino

Ingresso libero con contributo a piacere
______________________________________________________________

Annunci

25 marzo, 2019 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazioni Musicali, Campania, Canto, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Chiesa Luterana, Conservatori di Musica, Conservatorio "S.Pietro a Majella", Fondazione Pietà dei Turchini, Italia, Monica Doglione, Musica, Musica classica, Musica corale, Musica da camera, Mysterium vocis, Napoli, Prima del concerto, Regioni, Sale da concerto, Susanna Canessa, Teatri, Teatro Diana, Villa Pignatelli | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 20 al 26 novembre 2017

Vincenzo Romaniello (1858-1932)

Questi gli appuntamenti previsti dal 20 al 26 novembre 2017:

Martedì 21 novembre, alle ore 20.30, Teatro di Palazzo Donn’Anna (Largo Donn’Anna), l’Associazione Alessandro Scarlatti propone “The Art of Melancholy – Concerto in ricordo di Alan Curtis” con la partecipazione di Friederike Heumann (viola da gamba)

Programma

W. Corkine
Walsingham
Coranto
Whoope doe me no harme goodman

G. P. Telemann: Fantasia n. 1 in do minore “pour la Basse de Violle” TWV 40:26

W. Corkine
Pavin
Coranto
If my complaints
The Punckes delight

M. Marais: Le Badinage, da Pièces de viole, 4°libro

C. F. Abel
Prelude
Adagio

(Senza indicazione di tempo)

Monsieur de Sainte-Colombe:
Prelude
Gavotte
Chaconne

Concerto riservato ai Soci dell’Associazione Alessandro Scarlatti
________________________________________________________

Mercoledì 22 novembre, alle ore 20.30, nella chiesa Luterana (v. Carlo Poerio, 5), per i “Concerti di Autunno”, recital del trio formato da Michelangelo Massa (violino), Luca Signorini (violoncello) e Antonio Grande (chitarra), dal titolo “Paganiniana”

Programma

N. Paganini
Sonata n. 1 per violino e chitarra (Dal “Centone”)
Sonata n. 6 per violino e chitarra (Dal “Centone”)
Duetto concertante op. 1 n. 2 per violino e violoncello
Terzetto in re maggiore per violino, violoncello e chitarra

Ingresso libero
________________________________________________________

Giovedì 23 novembre, alle ore 19.00, presso il Circolo Artistico Politecnico (piazza Trieste e Trento, 48), per i “Giovedì Musicali”, concerto del trio “Napoli in…canto”, formato da Gabriella Romano (pianoforte), Marcello Gentile (mandolino) e Lorenzo Campese (pianoforte)

In programma celebri brani della canzone napoletana classica

Costo del biglietto non pervenuto
________________________________________________________

Giovedì 23 novembre, alle ore 20.30, al teatro Sannazaro (via Chiaia, 157), per la stagione 2017-2018 dell’Associazione Alessandro Scarlatti, concerto del Quartetto Savinio, formato da Alberto Maria Ruta e Rossella Bertucci (violino), Francesco Solombrino (viola) e Lorenzo Ceriani (violoncello).
Testi e narrazione di Stefano Valanzuolo

Programma

A. Borodin: Quartetto in re maggiore n. 2

I. Stravinskij: Tre pezzi per quartetto

D. Shostakovich: Ottavo quartetto in do minore op. 110

S. Gubaidulina: Reflection on theme BACH

Costo del biglietto
Intero Platea e palchi I fila: 18 Euro
Intero Palchi II e III fila: 13 Euro
Ridotto (fino a 30 anni): 13 Euro
Last minute (fino a 25 anni, da 1 ora prima del concerto): 5 Euro

________________________________________________________

Giovedì 23 novembre, alle ore 20.30 (Turno S), al Teatro di San Carlo, per la Stagione Sinfonica 2017-2018, concerto dell’Orchestra del Teatro di San Carlo, diretta da Alexander Lonquich (anche pianoforte solista).

Programma

Wolfgang Amadeus Mozart
Concerto per pianoforte e orchestra n. 24 in do minore K. 491
Sinfonia n. 41 in do maggiore K.551 “Jupiter”

Costo del biglietto

Intero
da 60 a 30 Euro
Palco Reale: 180 Euro
Posto di solo ascolto: 15 Euro

CRAL ed Enti convenzionati, Gruppi dalle 10 alle 20 persone
da 54 a 27 Euro
Palco Reale: 162 Euro

Gruppi oltre 20 persone
da 51 a 26 Euro
Palco Reale: 153 Euro

________________________________________________________

Venerdì 24 novembre, alle ore 18.30, nella Chiesa di San Rocco a Chiaia (Riviera di Chiaia, 254), in collaborazione con la Fondazione Pietà de Turchini e MiNa Vagante, primo appuntamento con “Il Suono della Parola”, rassegna promossa dalla Fondazione Pietà de’ Turchini, a cura di MiNa vagante, dal titolo dal titolo “La musica che mi ha cambiato la vita – Storie in chiave di violino”.
Scrittori, musicisti e artisti ci raccontano la propria musica del cuore con Andrea De Carlo (musicista), Cristina Donadio (attrice), Peppe Lanzetta (attore), Lorenzo Marone (scrittore), Sara Mingardo (contralto), Lorenzo Pavolini (autore).

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
________________________________________________________

Venerdì 24 novembre, alle ore 19.30, presso la chiesa di Santa Caterina a Formiello (piazza Enrico De Nicola, 49), l’Associazione Cosarara propone l’oratorio “Il Martirio di Santa Caterina” su testi di Vincenzo Parisi e musiche di Pier Francesco Tosi

Personaggi e interpreti:
Santa Caterina: Valeria Girardello
Massimino: Giacomo Nanni
Regina: Vittoria Giacobazzi
Testo: Leopoldo Punziano
Porfirio: Enrico Torre
Filosofo: Leopoldo Punziano
Orchestra Santa Caterina di Alessandria
Continuo: Maurizio Rea
Direttore: Giuseppe Camerlingo
Consulenza artistica di Sara Mingardo e Paologiovanni Maione

Ingresso libero
________________________________________________________

Venerdì 24 novembre, alle ore 20.30, nella Chiesa dei SS. Marcellino e Festo (Largo San Marcellino), per i “Concerti di Autunno della Nuova Orchestra Scarlatti”, concerto della Nuova Orchestra Scarlatti, diretta da Federico Odling, con la partecipazione della cantattrice Lalla Esposito

Programma

“Giaguara Suite”, Concerto teatrale per piccola orchestra e voce di Federico Odling da Arbasino, Fo, Fortini, Parise, Soldati, Negri, Carpi, Piovano, Umiliani e altri

Costo del biglietto
Intero: 12 Euro
AMI Scarlatti: 10 Euro

________________________________________________________

Venerdì 24 novembre, alle ore 20.30, presso il Centro Culturale Domus Ars (via S. Chiara 10 c), per il Festival Barocco “Sicut Sagittae”, concerto dal titolo “Occhi Turchini”, con la partecipazione di Pino De Vittorio (voce, chitarra battente, percussioni), Fabio Accurso (liuto), Flora Papadopoulos (arpa) e Franco Pavan (tiorba, chitarra battente, direzione)

In programma canti e danze della Calabria Antica

Costo del biglietto:
Intero: 13 euro
Ridotto (giovani under 30): 8 euro

Info e prenotazioni:
Domus Ars Centro di Cultura
infoeventi@domusars.it
0813425603

________________________________________________________

Sabato 25 novembre, alle ore 12, nel Complesso di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco (via dei Tribunali, 39), per “Il Suono della Parola”, rassegna promossa dalla Fondazione Pietà de’ Turchini, a cura di MiNa vagante, incontro dal titolo “Un’educazione musicale – Dal rock all’opera settecentesca” con Mimmo Borrelli, Alberto Rollo e Lorenzo Pavolini

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
________________________________________________________

Sabato 25 novembre, alle ore 17.30, nel Museo di Capodimonte (Sala della Culla, primo piano), per i “Concerti alla Reggia”, in collaborazione con il Conservatorio di San Pietro a Majella, “Pizzicando il Settecento”, con la partecipazione di Federico Mandaluno (mandolino) e dell’Ensemble Strumentale Settecento Napoletano

In programma musiche di Pergolesi, Vivaldi, Paisiello

Costo del biglietto (comprensivo dell’entrata al Museo)
Intero: 8 Euro
Ridotto (per visitatori di età compresa tra 18 e 24 anni): 4 Euro
Gratuito per i minori di 18 anni

________________________________________________________

Sabato 25 novembre, alle ore 18.00, nella chiesa delle Crocelle a via Chiatamone (via Chiatamone, 24) per “I Concerti di Golfo Mistico al Chiatamone”, recital del Trio Kubrick

In programma musiche di Beethoven

Costo del biglietto: 10 Euro
________________________________________________________

Sabato 25 novembre, alle ore 18.00, presso la Cappella Real Monte Manso di Scala (via Nilo, 34), VI edizione del Concerto di Natale 2017 “TU scendi ….. tra le Stelle” in favore dell’Associazione “La Scintilla” onlus, con la partecipazione di Guitar Education & Research, diretto da Maurizio Villa e formato da Andrea Farias, Vincenzo Baratta, Francesco Scelzo, Oliviero Rosa, Alessio Pino, Antonio Piccirillo e Luigi Millunzi, del Coro Cherison de “La Scintilla onlus”, diretto da Fausta Molfini e accompagnato da Antonio Polidori alla chitarra.
Introduzione e riflessioni di Monsignor Vincenzo De Gregorio

Contributo minimo: 10 Euro

per info e prenotazioni:
realmontemansodiscala@gmail.com

________________________________________________________

Sabato 25 novembre, alle ore 19.00, nella Chiesa di Santa Caterina da Siena (via Santa Caterina da Siena, 38), per “Il Suono della Parola”, rassegna promossa dalla Fondazione Pietà de’ Turchini, a cura di MiNa vagante, in occasione della pubblicazione del nuovo libro di Pasquale Scialò “Storia della Canzone napoletana 1824-1931”, incontro dal titolo “La Canzone Napoletana – Paesaggi sonori della città cantante” con Pasquale Scialò e Goffredo Fofi

Contributi musicali: Romeo Barbaro, Nunzia De Falco, Piermacchiè, Trio “Suonno d’ajere”, Viviana&Serena

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
________________________________________________________

Domenica 26 novembre, alle ore 10.30, nella Sala della Loggia del Maschio Angioino, l’Associazione Mousikè propone “Musica al Castello”, con la partecipazione dei pianisti Sara Amoresano e Luigi Borzillo, del soprano Sabrina Sanza e del duo formato da Romina Casucci (soprano) e Luciano Ruotolo (pianoforte).

Ingresso libero

E’ gradito un cenno di adesione ai seguenti contatti:
+393402399453
www.associazionemousike.com

________________________________________________________

Domenica 26 novembre, alle ore 10.30, con repliche alle ore 11.30 e alle ore 12.30, al Museo Diocesano (Largo Donnaregina), Tableaux vivants dall’opera di Michelangelo Merisi, accompagnati dalle musiche di Mozart, Vivaldi, Bach e Sibelius

Costo del biglietto (cumulativo con la visita al Museo Diocesano)
Intero: 10 Euro
Ridotto gruppi: 8 Euro
Ridotto giovani: 6 Euro (dai 7 ai 18 anni)
Gratis fino a 6 anni

Info e prenotazioni: 081 5571365
________________________________________________________

Domenica 26 novembre, alle ore 11.00, nella veranda neoclassica di Villa Pignatelli (Riviera di Chiaia, 200), per il “Maggio del Pianoforte”, concerto del pianista Pietro Bonfilio

Programma

D. Kabalevsky: Sonata n. 3 in fa maggiore, op. 46

L. v. Beethoven: Sonata n. 31 in la bemolle maggiore, op. 110

J. Brahms: Due rapsodie per pianoforte, op. 79

J. Brahms – N. Paganini: Variazioni in la minore, op. 35 (fascicolo II)

Costo del biglietto
Intero: 15 Euro
Ridotto: 10 Euro

________________________________________________________

Domenica 26 novembre, alle ore 11.00, presso il Centro Culturale Domus Ars (via S. Chiara 10 c), per la stagione dell’Associazione Musica Libera, concerto del pianista Marco Ciannella

In programma musiche di Marco Ciannella

Costo del biglietto: 12 Euro
________________________________________________________

Domenica 26 novembre, alle ore 12.00, nella Chiesa di Santa Caterina da Siena (via Santa Caterina da Siena, 38), per “Il Suono della Parola”, rassegna promossa dalla Fondazione Pietà de’ Turchini, a cura di MiNa vagante, reading da “La vita prodigiosa” di Isidoro Sifflotin, di Enrico Ianniello con il prodigioso fischio di Elena Somarè e l’arpa di Lincoln Almada.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
________________________________________________________

Domenica 26 novembre, alle ore 19.00, nella Basilica Reale Pontificia di San Francesco di Paola (piazza Plebiscito), concerto inaugurale dell’Autunno Barocco di Convivio Armonico di Area Arte dal titolo “Suoi dolci versi spiegar”, con la partecipazione di Francesco Divito (soprano) e Paola Ventrella (tiorba)

In programma musiche di Monteverdi, Carapella, Barbara Strozzi, Castaldi, Cavalli, Piccinini

Ingresso con offerta libera
________________________________________________________

Domenica 26 novembre, alle ore 19.00, nella Chiesa di Santa Caterina da Siena (via Santa Caterina da Siena, 38) per “Il Suono della Parola”, rassegna promossa dalla Fondazione Pietà de’ Turchini, a cura di MiNa vagante, concerto dell’Exaudi Vocal Ensemble, diretto da James Weeks

In programma musiche di Monteverdi, Gervasoni, Sciarrino

Costo del biglietto: 7 Euro
________________________________________________________

19 novembre, 2017 Posted by | Agenda Eventi, Associazioni Musicali, Campania, Centro di musica antica "Pietà dei turchini", Chiesa Luterana, Concerti, Fondazione Pietà dei Turchini, Italia, Maggio della Musica, Musica, Musica classica, Musica da camera, Musica Lirica, musica sinfonica, Napoli, Regioni, Sale da concerto, Teatri, Teatro San Carlo, Villa Pignatelli | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 10 al 16 ottobre 2016

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Mario Persico (1892-1977)

Mario Persico (1892-1977)

Questi gli appuntamenti previsti dal 10 al 16 ottobre 2016:

Mercoledì 12 ottobre, alle ore 13.30, a Palazzo Zevallos Stigliano (v. Toledo, 185), nell’ambito della rassegna “E’ aperto a tutti quanti”, concerto del soprano Loredana Memoli, del mezzosoprano Maria Gesualdi e del pianista Raimondo Mazzeo.

Programma

W. Gómez: Ave Maria
F. P. Tosti: Segreto
G. Caccini: Ave Maria
G. Donizetti: Tu che voli già spirto beato
P. Mascagni: Son pochi fiori
L. Cherubini: Ahi, che forse ai miei dì
W. A. Mozart: Als Luise
G. Bizet: Habanera
G. Verdi: In solitaria stanza
G. Rossini: Duetto buffo di due gatti

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 12 ottobre, alle ore 20.30, nella Chiesa Evangelica Luterana (v. Carlo Poerio, 5), per i “Concerti di autunno”, recital del pianista Fiorenzo Pascalucci

Programma

C. Debussy
Estampes
Images, première série

M. Ravel: Gaspard de la Nuit

G. Gershwin: Rhapsody in Blue

Ingresso libero

CONCERTO ANNULLATO CAUSA INDISPONIBILITA’ DEL PIANISTA
_________________________________________________________

Giovedì 13 ottobre, alle ore 20.30, presso Villa Pignatelli, nell’ambito della stagione della Fondazione Pietà de’ Turchini, concerto del gruppo Soqquadro Italiano, formato da Vincenzo Capezzuto (voce), Luciano Orologi (sassofoni), Simone Vallerotonda (tiorba), Claudio Borgianni (regia musicale).

Programma

F. Corbetta: Ciaccona

G. G. Kapsberger: “Già risi”

Gino Paoli: Il cielo in una stanza

E. Radesca da Foggia: Amare, mentre è tempo

Mogol/RobertoSoffici: Non credere

B. Strozzi: Che si può fare

S. Murcia: Cumbè

P. Limiti / O. Rinuccini / M. Nobile / C. Monteverdi: Cantata degli amanti traditi

F. Cavalli: È rimedio al mal d’amore

Anonimo (XVII sec.): Occhi belli

L. Wertmüller / B. Canfora: Mi sei scoppiato dentro al cuore

Costo del biglietto: 5 Euro
(Gratuito per i visitatori in possesso del biglietto del museo)

_________________________________________________________

Giovedì 13 ottobre, alle ore 21.30, presso il Colonnato di Piazza del Plebiscito, per l’inaugurazione di Piano City Napoli 2016, concerto con la partecipazione dei pianisti Iole Barbarini, Francesca Bandiera, Mariano Bellopede, Lorenzo Campese, Dario Candela, Riccardo Caruso, Sara D’Allocco, Cinzia Dato, Dora Dorti, Luigi Gagliardi, Angelo Gala, Carol Gasparri, Ivano Leva, Tania Malatesta, Maria Gabriella Mariani, Patrizio Marrone, Carlo Martiniello, Gennaro Musella, Mimmo Napolitano, Carla Orbinati, Nicola Ormando, Massimo Russo, Antonio Smaldone, Luigi Trivisano, Gabriele Troisi, Fausto Trucillo, Lina Tufano e dell’Orchestra Giovanile D. Cimarosa del Conservatorio di Avellino.
Direttori: Mariano Patti e Roberto Maggio

Programma

Patrizio Marrone: “Riflessioni” per 21 pianoforti in prima esecuzione assoluta

W. A. Mozart: Lodron-Konzert, concerto per 3 pianoforti e orchestra (Rielaborazione per 4 pianoforti)

A. Vivaldi – J. S. Bach: Concerto per 4 pianoforti e orchestra BWV 1065

Ingresso libero
_________________________________________________________

Piano City Napoli 2016
Venerdì 14 – domenica 16 ottobre
Programma completo:
http://www.pianocitynapoli.it/2016/doc/Programma_Piano_City_Napoli_2016.pdf?js_status=js_is_on

_________________________________________________________

Venerdì 14 ottobre, alle ore 18.00, nella Chiesa di Santa Caterina da Siena (v. Santa Caterina da Siena, 38), nell’ambito della stagione della Fondazione Pietà de’ Turchini, “Il cantiere della voce”, concerto degli allievi della masterclass di Sara Mingardo, accompagnati da Pierfrancesco Borrelli (cembalo e pianoforte)

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 14 ottobre, alle ore 19.00, sulla scalinata di Palazzo dello Spagnolo (v. Vergini, 19), nell’ambito di Piano City Napoli 2016, concerto di Andreas Kern, ideatore di Piano City

Ingresso libero
_________________________________________________________

Venerdì 14 ottobre, alle ore 21.30, presso il colonnato di Piazza Plebiscito, nell’ambito di Piano City Napoli 2016, Adam Rudolph dirigerà in prima assoluta una Conduction (improvvisazione guidata da un Direttore) per 9 pianoforti, celesta e clavicembalo con la partecipazione dei pianisti Francesco D’Errico, Armanda Desidery, Franco Piccinno, Francesco Lombardi, Ciro Longobardi, Roberto Durante, Lucio D’Amato e dei percussionisti Marco Fazzari e Paolo Bianconcini

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 15 ottobre, alle ore 13.00, a Palazzo Zevallos Stigliano (v. Toledo, 185), nell’ambito della rassegna “E’ aperto a tutti quanti”, concerto del pianista Antonio Gomena

Programma

W. A. Mozart: Sonata n. 3 K 281

F. Liszt: Funérailles

F. Chopin: Fantasia op. 49

S. Prokofiev: Sonata n. 3 op. 28

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 15 ottobre, alle ore 19.00, presso il Complesso Conventuale Santa Maria Regina Coeli (vico San Gaudioso, 2), l’Associazione Trabaci e le Suore della Carità di Santa Giovanna Antida Thouret propongono “Vespro in musica a Santa Maria Regina Coeli”, con la partecipazione del soprano Francesco Divito, del mezzosoprano Rosa Montano e dell’Ensemble “Le Musiche da Camera”, formato da Egidio Mastrominico (maestro di concerto e violino primo), Federico Valerio (violino II), Giorgio Bottiglioni (viola), Leonardo Massa (violoncello), Debora Capitanio (clavicembalo)

Programma

A. Speranza: “Regina Coeli”

J. S. Bach: Aria (dalla Suite n. 3 in re maggiore BWV 1068)

G. B. Pergolesi: “Salve Regina” in la minore a voce sola con violini °

N. Porpora: “Salve Regina” in re maggiore ad alto solo con strumenti *

G. F. Haendel:
“Ombra mai fu”, Aria di Serse dal “Serse”
“Lascia ch’io pianga”, Aria di Almirena dal “Rinaldo”

G. Latilla: “Salve Regina” a due con strumenti *

° Trascrizione moderna a cura di Maurizio Machella
*Trascrizioni moderne a cura di Egidio Mastrominico

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 15 ottobre, alle ore 20.00, nel Complesso monumentale di San Paolo Maggiore (piazza San Gaetano, 76), nell’ambito di Piano City Napoli 2016, concerto di Francesco Nastro e Nello Mallardo

Programma

J. S. Bach: Running, dalla “Corrente” della Suite in sol minore BWV 808

Johannes Brahms: Danze ungheresi n. 1. 2, 4 e 5

Franz Liszt: Sogno d’amore, da Liebesträume n. 3

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 15 ottobre, alle ore 20.30, presso il Museum Shop (largo Corpo di Napoli, 3), nell’ambito di Musica nel Corpo di Napoli dal ’600 a oggi, concerto dal titolo Partenopeincanto, con la partecipazione di Francesca Curti Giardina (voce), Salvatore D’ Esposito (chitarra), Gennaro Cardone (mandolino)

In programma canzoni e melodie tradizionali napoletane di varie epoche

Costo del biglietto: 5 Euro (biglietto comprensivo di degustazione)
_________________________________________________________

Sabato 15 ottobre, alle ore 20.30, nella chiesa di San Rocco a Chiaia (v. Riviera di Chiaia, 254), nell’ambito di Piano City Napoli 2016, per la stagione della Fondazione Pietà de’ Turchini, concerto dal titolo “Non solo due…Mani. Una originale proposta di Gabriele Ottaiano per due pianoforti a 24 mani”, con la partecipazione dei pianisti Giuseppe Aprea, Rosario Ariosto, Francesco Capozzi, Lorenzo Corrado, Giuseppe Leone, Lorenzo Pascucci, Luca Scognamiglio, Emily Previte, Antonella Giovannelli, Giosuè Salzillo, Angela Nocera, Cipriani Antonello

Programma

Capriccio Napoletano
Caleidoscopio Napoletano
Danza arcaica
Tarantella Scumbinata
Medialuna
Time Flow
Mozartiana
Bolero

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto (under 30/over 60, Soci Fai, Feltrinelli e ArteCard: 7 Euro

Biglietti disponibili sul circuito online azzurroservice.net o al botteghino mezz’ora prima del concerto
_________________________________________________________

Sabato 15 ottobre, alle ore 21.00, sulla scala di Montesanto, nell’ambito di Piano City Napoli 2016, in collaborazione con il Quartiere Intelligente
concerto di Ramin Bahrami

Programma

J. S. Bach
Partita n. 1 in si bemolle maggiore BWV 825
Partita n. 2 in do minore BWV 826
Partita n. 6 in mi minore BWV 830

In caso di maltempo il concerto si terrà nella Basilica di S. Paolo Maggiore a Piazza S. Gaetano
_________________________________________________________

Domenica 16 ottobre, alle ore 11.00, a Villa Pignatelli, per la III edizione del “Maggio del Pianoforte”, concerto di Davide Scarabottolo

Programma

W. A. Mozart: Sonata in fa maggiore K. 332

C. Debussy: Pour le piano, suite per pianoforte

F. Schubert: Improvviso in si bemolle maggiore op. 142 n. 3

F. Liszt: Rhapsodie espagnole, S. 254

Costo del biglietto
Intero: 15 Euro
Ridotto: 10 Euro

_________________________________________________________

Domenica 16 ottobre, alle ore 11.30, presso Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano (v. Toledo, 185), per il ciclo “I suoni della storia 1916 – Musiche dal naufragio”, organizzato dall’Associazione Alessandro Scarlatti, in collaborazione con Piano City Napoli 2016, concerto del pianista Francesco Caramiello.

Programma

E. MacDowell: Sea Pieces, op. 55

P. Grainger: A Bridal Lullaby

F. Mompou: Pájaro triste, da “Impresiones Intimas”

I. Albéniz: Iberia, libro I

Enrique Granados
Quejas o la maja y el ruiseñor
El pelele

(da Goyescas, op. 11)

Costo del biglietto: 5 Euro
_________________________________________________________

Domenica 16 ottobre, alle ore 11.30, al Teatro Bellini (v. Conte di Ruvo, 14), per l’apertura della stagione musicale 2016-2017, organizzata dall’Associazione Napolinova, concerto dell’Orchestra Giovanile Napolinova, diretta da Luca Bagagli, con la partecipazione del violinista Franco Mezzena

Programma

F. Mendelssohn-Bartholdy: Concerto in mi minore per violino e orchestra op. 64

L. Van Beethoven: Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60

Costo del biglietto
Intero: 15 Euro
Ridotto: 8 Euro

Abbonamento alla stagione
Intero: 65 Euro
Ridotto: 50 Euro

Per info e prenotazioni: botteghino@teatrobellini.it
_________________________________________________________

Domenica 16 ottobre, alle ore 17.00 (Turno A), al Teatro di San Carlo, per la stagione lirica 2015-2016, allestimento dell’opera Adriana Lecouvreur di Francesco Cilea su libretto di Arturo Colautti

Direttore: Daniel Oren
Regia: Lorenzo Mariani
Scene: Nicola Rubertelli
Costumi: Giusi Giustino
Luci: Claudio Schmid
Coreografia: Michele Merola

Personaggi ed Interpreti

Adriana Lecouvreur: Barbara Frittoli
Maurizio: Marcello Giordani
La principessa de Bouillon: Luciana D’Intino
Il principe de Bouillon: Carlo Striuli
L’abate di Chazeuil: Luca Casalin
Michonnet: Alessandro Corbelli
Quinault: Paolo Orecchia
Poisson: Stefano Consolini
Mad.lle Jouvenot: Elena Borin
Mad.lle Dangeville: Milena Josipovic

Allestimento del Teatro di San Carlo
Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo

Costo del biglietto

Palco reale: 400 Euro
Intero: da 120 a 30 Euro
Ridotto: da 110 a 25 Euro (titolari Carte dei programmi di Membership, gruppi di almeno 10 persone membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo)

Giovani under 30 /Over 65**
Platea (III settore): 50 Euro
Palchi: 40 Euro

**Anziani over 65 con reddito minimo (come da circolare INPS n.1 del 9 gennaio 2015) e / o Social Card
_________________________________________________________

Domenica 16 ottobre, alle ore 19.30, nella chiesa dell’Immacolata al Vomero (piazza Immacolata), nell’ambito della II edizione dell’Ottobre Organistico Francescano, organizzato dall’Associazione Trabaci, concerto del Coro “Beata Virgo Maria”, diretto da Elena Scala, e degli organisti Cinzia Martone e Mauro Castaldo

In programma musiche di Wesley, Dupuis, Stanley e canti della tradizione francescana

Ingresso libero
_________________________________________________________

Domenica 16 ottobre, alle ore 21.30, nel Chiostro di S. Caterina a Formiello (piazza Enrico de Nicola, 49), nell’ambito di Piano City Napoli 2016, concerto di Enrico Pieranunzi

Ingresso libero
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

9 ottobre, 2016 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazione Trabaci, Associazioni Musicali, Campania, Concerti, Ensemble da camera, Fondazione Pietà dei Turchini, Italia, Le musiche da camera, Maggio della Musica, Musica, Musica classica, Musica Lirica, musica sinfonica, Napoli, Prima del concerto, Regioni, Sale da concerto, Teatri, Teatro San Carlo, Villa Pignatelli | , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 28 e sabato 29 novembre i nuovi appuntamenti con il Festival Internazionale di Musica Antica “Soave sia il vento”

Manifesto Festival Musica Antica
Il Festival Internazionale di Musica Antica “Soave sia il vento”, che ha appena aperto al pubblico a Gallerie d’Italia-Palazzo Zevallos Stigliano con il grande successo in prima assoluta de La Iole di Nicola Porpora, prosegue il secondo weekend con gli appuntamenti dedicati alla musica ma anche al cinema, all’arte e al cibo.

Appuntamento con la musica, venerdì 28 novembre (ore 21.00, Chiesa di Santa Caterina da Siena), in cui il Festival aprirà le celebrazioni del grande Maestro Niccolò Jommelli nell’anno del terzo centenario della nascita, proponendo una delle pagine più struggenti dell’autore, il Requiem, che darà occasione al Coro della Pietà de’ Turchini e al suo direttore stabile Davide Troìa di esibire al pubblico i risultati del grande impegno che porta avanti da un biennio.
Le parti soliste saranno sostenute da Giacinta Nicotra, soprano, Leopoldo Punziano, tenore, Daniela My, contralto, Martin Briody, basso.
L’organico strumentale con Emanuele Cardi all’organo sarà formato da alcuni dei giovani strumentisti dell’Ensemble Talenti Vulcanici, costituito dalla Fondazione attraverso un progetto formativo nel 2011: Ingrid Neyza Copa De Finot e Enrico Gramigna (violini), Filippo Bergo (viola), Nazarena Ottaiano (violoncello).

Sabato 29 novembre inaugura il primo appuntamento del Festival con il cinema d’autore alle ore 18 presso la nuova sede della Chiesa di San Rocco a Chiaia (via Riviera di Chiaia 254).
Ad aprire la rassegna “Ad occhi aperti” a cura dell’Associazione Wunderkammer, sarà la proiezione del film di Ken Russell L’altra faccia dell’amore (The Music Lovers), biografia semi immaginaria, crudele e suggestiva, di Čajkovskij particolarmente attenta ai risvolti psicologici e psicoanalitici del personaggio: la musica è parte integrante dell’azione come stimolo alla creazione di immagini e suggestioni visive surriscaldate con frequenti passaggi onirici e surrealistici, tipici di Russell.
La proiezione sarà preceduta da una breve chiacchierata sul rapporto tra cinema e musica.
Con Diego Nuzzo interverrà la giornalista Natascia Festa.
Il programma della rassegna di cinema prevede la proiezioni di pellicole di opere mozartiane (i film di Losey e Bergman), interpretazioni figurative abili e colte (la trilogia di Rossini-Luzzati), biografie tra il surreale e il misterioso (le pellicole di Russell e Corneau).

Il calendario degli appuntamenti su www.festivalmusicaantica.it

Proseguono, inoltre, gli itinerari d’arte “Negli occhi dei musicisti” Itinerari visivi alla ricerca degli altri sensi organizzati dall’Associazione Progetto Museo, che sabato 29 novembre (ore 10.30) propone la visita al Conservatorio di musica San Pietro a Majella di Napoli, uno dei più celebri istituti di alta formazione musicale nel mondo.
Si parlerà della secolare storia del Complesso e della nascita di una delle eccellenze della città per rivivere anche la storia della costruzione della “scuola musicale di Napoli” in occasione del terzo centenario della nascita di Niccolò Jommelli (1714 – 2014).

Info e prenotazioni:
081.440438 (da lun. a ven. ore 10,00-14,00);
e-mail: info@progettomuseo.com

“Tra cibo, narrazioni e design” sono invece gli ingredienti dell’appuntamento a cura di DATè, che sabato 29 novembre (ore 21.30) ci condurrà attraverso spazi settecenteschi inaspettati della città, dove vivere una vera e propria esperienza cognitiva e dove il posto a tavola, stanziale per sua natura, diventa nomade e inconsueto.
Il luogo in cui si svolgerà la cena resterà, infatti, una sorpresa e si rivelerà al pubblico solo poco prima dell’appuntamento.
I partecipanti saranno guidati da chef, designers, architetti, attori, artisti in un’esperienza inedita del gusto.

Info, prenotazioni e costi su www.datè.com.

La I edizione del Festival ideata dalla Fondazione Pietà de’ Turchini di Napoli, finanziata dalla Regione Campania (POR FESR 2007-2013 Obiettivo operativo 1.10), si articola in otto fine settimana fino al 14 febbraio 2015 e nel corso dei weekend, insieme al programma dei concerti, si alterneranno appuntamenti “oltre” la musica.
Oltre trentacinque eventi, tra concerti, performance teatrali, giornate di studio internazionali e conferenze, proiezioni cinematografiche d’autore, incontri e conversazioni di letteratura, itinerari d’arte tematici, iniziative per i più piccoli per colorare in un arcobaleno di proposte diverse, il cielo invernale di Napoli e della Campania.

Il programma completo è visibile su www.festivalmusicaanticanapoli.it

Festival Internazionale di Musica Antica
Ufficio stampa
Alessandra Cusani
alessandra.cusani@gmail.com
ufficiostampa@turchini.it

_________________________________________________________

Venerdì 28 novembre – Chiesa di Santa Caterina da Siena, ore 21

Coro della Pietà de’ Turchini
Ensemble Talenti Vulcanici
Davide Troìa, direttore

Ingrid Neyza Copa de Finot – Enrico Gramigna – Violini
Filippo Bergo – Viola
Nazarena Ottaiano – Violoncello
Emanuele Cardi – Organo

Programma

Niccolò Jommelli
(Aversa, 1714 – Napoli, 1774)

da “Sieben kleine KirchenKompositionen” per coro e b. c.
Haec est domus domini
Diffusa est gratia
Locus iste

Requiem in mi bemolle maggiore per soli, coro, archi e b. c.
Nel trecentesimo anniversario della nascita di Niccolò Jommelli, l’Ensemble giovanile della Pietà de’ Turchini e il Coro del Centro di Musica Antica di Napoli, diretti da Davide Troìa, omaggiano il compositore aversano con l’esecuzione del famoso Requiem e di altri brani di musica sacra corale della stessa penna, quali Haec est Domus Domini, antifona a quattro voci in do maggiore (Roma, 1750); Diffusa est gratia, graduale a quattro voci concertanti in sol maggiore (Roma, 1751) e Locus iste, graduale a cinque voci in do maggiore (Roma, 1752).
Il Requiem (Missa pro defunctis) in Mib Maggiore fu scritto da Jommelli per la morte di Maria Augusta Anna di Thurn und Taxis avvenuta il 1° febbraio 1756. Divenuta Duchessa di Württemberg dopo il matrimonio con Carlo Alessandro di Württemberg (1727) Maria Augusta era la madre del duca Carlo Eugenio di Württemberg che nel 1751 aveva dato spazio alle esecuzioni di Ezio e Didone di Jommelli nel teatro di Stoccarda. Durante quegli anni i rapporti di mecenatismo tra il duca e il compositore divennero abbastanza frequenti: Jommelli scrisse nel 1753 il pasticcio Fetonte per omaggiare il compleanno del duca; questi, dopo un viaggio a Roma, accolse la raccomandazione del cardinale Albani di assumere l’aversano per la direzione del Teatro di Stoccarda eleggendolo a Oberkapellmeister della corte di Stoccarda, non senza avergli prima commissionato un’opera (La clemenza di Tito). Fu durante questo periodo di ottimi rapporti con il duca, prima di una serie di incomprensioni che lo portarono a rompere con la corte e a ritornare in Italia, che venne composto il Requiem. L’atto compositivo avvenne molto probabilmente in tempi brevissimi, almeno se si fa fede a quanto riportato in un manoscritto copia “per uso del Real Cons[ervato]rio di S. M[ari]a della Pietà de’ Torchini”, datato 1781 e conservato presso la biblioteca del conservatorio di Napoli (I-Nc Mus. Relig. 981/1). Il manoscritto riporta: “Missa pro defunctis scritta in 3 giorni nel 1766 per la morte della madre del duca di Wittembergh 1766”. L’anno errato è visibilmente corretto sul manoscritto in 1756.
Tra le pagine più fortunate di Jommelli – lo dimostrano sia la discografia recente che le numerose copie manoscritte della partitura, a volte rimaneggiata e implementata nell’organico e nei movimenti – il Requiem appare una sintesi musicale tra il gusto musicale partenopeo e quello tedesco, dettato anche dalla committenza, in un perfetto equilibrio tra tradizione ed innovazione dello stile personale.
Giacomo Sances

Coro della Pietà de’ Turchini
Nato nel 2012 dal progetto “liberi di cantare” per la valorizzazione della Chiesa di San Rocco a Chiaia, il coro riunisce 40 elementi ed è affidato alla direzione di Davide Troìa.
Il repertorio esplorato è molto vasto: sacro, profano e popolare, a cappella e con strumenti, dal Rinascimento al Contemporaneo.
La partecipazione al Coro è aperta a tutti e avviene attraverso audizioni periodiche, esso si pone come obiettivo principale quello di accostarsi alla musica e all’attività concertistica in maniera gioiosa. Nei 2 anni di vita ha già portato a compimento diversi progetti ed eseguito concerti per la stagione del Centro di Musica Antica e per altre rassegne in Campania.

Davide Troìa
Diplomato in Musica Corale e Direzione di Coro con C. Pagliuca, Composizione con A. Di Martino e G. Panariello, Strumentazione per Banda, Pianoforte con A. Di Donna e Canto con V. Profeta, ha frequentato il corso biennale di perfezionamento in Direzione di Coro con Norbert Balasch presso l’Accademia Nazionale di S. Cecilia a Roma, il corso di Direzione di Coro, pratica corale e vocalità antica “R. Goitre” con G. Acciai e Stephen Woodbury, corsi sulla musica corale contemporanea con B. Zanolini, G. Hollerung, G. Graden. Ha seguito numerosi seminari di musica antica con C. Cavina, G. Banditelli, C. Ansermet, R. Invernizzi, A. Florio, e alla Civica Scuola di Musica di Milano con R. Gini e C. Miatello.
E’ fondatore e direttore, dal 1990, del Coro Polifonico “Exsultate Deo”, alla cui guida ha vinto premi in concorsi nazionali e internazionali, tra cui il 1° premio assoluto alla IV Edizione del Concorso Nazionale per Cori Polifonici “Premio Mutterle ‘98” di Battipaglia (SA); 2° premio all’VIII edizione del TIM (Torneo Internazionale di Musica 1998-99); 2° premio (1° premio non assegnato) alla II edizione del Concorso Nazionale “San Bartolomeo” 2002 di Benevento; ha partecipato a numerose rassegne, tra cui: VI Rassegna polifonica Aprutina (Teramo 1999); Ascoli Piceno-Festival (1999); VI Rassegna Dauna “Santa Cecilia” (Foggia 2000); I Stagione di Musica Corale del Centro di Musica Antica “Pietà de’ Turchini” (Napoli 2000); IX Rassegna nazionale cori polifonici di Serino – Av (2003); Rassegna “Grande musica in Chiesa” (Roma 2004); Associazione A. Scarlatti di Napoli (Voci nel chiostro I, III, V edizione); XIII Rassegna Internazionale “Città di Campobasso” (2004); IX Stagione musicale “Itinerari vocali” (Montevarchi-Arezzo 2005); IV Festival Corale “Polyphonia” (Pesaro-Urbino 2005); “TuttInCoro” Auditorium D. Scarlatti della RAI (Napoli 2006/2007); XIII Rassegna Polifonica Internazionale “Città di Atri” (Teramo 2006); IX Edizione “Concerti dell’Avvento” (Latina 2008); Rassegna di Canto Popolare “Tanto per cantare” (Roma 1999 e 2009); Rassegna Internazionale di Cappelle Musicali (Loreto 2000 e 2009); Vocalizzo italiano (Aquileia-Udine 2010); III Centenario Pergolesi (Jesi-Ancona 2010).
Da settembre 2013 è alla guida del Coro della Pietà de’ Turchini, costituito per valorizzare la chiesa di San Rocco alla Riviera di Chiaia, assegnata alla Fondazione Pietà de’ Turchini nell’anno Giubilare. L’ensemble vocale si è esibito per la Fondazione ad Afragola nel 2013, ed ha realizzato alcuni progetti musicali, dedicati al repertorio antico e contemporaneo, per la rassegna musicale promossa dell’Associazione Re.Crea (Residenza Creativa) che trova la sua realizzazione negli spazi di San Rocco che insieme alla Chiesa di Santa Caterina da Siena è sede della Fondazione Pietà de’ Turchini.
Davide Troìa affianca all’attività di direttore quella di controtenore, svolgendo attività solistica e in gruppi vocali.
Ha realizzato numerose elaborazioni per coro e ricoperto il ruolo di giurato in concorsi di Composizione Corale.
E’ docente di Direzione di Coro e Composizione Corale presso il Conservatorio “L. Canepa” di Sassari.

Emanuele Cardi
E’ nato a Napoli nel 1973. Si diploma con il massimo dei voti e la lode in Organo e Composizione Organistica dopo quattro anni di studio con Wijnand van de Pol presso il conservatorio F. Morlacchi di Perugia dove consegue anche il Diploma Accademico di II livello, sempre con il massimo dei voti e la lode.
In seguito si diploma in Musica Corale e Direzione di Coro, Pianoforte e Clavicembalo.
Interessato alle problematiche di restauro degli organi antichi e della prassi esecutiva, conduce da diversi anni studi specifici sulla musica e sull’arte organaria napoletana, redigendo in più occasioni articoli per riviste specializzate, partecipando a convegni in qualità di relatore e svolgendo opera di consulenza nell’ambito del recupero di organi storici e realizzazione di nuovi strumenti. Svolge inoltre corsi estivi e masterclasses sulla musica organistica rinascimentale e barocca, ed è spesso membro di giuria in concorsi organistici internazionali.
Ospite di alcune tra le istituzioni musicali più prestigiose del mondo, svolge un intensa attività concertistica in Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia Germania, Inghilterra Irlanda, Norvegia, Olanda, Polonia, Rep. Ceca, Svezia, Svizzera, Spagna, Ungheria, Russia, Stati Uniti, Brasile ed Uruguay, suonando alcuni dei più noti strumenti tra cui quelli di St. Thomas a New York, San Francisco (USA), cattedrali di Passau, Friburgo, Fulda, Monaco, Bonn (Germania) Losanna (Svizzera) Londra, Edimburgo, Brussels, Copenaghen, Turku (Finlandia), Lund (Svezia), Oliwa (Polonia) e Mosca. Docente ospite all’Università del Kansas (USA) e del conservatorio di Mosca e di S. Pietroburgo, ha suonato nelle principali istituzioni concertistiche russe tra cui le filarmoniche di S. Pietroburgo, Ufa, Kazan, Ekaterinburg, Perm, Krasnojarsk, Tomsk, Kemerovo, fino a Irkutsk.
Ha svolto inoltre numerosi concerti inaugurali, tra cui quello del grande organo della chiesa dei Redentoristi a Belfast e della First Unitarian Church a Worcester (MA) negli Stati Uniti.
Ha collaborato alla costituzione dell’ensemble giovanile della Pietà de’ Turchini-Talenti Vulcanici che ha diretto in più occasioni. Docente di Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio “S. Giacomantonio” di Cosenza, incide regolarmente per le case discografiche “La Bottega Discantica” (Milano), “Priory Records” (Londra) e “Brilliant Classics” (Olanda) la cui recente incisione Neapolitan Organ Music è stata premiata con 5 stelle dalla rivista “Musica”.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

29 novembre, 2014 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Concerti, Italia, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Prima del concerto, Regioni | , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: