MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Venerdì 1 giugno al Capri Jazz & Art la fotografa Angela La Rocca e Antonio Imparato 4tet

“Break The Rules” è il titolo del vernissage, a cura della fotografa Angela La Rocca, che verrà inaugurato venerdì 1 Giugno nell’ambito della rassegna Capri Jazz&Art.
“Un percorso espositivo – spiega l’artista – nato dalla necessità di mettere in discussione ciò che è stato finora concepito come rappresentazione del “genere”. La scelta di rompere i sistemi in funzione di percorsi alternativi utili alla liberazione non può non tenere conto della discussione sul concetto stesso della libertà. Irrimediabilmente ciò rimanda al sovvertimento degli strumenti utilizzati per l’asservimento dei “ruoli”. Gli automatismi a cui i nostri corpi vengono assoggettati precludono un esistenza libera e creativa. Ogni corpo manca d’ossigeno. L’essere conformi implica l’adeguamento ai “ruoli”, alla vergogna, al mito della “magrezza” ricercata, esasperata. Un corpo libero aspira all’autodeterminazione. Tuttavia, sulla carne restano tracce, le vostre tracce. L’ultimo tentativo alla costruzione di gabbie sociali ha ingegnato la fantasia, spento le luci e attivato i sogni. Sovvertiamo l’utilizzo degli strumenti, dissentiamo da ogni schema pre-confezionato e godiamo dei nostri desideri”.

Annoverabile tra i fiori all’occhiello della scuola jazz campana, Antonio Imparato sarà il solista ospite della rassegna jazz.
Classe ’76, il trombettista napoletano si dedica sin da piccolo alla sua passione per il jazz, la tromba ed il canto.
Al termine degli studi condotti nell’ambito dell’Associazione napoletana diffusione Jazz (ANDJ), egli ha avuto l’occasione di prendere parte ai più prestigiosi seminari sul territorio nazionale tra cui la Master Class con Bobby McFerrin.
Da sempre è impegnato in numerose formazioni di respiro nazionale e non solo: risale al 2001 il suo primo Tour negli Stati Uniti, al Trumpets Jazz Club del New Jersey, dove ha suonato insieme al trombettista Luo Soloff.
Nel 2006 ha inciso, insieme a Vito Ranucci e ai “Musicisti di Napoli – est”, un disco dal titolo “Il giardino delle delizie”, scelto come colonna sonora da Mario Monicelli per il suo ultimo film; ma è del 2009 il suo primo lavoro da solista, “Antonio Imparato 4tet – Sing & Palys – a Tribute to Chet Baker”, con il quale ha voluto omaggiare lo storico trombettista e cantante statunitense.
Nel 2010 si è esibito per il “Concerto dell’Epifania 2010” con il suo Drumless Trio per un omaggio a Chet Baker con cui ha sollevato grandi consensi sia dal pubblico che dalla critica, con elogi su alcune delle più importanti testate giornalistica nazionali.
Con il gruppo Antonio Imparato Hammond Trio, in cui opera anche come compositore, ha inciso un disco omonimo che comprende alcuni dei brani che hanno segnato la storia del jazz, del soul e della canzone italiana.

L’ingresso ai concerti (Lunedì, Mercoledì e Venerdì – ore 22.00) ed alle mostre (Venerdì, ore 21.30) è completamente libero e senza alcun obbligo di consumazione.

Per info e prenotazioni:
Capri Jazz Bar
via Pastore,42
Battipaglia (Sa)
tel.: 0828 300124

L’addetto stampa
Alessandra De Vita
cell.: 349 8709870

__________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

30 Mag, 2012 Posted by | Fotografia, Jazz, Musica | , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: