MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Lunedì 9 settembre Joe and The Blue Wall in concerto al Capri Jazz bar di Battipaglia (Sa)

Joe and the blue wall
In attesa del Why Not Contest, per i “Mezzi concerti” del Capri Jazz bar di Battipaglia (Sa), lunedì 9 settembre (ore 22) si esibirà il progetto rock-fusion dei Joe and The Blue Wall.
La formazione salernitana nasce due anni fa dall’aggregarsi di tre musicisti che deciono di mettere insieme le proprie pregresse esperienze al servizio di un linguaggio che fonda le istanze di diversi generi e stili.
Punto di partenza nel sound dell’elaborazione del sound è una profonda conoscenza degli stilemi del blues, che si fondono con elementi rock, funky e fusion nell’intento di proporre un linguaggio inedito e mai scontato.
Il trio è composto da Giuseppe “Joe” Di Muro (chitarra e voce), Alfonso Giunchino (basso) e Massimo Vangone (batteria).
Lunedì prossimo, prenderà il via il suddetto concorso dedicato alle band con progetti inediti i cui vincitori avranno diritto alla registrazione professionale multi traccia d’un disco (ripresa, missaggio e mastering, per un valore di circa 1.000 euro), offerta dal “LUMA Studio” di Lucio Auciello e Mario Villani.
“Il “Capri” – dichiara in merito il direttore artistico del locale, Carmine Cataldoinaugura la decima stagione d’attività continuativa: è un traguardo importante, che obbliga inevitabilmente a dei bilanci. Nove anni di musica, talvolta caratterizzati da rinomate eccellenze, cui abbiamo progressivamente accostato vernissage, readings, piccole rappresentazioni teatrali, laboratori di spillatura e bartending tenuti da professionisti del settore, corsi d’improvvisazione jazz e musica d’insieme, seminari di fisica ed analisi matematica rivolti agli studenti universitari. Il tutto è stato sempre offerto in regime di totale gratuità, a dispetto delle imponenti spese sostenute per il reclutamento e la regolare assunzione degli artisti, degli enormi sacrifici affrontati onde adeguare la struttura alle normative acustiche vigenti, della feroce ostilità soventemente manifestataci da taluni detrattori. Ma noi andiamo avanti, nonostante le innumerevoli difficoltà: e sarebbe bello certe persone possano finalmente comprendere come alcuni inevitabili problemi, correlati prevalentemente a natura ed ubicazione della nostra attività, siano nulla se paragonati all’enorme valore aggiunto apportato dal “Capri” alla nostra cittadina.”

L’ingresso ai concerti (Lunedì, Mercoledì e Venerdì – ore 22.00) ed alle mostre (Venerdì – ore 21.00) è completamente libero e senza alcun obbligo di consumazione.

Per info e prenotazioni:
0828 300124

Capri Jazz Bar
via Pastore, 42
Battipaglia (Sa)

L’addetto stampa
Alessandra De Vita
cell. 349 8709870

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Annunci

8 settembre, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Italia, Musica, Regioni, Salerno | , , , , , | Lascia un commento

Lunedì 6 maggio i Jbb Withbrother’s Tales per le mezze serate del Capri Jazz bar

Michele Citro e Angalo Plaitano

Michele Citro e Angalo Plaitano

I Jbb Withbrother’s Tales saranno i protagonisti, domani (lunedì 6 maggio) alle ore 21, della rassegna di musica dal vivo de Le mezze serate del Capri Jazz bar, riservata alle band con progetti inediti.
Saliranno sul palco: Michele Citro (Voce, Armonica, Sassofono, Squeek, Flauto Siciliano) e Angelo Plaitano (Voce e Chitarra Acustica).
Un concerto che è la storia di un mese di viaggio coast to coast da San Francisco a New Orleans, sulla Route 66, che racconta l’America, vissuta soprattutto attraverso il contatto con la sua identità musicale.
“E’ la storia di un viaggio di nozze con… l’America – spiega Citro – ed il viaggio comincia già quando lo inizi ad immaginare, quando decidi di partire, quando hai puntato la meta. Sono giorni, a volte mesi di studio, di sogni, di preparazione più o meno meticolosa che ti portano alla scoperta di posti vergini ai tuoi occhi. Il viaggio – conclude – non è la meta ma i chilometri che ti separano dalla destinazione, sono i visi della gente che incontri lungo la strada, quel margine di approssimazione che ti riservi per sentirti un esploratore del vecchio che si rinnova alla tua presenza”.
Sarà una serata all’insegna del Country Blues: linguaggio caratteristico della zona del Delta degli Stati Uniti situata fra i fiumi Yazoo e Mississippi, la cosiddetta zona del cotone.
Un genere principalmente affidato alla chitarra acustica ed all’armonica a bocca, ma che in questo caso è corredata da numerosi strumenti introdotti dai due musicistio che hanno personalizzato il patrimonio musicale del sud degli States.

L’ingresso ai concerti (Lunedì – Mercoledì e Venerdì – ore 22.00) ed alle mostre (Venerdì- ore 21.00) è completamente libero e senza alcun obbligo di consumazione

Per info e prenotazioni:
0828 300124

Capri Jazz Bar
via Pastore, 42
Battipaglia (Sa)

L’addetto stampa
Alessandra De Vita
cell. 349 8709870

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

5 maggio, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Concerti, Country music, Italia, Musica | , , , | Lascia un commento

Mercoledì 1 Maggio i “Settebocche” ospiti del Capri Jazz Bar di Battipaglia (Sa)

SetteboccheSuoni mediterranei ispirati al folklore locale per il pubblico del Capri Jazz Bar dove mercoledì 1 Maggio (ore 22), in occasione della Festa del Lavoratori, si esibirà la Piccola Compagnia di musica popolare Settebocche, che intratterrà i presenti con canti popolari, tammorriate e tarantelle, reinterpretate attraverso un’assortita strumentazione che attinge da diverse aree geografiche; i canti, saranno accompagnati dalle danze tradizionali spesso congiunte a questo repertorio.
La formazione, che si ispira nel nome ad una sorgente d’acqua naturale situata sulle colline tra Giffoni e Faiano, propone un repertorio di canti popolari suonati con strumenti caratterizzanti il genere, a cui sono associati i balli tipici che solitamente li accompagnano.
Un intreccio di musica, folclore e divertimento che darà vita ancora ad una serata dedicata alla tradizione musicale del Sud.
“La tradizione non è una cosa immobile – spiega Angelo Plaitano, membro e voce del gruppo – la tradizione è un animale mutante e noi con essa. Ci interessano gli occhi che sorridono, i volti pieni di allegria, ma anche quelli che prima ci guardano con diffidenza e dopo averci sentito suonare ci trattano come se ci conoscessero da sempre.”
Tra gli altri, saliranno inoltre sul palco: Alfredo Marraffa (voce, flauti, danza); Nicola Tommasini (voce e fisarmonica); Alessio Piccolo (tammorra e tamburello); Daniela Dentato (voce, tamburello e danza); Antonio Rizzo (basso elettrico).

L’ingresso ai concerti (Lunedì – Mercoledì e Venerdì – ore 22.00) ed alle mostre (Venerdì- ore 21.00) è completamente libero e senza alcun obbligo di consumazione

Per info e prenotazioni:
0828 300124

Capri Jazz Bar
via Pastore – 42
Battipaglia (Sa)

L’addetto stampa
Alessandra De Vita
cell. 349 8709870

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

29 aprile, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Folk music, Musica, Salerno | , , , , , , , | Lascia un commento

Lunedì 25 febbraio Frencio e Masi in concerto al “Capri Jazz Bar” di Battipaglia

FRENCIO & MASIIl ciclo de “Le mezze serate” del “Capri”, lunedì 25 febbraio (ore 22), presenta Frencio e Masi in concerto.
Si ispira in parte ai “dischi bianchi” di Battisti – proprio quelli quasi ignorati dai fan di vecchia data poiché troppo cerebrali rispetto allo standard cui si erano abituati – l’esperienza musicale nata dall’incontro tra Francesco “Frencio” Fecondo (seconda voce e compositore nel progetto Vidra) e Antonino “Masi” Masilotti.
Dopo la collaborazione sorta durante l’allestimento degli spettacoli musicali “R.ae.D – Requiem aeternam dona”, “S|Pace – monologo a due voci”, “Moby Dick, l’Oceano e i relitti musicali” e “Grand Theft Vidra” il duo si è ritrovato in questa comune passione insolita, indicativa delle abitudini musicali degli italiani, per i dischi bianchi del cantore delle emozioni, realizzati a partire dalla svolta radicale e anti- commerciale segnata dalla rottura con Mogol, e dal connubio con Pasquale Pannella degli anni ’80.
In questo solco si inserisce un’originale elaborazione del brano “Per altri motivi” (tratto da “L’Apparenza” – 1987), inserito nell’Ep “Fissi mobili estetici”, distribuito da Sunday Music.

L’ingresso ai concerti (Mercoledì e Venerdì – ore 22:00) ed alle mostre (Lunedì – ore 21:00) è completamente libero e senza alcun obbligo di consumazione

Per info e prenotazioni:
0828300124
Capri Jazz Bar
via Pastore, 42 – Battipaglia (SA)

L’addetto stampa
Alessandra De Vita
cell. 349 8709870

__________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

23 febbraio, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Italia, Music, Musica, Salerno | , , | Lascia un commento

Venerdì 18 gennaio “Circus” di Dario Renda e Luigi Di Nunzio 4tet al Capri Jazz Bar di Battipaglia (SA)

circus“Circus” è il titolo della personale a cura del fotografo Dario Renda, che verrà inaugurata venerdì 18 gennaio nel corso della rassegna d’arte del “Capri”.
In esposizione un percorso sul mondo del circo con i suoi luoghi e personaggi, odori e suoni che tutti, almeno una volta, hanno conosciuto,
“Tutto ciò esercita un fascino immortalespiega Rendatalmente intenso da inebriare il mio animo. Il circo, da sempre stravagante, itinerante, malinconico e puzzone, rappresenta oggi il terribile spettacolo del nostro quotidiano. Bizzarrie off-shore, operai acrobati, decadenti ballerine, ricchi prestigiatori e politici dal naso rosso popolano le 7 immagini del “Circus”, con un ricorrente bagaglio di oggetti, suoni, colori, costumi, valigette, auto blu”.
A seguire, la rassegna jazz del venerdì accoglierà una giovane promessa del jazz italiano: il sassofonista Luigi Di Nunzio.
Difficile credere che poco più che ventenne il giovane musicista già si destreggi sapientemente tra gli standard della tradizione, dimostrando una conoscenza del linguaggio che gli è valsa premi di prestigio come il Rotary Jazz Award e il Massimo Urbani.
Un jazz efficace, solido che ben richiama la tradizione, privo di fronzoli e stravaganze.
Di Nunzio, attraverso un fraseggio eloquente, incisivo e ben calibrato, mostra una maturità che va ben oltre la sua età, e si inserisce a pieno titolo nel panorama delle più interessanti promesse del jazz italiano.
Dal 2009 fa parte del quartetto del pianista Antonio Faraò, con il quale ha partecipato ad importanti tournée in Europa.
La sua professionalità e la sua lettura a prima vista, gli hanno permesso di figurare in contesti orchestrali di grande pregio.
Ad accompagnarlo, come sempre, il Capri Jazz bar Trio: Carmine Cataldo al piano, Francesco Maiorino al contrabbasso e Franco Gregorio alla batteria.

L’ingresso ai concerti (Lunedì, Mercoledì e Venerdì – ore 22.00) ed alle mostre (Venerdì – ore 21.30) è completamente libero e senza alcun obbligo di consumazione.

Per info e prenotazioni:
0828300124
Capri Jazz Bar
via Pastore, 42 – Battipaglia (SA)

L’addetto stampa
Alessandra De Vita
cell. 349 8709870

__________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

16 gennaio, 2013 Posted by | Campania, Fotografia, Jazz, Musica | , , , , , , | Lascia un commento

Domenica 11 novembre Finaz al Capri Jazz Bar di Battipaglia (SA) presenta il suo ultimo cd “Guitar Solo”

L’associazione “Back to Life”, in collaborazione con Radio Booonzo, domenica 11 novembre (ore 21.00) presenta Finaz in concerto al Capri Jazz Bar di Battipaglia (SA): il chitarrista della Bandabardò farà tappa a Battipaglia per presentare il suo ultimo cd da solista, “Guitar Solo”.
Sono trascorsi vent’anni da quando il “virtuoso” della Bandabardò – partì per il suo primo tour come musicista professionista e ormai ben più di trenta da quando ha deciso che la musica sarebbe stata la sua vita.
Per Alessandro ‘Moreno’ Finaz, compositore e cofondatore della band toscana – è il momento di mettersi in gioco con un disco da solista – in uscita l’8 novembre per la OTRlive su distribuzione Venus – che racchiude un percorso di ricerca sviluppato autonomamente. In primo luogo le suggestioni – emotive, sonore, compositive – catturate durante un lungo soggiorno a New Work: i suoni, le luci e gli odori della Midtown, attraverso la finestra del suo appartamento 51st Street; le boccate di libertà tabagista respirate a Cornerstone e infine gli scrosci dell’Hudson e le vette dei grattacieli, gli stessi raccontati in “A sunny Day on the Highline”.
Ma l’esplorazione di Finaz non è solo geografica, è soprattutto musicale: ecco allora gli ammiccamenti dance di “Dancing with the echoes”, le tante impressioni sudamericane e tanghere della stessa “Tango” e di “Malaguena”; la sorprendente Tarantella e l’allegria contagiosa della samba di “One by one”, il tributo ad Hendrix di Blue Haze, in cui il porpora acceso del chitarrista di Seattle si stempera e addolcisce nel blu di Finaz.
Alla ricchezza sonora del disco contribuisce anche l’unico pezzo non originale, la malinconica cover di No Surprises dei Radiohead.
Tutte queste nuove sfide portano l’artista toscano ad un ‘nuovo corso’, ovvero a una New song in cui la melodia del tema, le armonizzazioni del basso e il ritmo delle percussioni sono riassunti e riproposti dalla sola chitarra, senza alcuna rinuncia dell’espressività consentita ai versi cantati.
Nata dall’aggregarsi di un gruppo di amici, Radio Booonzo è sorta in maniera piuttosto atipica: grazie a una selezione musicale proposta sulla home-page di tutti gli utenti che decidevano di ‘diventare fan’ della pagina in questione.
L’evoluzione naturale è stata subito la web radio, trasmessa attraverso le “frequenze multimediali” da www.radiobooonzo.it.
La scelta non è quella di puntare su uno specifico genere ma piuttosto di abbracciarli tutti seguendo un unico criterio: scegliere musica di qualità .
Radio Booonzo ha come obiettivo lo sviluppo della musica in tutte le direzioni: dalla divulgazione in senso stretto, al sostegno alle realtà musicali locali del territorio nelle vesti di media partner.

L’ingresso ai concerti è completamente libero e senza alcun obbligo di consumazione.

Per info e prenotazioni:
Capri Jazz Bar
via Pastore,42
Battipaglia (Sa)
tel.: 0828 300124

L’addetto stampa
Alessandra De Vita
cell.: 349 8709870

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

9 novembre, 2012 Posted by | Chitarristi, Musica | , , , | Lascia un commento

Venerdì 7 settembre Arianna Tramontano apre il ciclo di mostre del Capri Jazz bar

“Rincorrendo il filo di Arianna” è il titolo della “personale” della pittrice Arianna Tramontano che, domani sera (venerdì 7 settembre) aprirà la nuova edizione di mostre del “Capri”.
Classe ’79, originaria di S. Valentino Torio, la Tramontano si appassiona sin da piccola al linguaggio pittorico, studiato a fondo tra le aule del Liceo Artistico “A. Sabatini” di Salerno; in seguito si specializza in ristrutturazione e frequenta dunque la scuola di restauro dei manufatti lignei policromi.
Al contempo, consegue la Laurea specialistica in Arti visive e Discipline dello spettacolo presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli.
Benché ella prediliga la pittura ad olio su tela, sono svariate ed insolite le tecniche adoperate nonché i supporti utilizzati.
La scelta stilistica è improntata ad un realismo sociale non è fine a se stesso, bensì assurto ad urlo che squarcia il velo delle convenzioni, complice un approfondito studio della morfopsicologia.
La sua pittura parte dall’universo mitologico ed allegorico per poi estendersi a questioni più attuali legate al sociale.
Un percorso espositivo, questo inaugurale, che sa da un lato rivela chiaramente la sua impronta accademica, dall’altro non nasconde forza e ispirazione.
Il corpo umano, impeccabilmente raffigurato, è al centro di un discorso di cui le protagoniste sono le donne, in particolare, dipinte con perizia tecnica.
Fremiti, impulsi emotivi, e irrazionali modulazioni rappresentano, nei suoi lavori, una umanità dolente, distrutta dal peso di una massificazione barbara e incurante delle necessità affettive intrinseche alla natura umana.
Quello della Tramontano è innanzitutto un racconto emozionale, che attraverso un’ efficacia cromatica trasmette un mondo umano, intriso di naturalezza, fatto di persone che pur nelle loro irregolarità rivelano la loro irripetibilità.
A seguire, il primo appuntamento con la rassegna jazz del venerdì che vedrà sul palco il Capri Jazz Bar trio, con: Carmine Cataldo al piano, Domenico Andria al basso e Franco Gregorio alla batteria.
In scaletta, standard della tradizione nonchè hit del pop – rock internazionale, rivisitate in chiave jazzistica.

L’ingresso ai concerti (Lunedì, Mercoledì e Venerdì – ore 22.00) ed alle mostre (Venerdì, ore 21.30) è completamente libero e senza alcun obbligo di consumazione.

Per info e prenotazioni:
Capri Jazz Bar
via Pastore,42
Battipaglia (Sa)
tel.: 0828 300124

L’addetto stampa
Alessandra De Vita
cell.: 349 8709870

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

6 settembre, 2012 Posted by | Arte, Jazz, Pittura | , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 1 giugno al Capri Jazz & Art la fotografa Angela La Rocca e Antonio Imparato 4tet

“Break The Rules” è il titolo del vernissage, a cura della fotografa Angela La Rocca, che verrà inaugurato venerdì 1 Giugno nell’ambito della rassegna Capri Jazz&Art.
“Un percorso espositivo – spiega l’artista – nato dalla necessità di mettere in discussione ciò che è stato finora concepito come rappresentazione del “genere”. La scelta di rompere i sistemi in funzione di percorsi alternativi utili alla liberazione non può non tenere conto della discussione sul concetto stesso della libertà. Irrimediabilmente ciò rimanda al sovvertimento degli strumenti utilizzati per l’asservimento dei “ruoli”. Gli automatismi a cui i nostri corpi vengono assoggettati precludono un esistenza libera e creativa. Ogni corpo manca d’ossigeno. L’essere conformi implica l’adeguamento ai “ruoli”, alla vergogna, al mito della “magrezza” ricercata, esasperata. Un corpo libero aspira all’autodeterminazione. Tuttavia, sulla carne restano tracce, le vostre tracce. L’ultimo tentativo alla costruzione di gabbie sociali ha ingegnato la fantasia, spento le luci e attivato i sogni. Sovvertiamo l’utilizzo degli strumenti, dissentiamo da ogni schema pre-confezionato e godiamo dei nostri desideri”.

Annoverabile tra i fiori all’occhiello della scuola jazz campana, Antonio Imparato sarà il solista ospite della rassegna jazz.
Classe ’76, il trombettista napoletano si dedica sin da piccolo alla sua passione per il jazz, la tromba ed il canto.
Al termine degli studi condotti nell’ambito dell’Associazione napoletana diffusione Jazz (ANDJ), egli ha avuto l’occasione di prendere parte ai più prestigiosi seminari sul territorio nazionale tra cui la Master Class con Bobby McFerrin.
Da sempre è impegnato in numerose formazioni di respiro nazionale e non solo: risale al 2001 il suo primo Tour negli Stati Uniti, al Trumpets Jazz Club del New Jersey, dove ha suonato insieme al trombettista Luo Soloff.
Nel 2006 ha inciso, insieme a Vito Ranucci e ai “Musicisti di Napoli – est”, un disco dal titolo “Il giardino delle delizie”, scelto come colonna sonora da Mario Monicelli per il suo ultimo film; ma è del 2009 il suo primo lavoro da solista, “Antonio Imparato 4tet – Sing & Palys – a Tribute to Chet Baker”, con il quale ha voluto omaggiare lo storico trombettista e cantante statunitense.
Nel 2010 si è esibito per il “Concerto dell’Epifania 2010” con il suo Drumless Trio per un omaggio a Chet Baker con cui ha sollevato grandi consensi sia dal pubblico che dalla critica, con elogi su alcune delle più importanti testate giornalistica nazionali.
Con il gruppo Antonio Imparato Hammond Trio, in cui opera anche come compositore, ha inciso un disco omonimo che comprende alcuni dei brani che hanno segnato la storia del jazz, del soul e della canzone italiana.

L’ingresso ai concerti (Lunedì, Mercoledì e Venerdì – ore 22.00) ed alle mostre (Venerdì, ore 21.30) è completamente libero e senza alcun obbligo di consumazione.

Per info e prenotazioni:
Capri Jazz Bar
via Pastore,42
Battipaglia (Sa)
tel.: 0828 300124

L’addetto stampa
Alessandra De Vita
cell.: 349 8709870

__________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

30 maggio, 2012 Posted by | Fotografia, Jazz, Musica | , , , | Lascia un commento

Mercoledì 23 maggio al Capri Jazz bar tributo ai Beatles con i Beatlejuice

Per il prossimo appuntamento con la rassegna rock, il Capri Jazz bar ospiterà, il prossimo mercoledì (23 Maggio), una delle tribute band ai Beatles più ricercate sul territorio nazionale, vincitrice di numerose manifestazioni commemorative dedicate ai Fab Four: i napoletani Beatlejuice.
Sorti nel 2001 da un’idea di Carlo Martelli(basso e voce), e Luigi Lombardi (chitarra e voce), dopo l’incontro con Massimo Esposito (Tastiere e voce) e Riccardo Rodolico (batteria voce) i Beatlejuice hanno costruito un vasto repertorio con una particolare predilezione per il secondo periodo dei Beatles, quello più maturo ed elaborato, caratterizzato da arrangiamenti più curati e testi più introspettivi, profondamente lontano dallo stile degli inizi.
In scaletta, anche alcuni dei primi successi del periodo beat, gli stessi che all’epoca magnetizzarono milioni di fan dando vita ad uno dei fenomeni di costume legati alla musica più leggendari e duraturi nel tempo, la cosiddetta “Beatlemania”.
Perfettamente calati negli anni ’60, grazie anche ai costumi di scena che riproducono esattamente quelli dei Beatles, i Beatlejuice proporranno un salto indietro nella memoria di chi quegli anni li ha davvero vissuti, nonché di chi vorrebbe, almeno per un attimo, provare a viverli attraverso la musica che li ha segnati.
Ancora, in esposizione fino al prossimo venerdì nella sala del bar, la personale della pittrice Anna Lisa Benvenuto.

L’ingresso ai concerti (Lunedì, Mercoledì e Venerdì – ore 22.00) ed alle mostre (Venerdì, ore 21.30) è completamente libero e senza alcun obbligo di consumazione.

Per info e prenotazioni:
Capri Jazz Bar
via Pastore,42
Battipaglia (Sa)
tel.: 0828 300124

L’addetto stampa
Alessandra De Vita
cell.: 349 8709870

__________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

21 maggio, 2012 Posted by | Arte, Musica | , , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 27 aprile al Capri Jazz bar il Pierpaolo Bisogno 4tet

Il percussionista e vibrafonista salernitano Pierpaolo Bisogno, venerdì 27 aprile sarà l’ospite della rassegna jazz del “Capri”, che ogni settimana propone un solista differente accompagnato da una sezione ritmica stabile, il Capri Jazz bar Trio, con Carmine Cataldo al pianoforte, Domenico Andria al contrabbasso e Franco Gregorio alla batteria.
Giovanissimo, il percussionista già rivela il suo talento musicale a soli otto anni, quando inizia i suoi primi studi di batteria con il maestro Antonio Golino; a 14 anni Bisogno inizia il suo percorso al conservatorio di Napoli dove nel ’95 si diploma con il massimo dei voti; nello stesso anno riceve una borsa di studio dall’associazione “Soroptimist” che in passato ha premiato musicisti del calibro di Muti e Accardo.
Nel corso degli anni, nelle sue esperienze professionali Bisogno esplora più di un solo linguaggio musicale, oscillando dal jazz alla musica afro-cubana, brasiliana e popolare partenopea.
Apprezzato dal M° Roberto De Simone, collabora con lui alla messa in scena di importanti produzioni teatrali.
Vanta partecipazioni al fianco di nomi importanti dello scenario jazz contemporaneo come Mario Biondi, Fabrizio Bosso, Giovanni Tommaso e Nicola Conte.
Non mancano nel suo cammino artistico avvicinamenti al genere pop, al fianco di cantautori italiani – tra questi spicca il nome di Gianni Morandi – o tra le linee di orchestre televisive nazionali come quella di 11 elementi di “Domenica In”, diretta dal M° Pippo Caruso.
Il concerto di venerdì, vedrà proporre un repertorio di standard della tradizione arrangiati in chiave moderna.
Ad aprire la serata sarà il vernissage della personale del pittore Giusaf Hayate, dal titolo “Complicità delle origini”.

L’ingresso ai concerti (Lunedì, Mercoledì e Venerdì – ore 22.00) ed alle mostre (Venerdì, ore 21.30) è completamente libero e senza alcun obbligo di consumazione.

Per info e prenotazioni:
Capri Jazz Bar
via Pastore,42
Battipaglia (Sa)
tel.: 0828 300124

L’addetto stampa
Alessandra De Vita
cell.: 349 8709870

__________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

25 aprile, 2012 Posted by | Arte, Jazz, Musica | , , , , , , | Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: