MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Domenica 28 giugno il ciclo dell’Associazione Alessandro Scarlatti “Organi Storici della Campania” chiude con il concerto di Angelo Castaldo

logo-associazione-scarlatti
Domenica 28 giugno, alle ore 19.45, con il concerto del M° Angelo Castaldo nella Basilica di Santa Chiara si conclude la XVII edizione di Organi Storici della Campania, la rassegna della Associazione Alessandro Scarlatti dedicata alla scoperta e alla valorizzazione del vasto patrimonio organario della nostra Regione.

Tutti gli strumenti della Basilica di Santa Chiara furono distrutti durante i bombardamenti anglo-americani nel 1942.
Lo strumento attuale risale al 1962, ed è tra i più prestigiosi dei tanti operanti nella nostra città.
Il programma , intitolato “Le siècle d’or”, compie una ricognizione della evoluzione del linguaggio organistico in Francia tra fine ’800 e fine ’900.

Dedicato alla scoperta e alla valorizzazione del vasto patrimonio organario della nostra Regione, il ciclo “Organi Storici della Campania “ ha spaziato negli anni in varie sedi della Campania come il Santuario di San Rocco a Lioni, la Chiesa di Santa Maria della Speranza a Battipaglia, la Chiesa di Sant’Antonio al Seggio di Aversa, il Santuario di Sant’Antonio di Afragola , la cinquecentesca Collegiata di San Michele a Solofra.

Il concerto è gratuito

Infoline
Associazione Alessandro Scarlatti
081 406011
www.associazionescarlatti.it

______________________________________________________

Programma

Domenica 28 giugno, ore 19.45 – Basilica di Santa Chiara
Angelo Castaldo, organo

“Le siècle d’or” (La musica organistica francese tra ‘800 e ‘900)

César August Franck (1822 – 1890)
Choral in mi maggiore
Andantino in sol minore

Félix Alexandre Guilmant (1837-1911)
Grand choeur “alla Händel” op.18, n.1
Deuxième meditation op. 20, n.2

Gabriel Pierné (1863 – 1937): Prelude, op.29 n.1

Charles Tournemire (1870–1939): Choral-improvisation sur le “Victimae Paschali Laudes”

Gaston Litaize (1909 – 1991): Passacaille sur le nom de Flor Peeters

Angelo Castaldo
Angelo CastaldoNato a Napoli nel 1973, si è diplomato brillantemente in Pianoforte, Organo e Composizione organistica, Clavicembalo, Musica Corale e Direzione di Coro.
Parallelamente agli studi musicali ha portato avanti anche gli studi universitari: ha infatti conseguito, con il massimo dei voti e la lode, la Laurea in Lettere Moderne presso l’Ateneo Federico II di Napoli, il Master in Musicologia e la Specializzazione Biennale in Filologia Musicale presso l’Università “Tor Vergata” di Roma.
Ha vinto una Borsa di Studio della Regione Basilicata per i Seminari “Musica e Filosofia” di Potenza.
In qualità di organista solista ha suonato nei maggiori Festivals Organistici italiani ed all’estero nelle più importanti cattedrali europee: Varsavia, Fulda, Monaco, Kiev, Tallinn, Tampere, Londra, Edimburgo, Copengahen, Praga, Budapest, Malaga. Ha tenuto diverse tournèe negli Stati Uniti ed in Sudamerica suonando a Boston, Chicago, Philadelphia, S. Francisco, New York, Montevideo, San Paolo del Brasile.
Ha suonato infine in Australia, nelle Cattedrali di St. Patrick e St. Andrew’s a Sydney.
Il 1° gennaio 2006 ha tenuto il “Concerto di Capodanno” nella Cattedrale di Washington (USA), trasmesso in diretta radiofonica nazionale, ed a cui RAI International ha anche dedicato uno “speciale”.
E’ stato invitato in giurie di Concorsi Organistici Internazionali ed ha tenuto Masterclasses in Polonia (Filarmonica di Danzica), Lituania (Vilnius Music Academy), Russia (Università di San Pietroburgo), Svezia (Piteå Music University).
Giornalista – pubblicista dal 1993, è stato critico musicale del quotidiano “Napoli Sera” e collabora con il bimestrale “Arte Organaria e Organistica” delle “Edizioni Carrara” di Bergamo per la quale ha anche curato le prime edizioni a stampa e le revisioni critiche della “Fantasia a due organi” di M. E. Bossi, della “Sonata per organo” di G. B. Pergolesi e sta ultimando la revisione critica dell’integrale per organo (4 voll.) di G. Cotrufo.
Per le edizioni “Eurarte” ha curato le prime edizioni di brani di Capocci, Napolitano, Marchetti, Gubitosi.
Per le edizioni “Esarmonia” sta curando la pubblicazione della collana “Splendori del ‘700 napoletano” con oltre 50 brani per organo e cembalo di Pergolesi, Scarlatti, Fenaroli, Durante, Leo e Sigismondo.
E’ autore, infine, di un trattato teorico-pratico sullo studio del Solfeggio e compositore di musiche per organo.
Ha registrato CD solistici in Germania, USA, Australia.
Ha inciso per “La Bottega Discantica” un cd al grande organo della Cattedrale di Napoli, dedicato a compositori napoletani del ‘900.
E’ organista e maestro di cappella della Basilica di S. Chiara in Napoli.
Insegna Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio “Palestrina” di Cagliari, dove è tra l’altro coordinatore del “Laboratorio Organi Storici” (LabOs) per la studio e la tutela del patrimonio organario cagliaritano.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

imagesSu Twitter: @Music_Ar_teatro

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

Annunci

22 giugno, 2015 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazioni Musicali, Campania, Italia, Musica, Musica classica, Napoli, Organisti, Regioni | , , , , , , , | Lascia un commento

Domenica 5 giugno primo appuntamento con la rassegna dell’Associazione Scarlatti “Organi Storici della Campania”

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Al via la dodicesima edizione di “Organi Storici della Campania”, rassegna organizzata dalla Associazione Alessandro Scarlatti, dedicata a valorizzare e far conoscere un patrimonio organistico spesso misconosciuto o dimenticato e un repertorio di assoluta suggestione in alcune delle più monumentali basiliche e chiese della città.
Rinviato alla fine di giugno il concerto inaugurale, il prossimo appuntamento è con Angelo Castaldo, referente artistico della rassegna, che terrà un concerto il 5 giugno, alle 19.45 nella Basilica di Santa Chiara.
L’organo, costruito dalla ditta Mascioni nel 1962, è nato sulle ceneri dei precedenti strumenti della Basilica, andati distrutti durante i bombardamenti anglo-americani del 1942 assieme alla Basilica stessa.
Gli altri concerti si terranno l’11 giugno, alle ore 19.45, nella Chiesa dell’Ascensione a Chiaia e il 18 giugno, alle ore 19.30, nella Chiesa del Sacro Cuore di Gesù al Vomero ed infine il 26 giugno, alle ore 19.30, in Duomo.

Il concerto è gratuito
______________________________________________________________________________________

Programma

M. Weckmann: Fantasia ex d

J. S. Bach: Preludio e fuga in la minore BWV 543

F. Liszt: Preludio e fuga su B.A.C.H.

M. E. Bossi: Stunde der Weihe op. 132, n.4

T. Gargiulo: Pavana per organo

A. Cece: Fantasia e fuga in do minore

Angelo Castaldo

E’ nato a Napoli nel 1973, si è diplomato brillantemente in Pianoforte, Organo e Composizione organistica. E’ diplomando inoltre in clavicembalo e musica corale.
Parallelamente agli studi musicali ha portato avanti anche gli studi universitari, conseguendo, cum laude, la Laurea in Lettere Moderne presso l’Ateneo Federico II di Napoli, il Master in Musicologia presso l’Università “Tor Vergata” di Roma dove sta seguendo anche il Corso di Specializzazione in Filologia Musicale. Ha vinto una Borsa di Studio della Regione Basilicata per i Seminari “Musica e Filosofia” di Potenza.
In qualità di organista solista ha suonato nei maggiori Festivals Organistici in Italia, Europa, Stati Uniti, Sudamerica, Australia.
Nel 2006 ha tenuto il “Concerto di Capodanno” nella Cattedrale di Washington (USA), trasmesso in diretta radiofonica nazionale, ed a cui RAI International ha anche dedicato uno “speciale”.
Giornalista pubblicista dal 1993, è stato critico musicale del quotidiano “Napoli Sera” e collabora con il bimestrale “Arte Organaria e Organistica” delle Edizioni Carrara di Bergamo per la quale ha anche curato le prime edizioni a stampa e le revisioni critiche di brani di Marco Enrico Bossi, Giovan Battisti Pergolesi, Federico Capocci, Franco Michele Napolitano e sta ultimando la revisione critica dell’integrale per organo (4 voll.) di Giuseppe Cotrufo.
E’ autore di un trattato teorico-pratico sullo studio del Solfeggio e compositore di musiche per organo.
Sta inoltre curando per le edizioni “Esarmonia” la collana “Splendori del ‘700 napoletano”, con la pubblicazione di oltre 50 opere di autori napoletani.
Ha registrato CD in Germania, USA ed Australia.
Già organista della Basilica di S. Chiara, è attualmente organista titolare e Maestro di Cappella del Tempio del Volto Santo, in Napoli.
Già docente dei Conservatori di Monopoli, Benevento, Torino e Como, attualmente insegna Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio “Palestrina” di Cagliari.

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

1 giugno, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Concerti, Musica, Musica classica, Napoli, Organisti | , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: