MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

“Tutto andrà nel migliore dei modi”, l’ultimo libro di Rosalia Catapano si presenta martedì 3 dicembre 2013 al Maschio Angioino

Tutto andrà nel migliore dei modiMartedì 3 dicembre 2013, ore 17:00
Maschio Angioino (Antisala dei Baroni)
Napoli

Tutto andrà nel migliore dei modi

di
Rosalia Catapano

Intervengono con l’autrice:
Armida Parisi
Lucio Rufolo
Modera Aldo Putignano
Letture a cura di Paquito Catanzaro e Annalisa Raiola della Compagnia Parole Alate

Tutto andrà nel migliore dei modi/Rosalia Catapano /Homo Scrivens/Dieci/pp. 198/15,00 euro

Roma 1954: Francesca Romana Lodovici, unica figlia dell’anziano conte Acanio, è incinta di un musicista che parte per non tornare più. Per scongiurare l’inevitabile scandalo,
il conte trova una soluzione: un cugino, infatti, Fernando Acquaviva, perso nell’alcol e nei debiti di gioco, gli sta chiedendo da tempo un aiuto economico per riscattare una
sua proprietà, villa Floris, e farne un albergo. Ascanio decide di aiutarlo a patto che Fernando sposi la figlia che si rifiuta di abortire. Qualche me se dopo nasce Laura e la
strana famiglia si trasferisce ad Anacapri, dove villa Floris diventa meta ambita di turisti.
Francesca si occupa della cucina, Fernando dei suoi ospiti e di Laura, la bambina non sua che ama come una figlia.
Capri 1973: Laura incontra Gabrio Ortega, un giovane diplomatico catalano, oppresso dal peso di una famiglia ingombrante quanto prestigiosa, e inviato a Napoli per seguire
l’emergenza colera. Da qui prende vita un’intensa saga familiare che racconta l’incontro e lo scontro di diverse generazioni e figli, addentrandosi negli angoli più profondi delle
relazioni familiari.
Un viaggio emozionante nell’amore e nell’indifferenza, nella gelosia e nel rimpianto, che si perde nel rancore e si alimenta invece in un desiderio di tenerezza che trova solo fugacemente
risposta. Dopo Solo Nina, ritornano la famiglia Ortega, la vulcanica Blanca e un giovanissimo, ma già talentuoso e sognatore Raùl.

Rosalia Catapano
è nata a Napoli, dove vive e lavora come medico di laboratorio. Ha pubblicato la raccolta di racconti
Direzioni immaginarie (Boopen LED, 2011) e l’anno successivo il suo primo romanzo, Solo
Nina (Homo Scrivens), più volte ristampato. Tutto andrà nel migliore dei modi svela il misterioso
passato di Raùl Ortega, il giovane e inquieto stilista barcellonese protagonista di Solo Nina.

Dieci: La selezione di narrativa italiana di Homo Scrivens. Dieci volumi ogni anno, con le prime cinquanta copie numerate
a mano.

10/dieci 2013
Ufficio Stampa Homo Scrivens – Paola Silvestro – 328 11 87 939 – ufficiostampa@homoscrivens.it

Homo Scrivens s.r.l.
Via S.Maria della Libera, 42 – 80127 Napoli
tel./fax.: 081 192 43 714 – http://www.homoscrivens.it

Per partecipare all’evento facebook clicca qui

Per essere informati e aggiornati sugli eventi iscriviti ai gruppi su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo online cliccando sulla copertina oppure clicca qui. Potrai ascoltare anche le anteprime!!

DISCLAIMER: Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

Annunci

30 novembre, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Cultura, Cultura, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Napoli, Rosalia Catapano, Scrittori | , , , , , , , | Lascia un commento

Martedì 28 maggio alla Sala Chopin “Pomeriggio di parole e musica” con la presentazione del romazo “Solo Nina” di Rosalia Catapano

Copertina Solo Nina - Rosalia CatapanoMartedì 28 maggio, alle ore 18.00, alla Sala Chopin (piazza Carità, 6), presso Alberto Napolitano Pianoforti, “Pomeriggio di parole e musica” con la presentazione del romanzo “Solo Nina” (Homo Scrivens Edizioni 2013) di Rosalia Catapano, accompagnato da musiche di Liszt e Scriabin eseguite dalla pianista Kristina Lutsenko.

Intervengono:
Aldo Putignano, scrittore e direttore della casa editrice Homo Scrivens
Vincenza Alfano, scrittrice
Letture a cura di Paquito Catanzaro e Annalisa Raiola della Compagnia teatrale Parole Alate

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
_________________________________________________________

Programma musicale

F.  Liszt: Ballata n. 2 in si minore

A.  Scriabin: Sonata n. 2 op. 19

Solo Nina è un romanzo che guarda con occhio attento alla vita dei giovani del nostro tempo, le loro speranze e le loro paure, le loro fragilità e i loro talenti.
Si racconta di Nina, la giovane maestra di asilo che sogna una grande famiglia con tanti bambini, e si racconta di Raùl Ortega, talentuoso stilista in cerca di ispirazione per creare una linea esclusiva di modelli.
Solo Nina è un romanzo in cui si parla di musica e di arte, in tutte le sue accezioni. E di moda che, diviene originale materia di narrazione, assurge anch’essa a espressione artistica, a possibilità di manifestare i propri sentimenti e la propria vita interiore.
Solo Nina è un romanzo in cui si parla d’amore, di un amore impossibile nato nell’impersonale andirivieni di una sala d’attesa di aeroporto, e trasformato in sentimento dominante, una vera, piccola ossessione, dalla mente sensibile e fantasiosa del protagonista.
Ma l’amore impossibile di Raùl per Nina non è il solo che il romanzo ci propone: i personaggi di Solo Nina, dalla trasgressiva Blanca, animatrice delle notti catalane, a Esteban scultore affascinante e misterioso, sono tutti attraversati dal dolore sottile di un amore impossibile, segreto, e proprio perché impossibile, eterno.
Amori impossibili narrati con le parole, amore impossibile, quello tra Ero e Leandro, raccontato dalle note di Franz Liszt che Cristina Lutsenko ci farà rivivere nell’esecuzione della Ballata n. 2 in si minore.
Il giovane Leandro, abitante di Abido, si innamora di Ero, sacerdotessa di Afrodite destinata dalla famiglia alla solitudine verginale del sacerdozio.
Ella abita a Sesto in una torre isolata, sulla costa opposta dell’Ellesponto.
Per incontrare l’amata Leandro attraversa lo stretto dell’Ellesponto, a nuoto, ogni sera, ed Ero, ogni sera, per aiutarlo a orientarsi, accende una lucerna. Ma una notte di tempesta la lucerna si spegne e Leandro, disorientato, muore tra i flutti. All’alba Ero scopre il corpo senza vita dell’amato sulla spiaggia e, affranta dal dolore, si uccide gettandosi dalla torre.
A dare vita a questa doppia narrazione in musica e parole saranno proprio dei giovani talenti come quelli raccontanti da Rosalia Catapano nel suo romanzo.

Kristina Lutsenko: nata in Crimea, nel 1991 studia pianoforte fin da piccola e completa gli studi accademici col massimo dei voti.
Vince a soli 14 anni il premio Paola Volpe.
In Italia continua il suo perfezionamento con maestri di fama internazionale e si esibisce in numerosi concerti.
Attualmente è seguita dal maestro Mario Coppola.

Paquito Catanzaro: attore e speaker radiofonico, autore di testi teatrale e regista.
Insegna tecniche di recitazione nelle scuole.
Organizza reading per eventi letterari.

Annalisa Raiola: attrice teatrale, formata presso la compagnia Parole Alate. Organizza e conduce laboratori teatrali nelle scuole.
Protagonista di numerosi spettacoli, è voce narrante in reading ed eventi letterari.

Solo Nina, è edito da Homo Scrivens, la giovane casa editrice, che porta avanti con entusiasmo un progetto di editoria di qualità e combatte con coraggio la mercificazione delle pubblicazioni a pagamento.

Info: Homo Scrivens s.r.l.
Via Santa Maria della Libera 42, Napoli
www.homoscrivens.it
redazione@homoscrivens.it

Solo Nina
di Rosalia Catapano
Homo Scrivens Edizioni
dalla Collana Dieci: la selezione di narrativa italiana di Homo Scrivens.
Dieci volumi ogni anno, con le prime 50 copie numerate a mano.

Napoli, aeroporto di Capodichino.
Nina è una maestra d’asilo, in partenza per Barcellona per dimenticare un grande amore finito.
Raùl Ortega è un giovane stilista in cerca di se stesso e dell’idea giusta per realizzare finalmente la collezione che tutti si aspettano da lui.
In attesa del volo Napoli-Barcellona sono entrambi persi nei loro pensieri e nei loro ricordi. Finché Nina gli affida per qualche minuto il suo trolley.
E la vita di Raùl cambia, per sempre.
Una storia che racconta della difficoltà di esprimere i propri sentimenti e mettere a nudo la nostra anima.
Ma anche una storia che ci parla del cambiamento, della necessità e della speranza insita nel cambiamento.
Sullo sfondo, una piccola schiera di personaggi, che si propongono al lettore con la vitalità delle loro voci e un’umanità piena di contraddizioni: da Blanca, ricca e affermata stilista in lotta col tempo che passa, alla piccola e silenziosa Alice, da Suelita, pittrice ambiziosa in cerca di successo, alla indolente e perspicace Veronica.

Rosalia Catapano è nata a Napoli, dove vive.
È alla costante ricerca del tempo e delle energie necessarie per integrare la sua attività di medico ospedaliero con quella letteraria, oltre ad essere madre, figlia, sorella, zia e amica di un certo numero di persone che reclamano la sua attenzione.
Nonostante queste difficoltà da anni collabora e organizza eventi per la compagnia di scrittura Homo Scrivens, e attualmente, con la omonima casa editrice e ha pubblicato nel 2011 per Boopen LED la raccolta di racconti Direzioni immaginarie.
È compilatrice dell’Enciclopedia degli scrittori inesistenti 2.0 (Homo Scrivens 2012).
Questo è il suo primo romanzo.

Si ringraziano per la cortese partecipazione:

Aldo Putignano, scrittore e docente di scrittura, è dal 2002 coordinatore di Homo Scrivens, prima compagnia italiana di scrittura, e dal 2012 editore dell’omonima casa editrice.
Ha diretto le edizioni Cento Autori e il gruppo editoriale Boopen-Photocity; con la sua attività ha portato alla pubblicazione oltre trecento persone.
Fra le sue pubblicazioni: Il caso Freud (Giulio Perrone 2007) da cui è stato tratto lo spettacolo teatrale Un titolo qualsiasi, per la regia di Stefano Magliole; La sindrome di Balzac (Cento Autori 2011).
Ha curato con Giancarlo Marino l’Enciclopedia degli scrittori inesistenti (seconda edizione, Homo Scrivens 2012).
In questo mese di maggio 2013 ha pubblicato Social Zoo, il suo primo romanzo.

Vincenza Alfano, scrittrice e insegnante, dirige le attività dell’Officina della scrittura Homo Scrivens, laboratorio di scrittura creativa, e si occupa di scouting letterario.
Ha vinto numerosi concorsi letterari e ha partecipato a numerosi progetti di scrittura collettiva, fra cui l’Enciclopedia degli scrittori inesistenti 2.0 (Homo Scrivens 2012).
I suoi romanzi, Via da lì (Boopen LED 2010), Fiction (Photocity Edizioni 2011), e L’unica ragione (Homo Scrivens Edizioni 2012) hanno avuto ampio riscontro di pubblico e critica.

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

27 maggio, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli, Pianisti | , , , , , , , , | Lascia un commento

Domani 16 ottobre al Teatro Sancarluccio si presenta “Solo Nina” di Rosalia Catapano

Domani 16 ottobre 2012, ore 19,00 presso il Teatro Sancarluccio in (Via S. Pasquale 49 Napoli), si presenta il nuovo romanzo “Solo Nina” di Rosalia Catapano Edizioni “Homo Scrivens”. Intervengono Armida Parisi e Aldo Putignano. Con la partecipazione di Mariarosaria Riccio. Sara presente l’autrice.
Evento su Facebook

Deve decidersi. Se vuole sfondare nel mondo della moda, deve farlo adesso, e a Barcellona. Ha trentatrè anni, ed è arrivato il momento di prendere in mano la sua vita.
Raùl Ortega è un giovane stilista in cerca di se stesso e dell’idea giusta per realizzare finalmente la collezione che tutti si aspettano da lui.
In attesa del volo Napoli-Barcellona è perso nei suoi pensieri e nei suoi ricordi. Finché all’imbarco incontra una ragazza che gli affida per qualche minuto il suo trolley.
E la vita di Raùl cambia, per sempre.
Segui “Solo Nina” su Facebook:http://www.facebook.com/groups/404091432979883/

 

 

 

 

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

15 ottobre, 2012 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Campania, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Napoli, Regioni, Teatri, Teatro "Sancarluccio" | , , , , , | 1 commento

Giovedì 22 marzo, l’Associazione Eleonora Pimentel rende omaggio al premio Nobel Wislawa Szymborska nella Giornata Mondiale della poesia

Giovedì 22 marzo 2012 ore 16,30 

ISTITUTO ITALIANO PER GLI STUDI FILOSOFICI 

Palazzo Serra di Cassano Via Monte di Dio, 14 Napoli

ASSOCIAZIONE ELEONORA PIMENTEL

LA TELA DEL MEDITERRANEO

Giornata Mondiale della Poesia

OMAGGIO A  Wislawa Szymborska

Premio Nobel per la Poesia

“Loro stessi non sanno quanto portano nelle mani vuote.” 

Interventi di Esther Basile, Floriana Coppola,
Iaia De Marco, RitaFelerico,
Anna Forgione , Lucia Stefanelli,
Matilde Tortora, Aldo Putignano

Presentazione Antologia poetica di Narni III Quaderno

Letture di Wanda Marasco

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

19 marzo, 2012 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Associazione Eleonora Pimentel, Cultura, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Napoli, Poesia, Poeti | , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Al Mumble Rumble dal 9 dicembre parte la prima Rassegna di MusicArTeatro

Con grande piacere vi annuncio che dal 9 dicembre ha inizio al Mumble Rumble:

la prima Rassegna di MusicArTeatro

che ci terrà compagnia fino alla fine di marzo.
Un concerto al mese, nell’ambito del SALT (Spazio Aggregazione Libero Trasversale) ideato e curato da Lello Merola.
Tanta musica corredata da:  reading da affascinanti opere letterarie, installazioni fotografiche, esposizioni di quadri, performance di pittura dal vivo  e la partecipazione straordinaria di una grande attrice.
Si potrebbe dire, parafrasando la nota pubblicità. “Ma cosa vuoi di più dalla vita?”
Tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questi eventi: i musicisti, gli scrittori, gli attori, i pittori, i fotografi, i curatori della rassegna, coloro, tanti, che lavorano “dietro le quinte”, sanno bene cosa vorrebbero di più dalla vita.
Il loro desiderio è quello di condividere questa avventura tanto affascinante quanto coraggiosa con un pubblico numeroso, aperto al nuovo, interessato a scoprire questa formula inconsueta di spettacolo che non solo racchiude, ma amalgama, fonde, e armonizza più arti, in una trama coerente che caratterizzerà ognuna delle quattro serate, ognuna con un colore diverso, con un sound diverso, con un profumo diverso, potremmo dire.
Il Mumble Rumble con la direzione artistica di Lello Merola, Photocity Edizioni, con la prestigiosa direzione di Aldo Putignano, i giovani e talentuosi artisti degli Imprenditori di sogni hanno collaborato tutti con entusiasmo alla realizzazione di questa rassegna, che nasce da un’idea  di Susanna Canessa e Rosalia Catapano. Una musicista e una scrittrice di racconti unite da una antica e inscindibile amicizia, dal desiderio di coniugare in una unica armonia scenica le loro grandi passioni, la musica, la scrittura, le arti visive, e unite soprattutto dalla voglia di scommettere in un progetto che costa fatica, ma che dà grandi emozioni e soddisfazioni già durante la sua stessa ideazione, ancor prima di essere presentato e condiviso con gli amici che vorranno farne parte.
A seguire i dettagli di ogni spettacolo: tanti nomi noti, tanti artisti già amati e altri che, sperano, di farsi amare dai loro nuovi, e, crediamo, fortunati spettatori.

9 dicembre 2011
Duets4Duets… e i conti tornano! Un viaggio nel Folk
con Carmine Sanarico, contrabbasso – Luca Guida, percussioni
Le letture da “Fiction” di Vincenza Alfano e “Direzioni immaginarie” di Rosalia Catapano
Istallazione di Amaranta Diamante

20 gennaio 2012
Indifferentemente… Sireneide Un viaggio nella canzone napoletana
Le voci di Susanna Canessa, Serena Pisa e Clelia Liguori
con Stefano Formato, chitarra e Luca Guida, percussioni
Le letture da “Diario semiserio di coppie incognite” di Licia Vetere dalla voce di Clelia Liguori
Espone Patrizia Balzerano

10 febbraio 2012
Because the night… la notte non ci ricorda
Le voci di Susanna e Brunello Canessa e Monica Doglione
Con Alessandro Canessa, batteria – Marzio Monaco, basso – Francesco De Laurentiis, violino
Le letture da “La notte non ci ricorda” di Herik Mutarelli
Esposizione di opere sul tema della “notte” di artisti vari

30 marzo 2012
Altri tempi… omaggio al trio Lescano

Le voci di Susanna Canessa, Monica Doglione e Clelia Liguori
con Brunello Alessandro e Francesco Canessa (chitarra – batteria – voce)
Le letture da “Altri tempi” di Maria Carolina Visconti
con la partecipazione straordinaria di Annamaria Ackermann
Esposizione e performance live di Sal Vaccaro

e non finisce qui, la Rassegna si conclude con il Teatro:
Tema d’amore – Guida turistica per sognatori – Bach in progress
da Aprile al Mumble Rumble!

www.musicarteatro.com

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

3 dicembre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Art, Arte, Attori e attrici, Campania, Cantanti, Canto, Concerti, Country music, Folk music, Fotografia, Imprenditori di sogni, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Monica Doglione, Mumble Rumble, Music, Musica, Napoli, Patrizia Balzerano, Pittori e pittrici, Pittura, Rassegna di MusicArTeatro, Rassegne, Regioni, Susanna Canessa, Teatro | , , | Lascia un commento

Oggi al PAN presentazione di “Fiction”, l’ultimo libro di Vincenza Alfano

Sabato 19 novembre ore 17.30

Palazzo delle Arti di Napoli PAN
via dei Mille 60,

presentazione del romanzo “Fiction” di Vincenza Alfano Photocity Edizioni

Interventi di: Armida Parisi quotidiano Il Roma e Guido Pocobelli Ragosta giornalista RAi

Modera Aldo Putignano direttore editoriale Photocity Edizioni

Giulio Morandi è un giornalista in crisi: è stanco di essere precario, e vuole riprendersi la sua vita. Per questo motivo ritorna a Napoli per intraprendere l’insegnamento in una scuola della periferia orientale della città. Qui ritrova la sua famiglia, l’amore, e una città da fiction, con morti ammazzati sul marciapiede e solo un muro di silenzi e timori a nasconderli.
In una Napoli dolorosa e priva di sogni, Giulio insegue la verità, cerca una riscossa, e in questa sua ansia di comprendere la realtà incontra uomini e donne per i quali ha ancora un senso darsi da fare, al punto che le vicende della sua vita privata s’intersecano inevitabilmente con quelle dei suoi studenti, in un intreccio che sembra sia stato scritto per una sceneggiatura televisiva.
Ma è davvero una finzione tutto questo?

Vincenza Alfano, (Napoli 1966) docente di lettere, ha pubblicato la raccolta di racconti Il cuore nel cassetto (Graus editore, 2007) e il romanzo Via da lì (Boopen LED, 2010). Ha vinto numerosi concorsi letterari e ha partecipato a diversi volumi con racconti e poesie

Le sue opere pubblicate su Photocity Edizioni:
Via da lì
La città nuova
Fiction

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

19 novembre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Cultura, Italia, Letteratura, Letteratura contemporanea, Libri, Napoli | , , , , , | Lascia un commento

Martedì 7 giugno alla Fnac di Napoli presentazione del libro di Antonio Del Gaudio “Tutta l’orchestra minuto per minuto”

Critica Classica di Marco del Vaglio:

La sfida è aperta, il fischio di inizio è fissato alle 18.00 di martedì 7 giugno.
La Fnac ospita la partita tra musicisti e calciatori: sul campo verranno schierate aspirazioni, sogni, difficoltà, realtà delle due categorie così come raffigurato nel mondo sovvertito da Antonio Del Gaudio nel volume “Tutta l’orchestra minuto per minuto”, edito da Boopen LED.
In maniera ironica e surreale il musicista Del Gaudio, alla sua prima esperienza letteraria, crea un mondo sovvertito in cui l’idolo delle masse è il musicista Donamara; in cui il campionato più seguito e popolare è quello delle orchestre italiane, mentre i calciatori sono richiesti soltanto per allietare, con i loro palleggi, i matrimoni.
A fare da arbitri, con l’autore, in questa presentazione sui generis il musicista e compositore Pasquale Scialò, il direttore editoriale BoopenLED, Aldo Putignano e il giornalista Gennaro Pasquariello.
La serata sarà, inoltre, ritmata dai virtuosismi calcistici e musicali di Valerio Sgarra e Lorenzo Sorbo.

Ufficio Stampa Boopen LED
Paola Silvestro
cell.: 328 11 87 939
e-mail: paosilvestro@gmail.com

Antonio Del Gaudio
Tutta l’orchestra minuto per minuto
Boopen LED editore
Prezzo: 10 Euro

___________________________________________________________________________________________

Due mondi apparentemente inconciliabili: quello del calcio e della musica, accomunati però dalla “passione” dell’autore e più in generale, dalla comune radice passionale che alimenta e motiva musicisti e calciatori.
Un mondo raccontato alla rovescia, dove i musicisti si accaparrano privilegi, ovazioni e interesse della massa, mentre i calciatori sono costretti, per sbarcare il lunario, ad allietare i matrimoni con i loro palleggi.
“Il pregio del racconto – dice il giornalista e produttore musicale Renato Marengo nella sua prefazione al testo – sta nella credibilità della narrazione: assoli come dribbling, melodie come azioni, virtuosismi come parate, finali e crescendi come goal. Qui incredibilmente, è il calciatore a sentirsi frustrato e schiacciato dall’invadenza della cultura, e di contro è il musicista a godere (vivaddio!almeno nel sogno!) di ricchezze e privilegi.”
Con la creazione di questo mondo surreale, Del Gaudio solleva, con umorismo e leggerezza, un problema che attanaglia la maggior parte di coloro i quali dedicano la propria vita alla musica: non veder riconosciuti la propria professionalità e il proprio impegno a causa di ignoranza, pregiudizio o disinteresse.
Del Gaudio, musicista professionista e vincitore del Premio Giorgio Gaber nel 2008, sembra gridare dalle pagine del suo libro “lasciateci suonare, come noi sappiamo fare!”, per opporsi a quanti, ignari delle vaste possibilità espressive ed emozionali di uno strumento, costringono gli orchestrali a piegarsi al dio pop della musica usa e getta.

L’autore:
Antonio Del Gaudio diplomato in pianoforte, cantautore e musicista napoletano.
È direttore didattico di una scuola di musica e responsabile artistico di Musicaeventi, cooperativa di musicisti professionisti apoletani.
Nel 2008 vince il Premio Giorgio Gaber dove presenta un estratto del suo spettacolo di monologhi e canzoni dal titolo Modestamente…io muoio.

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

5 giugno, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Libri, Musica | , , , , | Lascia un commento

Presentazione del libro “Altri tempi” di Maria Carolina Visconti

Con grande emozione e gioia pubblico il seguente evento. Il perchè è semplice: la scrittrice è una donna fantastica, sono molto legata a lei, ho vissuto tutta la mia infanzia a casa sua  sotto il suo materno controllo (oltre quello dei miei genitori, naturalmente) a giocare con sua figlia, la mia migliore amica, da quando avevo otto anni fino ad oggi.
Susanna

Sabato 27 novembre ore 11,00
Maschio Angioino Sala della Loggia

Presentazione del libro

Altri tempi

di Maria Carolina Visconti

Libro di memorie, ma anche cronaca puntuale di un’epoca: attraverso il ricordo e l’evocazione Maria Carolina Visconti ci porta per mano nel secolo appena trascorso e ci racconta, con l’ironia e la nostalgia che costituiscono la sua piacevole cifra stilistica, buona parte della prima metà del novecento, prima con gli occhi incantati di una bambina curiosa, poi con quelli attenti di una giovane donna. I viaggi, i luoghi, i gusti letterari, la scoperta del cinema con le sue affascinanti possibilità, le poesie e le canzoni, la guerra e il difficile dopoguerra in una Napoli affamata ma non annientata: in un documento umano di rara efficacia emotiva rivivono le amicizie, gli amori e gli incontri con alcuni dei protagonisti della vita culturale del nostro paese.

Maria Carolina Visconti (Torino, 1920) narra buona parte della sua vita in questo libro, al quale si rimanda. Vive a Napoli e, dopo aver esercitato per molti anni l’attività di psicoterapeuta, attualmente si dedica ai lavori casalinghi, nonché al cinema e alla letteratura, che sono sempre state le sue passioni. Ha due nipoti, tre gatti e, suo malgrado, due cani e una casa con un magnifico panorama.

Intervengono: Aldo Putignano e Giuseppe Cannata. Letture a cura di Chiara Tortorelli.

Consigliato da Homo Scrivens
Boopen LED

Questo slideshow richiede JavaScript.

24 novembre, 2010 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Cultura, Letteratura, Libri, Napoli, Poesia | , , , , , , | 1 commento

Le poesie di Rossella Tempesta al Penguin Café

Sabato, 16 gennaio ore 19.00
Penguin Café
Via S. Lucia, 88 – Napoli

Reading di poesie di

Rossella Tempesta

da

“L’impaziente”

Introduce
Aldo Putignano

Letture
Annie Pempinello

Ospite: Susanna Canessa con il suo album NEFELI

“Una voce che è prima di tutto impaziente di cantare la vita, in tutte le sue sfaccettature, nelle sue maree e nei suoi inabissamenti, cambiando necessariamente di volta in volta tonalità, altezza, ritmi del suo movimento. Quella di Rossella Tempesta è una poesia pregna di odori, colori, profumi e sfumature, del paesaggio e dell’anima, o meglio delle anime della poetessa, dell’umano e di ciò che dell’Oltre è dato intravedere” (dalla prefazione di Chiara De Luca).

Rossella Tempesta è nata a Napoli. Vissuta a Terlizzi, Milano, Cattolica e Rimini attualmente risiede fra Napoli e Formia. Si occupa di Poesia e Cultura anche promuovendone la divulgazione con eventi e iniziative corali. Suoi testi e interventi appaiono sulle riviste “La Mosca di Milano”, “Graphie”, “ClanDestino”, “AttraVerso”, “Poesia”, “Poeti e Poesia”. Per la sua poesia ha ricevuto i premi “Dario Bellezza”, “Salvatore Quasimodo”, “Miramare Poesia”, “Hostaria dal Terzo”, “Sandro Penna”. Fra le sue opere i volumi Alla tua porta prefazione di Davide Rondoni (Walter Raffaelli, Rimini 2000) e Passaggi di Amore prefazione di Elio Pecora (Edizioni della Meridiana, Firenze 2007)

Infilo gli occhi nel verde
non vedo più la strada, sfuggono le case.
Così il mondo è già completo, solo distese verdi
file di alberi immensi e alberi soli e immoti.
Perfette sono le siepi e i rampicanti
perfetti gli ikebana di sterpi e fiori.

Sono lontana, sono una foglia
un tronco una farfalla.

Solo per il tuo canto ritorno

www.rossellatempesta.com

Per maggiori Info su “L’impaziente” clicca qui
Per maggiori info e per ascoltare le anteprime del Cd di Susanna Canessa “Nefeli” clicca qui

14 gennaio, 2010 Posted by | Agenda Eventi, Annie Pempinello, Arte, Attori e attrici, Campania, Cultura, Italia, Letteratura, Libri, Napoli, Penguin café, Poesia, Pubs, Regioni, Susanna Canessa, Teatro | , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: