MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Concerti a Napoli dal 7 al 13 gennaio 2013

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Raffaele Calace

Questi i concerti programmati dal 7 al 13 gennaio 2013:

Lunedì 7 gennaio, alle ore 18.00, nella Sala Chopin (Piazza Carità, 6), per la rassegna “Pomeriggi in Concerto alla Sala Chopin”, organizzata dalla ditta Alberto Napolitano Pianoforti, recital del violoncellista Lorenzo Ceriani

In programma musiche di Bach, Piatti, Hindemith

Ingresso libero
_________________________________________________________

Mercoledì 9 gennaio, alle ore 18.00, nella Sala Chopin (Piazza Carità, 6), per la rassegna “Pomeriggi in Concerto alla Sala Chopin”, organizzata dall’Associazione Napolinova in collaborazione con Alberto Napolitano Pianoforti, recital del pianista Luigi Trivisano

In programma musiche di Bach, Chopin, Debussy

Ingresso libero
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo online cliccando sulla copertina oppure clikka qui. Potrai ascoltare anche le anteprime!!

6 gennaio, 2013 Posted by | Agenda Eventi, Campania, Concerti, Musica, Musica classica, Musica da camera, Napoli | , , , | Lascia un commento

Concerti a Napoli dal 17 al 23 settembre 2012

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Giacomo Tritto

Questi i concerti della prossima settimana:

Martedì 18 settembre, alle ore 20.30, al Teatro di San Carlo, nell’ambito della Stagione “Extra”, allestimento dell’oratorio di Roberto De Simone “La funzione del Centenario”, cantata per tenore, doppio coro maschile, fisarmonica e complesso di fiati, con la partecipazione di Giovanni Mauriello (tenore), del coro formato da Paolo Romano, Alessandro Caricchia, Marco Caricchia, Raffaello Converso, Biagio Abenante, Matteo Mauriello, dell’Ensemble Vocale di Napoli, diretto da Antonio Spagnolo e della Banda dell’Esercito Italiano, diretta da Fulvio Creux.
Assistente musicale: Mariano Bauduin.

Costo del biglietto: 10 Euro
_________________________________________________________

Venerdì 21 settembre, alle ore 19.30, nella chiesa di S. Orsola a Chiaia (via Chiaia, 157), per la VI edizione della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, concerto di Mauro Castaldo

Programma

F. Durante: Ouvertura, Toccata, Fuga in do minore

G. M. Trabaci
Gagliarda Prima “Galluccio”
Gagliarda Seconda “Morosetta”
Gagliardauinta “Cromatica”

D. Cimarosa
Sonata n. 2 in la minore
Sonata n. 3 in la maggiore
Sonata n. 5 in do maggiore

G. Salvatore: Capriccio, Toccata, Durezze et Ligature, Corrente

S. Carvalho (1745-1799): Toccata in sol minore

G. Paisiello (1741-1816): Sonata in fa maggiore

Ingresso libero
_________________________________________________________

Sabato 22 settembre, alle ore 18.00, nella Sala Chopin (Piazza Carità, 6), nell’ambito della stagione organizzata dalla ditta Alberto Napolitano pianoforti, concerto del duo formato da Maddalena Rocca (soprano) e Rosanna Bagnis (arpa)

Programma

A. Falconieri: “O bellissimi capelli” (dalle “Villanelle”)

G. Caccini: “Tu ch’hai le penne, Amore” (dalle “Nuove Musiche”)

Anne van Schothorst: Solo di passaggioUn uccello volòLa differenza

G. F. Haendel: “Lascia ch’ io pianga” (da “Rinaldo”)

W. A. Mozart: “Deh, vieni, non tardar” (da “Le nozze di Figaro”)

G. Donizetti: “Com’ è bello, quale incanto” (da “Lucrezia Borgia”)

G. Verdi: “Non so le tetre immagini” (da “Il Corsaro”)

J. Snoer: Morgenstimmung “Fantasia del mattino” op.106 n.1

F. P. Tosti: “Segreto”“Sogno” (Romanze da salotto)

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
_________________________________________________________

Domenica 23 settembre, alle ore 11.00, a Palazzo Zevallos Stigliano (via Toledo, 185), per il ciclo “L’isle joyeuse: Claude Debussy e i suoi tempi”, organizzato dall’Associazione Alessandro Scarlatti, concerto inaugurale dal titolo “L’heure exquise: Claude Debussy e la Melodia Francese”, con la partecipazione del duo formato da Marcello Nardis (tenore) e Dario Bonuccelli (pianoforte)

Programma

G. Fauré: Cinq mélodies de Venise, op.58 (Paul Verlaine)

R. Hahn
Si mes vers avaient des ailes (Victor Hugo)
L’enamourée (Théodore de Banville)
Fêtes galantes (Paul Verlaine)
L’heure exquise (Paul Verlaine)
Quand je fus pris au pavillon (Charles d’Orléans)

C. Debussy
Beau soir (Paul Bourget)
Paysage sentimentale (Paul Bourget)
Fleur des blés (André Girod)
Ariettes oubliées (Paul Verlaine)
Deux romancesL’âme évaporée les cloches
Nuit d’étoiles (Théodore de Banville)
Mandoline (Paul Verlaine)
Clair de lune (Paul Verlaine)

Costo del biglietto: 5 Euro
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

15 settembre, 2012 Posted by | Agenda Eventi, Associazione "A. Scarlatti", Associazione Trabaci, Jazz, Musica, Musica classica, Musica da camera, Musica Lirica, Napoli, Organisti, Teatro San Carlo | , | Lascia un commento

Giovedì 7 luglio la Sala Chopin ospita la presentazione del cd “Duende” di Simone Sala

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Giovedì 7 luglio, alle ore 19.00, nella Sala Chopin (piazza Carità, 6), presso la ditta A. Napolitano pianoforti, verrà presentato il nuovo Album del pianista molisano Simone Sala.
Il CD si intitola “Duende” ed ha 12 tracce di generi e caratteri molto diversi tra di loro, dai Notturni di Chopin ai Tanghi di Piazzolla, dalle musiche da film di Ennio Morricone a brani originali scritti dallo stesso Simone Sala.
Così così come già sperimentato negli ultimi Tour del pianista bojanese, che spesso accosta brani della grande tradizione classica, a canzoni d’autore completamente riarrangiate per piano solo o per il suo gruppo, il Simone Sala Quartet, formato da Antonio De Donato (chitarra), Gabriele Basilico (basso) ed Alberto Romano (batteria).
L’ensemble è stato ovviamente coinvolto nella stesura di alcune tracce del disco, che però ha visto anche la partecipazione di alcune “guest” che hanno voluto contribuire al progetto DUENDE e che comprende brani che vanno dal piano solo al quintetto.
Madrina ufficiale del disco, Cristiana Lionello, notissima doppiatrice italiana, famosa nell’ambiente cinematografico per aver doppiato attrici come Sharon Stone, poi ancora Flavio Sala, chitarrista di fama internazionale; Alessandro Oliva, anch’egli talentuosissimo violinista pluripremiato, e poi ancora Antonio di Iorio, arrangiatore, vincitore solo qualche tempo fa del concorso indetto da Sky per la composizione dell’inno delle olimpiadi di Vancouver; ed ancora Michele D’Asaro, percussionista flamenco romano e Laura Sega, che ha cantato il singolo del disco “Never Say Ever”.
Il disco è stato registrato tra Napoli, Roma e Dallas (USA) ed è stato registrato in 6 mesi.
Da fine mese sarà distribuito in Italia nei principali negozi di dischi e soprattutto sarà acquistabile on line dal sito http://www.simonesala.com e da Facebook, oltre che su tutti i principali megastore on line, come Itunes e Napster.
Il disco ha già destato l’interesse dei media nazionali, infatti Simone Sala e’ stato intervistato sul numero di Giugno 2011 da Suonare News, la rivista “cult” dei musicisti italiani, ed è stato già invitato a presentare il disco sui canali radiofonici (RAI RADIO UNO, RAI RADIO DUE, RAI RADIO TRE, RADIO STELLA etc) oltre che in una tournée di più di venti concerti in Italia ed America, il “progetto DUENDE”.

Per ulteriori informazioni
Alberto Napolitano srl
Tel.: 081-551 88 60/551 30 51
sito web: www.albertonapolitano.com
_________________________________________________________________________________________

Simone Sala

Artista poliedrico, pianista, compositore, arrangiatore, che spazia dalla classica al jazz, al latin, compositore, promotore e Art Director di eventi musicali, dai Festival ai Jazz Club ai Locali con live music.
Nato a Bojano (CB) il 21 Marzo del 1982, ha intrapreso lo studio del pianoforte all’età di nove anni col M° P.Niro e dopo pochi mesi è entrato al Conservatorio “Lorenzo Perosi” di Campobasso, dove poi si è diplomato, nel 2002, con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore, sotto la guida del M° M. Battista.
Nello stesso istituto, ha parallelamente frequentato per alcuni anni la classe di Composizione Sperimentale del M° Luca Salvadori.
Dopo il Diploma in pianoforte, per due anni, ha seguito i Corsi di Alto Perfezionamento tenuti da Annamaria Pennella a Napoli presso l’Accademia Napolinova.
Nell’estate del 2005 ha vinto una delle borse di studio per i migliori allievi durante i Corsi Internazionali di Perfezionamento all’Accademia Musicale Chigiana di Siena, tenuti Joaquin Achùcarro, Professore Emerito presso la Southern Methodist University di Dallas (Texas,Usa).
Grazie al suo invito, ed alla successiva vittoria di una borsa di studio quadriennale, ha frequentato e conseguito la Laurea Artist Certificate in Music presso la Southern Methodist University di Dallas (Texas) in una classe speciale per pianisti scelti in tutto il mondo, e dotati di particolare talento musicale.

Ovunque ha riscosso unanimi consensi, soprattutto nell’ambito di Concorsi nazionali ed internazionali, risultando VINCITORE del PRIMO PREMIO nei seguenti:

– Coppa Pianisti d’Italia Città di Osimo (nel 1996 e nel 2003)
– Concorso di esecuzione musicale Città di Ortona (nel 1996 e nel 2003)
– Rassegna Giovani Musicisti Città di San Pietro in Vincoli (1998)
– Concorso Pianistico- Strumentale Città di Pompei (1999)
– Concorso Pianistico “Miglio d’oro” Citta’ di Portici (1999)
– Rassegna Giovani Musicisti Città di Mercato San Saverino (1999)
– Concorso di Napoli – 2° premio ( 1° non assegnato, 2000)
– Concorso ” L.M Altruda ” di Vasto (2000)
– Concorso “Premo Aretusae” Città di Siracusa,Edizione Europea. (2001)
– Premio Musicale “Scuola Concerto” citta’ di Campobasso. (2002)
– Concorso Musicale citta’ di Castel Nuovo della Daunia (2004)
– Concorso Pianistico Nazionale Citta’ di Rocchetta (IS). (2005)
– Concorso Pianistico di Guradiagrele (CH). (2005)
– Concerto Competition , Dallas USA (2007)
– Texas Artist Competition, in Duo col Clarinettista J.Jones , Conroe USA (2007)
– Concorso Musicale “Citta’ di Magliano Sabina” Vincitore anche del Premio speciale “S.Cafaro”(2008)
-Hubbard Piano and Chamber Music Competition, Primo Premio nella sezione solisti e in Duo con Jonathan Jones USA (2009)

Vincitore, inoltre, del Secondo Premio in altri 6 Concorsi pianistici, tra cui Concorso Internazionale Pianistico, Premio “A.Napolitano”, tenutosi a Vietri Sul Mare, occasione in cui ha anche vinto il Premio Speciale “Miglior concorrente italiano” (2008)

Simone Sala svolge un’intensa attività concertistica cho lo ha già portato ad esibirsi in tutta Italia (Campobasso, Isernia, Caserta,Salerno,Sarno,Napoli, Roma, Siena, Firenze, Siracusa, Bergamo, Milano, Trieste, Gorizia, Lucera, Foggia solo per citare i centri maggiori) nonché all’estero (Polonia, Spagna, Inghilterra,Svizzera, Germania, Repubblica Ceca, Messico ed in più 30 Stati degli Stati Uniti oltre che in Canada), come solista, camerista, solista con Orchestra (Orchestra Regionale della Regione Molise, Meadows Philarmonia Orchestra, Young Texas Orchestra, SMU Orchestra, Orchestra Sinfonica di Stato Rumena, Orchestra Filarmonica di Kiev, Orchestra di stato della Bulgaria, Orchestra giovanile del Conservatorio Perosi, etc…) oltre che con diverse formazioni Classiche, Jazz e Fusion.
Sala é inoltre coinvolto in prima persona in molti progetti che mirano alla promozione e divulgazione della Musica di spessore.
E’ stato infatti fondatore e pianista del Quintet for the end of Time, un’ ensemble Rock-Fusion con cui si è esibito costantemente in Usa ed Europa e con cui ha registrato il suo primo CD, “of course”, nel 2008, in collaborazione con Kevin Hanlon, uno dei chitarristi più influenti d’America, già Docente di Composizione presso la Southern Methodist University di Dallas, collaboratore di musicisti come W.Marsalis e F.Zappa.
Sempre dal 2008 è fondatore e Direttore Artistico del WORLD MUSIC PROJECT, una Rassegna estiva che si svolge in Molise, e che si propone di dare spazio a collaborazioni tra artisti dell’area molisana e più in generale italiana, con musicisti provenienti da altre parti del mondo e che ogni anno invita una star della musica internazionale.
Hanno già partecipato Michel Camilo Trio (2009) e Billy Cobham Band (2010).
La sua penultima apparizione discografica lo vede Guest Artist nell’Album di Flavio Sala, “De la Buena Onda”, insieme con alcuni Grandissimi Artisti della Musica come Marcus Miller (bassista di Miles Davis), Mango, Baglioni, Cliff Almond (batterista di Michel Camillo), la Band di Paco De Lucia, e tanti altri…

Attualmente , Simone Sala, si esibisce in concerti Classici e con il suo gruppo Latin – Jazz, il Simone Sala Quartet, ensemble che sta riscuotendo un incredibile successo sia in Italia che all’estero e con cui ha registrato il suo ultimo CD, Duende, in uscita a Giugno 2011.
Trattasi del suo primo Album personale, 12 tracce che vanno dalla classica al latin a brani originali scritti dallo stesso Sala ed eseguiti sia da solista che in gruppo.
E’ in partenza anche il Duende Tour, che porterà Simone Sala ed il suo gruppo ad esibirsi in una serie di più di 30 concerti in Italia ed America.

Tra i tanti riconoscimenti ottenuti da Simone Sala, spicca la Medaglia Onorifica della Presidenza della Repubblica Italiana.

Official web-site: www.simonesala.com
Festival: www.wmproject.com
Email: simonesala82@hotmail.it
Cell. +39/328.31.888.77

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

5 luglio, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Musica, Pianisti | , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il 28 giugno il pianista Paolo Restani ospite de “I Martedì dell’Arte” al Teatro di Corte del Palazzo Reale di Napoli

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Martedì 28 giugno, alle ore 18.45, presso il Teatro di Corte del Palazzo Reale di Napoli, nell’ambito della Rassegna “I Martedì dell’ Arte” promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali l’ Accademia Musicale Napoletana presenta l’ Incontro-Recital con il pianista Paolo Restani.
Tra l’esecuzione di un brano lisztiano (Klavierstücke, Studi Trascendentali e la Rapsodia Spagnola) e l’altro, in una sorta di talk show, il presidente Massimo Fargnoli intratterrà il pubblico insieme a Restani, illustrando la genesi e gli sviluppi dell’immensa Scuola Pianistica Napoletana.
L’ultimo prodigioso allievo di Vincenzo Vitale sigillerà col suo straordinario talento uno scrigno dal quale negli ultimi mesi l’Accademia Musicale Napoletana, fondata da Alfredo Casella nel 1933 e titolare del Concorso Pianistico Internazionale a lui intitolato, ha estratto con gioiosa dedizione illustri personalità legate alla Scuola Pianistica Napoletana, grazie anche alla collaborazione della Steinway & Sons attraverso la Ditta Alberto Napolitano di Piazza Carità ed il contributo della Cariparma Crèdit Agricole.

Affermato da tempo sul piano internazionale, Paolo Restani a 17 anni era in grado di suonare perfettamente gli Studi Trascendentali di Liszt, circostanza che gli valse l’invito alle celebrazioni lisztiane del Rossini Opera Festival del 1986, da parte di Fargnoli che lo aveva già fatto debuttare a Napoli l’anno precedente la scomparsa del suo grande maestro.
Non è un caso che nel concerto celebrativo per i venti anni dalla sua morte al Ravenna Festival del 2004, un altro suo riconoscente e famosissimo allievo, Riccardo Muti, abbia scelto proprio Restani per l’esecuzione del 2° Concerto di Liszt con l’Orchestra Filarmonica della Scala.
Dopo aver realizzato gli altri incontri al Conservatorio di San Pietro a Majella la preziosa opportunità di ospitare tale evento in un altro prestigioso contesto è stata offerta dalla direttrice del Palazzo Reale dott.ssa Gina Carla Ascione che ha voluto inserirlo nella prestigiosa Rassegna “I Martedì dell’ Arte” con gli auspici del Soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Napoli, architetto Stefano Gizzi.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

24 giugno, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Concerti, Musica, Musica classica, Napoli, Pianisti | , , , , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: