MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Dal 3 al 24 luglio al Museo Archeologico Nazionale la decima edizione dei “Pomeriggi in Concerto” di Napolinova

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Anche quest’anno, durante le domeniche di luglio, ancora una volta negli splendidi spazi del Museo Archeologico Nazionale, grazie alla gentile ospitalità della Soprintendenza per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei, Napolinova organizza la rassegna “Pomeriggi in Concerto”, giunta alla decima edizione e divenuta ormai un appuntamento fisso per i tanti appassionati durante l’estate napoletana, essendo l’unico appuntamento dedicato “solamente” alla musica classica e che, invece che proporre i “soliti” nomi, dà spazio a grandi solisti e a tanti giovani, offrendo ai “veri” appassionati di musica classica, ma anche a quelli che si avvicinavano per la prima volta, la possibilità di ascoltare e conoscere “gratuitamente” un repertorio sempre più di raro ascolto.

Questa manifestazione, nata con il titolo “Notti in Concerto” nel luglio ’97 al Museo di Capodimonte nel magnifico “Salone delle Feste”, in occasione della prima apertura notturna del Museo, si è poi svolta per vari anni al Museo di San Martino nell’antica “Sala del Refettorio” della Certosa, anche in orario pomeridiano, divenendo “Pomeriggi in Concerto”.

Si è poi tenuta a Villa Pignatelli, alla Chiesa di S. Severo al Pendino ed al Museo Archeologico Nazionale.

In particolare l’edizione di quest’anno si articolerà in quattro domeniche del prossimo luglio alle ore 17,30 e sarà ad ingresso gratuito.

Ogni concerto, approfittando dell’attività estiva di Napolinova che organizza durante il mese di Luglio una serie di master musicali, che avranno come docenti artisti di fama internazionale venuti a Napoli da tutto il Mondo, proporrà un diverso strumento musicale presentandone, come fatto in precedenti edizione per altri argomenti, sia il repertorio, con l’esibizione di questi grandi solisti e anche di tanti giovani talenti provenienti da tutta Italia venuti a partecipare ai master, sia la storia e lo sviluppo attraverso dei brevi incontri con questi grandi artisti che precederanno il concerto.

Il primo concerto-incontro, dedicato al violino, è con Manuel Meo, solista di grande valore e docente al Conservatorio di Milano, il secondo, invece, dedicato al violoncello, è con Sandro Meo, violoncellista e camerista di fama internazionale.

Il terzo, dedicato alla voce e al Bel Canto, sarà con il tenore Delfo Menicucci, solista e docente di fama internazionale, maestro anche di Andrea Bocelli.

Ultimo appuntamento, dedicato al pianoforte, con Antonio Pompa-Baldi, pianista italiano acclamato negli Stati Uniti e docente per chiara fama alla Cleveland University, una delle maggiori università americane, dove vedremo esibirsi solisti venuti a Napoli dall’Italia e dal Mondo.

(Comunicato del direttore artistico: Alfredo de Pascale)

Primo concerto: domenica 3 luglio, ore 17.30

Ingresso ad Inviti da ritirare al concerto fino ad esaurimento posti

L’ingresso sarà consentito dalle ore 17,15

info:

347.8430019

Info@asociazionenapolinova.it

__________________________________________________________________________________________

Programma generale

3 luglio, ore 17.30: “Omaggio al Violino”

Concerto e incontro con Manuel Meo e i partecipanti al Master internazionale di violino

Manuel Meo si è diplomato con lode al Conservatorio di Napoli.

Si è perfezionato con Grubert, Giles, Romano. Vincitore assoluto della Rassegna per Quartetto d’Archi di Vittorio Veneto, inizia presto un’attività esibendosi anche da solista e direttore per le maggiori Istituzioni italiane.

Ha registrato e suonato in tutto il Mondo (Inghilterra, Svizzera, Spagna, Brasile, Australia). Ha collaborato con Vernikov, Majsky, Christian, Bogino.

Da solista ha suonato sotto la direzione di Bellugi (Brahms), Pradella, Tournier, Maag con cui ha inciso Vecné Evangelium di Janacek.

E’ stato 1° violino solista d’importanti orchestre, collabora con la Piccola Sinfonica di Milano, per la quale a Giugno sarà Tutor nella preparazione di un’Orchestra giovanile come a Lanciano. Insegna violino al Conservatorio di Milano e ai corsi di Ravello e Altomonte.

Suona su un violino C. F. Landolfi del 1774.

10 luglio, ore 17.30: “Omaggio al Violoncello”

Concerto e incontro con Sandro Meo e i partecipanti al Master Internazionale di violoncello

Sandro Meo, vincitore di concorsi nazionali ed internazionali, ha suonato in tutto il mondo per rinomati festival ed associazioni (Carnegie Hall di New York, Wigmore hall di Londra, Musikhalle di Amburgo, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Maggio Musicale Fiorentino, Amici della Musica di Firenze).

Ha registrato per la RAI, per Radio Clasíca e per la BBC.

Ha inciso la Fantasia sulla Lucia di Lammermoor di Mercadante, i quartetti per piano e archi di Brahms, i trii di Schubert e Mendelssohn e i trii di Hummel per Warner, Fonit Symphonia.

Con il Trio Voces Intimae di cui è cofondatore ha rappresentato l’Italia al Festival Europa-Italia e all’inaugurazione del semestre di Presidenza italiana dell’U.E.

E’ direttore artistico e 1° violoncello della Philharmonia Mediterranea.

Tiene corsi in Italia e Spagna.

Dal 1986 è titolare di violoncello al Conservatorio di Cosenza.

17 luglio, ore 17.30: “Omaggio alla Lirica”

Concerto e incontro con Delfo Menicucci e i partecipanti al Master Internazionale di canto

Pianista collaboratore: Simonetta Tancredi

Avendo constatato su se stesso i benefici della “Tecnica di Affondo” appresa da Rina Del Monaco, moglie del grande tenore Mario, ha elaborato un proprio “metodo” grazie allo studio di meccanica e fisiologia dell’emissione vocale in sede medico/scientifica, collaborando con emeriti foniatri e specialisti (Fussi, Berioli, Panattoni) ed illustri cantanti (Dessì, Armiliato, Bocellii).

Molti suoi allievi, oggi in carriera, hanno iniziato lo studio con lui ed altri hanno riacquisito la funzionalità grazie al suo intervento.

La sua esperienza è condensata nel trattato “Scuola di canto – lirico e moderno”

Nel 2003 ha tenuto una relazione sull’affondo al convegno internazionale di canto e foniatria di Ravenna.

Dal ’95 è docente di canto al Conservatorio di Milano ed è direttore artistico del concorso internazionale “Trofeo La Fenice”.

Ha tenuto master in tutto il mondo

24 luglio ore 17.30: “Omaggio al Pianoforte”

Concerto e incontro con Antonio Pompa-Baldi e i partecipanti al Master Internazionale di pianoforte

Antonio Pompa-Baldi, acclamato dalla Critica americana come “il nuovo messia del pianoforte” e “il talento maggiore degli ultimi 30 anni”, si è affermato nel mondo dopo le vittorie ai concorsi Van Cliburn, Cleveland e Marguerite Long, precedute da quelle in Italia ai concorsi Speranza e Rina Sala Gallo.
Negli ultimi anni, con 80 concerti per stagione, si e’ esibito nelle città e nelle sale più prestigiose del Mondo ( New York – Carnegie Hall e Lincoln Center, Parigi – Salle Pleyel, Salle Gaveau, Theatre des Champs-Elysees, Salle Cortot, Londra, Stoccarda, Tokyo, Seoul, Pechino, Los Angeles, Chicago, Boston -Symphony Hall, Milano-Sala Verdi, Bologna, Roma, Houston, New Orleans, Philadelphia, Miami-Lincoln Theatre).
Ha riscosso grande successo alla Carnegie Hall di New York (Isaac Stern Auditorium), sia in recital sia con orchestra (1° concerto di Tchaikovsky).
Ha debuttato a Tokyo con i Berliner Symphoniker.
Nel 2003, ha ricevuto due prestigiosi riconoscimenti: il titolo di Artista Steinway, e la nomina, per chiara fama, come “Distinguished Professor of Piano” al Cleveland Institute of Music.
Nell’estate del 2006, gli è stato conferito il titolo di Professore Onorario del Conservatorio Nazionale Cinese di Pechino

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo

tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

27 giugno, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Concerti, Musica, Musica classica, Napoli, Pianisti, Violinisti, Violoncellisti | , , , , , , , | Lascia un commento

Mercoledì 30 marzo Gilles Apap e l’Orchestra d’Archi Italiana in concerto a Padova

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Il grande violinista Gilles Apap sarà protagonista, insieme all’Orchestra d’Archi Italiana, del ventesimo appuntamento di Mousikè. I concerti della Fondazione.
La rassegna di eventi musicali, promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, farà tappa a Padova, mercoledì 30 marzo 2011, alle ore 20.15, in una sede di grande prestigio qual è la Sala dei Giganti del Palazzo Liviano
Da Bach e Vivaldi a Malipiero e Kreisler: questo il percorso musicale dedicato alla musica del Settecento e alla rilettura novecentesca di quel secolo, periodo d’oro del violino.
Definito “il violinista più rappresentativo del ventunesimo secolo” da Yehudi Menuhin, Gilles Apap è diventato popolare nel mondo non soltanto per la sua interpretazione virtuosistica del repertorio classico, ma anche per il suo interesse per tutta la musica tradizionale americana, gipsy, irlandese e indiana. Nato in Algeria e cresciuto a Nizza, dove ha studiato con André Robert, perfezionandosi con Gustave Gaglio e Veda Reynolds, Apap suona come solista con le più prestigiose orchestre del mondo.

Ad accompagnare il violinista sarà una compagine di grande fama come l’Orchestra d’Archi Italiana.
Fondata nel 1994, l’orchestra, ha trovato in Mario Brunello un preparatore ideale per creare un percorso artistico coerente e originale, proseguendo e rinnovando la lunga tradizione veneta della musica per archi.
Presente in numerose stagioni concertistiche, la formazione ha collaborato con grandi musicisti del calibro di G. Kremer, N. Gutman, V. Mullova, G. Carmignola, F. Rossi, E. Dindo, G. Sollima e molti altri.

L’appuntamento si aprirà con musiche per violino solo di Johann Sebastian Bach.
Seguirà il Quartetto per archi n. 1 intitolato Rispetti e Strambotti di Gian Francesco Malipiero.
Musicista veneto, appartenente alla cosiddetta “generazione dell’Ottanta”, insieme a Pizzetti, Casella, Alfano e Respighi, Malipiero compose il quartetto nel 1920, recuperando procedimenti compositivi tipici della musica italiana del Sei-Settecento.
Il concerto proseguirà con l’esecuzione del Preludio e Allegro di Fritz Kreisler. Considerato uno dei più grandi violinisti di tutti i tempi, Kreisler pubblicò questo brano come opera di Gaetano Pugnani, violinista e compositore italiano del Settecento.
In realtà fu lo stesso violinista austriaco a comporlo, agli inizi del Novecento, traendo in inganno pubblico e critica dell’epoca.
Ampio spazio sarà dedicato alle musiche più ammirate e conosciute di Antonio Vivaldi: i concerti per violino che compongono Le Quattro Stagioni.
Inseriti nella raccolta op. VIII intitolata Il Cimento dell’armonia e dell’invenzione, i concerti risalgono agli anni Venti del Settecento.

Mousikè ritornerà sabato 2 aprile 2011, ore 21.00, al Museo Regionale della Bonifica a Taglio di Po, Loc. Cà Vendramin (RO), con un concerto affidato al flautista Filippo Incigneri e alla pianista Monica Catania. In programma musiche di Donizetti, Verdi, Rossini ed altri celebri compositori italiani.

L’ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento dei posti

Per informazioni:
Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo
tel. 049 8234800 (int. 3)
info@fondazionecariparo.it

Ufficio stampa
Studio P.R.P. di Alessandra Canella
tel. 0039 49 8753166
canella@studiopierrepi.it
ufficiostampa@studiopierrepi.it
www.studiopierrepi.it

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

28 marzo, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Concerti, Musica, Musica classica, Musica da camera, Violinisti | , , , , , , , , , | Lascia un commento

Calendario dei “Concerti d’autunno 2010” alla Chiesa Luterana di Napoli

Associazione Evangelica Luterana

presenta il

Calendario dei CONCERTI DI AUTUNNO 2010 

Giovedì 7 ottobre, ore 20,30
“La Musica di Stanley Kubrik”
Gianluca Iodice – oratore
David Romano-vl, Diego Romano-cello, Francesco Buccarella-pf
F. Schubert trio op. 100

Mercoledì 13 ottobre, ore 20,30
Teresa Iodice-soprano, Giuliano Guidone-pf
“Musica spagnola tra ‘800 e ‘900”

Mercoledì 20 ottobre, ore 20,30
Matteo Oberto-pianoforte
Musiche di L. van Beethoven, F. Liszt, A. Scriabin

Mercoledì 27 ottobre, ore 20,30
Patrizio Rocchino-vl, Fabio Centurione-cello, Massimo Verone-pf
Musiche di F. Chopin, S. Rachmaninoff

Mercoledì 3 novembre, ore 20,30
R. Wagner – M. Wesendonck
“La grande passione”
Silvia Del Grosso – soprano, G. Gambardella pf
Massimo Lo Iacono – oratore

Mercoledì 10 novembre, ore 20,30
Antonio Grande-chitarra
Musiche di Tarrega, Sor, Albeniz

Mercoledì 17 novembre, ore 20,30
“Casa Schumann”
Duo Winterreise
Stefano Di Fraia-baritono, Natalino Palena-pf, Annie Pempinello – attrice

Mercoledì 24 novembre, ore 20,30
Concorso letterario “Una piazza, un racconto”
Premiazione e presentazione del XII volume
M. Grazia Ritrovato Buonoconto-pf
Andrea de Goyzueta – attore

Mercoledì 1° dicembre, ore 20,30
Ilaria Baleani – pianoforte
“Musica InAudita”
Il volto nascosto del genio femminile

Mercoledì 8 dicembre, ore 20,30
“Polymnia Folk Ensemble”
Musiche di A. Mozart, R. Schumann

ingresso libero

Direzione artistica – Luciana Renzetti

Tutti i concerti si svolgeranno presso

Chiesa Luterana
Via Carlo Poerio, 5 Napoli

Info:
info@lutero.org
http://www.lutero.org/

15 ottobre, 2010 Posted by | Agenda Eventi, Annie Pempinello, Arte, Attori e attrici, Campania, Chiesa Luterana, Concerti, Italia, Letteratura, Musica, Musica da camera, Napoli, Pianisti, Rassegne, Regioni, Violinisti, Violoncellisti | , | Lascia un commento

Angri, Sesta Edizione della Rassegna Giovani Esecutori

L’Associazione “EUTERPE”

PRESENTA

RASSEGNA GIOVANI ESECUTORI

Sesta edizione      (2010)

Domenica  6    giugno: F. Chopin nel 200° anniversario della nascita,

Pianoforte

Canto e Pianoforte

Sabato 12 giugno : PIANOFORTE –  CHITARRA

Domenica  20giugno: VIOLINO – CHITARRA – PIANOFORTE e CANTO
PROGRAMMA 20 giugno 2010

Domenica   27 giugno: PIANOFORTE – CLARINETTO – SAXOFONO
Programma 27 giugno 2010

Domenica     4 luglio: VIOLONCELLO -PIANOFORTE – CANTO – FLAUTO e CHITARRA.
Programma 4 luglio 2010

Chiesa SS. Annunziata ore 20:00 – ingresso libero

Il Direttore Artistico                                                                                    Il Sindaco

M° Antonio Smaldone                                                                              Pasquale Mauri

29 maggio, 2010 Posted by | Agenda Eventi, Angri, Arte, Associazione "Euterpe", Associazioni Musicali, Campania, Concerti, Italia, Musica, Rassegne, Regioni, Salerno, Violinisti, Violoncellisti | , | 9 commenti

Quinta edizione RASSEGNA GIOVANI ESECUTORI

euterpeASSOCIAZIONE CULTURALE “EUTERPE”
presenta

RASSEGNA GIOVANI ESECUTORI

Quinta edizione ( 2009 )


Martedì     2 giugno  : F. MENDELSSOHN nel 200° anniversario della nascita

Domenica  7 giugno  : CHITARRA – PIANOFORTE – VIOLINO

Giovedì 11 giugno  : CHITARRA –  VIOLINO –  PIANOFORTE

Mercoledì 17 giugno : FLAUTO – PIANOFORTE – CHITARRA

Domenica  21 giugno: VIOLINO e CHITARRA – PIANOFORTE

Mercoledì   24 giugno: MUSICA CLASSICA per il SANTO PATRONO

Domenica   28  giugno: PIANOFORTE – VIOLINO e PIANOFORTE

Domenica     5  luglio: VIOLONCELLO e PIANOFORTE

Confraternita “ S. Margherita” Via C. Fusco- ANGRI ore 20,00


29 maggio, 2009 Posted by | Agenda Eventi, Angri, Arte, Associazione "Euterpe", Associazioni Musicali, Campania, Concerti, Ensemble da camera, Italia, Musica, Musica da camera, Oratorio S. Margherita, Pianisti, Rassegne, Regioni, Salerno, Violinisti, Violoncellisti | 9 commenti

Chiesa Evangelica Luterana, 11sima edizione dei Concerti di Primavera

chiesaMercoledì 8 aprile nella Chiesa Evangelica Luterana di via Carlo Poerio

prende il via l’undicesima edizione dei

CONCERTI DI PRIMAVERA

manifestazione culturale organizzata dalla Comunità Evangelica Luterana , presieduta a Napoli da Riccardo Bachrach, direzione artistica di Luciana Renzetti.
Cinque gli appuntamenti in programma: quattro concerti oltre alla manifestazione di premiazione dell’ edizione 2008 del Concorso nazionale di Composizione.
Si parte

mercoledì 8 aprile ore 20,30
una serata evento nel corso della quale si ascolterà per la prima volta nell’Italia del Sud,. “INRI – Passione secondo anonimo” di Carlo Galante, concerto per voce recitante maschile, soprano e quartetto d’archi. Il compositore, che sarà presente in sala, è noto per aver scritto nel 1993 Dies Irae, Requiem per le vittime della mafia eseguito la prima volta nella cattedrale di Palermo.
Dopo di allora ha composto numerose opere per il teatro (Byzanthium, Il combattimento con l’Angelo, Messer Lievesogno e la Porta chiusa, Racconto di Natale, Fandango, Il fantasma di Canterville, Notturno a Milano) e nel 2004 per Enrico Dindo il concerto per violoncello Luna in Acquario. La sua musica è stata eseguita più volte negli Stati Uniti, in Svizzera, Spagna, Brasile, Germania, Regno Unito, Francia.
Il testo di “INRI – Passione secondo anonimo” è di Giuseppe Di Leva e dai Vangeli. Si ascolteranno il soprano Patrizia Polia e la voce recitante  Andrea de Goyzueta, Mariana Muresanu e Giuseppe Navelli ai violini, Filippo dell’Arciprete alla viola e Ilje Ionescu al violoncello.

Il secondo appuntamento dei Concerti di primavera è fissato per

mercoledì 15 aprile ore 20,30

vedrà protagoniste due donne: la violinista Eva Esser e la violoncellista Dorothea von Albrecht che eseguiranno musiche di Bach e Ravel. Il concerto è organizzato in collaborazione con il Centro Italiano di Musica da Camera ed il Consolato Tedesco.
Mercoledì 22 aprile ore 20,30
sarà la volta del pianista Michele Massaro. In programma musiche di Bach, Beethoven, Chopin, Liszt..
Lunedì 27 aprile alle 20,30
si terrà la serata di premiazione della nona edizione del Concorso Nazionale di Composizione 2008. Saranno eseguite le composizioni finaliste in gara per il Premio della Giuria tecnica e  il Premio “Franco Caracciolo” alla memoria del maestro Franco Caracciolo, per anni direttore dell’Orchestra Alessandro Scarlatti.
Mercoledì 29 aprile  alle 20,30

l’appuntamento conclusivo dei Concerti di primavera con la fisarmonica classica di Giuseppe Scigliano che eseguirà musiche di Scarlatti, Bach, Albeniz.

Per informazioni
www.lutero.org

Ufficio Stampa
Raffaella Tramontano
338 8312413
Viola Tizzano
cell. 339 8146592

4 aprile, 2009 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Associazioni Musicali, Campania, Canto, Chiesa Luterana, Compositori, Concerti, Italia, Musica, Musica da camera, Napoli, Pianisti, Rassegne, Regioni, Violinisti, Violoncellisti | Lascia un commento

Teano, Omaggio all’America Latina

Venerdì 24 ottobre, ore 20,30

Chiesa dell’Annunziata,Corso Vittorio Emanuele
Teano (Uscita autostrada Capua)

Omaggio all’America Latina

Attori
Giovanni Gallo, Saverio Gallo

Pianoforte
Fabio Tommasone

Contrabbasso
Enzo Faraldo

Batteria
Raffaele Natale

Violino
Francesco de Laurentiis

Voce e Chitarra
Susanna Canessa

Coreografie
Paola Cabrera
Fernando Cabrera
(Maestri di Tango, Associazione Labyrinto-Caserta)

Performance pittorica
Decio Carelli

Amplificazione e luci
Salvatore Lerro

Costumi
Sartoria “Mani di Fate”-Caserta-

REGIA
Giovanni Gallo

Note di regia:
Un omaggio all’America Latina. Un omaggio, nell’anniversario dell’incontro a Teano in cui Garibaldi consegnò  il Regno delle Due Sicilie a Vittorio Emanuele II, Principe di Piemonte, Duca di Savoia e Re di Sardegna, per l’Unità della penisola italiana.
Un omaggio all’America Latina in cui Garibaldi fu fuorilegge, amante, corsaro, rivoluzionario, combattente.
Un omaggio alla Cultura latino-americana, al suo calore, alla sua allegria, alla sua sofferenza, alle sue radici.
Un popolo quello del Sud America con alcune caratteristiche in comune con quello del nostro Sud: il calore, l’ospitalità e l’accoglienza.
Abbiamo scelto, attraverso varie forme dell’arte, quali la musica, il canto, la danza, la pittura, la poesia, il teatro, alcuni momenti che possano far rivivere l’aria latino-americana, evitando di banalizzare la profondità della sua cultura:
-il Tango
-La poesia di Borges e di Neruda
-le canzoni
-un originale  arrangiamento di musiche latino-americane
Daremo voce anche alla parola dei popoli indigeni, depredati dalla conquista dell’uomo bianco; a loro si deve, certamente, più che un tributo.

12 ottobre, 2008 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Attori e attrici, Campania, Canto, Caserta, Chitarristi, Danza, Italia, Letteratura, Musica, Pittori e pittrici, Pittura, Poesia, Regioni, Susanna Canessa, Tango, Violinisti | , , | Lascia un commento

Rassegna giovani esecutori, grande successo della giovanissima Federica Severini

Domenica 8 giugno si è aperta la Rassegna Giovani Esecutori che l’Associazione Culturale “Euterpe” di Angri, propone ormai da quattro anni, per dar modo ai giovani di acquisire sempre più padronanza nell’esecuzione pubblica.
Il primo appuntamento ha visto esibirsi piccoli musicisti anche di età inferiore ai dieci anni che si sono proposti suonando non solo brani pianistici, a quattro mani e brani scritti per violino e pianoforte, ma anche duetti per violino e viola ( Mozart KV 487). Da veri professionisti hanno catturato l’attenzione del pubblico che ha applaudito calorosamente ogni esibizione.
Si è distinta in modo particolare una giovane violinista di dodici anni, Federica Severini, che si è esibita nel Concerto in la minore opera 3 n.6 di Vivaldi, padroneggiando lo strumento e trascinando il pubblico nel suo bellissimo mondo interiore.
S.C.

28 giugno, 2008 Posted by | Angri, Arte, Associazione "Euterpe", Associazioni Musicali, Campania, Concerti, Italia, Musica, Musica da camera, Oratorio S. Margherita, Regioni, Sale da concerto, Salerno, Violinisti | Lascia un commento

Napoli, 2° festival della Musica da Camera

2° Festival di Musica da Camera

Doppio appuntamento per il week end.
Sabato 12 aprile la presentazione di un volume su Orazio Fiume e il concerto Mon cher violin.
Domenica 13 concerto del gruppo Slow Food Music 3+1

Sabato 12 aprile, ore 18 e domenica 13, ore 21, a Palazzo Carafa di Maddaloni due nuovi appuntamenti con il 2° Festival di Musica da Camera promosso dall’Assessore ai Beni Culturali della Provincia di Napoli, Antonella Basilico, e organizzato dal Centro Italiano di Musica da Camera con l’Associazione Mario Pilati.
Due i momenti che caratterizzeranno la serata di sabato: il primo (ore 18 ) con la presentazione del volume “Orazio Fiume, musicista del Novecento” di Annamaria Giannelli, il secondo con il concerto “Mon cher violin” (ore 19).
Il volume su Orazio Fiume è un pregevole lavoro dedicato alla figura di un compositore pugliese – era nato a Monopoli – che ha avuto pieno risalto nel panorama italiano ed internazionale del Novecento. La prefazione è di Adriana Guarnieri Corazzol.
Protagonisti della parte musicale saranno il violinista Michael Guttman, definito lo “Chagall” dei violinisti dal Jerusalem Post, e la pianista giapponese Yoko Kikuchi (nella foto). Un programma particolare dedicato alle composizioni dei primi anni del Novecento, come tutti i concerti di questa seconda edizione del Festival di Musica da Camera. Si ascolteranno musiche di Cesar Franck, Guillaume Lekeu e Vieuxtemps.
Domenica 13 aprile (ore 21), sempre a Palazzo Carafa di Maddaloni, secondo appuntamento con Happening 13, rassegna trasversale del 2° Festival di Musica da Camera. Dopo il successo del nEmoGroup e Tricatiempo a marzo (le performance cadono il 13 di ogni mese da marzo a giugno), domenica sarà protagonista lo “Slow Food Music 3+1”, trio musicale composto da Francesco D’Errico pianoforte e live electronics, Daniele Esposito contrabbasso, Giulio Martino sassofoni e arricchito di un quarto elemento alla batteria, Salvatore Tranchini. Un programma tutto particolare che parte dall’idea di fondo del gruppo musicale di esplorare orizzonti sonori diversi, assaporandoli come avviene nello Slow Food, con curiosità viva e lentezza per coglierne le novità ed invitando gli ascoltatori a fare altrettanto. Titolo del concerto è “Luoghi dove il futuro attende prima di presentarsi” e partiture scritte come canovacci poco definiti.
Happening 13 offrirà non solo la musica del trio+uno ma anche spunti di riflessione e dialogo. A chi ascolterà sarà infatti proposto di intervenire su brevi citazioni filosofiche relative all’improvvisazione ed interpretazione musicale. Nelle tre sale di Palazzo Carafa di Maddaloni saranno quindi distribuite le partiture eseguite e una selezione di brevi frasi filosofiche.
Ogni performance della rassegna Happening 13 è intesa come un processo creativo che avviene esattamente mentre si svolge, mette in relazione artisti e pubblico offrendo loro la possibilità di animare le sale di Palazzo Maddaloni e dare senso agli eventi.

PER INFORMAZIONI
Tel. 081 5519188 fax 081 19579288
info@ilcircoloartistico.com; http://www.ilcircoloartistico.com
Biglietti in vendita al Box Office in Galleria Umberto
info@boxofficenapoli.it
Il prezzo del biglietto va da 7 a 10 Euro
Palazzo Carafa di Maddaloni, via Maddaloni 6.

10 aprile, 2008 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Campania, Centro italiano di musica da camera, Concerti, Festival, Italia, Musica, Musica da camera, Napoli, Palazzo Carafa di Maddaloni, Rassegne, Regioni, Violinisti | Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: