MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

I concerti di Natale del “St John Singers Spiritual”

37Numerosi i concerti del coro Gospel

“St John Singers Spiritual-Gospel Choir”

per  Natale 2008

Il coro è diretto da

Alessandra Paffi

con

Harold Bradley e Charlie Cannon, vocalist
Pier Michele Bertaina, pianoforte – Elio Tatti, contrabbasso – Francesco Bonofiglio, batteria

Organizzazione e realizzazione
Il cantiere dell’arte
0066-Manziana – Via Casale della Grazie 63
Tel. e Fax 069964223 – Cell.3283688103
www.stjohnsingers.it – email – coro@stjohnsingers.it

scarica il programma:locandina-natale-08

11 dicembre, 2008 Posted by | Agenda Eventi, Art, Arte, Canto, Concerti, Coristi, Ensemble vocali, Italia, Lazio, Music, Musica, Regioni, Roma, St.John Singers | | Lascia un commento

“anDante in musica”,in scena a Cava de’ Tirreni

“Grandi interpreti all’Abbazia”

Sabato 22 novembre ore 19,30

Chiesa della Pietrasanta
Cava de’ Tirreni (Salerno)

(in fondo alla pagina istruzioni per come arrivarci)

in collaborazione con
l’Azienda di Soggiorno e Turismo di Cava de’ Tirreni

presenta

anDante in musica

dante_r1_c11

un percorso dedicato a Dante e ad alcuni aspetti della sua opera sterminata.

con
Annie Pempinello, voce recitante
Salvatore Dota, voce recitante
Susanna Canessa, violoncello/voce
Natale Palena, pianoforte/voce
e con
“Polymnia Folk Ensemble”
Cristina Grifone, soprano – Angela Luglio, contralto, – Natale Palena, tenore Marco Palumbo, basso

Letture dalla Divina Commedia e dalle Rime

musiche di Vivaldi, Haendel e Schumann
inoltre
frottole, villanelle e madrigali da testi di Dante

il concerto sarà preceduto alle ore 19,00 dalla piece teatrale
degli alunni della Scuola Media “Giovanni XXIII”
La conoscenza attraverso il viaggio metaforico di Dante


Come arrivarci: autostrada Na-Sa-uscita Cava de’ Tirreni-al casello girare a sinistra-la prima a destra-percorrere 4 km-P.zza S.Francesco-proseguire la strada statale-dopo l’ospedale al Bar 2D prendere la salita a destra verso la Badia di Cava-si arriva ad un trivio-girare a destra e subito a sinistra-percorrere la strada fino alla chiesa della Pietrasanta. Sia prima che dopo ci sono parcheggi.
L’Azienda di Soggiorno e Turismo di Cava de’ Tirreni mette a disposizione una navetta diretta per la chiesa. Per info chiamare 089/341572

20 novembre, 2008 Posted by | Agenda Eventi, Annie Pempinello, Arte, Attori e attrici, Campania, Canto, Concerti, Coristi, Ensemble vocali, Italia, Letteratura, Musica, Poesia, Rassegne, Regioni, Salerno, Susanna Canessa, Teatro, Violoncellisti | | Lascia un commento

Il “Mysterium vocis” dedica un concerto a Gabriel Fauré

La gabbia delle voci

Racconto in 8 quadri musicali seri, semiseri, poco seri a cura dell’Associazione Mysterium Vocis

V Concerto

5 Novembre 2008 ore 20.30

gabriel_faureIl tempo di Gabriel Fauré


Soprano                      Valentina Varriale

Tenore                        Michele D’Abundo

Baritono                      Giuseppe Naviglio

Coro                          Mysterium Vocis

Arpa                          Stella Gifuni

Organo                        Ernesto Pagliano

Direttore                     Rosario Totaro

Chiesa della SS Trinità dell’Augustissima Arciconfraternita dei Pellegrini e dei Convalescenti
Via Portamedina alla Pignasecca,41  Napol
i

Ingresso libero

Info 347.2659582

5 novembre, 2008 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Associazioni Musicali, Campania, Canto, Concerti, Coristi, Italia, La gabbia delle voci, Musica, Mysterium vocis, Napoli, Rassegne, Regioni | | Lascia un commento

Letteratura “Musa” della musica, II appuntamento

Conservatorio di Musica “Domenico Cimarosa” AVELLINO

PROGETTO D’ ISTITUTO A.A. 2007/ 2008
a cura del M° MARIA PIA CELLERINO
Realizzato in collaborazione con gli allievi delle classi di:
Canto, Esercitazioni Corali, Musica da Camera,  Pianoforte principale, Storia della Musica.
Voce recitante: Antonella Forino
10- 22 ottobre2008
AUDITORIUM  del CONSERVATORIO- ore 10,00
Al Concerto del 22 ottobre seguirà, alle 11.30, una tavola rotonda che presenterà alcuni aspetti della poetica proposta.
IL PRESIDENTE                                                                                              IL DIRETTORE
Dott. Nicola  Battista                                                                                 M° Carmelo Columbro

Interessante connubio, quello tra poesia e musica!
Nell’antica Grecia, quest’ultima serviva ad accompagnare i canti. Letteratura e filosofia rivestivano  un ruolo importantissimo nella società.
Il canto era il vero protagonista. La voce, strumento primario, si serviva di strumenti rudimentali
( Lira, Aulos) per l’accompagnamento, a seconda della circostanza.
Pian piano le parti si invertirono, gli strumenti si evolsero e divennero un vero, importante punto di riferimento ( ad esempio il flauto a Tebe, la Cetra a Sparta).Protagonisti primari, resero la Musica strumentale un’arte autonoma, invertendo praticamente la gerarchia voce-strumento.
In epoche più vicine ai nostri giorni, i poeti si trovarono a collaborare in maniera significativa con i compositori, scrivendo libretti d’opera che traevano ispirazione da personaggi mitologici o vicende cavalleresche ( Classicismo), per rivolgere in seguito, la loro attenzione verso gli innumerevoli stati d’animo dell’uomo o il manifestarsi della natura ( Romanticismo).
Con la rappresentazione teatrale, la Musica si trovò a rivestire un ruolo determinante: quello di dilettare le Corti, prima, e di influenzare le masse, poi.
Voce e musica collaborarono quasi equamente per il raggiungimento di tale scopo.

I nostri appuntamenti sono rivolti a composizioni di varie epoche, che hanno un comune denominatore: la “fusione” tra letteratura e musica. Ovvero, il desiderio del musicista di animare di volta in volta un brano letterario che lo abbia particolarmente colpito; sia esso una poesia, o la descrizione di uno stato d’animo, regalando all’ascoltatore non solo l’emozione di questa evocazione, ma svolgendo una vera e propria opera divulgativa del brano in questione.

Questo progetto è il risultato di un interessante e appassionante ricerca destinata ad un pubblico di studenti, con l’intenzione di abbattere le separazioni tra i due generi artistici e di avvicinarlo alla musica, proponendo loro poeti e letterati ampiamente trattati nel loro percorso di studio.
Ai due appuntamenti primaverili, si aggiungeranno due concerti nel mese di ottobre:
il 10 e il 22, sempre presso l’Auditorium “Vincenzo Vitale” alle ore 10,00.

Al termine del concerto del 22 ottobre si terrà una tavola rotonda, con interventi di Marta Columbro ( Docente di Storia della Musica) e del Prof. Massimo Lo Iacono, musicologo e giornalista (ospite d’onore).
Un ringraziamento particolare è rivolto agli allievi, protagonisti e spettatori,
veri ispiratori di questi incontri.

Maria Pia Cellerino

14 ottobre, 2008 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Avellino, Campania, Canto, Concerti, Conservatori di Musica, Conservatorio "D. Cimarosa", Coristi, Italia, Letteratura, Libri, Musica, Musica da camera, Pianisti, Poesia, Regioni | 2 commenti

Parte la nuova Rassegna “La gabbia delle voci” dell’Associazione “Mysterium vocis”

 

Rassegna concertistica

“La gabbia delle voci. Racconto in 8 quadri musicali seri, semiseri, poco seri”

curata dall’Associazione Mysterium Vocis.

Primo concerto: “Sacri Misteri napoletani”

mercoledì 4 giugno alle ore 20.30
Chiesa di Santa Caterina da Siena a Napoli

Coro “Mysterium vocis”

diretto da Rosario Totaro, impegnato nel repertorio sacro del Settecento napoletano con musiche di Domenico Scarlatti, Nicola Fago, Niccolò Jommelli e Pasquale Cafaro.
Solisti: Roberta Andalò, Sabrina Santoro, Daniela Del Monaco, Guido Ferretti e Sergio Petrarca, all’organo Pierfrancesco Borrelli.

La rassegna, che si articolerà in otto concerti e si concluderà a dicembre, esplorerà la musica vocale dalla villanella al Lied tedesco, con l’apporto di solisti e gruppi che nel tempo hanno costruito una solida consuetudine con l’Associazione, condividendone l’impegno e la passione musicale.

Tra questi il soprano Valentina Varriale, accompagnata al violino da Vincenzo Bianchi e al clavicembalo da Mariarosaria Marchi (25 giugno), il gruppo I Madrigalanti, (22 ottobre), il coro InCanto Flegreo, diretto da Davide Troìa (26 novembre) ed infine (10 dicembre) un gruppo di solisti, Grifone, Videtta, Punziano, Di Fraia, accompagnato dal pianoforte a 4 mani da Natale Palena e Marco Palumbo, presenterà, insieme al coro Mysterium Vocis, un programma sull’Ottocento tedesco.

Per il coro appuntamenti il 18 giugno, Villanelle costumate e scostumate, l’8 ottobre, Francia/Spagna, attraverso i Pirenei, ed il 26 novembre, grazie all’ospitalità dell’Augustissima Arciconfraternita dei Pellegrini, un programma sacro dedicato alla musica di Gabriel Fauré,
organista Ernesto Pagliano, soprano Valentina Varriale, baritono Giuseppe Naviglio.

Resa possibile dall’ospitalità offerta dal Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, con cui il coro Mysterium Vocis collabora stabilmente, la rassegna mira a presentare la musica vocale, ritenuta spesso la più “difficile” tra le varie espressioni sonore, in un contesto ampio e variegato, con brevi incursioni di altri linguaggi espressivi, dal teatro alla fotografia.
Obiettivo dell’operazione il pubblico dei neofiti, dei non-preparati e dei semplici esploratori di un repertorio che, soprattutto a Napoli, cela inaspettati tesori di tutte le epoche.
 

3 giugno, 2008 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Associazioni Musicali, Campania, Canto, Concerti, Coristi, Italia, Musica, Mysterium vocis, Napoli, Regioni | Lascia un commento

Il coro della Leonessa chiude i concerti di primavera

Mercoledì 30 aprile ore 20,30
Chiesa Evangelica Luterana
via Carlo Poerio, 5
CONCERTI DI PRIMAVERA
presieduta da Riccardo Bachrach.
Coordinatrice culturale dell’evento Luciana Renzetti.

IL CORO DELLA LEONESSA

Un programma insolito con le colonne sonore di celebri film e musical

il “Coro della Leonessa” chiuderà la decima edizione dei CONCERTI DI PRIMAVERA organizzata dalla Comunità Evangelica Luterana presieduta da Riccardo Bachrach. Coordinatrice culturale dell’evento Luciana Renzetti.
Diretto da Carlo Forni e con Eduardo Bochicchio al pianoforte, il Coro della Leonessa (formato da 6 soprani, 6 contralti, 7 tenori e 5 bassi) offrirà un concerto insolito in cui saranno protagoniste le colonne sonore di celebri film e musical.
Si ascolteranno brani di Rodgers e Hammerstein da “Tutti appassionatamente”, di Bernstein e Sondheim dal celebre “West Side Story” e i temi più famosi dei film “Ghost”, “Il Mago di Oz” e “Mary Poppins”.

L’ingresso ai concerti è libero

28 aprile, 2008 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Campania, Chiesa Luterana, Concerti, Coristi, Italia, Musica, Napoli, Pianisti, Rassegne, Regioni | | Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: