MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Al Teatro Immacolata con il Voxy Trio e Francesco Canessa junior rivivono i grandi successi del Trio Lescano e del Quartetto Cetra

di Marco del Vaglio

Voxy Trio e Francesco Canessa junior

Il Voxy Trio, costituito da Susanna Canessa (voce e chitarra), Monica Doglione e Clelia Liguori (voci) ha recentemente proposto al Teatro Immacolata lo spettacolo “C’era una volta il… Trio Lescano” (…e non solo!), rivolgendo nuovamente la sua attenzione al gruppo musicale che, a cavallo fra la seconda metà degli anni’30 e i primi anni ’40, spopolò nel campo della musica leggera italiana.
Le tre interpreti, alle quali si è spesso aggiunta la voce del giovanissimo Francesco Canessa junior, accompagnate al basso da Brunello Canessa ed alla batteria da Emiliano Barrella, hanno dato vita ad una prima parte rivolta alla storia delle tre sorelle Leschan, olandesi di origini ebree, Alexandrina Eveline (“Alessandra”), Judik (“Giuditta”) e Catharina (“Caterinetta”).
Giunte in Italia come ballerine acrobate di un circo, entrarono poi nel mondo della canzone dove, fra il 1936 ed il 1943, raggiunsero una eccezionale notorietà.
Una stagione memorabile, il cui declino coincise con la promulgazione delle leggi razziali da parte del regime fascista, e continuò nell’immediato dopoguerra, che vide due delle tre componenti spostarsi in Sudamerica, e chiudere tristemente la carriera, dopo aver ottenuto un iniziale successo di infima durata.
Avendo come sfondo una successione di immagini che ricreavano l’atmosfera del periodo, lo spettacolo si snodava alternando brevi descrizioni delle vicende legate all’avventura delle tre sorelle, con alcune delle canzoni più famose da loro interpretate, a cominciare da “Il pinguino innamorato” (1940) di Casiroli-Consiglio-Rastelli e dalla struggente “Tornerai” (1937) di Olivieri–Rastelli.
Abbiamo poi ascoltato “Ma le gambe” (di Bracchi – D’Anzi, 1938), “La gelosia non è più di moda” (di Schisa-Panzeri-Rastelli, 1939) e le celeberrime “Maramao perché sei morto” (di Consiglio-Panzeri, 1939) e “Camminando sotto la pioggia” (1941), di Frustaci-Macario-Rizzo.
Penultimo brano proposto, la celeberrima “Tulipan” (1939), versione di “Tuli-tulip-time”, motivo portato al successo negli Usa dalle statunitensi Andrew Sisters, la cui musica era della messicana María Grever, mentre il testo italiano fu affidato a Riccardo Morbelli, che fornì alla canzone numerosi riferimenti olandesi, per cui diventò uno dei cavalli di battaglia del trio.
La malinconica “Non dimenticar le mie parole” (1937) di Bracchi – D’Anzi ha chiuso, con un velo di tristezza il capitolo dedicato al Trio Lescano.

Da sinistra verso desta, Emiliano Barrella, Clelia Liguori, Susanna Canessa, Monica Doglione, Francesco Canessa jr. e Brunello Canessa

Da sinistra verso desta: Emiliano Barrella, Clelia Liguori, Susanna Canessa, Monica Doglione, Francesco Canessa jr. e Brunello Canessa

Dopo l’intervallo il Voxy Trio ha interpretato due brani tratti dal repertorio di James Taylor, “The water is wide”, che affondava le sue radici nella tradizione popolare britannica del XVII secolo e “Is that the way you look?”, dall’album Flag del 1979 fra i quali era inserita una splendida versione della canzone napoletana “Uocchie c’arraggiunate” (di Alfredo Falcone Fieni e Rodolfo Falvo).
Gran finale dedicato al Quartetto Cetra (che era composto da Felice Chiusano, Tata Giacobetti, Virgilio Savona e Lucia Mannucci), per cui al Voxy Trio si è nuovamente aggiunto Francesco Canessa junior.
Tre i brani scelti, molto adatti per essere accompagnati anche scenicamente, “Musetto” (“La più bella sei tu”), parodia dei “Cetra” alla canzone che Domenico Modugno presentò al Festival di Sanremo nel 1956, “Un bacio a mezzanotte” di Garinei-Giovannini-Kramer, scritto nel 1952 per la rivista “Gran Baraonda” e “Però mi vuole bene” (1964) di Savona-Cichellero-Giacobetti.
Per quanto riguarda gli interpreti, il Voxy Trio, nato nel 2012 in occasione dello spettacolo “Altri tempi …omaggio al Trio Lescano”, ha evidenziato un perfetto equilibrio fra le tre cantanti, guidate con mano sicura ed attenta da Susanna Canessa che, oltre a dare il suo splendido apporto di cantante e chitarrista, era anche autrice di tutti gli arrangiamenti.
Ma la bravura del trio si è manifestata non solo in ambito musicale ma anche in quello recitativo e, sia Monica Doglione, sia Clelia Liguori si sono compenetrate a tal punto con le sorelle olandesi da presentarsi con un taglio di capelli “d’epoca”.
Molto bravo anche Francesco Canessa junior, nipote di Susanna, dotato di una bella voce e di una notevole presenza scenica, pronto a proseguire le tradizioni di famiglia.
Sempre a proposito di famiglia, ricordiamo la presenza dell’altro zio, Brunello Canessa, che ha ottimamente accompagnato il trio con il suo basso e, a completamento dei musicisti, va infine citato Emiliano Barrella, batterista ancora giovane che possiede qualità straordinarie, fra le quali un formidabile senso del ritmo e la capacita di infondere sicurezza.
Pubblico che ha gremito in ogni ordine di posto il Teatro Immacolata, apprezzando moltissimo un repertorio completamente sconosciuto alle ultime generazioni, apparse le più favorevolmente colpite, quasi meravigliate, da tanta musica leggera di alto livello e, non a caso, come bis sono state richieste le tre canzoni del Quartetto Cetra.
In conclusione uno spettacolo caratterizzato da musica leggera di elevato spessore, eseguita da artisti bravissimi, contenente al suo interno due interessanti filoni.
Il primo, relativo al Trio Lescano, risulta quasi maturo per un allestimento a sé stante, il secondo, dedicato al Quartetto Cetra, ci auguriamo venga ampliato ed approfondito in un futuro abbastanza prossimo.

Marco del Vaglio

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirliclikka qui

6 Mag, 2014 Posted by | Campania, Cantanti, Concerti, Italia, Monica Doglione, Musica, Napoli, Regioni, Susanna Canessa | , , , , , , , | 1 commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: