MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Al Teatro Sancarluccio il 25 novembre ed il 9 dicembre due mattinate di festa con i burattini

Domenica 25 novembre e domenica 9 dicembre, alle ore 11.30, al Teatro Sancarluccio (via S. Pasquale a Chiaia, 45), nell’ambito della sezione “Napoli Games – La grande tradizione”, “La carrozza d’oro” presenta “Pulcinella e Zeza”, spettacolo di burattini di e con Alfredo Giraldi (a seguire laboratorio rapido per la costruzione di burattini semplici).

Questo spettacolo vuole essere un omaggio alla “Canzone di Zeza”, rappresentazione teatrale popolare assai diffusa in Campania, in modo particolare nelle zone a nord di Napoli, nell’Agro Aversano, nel Casertano, nell’Agro Nolano e in altri comuni dell’area vesuviana.
In questo spettacolo si fondono due tradizioni tipicamente campane: quella delle guarattelle, strettamente legata alla città di Napoli, e quello del teatro “contadino” dell’entroterra, che ha radici antichissime.
Nella costruzione dei “quadri” si potranno si potranno cogliere le contaminazioni del teatro di figura inglese (Mr. Punch) e olandese (Jan Klaassen).
Pulcinella è alle prese con una moglie scorbutica e manesca, Zeza.
Dai loro litigi ogni volta nascono storie nuove ed esilaranti.
I motivi delle loro liti sono diversi: lei vuole cucinare ma a casa non v’è nulla da mangiare, Pulcinella allora viene accusato di essere un perditempo e uno scansafatiche; oppure, Zeza vuole andare “a servizio” da una signora, per guadagnare qualcosa e Pulcinella non vuole accudire Nennillo, il loro pargoletto.
Alla fine di ogni litigio Pulcinella viene cacciato di casa e così, vagabondo, inizia le sue avventure.
Sarà alle prese col terribile Capa di Provolone, che a tutti i costi vuole portarlo con sé nel paese dei morti.
Ma grazie al suo bastone, Pulcinella si difende e scaccia via i prepotenti, per poi tornare a casa dalla sua Zeza e da Nennillo con un bel piatto di maccheroni.

Teatro Sancarluccio
Via S. Pasquale a Chiaia, 49 – Napoli
Tel. 00.39/081.405000
Fax: 00.39/081.426161
cell. 347 2430342
Sito web: http://www.teatrosancarluccio.com
e-mail: sancarluccio@teatrosancarluccio.com

_________________________________________________________

Alfredo Giraldi
Attore – Burattinaio – Formatore Teatrale
Nel 2002 si diploma alla Scuola di Guarrattelle di Napoli diretta da Bruno Leone seguendo corsi sul teatro di figura e sul cunto con Maestri come Salvatore Gatto, Mimmo Cuticchio, Roberto Vernetti, Remo Melloni, Roman Paska e Glyn Edwards. Segue numerosi stage sul teatro di figura a Sorrivoli con Natale Panaro.
Nel 2004 segue il corso Il Teatro delle Partiture presso la sede dell’ICRA project di Roma sul mimo corporeo e la maschera.
Nel 2007 si diploma con il M° Michele Monetta alla Scuola di Mimo e Movimento corporeo dell’ICRA project di Napoli come Mimo-attore lirico-concertista, studiando le tecniche Decroux, Lecoq con il M° Michele Monetta, il metodo Feldenkrais con Lina Salvatore, Scherma con il M°Aldo Cuomo e principi di Acrobatica con Claudio De Miro.
Nel 2011 approfondisce le tecniche di scherma teatrale con il M°Nicola De Matteo presso l’Accademia Nazionale di Scherma.
Nel 2012 segue il corso di Doppiaggio Cinematografico per attori presso il Teatro Elicantropo di Napoli con Renato Cortesi.
Negli anni ha sviluppato la sua attività alternando il teatro di strada con quello classico in qualità di attore e burattinaio per diverse compagnie tra cui La Mansarda-Teatro dell’Orco di Caserta, la Baracca dei Buffoni di Arzano (Na), i Teatrini di Napoli. In particolare con la Coop. Teatrale Magazzini di Fine Millennio di Napoli ha partecipato a numerosi spettacoli tra i quali Semafori Blu di Michele Monetta, vincitore del premio come miglior spettacolo al 26° Festival Nazionale del Teatro per i Ragazzi di Padova.
Dal 2007 collabora con la Compagnia Matutateatro di Sezze (Lt).
Tiene corsi sul teatro di figura riguardanti tecniche di animazione e costruzione di burattini della tradizione napoletana e non.
Nel 2011 fonda l’Associazione La Carrozza d’Oro con Pasquale Napolitano e Luana Martucci nella quale fa confluire le sue esperienze di burattinaio e attore, producendo spettacoli come Ogni Immagine di Questa Terra vincitore del premio come miglior spettacolo innovativo alla rassegna In mota manens 2011 di Salerno e collaborando ai Corsi di Educazione Teatrale per gli aspetti riguardanti il teatro di figura.

Le Card del Sancarluccio

Card “Amici Angeli del Sancarluccio ”
La card associativa ha un costo di € 10,00 e dà diritto all’ingresso agli spettacoli di prosa al prezzo speciale di € 8.00, alle agevolazioni per la partecipazione ai laboratori, alla mailing list

Card “Io tra gli Angeli del Sancarluccio”
La card associativa ha un costo di € 60,00 e dà diritto all’ingresso a dieci spettacoli di prosa a scelta, un concerto a scelta, alle agevolazioni per la partecipazione ai laboratori, ed alla mailing list e alle serate dedicate.

Card “Io Sono un Angelo del Sancarluccio”
La card associativa ha un costo di € 100,00 e dà diritto all’ingresso a venti spettacoli di prosa, due concerti a scelta, alle agevolazioni per la partecipazione ai laboratori, ed alla mailing list e alle serate dedicate.

Card “Io Sono un Angelo e sostengo il Sancarluccio” Gold Card
La card associativa ha un costo di € 150,00 e dà diritto a tutti gli spettacoli di prosa, due concerti a scelta, alle agevolazioni per la partecipazione ai laboratori, ed alla mailing list e alle serate dedicate.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Annunci

23 novembre, 2012 Posted by | Agenda Eventi, Napoli, Teatro, Teatro "Sancarluccio" | , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: