MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Venerdì 7 settembre Arianna Tramontano apre il ciclo di mostre del Capri Jazz bar

“Rincorrendo il filo di Arianna” è il titolo della “personale” della pittrice Arianna Tramontano che, domani sera (venerdì 7 settembre) aprirà la nuova edizione di mostre del “Capri”.
Classe ’79, originaria di S. Valentino Torio, la Tramontano si appassiona sin da piccola al linguaggio pittorico, studiato a fondo tra le aule del Liceo Artistico “A. Sabatini” di Salerno; in seguito si specializza in ristrutturazione e frequenta dunque la scuola di restauro dei manufatti lignei policromi.
Al contempo, consegue la Laurea specialistica in Arti visive e Discipline dello spettacolo presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli.
Benché ella prediliga la pittura ad olio su tela, sono svariate ed insolite le tecniche adoperate nonché i supporti utilizzati.
La scelta stilistica è improntata ad un realismo sociale non è fine a se stesso, bensì assurto ad urlo che squarcia il velo delle convenzioni, complice un approfondito studio della morfopsicologia.
La sua pittura parte dall’universo mitologico ed allegorico per poi estendersi a questioni più attuali legate al sociale.
Un percorso espositivo, questo inaugurale, che sa da un lato rivela chiaramente la sua impronta accademica, dall’altro non nasconde forza e ispirazione.
Il corpo umano, impeccabilmente raffigurato, è al centro di un discorso di cui le protagoniste sono le donne, in particolare, dipinte con perizia tecnica.
Fremiti, impulsi emotivi, e irrazionali modulazioni rappresentano, nei suoi lavori, una umanità dolente, distrutta dal peso di una massificazione barbara e incurante delle necessità affettive intrinseche alla natura umana.
Quello della Tramontano è innanzitutto un racconto emozionale, che attraverso un’ efficacia cromatica trasmette un mondo umano, intriso di naturalezza, fatto di persone che pur nelle loro irregolarità rivelano la loro irripetibilità.
A seguire, il primo appuntamento con la rassegna jazz del venerdì che vedrà sul palco il Capri Jazz Bar trio, con: Carmine Cataldo al piano, Domenico Andria al basso e Franco Gregorio alla batteria.
In scaletta, standard della tradizione nonchè hit del pop – rock internazionale, rivisitate in chiave jazzistica.

L’ingresso ai concerti (Lunedì, Mercoledì e Venerdì – ore 22.00) ed alle mostre (Venerdì, ore 21.30) è completamente libero e senza alcun obbligo di consumazione.

Per info e prenotazioni:
Capri Jazz Bar
via Pastore,42
Battipaglia (Sa)
tel.: 0828 300124

L’addetto stampa
Alessandra De Vita
cell.: 349 8709870

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

6 settembre, 2012 Posted by | Arte, Jazz, Pittura | , , , , , | Lascia un commento

Lech Lechà – Programma dettagliato della Sesta Giornata (7 settembre)

Prosegue a Trani ‘Lech Lechà’ (Va’ verso te stesso) – Settimana di arte, cultura e letteratura ebraica, con la direzione artistica del M° Francesco Lotoro e il contributo determinante, per la parte organizzativa, di Grazia Sarah Tiritiello, autrice, curatrice di mostre, presidente dell’Istituto di Letteratura Musicale Concentrazionaria di Barletta, e curatrice dell’introduzione al film ‘O Jerusalem’ proiettato alla Biblioteca G. Bovio di Trani il 3 settembre.
La manifestazione, che coinvolge 10 città pugliesi (Trani, Barletta, Andria, Bari, San Nicandro Garganico, Manfredonia, Brindisi, Oria, Nardò, Lecce), è una kermesse multidisciplinare con un ricco programma articolato in dieci moduli:

1) Giornata Europea della Cultura ebraica 2012;
2) Reshit (Conferenze);
3) Ulpàn (Corso di Lingua Ebraica);
4) Safarim (Fiera del libro ebraico);
5) Il Canto di Abramo (Concerti e produzioni teatrali);
6) Un ebreo a Hollywood (Cinematografia ebraica);
7) Le Pietre Raccontano (Visite guidate ai tesori di Puglia);
8) I Sogni di Giuseppe (Seminario sulla interpretazione di sogni e visioni nella Torà e nei Profeti);
9) Chi è rimasto a bottega? (Minchà e Arvit in Scolanova, stand di libri e dischi, gastronomia kasher);
10) Yom ha – Shabbat (Il Sabato cuore pulsante della vita ebraica e modello di ricreazione dell’uomo).

Chiuderà la manifestazione (8 settembre) La Notte dell’ebraismo tranese (Libri, Cabala, visite guidate, umorismo, gastronomia kasher).

Segnaliamo il programma della Sesta Giornata con gli eventi indicati per tipo di ‘modulo’ (identificato da un numero) e per sede.

Venerdì 7 settembre:

Trani, Sinagoga Scolanova dalle ore 9:00 alle 13:00
3. Ulpàn
Corso intensivo di studio della lingua ebraica moderna

Trani, punto d’incontro dinanzi alla Biblioteca Comunale G. Bovio alle ore 9:30
7. Le pietre raccontano
Visita virtuale (con filmati) a Yerushalayim (Gerusalemme)

Trani, Biblioteca Comunale G. Bovio alle ore 11:30
2. Reshìt
Arte e architettura ebraica in Puglia – 2.a parte
lectio magistralis di David Cassuto
introduce Lucia De Mari

Trani, Ristorante Il Marchese del Brillo dalle ore 13:00 alle 15:00
9. Chi è rimasto a bottega?
Pranzo kasher sotto sorveglianza rabbinica

Trani, Biblioteca Comunale G. Bovio alle ore 16:00
8. I sogni di Giuseppe
Seminario sull’interpretazione dei sogni e chiavi di lettura biblico–archetipiche a cura di Rav Shalom Bahbout

Trani, Sinagoga Scolanova dalle ore 16:00 alle 18:00
9. Chi è rimasto a bottega?
Stand librario & discografico con possibilità di acquisto

Trani, Sinagoga Scolanova alle ore 16:30
2. Sefarìm
Moise Levy. Kitzur Sculchan Aruch e altri libri di letteratura biblica e halachica presenta l’Autore, conduce il dibattito Ottavio Di Grazia

Trani, Sinagoga Scolanova alle ore 17:30
2. Reshìt
Kabbalat Shabbat; pensieri e canti per prepararsi al Sabato
intervengono Daniela Abravanel, Guido Regina, David Gerbi, Cecilia Cohen Hemsi Nizza, Rav Scialom Bahbout

Trani, Piazzetta Scolanova dalle ore 17:30 alle ore 19:00
La a.s.d. “BEAGLE BALLET” condotta dal maestro Spartaco Catacchio presenta uno spettacolo di danze della tradizione popolare ebraica.

Trani, Sinagoga Scolanova alle ore 18:58
10. Yom ha–Shabbat
Hadlakat Nerot, Kabbalat Shabbat

Trani, Ristorante Il Marchese del Brillo alle ore 21:00
10. Yom ha–Shabbat
Cena di Shabbat occorre prenotarsi presso il ristorante prima dell’entrata di Shabbat

Ufficio stampa
Luciana Doronzo
cell.: 3470095976 e 3313989353
Enzo Garofalo
cell.: 3281443279
e-mail: settimanaculturaebraica@gmail.com oppure traniebraica@fastwebnet.it

Info:

Direttore artistico
Francesco Lotoro
cell. 3402381725;

Presidente commissione scientifica
Rav Shalom Bahbout
cell. 3663165622;

Coordinatore per il Salento
Cosimo Y. Pagliara
cell. 330877878

Segreteria organizzativa
Luciana Doronzo
Grazia Tiritiello
cell. 331/3989353

Lech Lechà è promosso anche su Facebook
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

6 settembre, 2012 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Letteratura | , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: