MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Venerdì 13 luglio al Capri Jazz bar di Battipaglia (Sa) la personale di Nicola Delle Donne ed il concerto di Antonio Onorato

“Namastè” è il titolo della personale di Nicola Delle Donne, ospite del prossimo appuntamento con il ciclo di mostre del Capri Jazz bar, in agenda venerdì 13 Luglio.
Un percorso espositivo, quello a cura del giovane fotografo salernitano, che racchiude i passaggi più significativi del suo viaggio In India; un fotoreportage che cattura lo sguardo del viaggiatore teso a calarsi in un universo così dissimile dal proprio, a tratti meraviglioso, a tratti sconfortante. “Questa – sottolinea Delle Donne – è una delle meraviglie dell’India: la gente vive nella stessa geografia, ma in una storia che varia; lo spazio è lo stesso per tutti, ma il tempo e diverso. Ognuno sta nel suo. […] L’India è una straordinaria cassaforte di umanità, una gigantesca arca di Noè stivata di uomini di tutte le epoche, di tutte le civiltà, di creature ancora non addomesticate e deformate dal progresso, ancora non indebolite dal vivere urbano”.
Originario di Salerno, classe ’78, l’approccio di Delle Donne al linguaggio fotografico risale all’età di sette anni, in seguito all’acquisto della prima polaroid; il primo reportage è un ritratto della sua famiglia ambientato sul terrazzo di casa.
“E’ una foto tecnicamente pessima, scomposta, ma la conservo ancora.”, sottolinea Delle Donne e aggiunge: “Penso che la passione per la fotografia mi sia stata trasmessa da mio nonno. Non usciva mai di casa senza portarsi dietro la sua “compattina”. E’ stato lui a regalarmi la mia prima macchina fotografica, una Zenit 122 con un 50 mm acquistata per poche lire in un mercatino delle pulci”.
Tra le numerose esposizioni, “La tua madre terra” allestita presso il Museo Macro di Roma, al Testaccio; una Mostra concorso promossa da Repubblica.it nell’ambito della X edizione del Festival Internazionale della FotoGrafia di Roma.
A seguire, come ospite della rassegna jazz, salirà sul palco il chitarrista e compositore napoletano Antonio Onorato che, si proporrà al pubblico del “Capri” nelle vesti di chitarrista jazz rinsaldando il legame con le origini del proprio percorso musicale che fonde gli stilemi del linguaggio afroamericano con i tratti distintivi della tradizione napoletana.
Appassionato di etnomusicologia, Onorato ha tracciato ha fondato il proprio linguaggio sulla contaminazione con la cultura africana, brasiliana, medio-orientale, approdando infine all’universo dei Nativi americani cui è dedicato il suo disco del 2009, “Native Spirits”.
“Angelus” è il nuovo cd del chitarrista e compositore italiano Antonio Onorato.
E’ un cd “spirituale” e molto intimo che riflette il passaggio epocale che il nostro pianeta e quindi l`umanità sta vivendo in questo tempo.
Una serie di brani, da quelli orchestrali con uno spiccato senso melodico a quelli più jazz, suonati con la breath guitar in tipico quartetto jazz, in cui si avverte la presenza dell’angelo Miles Davis.
Al pubblico del locale, Onorato proporrà un repertorio in cui gli standard della tradizione si alternano ai suoi successi più celebri.

L’ingresso ai concerti (Lunedì, Mercoledì e Venerdì – ore 22.00) ed alle mostre (Venerdì, ore 21.30) è completamente libero e senza alcun obbligo di consumazione.

Per info e prenotazioni:
Capri Jazz Bar
via Pastore,42
Battipaglia (Sa)
tel.: 0828 300124

L’addetto stampa
Alessandra De Vita
cell.: 349 8709870

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

11 luglio, 2012 Posted by | Fotografia, Jazz, Musica | , , | 1 commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: