MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Lunedì 18 giugno “Taking care of baby” al Napoli Teatro Festival Italia

Isabella Ragonese

Lunedì 18 giugno, alle ore 20, al Teatro Nuovo debutta in prima assoluta Taking care of baby, un testo del drammaturgo inglese Dennis Kelly ispirato alla storia vera di Sally Clark e Angela Cannings, una storia simile a quella italiana di Cogne.
A mettere in scena lo spettacolo l’Accademia degli Artefatti, diretta dal regista Fabrizio Arcuri, protagonista Isabella Ragonese, musiche originali dei Subsonica.
Una donna viene accusata di aver assassinato i suoi due bambini.
Una voce fuori campo interroga i protagonisti della storia, nel tentativo di ricostruire la dinamica dei fatti, di rimettere insieme i pezzi del mosaico.
Ognuno offre la propria versione: la madre, il padre, un giornalista, uno psicologo, un politico e un regista teatrale.
Tutti sono chiamati a prendere una posizione, nel tentativo di ricostruire la storia di cui si ha certezza solo del tragico epilogo.
L’intenzione è rimettere insieme i pezzi di un mosaico la cui ricomposizione non è mai definitivamente certa.
Ognuno sente di avere una colpa da cui tenta di difendersi: nessuno è innocente quando una madre arriva a compiere un gesto così tragico.
La responsabilità anche se non diretta, è sempre diffusa: è una responsabilità sociale, psicologica, relazionale.
C’è anche la colpa di chi non ha fatto nulla per evitare la tragedia, una colpa antica, storica in qualche modo.
Anche il filtro mediatico rende partecipi di quel dolore, e insieme, in un modo più o meno consapevole, collusi con quel gesto.
Anche lo spettatore può e deve scegliere a cosa credere.

Taking care of baby è una tragedia antica e allo stesso tempo un evento di cronaca contemporanea, uno spettacolo teatrale ma anche un documentario televisivo, un’indagine psicologica, una documentazione giornalistica.
L’obiettivo è la ricerca della verità.
Per Accademia degli Artefatti si tratta di un ulteriore tappa di indagine nelle forme della drammaturgia contemporanea.
Taking care of baby è anche il testo che ha consacrato Dennis Kelly a drammaturgo di fama mondiale.
A poco meno di 40 anni, ha esordito nel 2003 sulla scena teatrale londinese con l’acclamatissimo Debris.
Nel 2004, il suo Osama The Hero è stato rappresentato con successo all’Hampstead Theatre. After the End ha debuttato in prima mondiale al Traverse, Theatre di Londra il 5 agosto 2005, ottenendo poi grandi consensi al Festival di Edimburgo.

Repliche
19 giugno ore 19, 20 giugno ore 21.30.

Locandina di Dennis Kelly

regia
Fabrizio Arcuri
traduzione
Pieraldo Girotto
creazione
Accademia degli Artefatti
luci
Diego Labonia
video
Lorenzo Letizia
scene
Gianni Murru
assistenza alle scene
Michela Bevilacqua
costumi
Valeria Bernini
organizzazione
Rosario Capasso
cura
Valeria Orani
con
Isabella Ragonese
e con
Matteo Angius, Francesco Bonomo, Pieraldo Girotto, Francesca Mazza, Sandra Soncini
in video
Vinicio Marchioni, Fiammetta Olivieri, Paolo Perinelli
materiali sonori
Subsonica tratti da mentale/strumentale (inedito nel cassetto)
produzione
Fondazione Campania dei Festival – Napoli Teatro Festival Italia, Accademia degli Artefatti
in collaborazione con
Teatro Stabile di Torino

Napoli Teatro Festival Italia
www.napoliteatrofestival.it
info@napoliteatrofestival.it

Ufficio stampa
Napoli Teatro Festival Italia
t. +39 081 19560383

Raffaella Tramontano: +39 392 8860966

Viola Tizzano: +39 339 8146592

Ivan Morvillo: +39 393 9687733

Valeria Prestisimone: +39 339 2082696

Melina Chiapparino: +39 389 4353167

Valentina Orellana: +39 366 6210582

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Annunci

16 giugno, 2012 Posted by | Agenda Eventi, Teatro, Teatro Nuovo | , , , , , | Lascia un commento

Domenica 17 giugno il Plauto di Pasolini al Napoli Teatro Festival Italia

Arturo Cirillo

Domenica 17 giugno, alle ore 21, al Teatro Grande del Parco Archeologico di Pausilypon debutta Pasolini Plauto Il Vantone, firmato da Arturo Cirillo.
Nel 1961 Vittorio Gassman chiese a Pier Paolo Pasolini di lavorare a una nuova edizione de Il Miles Gloriosus di Plauto, che il poeta intitola Il vantone.
Pasolini, però, fa qualcosa di più di una semplice traduzione: traslando sia la lingua che il contesto, reinventa la commedia inserendo numerosi personaggi popolari, creando così un gioco teatrale parallelo a quello di Plauto.
Ma l’aspetto più interessante e innovativo è l’uso del dialetto romanesco, con la precisa intenzione di instaurare un legame con il teatro popolare della sua epoca.

La trama, rimasta pressappoco quella plautina, racconta dell’astuto servo che aiuta un giovane a rapire la fanciulla amata, sottraendola a un soldato millantatore. Ciò che conta, però, è la lingua che il poeta friulano rese col romanesco di borgata e che Cirillo fa rivivere con la sua inconfondibile verve.
La compagnia è composta da soli uomini che si “travestono” per interpretare i vari personaggi della commedia.
Giocando con il romanesco del testo, il regista compi “un viaggio attraverso la musicalità dei dialetti e la ritmicità del verso per narrare una storia semplice ed antica con la sensibilità del teatro di oggi” come afferma lo stesso Cirillo.

Repliche 18 giugno ore 21 Parco Archeologico di Pausilypon – Teatro Grande

Locandina
Il Miles Gloriosus di Plauto tradotto da Pier Paolo Pasolini

Personaggi e interpreti
Pirgopolinice, Arturo Cirillo
Palestrione, Luciano Saltarelli
Periplecomeno, Lucrione Salvatore Caruso
Sceledro, Pleusicle, Milfidippa Rosario Giglio
Filocomasio, Acroteleuzio, Ragazzo Michelangelo Dalisi

Regia Arturo Cirillo
Costumi Gianluca Falaschi
Luci Badar Farok
Musiche Francesco De Melis
Regista Assistente Roberto Capasso

Fonico Diego Iacuz
Sarta Pina Sorrentino
Sartoria Farani
Scarpe Pompei

Coproduzione
Fondazione Campania dei Festival – Napoli Teatro Festival Italia, Teatro Stabile di Napoli

Si ringrazia
Vasco Maria Livio per la registrazione sonora, Orlando Trotta Paix per l’esecuzione al sax

Napoli Teatro Festival Italia
www.napoliteatrofestival.it
info@napoliteatrofestival.it

Ufficio stampa
Napoli Teatro Festival Italia
t. +39 081 19560383

Raffaella Tramontano: +39 392 8860966

Viola Tizzano: +39 339 8146592

Ivan Morvillo: +39 393 9687733

Valeria Prestisimone: +39 339 2082696

Melina Chiapparino: +39 389 4353167

Valentina Orellana: +39 366 6210582

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

16 giugno, 2012 Posted by | Agenda Eventi, Teatro | , , , , | Lascia un commento

Lunedì 18 giugno debutto di “The Rerum natura” al Napoli Teatro Festival Italia

Lunedì 18 giugno, alle ore 22.30, debutta alla Sala Assoli del Teatro Nuovo The Rerum natura, progetto di Babilonia TeatrINDAGA, una delle giovani compagnie più interessanti del panorama italiano che affronta in questo spettacolo, con lo stile originale e anticonformista che la caratterizza, un’acuta indagine sulle età della vita
Il progetto firmato da Enrico Castellani e Valeria Raimondi nasce quindi dalla voglia di legare insieme l’indagine condotta sulla morte in occasione di un precedente spettacolo The end, con un nuovo progetto, appunto, sulla vita.
«The Rerum natura chiude un capitolo per aprirne uno nuovo. Lo spettacolo parte dalla convinzione che la morte sia parte della vita, della vita di tutti i giorni e di tutte le età. Così almeno dovrebbe essere, ma la constatazione che percorre il progetto artistico è quella che si continua a fingere che la morte non esista. Da qui una realtà falsata che si scontra di continuo con la vita reale. Ragionare su questo concetto e farlo diventare vivo è ciò che si propone il progetto. In The end c’era una protagonista, in The Rerum natura i protagonisti sono tre: una bambina, una giovane e un’anziana. Tre donne che si incontrano in un unico momento dello spettacolo per dirsi addio. La loro unica relazione si sostanzierà in un passaggio di testimone. Le loro età, con l’innocenza, la sfrontatezza e l’esperienza che sono proprie di ognuna, doneranno alle parole colori e pesi diversi. Le parole non sono le stesse a seconda di chi le pronuncia e diventeranno immediatamente più lievi o più pesanti, più perentorie o più delicate, più dolenti o più giocose».

Repliche
19 giugno ore 21.30, 20 giugno ore 20.00

Locandina

Progetto Speciale Da The End
di
Enrico Castellani
Valeria Raimondi
Creazione
Babilonia Teatri
scene
Babilonia Teatri/Gianni Volpe/Luca Scotton
costumi
Babilonia Teatri /Franca Piccoli
luci e audio
Babilonia Teatri/Luca Scotton
Con
Valeria Raimondi, Olga Bercini, Giovanna Caserta
Produzione
Fondazione Campania dei Festival – Napoli Teatro Festival Italia
In coproduzione con
Babilonia Teatri

Napoli Teatro Festival Italia
www.napoliteatrofestival.it
info@napoliteatrofestival.it

Ufficio stampa
Napoli Teatro Festival Italia
t. +39 081 19560383

Raffaella Tramontano: +39 392 8860966

Viola Tizzano: +39 339 8146592

Ivan Morvillo: +39 393 9687733

Valeria Prestisimone: +39 339 2082696

Melina Chiapparino: +39 389 4353167

Valentina Orellana: +39 366 6210582

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

16 giugno, 2012 Posted by | Agenda Eventi, Teatro, Teatro Nuovo | , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: