MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

dal 10 novembre: CIMES PROGETTI DI CULTURA ATTIVA rassegna di cinema, musica e teatro

Dipartimento di Musica e Spettacolo

Centro CIMES

presenta la rassegna

CIMES progetti di cultura attiva 11|12

Eventi di cinema, musica e teatro

Bologna, 10 novembre 2011 – 17 maggio 2012

ai Laboratori DMS (salvo diversa indicazione)

Sesta edizione della rassegna di cinema, musica e teatro organizzata dal CIMES – centro del DMS Dipartimento di Musica e Spettacolo dell’Università di Bologna – dal titolo “CIMES PROGETTI DI CULTURA ATTIVA”: lo scopo è offrire a tutto il pubblico conoscenze dirette sui nuovi linguaggi performativi. I progetti comprendono: 2 spettacoli, 1 concerto in prima nazionale, 3 rassegne cinematografiche, la prima proiezione del film “L’orizzonte dipinto” (a lungo dato per disperso), 8 convegni o giornate di studi, 6 laboratori, 3 incontri con gli artisti, 2 presentazioni di volumi. Gli eventi si svolgono a Bologna, ai Laboratori DMS (in via Azzo Gardino 65/a), ad ingresso libero e gratuito, salvo diversa indicazione.

Il programma, ricchissimo e strutturato, si apre con TEATRO NŌ, UNA TRADIZIONE CONTEMPORANEA: il progetto, a cura di Matteo Casari, ruota attorno al Maestro Umewaka Naohiko – componente di una delle più antiche e rinomate famiglie di questo genere di teatro nato in Giappone sei secoli fa – il quale presenta lo spettacolo “The italian restaurant” esito finale del laboratorio settimanale da lui condotto con studenti universitari (giovedì 10 novembre, ore 21). Il progetto include inoltre una tavola rotonda (lo stesso 10 novembre, dalle ore 14.30, nel salone di palazzo Marescotti, in via Barberia 4) e una dimostrazione pubblica di teatro nō ad opera del Maestro Umewaka (domenica 6 novembre, ore 17.30-18 nello spazio Sì in via San Vitale). Questo progetto è realizzato in collaborazione con Shizuoka University, Nipponica, Sì-Atelier di Teatrino Clandestino.

Giovedì 17 novembre, alle ore 15.30 verrà presentato il nuovo numero della rivista dipartimentale “PROVE DI DRAMMATURGIA” (n.1/2011, Titivillus Editore) a cura di Fabio Acca, interamente dedicato alla “Performance pop”, il volume propone un originale intreccio fra la storia del rock, del pop e della performance.

La sezione Musica del Cimes, a cura di Paolo Cecchi, propone, in collaborazione con l’Associazione «Il Saggiatore musicale», due tavole rotonde nell’ambito del XV COLLOQUIO DI MUSICOLOGIA: la prima, coordinata da Raffaele Pozzi, sarà dedicata al rapporto reciproco tra infanzia e musica del Novecento (venerdì 18 novembre, ore 15-18.30); nella seconda, coordinata da Antonio Serravezza, studiosi italiani e stranieri dibatteranno sul ruolo della musicologia nella società (sabato 19 novembre, ore 15-18.30). L’ingresso al Colloquio è gratuito per studenti e soci del Saggiatore musicale; per il pubblico esterno la quota d’iscrizione è di 40 Euro.

Il progetto ATTORI E GENERI TEATRALI NEL CINEMA MUTO ITALIANO, a cura di Michele Canosa, Davide Gherardi, Gerardo Guccini, sviluppa la collaborazione tra la sezione Cinema e la sezione Teatro del centro CIMES con una rassegna cinematografica e con una giornata di studi in collaborazione con Ripley’s Film (venerdì 25 novembre, dalle ore 10.30 in salone Marescotti, a ingresso libero; il ciclo filmico si svolge tra novembre e dicembre al cinema Lumière, con biglietteria, in collaborazione con la Cineteca del Comune di Bologna). La giornata di studi si conclude con la presentazione e la proiezione del film “L’orizzonte dipinto” (regia di Guido Salvini, 1941) recentemente ritrovato da Gerardo Guccini e Michele Canosa e offerto per la prima volta alla visione in questa circostanza. Si tratta di una straordinaria testimonianza della tradizione culturale degli attori durante la seconda guerra mondiale e prima dell’avvento registico. Tra gli interpreti Armando Falconi, Laura Adami, Irma Gramatica, Renzo Ricci, Memo Benassi, Cesco Baseggio, Paolo Stoppa,

Ermete Zacconi (proiezione lo stesso 25 novembre, ore 15.30 nel salone di palazzo Marescotti; ingresso libero fino ad esaurimento dei posti).

La giornata a cura di Gerardo Guccini ed Erica Faccioli, sarà dedicata ad una delle realtà più originali ed influenti dello spettacolo russo: IL TEATR.DOC DI GREMINA E UGAROV. In programma, presentazioni storico-critiche (mercoledì 30 novembre, dalle ore 15.30) l’incontro con i fondatori del Teatr.Doc, i registi Elena Gremina e Michail Ugarov per la prima volta in Italia (alle ore 16.30). La giornata si conclude con la proiezione del documentario “Teatr.doc Moscou” di Gilles Morel: un montaggio di filmati di cinque spettacoli nell’arco di un decennio, scelti tra i più significativi per comprendere la nuova generazione teatrale russa, dotata di talento, audacia e volontà di cambiamento (ore 18).

E’ inoltre prevista (venerdì 2 dicembre, dalle ore 15) una giornata SUONI DAL MONDO a cura di Nico Staiti, che prosegue nel filone di ricerca e valorizzazione della musica etnica sviluppato fino all’anno scorso dall’omonimo Festival. Questo appuntamento approfondisce le influenze delle specificità di genere sul linguaggio musicale: in programma la presentazione del libro + 7 CD di Roberto De Simone (SquiLibri, 2011) dedicato a rituali e canti della tradizione, in Campania. A seguire, un convegno su tutela e rilancio delle tradizioni orali italiane; infine il concerto, in prima nazionale (ore 21.30) OMOMONDO danze, rituali, suoni al confine tra maschile e femminile, con protagonisti provenienti da Italia, Kosovo e Marocco. L’entrata al concerto è gratuita, con ritiro di coupon distribuiti ai Laboratori DMS dalle ore 19 fino ad esaurimento dei posti. Questo progetto è realizzato in collaborazione con Gender Bender.

All’inizio e al termine del laboratorio per studenti condotto da Armando Punzo, regista della Compagnia della Fortezza e punto di riferimento del teatro d’innovazione, sono previsti due appuntamenti pubblici: un incontro con l’artista (martedì 17 gennaio 2012, alle ore 21) e una open class conclusiva (giovedì 26 gennaio 2012, alle ore 17).

La sezione Cinema propone, a cura di Monica Dall’Asta, diversi laboratori riservati agli studenti e due rassegne cinematografiche – dedicate rispettivamente al regista Sergej M. Ejzenštejn (15-30 novembre 2011), e a FILM CHE PRODUCONO FILM Donne senza macchina da presa (18 e 19 aprile 2012) – in collaborazione con la Cineteca di Bologna (al cinema Lumière; biglietteria del cinema): entrambe le rassegne si inseriscono in più ampie progettualità che includono il seminario su Ejzenštejn e il convegno internazionale FILM CHE PRODUCONO FILM Verifiche incerte sul cinema senza macchina da presa, iniziativa che predispone nuove possibilità di conoscenza intorno ai prodotti audiovisivi realizzati dagli utenti esclusivamente tramite prelievo, riuso e montaggio di immagini preesistenti di ogni tipo (19 e 20 aprile 2012).

La VI rassegna “CIMES progetti di cultura attiva” si concluderà giovedì 17 maggio 2012, ore 9.30-19, nel salone di palazzo Marescotti, con la giornata internazionale di studi dedicata all’esordio compositivo di Pierre Boulez, musicista francese straordinario ed eclettico, che definisce la propria esperienza compositiva un “delirio organizzato”, già protagonista del ciclo di quattro conferenze “Ai confini della terra fertile” svolto tra settembre e ottobre scorsi, in collaborazione con Bologna Festival.

Per Informazioni al pubblico:
centro CIMES tel. 051.2092400 www.muspe.unibo.it/cimes

Ufficio Stampa del DMS Dipartimento di Musica e Spettacolo:
Laura Bernardini tel.051.2092053 / mob. 329.2158045
l.bernardini@unibo.it – www.muspe.unibo.it/stampa

www.muspe.unibo.it

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Annunci

2 novembre, 2011 - Posted by | Agenda Eventi, Art, Arte, Attori e attrici, Bologna, Cinema, Concerti, Cultura, Emilia Romagna, Italia, Letteratura, Libri, Music, Musica, Musica classica, Regioni, Teatro | , , , , , , , , , , , , , ,

Al momento, non c'è nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: