MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Sabato 29 e domenica 30 ottobre Pinchas Steinberg dirige l’Orchestra del San Carlo con Giovanni Albanese solista nel Concerto in do maggiore per pianoforte di Nino Rota

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Sabato 29 ottobre, alle ore 20.30 (con replica domenica 30, alle ore 18.00), quarto appuntamento della Stagione Sinfonica 2011-12 del Teatro di San Carlo.
Dopo il successo dello scorso anno, l’israeliano Pinchas Steinberg (tra le bacchette di maggiore pregio sulla scena internazionale) torna a dirigere l’Orchestra del San Carlo in un concerto che unisce repertorio classico e contemporaneo.
Il programma si apre con il Concerto in do maggiore per pianoforte e orchestra (1960) di Nino Rota, brano di grande difficoltà tecnica scritto dal compositore su misura per uno dei più grandi pianisti del secolo scorso, Arturo Benedetti Michelangeli.
L’esecuzione è affidata a Giuseppe Albanese.
A seguire, la Sinfonia n. 4 in mi minore op. 98 (1884-85) di Johannes Brahms, capolavoro assoluto del repertorio del compositore tedesco e brano “monumentale” di spiccata vena romantica e lirica.

Biglietti: da 35 a 90 euro

Biglietteria del Teatro di San Carlo
Infoline: 081.7972331-412-468
email: biglietteria@teatrosancarlo.it

Ufficio Stampa Teatro di San Carlo
tel. 081.7972301-202
email: ufficiostampa@teatrosancarlo.it
sito web: www.teatrosancarlo.it

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Annunci

27 ottobre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Musica, Musica classica, musica sinfonica, Napoli, Teatro San Carlo | , , , , | Lascia un commento

Sabato 29 ottobre secondo appuntamento con l’Autunno Musicale della Nuova Orchestra Scarlatti

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Sabato 29 ottobre, ore 19.00, Danze e Contraddanze, secondo appuntamento dell’Autunno musicale 2011 della Nuova Orchestra Scarlatti al Museo Diocesano di Napoli (Largo Donnaregina): un programma vario ed estremamente piacevole, tutto fatto per la gioia dell’ascolto, che tra minuetti e contraddanze, polke e valzer ci porterà nel cuore della grande musica europea degli ultimi secoli con autentiche delizie musicali di alcuni compositori tra i più amati dal pubblico, da Mozart a Schubert, da Beethoven a Brahms, dagli Strauss a Sibelius.
Ecco allora nella Cassazione K. 99 un Mozart tredicenne sperimentare i colori del suo linguaggio strumentale, che ritroveremo poi trasfigurato nella pura cantabilità del luminoso Concerto per corno e orchestra in re maggiore K. 412.
Tra le allegre Contraddanze di Beethoven scopriremo l’annuncio di un tema che diverrà grande nel finale della Sinfonia Eroica.
La Vienna dell’ Ottocento, avviata a passo di danza verso il proprio dorato tramonto, sarà cantata dal suggestivo Momento musicale op. 94 n. 3 di Schubert, dall’elettrizzante vivacità gitana delle Danze ungheresi di Brahms, dagli Strauss con la sorridente e un po’ impettita Beliebte Annen Polka di Johann padre e la scoppiettante, trascinante Tritsch-Tratsch Polka di Johann figlio.
All’alba del XX secolo la danza diventerà un sogno lontano intravisto attraverso le brume nordiche del finlandese Sibelius e del suo Valzer triste.

Solista nel Concerto per corno mozartiano è il giovane maestro napoletano Luca Martingano, che oltre a essere prima parte della Nuova Orchestra Scarlatti svolge un’intensa attività con varie compagini italiane e straniere.
Dirige il concerto il ventinovenne maestro avellinese Francesco Ivan Ciampa, già vincitore di concorsi e accolto dal consenso di critica e di pubblico sul podio di varie orchestre nazionali e internazionali, dal Royal Northern College of Music di Manchester all’Orchestra Sinfonica di Sofia.

I biglietti, del costo di Euro 14.00, sono acquistabili presso il botteghino del Museo Diocesano da un’ora prima del concerto e presso le abituali prevendite

I biglietti si possono acquistare anche on line: www.azzurroservice.net

Nuova Orchestra Scarlatti
tel/fax 081.410175
info@nuovaorchestrascarlatti.it
www.nuovaorchestrascarlatti.it
Ufficio stampa
Luisa Maradei (333.5903471)

_______________________________________________________

Autunno musicale 2011 della Nuova Orchestra Scarlatti – Prossimi appuntamenti

Sabato 12 novembre, ore 19.00 – TEMPESTE E FURORI
concerti e arie di Vivaldi, Pergolesi e al.
soprano Maria Grazia Schiavo
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI
cembalo Marianna Meroni
violino solista e direttore Luigi De Filippi

Sabato 26 novembre, ore 19.00 – RHAPSODY
musiche di Stravinskij, Martinů, Gershwin e al.
pianoforte: Enrico Fagnoni
voce: Maria Sole Gallevi
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI
direttore Francesco D’Ovidio

Sabato 3 dicembre, ore 11.30/17.00/19.00 – TABLEAUX VIVANTS
Caravaggio e i Caravaggeschi
musiche di Durante, Pergolesi, Scarlatti e al.
TEATRI 35
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI

Sabato 10 dicembre, ore 19.00 – BENVENUTI AL SUD Film Concerto
musiche di Scipione, Bacalov, Morricone, Rota e al.
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI
direttore Giuseppe Lanzetta
_______________________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

27 ottobre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Concerti, Musica, Musica classica, Napoli | Lascia un commento

Venerdì 28 ottobre Pina Cipriani apre la quarantesima stagione del Teatro Sancarluccio

Venerdì 28 ottobre, alle ore 21.15 (con replica sabato 29 ottobre, alle ore 21.15 e domenica 30 ottobre, alla ore 18.30), inaugurazione della quarantesima stagione del Teatro Sancarluccio (dedicata a Franco Nico nel terzo anno dalla morte), con il concerto di Pina Cipriani dal titolo “Io li festeggio così…”, piccolo viaggio nel repertorio della grande cantante, che eseguirà brani da Rosa, Preta e Stella, a Song’s Eduardo, da MAMA a Cantami o Diva con gli arrangiamenti curati da Raimondo Di Sandro, Daniele Sepe, Piero De Asmundis, Paolo Raffone.

Quante ne ho cantate! Non basterebbe una sola sera.
E quante ne ha scritte Franco per la mia voce! Non basterebbe una sola sera.
Quanti spettacoli ho visto andare in scena su questo palco, e quante repliche ho tenuto. Non basterebbe una sera per raccontarli.
Ma una sera basta, io da sola sul palco, per cercare di ri-trovare e ri-scoprire atmosfere che ci sembreranno magari attuali, e ritrovarci a pensare che ci sono cose, come la musica e le Canzoni, che non ci lasciano mai

(Pina Cipriani)

Costo del biglietto

Intero: 15 Euro
Ridotto (Cral, anziani e studenti): 10 Euro

Per informazioni

Teatro Sancarluccio
Via S.Pasquale a Chiaia, 49 Napoli
Tel.: 081/405000 – 081426161
cell. 347 2430342
e-mail: sancarluccio@teatrosancarluccio.com
sito web: www.teatrosancarluccio.com/

Pina Cipriani

Pina Cipriani ha una reputazione internazionale come cantante ed attrice per la sua unica cifra interpretativa e per il suo lavoro di recupero e diffusione della canzone napoletana antica e contemporanea. La sua attività artistica ha inizio negli anni settanta con il gruppo “Bentornato Mandolino”.
Nel ‘77 interpreta ed incide in prima esecuzione mondiale la versione integrale di “Quando nascette Ninno” di S. Alfonso Maria de’Liguori, interpretata anche nel 91 In Piazza del Plebiscito a Napoli alla presenza di Papa Wojtyla.
Numerosi spettacoli la vedono protagonista della rinascita della Canzone Napoletana classica e per la costituzione di un nuovo repertorio contemporaneo, affiancando a questa il lavoro di ricerca sul repertorio dell’entroterra campano, ricordiamo “Antonio De Curtis in arte Totò”, “Il sud non è forse”, “RONA”, “Momenti, viaggio nei sentimenti’, “Tiempe Sciupate” con Enzo Moscato, lo storico “Rosa, Preta e Stella”, “MAMA”, “Cantami o Diva“, “Chesta è la Terra mia“, “La forza del dialetto”, “Song’s Eduardo”, “Chist’è nu filo d’erba e chill’è ‘o mare” fino al recente “Napolinscena”.
Pina nella sua lunga carriera ha tenuto concerti in Italia, tra gli altri alla Biennale di Venezia, a Cagliari, a Torino, Siena, Brindisi, al Teatro Flaiano e al Parioli di Roma, al Festival Città Spettacolo di Benevento, al Festival delle Ville Vesuviane, al Teatro di Corte della Reggia di Caserta, ed all’estero, in Francia al Festival di La Rochelle, ad Avignone e al festival del Teatro Europeo di Grenoble, al Centre George Pompidou di Parigi per il Festival Quartier d’été, all’Istituto di Cultura Italiano di Parigi, in Svizzera in Germania in Turchia ed in Grecia all’Istituto di Cultura Italiano di Salonicco.
Ha partecipato a diverse trasmissioni televisive, lo spettacolo “RONA” è stato registrato e teletrasmesso in quattro puntate da Rai Tre, mentre lo spettacolo “Tiempe Sciupate” con Enzo Moscato è stato registrato e trasmesso da Radio Tre.
In campo cinematografico ha partecipato ai film “Libera” di Pappi Corsicato, “Baby Gang” di Salvatore Piscicelli e “Il resto di niente” di Antonietta De Lillo.
La sua discografia, edita da Fonit Cetra, Polo Sud e da CPS, vanta dieci Cd che sono vere e proprie incisioni di riferimento nell’interpretazione della canzone napoletana antica e contemporanea, dove Pina si esalta nelle interpretazioni del canzoniere composto per lei da Franco Nico.
Per la produzione dei suoi spettacoli e CD ha collaborato con poeti e musicisti napoletani quali Salvatore Palomba, Franco Nico Giuseppe Liuccio, Daniele Sepe, Marcello Colasurdo, Piero De Asmundis, Paolo Raffone, Raimondo Di Sandro, Giacomo Pedicini.
Nel ‘72 insieme a suo marito Franco Nico, compositore, cantautore e regista, Pina fonda il Teatro Sancarluccio di Napoli, storico spazio di sperimentazione e di nuova drammaturgia, e nel ’78 crea la Compagnia del Sancarluccio che da allora ha prodotto tutti i suoi spettacoli/concerti.
Nella sua lunga carriera, ad una intensa attività artistica Pina ha sempre affiancato la direzione del nucleo artistico ed organizzativo del Teatro Sancarluccio, che definisce la sua casa d’arte.
Ai numerosi riconoscimenti collezionati nel corso della sua lunga carriera Pina ha recentemente aggiunto il prestigioso Premio “NIKE” per lo spettacolo “Cantami o Diva”, insignito da una giuria composta dai critici teatrali e musicali di tutte le testate giornalistiche napoletane, quale miglior spettacolo musicale della stagione teatrale 2009/10, ed il Comune di S. Anastasia ha voluto rendere omaggio alla sua arte con un premio alla carriera.

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

27 ottobre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Musica, Napoli, Teatro "Sancarluccio" | , , | Lascia un commento

Venerdì 28 ottobre “Tagli di Vita nella Metropolitana di Mosca” introduce Altieri 4tet al Capri Jazz bar di Battipaglia (Sa)

“Tagli di vita nella metropolitana di Mosca” è il titolo della personale di Nicola Feo, protagonista del prossimo appuntamento con “Capri Jazz & Art” previsto venerdì 28, alle 21.30 nella sala del Capri Jazz bar.
Il vernissage verrà inaugurato da un incontro – dibattito alla presenza dell’artista che si racconterà al pubblico nell’intento di fornire un’ulteriore chiave di lettura del progetto presentato.
“Ogni metropolitana è un luogo d’intenso passaggio, un luogo in cui le vite di molti s’intersecano, anonimamente, per il tempo di un viaggio”, le parole di Feo.
Salernitano di origine, Feo si avvicina alla fotografia in seguito ad un viaggio in Nord America affascinato dall’immensità di luoghi da poter immortalare nei suoi scatti.
Predilige la street photography ed aderisce in pieno alla corrente stilistica fondata da Henri Cartier – Bresson che vede nella fotografia “la possibilità di registrare in una frazione di secondo l’emozione procurata dal soggetto e la bellezza formale, cioè la geometria svelata da quello che ci si offre”.
In esposizione 10 scatti che ritraggono la metropolitana di Mosca come un non luogo, sfondo di una realtà antropologica accelerata; frammenti di vite tagliate che si rincorrono per cercare una pausa che solo lo scatto fissa nel tempo.
La mancanza della messa a fuoco della figura umana sottolinea, nell’ottica di Feo, la mancanza d’interesse che ormai diamo alla scoperta dell’altro, soprattutto se sconosciuto.
A seguire, l’appuntamento con il jazz che questa settimana presenta il tenorsassofonista salernitano Antonello Altieri in concerto.
Ad accompagnarlo, la ritmica stabile del Capri Jazz bar trio,che vede: Carmine Cataldo (pianoforte), Domenico Andria al contrabbasso e Franco Gregorio alla batteria.
Il quartetto, eseguirà standard della tradizione non disdegnando incursioni nel jazz contemporaneo.
Fiato della Salerno Jazz Orchestra, Altieri vanta collaborazioni con numerosi musicisti di gran respiro, tra cui Karl Potter, Wendy Lewis, Giovanni Amato, Daniele Scannapieco.
Nel 2003, ha vinto il Baronissi Jazz con L’Altered 4tet, insieme a Carmine Cataldo, Francesco De Luise e Franco Ruggiero.

L’ingresso ai concerti (lunedì, mercoledì e venerdì, ore 22.00) ed alle mostre (lunedì, ore 21.00) è completamente libero e senza alcun obbligo di consumazione.

Per info e prenotazioni:
Capri Jazz Bar
via Pastore,42
Battipaglia (Sa)
tel.: 0828 300124

L’addetto stampa
Alessandra De Vita
cell.: 349 8709870

_________________________________________

Seguici su Facebook:

MusicArTeatro

MusicArTeatro Eventi a Napoli

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

27 ottobre, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Arte, Fotografia, Jazz, Musica | , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: