MusicArTeatro

comunicazione eventi di Musica Arte e Teatro

Domenica 13 marzo tornano le Matinée musicali della Nuova Orchestra Scarlatti al Teatro Diana

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Omaggio a Pergolesi, con il celebre Stabat Mater, l’estremo capolavoro che il grande mito della civiltà musicale partenopea avrebbe terminato, secondo la tradizione, a pochissimi giorni dalla morte avvenuta a soli 26 anni di età, inaugura domenica 13 marzo, alle ore 11.30 una nuova rassegna di Matinée musicali della Nuova Orchestra Scarlatti presso il Teatro Diana di Napoli (via Luca Giordano, 64, nel cuore del Vomero).

Nel primo dei tre appuntamenti (gli altri domenica 27 marzo e domenica 10 aprile) sarà protagonista lo Stabat Mater, una splendida pagina per due voci e archi, in cui Giovanni Battista Pergolesi intreccia il suo rivoluzionario spirito teatrale con una tenera e commossa religiosità, in una continua alternanza di contrappunti solenni, sensuali cromatismi, brillanti slanci e morbide dissolvenze.

Lo Stabat sarà preceduto nel programma dalla Trio-sonata in sol per archi, oggi assegnata al compositore veneziano di metà settecento Domenico Gallo, il cui movimento iniziale si trova rielaborato nel balletto neoclassico di Stravinskij Pulcinella e, per moltissimo tempo, uno dei più famosi brani erroneamente attribuiti in passato a Pergolesi, involontari omaggi alla forza della sua leggenda nei secoli.

Accanto agli Archi della Nuova Orchestra Scarlatti, con Luigi De Filippi primo violino concertante, partecipano alla matinée il soprano Cristina Grifone e il mezzosoprano Paola Esposito.
Presenta Enzo Viccaro.

Il costo del biglietto per i concerti è di 12 euro
Abbonamento a 3 concerti: 24 euro.
Prevendita al botteghino del Teatro Diana (tel. 081.5567527 – 081.5784978) e presso le abituali prevendite
.

Prossimi appuntamenti delle matinée al Diana: 27 marzo, ‘… in Coro’, con l’ensemble vocale ‘Exsultate Deo’ e il clarinettista Gaetano Russo; 10 aprile, Passioni all’opera, con il soprano Elisabetta Russo e il baritono Juan Possidente

Informazioni
Nuova Orchestra Scarlatti
e-mail: info@nuovaorchestrascarlatti.it
Sito web: www.nuovaorchestrascarlatti.it

Ufficio stampa
Luisa Maradei
cell.: 333.5903471

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Annunci

8 marzo, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Concerti, Musica classica, Napoli | , , , , , , , , , | Lascia un commento

Domenica 13 marzo 2011 Michele Antonuccio ospite dei Vespri d’organo

Critica Classica di Marco del Vaglio:

Domenica 13 marzo 2011, alle ore 19.00, nella Chiesa di Santa Caterina a Chiaia, nuovo appuntamento con la V edizione della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, il cui direttore artistico è Mauro Castaldo.

Ospite del concerto sarà l’organista Michele Antonuccio, che aprirà la serata con il Ricercare Secondo, del Secondo Tuono alla quarta alta con due fughe e i suoi Riversi di Giovanni Salvatore (1610-1688), autore che solo di recente sta conoscendo una giusta rivalutazione.
Nato a Castelvenere (Bn), Salvatore si formò musicalmente presso il Conservatorio della Pietà dei Turchini di Napoli e portò poi avanti una prestigiosa carriera di compositore, docente ed organista nella città partenopea, dove fu anche ordinato sacerdote.

Successivamente verrà eseguito il Preludio e fuga in fa maggiore di Vincent Lübeck (1656-1740), compositore ed organista tedesco molto noto ai suoi tempi, del quale sono giunte ai giorni nostri pochissime composizioni, ispirate soprattutto a Buxtehude e Reincken.

Seguirà un trittico bachiano, formato da Schmücke dich, o liebe Seele BWV 654, appartenente a una serie di corali composti a Lipsia negli ultimi anni di vita, Wer nur den lieben Gott lässt walten BWV 647, trascrizione del coro di apertura dell’omonima Cantata BWV 93, tratta dai sei “Corali di Schübler” (così definiti dal nome dell’editore che li stampò per primo) e dalla Fantasia e fuga in sol minore BWV 542, detta “La Grande”, scritta da Bach per un’audizione che avrebbe dovuto sostenere ad Amburgo, allo scopo di ottenere un posto di organista.

Ultimi due brani in programma, Fuga über den namen BACH n. 3, op. 60 (dalle Sei fughe sul nome di Bach, op. 60), fra le rare incursioni in ambito organistico di Robert Schumann (1810-1856) e la Fantasia di Mauro Castaldo (1964), omaggio di Antonuccio al suo attuale docente, che concluderà un recital molto interessante sia per gli autori sia per il repertorio proposto.

L’ingresso è libero

Prossimi appuntamenti della rassegna, domenica 27 marzo, alle ore 19.30, nella chiesa dell’Immacolata al Vomero, con il concerto di Luigi Zanni e domenica 3 aprile, alle ore 20.00, nella Cattedrale di Nola, con il recital di Giovanni Picciafoco

Per ulteriori informazioni
Associazione Organistica Giovanni Maria Trabaci
Via Duca di San Donato, 28 – Napoli
Tel.: 081.5634518
Cell.: 339.5389103
e.mail: associazionetrabaci@alice.it
sito web: www.associazionetrabaci.it

___________________________________________________________

Michele Antonuccio

Michele Antonuccio è iscritto al triennio superiore di Organo e Composizione Organistica al Conservatorio di Musica “Nicola Sala “di Benevento con il Prof. Mauro Castaldo.
Ha preso parte, come uditore, al convegno sulla storia, restauro e conservazione degli organi delle chiese di Napoli, al convegno sulla storia degli antichi organi della Cattedrale di Napoli, ed ha partecipato al seminario di giornalismo e comunicazione musicale coordinato da Stefano Valanzuolo.
Ha partecipato alle rassegne organistiche: “I giovani organisti del Conservatorio di Benevento 2007”, “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli ”, “Festival Organistico del Sannio”.
Nell’ambito del Concorso Nazionale di Musica “Antonello da Caserta” III edizione organizzato dal Comune di Caserta e dall’Istituto Sant’ Antida si è classificato al secondo posto.
Ha, altresì, frequentato il corso sui Fiori Musicali di Girolamo Frescobaldi tenuto da L.F. Tagliavini presso la Basilica di San Giovanni in Laterano in Roma.
Nel 2009 presso il Conservatorio di Benevento, ha seguito il Seminario di “Vocalità ed interpretazione nella musica corale” tenuto da R. Paul Crabb, dell’Università del Missouri.
Ha inaugurato i concerti d’organo 2009 per il Conservatorio di Benevento nella Basilica di Santa Maria delle Grazie (BN) e i concerti del Festival Organistico del Sannio 2009 nella Cattedrale di Cerreto Sannita.
E’ organista titolare della Chiesa di S. Bartolomeo in Civitella Licinio (BN).

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

8 marzo, 2011 Posted by | Agenda Eventi, Associazione Trabaci, Concerti, Musica classica, Napoli, Organisti | , , , , , , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: